Libro 2 – I Veri Genitori

CAPITOLO I – Che cos’è un vero genitore

Sezione 1. Il significato del termine “Veri Genitori”

Le parole Veri Genitori sono fra quelle più comunemente usate dai nostri membri della Chiesa dell’Unificazione. Anche se sono parole semplici, rappresentano una realtà straordinaria. Questo termine non compare in nessun libro della storia. Nonostante la sua semplicità, l’espressione Veri Genitori è riconosciuta e usata solo dai membri della Chiesa dell’Unificazione. Poiché nel corso dei suoi duemila anni di storia, il cristianesimo ha insegnato che i primi antenati dell’umanità caddero, avrebbe dovuto capire subito che i genitori caduti sono dei genitori cattivi e falsi, e che i genitori non caduti sono dei genitori buoni e veri; tuttavia, fino ad oggi non è stato in grado di chiarirlo. L’umanità ha aspettato il tempo in cui poteva essere data questa informazione.

In qualche epoca storica del passato può darsi che ci siano state delle persone che hanno pensato al termine Veri Genitori, ma non avevano alcun modo di capire che cosa c’era dietro questa parola. Poiché la questione non poteva essere risolta senza capire il contenuto vasto e profondo del Principio Divino, nessuno altro ha potuto parlare semplicemente dei Veri Genitori. È un fatto straordinario che abbiamo potuto rivelare il contenuto del Principio, la visione della storia della Chiesa dell’Unificazione e la verità sull’origine dell’umanità.

Cosa possiamo concludere dopo aver capito chiaramente il termine Veri Genitori? Possiamo concludere che la caduta dei nostri primi antenati è avvenuta attraverso un rapporto sessuale illecito. Come conseguenza si è formato un legame di sangue che non ha nulla a che fare con Dio o con i Veri Genitori, che dovevano essere stabiliti come l’ideale della creazione. In altre parole, ci siamo trovati ad ereditare una linea di sangue falsa.

Per questa ragione le parole Veri Genitori in riferimento alla volontà di Dio significano in primo luogo che tutti, compresi i nostri primi antenati, saranno separati dalla linea di sangue falsa e, in secondo luogo, che avranno inizio una vita, un amore e una linea di sangue collegati a Dio e alla nuova radice originale. Queste sono parole veramente straordinarie. (201-60, 1.3.1990)

Sezione 2. L’origine del “vero”

2.1. Qual è il significato di “vero”

Se c’è un essere vero in cielo e sulla terra, chi sarà? Sarà l’Essere Assoluto.

Nella lingua coreana moderna quando ci riferiamo all’Essere Assoluto diciamo “il solo e unico Signore”. Lo abbreviamo in Hana-nim [Dio]. Il solo e unico Signore è Dio.

Allora che tipo di essere è Dio? A Dio piacciono sia le persone buone che le persone cattive sulla terra. Persino un criminale condannato, andando sul luogo della sua esecuzione prima di morire grida: «Dio, abbi pietà di me». Dinanzi a Dio, persino quelli che affrontano la pena di morte per i loro crimini decidono di diventare di nuovo buoni e di fare un nuovo inizio pieno di speranza. Perché fanno questo? Perché vogliono offrire il loro servizio migliore a Dio, affidarsi a Lui e stare con Lui? Perché, nel più profondo del loro cuore, le persone lasciano volentieri i loro genitori e i loro fratelli e sorelle, desiderando essere più vicine a Dio per condividere con Lui le loro preoccupazioni personali? Perché Dio è vero.

Una persona vera non deve amare solo quelli che la amano. Deve amare anche i suoi nemici che le augurano la morte. La persona vera deve essere qualcuno a cui tutti possono affidare ogni cosa e a cui possono raccontare tutto. Deve essere qualcuno in cui la gente può riporre tutte le sue speranze.

Mentre crescevate, probabilmente c’era qualcuno che detestavate. Una persona che ne odia un’altra è una persona vera o una persona falsa? Sicuramente è falsa. In questo mondo ci sono tante persone false.

Chi desidera essere una persona vera deve equilibrare i due lati. Se ci sono dei membri della Chiesa dell’Unificazione a cui piacciono veramente le persone che li amano, ma che odiano profondamente quelli che li odiano, sono un gruppo buono o un gruppo cattivo? Sono un gruppo cattivo.

Perciò, amiamo anche quelli che ci odiano. Se amate qualcuno che vi detesta, anche questa persona finirà per amarvi. Se vi comportate gentilmente tre o più volte nei confronti di qualcuno che vi odia, questa persona abbasserà il capo. Trattate bene questa persona per tre volte e la conquisterete. Provate da voi stessi e vedete se ho ragione o no. Le persone hanno una coscienza, che dice loro se fanno il bene o il male. (39-302, 16.1.1971)

Nel nostro paese ci sono tante persone buone e ci sono tante persone meravigliose nel mondo. Ci sono anche tante persone famose. Allora, chi sono i grandi personaggi della Corea? In Corea, quando parliamo di un grande personaggio, di solito parliamo dell’Ammiraglio Yi Sun-shin. È un grande uomo. A tutti voi piace l’Ammiraglio Yi, ma pensate che sia una persona vera? Noi non lo sappiamo, comunque lo ammiriamo lo stesso. Io, però, non lo ammiro così tanto. Quando dico questo, forse penserete: «È strano. Perché fa così? Non gli piace uno dei nostri patrioti nazionali! Allora, il Reverendo Moon è un comunista oppure un traditore del nostro popolo?». In risposta vi dirò perché non ammiro l’Ammiraglio Yi. Tutti i coreani conoscono l’Ammiraglio Yi come un patriota, ma i giapponesi pensano a lui come a un nemico. Questo è menzionato persino nei libri di storia giapponesi. L’Ammiraglio Yi per i giapponesi è un nemico, e per i coreani è un patriota. Ecco perché non mi piace.

Quello che è vero deve essere vero dappertutto, in Gran Bretagna, in Germania, in America, in Corea, in Africa e anche in Giappone. Una cosa che è vera non ha nemici.

Non c’è nessuno a cui non piace qualcosa di vero. Se una cosa è amata da un lato ma non dall’altro, non può essere perfettamente vera.

Se l’Ammiraglio Yi fosse una persona autenticamente vera, i giapponesi e i coreani, lo onorerebbero allo stesso modo come un grande uomo, una persona vera. Ma secondo il criterio della persona vera, l’Ammiraglio Yi non è una persona perfettamente vera, anche se può esserlo in un grado minore. È una persona vera in Corea, ma non in Giappone. Sono sicuro che su questo non ci sono obiezioni. Poiché desidero vedere una persona vera, non mi piace qualcuno che è meno vero come l’Ammiraglio Yi.

Allora, in questo mondo, che tipo di persona è una persona vera? Come ho già detto è qualcuno che piace sia alle persone cattive che alle persone buone. Se piace tantissimo alle persone buone, le persone cattive dovrebbero odiarlo di più? Deve piacere tantissimo anche alle persone cattive. Anche se qui c’è un miscuglio di persone buone e cattive, tutti desiderano le cose migliori. Se diciamo che una cosa piace a tutti, vogliamo dire che non piace solo alle persone buone, ma anche a quelle cattive. Quindi, se a qualcuno che è considerato cattivo una certa cosa non piace, significa che non è una cosa vera. Le cose vere sono quelle che devono piacere tantissimo non solo ai buoni, ma anche ai cattivi. Questa è la definizione di una persona vera. La persona vera è una persona amata immensamente sia dalle persone cattive che dalle persone buone. Una persona così è una persona vera. (39-300, 16.1.1971)

2.2. L’origine del vero

Il “vero” non è limitato agli individui. Si applica anche al di là dell’insieme e cerca di formare dei collegamenti di valore. Poiché il vero è amato e ricercato da tutti, deve trovarsi dappertutto. (63-88, 8.10.1972)

Noi non ci siamo riuniti qui per i nostri scopi individuali, ma per lo scopo dell’insieme. Così dobbiamo servire la nostra famiglia prima di noi stessi, il nostro popolo prima della nostra famiglia, la nostra nazione prima del nostro popolo e il nostro mondo prima della nostra nazione. Inoltre, prima che noi, a livello individuale, diventiamo veri, le nostre famiglie devono essere vere, e anche le nostre nazioni e il mondo devono essere veri.

Gli esseri umani sono impegnati nel corso della restaurazione quindi, come individui, non possono essere la fonte originaria di ogni benedizione. Allora, qual è la fonte della motivazione? È il “vero”. Per realizzare il loro vero io, gli esseri umani devono avere un rapporto con Dio, che è la fonte della vita, della morte, dell’avversità e della benedizione. Senza formare questo rapporto, non possono realizzare la loro vera identità come individui.

Il vero deve essere centrato su Dio. Ecco perché il vero si realizza quando si raggiunge la base sicura su cui l’umanità può essere messa in ordine e governata nella sua totalità. Dovete sapere che, senza questo fondamento, non è possibile stabilire la verità. Dio è la fonte del vero. Il vero è stabilito perché esiste Dio. Quando Dio se ne va, se ne va anche il vero. Allora apparirà l’origine del male piuttosto che il vero.

Possiamo avere dei risultati veri solo quando c’è il vero. In altre parole, il desiderio di Dio può essere realizzato perché Dio esiste. Quindi i concetti come la verità e la bontà sono stabiliti principalmente da Dio piuttosto che dagli uomini.

Da questo punto di vista, possiamo capire che il vero non è qualcosa che gli uomini possono definire come vogliono. In altre parole, il vero non è soggetto al dominio arbitrario delle persone cadute. Anzi, il vero deve dominare le persone cadute. Quindi dobbiamo sempre sottometterci a ciò che è vero. Dobbiamo esaltare il vero e seguirlo umilmente.

Persino guardando la vostra realtà quotidiana o la vostra coscienza, è impossibile negare che il vero appartiene completamente al cielo. (24-315, 14.9.1969)

Quando preghiamo, spesso diciamo: “Il nostro Dio vero, il nostro Dio santo, che è in cielo” solo in modo vago, per abitudine. Tuttavia, finora il vero non è esistito in senso autentico. Poiché non è esistito, la sua origine non si può trovare nella storia dell’umanità, ma deve trovarsi al di là della storia. Trascende la storia. In altre parole, poiché questa origine deve essere ricercata in un luogo che trascende le nostre circostanze attuali, nella religione la fede di una persona non deve essere basata su un unico individuo come punto centrale.

Certo, ci sono delle persone che considerano il fondatore della loro religione come il modello della loro fede, ma ci sono anche delle persone che trascendono questo punto e perseguono il “vero” introducendo Dio. Alla luce di questo, possiamo dire che nel corso della storia tante persone non sono state capaci di comprendere la fonte del vero nella loro vita o nella società circostante. Qualsiasi situazione che collega soltanto le persone tra loro non può rappresentare una fonte di verità.

Il vero è il criterio assoluto. Quindi è necessario che Dio, l’Essere Assoluto o divino, faccia qui la Sua apparizione. Perché? Perché finora non c’è stata nessuna persona vera sulla terra. Così, la persona che vive cercando il vero non può essere essa stessa la fonte originale del vero. Questa fonte di motivazione deve essere Dio. Nella religione o nella storia, Dio appare inevitabilmente quando la situazione dell’umanità arriva ad una svolta finale e cruciale. Allora sorge definitivamente il bisogno dell’Essere Assoluto.

Persino quando cercate il valore dell’esistenza, che è lo scopo finale della filosofia, o indagate sull’origine dell’esistenza che è lo scopo finale della vera conoscenza, questa ricerca coinvolgerà inevitabilmente Dio, l’Essere trascendente o l’Essere Assoluto. Perché? Perché senza costruire un rapporto con l’Essere Assoluto, le domande sull’origine della conoscenza o sul valore dell’esistenza non possono trovare una risposta. Ecco perché le persone in situazioni serie hanno sempre cercato di risolvere i problemi attraverso ciò che è vero. Questo è un fatto innegabile.

Quindi gli esseri umani da soli non possono essere la fonte del vero. Deve essere coinvolto Dio, l’Essere Assoluto. Una religione che proclama il vero senza Dio è impensabile. La moralità umana, che mette l’accento su ciò che è vero, non può negare Dio.

Ecco perché Confucio disse: «Quelli che seguono il Cielo prospereranno e quelli che vanno contro il Cielo periranno». Queste sono parole centrate sul Cielo. Il cielo deve essere senz’altro coinvolto. Dicono che la prosperità, il crollo, il progresso e il declino non sono determinati dalle persone ma dal Cielo. Considerando queste cose, poiché il vero non si può raggiungere senza un punto di origine la cui motivazione viene dal cielo, sorge la domanda: «Dov’è la persona vera tra le persone che vivono sulla terra?».

Dov’è il luogo dove può dimorare il vero? Dio vorrà stabilire un luogo di verità sulla terra, che ha origine dal Cielo. Questo è il Suo desiderio. Così la domanda è: «Dove mai potrà risiedere sulla terra?» Starà in prossimità della nostra vita quotidiana. Questo è il motivo per cui Gesù disse: «Il Regno di Dio è in mezzo a voi». Il Regno dei Cieli, che è la vera nazione, è nella mente. Si è assicurato il suo posto in una valle molto, molto profonda, dove non c’è nessun egoismo.

Gli aspetti fondamentali della nostra mente sono l’intelletto, l’emozione e la volontà. Fra questi, dove dimorerà il regno? Tra l’intelletto, l’emozione e la volontà, qual è l’aspetto più fondamentale? Non è né la volontà né l’intelletto. È l’emozione.

Se avete una cosa che per voi è estremamente preziosa, dove vorrete custodirla? Vorrete tenerla in un posto che conoscete solo voi, un posto dove nessun altro la può toccare o si può intromettere. Sarà un luogo dove la potete controllare solo voi. Dov’è questo luogo? È nella parte più profonda del vostro cuore. La seppellite profondamente nel vostro cuore, e così potete dire: «Qui è al sicuro, mi posso rilassare». In altre parole, la mettete in un posto simile ad uno scrigno dove le persone generalmente custodiscono i loro oggetti di valore. Da questo punto di vista, il luogo dove può stare il vero è la parte più profonda del vostro cuore. (24-317, 14.9.1969)

Sezione 3. L’unità di misura della verità

Un cuore vero non cambia. Senza di esso non è possibile stabilire un criterio e non si possono valutare le cose dicendo: «È in questo modo» oppure «È in quest’altro». Non avrete la base che permette di ricevere l’approvazione ufficiale secondo il criterio assoluto. Gli esseri che non sono giudicati conformi a quel criterio scompariranno. Le unità di misura come quelle del sistema metrico hanno una misura campione con la quale si può giudicare se una cosa è precisa oppure no. Quando sorge una discussione, si può fare un confronto con quella misura standard e, se corrisponde perfettamente, tutti quelli che hanno fatto obiezione nel corso dei secoli scompariranno. (186-65, 29.1.1989)

Nell’amore non ci sono né cambiamenti né rivoluzioni. Le cose che cambiano non sono preziose. Il diamante è considerato un tesoro perché la sua durezza non cambia, e l’oro è prezioso perché ha il fascino particolare del suo colore d’oro inalterabile. Anche le perle sono preziose perché il loro colore armonioso ed elegante non viene mai meno. Come mai il valore di questi tesori preziosi è basato sulle loro caratteristiche immutabili? Perché possono servire da modello con cui si può confrontare il valore dell’esistenza di tutte le cose dell’universo.

Allora, fra i criteri di valore che possono misurare il valore di tutte le cose dell’universo, quale sarà quello più alto? Questo è il punto. Sarà l’oro oppure i diamanti? È l’amore immutabile, l’amore indistruttibile. L’amore sembra fragile, ma non si può spezzare. Sembra controllabile in modo arbitrario, ma non può essere controllato come uno vuole. Noi siamo inclusi nell’amore. Anziché misurarlo, siamo misurati da esso.

In questo universo, quale sarà la misura o l’unità di misura che potrebbe essere la causa suprema di tutte? Non è né l’unità di misura di qualche apparecchio di misurazione, né semplicemente una cosa che è immutabile. Né Dio né gli esseri umani possono cambiare il suo criterio. Che cosa c’è di eterno e di immutabile, che ha il valore di un tesoro, può trascendere la notte e il giorno, le aree geografiche e le distanze di qualunque luogo, che sia ai confini della terra, all’inferno o nel mondo celeste, e diventa il criterio di misura e di confronto assoluto?

La terra ha un punto zero per la latitudine e per la longitudine. L’osservatorio di Greenwich in Inghilterra rappresenta il punto di longitudine zero. Non potete cambiarlo, per quanto proviate. Abbiamo bisogno di uno standard del genere. Senza di esso un mondo ordinato non si realizzerà.

Qual è il criterio originale – la norma che Dio e tutta la Sua creazione possono seguire – che tutti gli esseri misurabili di questo universo vogliono usare per determinare le loro relative differenze e posizioni? Non si basa sui soldi, i lingotti d’oro o i diamanti. Queste cose Dio le può creare e controllare da solo come vuole.

Noi pensiamo che, naturalmente, Dio può creare anche l’amore, ma possedere questo amore da soli è impossibile. Per possedere l’amore bisogna essere in due. Nemmeno Dio può trovare l’amore da solo. Qual è lo standard, la misura standard? Qual è il campione che può misurare ogni cosa, non solo in questo mondo ma anche nel mondo dell’eternità? Qual è la misura standard della quale ne esiste assolutamente solo una?

Queste sono le domande fondamentali. La risposta è l’amore. L’amore non è influenzato dal cambiamento delle stagioni che sia primavera, estate, autunno o l’inverno. (137-235, 3.1.1986)

Esistono delle unità di misura per le distanze. Se l’unità di misura è il centimetro, è il modello unico e assoluto. Se confrontiamo qualcosa con questo e corrisponde esattamente, allora è preciso e vero. Una persona può pensare di essere la migliore, ma se non si armonizza con la forma originale, non sarà qualificata.

Un centimetro equivale a dieci millimetri. In questa struttura il millimetro è assoluto. Dieci millimetri formano un centimetro e cento formano un decimetro. Ecco qual è il rapporto tra le unità. Solo in questo modo sono collegate e possono fornire uno standard di misura comune e universale.

Nel mondo umano non esiste qualcosa del genere? Perché il mondo umano sia unito, ci dovrà essere un modello della mente e del corpo che non sono in conflitto, ma che si sono uniti sulla base di uno standard di principio, uno standard che risponde a quel modello richiesto. (128-78, 5.6.1983)

Se siamo d’accordo ad usare il sistema metrico, allora, per quanto una cosa possa essere lunga – un metro, cento metri o più – non ci sarà alcun problema. L’unità di base che forma il metro è il millimetro. Siccome il millimetro è molto piccolo, di solito usiamo il centimetro. Non importa quanto una misura sia grande, deve basarsi esattamente sull’unità di misura più piccola, il millimetro. Se tutte le misure corrispondono, e tutto può essere misurato in base al millimetro standard, lo possiamo usare come modello di misura mondiale.

Un millimetro in America, un millimetro in Corea e un millimetro in Gran Bretagna sono identici. Sono immutabili. Questa è la verità.

Che cos’è la verità? È essere veri. Cos’è questa qualità di essere vero? Quello che sta in un luogo al di là del quale non può essere elevato si chiama vero. Qui abbiamo una persona che ha un dottorato in fisica. Lo studio della fisica richiede la conoscenza di tutti i movimenti del mondo naturale. Questi movimenti non hanno una direzione vaga.

Quanto è grande la terra? Quando questa terra gigantesca ogni anno gira intorno al sole, non c’è neanche lo scarto di un minuto. Corrisponde esattamente ad una formula, senza nemmeno l’errore di un secondo. Qualsiasi differenza sarebbe catastrofica, perché l’orbita diventerebbe o sempre più piccola

o sempre più grande, e allora la terra e il mare si spaccherebbero. La terra ha continuato a muoversi e a funzionare senza problemi in accordo a un criterio universale durante la sua esistenza che, secondo i calcoli, è di quattro miliardi e mezzo di anni. Avete bisogno di un’unità di misura basata sul Principio Divino, basata su una formula, basata su dei principi stabiliti. Nello stesso senso, cosa costituisce la qualità di essere “vero”? Qualcosa di vero si applica non a una cosa sola, ma a tante.

L’oro di ventiquattro carati è oro vero. Non esiste qualcosa come l’oro di 25 o di 26 carati, non è vero? Una cosa è vera solo quando sta nel centro, in un luogo dove può stabilire il suo equilibrio e quando, dal punto in cui la guardiamo, appare come la dimensione più piccola, incontrando il piano orizzontale sulla linea perpendicolare. Se una cosa devia da questo standard verticale e orizzontale non funziona. Non è vera.

L’oro di 24 carati forma una linea retta. Poiché risponde a questo criterio, diciamo che l’oro di 24 carati è vero. Corrisponde se è confrontato con uno standard perpendicolare o verticale. È in posizione parallela al verticale dell’universo e, nello stesso tempo, forma una linea parallela all’orizzontale dell’universo.

Se guardate il movimento straordinario all’interno dell’universo, non c’è nulla di vago nella sua direzione. Tutto si muove secondo delle leggi. I partner soggetto e oggetto si muovono sempre in rapporti perpendicolari.

Tutto ciò che perde quella perpendicolarità sarà spazzato via. Volerà via e andrà in pezzi. Solo quando l’allineamento verticale è fermamente stabilito, possiamo assicurare il nostro posto nel mondo dello spazio e avere le basi per la nostra continua esistenza. Questo è piuttosto difficile da capire.

Qual è il criterio di misura per gli esseri umani? Anche loro hanno bisogno di averne uno. I problemi di matematica si risolvono sulla base di standard numerici condivisi universalmente in tutto il mondo. Quando una base, che è comune a tutti e ha superato un certo standard sta a livello mondiale, è considerata vera.

Che cosa contiene la verità? Dentro la verità ci sono sempre le quattro direzioni – est, ovest, sud e nord. Con la verità c’è sempre la realtà circostante. Allora, viene prima la realtà o la verità stessa? Questo è il problema. Viene prima la realtà circostante.

E per quanto riguarda gli esseri umani? La domanda è che tipo di persona è una persona vera. La persona vera dev’essere lo standard verticale e orizzontale. Deve essere il modello di cui si può dire: «È preciso e vero sia verticalmente che orizzontalmente, senza la minima distorsione».

Secondo la legge universale, davanti e dietro, sinistra e destra, e sopra e sotto diventano identici solo quando c’è unità fra il verticale e l’orizzontale. Quando una cosa si adatta all’est, all’ovest, al nord, al sud, al mondo terreno e al mondo spirituale, si dice che è vera. D’altra parte, non importa quanto una cosa debba essere grande, se quando la si misura in millimetri si scopre che è troppo grande – fosse anche solo per meno di mezzo millimetro – sarà respinta. È imperfetta e deve finire nel secchio della spazzatura. Deve esistere una qualche norma. Abbiamo bisogno di uno standard di misura del genere. (180-14, 20.8.1988)

Sezione 4. Il vero e la persona vera

Cosa intendiamo quando diciamo che qualcosa è vero? È rotondo, spigoloso, o piatto e largo? Come lo possiamo definire? E qual è la base per definire questa parola? Questo è il problema. Diciamo “persona vera”, ma che tipo di persona è una persona vera? Anche una persona vera ha gli occhi, il naso, la bocca e un corpo.

Allora, il vero è limitato a qualche posizione oppure la trascende? La trascende. Perché deve andare oltre quei limiti? Cosa significa questo? Possiamo sapere che dev’essere qualcosa che può rappresentare e misurare tutto.

La matematica parla di formule e la fisica parla di assiomi e di definizioni, ma che cosa sono? La formula è qualcosa di semplice? Le unità di una formula sono semplici, ma una formula deve avere un carattere essenziale rispetto al quale tutto può essere valutato; solo allora il modello della formula o l’unità di misura saranno stabiliti. Dovete saperlo. Se c’è un piccolo scarto, non si adatterà in questo vasto universo.

Se si parla di misure, ci sono dei sistemi come il sistema decimale e il sistema duodecimale. Le loro unità sono piccole, ma le loro forme si adattano dappertutto, altrimenti il sistema non funzionerebbe. Tutto l’insieme non si collegherebbe nel modo appropriato. Se si adattassero solo a determinate parti ma non ad altre, tutto non si combinerebbe bene insieme. Il modo di formare tutti gli esseri andrebbe perso. Dovete saperlo.

Nel mondo umano è la stessa cosa. Chi è la persona vera? Nella vita ci dev’essere qualcosa come una bilancia o un metro di misura e bisognerebbe darle il potere di espandersi nel mondo. Si espanderà in modo che tutto possa essere in equilibrio. Questo ci porta a dire che la vita umana, il corso della vita di una persona, ha bisogno di un tale corso pubblico. (133-9, 1.7.1984)

Oggi nel mondo vivono miliardi di persone. Queste persone che sono vive oggi quanti antenati, che sono vissuti e morti qui sulla terra? Ci avete mai pensato? Devono essere vissute e morte almeno diverse centinaia o migliaia di volte tante persone quante sono quelle che vivono attualmente. Fra loro, quante persone vere ci saranno state come quelle che l’umanità desidera ardentemente vedere? Quello che è vero è sempre vero, adesso come mille anni fa.

Quando diciamo “oro puro”, intendiamo l’oro di 24 carati. Non cambia secondo lo spazio o il tempo. Non cambia secondo la sua posizione. Non cambia in nessun ambiente che muta rapidamente, nelle mani di un re come nelle mani di un mascalzone. Quindi noi diciamo che il colore dell’oro è un colore vero. Alle persone piace il colore dell’oro, non è vero? A cosa assomiglia la luce? Assomiglia al colore dell’oro. La luce brillante è simile al colore dell’oro. Anche la luce del sole è d’oro. Lo splendore della sera lo è ancora di più.

Una domanda simile è se esiste fra noi un uomo vero, con un colore che non cambierà per centinaia di milioni di anni. Esiste questo genere di donna vera? Cosa pensate?

Il mondo religioso considera l’umanità come caduta. Naturalmente ci sono tante religioni con sfondi diversi, ma sono tutte alla ricerca di persone nuove con dei valori attraverso i quali poter ricevere la salvezza. Cosa significa questo? Significa che dal momento che non hanno realizzato la vera personalità originale, la vera immagine umana originale, sono sempre alla sua ricerca. È sempre la stessa cosa, mille anni fa, centinaia di migliaia di anni fa o ai giorni nostri. Persino in futuro, qualunque sia l’epoca o l’ambiente, l’umanità non potrà che ricercarla.

Anche voi siete alla ricerca di questa persona vera. Cercate un uomo vero e una donna vera. Tutti gli uomini e le donne che sono vissuti nella storia hanno pensato a questo a rischio della loro vita. Ecco perché quando vivete in un certo villaggio, volete essere la persona vera migliore di quel villaggio. (177-99, 17.5.1988)

Sezione 5. Chi è un vero genitore?

5.1. Le due tavole di pietra e i Veri Genitori

Quando Dio condusse gli Israeliti fuori dall’Egitto, c’era una colonna di fuoco e una colonna di nuvole. La colonna di nuvole li guidava durante il giorno e la colonna di fuoco li guidava durante la notte. Che significato avevano? Rappresentavano un uomo e una donna e mostravano, simbolicamente, che negli Ultimi Giorni sarebbero venuti i genitori e che gli Israeliti li avrebbero serviti. Quelli che non seguivano la colonna di fuoco e la colonna di nuvole morivano tutti. Gli Israeliti vagabondarono senza meta nel deserto per quarant’anni. Preoccupato che sarebbero morti, Dio chiamò Mosè sul Monte Sinai, lo fece digiunare per quaranta giorni e gli diede due tavole di pietra. Esse simboleggiavano Adamo ed Eva, cioè i Veri Genitori. Perché le due tavole di pietra furono messe nell’Arca dell’Alleanza? Le due tavole di pietra simboleggiavano Adamo ed Eva come le figure centrali che potevano completare il lavoro della volontà di Dio. Ecco perché furono messe nell’Arca dell’Alleanza. (134-172, 7.4.1985)

Qual è la nostra speranza? Dio è il genitore verticale e Adamo ed Eva sono i genitori orizzontali. Noi dobbiamo essere i figli e le figlie che possono ricevere amore nel punto dove i genitori orizzontali e verticali si possono unire e gioire ma, con nostro grande dolore, questo non è successo. Abbiamo tutti l’ardente desiderio di ricevere un amore del genere. La religione consiste proprio in questo.

Sulla terra ci sono stati dei genitori che si sono potuti unire al Dio verticale sul piano orizzontale e donare il loro amore? No. Dal momento che i primi antenati dell’umanità caddero, divennero dei genitori falsi, e poiché Adamo ed Eva diventarono dei genitori falsi, quei genitori buoni non hanno potuto esistere. Ecco perché devono venire i Veri Genitori. I Veri Genitori devono apparire nella storia.

Chi è che rappresenta questa missione storica? Colui che è chiamato il Salvatore e il Messia. In quanto salvatore, che cosa salva? Non salva il corpo, ma ci permette di realizzare il nostro desiderio di amore ideale.

Allora, che cosa deve fare? Che tipo di persona deve essere il Messia per realizzare le nostre speranze? Sicuramente deve venire come il Vero Genitore. Il Messia deve venire come il Vero Genitore. Il Cristianesimo crede in Gesù come il Messia e il Salvatore. Che cosa deve fare per venire come il Vero Genitore? Non può farlo da solo. Deve venire come un uomo che rappresenta il Vero Genitore.

Finora tante religioni sono andate alla ricerca di quest’uomo. Possiamo dire che l’insegnamento di Confucio parla della ricerca di uomo che vive una vita di bontà e gli insegnamenti buddisti parlano della ricerca di un uomo che è in armonia con il mondo spirituale.

Allora, che cos’è il Cristianesimo? Ci insegna a diventare figli di Dio e a formare una famiglia d’amore. Il Cristianesimo è la religione che ha portato un contenuto più concreto. Ecco perché Gesù indicò che era il figlio unigenito di Dio.

Quando viene il figlio unigenito, se vivesse da solo sarebbe un disastro. Ci dev’essere una figlia unigenita. Si deve trovare la figlia unigenita e, con Dio al centro, il figlio e la figlia unigeniti devono sposarsi quando la loro attrazione reciproca matura. In questo modo Dio deve gioire come il genitore verticale, e il figlio e la figlia unigeniti devono diventare la sposa e lo sposo che possono gioire come i genitori orizzontali e mettere al mondo dei figli sulla terra. Solo allora la tribù comincerà ad espandersi.

Quindi c’era qualcosa di cui Gesù aveva assolutamente bisogno, anche se questo voleva dire abbandonare la nazione di Israele e il Giudaismo. Che cos’era? Era una donna. Un uomo non deve essere senza una donna. Gesù non realizzò questo scopo, ecco perché verso la fine della sua vita disse che lui era lo sposo e i suoi seguaci erano la sposa. Questo è il motivo per cui i cristiani si sono battuti per essere le spose aspettando lo sposo, Gesù, per duemila anni. Qual è il criterio? È il Messia, che corrisponde alla posizione del Vero Genitore. Queste sono le nozze dell’Agnello. (58-218, 11.6.1972)

5.2. La definizione dei Veri Genitori

Chi sono i Veri Genitori di cui parla la Chiesa dell’Unificazione? Questa è la domanda. Cosa sarebbe successo se Adamo ed Eva non fossero caduti? Senza la caduta, Dio sarebbe diventato l’amore verticale e Adamo ed Eva il corpo di Dio. Sono come il corpo di Dio. Dio è come le ossa, e Adamo ed Eva sono come il corpo. Anche Dio ha una mente e un corpo.

Dio diventa il genitore interiore nella posizione interiore e Adamo ed Eva i genitori esteriori nella posizione esteriore. Il genitore interiore e i genitori esteriori devono unirsi attraverso l’amore. Dio e gli esseri umani si uniscono insieme nell’amore e così hanno origine i Veri Genitori, che sono perfetti. Senza la loro unione nell’amore, le persone non possono diventare perfette.

Chi sono? Sono i nostri antenati originali, le persone originali create da Dio. Noi nasciamo da queste persone. Dovremmo nascere da persone che hanno questa natura divina. È così che riceviamo sia le caratteristiche divine di Dio che le caratteristiche umane dei nostri genitori.

Allora, come si realizza la perfezione di Adamo ed Eva? La perfezione viene raggiunta quando sono legati all’amore di Dio, non senza questo legame. La radice della linea di sangue dei nostri antenati congiunge in un punto l’amore verticale di Dio e l’amore fisico orizzontale. È qui che comincia la linea di sangue dei nostri antenati. Tutte le persone hanno origine da lì.

La caduta, tuttavia, separò l’amore dell’uomo, l’amore della donna e l’amore di Dio. A causa della caduta, l’amore dell’uomo, l’amore della donna e l’amore di Dio non poterono essere legati insieme. Senza la caduta si sarebbero legati insieme automaticamente. L’uomo e la donna si legano automaticamente attraverso l’amore. Perché l’uomo e la donna vogliono essere uniti? A causa dell’amore. Cosa vorranno fare dopo essersi uniti nell’amore? Vorranno ricevere la benedizione di Dio. Questo è il loro scopo. (184-71, 13.11.1988)

Se guardiamo le ere provvidenziali, vediamo che la provvidenza di restaurazione si realizza negli Ultimi Giorni. Più si avvicinano gli Ultimi Giorni, più ci avviciniamo all’era in cui si realizza lo scopo della religione. Alla fine, il tempo in cui lo scopo della religione si può realizzare è il tempo in cui appaiono i Genitori.

Questi genitori sono i Veri Genitori. Chi sono i Veri Genitori? Questa è la domanda. Come insegna il nostro Principio, si chiamano Veri Genitori i genitori che hanno realizzato l’ideale di unità con al centro l’amore di Dio. Hanno realizzato la loro responsabilità dopo essere passati attraverso il regno del dominio basato sulle realizzazioni conseguite in accordo al Principio, cioè il regno del dominio indiretto, e sono entrati nel regno del dominio diretto. Sono i genitori che, per la prima volta nella storia, hanno stabilito l’ideale di unità basato sull’amore tra Dio e l’uomo. L’ideale d’amore di Dio ha cominciato finalmente a stabilirsi sulla terra attraverso la famiglia dei Veri Genitori.

La caduta distrusse questo ideale dei Veri Genitori. Adamo ed Eva, con la missione di realizzare la loro parte di responsabilità, avrebbero dovuto costruire un ponte tra il regno del dominio basato sulle realizzazioni conseguite in accordo al Principio – cioè il regno del dominio indiretto – e il regno del dominio diretto, e così completare la loro parte responsabilità, ma non ci riuscirono. Attraverso questo Satana cominciò a invadere il regno del dominio indiretto. Dovete sapere queste cose, altrimenti non potrete registravi nell’altro mondo. (143-75, 16.3.1986)

Che cosa sono dunque i veri genitori? Sono il primo punto da cui può finalmente scaturire il vero amore ideale dopo la creazione dell’universo. Ecco perché li chiamiamo veri genitori. Allora, che tipo di figli devono avere i veri genitori? Dei veri figli. Che tipo di figli sono i veri figli? Sono i figli e le figlie che hanno abbastanza bellezza interiore ed esteriore per ricevere il primo amore dei veri genitori. (125-164, 20.3.1983)

Qual è il significato del termine Veri Genitori che usiamo nella Chiesa dell’Unificazione? Dio ha designato i Veri Genitori. Che cosa significa? Vuol dire che l’amore di Dio si è finalmente stabilito nel mondo umano. Significa che i Veri Genitori sono il punto d’inizio. (130-111, 1.1.1984)

Chi sono i veri genitori? Poiché Adamo ed Eva avrebbero assolutamente dovuto unirsi nell’amore, la cui essenza è l’amore di Dio, avrebbero dovuto essere i nostri primi antenati dall’origine. Siatene ben consapevoli. Senza conoscere i veri genitori non potrete conoscere i veri figli. (135-160, 12.11.1985)

Qual è la filosofia che sarà il nucleo della storia, il nucleo dell’era e il nucleo del futuro? In altre parole, qual è il centro della filosofia universale che può essere il frutto della storia, il centro dell’era e l’origine del futuro? Sono un vero uomo e una vera donna.

Allora, quale sarà la visione della vita di un vero uomo e di una vera donna? Vivere in modo significativo per il bene del mondo. L’amore che hanno l’uno per l’altra è per il bene del mondo, il fatto che hanno dei figli offre la motivazione per amare il mondo ancora di più. Questa è la filosofia che stiamo sostenendo. Non so se capite queste cose nei particolari, ma a mio avviso, sia che giudichiamo dal punto di vista di tutto il mondo orizzontale e tridimensionale, o di tutta la storia mondiale verticale, la storia deve essere assolutamente chiarita sulla base di questo criterio. Questa è una conclusione automatica. (25-145, 10.3.1969)

Dove si trova il punto di origine della caduta? Ha avuto inizio con Adamo ed Eva, cioè con una coppia di genitori. Tutti i problemi sono sorti a causa di Adamo ed Eva, che sono caduti e sono diventati dei genitori falsi. A causa di questo, sono emersi i problemi del cuore, della linea di sangue, del carattere, della lingua e della vita quotidiana, così come i problemi della nazione e del mondo.

Allora, dove comincia il vero criterio che può riunirli insieme in un sol colpo? Non può avvenire all’interno della sfera di qualche tribù, società o nazione. È assolutamente impossibile persino all’interno del dominio globale. Poiché l’origine di tutti i problemi si trova nei genitori falsi, questo si può restaurare solo stabilendo un legame con i Veri Genitori. L’unità col cuore di Dio si può raggiungere solo attraverso i Veri Genitori.

Attraverso i Veri Genitori inizieranno la linea di sangue originale e il carattere originale; attraverso i Veri Genitori la lingua ritornerà al suo punto originale; attraverso i Veri Genitori la nostra vita quotidiana ritornerà alla sua forma originale; attraverso i Veri Genitori sarà stabilita la nazione originale e si realizzerà il mondo originale.

Allora, qual è la fonte centrale che racchiude tutto questo? Sono i Veri Genitori. I Veri Genitori, come un’entità, determinano ogni cosa. Ecco perché dobbiamo ricevere tutta la loro filosofia. Senza ricevere il loro cuore, il loro carattere, la loro visione della vita quotidiana, la loro visione della nazione e del mondo – tutte queste cose – non potremo occupare la posizione centrale. (28-247, 22.1.1970)

Senza i Veri Genitori non ci sarà nessuna educazione o base per la vita quotidiana. Dobbiamo unirci completamente ai Veri Genitori. Dobbiamo poter dire: «La vita quotidiana dei Veri Genitori è la mia vita quotidiana, l’ideologia dei Veri Genitori è la mia ideologia, il lavoro dei Veri Genitori è il mio lavoro e il domino d’amore dei Veri Genitori è il mio dominio d’amore». È questo che state facendo? (44-142, 6.5.1971)

5.3. I Veri Genitori incarnano il carattere di bontà

Nella nostra storia c’è mai stato un santo che ha detto: «Seguite il mio esempio perché, come rappresentante di tutte le persone della storia, la mia mente e il mio corpo hanno smesso di lottare e hanno raggiunto la completa unità»?

È più importante il corpo o la mente? Sono importanti sia il corpo che la mente, ma la cosa più importante è l’unità tra il corpo e la mente. Questo è molto importante. Se non avete realizzato questo, anche se il mondo sarà unificato, non avrete nulla a che fare con quel mondo. (142-324, 14.3.1986)

Adesso la vostra mente e il vostro corpo seguono strade diverse. Allora, quando si uniranno? Nel corso della storia umana fino ad oggi, non è mai apparso nessuno che ha potuto dichiarare di aver unito il suo corpo e la sua mente in conflitto.

Persino una persona come Paolo si lamentava dicendo: «… ma nelle mie membra vedo un’altra legge, che muove guerra alla legge della mia mente e mi rende schiavo della legge del peccato che è nelle mie membra. Sono uno sventurato! Chi mi libererà da questo corpo di morte? Siano rese grazie a Dio per mezzo di Gesù Cristo nostro Signore!». Vedeva le cose nel modo giusto. Noi siamo liberati attraverso l’amore di Dio che è in Gesù Cristo nostro Signore. (164-41, 3.5.1987)

Per quale il motivo la nostra mente e il nostro corpo non sono riusciti ad unirsi? Che tipo di persona è il Dio Padre? È il filo a piombo dell’amore verticale che forma l’essenza fondamentale dell’universo. Quando questo filo a piombo deve scendere sulla terra, Dio da solo non può far sì che questo avvenga. Persino Dio, per far scendere l’amore, ha bisogno di una forza da parte della linea orizzontale che può tirare verso il basso questo modello d’amore.

Quando c’è una forte elettricità e una carica negativa si avvicina alla terra, un fulmine scoppierà nelle vicinanze. Deve scendere giù. Anche se è lassù in alto, deve scendere giù. Allo stesso modo, se un amore elevato deve scendere giù, prima deve emergere sulla terra un amore di carica negativa. Se prima si forma un amore di carica negativa, un amore di carica positiva è destinato ad emergere automaticamente. Lavorano in coppia.

Nel mondo dell’interazione ci sono sempre delle risposte e delle reazioni. Le cose si rispondono le une alle altre, agiscono e reagiscono tra di loro. Le persone comuni dicono che la reazione si oppone ad una forza che sopraggiunge, ma non è così. La reazione protegge le entità impegnate in una risposta reciproca. Solo in questo modo tutto ciò che ha a che fare col bene e col male è risolto in maniera logica. Senza scoprire la logica che dobbiamo proteggere ciò che è male sulla base del bene, non è possibile guidare la storia della lotta fra il bene e il male.

In quale modo viene Dio? Dev’essere stabilito l’amore verticale. Ma perché quell’amore verticale abbia un valore verticale, dev’essere posta la base orizzontale. È così anche per gli uomini e le donne. Quando sono immaturi non sanno nulla, ma quando crescono le donne cercano di possedere il mondo, e gli uomini fanno altrettanto. Cosa succede quando cercano di possedere il mondo in questo modo? Non è questa la strada che devono seguire. Dove si devono incontrare? Devono incontrarsi quando sono cresciuti, quando sono maturi. Per far questo, devono avanzare fino al punto in cui possono affermare che il mondo appartiene a loro.

Dicono che conquisteranno il mondo, ma non possono conquistarlo con la loro forza. Non possono farlo senza l’amore. È perché esiste il potere dell’amore che gli uomini e le donne hanno l’ideale e il sogno di conquistare il mondo. Volete che tutto il mondo vi appartenga, vero? Inoltre, se esiste il cielo e esiste il mondo invisibile, volete che persino questo infinito mondo invisibile sia vostro. Perché? Perché avete un desiderio verticale e un desiderio orizzontale.

Il vostro desiderio orizzontale vuol fare in modo che tutta la terra – il mondo orizzontale – sia vostra, e il vostro desiderio verticale vuol fare in modo che l’universo sia vostro. Il vostro corpo è limitato. Non può andare oltre i limiti della terra, ma il mondo verticale può diventare sempre più grande senza alcun limite. Se si considera questo, il padre che può rappresentare la mente è Dio, e il padre che può rappresentare il corpo è il primo antenato dell’amore vero, non caduto.

La Chiesa dell’Unificazione parla dei Veri Genitori dopo aver rivelato questi fatti che erano rimasti sconosciuti nel corso dei secoli. Secondo la visione originale dell’ideale di creazione, il posto orizzontale dei Veri Genitori è il posto del figlio e della figlia di Dio. In altre parole, è il posto di Adamo ed Eva. E Dio allora? Se quelli che sono come il corpo sono Adamo ed Eva, colui che occupa il posto del padre, che è la mente verticale, è Dio.

In che modo Dio, che è come la mente, e una persona, che è come il corpo, si uniscono? Non attraverso il potere, la conoscenza o l’autorità politica, ma attraverso l’amore. Come individui noi nasciamo per assomigliare al modello originale dove il nostro carattere simile alla mente e il nostro carattere simile al corpo si possono unire. Quando consideriamo i principi fondamentali, ci deve essere il padre che è come il corpo e il padre che è come la mente. Lì, la posizione del padre che è come la mente è quella di Dio, e la posizione del padre che è come il corpo è per i primi antenati dell’umanità.

Allora, i primi antenati e Dio, il padre che è come la mente, dove si uniranno? Dove? Si devono unire attraverso il vero amore, nel nucleo, il centro della sfera d’amore. Gli uomini e le donne si cercano centrati sull’asse verticale. (177-337, 22.5.1988)

Sezione 6. Il significato delle parole “Veri Genitori”

6.1. Le parole “Veri Genitori” sono preziose

Dovete sapere come sono importanti e preziose le parole Veri Genitori. Avete il dovere di credere nei Veri Genitori anche se potete non credere nella vostra nazione, nel presidente, nei vostri insegnanti, nei vostri genitori o nei vostri fratelli e sorelle. Dovete sapere che nei Veri Genitori è contenuta l’idea della salvezza dell’inferno e del mondo del male di Satana.

Se siete in un luogo di morte nel mondo satanico, che non potete evitare, e i vostri genitori diventano la forza per proteggervi dalla morte, e questo è riconosciuto dal cielo, dalla terra e dalla storia, come sarete orgogliosi! I Veri Genitori sono garantiti da Dio e dalla storia. Dovete conoscere l’origine delle parole Veri Genitori.

Io non ho iniziato questo lavoro per diventare il Vero Genitore. Sono stato costretto a farmi avanti e a farlo perché non era possibile farlo senza di me. (116-113, 27.12.1981)

6.2. Le parole “Veri Genitori” sono per noi fonte di immenso orgoglio

Finora, qual è stata la posizione della nostra generazione? Anche se gli antenati di milioni di generazioni dovessero risorgere tutti e cantare la gloria della resurrezione, quel canto e quella gloria sarebbero ancora sotto il dominio della caduta.

Ma che dire delle parole Veri Genitori che si usano nella Chiesa dell’Unificazione? Anche se la vostra situazione attuale può essere triste, dovete sapere che il termine “Veri Genitori”, insegnato nella Chiesa dell’Unificazione oggi, è un termine orgoglioso che ha più valore di centinaia di milioni di antenati che gioiscono in un luogo di gloria per la vittoria terrena e la liberazione di tutte le persone. Dovete sapere che l’incontro con i Veri Genitori vi guiderà sulla strada per incontrare Dio, e l’incontro con la Chiesa dell’Unificazione vi guiderà sulla strada dove, in un futuro non lontano, si potranno trovare la nazione di Dio e la patria desiderata dai Genitori.

Finora gli uomini sono vissuti in nazioni con confini e patrimoni culturali diversi, reclamandoli come propria patria. I loro antenati sono vissuti lì nel passato, le persone vivono lì adesso e anche i loro discendenti vivranno lì. Ma tutti quanti sono sicuramente nel dominio caduto.

Dobbiamo abbandonare e scacciare questo dominio caduto e trovare la patria d’amore dove possiamo cantare con orgoglio il trionfo di oggi assieme ai nostri antenati e alle nostre tribù, davanti ai nostri discendenti futuri. Nella patria dell’amore, se possiamo avere dei genitori d’amore e servire Dio come il centro di quella patria, non ci sarà un posto di gloria più grande. (138-105, 19.1.1986)

Il Messia è nella posizione di Adamo che ha realizzato perfettamente l’amore di Dio e così viene con la qualifica del padre originale. Quindi, sulla base del padre che poi sceglie una madre, e su una fondazione basata sull’amore originale di Dio, i diritti di proprietà dell’individuo, della famiglia, della tribù, del popolo e della nazione devono prima appartenere al Messia attraverso il vero amore. Poi i diritti di proprietà possono essere riconosciuti alle nazioni, ai cittadini, alle famiglie e agli individui.

Così, se l’amore originale del Messia fosse stato stabilito dall’individuo alla nazione, e le sue onde avessero raggiunto Roma e il mondo, oggi non ci sarebbe alcun bisogno di una filosofia che annuncia il Secondo Avvento.

Da questo punto di vista, l’America è un paese che appartiene al regno dell’amore di Dio? No. Non c’è nessun paese sulla terra che è passato attraverso questo corso. Innumerevoli chiese nella sfera cristiana non rientrano nel dominio che appartiene al principio dell’amore di Dio. Assolutamente no. Il Regno dei Cieli sulla terra non esiste. Se pensiamo a questo, le parole Veri Genitori sono stupende! Solo queste parole possono essere la base per aprirsi un varco nel dominio caduto del mondo satanico e salire su.

Dovete essere grati che sono apparse le parole Veri Genitori. Potete essere grati di queste parole persino dopo averle sentite decine di migliaia di volte. (129-193, 5.11.1983)

6.3. Le parole “Veri Genitori” sono straordinarie

A causa della caduta dei primi antenati abbiamo perso il nostro paese natale. Abbiamo anche perso la nostra nazione e il mondo. Inoltre, abbiamo perso Dio e persino il Suo amore. Il punto di partenza che ci permette di riconquistare tutte queste cose grandi e straordinarie sono i Veri Genitori.

Qual è lo scopo della provvidenza perseguita da Dio nella storia fino ad ora? È il modello dei Veri Genitori. Per quale ragione l’umanità è passata attraverso la storia di indennizzo sin dalla caduta? Era per trovare i Veri Genitori. Questo è il motivo per cui un’infinità di cristiani hanno desiderato ardentemente il giorno della speranza aspettando il tempo del Secondo Avvento. Questo è anche il motivo per cui innumerevoli religioni aspettano tutte ansiosamente questo giorno. Alla luce di ciò, la nascita dei Veri Genitori è un evento tremendo e straordinario.

Vi piace andare nel vostro paese natale perché i vostri genitori e i vostri fratelli e sorelle sono lì. Sentite la nostalgia della vostra terra natale perché quello è il luogo dove si trova l’amore collegato ai vostri genitori. La nazione che abbraccia quel paese natale è la nazione con la quale questo amore del paese natio può avere un legame. Le persone chiamano quella nazione la loro patria. In generale è questo che si intende per patria.

Così, dal punto di vista dell’amore originale, non abbiamo avuto né un paese natale né una patria, né in passato né attualmente. Anche se esiste, è collegata al male e non ha niente a che fare con noi. Non ha niente a che fare con il “vero”. (67-226, 27.6.1973)

Le parole Veri Genitori che usiamo nella Chiesa dell’Unificazione sono straordinarie. Mentre i genitori falsi caddero attraverso l’amore satanico, i Veri Genitori emergono attraverso l’amore di Dio. Così essi avanzano verso il mondo dell’amore. Allora, perché cerchiamo di trovare questo amore? L’amore è una cosa stupenda. Nell’amore tutti sono eternamente uguali. Se solo sentite la parola amore, sarete subito qualificati a partecipare in qualunque occasione, non importa quanto solenne. (144-241, 25.4.1986)

La Chiesa dell’Unificazione parla dei Veri Genitori. Sono delle parole straordinarie. Chi sono i Veri Genitori? Poiché sono apparsi i genitori falsi, devono apparire i Veri Genitori. Che cosa devono fare i Veri Genitori? Devono correggere la linea di sangue impura che forma l’origine del mondo satanico, invertire il corso deviato della vita che è derivato da questo, e riaprire nel modo giusto la via dell’amore che ha preso la strada sbagliata. (169-37, 4.10.1987)

Anche se non sono bello, io ho una speranza immutabile, ossia perseguire la volontà di Dio. Il modello di questo scopo ideale, il punto in cui si realizza, sono i Veri Genitori. Allora, in che cosa consiste la realizzazione della volontà di Dio? Cos’è la perfezione dell’ideale di creazione? Per Adamo ed Eva il modello ideale è realizzare l’ideale dell’amore ed essere nella posizione di genitori nel regno del dominio diretto. Questa è la realizzazione della volontà di Dio.

Dovete sapere come è straordinario il fatto che sono venuto sulla terra con il nome di Vero Genitore. “Veri Genitori!” Queste sono le parole più benedette tra tutte le parole del mondo. Per le persone cadute, “Veri Genitori” sono le parole dal valore più grande, più grande che trovare la loro nazione o addirittura il mondo che hanno perso. Queste parole sono più preziose di qualsiasi cosa in cielo e sulla terra. (127-220, 8.5.1983)

6.4. Le parole “Veri Genitori” sono parole tremende

Quale termine esprime l’insegnamento più tremendo della Chiesa dell’Unificazione? È il termine “Veri Genitori.” Queste parole sono temute sia da Dio che da Satana. Poiché noi esseri umani siamo nel dominio della caduta, quelli che seguono i Veri Genitori sono giudicati dalle loro parole. Sarebbe meglio se non fossero apparsi, ma poiché sono qui, il giudizio deve essere emesso, e Dio li ascolta. Allora, perché Satana teme le parole Veri Genitori? Perché quando le persone credono in queste parole e le seguono, tutto ciò che Satana ha sarà distrutto e andrà in rovina. Queste sono le parole che Satana teme fortemente. Satana cerca sempre di bloccare la strada dei Veri Genitori, e spera nella loro disfatta e nella loro caduta. Così il problema è quanta fede avrete e quanto seguirete, nel percorrere questa strada.

Se vi trovate in questa posizione sul filo del rasoio, dovete intraprendere ogni passo e compiere ogni azione con discernimento, traendo una forte ispirazione equivalente a più di mille anni di sforzi devoti. (65-276, 1.1.1973)

Io conosco molto bene la natura tremenda del termine Veri Genitori. Non ho seguito il mio corso di vita per trovare la tranquillità, ma ho continuato a lottare fino ad oggi per completare la missione legata alla Tua volontà. Se mi guardo indietro, ci sono stati tanti incidenti e tante occasioni in cui sono stato trattato ingiustamente. Tuttavia, poiché io, come una persona piena di vergogna, so che queste cose non sono nulla in confronto alle Tue situazioni nascoste e al Tuo sentimento di essere stato trattato ingiustamente, non posso inginocchiarmi e mostrarTi le mie lacrime. Per favore, comprendi il mio cuore che sente queste cose e da oggi apri le porte del Regno dei Cieli in cielo e sulla terra! (134-112, 25.2.1985)

Chi sono i Veri Genitori? Le parole Veri Genitori non sono delle parole semplici. Sono le parole più terribili. Voi non sapete quanto sono terribili queste parole. Quest’unica espressione “Veri Genitori” controlla la direzione della storia. Finora un numero incredibile di patrioti ha percorso la via del sacrificio per trovare e stabilire queste parole. Il nome che è stabilito con speranza in mezzo a lotte continue e sanguinose, e a grida di disperazione è il nome santo dei Veri Genitori. Con i Veri Genitori ci devono essere i veri figli. Siete diventati dei veri figli? Riflettete su questo. Ciò che è vero non cambia nel passato, nel presente o nel futuro. (33-109, 9.8.1970)

CAPITOLO II – Il Messia e i Veri Genitori

Sezione 1. La storia e i Veri Genitori

1.1. La caduta e i Veri Genitori

Oggi i Veri Genitori vivono nello stesso mondo insieme a noi. I figli e le figlie dei Veri Genitori vivono qui sulla terra, come pure i figli e le figlie dei genitori caduti. Originariamente tutti sarebbero dovuti diventare i figli diletti di Dio attraverso la carne e la linea di sangue dei veri genitori, ma a causa della caduta divennero dei figli caduti. Per questo il Signore e Salvatore deve venire di nuovo come un genitore per risolvere le azioni illecite dei nostri primi antenati.

Quando il Signore viene, lavora per restaurare il primo figlio, un figlio che è già nato come il figlio di una concubina, la cui linea di sangue è cambiata. Il primo figlio avrebbe dovuto ereditare la linea di sangue di Dio basata sull’amore originale, e invece, attraverso la caduta, ha ereditato una linea di sangue diversa. Ma anche se il suo lignaggio è cambiato, Dio non lo può abbandonare. È come il figlio di una concubina, un albero di olivo selvatico. Poiché il diavolo domina il giardino degli olivi selvatici, Dio deve lavorare per restaurare gli olivi selvatici e rivendicarne il possesso. Non può farlo fa con la forza, o a colpi di spada e di fucile. Piuttosto, Dio crea un ambiente dove è percosso e trattato con disprezzo in modo tale da poter reclamare il giardino degli ulivi selvatici, un pezzo alla volta, con una sottomissione volontaria.

Non sapete quanti sacrifici ha fatto il Cristianesimo per stabilire la sua attuale base mondiale. Le grida pietose di quelli che erano costantemente sacrificati e offerti sull’altare del martirio riempiono la storia cristiana; sono state udite in ogni angolo della terra. Dobbiamo sapere che questo altare di sangue esiste ancora, e che il dolore storico è proprio sotto i nostri occhi. Abbiamo il compito solenne e storico di risolvere questo dolore. Dobbiamo liberare Dio e liberare il Cristianesimo. (210-360, 27.12.1990)

Che cos’è la caduta? Attraverso la caduta, il diavolo sparse i semi dell’amore falso, della vita falsa e della linea di sangue falsa. Le persone ereditarono l’amore, la vita e la linea di sangue dai loro antenati. Tutti gli uomini sono il frutto dell’amore, della vita e della linea di sangue che hanno ereditato dai loro antenati. Ciò significa che hanno ereditato l’amore di Satana, la vita di Satana e il sangue di Satana e sono nella posizione di nemici di Dio. Se non si liberano dell’amore, della vita e del sangue di Satana, e non li gettano via, la pace sulla terra non può venire.

Per questo motivo io sono venuto con l’ideale dei Veri Genitori. Che cosa fanno i Veri Genitori? Lottano per purificare tutto e spazzare via gli elementi che si oppongono alla pace, in modo da separare gli individui, le famiglie, le tribù, i popoli e le nazioni da Satana. (217-185, 27.5.1991)

1.2. Il desiderio della storia

La nostra Chiesa dell’Unificazione usa il termine Veri Genitori. Se guardiamo la storia del mondo caduto, ci rendiamo conto che sulla terra sono nati dei genitori caduti e hanno costruito un mondo caduto.

Viviamo in un mondo collegato a dei genitori falsi, che non ha nulla a che fare con il mondo ideale immaginato da Dio e dai Veri Genitori. Tante persone si sono succedute nel lungo corso della storia di questo mondo, ma non c’è stato nessuno che ha potuto proclamare con orgoglio all’universo: «Sono felice di essere nato come un essere umano, e ho avuto successo in tutti gli aspetti dell’essere umano». Quindi la storia umana è stata come un mare di sofferenze e una storia di dolore, di guerre e di malattie. Questo è il risultato della caduta.

Qual è il nostro desiderio? Vogliamo sapere come si diventa persone perfette. Vogliamo sapere dove possiamo trovare ed educare delle persone che possono essere perfette di fronte a Dio, supposto che Dio esista, e davanti all’Essere Assoluto, supposto che esista l’Essere Assoluto. Le persone hanno cercato continuamente attraverso la filosofia e la religione, ma non sono riuscite a trovare delle soluzioni e sono giunte al punto di darsi per vinte. Questa è la situazione del mondo d’oggi. (137-81, 24.12.1985)

Finora tutte le persone hanno nutrito la speranza storica di ricevere e servire i Veri Genitori. Dio fondò la nazione d’Israele e il Giudaismo in modo che potessero ricevere il Messia. Il Messia è il Vero Genitore. Dio creò il Cristianesimo e la cultura cristiana per ricevere il Signore del Secondo Avvento. Il Signore che ritorna è il Vero Genitore che viene come il terzo Adamo. Quando arriva il tempo della venuta del Vero Genitore, tutte le nazioni del mondo cominceranno a formare dei rapporti di fratellanza. Alla fine della Seconda guerra mondiale le nazioni vincitrici liberarono le nazioni che erano state sconfitte. Fino a quel momento la storia non aveva mai assistito a un fenomeno così insolito. La storia ha cercato un modo per incontrare i Veri Genitori. Le religioni hanno seguito il loro corso per incontrare i Veri Genitori. Anche il mondo e le nazioni stanno seguendo un corso per trovare i Veri Genitori. Stanno tutti seguendo un corso che preparerà la strada per i Veri Genitori. (51-354, 5.12.1971)

1.3. La storia e i Veri Genitori

Le religioni hanno cercato di creare un vero figlio. Dio ha lavorato faticosamente per trovare un vero figlio. È interessante che tra i fondatori delle religioni non ci siano state delle donne. Tutti i fondatori delle religioni erano uomini. Dio si è collegato a tutte le religioni per creare un vero figlio. Ha cercato quel figlio, la figura centrale che, essendosi elevato attraverso uno, due, tre, cento stadi e avendo ricevuto il testimone finale, può determinare o la vittoria o la sconfitta. Questa è stata la nostra storia. (41-27, 12.2.1971)

Cosa vuole fare Dio creando le religioni? Dio non ha creato le religioni per fare un grosso mosaico globale. Lo scopo è semplice. La religione deve trovare una persona che può condividere con Dio il vero amore. Dio ha creato tutto quello che era necessario per un ambiente d’amore, ma ha ancora bisogno di trovare una persona che può essere il Suo partner d’amore. (173-33, 1.2.1988)

La storia di restaurazione di Dio è la storia per creare i Veri Genitori. Perciò, dal tempo di Caino e Abele fino ad oggi, il Cielo ha guidato la provvidenza per restaurare interiormente i Veri Genitori. Chiunque contrasta o ostacola questa provvidenza fondamentale per ricreare i Veri Genitori si troverà abbandonato di fronte alla via del cielo e inevitabilmente perirà. (9-10, 27.3.1960)

Cosa vuol dire affrontare la storia? Possiamo liberare Dio solo quando ci uniamo ai Veri Genitori ed eliminiamo tutte le condizioni di accusa di Satana. Senza eliminare le condizioni di Satana è impossibile entrare nel regno di proprietà nel cuore di Dio. I vostri genitori, voi e tutte le cose del creato non sono nel loro giusto posto, lungo il piano orizzontale attraverso il quale si può riconoscere che appartengono a Dio. Questo deve essere restaurato tramite indennizzo. (137-268, 3.1.1986)

1.4. La provvidenza di restaurazione è la storia della ricerca dei Veri Genitori

Chi sono i Veri Genitori che devono apparire sulla terra rappresentando la volontà di Dio? Sono coloro che devono prevalere sul mondo satanico per dominare tutte le cose. Devono distruggere Satana che domina il mondo umano. Devono affrontare il mondo spirituale per conquistare la posizione assoluta da cui regnare sull’infinità di persone di quel mondo. Questa è la missione dei Veri Genitori. Dio ha preparato la strada per mandare i Veri Genitori a restaurare un mondo dove tutte le cose e tutte le persone sono unite a Lui.

Perché appaiano i Veri Genitori ci devono essere dei veri figli e delle vere figlie, e perché appaiano dei veri figli e delle vere figlie ci devono essere dei veri servi. Ecco perché, osservando il corso della storia di restaurazione di Dio, possiamo vedere che Dio ha lavorato in modo tale che possiamo ricevere il Giorno dei Genitori dopo essere passati attraverso l’era del servo e l’era dei figli. Inoltre, quelli che sono nel mondo spirituale ci hanno dato il loro aiuto, attraverso la restaurazione dell’era del servo, l’era del figlio adottivo e l’era dei figli, fino a raggiungere l’era dei genitori.

I Veri Genitori non potevano venire sulla terra finché non era stata posta esteriormente una fondazione globale, superiore al modello di una nazione. Dopo il periodo di duemila anni della storia provvidenziale che va da Noè ad Abramo, Dio finalmente fece porre a Giacobbe la base per formare il popolo di Israele. Poi fece formare a questo popolo una nazione. Dio lavorò faticosamente attraverso tanti corsi storici per realizzare questo.

Per realizzare ciò, qualcuno in nome di Dio deve riportare la vittoria su Satana sia come individuo che come figlio adottivo. Inoltre, come un figlio di discendenza diretta, deve combattere contro il mondo satanico e vincerlo per Dio, altrimenti nessuno può ricevere i Veri Genitori. Questo è il motivo per cui la storia provvidenziale è passata attraverso un lungo corso, dall’era dell’Antico Testamento, all’era del Nuovo Testamento fino ai nostri giorni. Restaurando la posizione del servo e la posizione del figlio adottivo, Dio restaurò la posizione del figlio di discendenza diretta. Così facendo, pose la base per la vittoria. Dopodiché lo scopo di Dio nel mandare il Messia qui sulla terra era stabilire la posizione dei Veri Genitori.

A causa della mancanza di fede degli Israeliti, la fondazione del servo e la fondazione del figlio adottivo che Dio aveva preparato per quattromila anni andarono distrutte. Quindi Gesù, che venne duemila anni fa, dovette combattere e riportare la vittoria come un servo e un figlio adottivo, e poi diventare il figlio di discendenza diretta. Sappiamo che questo era il corso di Gesù. Mandando Gesù, Dio aveva due scopi: Gesù sarebbe dovuto passare attraverso la posizione del figlio adottivo e anche la posizione del figlio di discendenza diretta per stabilire la posizione dei Veri Genitori sulla base del popolo di Israele. Questa era la missione che Gesù era venuto a realizzare sulla terra. Ma a causa della sua morte sulla croce, Dio non poté porre la fondazione vittoriosa a livello totale. Per questa ragione Dio ha preparato la fondazione per i Veri Genitori, centrandosi sul mondo spirituale.

Fino ad ora Dio non ha potuto assicurare le posizioni dell’individuo, della famiglia, del popolo e della nazione. Per questo ha seguito una lunga via tortuosa per stabilire l’individuo, la famiglia, il popolo e la nazione che hanno un rapporto con la volontà del cielo.

In questa era globale, Dio manderà a tutti i costi il Signore, lo sposo che ha promesso, il quale sceglierà la sua sposa e porrà la base per una vera vittoria. Dio ha lottato per migliaia di anni per stabilire i Veri Genitori nella posizione determinata dallo scopo originale della creazione. Quindi non è esagerato dire che i seimila anni di storia della provvidenza di restaurazione sono stati la storia per trovare i Veri Genitori. I Veri Genitori rappresentano tutti i seimila anni di storia provvidenziale. Ora sappiamo che il fatto di non aver potuto trovare i Veri Genitori è stato il grande dolore, la sofferenza e la tragedia di tutta l’umanità.

Di conseguenza la storia umana è stata la storia per restaurare i veri genitori. Senza restaurare i veri genitori non possono esserci i veri figli; e senza stabilire dei veri figli, non ci può essere nessuna vera famiglia, tribù, popolo, nazione, mondo o cosmo. Dio ha lavorato duramente nel corso di seimila anni per stabilire questo modello.

Gesù, venuto duemila anni fa, fu la prima persona a venire sulla terra nella gloria del vero genitore. Ma per poter apparire come il vero genitore – ossia per rappresentare il frutto della storia, che è il vero genitore – Gesù avrebbe dovuto realizzare non solo la missione del figlio ma anche la missione del genitore. Ottenere la vittoria solo su una dimensione non bastava. Qui sulla terra, Gesù fisicamente doveva attraversare il corso per restaurare la posizione del figlio e spiritualmente doveva attraversare il corso per restaurare la posizione del genitore. Quindi doveva realizzare la sua responsabilità in entrambe le posizioni e stabilire il punto di partenza per unirsi a Dio. Solo allora quel punto d’inizio sarebbe diventato finalmente sia la fondazione individuale che la fondazione familiare per Israele. Se questa fondazione per Israele fosse stata stabilita sulla base del popolo e della nazione, anche lo standard dei Veri Genitori sarebbe stato stabilito sia fisicamente che spiritualmente. Purtroppo, la mancanza di fede del popolo di Israele nei confronti di Gesù non permise che questo avvenisse.

Secondo il piano originale del Principio di creazione, i Veri Genitori devono essere benedetti da Dio fisicamente e spiritualmente, ma Gesù non riuscì a diventare il vero genitore a causa dell’incredulità del popolo d’Israele. Anche se Gesù è nel mondo spirituale, ha preparato la fondazione per servire i Veri Genitori. Che cosa vuol dire? Il Signore al Secondo Avvento deve restaurare le posizioni dei genitori spirituali e fisici. Sapendo questo, negli ultimi duemila anni Gesù ha lavorato nel mondo spirituale, ponendo la fondazione su cui il Signore che ritorna può evitare la persecuzione e gli oltraggi del mondo spirituale. Gesù ha posto la fondazione spirituale a livello sociale, nazionale e mondiale. Poiché Gesù ha lavorato nel mondo spirituale invece che sulla terra, i cristiani hanno stabilito con lui un rapporto come loro genitore spirituale.

Al suo ritorno sulla terra, il Signore deve ereditare da Gesù la fondazione spirituale individuale, familiare, nazionale e mondiale, proprio come Gesù ereditò tutta la benedizione da Giovanni Battista. Senza percorrere questa strada, non può stabilire le condizioni necessarie per diventare il Vero Genitore sulla terra.

Il principio fondamentale è stabilire il modello spirituale di eredità sulla terra. Se, quando Gesù trasmise in eredità la sua fondazione spirituale al Signore del Secondo Avvento, i cristiani sulla terra si fossero uniti al Signore che ritorna, il modello di eredità si sarebbe stabilito sulla terra. Ma siccome i cristiani finora non hanno stabilito questo modello, la fondazione spirituale di vittoria non ha potuto essere trasferita completamente ai Veri Genitori che ritornano, e di conseguenza essi sono dovuti passare attraverso una storia di lotte per restaurare di nuovo il modello di eredità sia spirituale che fisico.

Dio lavorò per seimila anni per preparare la base per la venuta dei Veri Genitori e porre la base vittoriosa durante la loro vita. Tuttavia, i credenti sulla terra non riuscirono a unirsi e a seguire le direttive del genitore spirituale. Non seguendo queste istruzioni, non fu stabilito il modello per trasmettere in eredità al Signore del Secondo Avvento la fondazione spirituale che Gesù aveva preparato fino a quel momento.

Per diventare il Vero Genitore, il Signore al Secondo Avvento dovette di nuovo affrontare delle prove a livello individuale, familiare, tribale, etnico, nazionale e mondiale nel regno spirituale. Senza superare queste prove e senza stabilire uno standard di vittoria interiore, un modello di vittoria sostanziale sulla terra non poteva essere stabilito. Quindi, inevitabilmente, il Signore del Secondo Avvento doveva portare avanti una battaglia interiore. (13-280, 12.4.1964)

Perché Dio porta avanti la provvidenza di restaurazione? Per stabilire i genitori originali, cioè i Veri Genitori. Allora, che tipo di persone sono i Veri Genitori? I Veri Genitori sono un tempio fisico in cui Dio può dimorare. Probabilmente non riuscite a percepire la realtà di questa cosa, ma quanto sarà grande il loro valore! Tuttavia, ci sono delle persone che danno a Dio meno valore che agli ornamenti personali che conservano nei loro cassetti. Queste persone dicono a Dio: «Per favore, benedicimi». Pensate che la volontà di Dio si possa realizzare attraverso persone del genere? (22-43, 19.1.1963)

Sezione 2. Il Messia, il Vero Genitore

2.1. Il Messia è il Vero Genitore

Che tipo di persona è il Messia che viene? È nella posizione di incarnare la fede, la speranza e l’amore per l’individuo e per l’intera famiglia, per la tribù, il popolo, la nazione, il mondo e il cosmo. Solo quando è in questa posizione, la fede, la speranza e l’amore che ancora rimangono da realizzare nella storia umana possono finalmente dare i loro frutti. Altrimenti la fede, la speranza e l’amore non potranno dare frutto. Le sue parole non sono solo quelle di un individuo. Anche nel vostro caso, quando parlate con questa convinzione, il contenuto delle parole che dite come individui si collegherà alla storia del mondo.

Che tipo di persona è una persona saggia? È la prima a capire e a riconoscere l’era globale e il tempo di speranza. La persona saggia è quella che sa assumersi la responsabilità di essere la prima a riconoscerla, analizzarla, criticarla e ad entrare in azione. In questo modo se ne impadronisce. Quando il Messia appare sulla terra, anche se viene come un individuo, non è solo un individuo. È il frutto della fede, della speranza e dell’amore che tutto il mondo desidera. Questo è il suo valore. Tutti i corsi della storia sono collegati a quel frutto. In altre parole, il passato, il presente e il futuro sono tutti collegati a quel frutto, così come sono collegati ad esso tutti gli individui, le famiglie, le tribù, i popoli, le nazioni, il mondo, e il cielo e la terra. (13-142, 1.1.1964)

Il Messia è il Vero Genitore e noi dobbiamo essere i veri figli. Dobbiamo condividere lo stesso destino ed esserne partecipi. (55-97, 23.4.1972)

2.2. La venuta del Messia

Ci sono state tante religioni, ma qual è stata la loro missione? La loro missione è trovare una persona particolare. Tante religioni parlano di ottenere la salvezza e di altre cose del genere, ma cercano di trovare la persona che è in grado salire alla posizione più alta del mondo, e che è addirittura andata oltre quel punto. Vogliono far nascere questa persona. In questo modo, il centro di tutte le religioni è una persona ben precisa: il Messia. In altre parole, tutte le religioni hanno cercato una persona, e questa persona, l’essere centrale, è il Messia, il Salvatore. Quando viene, il Messia non viene immediatamente nella sua posizione. Deve intraprendere un corso di sette anni. Il Messia è un uomo. Questo Messia deve venire e riportare la vittoria su Satana superando il legame di sangue del mondo satanico.

Facendo capo a questo uomo vittorioso, ci deve essere una vittoria a livello familiare, tribale ed etnico e bisogna porre una base per la vittoria nazionale. Un uomo da solo non sarà sufficiente. In altre parole, deve essere più grande del mondo satanico. Se il Messia non si eleva al di sopra delle famiglie che appartengono al mondo satanico, non può guidarle.

Il livello più alto nel mondo satanico è quello della nazione. Satana si è sempre opposto alla volontà di Dio attraverso le nazioni. Poiché Satana ha la nazione, l’ha usata per colpire il cielo a livello dell’individuo, della famiglia, della tribù e del popolo. Satana ha usato costantemente una nazione per bloccare la strada preparata dal cielo.

In fin dei conti, se siete avversati e perseguitati, è perché siete in una posizione di inferiorità; se siete in una posizione di superiorità potete essere quello che perseguita e domina. Poiché questo mondo è diventato il mondo di Satana attraverso la caduta, ci sono tanti individui, famiglie, tribù e nazioni dal lato satanico, ma non c’è nessuno dal lato di Dio. C’è solo un individuo, ma non c’è nessuna famiglia, tribù, popolo o nazione che è all’altezza dello standard di Dio. Quindi, senza una base sulla quale il Messia può trionfare come individuo a livello familiare, tribale e nazionale, le persone comuni non hanno nessuna possibilità di andare avanti.

Attraverso gli individui e le famiglie, Dio preparò la sfera di coloro che avrebbero potuto avanzare con il Messia una volta che fosse venuto sulla terra. Questo era il popolo d’Israele che viveva con l’idea di essere il popolo scelto.

Tuttavia, il popolo d’Israele non ha ancora raggiunto quel regno. È come se fosse stato trattenuto dietro una linea. La speranza del popolo eletto era di superare quella linea. Se non fosse riuscito a superarla sarebbe stato un grande disastro. Dovevano superare quella linea, ma per quanto provassero, non potevano superarla da soli. Ecco perché Dio promise al popolo scelto di Israele che avrebbe mandato loro il Messia, il Salvatore. Costui era il Messia, per il quale Dio aveva fatto una preparazione di migliaia di anni in modo da superare il livello nazionale. Egli promise di mandare il Messia.

Alla venuta del Messia, il popolo d’Israele si sarebbe dovuto unire completamente a lui essendo disposto a morire per lui. Se l’avesse fatto, Satana non l’avrebbe mai potuto separare in alcun modo. Il Messia avrebbe potuto innestare gli ebrei a livello individuale, familiare, tribale, di popolo e di nazione e portarli in quel regno tutti in una volta.

Ecco perché il mondo ha bisogno del concetto del popolo scelto Con quel popolo scelto da Dio, il Messia deve costruire la nazione scelta di Dio. L’esistenza di un popolo eletto prova l’esistenza di Dio. E giudicando da quella base, la profezia sulla venuta del Messia è un’ulteriore dimostrazione dell’esistenza di Dio.

A che scopo abbiamo bisogno del Messia? Questa è la domanda. Attraverso la caduta, ci siamo trovati ad avere dei genitori falsi. I genitori che si sarebbero dovuti unire a Dio scomparvero. Il Messia viene nella posizione dei genitori attraverso i quali possiamo unirci a Dio. Questo è il primo scopo del Messia. E qual è il secondo? Darci la rinascita. Poiché nelle nostre vene scorre il sangue satanico, il Messia farà defluire questo sangue e ci innesterà a sé. Ci darà una seconda nascita, e così non saremo più i figli e le figlie di Satana. Il terzo scopo del Messia è trasformarci in persone che possono cambiare il diavolo in un servo e metterlo a lavorare come un servo. In altre parole, il Messia verrà e farà di noi le persone qualificate a sottomettere Satana e a punirlo.

A causa della caduta, gli esseri umani innanzitutto persero la possibilità di avere dei genitori, in secondo luogo ricevettero il sangue satanico e in terzo luogo finirono sotto il dominio di Satana. Per restaurare quello che era l’intento originale, è necessario seguire l’ordine inverso. Nel Principio abbiamo la fondazione di fede e la fondazione di sostanza. Possiamo sperare nel Messia solo quando abbiamo posto queste fondazioni di fede e di sostanza. Questo è il Principio. Dobbiamo stabilire la fondazione di fede e la fondazione di sostanza. (54-182, 24.3.1972)

Il Messia è l’incarnazione dello scopo della fede e l’incarnazione dello scopo della speranza. È l’incarnazione in cui si realizzano lo scopo della fede e della speranza. Quando questo scopo sarà realizzato attraverso il Messia, qual è l’unica cosa che rimarrà? Quando questo scopo sarà realizzato, non rimarrà nient’altro che l’amore. Per questo si dice che ciò che resta alla fine è l’amore. Questo amore viene attraverso le incarnazioni perfette della fede e della speranza. Il Messia è colui che viene come il rappresentante dell’amore. (13-140, 1.1.1964)

2.3. La missione del Messia

Qual è la volontà del Messia? Completare la fondazione verticale e far emergere la fondazione orizzontale. Allora chi è il Messia? Il Messia al suo Secondo Avvento è colui che viene con una solida comprensione del piano fondamentale per realizzare gli standard della perfezione verticale dell’individuo, della famiglia, della nazione e del mondo unendosi allo standard verticale, a tutto ciò che è collegato alla via del Cielo e allo scopo pubblico che Dio e l’umanità devono perseguire. (71-79, 28.4.1974)

Nell’universo ci sono due esseri che affermano di essere grandi – Dio e Satana. Questi padroni del bene e del male sono in lotta fra loro. Stanno combattendo una battaglia del bene e del male contendendosi gli esseri umani.

Quanto è grande la forza di Satana? Secondo gli antropologi, l’umanità vive sulla terra da un milione e mezzo di anni. In tutto questo tempo Satana, come comandante supremo che guida la battaglia dal lato del male, ha inflitto a Dio delle gravi perdite e Lo ha tenuto legato strettamente. Ecco perché io insegno che Satana ha un potere straordinario.

Chi deve porre fine a questa battaglia? Non può farla finire né Dio né Satana. È probabile che sentiate questo per la prima volta. Chi può porre fine alla lotta fra il dio malvagio e il dio buono? Non possono farlo né Dio né Satana. Chi può farla finire? Solo una persona vera può porre fine a questa battaglia. Senza essere una figura centrale d’amore che può essere seguita da tutti, la persona vera non può porre fine alla lotta tra Dio e Satana. Finché non saremo liberati da questo conflitto, la pace futura del mondo sarà un sogno impossibile, e gli ideali non saranno nient’altro che dei concetti astratti e sentimentali.

Allora, chi può risolvere questa lotta? Per questo compito Dio ha mandato un Suo rappresentante. Questo è il concetto tipico del Messia. Il Salvatore è colui che libera non solo gli uomini ma anche Dio. Inoltre, punisce il male. La persona responsabile del compito globale di liberare Dio ed eliminare il male è il Salvatore.

Il carattere se (世) di Salvatore (gu-se-ju) si riferisce al mondo. Dio diede il Suo figlio unigenito perché amava il mondo, non perché amava il Cristianesimo. Tanti cristiani imparano a memoria il versetto Giovanni 3:16 e lo ripetono in continuazione! Non dice che Dio ha tanto amato il Cristianesimo da dare il Suo figlio unigenito, in modo che chiunque crede in lui non perisca ma abbia la vita eterna. Dice che Dio ha amato tanto il mondo da dare il Suo figlio unigenito. Qual è la missione del Salvatore? È liberare Dio e punire Satana. Chi si sbarazzerà di questo atroce nemico che ha affondato i denti negli esseri umani e li sta accusando in un modo così perfido? Dio non può liberarsi di lui. Solo il Messia, il Salvatore, può farlo. (136-219, 29.12.1985)

Che cosa farà il Messia alla sua venuta? Egli viene come il comandante che, per la prima volta nella storia, guiderà la battaglia per riconquistare la sovranità, il territorio e i cittadini di una nazione e su quella base riprenderà il mondo della creazione di Dio. Questa è la missione del Messia.

Per sottomettere Satana, non basta solo sconfiggere una nazione. Poiché Satana ha anche una sovranità universale, bisogna spogliarlo di quella sovranità universale. Solo allora il regno della liberazione si svilupperà su questa terra.

Dio creò il Giardino di Eden come un giardino di libertà e di pace. Se in qualche parte della terra c’è un’ombra dell’opposizione di Satana, l’ideale di quel giardino non si realizzerà. Il Regno dei Cieli sulla terra sarà completato solo quando le ombre dell’opposizione di Satana saranno scomparse dalla terra. Possiamo iniziare il movimento di liberazione nel mondo spirituale solo quando questo compito è stato portato a termine sulla terra. Questo è il corso che i membri della Chiesa dell’Unificazione devono seguire. (57-128, 29.5.1972)

Qual è il compito del Messia? A livello individuale egli deve sottomettere Satana ed estirpare la linea di sangue di Satana, preparando perciò la strada della vittoria per l’individuo. Poi deve aprire la strada della vittoria a livello familiare, nazionale e mondiale. Questo è il corso che il Messia deve percorrere. In altre parole: primo, deve aprire la strada per gli individui; secondo, deve aprire la strada per le famiglie; terzo, deve aprire la strada per le nazioni e quarto deve aprire la strada per il mondo.

Dopo che il Messia avrà ottenuto la vittoria individuale, Satana si mobiliterà in tutto il mondo. Le nazioni e il mondo democratico uniranno le loro forze per attaccarlo; egli deve combattere contro di loro e vincerle. Deve far questo a livello familiare e mondiale. In altre parole, deve vincere proprio come Giacobbe prevalse sull’angelo e come Abele avrebbe dovuto essere vittorioso su Caino. Questa è una lotta corpo a corpo. Ora tutto il mondo di Satana deve essere colpito, e per questo è necessaria una nazione rappresentativa in prima linea. Questa nazione è la Corea. (54-197, 24.3.1972)

Sezione 3. Gesù e i Veri Genitori

Che tipo di persona è Gesù? Invece di diventare dei genitori veri, Adamo ed Eva caddero nel Giardino di Eden, diventando dei genitori falsi e dando nascita a dei discendenti falsi. Per questo Gesù venne come il Vero Genitore per restaurare tutte le cose e stabilire quello che avrebbe dovuto essere in origine. Adamo ed Eva non riuscirono a diventare veri marito e moglie e nello stesso tempo non diventarono dei veri genitori. Poiché non furono capaci di diventare una vera coppia, non riuscirono neanche a diventare un vero figlio e una vera figlia. Ecco perché, se le persone credono completamente in Gesù e si uniscono a lui, si possono restaurare dei veri figli, delle vere coppie e dei veri genitori. Ecco perché si insegna che bisogna amare Gesù più di tutti. (8-109, 22.11.1959)

Il libro dell’Apocalisse dice che negli Ultimi Giorni il Signore verrà sulla terra per incontrare la sua sposa. Sapete cos’è il banchetto delle nozze dell’Agnello? Si riferisce al giorno del banchetto in cui, per la prima volta nella storia, uno sposo e una sposa diventano marito e moglie nell’amore di Dio.

A causa della caduta, invece di diventare dei genitori buoni, i nostri primi antenati divennero dei genitori malvagi. Per questa ragione, il punto centrale originale dei genitori stabilito da Dio, che i nostri antenati avrebbero dovuto raggiungere senza cadere – lo standard dei genitori veri e buoni – non è apparso o non è stato realizzato.

La Bibbia dice: «Io sono l’Alfa e l’Omega, il primo e l’ultimo, il principio e la fine». (Ap. 22:13) A causa della caduta, Dio non poté realizzare il Suo scopo come è espresso nel libro della Genesi. Lo completerà come è scritto nel Libro dell’Apocalisse. Allora, Gesù venne rappresentando quale tipo di persona? Adamo cadde, perciò Gesù venne come un Adamo perfetto che poteva unirsi all’amore di Dio senza cadere. Questo è il motivo per cui la prima lettera ai Corinzi 15:45 insegna che: «Il primo uomo Adamo divenne un essere vivente, ma l’ultimo Adamo divenne uno spirito che dà la vita».

La Bibbia definisce Gesù come il secondo Adamo. Poiché non è possibile trovare la famiglia che Dio aveva concepito se non sono stabilite le vere posizioni di figlio, marito e moglie e genitori date da Dio, queste posizioni devono apparire sulla terra.

Sulla terra ci sono tante religioni, ma tra loro solo il Cristianesimo ha l’idea di seguire le quattro richieste fondamentali di Dio: diventare figlio di Dio, diventare un solo corpo con Dio, incontrarsi come sposo e sposa secondo la volontà di Dio e formare una nuova famiglia. Poiché Gesù venne con questa idea, il Cristianesimo, che ha come punto centrale Gesù, è diventata inevitabilmente una religione universale. (54-108, 20.3.1972)

Sezione 4. Il Secondo Avvento e i Veri Genitori

4.1. Dobbiamo prepararci a ricevere il Messia

Il luogo in cui siete destinati a vivere è il Regno dei Cieli. Ma state vivendo lì adesso? No. Il Regno dei Cieli non viene immediatamente. Allora, cosa deve venire prima che appaia il Regno dei Cieli? Deve venire il Messia. Ma il Messia da solo non basterà. Anche se Gesù venne nella nazione ebraica, la nazione d’Israele, il Regno dei Cieli non apparve.

Prima che appaia il Regno dei Cieli, deve apparire il popolo del Regno dei Cieli. Che cosa si deve fare perché appaia un popolo del Regno dei Cieli? Un popolo non viene fuori all’improvviso. Deve apparire un clan speciale e questo clan deve muovere quel popolo.

Che cosa bisogna fare in modo che appaia il clan? Ci deve essere una famiglia allargata di parenti stretti. E cosa si deve fare in modo che appaiano questi parenti stretti? Deve apparire una famiglia al centro di questi parenti. Allora, cosa bisogna fare in modo che appaia la famiglia? Ci devono essere dei figli e dei genitori. E cosa si deve fare in modo che appaiano i figli? Ci devono essere i genitori. Che cosa bisogna fare perché appaiano i genitori? Ci deve essere un uomo che può rappresentare tutto ciò che riguarda il Cielo.

E chi è costui? È il Messia. Che cosa deve fare quest’uomo? Se deve essere un genitore, deve trovare una donna e unirsi a lei. Questo è l’insegnamento del Cristianesimo. Quando questo succederà, saranno gli Ultimi Giorni. Così, quello che era stato messo sottosopra ora, nel corso degli ultimi duemila anni, è stato spiritualmente restaurato facendo capo a Gesù, sulla fondazione del Cristianesimo universale. Sulla base dell’aspetto spirituale del Cristianesimo, quando le persone incontreranno il Messia, tutte queste cose si concluderanno in quel tempo.

Al Secondo Avvento, il Signore verrà e riporterà tutte le cose ad essere quello che originariamente erano destinate ad essere. In questo modo il mondo deve essere unito e le nazioni devono essere unite: tutto deve essere unito. Questo succederà. All’interno di un paese, i gruppi cristiani si devono unire, e fra questi gruppi i leader si devono unire. Questo deve succedere. Affinché i gruppi si uniscano, devono unirsi i loro leader. Questi leader devono essere uniti tra loro e con Gesù. Così, quando riceveranno Gesù e si uniranno a lui, il mondo sarà restaurato facilmente. Dio ha fatto questa preparazione per duemila anni, ma poiché questa unità non è stata realizzata nel tempo giusto, abbiamo dovuto rifare daccapo tutti i preparativi. (66-277, 16.5.1973)

4.2. Il compito del Signore del Secondo Avvento

Qual è il compito che il Signore che ritorna deve realizzare? Deve vincere Satana e poi riportare la vittoria su tutte le persone nel mondo spirituale. Oggi ci sono dei maestri spirituali che si vantano di quello che sono in cielo e sulla terra. Tuttavia, nell’attesa del tempo che verrà, non devono solo fare delle condizioni spirituali, per quanto sincere, senza sapere cosa sono i principi che possono controllare il dominio caduto.

Dobbiamo essere vittoriosi prima sulla sfera satanica, e poi sulla sfera spirituale. Quello è un mondo visibile piuttosto che un mondo invisibile. Senza lottare nel mondo visibile e sconfiggere Satana, non apparirà nessuna strada con cui possiamo progredire nel mondo spirituale. Senza far questo, incontreremo sicuramente degli ostacoli; allora cosa succederà una volta che andiamo nel mondo spirituale? Non potremo entrare e, anche se potessimo, non saremmo in grado di vincere la battaglia.

Perciò dobbiamo riportare la vittoria nel regno satanico e poi entrare nel mondo spirituale e riportare la vittoria là, sottomettendo tutte le religioni dalla più piccola alla più grande, fino al Cristianesimo, se il Cristianesimo è la religione più elevata delle religioni principali. Questo vuol dire che dobbiamo ereditare tutto quello che appartiene a queste religioni. Quando avremo combattuto questa battaglia e ricevuto ufficialmente il riconoscimento della nostra vittoria sul cielo e sulla terra, Dio ci dirà:

«Hai trionfato su Satana e sul mondo spirituale!» Allora cominceremo ad entrare in azione qui sulla terra. Questa storia rimane ancora da fare.

Allora, cos’è che deve fare il Signore del Secondo Avvento? Deve sottomettere Satana e soggiogare le miriadi di spiriti, di capi religiosi e di leader uno per uno. Mentre li guiderà con il carattere e il vero amore di Dio, essi cominceranno a capire la vera realtà della religione e dell’universo e si arrenderanno. Questo succederà perché tutti gli esseri di questo universo desiderano essere assorbiti nella sfera di un signore d’amore sulla terra che è superiore a loro. Persino gli uccelli e i cani andranno in un villaggio che li ama di più e si prende cura di loro. Vale la stessa cosa per tutte le creature. Quindi dobbiamo sottometterli attraverso il vero amore ed ereditare tutta la loro autorità. Dobbiamo ereditare quel regno unificato. Questa è la responsabilità che il Messia deve realizzare sulla terra.

Ma non basterà unire il Cristianesimo in un colpo solo. Il Cristianesimo può essere unito sulla terra, ma questo non basta a creare la sfera culturale che abbraccia tutto. Questa sfera include la sfera culturale buddista e la sfera culturale islamica, e forma lo sfondo del mondo spirituale. Finché le barriere nazionali rimangono sulla terra e non sono tutte eliminate, e finché non potremo formare l’origine dell’unità quando andremo nel mondo spirituale – che è la radice – non potremo portare tutte queste culture diverse ad unirsi sulla terra. (100-16, 4.10.1978)

La persona che ha la responsabilità di unire le nazioni, il mondo, e il cielo e la terra con l’amore originale è il Messia, ma può il Messia adempiere a questo ruolo da solo? Vi chiedo se può farlo, dal momento che nemmeno Dio lo può fare. Da questo punto di vista, quale tipo di religione sarà introdotta dal Messia e stabilita da Dio? La conclusione è che dev’essere una religione che ha una grande forza per unire gli individui, le famiglie, le tribù, i popoli, le nazioni, il mondo e il cosmo con l’amore. Persino Satana dice: «Non è questo lo scopo che il Messia deve venire a realizzare? Non è questo lo scopo per cui Dio manda il Messia?» (130-174, 15.1.1984)

CAPITOLO III – La necessità dei Veri Genitori

Sezione 1. Abbiamo bisogno anche dei nostri genitori naturali

Originariamente, quando Dio come Genitore creò Adamo ed Eva, raccolse il beneficio di avere dei figli e nello stesso tempo diede ai figli il beneficio di avere dei genitori. Il desiderio di Dio era che Sia Dio che i figli raggiungessero la perfezione. Se questo fosse successo, si potrebbe dire che Dio avrebbe portato entrambi i lati a realizzarsi.

Allora, perché abbiamo bisogno di genitori e perché abbiamo bisogno di figli? Dio è spirituale e i figli vengono dalla terra. Questo è il rapporto genitore-figlio.

Il Dio invisibile porta frutto attraverso il Suo figlio visibile, poi entra nel cuore del figlio per manifestare il Suo valore come il Dio visibile. Il Dio invisibile genera i Suoi frutti nel cuore del figlio e così si produce il frutto del figlio. Poi è possibile trasferire persino il frutto del padre al figlio. Per Dio, dunque, sono prodotti sia il Suo frutto che il frutto dei genitori. Hanno lo stesso valore.

Allora, perché sono necessari i genitori e i figli? Anche se Dio possiede l’amore, per condividerlo ha bisogno di un partner. Anche noi, come figli, per condividere il nostro amore abbiamo bisogno di un partner. Questo rapporto reciproco fra genitori e figli è come il rapporto fra il cielo e la terra. È un rapporto verticale.

Questo mondo è formato da due sfere: una è il mondo dello spirito, l’altra è il mondo fisico. Poiché nasciamo come figli e figlie del Dio invisibile, l’uomo e la donna sono a due poli in relazione. Noi nasciamo in questi poli e cresciamo. Man mano che cresciamo, aspiriamo a trovare il Dio invisibile. Alla fine, diventiamo sposa e sposo e ci uniamo nell’amore, che unisce l’emisfero spirituale superiore e l’emisfero fisico inferiore.

Il cuore di genitore è il cuore del Cielo. Abbiamo bisogno dei genitori per conquistare la nazione celeste, e i genitori desiderano l’amore dei figli per possedere la terra. Quando arriviamo a conoscere questo cuore del Cielo? Non possiamo comprenderlo da bambini; per conoscere il cuore di genitore del Cielo dobbiamo diventare dei genitori.

L’amore conquista e unisce i due mondi del genitore e del figlio. Quando questo succede, il rapporto genitore-figlio è un rapporto glorioso. I due sono eguali. Nessuno è dietro o di fronte all’altro. Sono una cosa sola. Questo è davvero un rapporto glorioso fra genitore e figlio.

La gente dice che quelli che sono senza genitori sono degni di compassione. Perché? Non hanno modo di conquistare il mondo spirituale e il mondo fisico. Proviamo dispiacere anche per quelli che sono senza figli. L’ideale di creazione di Dio era che i genitori e i figli si unissero e legassero insieme il cosmo con l’amore. Invece finiranno in uno stato miserabile, perché sono in una posizione in cui non possono emulare il modello più alto. Non possono andare nel Regno dei Cieli. Ecco perché quelli che non hanno figli o sono senza genitori sono delle persone tristi. (222-309, 6.11.1991)

Sezione 2. I Veri Genitori e i nostri genitori naturali

In che posizione si trovano vostro padre e vostra madre caduti, che vi hanno messo al mondo? Ci sono stati, in un mondo non contaminato dalla caduta, dei figli e delle figlie non caduti dei quali Dio poteva dire: «Voi siete i miei figli e le mie figlie!»? Nel Giardino di Eden c’era il concetto che bisognava abbandonare i propri genitori per trovare un nuovo padre e una nuova madre? No. Allora perché nasciamo con questo destino? Questo destino non è stato creato da Dio, ma da Satana. È il risultato della caduta. Questo è un mondo creato dal diavolo.

Lì Satana separa tutto. Ha separato le madri e i padri, i figli e le figlie, le famiglie e le nazioni e ha diviso il mondo in piccoli pezzi. Il culmine di tutto questo sono gli Ultimi Giorni. Gli Ultimi Giorni si riferiscono alla fine del mondo. Negli Ultimi Giorni inizia qualcosa di nuovo. Secondo il Principio Divino, se negli Ultimi Giorni deve aver inizio un nuovo ideale, che cosa fa Dio? Crea un movimento per unire insieme tutto quello che è stato diviso. (125-166, 20.3.1983)

Allora chi sono i Veri Genitori? In che modo sono diversi i vostri genitori fisici e i Veri Genitori? In termini d’amore, qual è la differenza fra i vostri genitori fisici e i Veri Genitori? I Veri Genitori e i vostri genitori naturali hanno un concetto dell’amore diverso. Lo ripeto, hanno concetti d’amore diversi. I vostri genitori fisici vi insegnano l’amore focalizzandosi sulla realtà fisica, mentre i vostri genitori spirituali vi insegnano l’amore centrandosi sul mondo spirituale. Hanno un contenuto diverso.

I vostri genitori fisici dovrebbero bastare, allora perché avete bisogno dei Veri Genitori? È a causa della caduta. Quello che i genitori caduti ci hanno insegnato ci ha portato continuamente sulla via dell’egocentrismo. Attraverso l’amore dei vostri genitori è stata tracciata una linea netta che vi trattiene eternamente nel mondo satanico, e non c’è stato modo di spezzarla. (129-99, 10.1.1983)

Quando i Veri Genitori appaiono, amano con l’amore di Dio. Di conseguenza Dio ama tutto quello che amano i Veri Genitori. Questo è il principio. Per questo cercate di seguire dicendo: «Anche se siamo nati nel mondo satanico, seguiamo i Veri Genitori! Mi piace la nazione dei Veri Genitori e la loro famiglia, persino più di mio padre e di mia madre, della mia casa, dei miei figli e delle mie figlie. L’amore di Dio è la cosa migliore!».

Quando ricevete l’amore dei Veri Genitori, Satana non vi potrà portare via, non importa con quanta forza ci provi. Poiché la sfera d’amore di Dio e dei Veri Genitori è il regno ideale del mondo originale, Satana non può portare via quei figli e quelle figlie.

Fra i membri della Chiesa dell’Unificazione ci sono persone di tutte le razze. I vostri genitori sono i vostri genitori naturali. Poi ci sono i Veri Genitori della Chiesa dell’Unificazione, che sono dei genitori speciali. I Veri Genitori sono diversi dai vostri genitori.

C’è un grande trambusto perché i vostri genitori naturali cercano di portarvi via al Reverendo Moon, mentre voi cercate di andare dai genitori speciali. Ma i genitori speciali rimangono tranquilli, con gli occhi chiusi. Non vi dicono neanche di venire. Vi dicono di venire se vi piace, ma di non venire se non volete. Mentre i vostri genitori creano problemi e gridano: «Il Reverendo Moon è Satana, è un eretico!», i Veri Genitori rimangono imperturbati. I vostri genitori possono dire: «Siamo dei genitori speciali»? (128-137, 11.6.1983)

Vi chiedete chi sono. Io sono il genitore delle tre ere, cioè il genitore dell’era dell’Antico Testamento, dell’era del Nuovo Testamento e dell’era del Completo Testamento. Ecco perché sono il Vero Genitore. Voi pregate nel nome dei Genitori, ma non dovreste pregare nel nome dei Veri Genitori; l’unico che può pregare nel nome dei Genitori sono io.

Allora, qual è la differenza fra i genitori che vi hanno messo al mondo e i Veri Genitori? Non sono uguali. I vostri genitori sono nella posizione dei genitori di un’era, mentre io sono nella posizione del genitore che collega tre ere, che comprendono il mondo spirituale, l’era presente e l’era che verrà. I Veri Genitori sono la radice e i genitori fisici sono la gemma. Sono collegati in questo modo.

I vostri genitori sono dei genitori rami, e i rami crescono dai tronchi. Così quei genitori sono i rami di un’era, ma io sono il genitore delle tre ere. Io posso essere il genitore dell’era della radice, così come il genitore dell’era del tronco e del ramo, nonché il genitore dell’era della foglia. Non dovete mai dimenticare le parole Veri Genitori. Poiché io prego nel nome dei Veri Genitori, tutti mi seguono e dicono: «Prego nel nome dei Veri Genitori», ma questo non è accettabile. È contrario al Principio. Quali saranno le conseguenze? Quando una madre e un padre dicono “genitori”, i loro figli si chiederanno: «Ma allora, chi sono i nostri genitori? Qual è la differenza?» Così ci sarà confusione, e questo non deve succedere. I vostri genitori sono i genitori di una generazione, mentre io sono il genitore di tre generazioni. Sono un genitore verticale. Per questo i nonni, i padri e i nipoti mi chiamano “Genitore”. Questo comporta tre generazioni e tre stadi.

Ecco perché il Genitore non può fare le cose così come vuole. La radice non può abbandonare il suo posto e fare quello che vuole. Può dire: «Oh, vorrei essere appesa come i rami», ma non può farlo.

Le radici possono fare qualsiasi cosa desiderano? Le gemme possono andare dove vogliono? Aspirano al ramo. Come deve essere deprimente stare nello stesso posto per centinaia di milioni di anni! Stanno nello stesso posto finché seccano e muoiono. Lì non c’è libertà. I rami, invece, possono muoversi come vogliono. Dovete sapere questo. (141-226, 22.2.1986)

Sezione 3. La ragione per cui devono venire i Veri Genitori

Cos’è che desiderate? Volete essere persone del Regno dei Cieli o figli del Regno dei Cieli. Questo deve essere il vostro desiderio. Se diventate la gente e i figli del Regno dei Cieli, il Regno dei Cieli apparirà naturalmente.

Allora, che tipo di mondo è il Regno dei Cieli? È un mondo democratico? La democrazia è un mezzo e un’ideologia transitoria per facilitare il cambiamento di regime quando viene il Signore. Quando il Signore appare sulla terra, tutte le persone del mondo lo devono seguire. Tutti i popoli devono andare al cospetto del Signore. Allora questo sarà molto pratico per organizzare tutte le nazioni del mondo in un’unica nazione.

Ma la democrazia non può unire il mondo. L’esperimento è già finito. L’America può guidare il mondo? L’America stessa è in pericolo. Quindi il problema è come salvare l’America e guidarla a governare il mondo. Se questa è la volontà di Dio, deve essere fatto attraverso la filosofia della Chiesa dell’Unificazione, “il pensiero del Reverendo Moon”. Finché questo non avviene, non c’è nessuna possibilità per l’America di sopravvivere, e il ponte per il Regno dei Cieli non potrà essere costruito dagli americani.

Il mondo spirituale è organizzato sulla base di certi principi. Quanto ci vorrà perché una cosa del genere appaia nel mondo fisico? Primo, Dio dev’essere il centro, secondo devono apparire i Veri Genitori, terzo devono apparire i veri figli e quarto deve apparire una vera nazione formata da veri cittadini. Per quanto tempo pensate abbiamo aspettato questo? Con quanta trepidazione, nel corso di migliaia di anni, pensate che quelli che sono nel mondo spirituale abbiano aspettato che voi appariste sulla terra e realizzaste la volontà originale di Dio?

Chi governa questo mondo è Satana. Questo mondo è in primo luogo un mondo centrato su Satana, in secondo luogo è un mondo centrato su dei genitori falsi – cioè dei genitori caduti e malvagi -, in terzo luogo è un mondo centrato su dei figli malvagi, e in quarto luogo è un mondo centrato su delle nazioni malvagie. Il mondo spirituale e il mondo ideale del futuro devono respingere tutto questo.

Quando la Chiesa dell’Unificazione parla di “Veri Genitori”, i vostri genitori si oppongono dicendo: «E noi chi siamo?» Ci sono stati dei casi in cui i genitori hanno rapito i loro figli che desideravano essere dei veri figli e delle vere figlie. Anche se tutte le nazioni del mondo malvagio si sono opposte a noi e ci hanno scacciato, ora non possono venirci contro. Adesso, anche se si battono, non possono vincere il Reverendo Moon. Quindi dobbiamo sfuggire al dominio di Satana, ma Satana ci impedisce di scappare mobilitando tutti gli individui, le famiglie, le tribù, i popoli, le nazioni e il mondo. Questa è la battaglia finale. (166-222, 15.2.1987)

Sezione 4. Le condizioni necessarie per la comparsa dei Veri Genitori

Cosa bisogna fare perché vengano i Veri Genitori? Senza la restaurazione dell’Arcangelo, i Veri Genitori non possono venire. Senza che sia restaurato Gesù, i Veri Genitori non possono venire. Inoltre, senza che sia restaurata la sposa, i Veri Genitori non possono venire. Queste cose devono essere risolte nel mondo religioso.

Gli esseri che sono apparsi dopo aver risolto tutte le difficoltà nella provvidenza di restaurazione di Dio sono i Veri Genitori. I Veri Genitori non sono persone che se la prendono comoda, dei buoni a nulla.

I Veri Genitori non apparirebbero se l’arcangelo non fosse restaurato. Non apparirebbero se Adamo non fosse restaurato. Inoltre, non apparirebbero se la sposa – cioè Eva – non fosse restaurata. Questo è sicuro. (46-214, 15.8.1971)

Sezione 5. La vera linea di sangue viene attraverso i Veri Genitori

È dei Veri Genitori che abbiamo bisogno. Quello che ha avuto inizio da dei genitori falsi ora deve iniziare dai Veri Genitori. I genitori falsi hanno ereditato una vita falsa e una linea di sangue falsa attraverso l’amore falso. Questo deve essere invertito. Si tratta di ereditare la vera vita e la vera linea di sangue attraverso l’amore dei Veri Genitori. In altre parole, la domanda è: dopo aver ricevuto il seme della vita in modo sbagliato, come possiamo ricevere il seme originale?

Il Messia deve ritornare sulla terra per risolvere questo problema e piantare il seme del Messia, il nuovo seme di vita dei Veri Genitori. Non possiamo ricevere questo seme senza i Veri Genitori. Attraverso questo, torneremo alla posizione del vero albero di olivo originale. È semplice. Così Dio è il nostro vero genitore. Com’è vicino a noi! Dio, come il genitore verticale, e i Veri Genitori, come i genitori orizzontali, insieme realizzano l’amore ideale. (218-223, 29.7.1991)

La democrazia è l’ideologia dei fratelli. Ecco perché combattono. Questo è il motivo per cui ho dichiarato: «Abbiamo bisogno dei genitori. Solo i genitori possono fermare quella lotta. Ciò di cui abbiamo bisogno in questa triste situazione è l’ideologia dei genitori e il Dioismo, cioè l’ideologia centrata su Dio». Che tipo di genitori sono questi genitori? Questi genitori non esistono nel mondo satanico. Sono esattamente l’opposto dei genitori del mondo satanico. Questi genitori si chiamano Veri Genitori.

Perché abbiamo bisogno dei Veri Genitori? Ne abbiamo bisogno per abbattere la base dell’amore, della vita e della linea di sangue di Satana. In che modo gli uomini e le donne sono finiti in questa situazione? È stato a causa degli organi sessuali. Nel senso originale gli organi sessuali sono un palazzo dell’amore. Ma cos’è successo a questo palazzo? È il palazzo dell’amore, il palazzo della vita e il palazzo della linea di sangue. Gli organi sessuali umani sono così preziosi. Sono sacri.

Attraverso la caduta sono diventati qualcosa di sporco. Originariamente, dal punto di vista di Dio, non erano qualcosa di sporco, ma di sacro. Gli organi sessuali umani sono la cosa più preziosa. La vita, l’amore e la linea di sangue sono collegati ad essi. Satana ha contaminato una cosa così preziosa. (218-176, 28.7.1991)

Sezione 6. I Veri Genitori sono assolutamente necessari

Come mi chiamano i membri della Chiesa dell’Unificazione? Mi chiamano il Vero Genitore. Le parole “Vero Genitore” sono delle parole tremende. Ma è anche meraviglioso che esistano queste parole.

Senza avere come modello una famiglia che è emersa dal grembo dell’amore di Dio, non si può formare nessuna tribù, nessun popolo e nessuna nazione. La famiglia si espande per formare una tribù, un popolo e una nazione. Perciò, per sconfiggere il mondo del diavolo, dobbiamo affrontare le cose basandoci sul modello della vera famiglia.

Le persone cadute hanno dei genitori malvagi. Anche vostra madre e vostro padre sono dei genitori all’interno del dominio caduto. Che cosa vuol dire?

Significa che sono degli antenati dentro la tradizione caduta. Per questo il fatto che sia apparso il termine Veri Genitori è qualcosa di straordinario.

Perché abbiamo bisogno dei Veri Genitori? Adamo ed Eva non caduti avrebbero dovuto conformarsi completamente alla volontà originale di Dio. Avrebbero dovuto realizzare l’ideale di unità con Dio e stabilire il mondo d’amore, con al centro il regno del cuore unificato. Sarebbe stato un nido accogliente dove tutto si può unire, tutto è sicuro e tutto inizia da una situazione perfetta. Questo regno d’amore, tuttavia, non è apparso e per poterlo realizzare abbiamo bisogno dei Veri Genitori.

Il giorno in cui nel mondo apparirà questo regno d’amore, la Chiesa dell’Unificazione non sarà più necessaria. Neanche il mondo sarà necessario. Dobbiamo mettere da parte il mondo e la nazione e trovare questa famiglia. Deve succedere questo. Quindi dobbiamo cercare questa famiglia, anche se dobbiamo abbandonare ogni cosa. Questo è estremamente importante. (138-277, 24.1.1986)

È dei Veri Genitori che abbiamo bisogno. Chi sono i Veri Genitori? Sono persone più preziose dei vostri amici o dei vostri insegnanti. Perciò dovete seguire i Veri Genitori anche se dovete abbandonare i vostri amici o i vostri insegnanti. Dovete seguire questo corso anche se i vostri amici dicono: «Tra noi è finita», o anche se il vostro insegnante dice: «Io non sono più il tuo insegnante», perché andate alla Chiesa dell’Unificazione. Inoltre, dovete percorrere questa strada anche se vostro padre e vostra madre vi disconoscono. Se seguirete il corso che può essere riconosciuto buono da tutti quanti insieme, ci sarà un nuovo inizio storico del cielo e della terra. (33-336, 23.8.1970)

L’umanità ha bisogno dei Veri Genitori. Perché? Per la prima volta nella storia ha avuto luogo un avvenimento basato sui principi e collegato all’asse dell’amore. È qualcosa che non ha precedenti nella storia e che non si ripeterà mai in futuro. C’è un solo asse, non due. Che asse è? È l’asse del vero amore. L’amore di vostra madre e vostro padre non è il vero amore.

Ecco perché è scritto: «Amerai il Signore Dio tuo, con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il grande e primo comandamento. E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso». È ciò che Dio ha fatto continuamente. (137-107, 24.12.1985)

Perché abbiamo bisogno dei Veri Genitori? Realizzando la loro responsabilità individuale, i Veri Genitori possono espellere Satana, che si aggrappa agli individui in tutto il mondo. Se stabiliscono la condizione di indennizzo a livello familiare e realizzano la loro responsabilità, Satana sarà automaticamente restaurato tramite indennizzo.

Senza realizzare la restaurazione tramite indennizzo a livello mondiale e la parte di responsabilità individuale, la restaurazione tramite indennizzo non si può realizzare. Senza sbarazzarci di Satana adempiendo alla nostra responsabilità, non ci può essere restaurazione. (137-106, 24.12.1985)

Il motivo per cui abbiamo bisogno dei Veri Genitori è per portare Dio a dimorare qui sulla terra. Ecco perché i Veri Genitori stanno soffrendo su questa terra. (217-354, 12.6.1991)

Perché avete bisogno dei Veri Genitori? Per ricevere la nuova linea di sangue. L’era dell’Antico Testamento era l’era della fondazione di fede, l’era del Nuovo Testamento era l’era della fondazione di sostanza e l’era del Completo Testamento è l’era del nuovo ideale. Per questo si dice che è l’era dell’amore, dove si deve ereditare il lignaggio di bontà del Regno dei Cieli. Finora abbiamo avuto un sangue diverso. Abbiamo ereditato un sangue misto.

Io ho ereditato la linea di sangue originale, degna di venerazione e perciò lotto contro Satana conoscendo tutta questa verità. Lo faccio perché conosco queste cose. I Veri Genitori sono la nuova gemma del vero albero di olivo. Dovete tagliarvi ed innestarvi alla gemma dei Veri Genitori. La gemma dei Veri Genitori e la gemma di Dio devono essere innestate. Allora, il vostro corpo potrà essere ridotto completamente a nulla, ma il vostro pensiero diventerà uguale a quello di Dio e dei Veri Genitori. Potrete dar nascita allo stesso frutto – dei figli e delle figlie di bontà. Questo non può succedere nel mondo satanico. Non è bene avere dei figli e delle figlie prima che avvenga questo. (125-208, 20.3.1983)

Sezione 7. La designazione dei Veri Genitori preannunciata dalle profezie

Che cosa avverrà negli Ultimi Giorni? Poiché abbiamo ereditato l’amore, la vita e la linea di sangue del diavolo, i Veri Genitori devono apparire in modo che possiamo ereditare l’amore, la vita e la linea di sangue di Dio. I Veri Genitori non sono qualcuno semplicemente di passaggio. Sapete quanto ha faticato Dio e quanto sangue hanno versato le religioni prima che io dichiarassi il nome “Veri Genitori”?

Il libro chiamato Gyeokam-yurok, che è apparso tanto tempo fa dopo il Jeonggam-rok, contiene delle profezie sul mio nome. Molte persone mi hanno visto prima ancora che nascessi. Secondo voi, come hanno potuto vedermi prima della mia nascita? Il mondo spirituale esisteva prima che io nascessi, perciò ha insegnato loro che sarebbe dovuto apparire un individuo così e così. Solo allora le persone che sono passate attraverso queste prove e sofferenze sulla terra entreranno nella mia sfera di dominio nel mondo spirituale. Dio usa questa strategia. Poiché queste persone sono vissute venerandolo, lo devono seguire anche dopo che è venuto. Per questa ragione, il nostro amato Dio ha rivelato ogni cosa decine e centinaia di anni prima che nascessi.

Quindi io sono un personaggio storico. Ora, anche se dico che sono una figura storica e dico anche una sola parola ai coreani o alla gente del mondo, che sia di notte o alla mattina presto, la riconoscono come qualcosa che hanno sentito in piena luce del giorno; nessuno nega che è vero. (213-27, 13.1.1991)

Sezione 8. I Veri Genitori non si eleggono

Finora per me è stato difficile trovare una famiglia e trovare una chiesa. È stato difficile stabilire una direzione per il Cristianesimo, sottrarre il mondo libero e il mondo comunista al loro corso rovinoso. Ora, attraverso di me, è stato restaurato il diritto della primogenitura. Lo ripeto, è stato restaurato il diritto del figlio maggiore. Se all’inizio Adamo non fosse caduto, avrebbe avuto egli stesso il diritto del figlio maggiore. Inoltre, sarebbe diventato il Vero Genitore. Adamo stesso sarebbe diventato il re dei re.

Che cosa persero gli uomini attraverso la caduta? Persero il diritto della primogenitura. Persero il diritto del figlio maggiore per ereditare la grande fondazione e il patrimonio del cielo e della terra. Lo persero a causa del diavolo. Noi non eravamo a conoscenza di questo. E non solo, dovevamo diventare i parenti eterni che possono servire il Genitore, il Creatore del cielo e della terra, centrati sull’amore, la vita e la linea di sangue di Dio, ma Adamo perse il diritto di diventare il Vero Genitore. Se non ci fosse stata la caduta, esisterebbe una sola cultura, la cultura di Adamo e della sua tribù. Questo avrebbe stabilito un unico diritto della regalità.

Il mondo democratico assomiglia a un bastone che fa da guida. È un’ideologia della fratellanza. Poiché ci sono tanti fratelli, per nominare un rappresentante che riceva l’eredità, devono riunirsi insieme e scegliere quello che si sacrifica di più, che serve di più e che sa difendere meglio la tradizione. Questo è lo stile democratico. La democrazia è un’ideologia mondiale, ma al di sopra di essa c’è l’ideologia dei genitori. In futuro arriverà l’era dei genitori. Nominate forse i vostri genitori attraverso un’elezione?

Potreste scegliere il Signore del Secondo Avvento con un’elezione? Potreste scegliere Dio con un’elezione? No. Nella democrazia c’è la base per creare un’atmosfera di sfiducia. Perché? La gente fa di tutto per i propri interessi personali. Fa ogni genere di cose, come usare il denaro e utilizzare i network per calunniare le altre persone e complottare contro di loro. (211-343, 1.1.1991)

CAPITOLO IV – La missione dei Veri Genitori

Sezione 1. La posizione dei Veri Genitori

Il mondo è passato attraverso tante ere: l’era dell’imperialismo, degli imperatori e delle monarchie, dopo le quali è venuta l’era della democrazia o dei figli e l’era del comunismo o dei servi. Poiché queste epoche non erano governate dalla legge dell’amore, si può concludere che erano il prodotto di un mondo falso. Il mondo originale doveva nascere come l’estensione di un cuore originale. Allora ci deve essere una persona originale. Ma dov’è questa persona originale? Bisogna capire che qui nel termine “persona” sono compresi sia l’uomo che la donna.

Poiché questo è indubbiamente un mondo satanico, la storia è andata alla ricerca dell’amore originale in questo mondo. Ecco perché oggi miliardi di persone nel mondo cercano un leader capace di guidare non solo un mondo vero, ma anche il cielo e la terra. Allora, in che modo viene questo leader originale? Viene trascendendo gli individui, le famiglie, le tribù, i popoli, le nazioni cadute e persino il mondo stesso. Che tipo di persona è? È una persona vera. E che tipo di persona vera è? Vi chiedo la definizione di una persona vera. È semplice: è colui che ha l’amore perfetto. Allora che cos’è l’amore perfetto, e chi è in grado di amare in modo perfetto? Anche questo è semplice: sono i Veri Genitori.

Che tipo di essere è Dio? Dio è il rappresentante della persona vera. In termini più concreti, significa che è colui che può amare tutti. Dio è colui che ha la capacità di amare tutte le creature. In breve, Dio ama ogni cosa, grande o piccola che sia. Tutte le cose, grandi e piccole, possono essere attratte nel Suo abbraccio. Dobbiamo giungere a questa conclusione. Tutte le creature del mondo, tutte le cose sia grandi che piccole, devono essere attratte lì dentro. Così Dio abbraccerà ogni cosa, grande o piccola, nel Suo amore. (124-116, 1.2.1983)

La nostra meta è il mondo. Dobbiamo continuare ad andare avanti per il mondo, non importa quanto sia difficile. Dobbiamo andare avanti per amore del mondo e dare per il mondo. Dobbiamo dare, dovunque andiamo. I Veri Genitori devono dare. Questo è il principio fondamentale. Lì ci sono delle cose nuove, c’è un mondo nuovo e si formano dei nuovi legami. (147-142, 17.9.1986)

Voi mi chiamate il Vero Genitore. Ecco perché cerco di darvi tutte le cose buone nel nome di Dio e voi, a vostra volta, cercate di riceverle. Questo è un principio fondamentale ed io vi guido su questa strada perché conosco questo principio. (127-328, 22.5.1983)

Avete qualcosa che vi sorregge ed è un potere di sostegno perfetto da avere dietro di voi. È lo stesso potere che sostiene i Veri Genitori. Satana non può accusare i Veri Genitori, e così voi avete ricevuto una carta di identità. Questa carta dev’essere firmata da Dio e da Satana; inoltre dev’essere firmata dall’arcangelo e poi da Adamo. (117-160, 28.2.1982)

Sezione 2. Il corso dei Veri Genitori

Oggi i conflitti si stanno espandendo in tutto il mondo. Chi deve affrontare questa situazione? Dobbiamo farlo noi. Noi dobbiamo combattere contro il comunismo, impedire il declino della moralità e proteggere le religioni perché stanno crollando. Ho discusso seriamente di questi problemi con studiosi e teologi di tutto il mondo. Ho fatto qualcosa che nessuno in America si sognerebbe mai di fare. Voi dite che state facendo delle attività, ma chi pensate abbia più difficoltà, voi o io? C’è il principio per cui i genitori devono sopportare più difficoltà dei loro figli, ed io lo sto mettendo in pratica. Se ho del denaro, non lo uso per le mie spese personali. Sto aprendo delle buone strade per i nostri futuri discendenti. Con un cuore d’amore, faccio soldi per i nostri futuri discendenti.

Se chiedeste cosa deve fare il Vero Genitore, risponderei che deve andare avanti nella posizione del Padre collegandosi alla famiglia, alla tribù, al popolo, alla nazione, al mondo e all’universo. Tutto deve essere collegato e incluso. Il Vero Genitore deve amare l’umanità come una moglie ama il marito o come i genitori amano i loro figli e le loro figlie. Deve amare l’umanità come i figli e le figlie amano i loro genitori. Deve sempre collegarsi con loro all’istante. (118-240, 6.6.1982)

Qual è il desiderio di Dio? È trovare delle persone che vogliono vivere con Lui. Dio cerca le persone che desiderano vivere per sempre con Lui e così, una volta che le loro fronti si saranno toccate, non vorrà separarsi da loro nemmeno dopo decine di migliaia di anni. Dio vuole vivere in un amore tale che, una volta che tocca i Suoi amati figli e figlie con la punta delle dita, non vorrà staccare le Sue mani nemmeno dopo decine di migliaia di anni.

La Chiesa dell’Unificazione insegna il rapporto genitore-figlio e il rapporto marito-moglie sulla base di questo principio. Inoltre, propone di incorporare questo principio nel rapporto fra fratelli e sorelle e nella famiglia nel suo insieme. Non parliamo dei fratelli e delle sorelle che si incontrano solo una volta e poi si separano, ma di quelli che non si stancano gli uni degli altri, nemmeno dopo essere vissuti insieme decine di migliaia di anni. La sfera dell’amore di Dio si stabilirà solo quando questo sarà messo in pratica da persone di tutte le razze.

Sarà facile? Ci devono essere dei genitori che condivideranno il loro cibo con le altre persone, aspetteranno pazientemente finché non hanno finito di mangiare, laveranno i piatti e si prenderanno addirittura cura di loro finché non vanno a dormire. Questa è proprio la strada che i Veri Genitori si sforzano di percorrere e il corso che credo debbano seguire. Ogni giorno, quando incontro qualcuno, cerco di parlargli anche se mi dimentico del pranzo e continuo a parlare persino dopo l’ora di cena. Questa è la mia filosofia. I pasti non sono importanti. Voglio trovare delle persone di cui non mi stancherei nemmeno dopo essere vissuto insieme a loro per decine di migliaia di anni. Sono il tipo di persona che desidera ardentemente avere un figlio e una figlia che può amare dopo mezzanotte, dopo le due del mattino, dopo che il gallo canta e persino quando spunta l’alba – per tutta la notte. Inoltre, sono uno che cerca un fratello o una sorella. (127-284, 15.5.1983)

Una persona vera, come rappresentante della storia, cercherà di insegnare all’umanità, dicendo: «Umanità, questo è il vero standard che devi seguire». Anche se dovesse fare dei grossi sacrifici, una persona vera insegnerà lo stesso e aprirà la strada in questo modo per il bene dell’umanità. Se conoscesse la strada e dicesse che la vorrebbe percorrere solo per sé stessa, non sarebbe una persona vera. (63-88, 8.10.1972)

Pensate a cosa si deve fare per ricevere il titolo storico di “Vero Genitore”. Attraverso quanti livelli pensate di dover passare finché non raggiungerete il livello del Vero Genitore? Inizialmente bisognerà partire dallo stadio del vero servo dei servi. Poi ci deve essere lo stadio del vero mendicante e del vero operaio. Devono essere inclusi tutti. Ci sarà anche bisogno di veri persecutori e di quelli che portano la croce. Se le persone dicono che questo non è di loro gradimento, il Vero Genitore non potrà mai apparire. Persino fra i peccatori ci devono essere dei veri peccatori. C’è bisogno di tutte queste persone. Ci deve essere un rappresentante dell’amore che può partire dal luogo più miserabile del mondo e superare tutto. Deve seguire questo corso e costruire un ponte. Per fare questo deve seguire la via della croce dell’amore. Questo è il ponte. Uno stadio dopo l’altro, deve salire dalla posizione di un vero servo dei servi a quella di un vero figlio adottivo, poi di un vero figlio, di un vero Caino e alla fine di un vero Abele.

Chi ha dovuto percorrere questo corso che conoscete – la via del servo dei servi e la via del figlio adottivo? L’ho dovuto percorrere io. Io sto costruendo il ponte perché ho percorso questa strada, sono sopravvissuto alla lotta e sono stato vittorioso. Ogni volta che per la strada vedete una persona degna di compassione, ricordate che io sono stato in quel tipo di situazione. Non pensate che ero indignato quando i comunisti mi maltrattavano, mi torturavano o mi prendevano a calci? Però non ho mai pregato: «Dio colpisci questi nemici con un fulmine e massacrali tutti». Anche se il mio corpo perdeva sangue, pregavo per loro perché ricevessero benedizioni. (63-88, 8.10.1972)

Sezione 3. Il corso per diventare Veri Genitori

La caduta portò alla comparsa di genitori falsi ed è per questo che ho dovuto seguire un corso di sofferenza per stabilire i Veri Genitori e una nazione celeste in questo mondo satanico. Questo deve essere restaurato dai genitori. I genitori devono assumersi la responsabilità e indennizzare quello che è stato messo a repentaglio. (131-62, 1.4.1984)

Per essere un Vero Genitore, bisogna amare il mondo di Caino. Questo mondo è il mondo del figlio maggiore. Il mondo di Caino è proprio come il mondo del figlio maggiore caduto. Perciò, se i Veri Genitori non fanno la condizione di aver dato completamente l’amore del Cielo persino in mezzo all’opposizione di questo mondo, il mondo satanico non può essere restaurato. Il figlio maggiore deve essere amato per primo. Poiché nel Principio Satana è il figlio maggiore, se Dio vuole amare Abele, deve stabilire la condizione di aver amato prima Satana, il figlio maggiore. Senza mostrare questo amore a Satana, Dio non ha alcun modo di amare il secondo figlio. Questo è in accordo al Principio. Così la strada che Eva, la madre, deve percorrere, è quella di unire Caino e Abele e tornare da Adamo. Perciò, anche se la Madre desidera ricevere un amore universale, io non posso darle questo amore. Questa è la sua situazione. (124-73, 23.1.1983)

Per quello che riguarda i legami d’amore io detengo il primato mondiale. Inoltre, sta emergendo un gruppo di persone che potrà avere il primato universale per quello che riguarda la coscienza. Questo non è semplicemente un concetto, è una realtà. È un fatto storico. Che grande minaccia è per Satana, e che grande ispirazione è per Dio! Dobbiamo sapere che la nostra Chiesa dell’Unificazione è in una posizione talmente straordinaria che non può che avere un futuro luminoso. Dobbiamo essere profondamente, profondamente grati per questo. Che cosa hanno fatto Dio e i Veri Genitori per aprire questa strada? L’hanno aperta facendosi largo fra grovigli di filo spinato. Le cicatrici prodotte dalla tortura crudele e dalla frusta rimangono ancora, per non parlare delle macchie di sangue e di lacrime. Io sono stato il pioniere di questo corso. Perciò, non dovete causare dolore ai vostri Genitori celesti o ai vostri Genitori terreni. Questa è la cassaforte dei tesori dell’universo. Qui possiamo sbarrare le porte dell’inferno e costruire il Regno dei Cieli. (216-325, 15.4.1991)

Per diventare Veri Genitori ci devono essere due persone. Se non sono in due, non possono stare nella posizione dei Veri Genitori. Anche se si può stabilire un modello vittorioso nella battaglia spirituale, se i Veri Genitori non si manifestano in forma fisica sulla terra, non è possibile stabilire nessun modello vittorioso nel mondo fisico. Si può creare una condizione di vittoria nel mondo spirituale, ma non si può porre una fondazione equivalente sulla terra se prima i Veri Genitori non si stabiliscono lì. Perciò, i Veri Genitori che devono venire, devono lottare per questo in nome del cielo e della terra offrendo la loro vita. Questa battaglia durerà per un periodo di quaranta anni. Che tipo di battaglia devono affrontare i Genitori, che vengono durante questo periodo di quarant’anni? Innanzitutto, devono passare attraverso delle prove spirituali nel mondo spirituale, poi devono passare attraverso una tribolazione fisica sulla terra. Le condizioni sia spirituali che fisiche per i Veri Genitori non possono essere stabilite finché non superano queste prove e riescono a stare nella posizione centrale senza cadere. Facendo questo, realizzano le speranze dei seimila anni di storia della provvidenza di Dio.

Nel 1960 abbiamo stabilito il Giorno dei Genitori. Che giorno era? Era il giorno in cui abbiamo assicurato il punto d’inizio della vittoria totale, sia fisicamente che spiritualmente; questo giorno ha segnato anche il punto d’inizio dell’ideologia dei Veri Genitori. Così, anche se era soltanto un giorno, e le condizioni per questo giorno non sono state completamente stabilite, queste condizioni proseguiranno nel futuro del cielo e della terra. A partire da quel giorno, Dio ha potuto mettere in atto il Suo piano contemporaneamente sia nel mondo fisico che nel mondo spirituale. In altre parole, Dio ha potuto finalmente passare al contrattacco, ora che è stata posta la base sulla quale ci può essere una cooperazione con il mondo spirituale. Poiché la fondazione per la vittoria è stata posta in questo modo, abbiamo semplicemente bisogno di costruire una fondazione corrispondente a livello familiare, tribale, etnico, nazionale e mondiale.

A causa dell’opposizione del popolo di Israele, Gesù andò in Paradiso senza completare la sua missione. Da allora ha potuto radunare il popolo d’Israele a livello spirituale nel ruolo di genitore spirituale. Il corso per mezzo del quale i Veri Genitori possono stabilire la fondazione di vittoria a livello mondiale sulla terra è un corso di quattro anni. Quando il mondo spirituale e il mondo fisico si uniranno e stabiliranno il punto di inizio della vittoria durante questo corso di quattro anni, tutta l’umanità riceverà il beneficio dell’era e potrà così avanzare nel mondo spirituale al di là del Paradiso. Tuttavia, i Veri Genitori, che vengono mentre attraversiamo questo corso storico, devono portare la croce al posto dell’umanità a livello individuale, familiare, etnico, nazionale e mondiale.

Se guardiamo la storia del popolo di Israele, vediamo che Giacobbe poté stabilire le condizioni per la restaurazione individuale perché trionfò nella lotta individuale con Esaù. In seguito, poté avere una famiglia perché, con l’aiuto di Dio, aveva trionfato nella lotta a livello familiare nella casa di Labano. Più tardi i discendenti di Giacobbe entrarono in Egitto, il mondo satanico, per formare un popolo. Furono liberati da lì con l’aiuto di Dio e poterono entrare in Canaan e riportare la vittoria sulle sue sette tribù. In questo modo gli Israeliti poterono finalmente attaccare il mondo satanico mentre attraversavano il corso di quaranta anni per la restaurazione di Canaan. Prima del corso di quarant’anni nel deserto ci fu un corso di tre giorni. Gli Israeliti poterono finalmente cominciare a restaurare Canaan dopo aver realizzato questo corso di tre giorni. Inoltre, dopo essere entrati in Canaan, dovettero restaurare ancora una volta il numero quaranta.

Poiché la provvidenza di restaurazione è passata attraverso questi corsi, io devo percorrere un corso di tre anni e un corso di quattro anni dopo aver attraversato un corso di quaranta anni. Sommando insieme il corso di tre anni e il corso di quattro anni si ha un corso di sette anni. Solo quando supererò tutti questi corsi, potrò portare a conclusione la storia di restaurazione e stabilire la sovranità celeste.

Originariamente, anche Gesù doveva percorrere un corso di sette anni dall’età di trentatré anni e poi stabilire lo standard dei genitori che Dio desiderava. Doveva stabilire il modello per la restaurazione di tutte le cose, portando a conclusione tutto e realizzando la volontà di Dio all’età di quarant’anni. Anche se questa era la missione di Gesù, la volontà di Dio rimase irrealizzata perché Gesù morì sulla croce senza poterla realizzare. Dovendo inevitabilmente prendere responsabilità per i conflitti interiori ed esteriori, i Veri Genitori, il Secondo Avvento, sono passati attraverso un periodo di preparazione di quaranta anni, un periodo di conflitto.

Anche se esteriormente era un periodo di preparazione di quarant’anni, interiormente fu un periodo di lotta. Dopo aver posto la base spirituale per la vittoria, la base per porre la fondazione sostanziale, unendo insieme l’aspetto fisico e l’aspetto spirituale, fu finalmente preparata sulla terra.

I Veri Genitori devono essere le figure centrali nell’attraversare il corso di tre anni e il periodo di restaurazione di tutte le cose – cioè un corso di quattro anni – per coprire tutte le direzioni. In questo modo devono portare a conclusione la restaurazione tramite indennizzo attraverso questo corso di sette anni. Il corso di tre anni, il corso di quattro anni e il corso di quaranta anni prima di stabilire i Veri Genitori possono sembrare dei corsi brevi, ma sono dei periodi di tempo per restaurare totalmente, tramite indennizzo, tutti i dolori storici, i risentimenti storici e la croce storica. Noi non possiamo accogliere il giorno della vittoria dei Veri Genitori senza prima stabilire lo standard assoluto di non soccombere a nessun dolore, pena o risentimento storico. Ecco perché la nostra Chiesa dell’Unificazione, che sta prendendo responsabilità e sostenendo la volontà di Dio in nome del Cielo e dei Veri Genitori, si offre volontariamente di prendere su di sé questo tipo di prova. Attraversando questo processo, non solo vi dovete separare dal mondo satanico, ma dovete anche stabilire lo standard di un vero figlio per mezzo del quale potete adottare il modello della vittoria dei Veri Genitori ed essere in grado di giudicare il mondo satanico.

Inoltre, finché questo modello non è stabilito a livello di una tribù, di un popolo e di una nazione, la volontà originale di Dio in relazione ai Veri Genitori non può essere realizzata sulla terra. Voi, che durante questo periodo combattete al mio fianco, siete i rappresentanti dei Veri Genitori a livello individuale, familiare, etnico e nazionale. In quanto rappresentanti dei Veri Genitori, è vostra responsabilità combattere a livello mondiale, per non parlare della Corea. A questo riguardo, qual è stato finora il dolore sia del mondo fisico che del mondo spirituale? È che dal giorno in cui i Veri Genitori sono apparsi sulla terra, il cielo e la terra avrebbero dovuto cantare inni di pace, tutto l’universo sarebbe dovuto entrare nel regno della felicità e il Regno dei Cieli sulla terra si sarebbe dovuto realizzare con Dio al centro. (13-285, 12.4.1964)

Quanto ho sofferto, quanti insulti ho ricevuto e quante volte sono andato in prigione prima di proclamare i Veri Genitori? Sono stato in prigione per ben sei volte. Dopo tutte queste difficoltà ho dichiarato i Veri Genitori. Grazie a questo corso, noi siamo i Veri Genitori. Così io sono il re più pietoso fra tutti i re del mondo. Potete dire tutto quello che volete sul Vero Padre e sulla Vera Madre, ma la persona più degna di compassione sono io. (211-161, 30.12.1990)

Voi non avete nessuna idea di quanto ho investito per amore del mondo. Secondo voi, quanto sangue e quante lacrime ho versato? Quanto sudore? E quanto pensate che abbia sospirato profondamente? Non l’ho fatto per mangiare bene o per avere successo nel mondo, ma per poter liberare il mondo fisico, il mondo spirituale e Dio. Non c’è mai stata una persona così in tutta la storia – solo io. Non c’è stato nessuno a parte i Veri Genitori. Questo non è semplicemente un concetto, è la mia storia personale. Poiché, stabilendo la sfera dei risultati sostanziali sul vero teatro della battaglia, ho costruito una fondazione ad un livello ancora più alto, ho raggiunto così lo stadio dove tutte le nazioni possono abbassare il capo con rispetto. (210-363, 27.12.1990)

Sezione 4. L’autorità e la missione dei Veri Genitori

Per quale motivo i Veri Genitori vengono dall’umanità sulla terra? Vengono per fare quello che alle persone piacerà più di tutto: trasformarvi in veri genitori – dei piccoli veri genitori. (125-117, 14.3.1983)

Cosa devono fare i Veri Genitori? Devono aprire la strada che è bloccata tra il mondo terreno e il mondo spirituale e trasformarla in un’autostrada. Devono creare un’autostrada che, passando attraverso l’inferno, va dal mondo fisico al mondo spirituale giungendo alle sfere celesti. (134-127, 5.2.1985)

I Veri Genitori sono venuti a stabilire il diritto della regalità sul mondo spirituale e il mondo fisico. Per collegare questo diritto della regalità al mondo spirituale, la base per l’unificazione deve prima essere preparata là. La base per il diritto della regalità nel mondo spirituale deve essere collegata al livello di formazione della fondazione allo stadio di crescita. Altrimenti il mondo spirituale non può partecipare alla realizzazione del modello di perfezione sulla terra dei Veri Genitori. Dobbiamo fare questi preparativi. (140-53, 1.2.1986)

Voi mi chiamate il Vero Genitore. Ma perché sono il vostro genitore? Io non vi ho messo al mondo, eppure sono considerato lo stesso il vostro genitore? Sì, ma c’è una differenza fondamentale: io sono un genitore che vi può collegare all’amore di Dio, l’amore originale. Allora chi era Adamo? Era un genitore che doveva diventare il vostro antenato, ma che non ha potuto collegarvi all’amore di Dio. È per questo che anche i vostri genitori non possono collegarvi all’amore di Dio. Allora cosa c’è di diverso nei Veri Genitori? La differenza è che hanno l’autorità speciale di collegarvi all’amore di Dio. È una cosa giusta o sbagliata ascoltare me anziché i vostri genitori? E una cosa giusta, perché questo è il principio del cosmo. (118-147, 23.5.1982)

Che cosa fanno i Veri Genitori? Hanno il ruolo di raccogliere i figli falsi e trasformarli in figli veri. A causa di questo, Satana mi ha continuamente colpito e ha fatto ogni genere di cose per fermarmi. Il lato satanico è malvagio. Ecco perché i Veri Genitori cercano di assorbire il livello familiare, il livello tribale e il livello mondiale, passo dopo passo, incorporando questi figli e queste figlie. Anche se le parole sono semplici, è una questione seria. (134-127, 5.2.1985)

In questo tempo sto rivelando tutto. Rivelo come devono agire il servo dei servi e il servo. Per tutto questo tempo ho lavorato per mostrare cosa devono fare le persone per raggiungere l’unità. Potete avanzare verso l’amore di Dio solo se realizzate tutto seguendo me, altrimenti non potete farcela. (134-127, 5.2.1985)

Come appaiono i Veri Genitori? I Veri Genitori emergeranno quando sarà stabilita una condizione di responsabilità per abbattere il muro che è stato eretto dalla caduta dei nostri antenati. La nostra Chiesa dell’Unificazione abbraccia tutto: il cristianesimo, il cattolicesimo, il buddismo, il confucianesimo e l’islamismo. Qui tutte le religioni si possono unire. Poi si possono unire le cinque razze. (118-270, 13.6.1982)

Dobbiamo indennizzare i muri che sono sorti fra il dominio basato sui risultati conseguiti in accordo al Principio (il dominio indiretto) e il dominio diretto. Dobbiamo risolvere tutte le barriere all’interno degli individui, delle famiglie, delle tribù, dei popoli, delle nazioni e del mondo. La sfera del dominio indiretto fu invasa da Satana, permettendogli di insediarsi nella posizione di mezzo. Perciò Dio è sopra, l’umanità è sotto, e Satana occupa la zona di mezzo. Ecco come sono sorti i muri satanici.

Allora, come possiamo spezzare questi muri e andare verso Dio? Questo è lo scopo della religione. Satana ha sempre operato nel dominio basato sui risultati conseguiti in accordo al Principio. L’ha fatto sin dall’inizio dell’universo. Nonostante ciò, la provvidenza divina lavora per ristabilire un legame fra Dio e l’umanità. Ecco perché, nel corso della storia, Dio ha continuamente sviluppato le religioni, come il Giudaismo. La volontà di Dio si è espansa attraverso le religioni fino ad ora, arrivando al Cristianesimo; questa è la nostra situazione attuale.

I Veri Genitori hanno la responsabilità di collegare il dominio indiretto al dominio diretto. Il problema è come abbattere i muri all’interno degli individui, delle famiglie, delle tribù, dei popoli, delle nazioni e del mondo, che sono collegati a Satana. Satana, dal canto suo, pensa a bloccare questo continuo lavoro di Dio. È così che i due si sono combattuti. Satana si è opposto tenacemente a Dio. Io, d’altra parte, sono stato tra Dio e Satana, lavorando costantemente per sbarazzarmi di quest’ultimo. Ma come possiamo far avanzare il nostro lavoro senza essere esposti all’accusa di Satana? È per questo che è nato il corso dell’indennizzo. È la parte di responsabilità umana che, fino ad ora, l’umanità non è riuscita a realizzare. La domanda è come possiamo realizzare la nostra parte di responsabilità. Satana sa bene che questa è la responsabilità del Messia, ed è per questo che ha attaccato i Veri Genitori mobilitando tutte le sue forze. Io ho lavorato per distruggere i muri di Satana dovunque si trovano: negli individui, nelle famiglie, nelle tribù, nei popoli, nelle nazioni, nel mondo e persino nel mondo spirituale. Il Messia deve spianare la strada a tutti questi livelli.

Questa è stata la storia della nostra Chiesa dell’Unificazione. Nei confronti di Satana noi abbiamo sempre sostenuto il Principio con amore. Dio si è tormentato pensando a come i genitori caduti, che hanno ereditato la discendenza di Satana, potevano essere restaurati fino a raggiungere la posizione dei Veri Genitori dell’umanità. Questa restaurazione è avvenuta per la prima volta nella storia nel 1960 col santo matrimonio dei Veri Genitori. Poiché Gesù non ha potuto restaurare la caduta di Adamo ed Eva, io devo fare tutto al suo posto. (118-270, 13.6.1982)

Sezione 5. L’amore dei Veri Genitori

Se avete scoperto la vostra vera identità originale, allora Dio è nel vostro cuore e voi siete nella sfera della liberazione. La vostra identità originale è nata per continuare la storia della linea di sangue originale attraverso l’amore originale di Dio e dei Veri Genitori. Trovare questa identità personale risolverà tutto. È lì che si possono trovare i Veri Genitori e il loro amore. Poiché avete avuto inizio dall’amore di Dio, quando troverete voi stessi scoprirete le due immagini originali dell’amore già piantate dentro di voi. Sono piantate lì come la radice. Non potete sottrarvi a Dio o ai Veri Genitori. Poiché siete uno dei loro rami, non potete negare di essere diventati questo ramo. Ad esempio, se guardate le cellule, sono tutte simili, che provengano da una foglia oppure dalla radice. Al giorno d’oggi si moltiplicano addirittura le piante moltiplicando le cellule. È lo stesso principio. Le foglie contengono elementi della radice e di ogni altra cosa.

Ecco perché siete grandi. Avete tutto l’amore di Dio e dei Veri Genitori. L’amore di Dio e l’amore dei Veri Genitori formano il nucleo del loro dominio sull’universo. Sono il modello eterno per il carattere del soggetto. Tutto è governato attraverso l’amore, e così voi potete diventare il rappresentante di ogni cosa. Potete rappresentare non solo Dio, ma anche vostra madre e vostro padre, vostro fratello maggiore o vostro fratello minore, e persino vostra sorella maggiore o vostra sorella minore. Potete diventare un tale rappresentante. Se questo succederà, il vostro clan vi darà il benvenuto e tutte le lotte cesseranno. Non ci sarà nessuna opposizione. Saranno tutti abbracciati. Può essere una cosa semplice da dire, ma è l’essenza del Principio. Dovete raggiungere la completa maturità. La via della disciplina spirituale ha come scopo la perfezione di sé stessi.

Per raggiungere la perfezione individuale, alla fine dovete innestarvi a Dio e ai Veri Genitori. Questo innesto è particolarmente importante, dato che siete già completamente cresciuti e perciò non potete rinascere letteralmente attraverso il grembo materno. È per questa ragione che viene il Messia. Il Messia viene come un uomo con l’amore originale, pienamente maturo, ossia l’amore dei Veri Genitori. Viene come un rappresentante dell’ideale originale. Pensate a questo ogni volta che usate la parola “io”. Ecco come potete essere liberati. Se sarete liberati da Satana, liberati dalla dimensione di vita quotidiana di Satana e dal dominio della linea di sangue di Satana, tutto sarà completato.

Allora cosa farete dopo essere stati liberati? Poiché seguirete e servirete Dio invece del diavolo, dovrete creare una nuova sfera culturale. Dovrete creare la dimensione di vita quotidiana dei Veri Genitori. Quando sarete nella posizione dell’Adamo perfetto, capirete lo scopo per cui siete nati. Quando questo succederà, l’amore di Dio e dei Veri Genitori dimorerà costantemente in voi. Questo amore è la base dell’armonia che vi rende perfetti. In altre parole, avrete l’amore, la vita e la linea di sangue. Questo forma una trinità. (202-283, 25.5.1990)

CAPITOLO V – Il Regno dei Cieli e i Veri Genitori

Sezione 1. Il significato dei caratteri per Cheon (天) e Bumo (父母)

Se analizziamo il carattere cinese cheon (天), che significa cielo, è composto dal carattere per “due” (二) e dal carattere per “persona” (人). Anche il carattere cinese in (仁), che significa virtù, include i caratteri per “due” (二) e per “persona” (人). Due persone. Ma che tipo di persone sono? Sono persone in cui il cielo e la terra si possono unire completamente, in senso sia verticale che orizzontale, grazie al loro amore perfetto. La base fondamentale per realizzare l’armonia del cielo e della terra è l’amore. Comincia dall’amore. (186‑60, 29.1.1989)

Nel termine “cielo e terra” (cheon-ji), chi deve essere nominato prima, il cielo o la terra? Dovrebbe essere terra e cielo o cielo e terra? E per quanto riguarda i genitori (bumo), si deve scrivere padre e madre o madre e padre? E il termine coppia (bu-bu) deve essere scritto moglie e marito o marito e moglie? Deve essere marito e moglie. Non c’è nessuno che vuole terra e cielo; tutti vogliono cielo e terra. Allora cosa deve venire prima? Deve venire prima il cielo e poi la terra. E coi genitori, perché deve venire prima il padre invece che la madre? Questo non vuol dire che le donne non sono tenute in considerazione. Bumo (genitori) deve avere prima il carattere bu (父), che significa padre. Tuttavia, è interessante osservare il carattere mo (母), che significa madre. Ė scritto sovrapponendo due caratteri per yeo (女), che significa donna, dalla parte opposta. Questo è molto interessante. Così il carattere per mo, che significa madre, mette insieme due donne, anche se ribaltate. Questa è una madre. Ecco perché una madre deve essere qualcuno con il cuore del cielo e il cuore della terra. In altre parole, una donna può essere una madre solo se è capace di unire insieme dentro di sé due cuori: un cuore collegato al cielo e un cuore che rappresenta le donne della terra.

Ora esaminiamo il carattere per bu (父), che significa padre. Che cos’è? Se separate i tratti che lo compongono, ha due caratteri per in (人) che significa persona, ma è formato combinandoli. Li lega insieme. Che cosa significa questo carattere? Un uomo diventa un uomo e una persona diventa una persona, non da solo: qui due devono essere legati insieme. Solo in questo modo uno diventa un padre. Significa che per diventare un padre, la persona del cielo e la persona della terra devono essere legate insieme e poter agire come una cosa sola. È interessante pensare a questo.

D’altro canto, che cosa comprende il carattere per cheon (天), che significa cielo? Il cielo non esiste da solo. Bisogna essere in due (二) perché abbia origine il cielo. Quindi possiamo avere cheon (天), che significa cielo, semplicemente mettendo insieme due persone. Poi, che dire del carattere per bu (夫), che significa marito? È un carattere buffo. Ha un cappello e sale al di sopra del cielo. Che cosa significa? Significa che quando due persone si piacciono, salgono più in alto del cielo. Ecco come sono state composte le parole “marito e moglie.”

C’è qualcuno che dice: «Dato che sono un uomo così grande e bello, non ho bisogno di un padre o di una madre»? C’è qualcuno che direbbe: «Dato che sono un uomo, non ho bisogno di un padre, che è un uomo. Quando mio padre morirà, io sarò il padre e quindi il padrone al posto suo. Così, che muoia pure mio padre e rimanga solo mia madre!»? Nessuno direbbe questo. Analogamente, non c’è nessuna figlia che direbbe: «Voglio essere la donna a capo della casa; perciò che muoia pure mia madre e rimanga mio padre!» Allora di cosa abbiamo bisogno? Abbiamo bisogno di tutti e due. Ci devono essere un padre e una madre. (59-182, 16.7.1972)

Sezione 2. La ragione per cui dobbiamo servire i Veri Genitori sulla terra

Il mondo spirituale è un regno governato dai nostri antenati, a partire da Adamo. Inoltre, il Regno dei Cieli sulla terra è un mondo governato dai loro discendenti. È così che funziona. Quando morirete vi ritroverete senz’altro nel regno abitato da decine di milioni dei vostri antenati. Dovrete affrontare ognuno di loro. Se avete qualche colpa, sarete giudicati da loro. Qual è il criterio fondamentale per ottenere un voto sufficiente da quel giudizio? Questa è la domanda.

Cosa dovete fare per ricevere un voto sufficiente dalle famiglie dei vostri antenati? Dovete seguire la regola fondamentale. Persino nell’altro mondo ci sono dei legami fra i numerosi antenati, le famiglie e i popoli che vivono lì. In quel mondo sono tutti collegati.

Da questo punto di vista, la domanda che cosa vi permetterà di essere promossi ha una risposta molto semplice: è la tradizione ideale dei veri genitori. I veri genitori realizzano una vera famiglia e questa fa da presidente della famiglia. E per quanto riguarda il presidente di una nazione? Deve essere in posizione di vero genitore di quella nazione. Se fossero gli Stati Uniti, sarebbe una nazione che ha dei veri genitori. In questo caso le persone devono servire il presidente e unirsi a lui proprio come farebbero col loro padre e la loro madre. In questo caso il principio fondamentale è andare oltre la propria famiglia, oltre la propria moglie e i propri genitori per unirsi alla nazione. Un ideale è persino più grande della famiglia. L’ideale è servire i veri genitori del proprio paese più dei veri genitori della propria famiglia, perché sono in una posizione più alta. Perché dovete vivere così? Perché se non lo farete, la vostra strada nel mondo spirituale sarà bloccata. Non sarete accolti là. Anche se avete un dottorato, non conterà. Sarà così.

Il principio del mondo dell’ideale originale è che bisogna servire di più i genitori della nazione, perché sono superiori ai genitori della famiglia. In modo simile i genitori della nazione devono essere sotto l’influenza e l’autorità dei genitori del mondo. I genitori nazionali devono servire di più i genitori del mondo.

Nella Chiesa dell’Unificazione stiamo preparando la strada per i Veri Genitori a livello mondiale. Per preparare questo corso supremo nel mondo umano, dobbiamo essere disposti a sacrificare i veri genitori della famiglia e persino i veri genitori della nazione. La grandezza di questo sacrificio caratterizza la Chiesa dell’Unificazione. Il Movimento dell’Unificazione cerca di superare tutte le barriere per realizzare la famiglia ideale dei Veri Genitori a livello mondiale. Per far questo dobbiamo sacrificare tutti i genitori a livello familiare e i genitori a livello nazionale. Quando diventeremo il centro del mondo in questo modo, la misura in cui ci saremo sacrificati come individui e come famiglie, e lo sforzo che avremo fatto per trascendere la nazione e i suoi cittadini verranno ricordati come l’aspetto primario della tradizione del nuovo mondo. (118-234, 6.6.1982)

Sezione 3. Il Regno dei Cieli è possibile solo attraverso i Veri Genitori

Non potete realizzare il Regno dei Cieli da soli. È necessaria la venuta dei Veri Genitori. Dovete unirvi allo Spirito Santo e armonizzarvi con l’amore di Gesù. Solo allora avrete la possibilità di innestarvi all’albero di olivo dal lato di Dio. Tuttavia, poiché si tratta di un innesto spirituale, non potete farlo. I Veri Genitori verranno nell’era del Secondo Avvento e vi innesteranno.

Questo è fondamentale per costruire il Regno dei Cieli. La formula è la stessa. Il rapporto fra Dio e il figlio di Dio è assoluto; è un vincolo che nessuno può spezzare. Nessuno può troncare il rapporto tra padre e figlio. In modo simile, quando marito e moglie si uniscono nell’amore, nessuno può spezzare il loro legame d’amore. Non lo può spezzare nemmeno Dio. È eterno.

Il problema è se siete diventati una coppia unita, come un fratello e una sorella come Adamo ed Eva, che possono servire i Veri Genitori. Un’altra domanda è se l’amore di Dio e l’amore dei Genitori può dimorare nella vostra famiglia. In altre parole, state trasmettendo l’amore di Dio e dei Genitori attraverso il vostro amore in modo che i vostri figli e le vostre figlie nascano e crescano in questo ambiente d’amore? Questa è una domanda seria. Dovete sapere che se non farete questo la porta del Regno dei Cieli a livello della famiglia non si aprirà. (137-185, 1.1.1986)

Per entrare nel Regno dei Cieli, abbiamo bisogno di passare attraverso i Veri Genitori. Senza passare attraverso di loro, non possiamo entrare nel Regno dei Cieli. Ecco perché sono apparsi i Veri Genitori. Una volta apparsi, i Veri Genitori daranno nascita a delle vere famiglie. Persino in mezzo al mondo satanico dobbiamo salire da questo punto fino al livello di una vera famiglia. Dobbiamo lottare e praticare l’abnegazione in tutto. (44-140, 6.5.1971)

Avete una nazione sovrana? Noi siamo un popolo senza una nazione. Anche se abbiamo un paese chiamato la Repubblica di Corea, la nazione verso la quale ci stiamo dirigendo è diversa. È la nazione di Dio. Tuttavia, non potete entrare in questa nazione celeste senza ottenere la cittadinanza di quella nazione. Satana non può accusare quelli che hanno un certificato di cittadinanza, non importa se vengano da est, da ovest, da nord, da sud, o che sia nel passato, nel presente o nel futuro. Senza questa cittadinanza, non potete entrare nella nazione celeste. (148-288, 25.10.1986)

Le persone del mondo devono passare attraverso l’amore dei Veri Genitori. Senza passare attraverso questa porta, non hanno alcuna possibilità di ritornare al loro paese natale originale nel mondo celeste. Non ci sarà per loro nessuna strada se non quella che conduce all’inferno. Dobbiamo invertire questo corso e salire su. Dobbiamo combattere e prevalere sulle nazioni avversarie.

Per questa ragione la Chiesa dell’Unificazione ha ereditato la vittoria del ruolo del messia a livello mondiale, ha superato il regno del messia nazionale ed è scesa nel regno del messia tribale. È sul livello tribale del mondo satanico che bisogna riportare la vittoria; dobbiamo trasformare queste famiglie sataniche e in questo modo restaurare il mondo.

Così, le attività che ho proposto per far breccia nella comunità locale (tong ban gyeokpa) hanno lo scopo di creare dei figli e delle figlie dei Veri Genitori a livello familiare. Dovete creare la coppia che può incarnare l’amore dei Veri Genitori nella famiglia. Centrati sui modelli – che dovete stabilire nell’amore di Dio – del nonno e della nonna, del padre e della madre, del marito e della moglie, e dei figli dovete recuperare il clan la nazione e il mondo che sono stati perduti. (210-42, 30.11.1990)

La Bibbia dice che non potete entrare nel Regno dei Cieli se non siete come un piccolo bambino. Che cosa vuol dire? I bambini non hanno che il loro padre e la loro madre. Quando mangiano, quando dormono e in tutti i momenti sono col papà e la mamma. Persino quando crescono e si sposano, non possono dimenticare il padre e la madre. Non possono mai dimenticare queste parole.

Dio è nostro Padre. Il Dio Padre è il padre verticale, e il Vero Padre è il padre orizzontale. Perciò dovete imparare la lingua e i costumi del Padre e della Madre, in modo da poter andare nella vostra città natale originale o da qualsiasi parte e adattarvi a quella nazione. Cosa desiderano realizzare i Genitori pagando tutto questo indennizzo storico? Desiderano liberare tutte le persone. Perché? Perché per liberare di Dio è necessario liberare l’umanità. (225-19, 1.1.1992)

Sezione 4. Il Regno dei Cieli e il vero amore

La venuta dei Veri Genitori segna l’inizio di un nuovo amore e di una nuova cultura, e la nascita di una storia ideale. Attraverso i Veri Genitori cominciano una nuova vita, una nuova famiglia, una nuova nazione e un nuovo mondo. Essi rappresentano anche l’inizio della nazione celeste e dell’amore di Dio. Il termine Veri Genitori rappresenta molto più che le parole stesse. Dovete sapere che tante persone, famiglie e nazioni hanno sofferto e sono morte per creare un rapporto con l’era futura. Il sangue di centinaia di milioni di sacrifici sta gridando in questo tempo.

La Bibbia dice che Caino accusò Dio dopo aver ucciso Abele e sparso il suo sangue. Questo è l’unico posto dove questa storia può essere riparata attraverso la liberazione dal risentimento. Le persone che si sono riunite per ereditare questa missione e intraprendere questo straordinario compito di riparazione sono i membri della Chiesa dell’Unificazione. Se venite veramente a conoscenza di questo, non potete lamentarvi della vostra vita o della vostra situazione nemmeno nei sogni – anche se potete morire migliaia di volte. (67-226, 27.6.1973)

Qual è l’ideale di creazione di Dio? Costruire il Regno dei Cieli, sia in cielo che sulla terra, attraverso il nome dei Veri Genitori. Senza il nome dei Veri Genitori non ci sarà nessun Regno dei Cieli né sulla terra né in cielo. Se domandaste ai cristiani di oggi: «Perché Gesù è in Paradiso invece che nel Regno dei Cieli, anche se è l’adorato figlio unigenito di Dio?», non saprebbero cosa rispondere.

Il Regno dei Cieli in cielo e in terra è stabilito solo sulla base dell’amore assolutamente perfetto dei Veri Genitori. Unire il Regno nel mondo spirituale è la missione dei Veri Genitori, di nessun altro. Gesù è in Paradiso perché non è potuto diventare il Vero Genitore. Nel mondo caduto non c’è stato ancora nulla o nessuno che ha ricevuto l’amore dei Veri Genitori, e non c’è stata nessuna traccia di questo amore. Perciò, anche se la base del Regno emerge nel mondo spirituale, non serve a niente. Il modello e la formula verticale e orizzontale del Principio sono stabiliti in modo preciso; non si può fare quello che si vuole. (131-182, 1.5.1984)

Il Regno dei Cieli inizia dall’amore di un uomo e di una donna. Sulla base di cosa? Il Regno dei Cieli originale è là dove la linea orizzontale si unisce alla linea verticale nel centro, con l’amore di Dio come base. Quando Dio è presente, l’uomo e la donna diventano istantaneamente il punto centrale dentro il Suo amore, e la loro mente e il loro corpo insieme formano una figura rotonda. In questo modello la mente è l’io verticale e il corpo è l’io orizzontale. Questo è molto chiaro. La mente verticale è Dio, mentre il corpo orizzontale sono i Veri Genitori. Sono una cosa sola. Anche se la mente è invisibile, è comunque verticale; anche se il corpo è visibile, è orizzontale. È questo angolo di novanta gradi che piace agli uomini.

La famiglia racchiude dentro di sé tutto l’universo. La dimensione spirituale esiste dentro di noi. Ognuno di noi ha un aspetto spirituale, che è la nostra mente e il nostro cuore. Il corpo visibile, tuttavia, rappresenta il mondo. Quando questi due aspetti, spirituale e fisico, sono in grado di ruotare in tutte le direzioni sulla base del centro, formano una persona ideale – purché non lascino il punto centrale. Questo è semplice. Quando la mente invisibile e il corpo visibile si uniscono sulla base del vero amore che è il nucleo centrale, costituiscono l’uomo o la donna ideale e la completa maturità spirituale dell’individuo.

Quando e attraverso cosa la vostra mente e il vostro corpo si uniscono? Si uniscono attraverso il vero amore. Che tipo di vero amore? Due tipi di amore: il vero amore verticale e il vero amore orizzontale, che formano tra loro un angolo di novanta gradi. Voi siete il frutto che comprende l’amore, la vita e la linea di sangue ricevuti da Dio. Dovete diventare un nucleo unificato dell’amore verticale e orizzontale. (217-150, 19.5.1991)

Sezione 5. I Veri Genitori e la vita eterna

Per incontrare il vostro sposo e ricevere i figli che potete amare, dovete seguire i Genitori. Quando avete ricevuto i vostri figli dovete poter dire: «Sto seguendo la strada attraverso la quale posso comandare a tutta la nazione celeste». Com’è splendido questo! È la stessa cosa nel mondo terreno. Percorrete la strada per ricevere la tribù unificata, il mondo unificato e il cielo unificato insieme alla vostra famiglia. Perché dovete seguire i Veri Genitori? Li seguite per ereditare tutto l’universo. Com’è meraviglioso! Dio e i Veri Genitori possiedono tutto. Questa è l’ideologia che mette al centro i Veri Genitori, e che ideologia straordinaria è! I membri della Chiesa dell’Unificazione, che sono determinati ad essere leali alla volontà di Dio, considerano la Chiesa dell’Unificazione come loro, non importa se sono in Corea, in Sud America, in Africa o da qualche altra parte. La cosa straordinaria riguardo i Veri Genitori è che, attraverso di loro, Dio darà in eredità l’intero universo all’umanità. Otteniamo questa straordinaria eredità attraverso i Veri Genitori quando li incontriamo, ci determiniamo ad essere uniti a loro eternamente, e li seguiamo fino in fondo con questa determinazione. (124-39, 16.1.1983)

Se fossi su una stella lontana come fareste a trovarmi? Determinereste automaticamente la direzione con un cuore d’amore. Quando stabilite la direzione giusta e dite: «Maestro! Padre!» colpirete dritto nel segno. In realtà vi precipitereste dove sono i Veri Genitori anche se vi dicessi di non venire. Questa è l’ideologia d’amore dei Veri Genitori. Indicherà la direzione giusta e voi lo saprete immediatamente. Perciò ogni giorno dovete vivere la vostra vita con un cuore che desidera ardentemente i vostri Veri Genitori fino a quando morirete. Dovete vivere una vita in cui potete versare lacrime per i vostri Veri Genitori prima di lasciare questo mondo. Solo allora, dopo che sarete morti, entrerete nel Regno dei Cieli. Questo è un principio fondamentale. Poiché questo non è successo, i Veri Genitori sono venuti a porre rimedio alla situazione. Le fatiche dei Veri Genitori per ridare vita a questo movimento, vi condurranno nel Regno dei Cieli. (124-41, 16.1.1983)

Non dovrebbero esserci obiezioni se affermo che io sono chiaramente il proprietario della Chiesa dell’Unificazione. Perché? Io ho investito e servito più di chiunque altro. Inoltre, io sono il maestro. Nessuno mi può sostituire. Per quanto uno ci provi, non può competere con gli sforzi che io ho prodigato. Si darà per vinto in meno di un mese. Per questa ragione, se mi arrampicassi su una montagna, scavassi una buca nella terra e mi nascondessi lì dentro, voi cerchereste di portarmi indietro persino scavando e tirandomi fuori da quel buco. Perché? Perché non c’è nessun maestro come il Reverendo Moon.

Il termine “Veri Genitori” porta con sé tutte le benedizioni del cielo e della terra e un certificato che garantisce la vita eterna. Il nome stesso è una forma di certificato davanti a Dio e a Satana. Dovete sapere questo. Una volta che riuscirete ad ottenerlo, tutti i vostri antenati si inchineranno davanti a voi, anche se non capirete perché lo fanno. Il giorno in cui lo riceverete, tre generazioni dei vostri antenati verranno ad inchinarsi. Questo è un fatto straordinario. (200-73, 23.2.1990)

Sezione 6. I Veri Genitori e la nazione

Perché ci siamo sacrificati fino ad ora? Era per diventare i genitori della tribù. È formidabile! Cosa faremo dopo che la nazione e il mondo saranno stati unificati attraverso questo sacrificio? Il luogo dell’unificazione non scompare. Siete nella posizione del padre o della madre in quel luogo di unità.

Che cosa santa è essere genitori! I genitori si sacrificano sempre e servono con amore. Se ci pensate, vi rendete conto quale gioia è poter diventare dei veri genitori. Questo è vero persino in America, dove ho lavorato in questo modo fino ad ora. Quando unirò gli americani per mezzo dell’amore, sapranno che l’ho fatto con la fermezza di un genitore. Allora il mondo e la nazione che non possono essere divisi si stabiliranno qui. Quando questo avverrà i Veri Genitori saranno accolti ovunque vanno. Questi saranno tutti luoghi che appartengono ai Genitori perché saranno totalmente collegati a Dio; come tali saranno il luogo dove il regno verticale del cuore è collegato. Dovete sapere che non esisterà nessun collegamento senza passare attraverso questo centro. Questo è un rapporto perpendicolare. Prima ci sono il marito e la moglie, poi vengono i genitori della famiglia, i genitori della tribù e quindi i genitori di un popolo. Così il campo si allarga. Questo significa che, sulla base del centro che ha ereditato la tradizione dei Veri Genitori dall’inizio, i genitori sono i genitori di una famiglia, i genitori di una tribù, i genitori di un popolo, i genitori di una nazione e i genitori del mondo. In seguito, la nazione diventerà l’entità centrale basata su questa sfera dei genitori e darà nascita a un mondo con al centro quella nazione. (118-267, 13.6.1982)

Poiché siete diventati un messia tribale, avete ereditato il diritto del primo figlio e il diritto del genitore. State lavorando per trovare la nazione che può ereditare il diritto del primo figlio e il diritto del genitore e che si può collegare al diritto della regalità. Quando alla fine recupererete la Corea, tutte le nazioni del mondo saranno recuperate. Questo è lo stadio finale. La conclusione logica secondo il Principio ci riporta a questo punto, dopo il quale non c’è più nulla.

In futuro potremo usare come muro protettivo il Vero Genitore, il Vero Maestro e il Vero Proprietario. Queste tre persone. Il Vero Padre e la Vera Madre sono veri maestri, in virtù del loro vero amore. Hanno insegnato qualcosa che questo mondo non sa, compresi i segreti del cielo e i segreti della terra in tutti i particolari. Ecco perché sono gli insegnanti migliori di tutti. Dio è così. Inoltre, Dio è il Signore dei signori. Anche io sono il Signore dei signori. Quando sarà restaurato il diritto della regalità, il Signore dei signori apparirà. Allora, in che cosa consiste il “principio dei tre grandi soggetti”? È il principio del vero genitore, del vero maestro e del vero proprietario. Ecco perché la Chiesa dell’Unificazione è il movimento dei Veri Genitori.

La stessa cosa vale per la nazione. Una nazione ha una struttura gerarchica con al centro il presidente. Nell’organizzazione di una nazione c’è il ministero dell’educazione, che è un gruppo di veri insegnanti. L’apparato amministrativo è come il centro del potere del sistema nervoso. Poiché tutto quel sistema converge sul centro amministrativo, l’apparato amministrativo deve prendere la posizione del proprietario. Il presidente al vertice è il padrone della nazione. Tutto questo è incorporato nel “principio dei tre grandi soggetti”.

Quindi i Veri Genitori sono sempre nella posizione verticale mentre il ministro dell’educazione e l’apparto amministrativo hanno tra loro un rapporto reciproco. Questi rapporti possono essere paragonati a quello fra Caino e Abele. Quando Caino e Abele si uniranno completamente, questo diritto della regalità diventerà un diritto eterno e indistruttibile. Kim Il Sung ha una sua versione del principio dei tre grandi soggetti che è quella dell’autonomia, della creatività e della consapevolezza. Tuttavia, è un’ideologia centrata sull’uomo e non può essere considerata completa, perché le manca la dottrina dell’Essere Originale. Non conoscono Dio. Consapevoli di questo, dovete andare avanti con forza. (208-341, 20.11.1990)

Ora è giunto il tempo in cui potete vedere la nazione con i vostri stessi occhi. È un fatto straordinario che possiate stare in prima linea come persone che combattono per l’indipendenza e la liberazione della nazione. Quelli che fanno questo diventano rappresentanti della storia umana e della storia dell’universo. Quando Dio lo vedrà, come sarà orgoglioso e contento!

È anche un fatto straordinario che i Veri Genitori siano apparsi sulla terra. Abbiamo separato quello che è venuto dai genitori falsi. Sulla base di questo, vogliamo portare tutti dall’altro lato attraverso la porta dei Veri Genitori. Perciò vogliamo trasformare la strada diretta all’inferno in una strada che porta in cielo.

Senza passare attraverso la porta dei Veri Genitori, non potete entrare nel Regno dei Cieli. Il Cristianesimo, tuttavia, non ha questa porta; ce l’ha solo la Chiesa dell’Unificazione. Passando attraverso questa porta potrete andare direttamente nel Regno dei Cieli. In cambio, però, dovete purificare completamente il vostro passato. Non dovreste nemmeno ricordare i nomi degli amici che avete conosciuto. Le donne sposate non devono pensare al primo uomo che hanno amato. Devono giungere al punto di dimenticarlo completamente.

Quelli che pensano a come vivevano in passato non possono entrare nel Regno dei Cieli.

Ecco perché dobbiamo raccogliere tutta la nostra dedizione e il nostro impegno per concentrare i nostri pensieri solo su Dio e sui Veri Genitori. Se c’è mescolato qualcos’altro, non potrete andare diritti. Non potrete percorrere la via dell’amore. Solo perché avete ricevuto la Benedizione sulla terra non vuol dire che è finito tutto. Dovete anche passare attraverso una Benedizione a livello di chiesa, una Benedizione a livello nazionale e alla fine una Benedizione a livello mondiale. Avrete bisogno di passare attraverso questi tre stadi. Perché? In modo da raggiungere effettivamente il punto della totale abnegazione. Solo perché avete dei figli e delle figlie non vuol dire che sono di vostra proprietà. Dovete giungere al punto dell’abnegazione totale. Quei figli e quelle figlie appartengono a Dio e ai Veri Genitori. (208-342, 21.11.1990)

CAPITOLO VI – I Veri Genitori e noi

Sezione 1. L’essenza degli insegnamenti della Chiesa dell’Unificazione

1.1. Una filosofia centrata sui genitori

Per essere un figlio di pietà filiale dovete sapere che tipo di persone sono i vostri genitori. Sapete veramente che tipo di persone sono? Avete mai pensato se lo sapete perché ve l’hanno insegnato o se li conoscete veramente? Siete venuti nella Chiesa dell’Unificazione e percorrete la via dei figli e delle figlie di pietà filiale, ma un tempo eravate dei bambini appena nati, con i pannolini sporchi, eravate dei neonati che mordevate e succhiavate il latte di vostra madre. Siete cresciuti in questo modo, ricevendo l’amore dei vostri genitori. Se a questo mondo esiste una filosofia suprema, deve essere la filosofia centrata sui genitori. La filosofia centrata sui genitori è la migliore. Ora non siete più dei bambini piccoli. Dovete tutti imparare. Questo è ciò che vogliono i genitori.

Anche se siete nati dal grembo di vostra madre, siete ancora dei figli e delle figlie adottivi. Quindi dovete essere leali a quei genitori. Quando anche voi diventate un genitore, si crea una base delle quattro posizioni. Non potrete mai avere dei figli celesti da voi stessi; per avere dei figli celesti, è necessario che prima appaiano i genitori celesti.

Perché questi genitori possano venire, deve prima venire il figlio maggiore. Dal momento che Caino, il figlio maggiore, tradì la via del cielo, il figlio maggiore deve percorrere il corso di Caino in senso inverso e salire alla posizione che rappresenta Dio. Poi deve essere stabilita la base delle quattro posizioni. Prima di quel punto, siete tutti dei bambini appena nati. Non importa quanto possiate essere grandi nel mondo, dovete avere il cuore come quello di un bambino appena nato. In questo modo dovete rinascere attraverso il grembo della Madre e le ossa del Padre. (16-191, 22.3.1966)

Anche se le religioni tra loro sono diverse, sono state preparate per seguire un cammino di bontà. Sicuramente continueranno. Tuttavia, le confessioni religiose che insistono che solo la loro strada è giusta, perderanno terreno. La dimensione del dominio indiretto non è riuscita a collegarsi al regno del cuore. Rimane un periodo corrispondente al corso di sette anni. Questo periodo inizia dal livello di formazione dello stadio di completezza e passa attraverso il livello di crescita dello stadio di completezza fino al livello di perfezione dello stadio di completezza. Poiché finora abbiamo pagato indennizzo a livello globale con al centro i Genitori, siamo entrati nello stadio in cui possiamo raggiungere la linea orizzontale che segna il regno del dominio diretto, tirando di nuovo su quelli che, a causa della caduta, sono precipitati dalla linea originale nel dominio indiretto. Questo non si può fare senza che i Veri Genitori siano al centro. Ora non avete bisogno di nessuna ideologia a parte quella dei Veri Genitori. Non c’è nient’altro. Non dobbiamo accettare nessuna ideologia sbagliata divulgata da nessuno. Io non posso approvare l’ideologia di Kim Il-Sung o di nessun altro. C’è soltanto un’ideologia, quella dei Veri Genitori. (136-51, 20.12.1985)

1.2. Le vere famiglie determinano il centro dell’universo

Quando appariranno i Veri Genitori, sarà stabilita una vera famiglia e si potrà realizzare lo scopo di una persona vera. “Veri Genitori” è il nome che può essere lodato per l’eternità, nel passato, nel presente e nel futuro. Il fatto che i Veri Genitori sono apparsi qui sulla terra, che i Veri Genitori sono qui, è il più gioioso di tutti i vangeli. Al giorno d’oggi l’umanità è malvagia. A causa della potenza del male, sta emergendo un regno di morte e il mondo non riesce a trovare nessuna direzione. Il fatto che sono stabiliti i Veri Genitori è il frutto del lavoro di Dio nel corso di seimila anni di storia. In questa era, in cui un’infinità di persone vaga senza meta, i Veri Genitori sono coloro che sono apparsi come un modello centrale per trovare la destinazione delle persone e indicare loro che direzione prendere. Con l’avvento dei Veri Genitori, inizia il Regno dei Cieli eterno del futuro, un mondo che riflette l’ideale di Dio al tempo della creazione nel Giardino di Eden. Questo era importante in passato, è importante in questa epoca e sarà importante in futuro. Quindi sappiate che, giudicando da tutta la storia – che abbraccia il passato, il presente e il futuro – i Veri Genitori, che sono apparsi sulla terra, sono il punto centrale che definisce il centro dell’universo. La storia inizia di nuovo da qui, si organizza a partire da qui e porta frutto da qui. Poiché la storia porta frutto qui, il passato risorge qui. Il mondo è messo in ordine come un mondo unito e si realizza un nuovo Regno dei Cieli.

Nel corso delle ere storiche fino ad oggi, dove erano riposte le speranze dell’umanità? Le sue speranze erano riposte nel futuro. In altre parole, l’umanità ha pensato alla speranza solo come a qualcosa che appartiene al futuro. Dove sta andando l’umanità? Stiamo andando verso il mondo unito che dovrà essere realizzato in futuro. Guardando al futuro, abbiamo cercato un mondo unito. Ci sarà gioia se potremo trovare un modo perché i Veri Genitori vengano accolti in mezzo all’umanità falsa. Allora, qual è il desiderio dell’umanità? Incontrare i Veri Genitori. I Veri Genitori sono la speranza suprema dell’umanità. Quando appariranno i Veri Genitori, la tradizione storica si realizzerà in quel tempo, anziché nel futuro. Là dove appaiono i Veri Genitori è il punto d’inizio della realizzazione della storia, anziché il punto d’inizio per cercare quella realizzazione. In altre parole, non è il punto d’inizio della speranza, ma è la speranza che si avvera. (44-132, 6.5.1971)

Che tipo di famiglia è la famiglia dei Veri Genitori? La famiglia dei Veri Genitori è il frutto della storia, il centro dell’era e l’origine del futuro. Quindi, quando in futuro il nostro mondo diventerà il Regno dei Cieli di speranza, tutta la vita dei Veri Genitori sarà l’origine delle sue tradizioni. Questa è la fonte originale dell’ideologia nazionale ed è anche il punto di origine da cui stabilire quel mondo. Dovete sempre stabilire il regno delle tre generazioni con i Veri Genitori, basato sul vostro legame come figli dei Veri Genitori. Le tre generazioni sono Dio, i Genitori e voi. Anche sul piano orizzontale ci sono tre generazioni: io, i miei figli e voi. Il cielo e la terra non si uniranno finché non saranno state completate queste tre generazioni. (44-169, 6.5.1971)

La famiglia è la base del cielo. Dovete stabilirvi fermamente in una famiglia. Dovete stabilirvi fermamente in una famiglia e decidere che direzione prendere. Con Dio e i Veri Genitori al centro, tutte le famiglie devono appendere la fotografia dei Veri Genitori e la vostra base delle quattro posizioni si deve inchinare lì insieme. Tre generazioni devono offrire un inchino. La base delle quattro posizioni comprende tre generazioni. Tre generazioni – il nonno e la nonna, la madre e il padre, e i figli – devono offrire un inchino. Quando vi inchinate nel nome dei Veri Genitori dopo aver stabilito una base delle quattro posizioni, questo non è più all’interno del dominio caduto. Sarete nel regno della liberazione perché Dio ha il dominio diretto su di voi. Tutti gli spiriti del mondo celeste verranno sulla terra e vi proteggeranno, proprio come l’arcangelo avrebbe dovuto proteggere la famiglia di Adamo. Siamo entrati in un’era del genere. In passato, il dominio di Caino era il mondo spirituale e il dominio di Abele era la terra. Abele veniva sfruttato perché era il tempo in cui Abele doveva sacrificarsi per salvare Caino. Ma ora, dal momento che il diritto del primo figlio è stato restaurato, il mondo spirituale è il mondo angelico e le famiglie dell’odierna Chiesa dell’Unificazione rappresentano il dominio di Adamo; così il mondo spirituale è tenuto a sostenere Adamo anziché usarlo a proprio vantaggio. Attraverso questo, il territorio in cui Satana può interferire e operare sta scomparendo. Non c’è spazio per lui. Satana viene espulso. Se andremo avanti con forza e con coraggio, senza sacrificare, nemmeno di un briciolo, il nostro principio di stare in prima linea, e manterremo l’atteggiamento di progredire con uno standard inflessibile, le forze del diavolo precipiteranno. Accendiamo un fuoco in ogni famiglia! (211-349, 1.1.1991)

1.3. L’amore di Dio e l’amore dei Veri Genitori

L’amore di Dio è l’amore di un genitore verticale, mentre l’amore dei Veri Genitori è l’amore dei genitori orizzontali. Poiché voi siete le persone che hanno ereditato queste cose, la vostra mente è il frutto della tradizione che ha ricevuto l’amore del Dio verticale e dei genitori verticali. Allo stesso modo il vostro corpo è il frutto della tradizione che ha ricevuto l’amore orizzontale dei Veri Genitori. Affinché questi frutti possano formare la base orizzontale di una famiglia e creare una sfera con un centro verticale, avete bisogno di essere un marito o una moglie e di avere dei figli. Quindi è un peccato non mettere al mondo dei figli. Non dovete essere una persona senza figli. Esiste della carne senza ossa? No, perché non avrebbe nulla a cui attaccarsi. (184-309, 1.1.1989)

Le caratteristiche femminili e maschili di Dio si separano nelle forme di Adamo ed Eva. Che cosa le unisce facendole diventare di nuovo una cosa sola? L’amore. Mentre si separano e si uniscono di nuovo, Dio può sperimentare quanto è forte l’amore racchiuso dentro di Lui, altrimenti non lo saprebbe. Anche se Dio ha dentro di Sé l’amore, non lo percepisce. Lo conosce solo incontrando un partner. Attraverso le persone, Dio sente l’amore che è dentro di Lui. Dio è il Padre verticale e Adamo ed Eva sono i genitori centrati sul vero amore orizzontale. (185-187, 8.1.1989)

Dio rappresenta le ossa dell’amore. L’amore di Dio è come le ossa, e l’amore umano è come la carne. Le ossa e la carne si uniscono per prendere forma. Questo è il principio. Proprio come voi avete le ossa, l’amore di Dio è come le ossa, e l’amore dei Veri Genitori è come la carne. (181-206, 3.10.1988)

1.4. I genitori e i membri della famiglia

Nella Chiesa dell’Unificazione chiamiamo i membri della nostra chiesa “membri della famiglia”. Fino ad oggi nella storia nessuno ci ha aiutato a capire questo termine “membro della famiglia” (식구: sikgu). I membri della famiglia non esistono al di fuori di una famiglia. Avere dei membri di una famiglia vuol dire che ci deve essere una famiglia; l’esistenza di una famiglia significa che ci devono essere dei fratelli e delle sorelle, e l’esistenza di fratelli e sorelle significa che ci devono essere dei genitori. Nel Cristianesimo, le persone religiose usano parole come “membri della chiesa” e “fedeli”, ma non hanno potuto usare il termine “membro della famiglia”. Oggi si proclama l’idea di una grande famiglia globale, ma per costruire una grande famiglia occorre la presenza dei genitori che possono essere il padre e la madre di questa grande famiglia. La persona che viene come questo genitore non è altro che il Messia.

Oggi, tra i membri della famiglia della Chiesa dell’Unificazione, ci sono dei membri veri e dei membri che sono l’opposto. Ci sono anche dei membri della famiglia che sono in una posizione di mezzo. Che tipo di persona è un vero membro della famiglia, una persona col nome di “membro della famiglia” nel senso della famiglia celeste stabilita da Dio? Questo è il problema. Per essere membri di una famiglia, bisogna innanzitutto avere dei genitori. Anche per essere fratelli e sorelle bisogna avere dei genitori. Il principio è che, anche se ci possono essere tanti fratelli e sorelle, ci possono essere solo due genitori. In altre parole, anche se in una famiglia ci sono tanti membri, c’è solo un capo famiglia. Allora, chi è il centro di questi genitori e di questi capifamiglia? Non possono essere delle persone che sono dei capi famiglia centrati su sé stessi o dei genitori egocentrici. Sono dei genitori che si dedicano ai fratelli e alle sorelle, ai membri della famiglia. Possono collegarsi al male nel mondo malvagio? Non devono avere nulla a che fare con il male. Se sono dei genitori e dei capifamiglia che vivono secondo la vera bontà, serviranno soprattutto la loro famiglia o il popolo coreano? No. Devono essere i genitori di tutta l’umanità e il centro di un’unica grande famiglia. Allora, chi può occupare la posizione del proprietario, dei genitori e del centro? Dio, che ha creato il cielo e la terra, deve essere in quella posizione. E poi chi deve essere lì? Il Salvatore, il rappresentante di Dio che può mettere ordine nel mondo del male. Perciò una vera famiglia si può realizzare solo quando abbiamo il Salvatore, che ha raggiunto l’unità con Dio, come nostro genitore sulla terra. Solo quelli che servono veramente il Salvatore possono diventare dei veri figli e dei veri fratelli e sorelle. (15-294, 7.12.1965)

Dovete solo seguire il corso che è conforme alla volontà di Dio. Dovete diventare fratelli e sorelle di persone che non sono realmente i vostri fratelli e sorelle e diventare dei genitori per quelli per cui non siete effettivamente i genitori. La Chiesa dell’Unificazione sta formando un movimento che va oltre gli affetti della carne e del sangue. Questo movimento si focalizza su Dio ed è composto da fratelli e sorelle che non sono realmente fratelli e sorelle, e che servono dei genitori che non sono veramente i loro genitori. Si creerà una nuova cultura trascendendo le razze e il mondo. In che modo possiamo far questo? Attraverso quale aspetto di Dio possiamo farlo? Attraverso il potere di vita di Dio? Attraverso la Sua capacità creativa? Attraverso la Sua saggezza? Attraverso la Sua conoscenza? No. È possibile solo attraverso il Suo amore. (83-177, 8.2.1976)

Sezione 2. Il valore di lavorare insieme ai Veri Genitori mentre sono sulla terra

In questo mondo non possono esserci due esemplari di Veri Genitori. Nella Corea del Nord chiamano Kim Il-Sung “Padre” e anche voi nella Chiesa della Unificazione mi chiamate Padre. Ma il padre della Chiesa dell’Unificazione e il padre della Corea del Nord sono qualitativamente diversi. Tra loro c’è una disputa: dicono tutti e due di essere il genitore di questo mondo. Anche Dio e Satana sono in lotta e ognuno reclama che il genitore di questo mondo gli appartiene. Chi deve pronunciare il giudizio pubblico su questa questione? Deve farlo l’umanità. Gli uomini devono scegliere i loro genitori dicendo: «I nostri genitori devono essere delle persone così e così». Devono prendere la decisione dicendo: «I genitori caduti sono dei genitori malvagi per questa ragione, e i genitori buoni sono dei genitori buoni per questa ragione. Siccome è Dio, non Satana, che è andato alla ricerca dei genitori buoni, Dio è il padre dei genitori buoni». Quindi a cosa si riduce tutto? Si riduce ad incontrare i Veri Genitori.

Non ci possono essere due esemplari di genitori. Una volta che i genitori sono morti, tornano di nuovo dopo mille anni? Poiché la comparsa dei Genitori dell’umanità è il desiderio della storia, il desiderio delle nazioni, il desiderio delle ideologie e il desiderio della provvidenza, il tempo della loro apparizione è un tempo irripetibile, che non ha precedenti. È il punto culminante che viene una sola volta nella storia. Se è un tempo limitato, quanto lo è? Dal punto di vista del mondo eterno, la vita di una persona è come il tempo necessario per tirare un respiro. Io non so se siate fortunati o benedetti, ma siete riusciti a vivere in questa era, ad incontrare questo tempo unico, e ad entrare a far parte della Chiesa dell’Unificazione. Come vi è successo di arrivare qui? Innumerevoli vostri antenati hanno dedicato continuamente i loro sforzi finché sono riusciti a portarvi in questo posto. Un’infinità di persone sono perite e morte quando il bene veniva calpestato, ma i legami fra questa moltitudine di persone si sono susseguiti e hanno raggiunto il cielo, innalzandosi come un’alta montagna dove sorge il sole. Voi siete quelli che hanno seguito la luce del sole e si sono riuniti qui.

Quando nella storia umana emergeranno le condizioni per l’amore, sarà per la prima volta. Questo determinerà il punto da cui potrà essere conferito il valore della vita. Non c’è nessun altro tempo nella storia umana in cui alla sovranità della nazione e del mondo può essere riconosciuto un valore più alto. Questo tempo è l’origine della storia, il centro della speranza, il punto d’inizio di tutte le benedizioni e la fonte della vita eterna. È questo tipo di era. Il mondo caduto ha cercato una speranza per il futuro, e questo tempo stabilisce il criterio eterno della speranza del futuro. Poiché vivete in questo tempo, dovete imparare profondamente il cuore di questa era e salvare il mondo. È questo tipo di tempo. Per questa ragione, i Veri Genitori, che vengono come la sostanza di quel punto culminante, devono vivere secondo le norme attraverso le quali possono appartenere al cuore dei Veri Genitori. Non penso che capiate questo. Cosa devono fare questi genitori? Devono essere diversi dai genitori malvagi perché sono dei genitori buoni.

Che rapporto devono avere con i figli malvagi? Dovranno trattarli sulla base di un cuore più profondo di quello che ha avuto qualsiasi genitore della storia. Persino come genitori che hanno a che fare con un figlio la cui sorte è stata miserabile, invece di lottare con lui, devono correre da lui in lacrime, supplicarlo e confortarlo per risolvere il dolore di decine di migliaia di secoli. Non volendo separarsi da lui, devono piangere con tutto il loro cuore riconoscendo che anche loro hanno commesso degli errori. Dico che le persone devono essere così, se vogliono essere dei veri genitori. Sono diversi. Come genitori, è così che dev’essere la loro disposizione di cuore. Quale disposizione di cuore e modello di comportamento devono avere i figli che possono ricevere questi genitori? Anche loro devono avere questo cuore. Devono essere rappresentanti dei figli di pietà filiale di tutte le nazioni. Proprio come il campione di ogni nazione corre in occasione di una maratona mondiale, essi devono essere i campioni scelti dalla loro tribù. In che cosa sono i campioni? Sono i campioni nell’esercizio della pietà filiale e della lealtà. Voi dovete essere un gruppo di campioni così. Poiché i figli e i genitori devono essere in questo modo, in questo senso la persona conosciuta come il Reverendo Moon della Chiesa dell’Unificazione ha una radice diversa.

Se vi lasciate sfuggire questo tempo, proverete un profondo rimpianto per centinaia di milioni di anni. Potete comperare questa opportunità con i soldi? Potete comperarla con la conoscenza? Potete paragonarla a qualcosa che avete? Assolutamente no. Anche se portate tutto il peso del mondo, del popolo, della tribù e della famiglia che sono collegati a voi, potete ereditare questo? Ancora una volta no, non potete farlo. Questo tempo è talmente prezioso che anche se il mondo comunista e il mondo democratico dovessero perire, a questa opportunità non sarebbe permesso di andare in fumo. Dio penserà che anche se tutta l’umanità è sacrificata, questa opportunità non dove essere persa. È così che dobbiamo pensare. Non potete assolutamente dire tutto quello che volete ed essere in una posizione così centrale. Non potete assolutamente dire tutto quello che volete ed essere lo stesso un figlio di pietà filiale. Non potete assolutamente dire tutto quello che volete dire e fare tutto quello che volete e diventare lo stesso un patriota. (51-354, 5.12.1971)

Qual è la situazione attuale? State vivendo nella stessa era dei Veri Genitori. Avete questa opportunità solo una volta nella vita. Fra le tante correnti della storia, è un periodo che può essere paragonato alla parte più gustosa di un pesce. (46-167, 13.8.1971)

Dal punto di vista della Sua volontà, Dio vuole che le chiese delle denominazioni più grandi della Corea preghino ed esprimano i loro desideri come Suoi rappresentanti. Nel frattempo, io sono ridotto a inginocchiarmi nella neve e a pregare Dio con grandi pianti, invece di celebrare le funzioni, per chiederGli di salvare la loro chiesa o il loro tempio miserabile. Dovete sapere che la provvidenza è passata attraverso una storia dolorosa nel corso che ha portato a stabilire la Chiesa dell’Unificazione. Ora, però, tutte le nazioni ci stanno dando il benvenuto. In America siamo diventati un punto di interesse per tutta la nazione. Succede la stessa cosa in Giappone e in Europa. È arrivato finalmente il tempo in cui le persone del mondo possono pensare alle nostre famiglie benedette come a un faro di speranza, e dicono che sono delle famiglie modello per l’umanità e la strada per impedire la disgregazione familiare e la decadenza morale dei giovani.

Dovete sapere quanto il mio sangue e la mia carne sono stati strappati e quante situazioni di dolore e di lacrime ho dovuto superare prima che questo si realizzasse. Nessuno può separare le coppie benedette. Dio le vuole. Per portare anche solo una coppia alla Benedizione, Dio ha usato gli sforzi di tanti dei loro antenati per guidarli ad incontrare me. Questa non è una coincidenza. È un evento storico. È straordinario che viviate nello stesso tempo dei Veri Genitori, che respiriate la stessa aria e viviate insieme a loro in questa epoca sulla terra. E, ancor più di questo, è straordinario che abbiate ereditato la fondazione della Benedizione. Essere milionari non è importante. Se fossi stato come voi, la Chiesa dell’Unificazione sarebbe diventata quello che è oggi? Ovunque andavo, finivo dritto in prigione. Entravo in prigione dalla porta di fronte e ne uscivo dalla porta di dietro. Trovando la famiglia in cui posso vivere, la chiesa in cui posso stare e la tribù con cui posso stare, ora ho finito di consolidare una fondazione mondiale. In altre parole, ho finito di stabilire le condizioni esteriori.

Ho finito di creare più di cento sedi dell’Accademia dei Professori per la Pace nel Mondo, un forum per gli studiosi di tutto il mondo. Ho creato organizzazioni dei media e un consiglio al vertice che può influenzare il mondo. Inoltre, riunendo insieme il mondo religioso, che rappresenta la mente, e il mondo politico, che rappresenta il corpo, ho creato la Federazione Interreligiosa per la Pace nel Mondo e la Federazione per la Pace nel Mondo. Ora, in questi giorni finali, se noi, come individui, non ci decidiamo e non assumiamo responsabilità per la nostra mente e il nostro corpo, che sono stati divisi lungo una storia di conflitto, non ci sarà nessuna possibilità di aprire una strada per la sopravvivenza dell’umanità e per avanzare verso un mondo di pace. Per questa ragione faccio queste cose da solo, anche se incontro opposizione. (211-336, 1.1.1991)

Sezione 3. L’impegno dei Veri Genitori e noi

3.1. Abbiamo assolutamente bisogno dei Veri Genitori

I Veri Genitori sono necessari per stabilire le condizioni di indennizzo. Dobbiamo ereditare la loro fondazione sulla base di aver raggiunto l’unità nell’amore. (137-116, 24.12.1985)

L’America è come il mio nemico, ma mentre ero in prigione ho creato sei organizzazioni per salvare l’America, a partire dal giornale Washington Times. Una persona del mondo laico avrebbe cercato la vendetta, ma io non l’ho fatto. Bisogna dare amore. Abbiamo assolutamente bisogno dei Veri Genitori per tre motivi: per completare la restaurazione tramite indennizzo, per unirci nel vero amore e per ricevere la rinascita sulla base del cambiamento della linea di sangue. (137-113, 24.12.1985)

3.2. Siamo un ramo innestato nei Veri Genitori.

Originariamente gli esseri umani, come genitori orizzontali, avrebbero dovuto fare un inizio d’amore gioioso con Dio come genitore verticale, ma Satana invase quel momento. Così ora è necessario riprenderlo e ricollegarlo, in modo che diventiate i figli e le figlie dei Veri Genitori. Poiché siete degli olivi selvatici, avete bisogno di ricevere un ramo dell’albero del vero olivo e innestarvi in esso. Le religioni hanno lo scopo di svolgere il lavoro dell’innesto. Questo è il pensiero cristiano. Ecco perché si dice che la festa nuziale dello sposo e della sposa deve avvenire sulla terra. (58-218, 11.6.1972)

La speranza dell’umanità è incontrare i Veri Genitori. Incontrare i Veri Genitori è il frutto della storia, il centro di questa era e la base su cui iniziare il futuro. Voi, che siete stati innestati, diventate i loro rami. Finora tutte le speranze delle epoche storiche erano riposte nel futuro, ma collegarsi ai Veri Genitori durante la propria vita capita solo una volta nell’eternità. È un’occasione preziosa che capita solo una volta. I vostri antenati non l’hanno potuto avere e non l’avranno neanche i vostri discendenti. (46-167, 13.8.1971)

Attraverso la caduta, Satana portò via tutta l’umanità. Portò tutti all’inferno. In mezzo a quelli che sono stati portati via, Dio separa le persone una ad una. Questo mondo era un albero di olivo selvatico del mondo satanico, ma da quella situazione Dio l’ha trasformato in un albero di olivo dal lato del Cielo. Dio fece sorgere il Cristianesimo nel mondo democratico perché fosse l’albero di olivo selvatico dal lato celeste e potesse guidare il mondo. Quando il mondo satanico si indebolirà e sarà stabilita la sfera culturale cristiana, il Signore del Secondo Avvento verrà, li dividerà, li innesterà completamente, li unirà e li trasformerà. Oggi l’ala sinistra è in rovina e l’ala destra è quasi crollata. Chi ha causato questo? Dio e i Veri Genitori. Le famiglie che si sono unite ai Veri Genitori hanno ereditato la via dei Veri Genitori, perciò devono essere forti e coraggiose in qualunque parte del mondo si trovino. Allora, proprio come Dio e l’universo proteggono me, proteggeranno loro, e non sarà un problema conquistare il cuore di una nazione.

Se qualcuno vi chiede che chiesa frequentate, dichiarate con orgoglio che siete membri della Chiesa dell’Unificazione: «Noi apparteniamo ai Veri Genitori. Siamo i figli dei Veri Genitori». Per favore non lottate. Se lottate riconoscete Satana. Quindi andate in giro proclamando queste cose. Dite alla gente: «Noi siamo dei “Moonisti” numero uno, figli di Dio numero uno!» Allora Satana non vi potrà accusare. Portate fermamente con voi questi pensieri. (201-128, 27.3.1990)

La meta finale della volontà di Dio è la famiglia. Senza la famiglia Dio non ha un posto dove stabilirsi. Poiché tutte le famiglie prosperano quando hanno come centro i Veri Genitori, senza le famiglie non si può realizzare nulla. Facendo il paragone con un albero, è simile ai rami che si espandono partendo dal tronco. Se tagliate un ramo e lo piantate nel terreno, l’albero si moltiplica. Quelli che devono realizzare la missione dei rami sono i messia tribali. Man mano che i rami crescono sempre di più in tutte le direzioni, anche la radice centrale diventa più grossa. La radice centrale cresce in proporzione allo sviluppo dei rami. Mentre cresce in senso orizzontale, cresce anche in senso verticale. Quando la radice si allunga in questo modo, sacrificando il suo livello orizzontale, anche i rami salgono in alto. Se lavorate duramente per la volontà di Dio, le cose procedono in questo modo. Nello stesso tempo, poiché il potere che si è espanso orizzontalmente si concentra, possiamo concludere che è possibile collegarci al cosmo vivendo per gli altri. Così, se un marito e una moglie vivono una vita di servizio sul piano orizzontale, usando il criterio verticale che ha Dio come punto centrale, il regno dell’unità cosmica si realizza automaticamente. Se si uniscono in questo modo, ruoteranno necessariamente. Ma anche se ruotano non cadono; non cadono perché hanno uno standard orizzontale. Ruotano attorno all’asse. È necessario che ruotino.

Questo movimento avviene quando la forza centrifuga e la forza centripeta si uniscono. Se raggiungerete lo stato di perfetto annullamento di voi stessi, le cose ruoteranno automaticamente. Quando cominciate a ruotare l’asse va su, e quando scende giù avviene automaticamente una reazione. Così si muove in su e in giù, come quando uno respira. Quando una persona in una forma così perfetta stabilisce una famiglia nel mondo celeste, questa base le impedirà di cadere. Può vivere eternamente insieme ai Veri Genitori. Perciò, quando create una risonanza di cuore con i Veri Genitori, lo standard di questa profonda esperienza di vita diventa una base per il mondo eterno del cuore. I membri della Chiesa dell’Unificazione vivono insieme ai Veri Genitori e a Dio. Nascono con l’amore dei Veri Genitori. Poiché l’amore forma un legame eterno, quel vincolo d’amore non può essere spezzato. Fino al giorno in cui morirete non potrete dimenticare l’amore. Persino quando i genitori muoiono, muoiono con un cuore d’amore per i loro figli e le loro figlie. La stessa cosa vale per il marito e la moglie. Non c’è nessuno che dimentica l’amore prima di morire. L’amore va oltre la morte e si collega all’eternità. Ecco perché voi, un uomo o una donna che avete ricevuto la vita attraverso l’amore, non potete dimenticare i vostri genitori che sono la radice fondamentale dell’amore. Se i vostri genitori sono la radice, e voi siete il tronco, i vostri figli e le vostre figlie sono le gemme. Quando cresceranno insieme si estenderanno alla sfera della tribù, del popolo e della nazione. (218-127, 14.7.1991)

3.3. Il sacrificio dei Veri Genitori per noi

Pensate che sia stato facile o difficile per i Veri Genitori dar nascita a dei veri figli? Quanto pensate sia difficile recuperare quello che è stato perduto? Io mi sono spinto avanti persino quando individui, famiglie, intere tribù, popoli e nazioni, il mondo, il cielo e la terra, e il mondo spirituale mi venivano contro. Pensate che l’abbia fatto per un profitto economico? Per che cosa pensate che l’abbia fatto? L’ho fatto perché cercavo di trovare l’amore. Dovete sapere che con le qualifiche che avete adesso non potete stare qui. In realtà dovrei buttarvi fuori dalla porta a pedate, anche se veniste qui cento o mille volte. Nonostante ciò, sono venuto qui a parlarvi. Prendo su di me tutto il peso della persecuzione. Voi date a me la colpa dei vostri errori. In America non ho fatto nulla per meritare di essere insultato o osteggiato, ma ricevo ancora maledizioni a causa dei vostri sbagli. Se questo avvenisse nella società comune vi abbandonerei, ma io non ho potuto farlo. Per quanto riguarda il processo negli Stati Uniti, non dovevo tornare lì. Avrei potuto lasciare le cose così com’erano, invece sono tornato lo stesso per amore vostro. Senza di me quanto sarete stati smembrati? Così vi sto proteggendo prendendo i colpi. (116-113, 27.12.1981)

3.4. Quello che i Veri Genitori si aspettano da noi

Nella Chiesa dell’Unificazione ci sono tanti diversi tipi di persone: occidentali, orientali, persone di razza mista e così via. Che cosa siete venuti a fare qui insieme? Perché siete venuti? Anche se mi incontrate, non posso darvi altro che dei rimproveri. Ho solo degli insulti da darvi, ma a voi piace lo stesso e venite qui. Perché? Vi riunite qui in cerca dell’amore. Venite per il vero amore. Conoscete il suo sapore. È come le api che, dopo aver assaporato il nettare di un fiore, seguiranno il profumo dei fiori addirittura per centinaia di chilometri, senza sentire che la distanza è troppo grande. Non è facile essere Veri Genitori. Cederei volentieri l’autorità dei Veri Genitori, quindi se c’è qualche rappresentante che vuole prendersela, per favore si faccia avanti. Io non ho mai pensato di diventare il Vero Genitore, ma, come poi è successo, non ho potuto evitare di prendere responsabilità per la Chiesa dell’Unificazione. Così, lungo la strada, mi sono trovato ad essere il Vero Genitore.

Se avessi saputo fin dall’inizio che sarei stato il Vero Genitore, è logico dire che l’avrebbero saputo tutti. Invece, io indagavo profondamente nel problema fondamentale della vita umana senza saperlo e, come risultato, sono arrivato fin qui. Mentre sbrogliavo tutte quelle cose complicate, è avvenuta la liberazione dei Veri Genitori e ho capito che Dio ha bisogno di essere liberato. Poiché Dio è stato liberato attraverso di me, non può fare assolutamente a meno di amarmi. Cosa avete fatto dopo aver incontrato i Veri Genitori? Vi chiedo che cosa avete realizzato. Finora sono passato attraverso la famiglia, la tribù e la razza, organizzando individui, famiglie e tribù mentre ero maltrattato nel mondo del diavolo. Le nostre famiglie benedette hanno organizzato una tribù. È una cosa a livello mondiale. Ora il mondo satanico non può portarle via e farne ciò che vuole. Perché? Se si osserva attentamente, il nostro modo di vita è molto buono. Oggi gli orientali e gli occidentali lottano e, anche se vanno d’accordo, dopo un po’ di tempo divorziano; per contro, le nostre famiglie benedette vivono bene insieme dopo dieci, venti anni o qualunque periodo di tempo. (211-323, 1.1.1991)

3.5. Il livello che dobbiamo raggiungere

Nella vostra famiglia devono apparire dei veri fratelli e sorelle, un vero marito e moglie e dei veri genitori che incarnano il principio dei tre soggetti. Sono l’incarnazione di quel principio. Dovete essere dei veri fratelli e sorelle per diventare dei veri marito e moglie, non è vero? E perché possano apparire dei veri genitori devono apparire un vero marito e una vera moglie. Quando siete in posizione di veri genitori voi, naturalmente, diventate un vero marito o una vera moglie, e inoltre appaiono dei veri figli. I veri figli sono nella posizione di partner oggetto, unendosi alla coscienza e alla filosofia soggettiva dei loro genitori. Si uniscono attraverso l’amore. Solo l’amore può portare queste cose ad armonizzarsi. Tutti gli elementi e le creature minuscole seguono la via dell’amore; si muovono verso le cellule che possono entrare direttamente in contatto con l’amore che crea l’unità con Dio – ossia gli esseri umani. Quindi l’amore richiede sacrificio. Avete bisogno di investire voi stessi. Grazie alla tradizione di donare completamente la propria vita e i propri beni, gli esseri a un livello più basso cercano di donare tutto se stessi servendo quelli che sono a livelli più alti. Perciò, la teoria dell’evoluzione di Darwin non è valida, mentre la logica dell’assorbimento attraverso l’amore può spiegare questo. Quando una creatura minuscola serve, lasciandosi assorbire come un elemento che viene utilizzato per creare degli esseri di ordine superiore, quanto aumenterà il suo valore? (204-129, 1.7.1990)

Che tipo di religione rimarrà alla fine? La religione dei Veri Genitori. Ecco perché ho dichiarato che deve apparire la religione dei Veri Genitori. Ho dichiarato che una religione non diventa la religione dei Veri Genitori solo perché ha una storia lunga. Ho dichiarato che questa religione è la religione a livello del servo, la religione a livello del figlio illegittimo. Questo era il contenuto del mio discorso ufficiale. Anche se dichiaro: «Dovete sapere che la persona che ha ricevuto la missione della religione dei Veri Genitori è il Reverendo Moon, che dà il discorso programmatico di questa conferenza su questo podio», il mondo tace. I cristiani fanno tanto scalpore, discutendo sulle voci che io sono il Signore del Secondo Avvento. La società occidentale ha concluso che se il Signore viene come un essere umano, non può essere altro che me. Anche voi siete di questo avviso? Dite: «Il Reverendo Moon è il Secondo Avvento, però è proprio come me, parla coreano etc. etc. Come mai parla così in fretta?», non è vero? Io parlo in fretta perché cerco di tener testa a un programma molto intenso. Devo parlare velocemente per acchiappare le cose che fuggono via. Per questo ho imparato a parlare in fretta. Anche in giapponese e in inglese nessuno può competere con me. Allora, avermi incontrato è una cosa buona oppure no? Quelli che sentono che avermi incontrato è una cosa buona, devono lavorare bene. (214-175, 2.2.1991)

Sezione 4. Grazia e presa di coscienza

4.1. “Veri Genitori” è un termine che è apparso per la prima volta

Affinché la volontà di Dio si realizzi, devono venire i genitori; non dei genitori caduti, ma i Veri Genitori. Non potete trovare i Veri Genitori se non avete pensato a loro. Una cosa del genere non è così semplice. È un termine che è apparso per la prima volta nella storia. Nemmeno una rivoluzione può essere paragonata a questo avvenimento. È un evento grande e miracoloso, che non ha precedenti nella storia. Il fatto che avete conosciuto le parole “Veri Genitori” e dite la parola “veri” è possibile perché essi sono apparsi con un amore che supera l’amore della moltitudine di genitori che sono venuti e morti fino ad oggi. Il loro è un amore che non può esistere più di una volta. Potete dire le parole “Veri Genitori” perché sono a questo livello. Il rapporto d’amore con loro, in questo tempo, rappresenta il livello più alto. Se l’amore di Dio esiste, una persona può finalmente riceverlo per la prima volta. Questo è il luogo dell’ideale più alto che non poteva essere immaginato nemmeno da Gesù che è già venuto e se ne è andato.

Nel corso della storia è stato pagato un prezzo finché non è stato raggiunto questo punto. Satana, sapendo che sarebbe stato completamente sconfitto una volta che fossero apparsi i Veri Genitori, ha cercato di impedire che questo accadesse e che arrivasse questo tempo. Come genitore falso, ha fatto cercato di far questo sacrificando un’infinità di persone e facendole pagare un prezzo di sangue con qualsiasi mezzo. Fino ad oggi sono stati compiuti dei sacrifici tremendi. Queste sono state le opere di Satana che ha sacrificato tutti i credenti che cercavano di sostenere questa filosofia e di seguire questo corso come individui, famiglie, tribù, nazioni e mondo. Dovete sapere che terribile prezzo di sangue hanno pagato i nostri antenati, che sono stati sacrificati, e i nostri fratelli e sorelle che hanno cercato il bene, perseguendo la via della verità e la strada che porta ai Veri Genitori. (67-225, 27.6.1973)

4.2. L’avvento dei Veri Genitori è la notizia più meravigliosa

Se volete trovare un mondo di utopia, dove dovete andare? Senza passare attraverso la sfera dell’amore della famiglia originale, non avete nessun posto dove andare. Io ho collegato il regno del dominio indiretto al regno del dominio diretto per mezzo dell’amore di Dio e dell’amore dei Veri Genitori. Di conseguenza si è aperta la strada per spostarsi avanti e indietro fra il mondo spirituale e il mondo fisico su un ponte d’amore. Come spiega il nostro Principio, il regno del dominio diretto e del dominio indiretto sono due regni distinti, come Dio li ha creati in origine. Allora li come possiamo unire? È possibile solo attraverso il vero amore. L’unico momento in cui si uniscono è quando gli esseri umani – Adamo ed Eva – raggiungono la maturità. In quel momento, il vero amore orizzontale appare automaticamente.

Quando si abbracciano in quel punto dicendo: «Oh, tu sei il mio partner», in mezzo a quella coppia appare il vero amore. Quando un amore di carica positiva appare nella perfezione, un amore di carica negativa è destinato ad apparire immediatamente. Quando l’amore di carica positiva scende verso l’amore di carica negativa e si attraggono, determinano il modello del vero amore. Allora è completo. Quando il vero amore appare, ogni cosa lo segue automaticamente. Solo il vero amore funziona per tutte le cose. In questo modo il mondo è trasformato nel regno dell’utopia. Da dove comincia il vero amore? Comincia dai Veri Genitori. Questo è il vangelo di tutti i vangeli. Anche se nel mondo ci sono delle parole buone, – anche se marito è una parola buona e moglie è una parola buona – non c’è notizia migliore di quella dei Veri Genitori. Nel mondo caduto non appariranno un vero marito e una vera moglie senza che prima appaiano i Veri Genitori. (131-187, 1.5.1984)

La Vera Famiglia è stata trovata dopo aver sperimentato il dolore più profondo di tutti i dolori, sopportato la difficoltà più grande fra tutte le difficoltà, e pagato il prezzo di sangue più alto tra tutti i pagamenti compiuti nel corso della storia. Per risolvere il dolore storico, nel coso della storia dovevano essere realizzate queste condizioni di indennizzo così dolorose. Quando si trova la Vera Famiglia, il prezzo pagato attraverso la morte delle persone nel corso della storia è riscattato. Di conseguenza, la comparsa della Vera Famiglia sulla terra è motivo di una gioia e di un valore senza eguali. Perché possa nascere questa vera famiglia, ci devono essere i Veri Genitori. Contemporaneamente ai Veri Genitori, devono emergere un vero marito e una vera moglie. Diventando una vera coppia, essi devono mettere al mondo dei veri figli. Questi Veri Genitori non devono avere nessuna condizione che permetta a Satana di accusarli.

Un vero marito e una vera moglie non devono cadere nella condizione di offrire a Satana una base per accusarli e poi gemere nell’angoscia. I figli di una vera famiglia non possono essere tali se lasciano dietro di loro qualche condizione per essere accusati dal mondo satanico. Voi usate le parole “Veri Genitori” e conoscete il titolo Veri Genitori. Nessuno nella storia è stato in grado di pensare alla parola Veri Genitori o di invocarla, ma oggi siete nella posizione gloriosa di poter invocare il loro nome, potete conoscerli e servirli. Quindi siete in una posizione più nobile e più felice di qualunque persona della storia. Finora quelli che cercavano i Veri Genitori hanno lavorato tanto duramente e offerto un incredibile numero di sacrifici per porre le basi per la loro vittoria. Considerando questo, dovete sapere che le parole “Veri Genitori” oggi annunziano la più grande benedizione per l’umanità. Grazie ai Veri Genitori la storia è messa sotto controllo. I Veri Genitori sono il punto di partenza da cui possiamo avanzare verso un nuovo mondo. I Veri Genitori determinano le condizioni interiori che possono sottomettere Satana. In loro è finalmente definita la coppia centrale che può liberare Dio conquistando Satana, colui che occupa il mondo esteriore.

Perciò, dovete innanzitutto essere grati per questa grazia straordinaria di poter vivere assieme ai Veri Genitori, ricevendo e mettendo in atto i loro ordini. Se ci fosse un modo per seguire il corso dei Veri Genitori anche costo della vostra vita, nulla dovrebbe farvi più felici. Se un soldato avanza verso il campo nemico seguendo gli ordini dei Veri Genitori, sarà un soldato santo che ha raggiunto il culmine della speranza desiderata dall’umanità, sotto lo sguardo del cielo e della terra, meritando l’attenzione della storia. Se siete nella situazione di combattere in nome del cuore dei Veri Genitori o in nome della nazione e del popolo, questo cuore permetterà alla nazione e al popolo di aprire per la prima volta la porta del giardino della felicità. Appariranno la nazione e il popolo di speranza che possono avanzare e partecipare alla gloria della vittoria. Considerando tutto questo, vi dovete rendere conto da soli che voi, che sostenete la bandiera del cuore dei Veri Genitori, siete i gonfalonieri che possono far rinascere la storia e giudicare di nuovo il mondo della morte. (43-142, 29.4.1971)

4.3. I Veri Genitori sono la garanzia del futuro

Il titolo “Veri Genitori” usato nella Chiesa dell’Unificazione è fantastico. Naturalmente il contenuto del Principio è molto profondo. Essi garantiscono la nostra fiducia nel futuro e garantiscono il nostro valore. Inoltre, se esiste un punto originale che può garantire il valore nell’ambito della vita reale, viene dalle parole “Veri Genitori”. Allora cosa dobbiamo fare? Ci dobbiamo unire. E con chi ci dobbiamo unire? Non dovete unirvi mettendo al centro voi stessi. Non dovete neanche cercare di unirvi mettendo al centro la vostra famiglia per attirare i Veri Genitori. Al contrario, siete voi che dovete essere tirati dai Veri Genitori. E quando siete tirati, non dovete essere tirati da soli, ma portare con voi i vostri genitori e vostro marito o moglie. Inoltre, dovete portare con voi i vostri figli e persino i vostri beni materiali. Dovete unirvi in questo modo. (35-274, 25.10.1970)

4.4. Il valore dei Veri Genitori

C’è un punto centrale nello scopo della provvidenza di Dio. È esattamente il punto dove si realizza l’ideale di Dio, dove possiamo incontrare i genitori perduti, i Veri Genitori perduti. Così questa base è il centro di tutto. Questa è la posizione conosciuta come i Veri Genitori. Nella storia ci sono state tante posizioni, ma questa è la più preziosa. Pensate a quanto è importante. Tutti i santi hanno lottato per questa fondazione. Dio la considera importante, come pure tutti gli spiriti del mondo spirituale. Quindi, anche tutte le persone sulla terra devono capirne l’importanza. Voi non avete capito il suo vero valore. Non può essere scambiato nemmeno per migliaia di pezzi di terra. Non può essere scambiato per un diamante grande quanto una distesa di terra. Non potreste averlo neanche se offriste gli Stati Uniti a Dio come un’offerta propiziatoria. Come sarete felici se potete vedere quel luogo direttamente con i vostri occhi! Come sarete tristi se non lo potete vedere! Dovete di nuovo pensare profondamente a questo. Gli occhi di Dio e gli occhi di tutti gli spiriti e di tutte le persone si devono focalizzare su questo. Se si considera la storia da questo punto di vista, non c’è stata nessuna storia. Nella storia non c’è nulla che si collega a questo. Poiché è il luogo dei nostri progenitori prima che cadessero, non può esserci nessuna storia caduta dopo di esso. Da quel punto comincia un nuovo inizio. In altre parole, il centro di tutto, la sostanza di tutto e il risultato di tutto inizierà da lì. Quelli che potranno partecipare a questo saranno i primi vincitori della terra. Da lì possiamo cominciare a creare una famiglia centrata sull’amore di Dio. Possiamo sconfiggere la sovranità di Satana e costruire un nuovo Regno dei Cieli sulla terra.

Inoltre, i frutti della storia emergeranno da quel punto. Sarà il punto centrale di tutto il mondo, il punto d’inizio del futuro. Tutta la storia passata raggiungerà il suo apice, le realizzazioni della storia presente saranno preservate e inizierà il completamento del mondo futuro. Se vi impadronite di questo punto, di questo luogo, voi, come esseri umani, potete conquistare tutto. Allora che grande valore deve avere questo posto! Come sarà splendido, quanto lo amerete, quanto lo loderete, rispetterete e apprezzerete! Questo dovrà essere il luogo più alto. È inammissibile che non sia messo nella posizione più alta della storia. Tutte le persone famose, per quanto siano state grandi, non possono essere paragonate a questo. Quando lo vedrete, proverete sicuramente una profonda gioia.

Avete mai danzato in sogno mentre eravate addormentati? Ogni volta che vi verrà da pensare a quel luogo, a quella posizione, avrete questo tipo di sentimento e potrete danzare persino durante il sonno. Il vostro cuore deve essere attratto verso quel luogo molto più di qualunque altro posto, della vostra vita o di qualsiasi altra cosa. Dovete avere il desiderio di rivederlo e di vivere lì, sentendo che non potete vivere senza di esso. (52-95, 23.12.1971)

Se volete diventare genitori, il cielo e la terra devono rispondere in armonia. Dovete andare nel mondo celeste e conquistare Dio. Adamo trasformò la realtà in una non-realtà dicendo sì a qualcosa a cui Dio aveva detto no. Per questa ragione, senza riconoscere una non-realtà come una realtà, sarà impossibile riconquistare lo standard originale. Chiunque riesce a risolvere fisicamente tutti i problemi nel processo di diventare Veri Genitori sia in cielo che sulla terra, illumina il cielo e la terra, risolve tutte le questioni complicate della storia ed estrae il chiodo piantato nel cuore di Dio. La liberazione dell’amore, desiderata da Dio, Lo porterà a gioire, danzare e ridere, abbracciando e amando i Suoi figli e le Sue figlie. Da tutte le creature si eleveranno grandi acclamazioni di vittoria, colme di una gioia straordinaria, che risuoneranno in tutto il creato e in tutto il cielo e la terra.

Senza presentare qualcosa di positivo in una situazione dove è negata la verità, il genitore non può venire sulla terra. È una cosa molto seria! Nel mondo celeste Confucio, Buddha e Gesù si riuniscono per fare questo tipo di test. Io vado di fronte a Dio, li metto tutti da parte e sostengo con forza la mia posizione. Nell’ideale di creazione di Dio, c’è un cuore che non può essere espresso a parole. Adamo deve capire questo da solo durante il periodo di crescita verso la perfezione e portare il diavolo ad arrendersi. Deve essere il sovrano della liberazione. Adamo è il dominatore di tutte le nazioni, il signore della salvezza e colui che può essere il primo figlio fra tutti i fratelli e sorelle. L’opposizione del mondo satanico gettò il mondo spirituale nel caos per quaranta giorni. Poiché Dio è il giudice, egli deve ricevere un equo giudizio da parte di Dio. È qui che io ho ricevuto un verdetto di vittoria e sono apparso sulla terra. (215-86, 6.2.1991)

4.5. Dobbiamo essere grati

Come possiamo offrire a Dio la nostra riconoscenza Come possiamo essere grati ai nostri Veri Genitori? Come possiamo essere riconoscenti alla nostra chiesa? Come possiamo mostrare gratitudine per essere stati ricreati? Dopo il processo attraverso cui sono passato, apparirà una vera famiglia. Nello stadio successivo, apparirà una vera tribù, e nello stadio ancora successivo, appariranno una vera nazione, un vero mondo, un vero universo e un vero cosmo; nello stadio ancora più alto apparirà Dio. Questa è la nostra meta finale. Dopo la caduta, gli esseri umani ereditarono la linea di sangue di Satana. Questo è il problema. Per un’infinità di generazioni, invece di ricevere la linea di sangue di Dio, l’umanità ricevette la linea di sangue di Satana. Così, come possiamo eliminare questa linea di sangue satanica? Vi chiedo come possiamo eliminare la linea di sangue impura che Adamo ed Eva ereditarono dalla caduta. I Veri Genitori sono coloro che sono venuti con il vero amore, la vera vita e il vero lignaggio per eliminare questo. La nostra vita è cresciuta usando la linea di sangue di Satana come fertilizzante, ma nella nuova era di resurrezione, il corpo cresce sulla base dell’amore, della vita e della linea di sangue di Dio e usa come fertilizzante il vero amore. Un lato scompare e l’altro prospera. Da quel punto Dio è insieme a voi e Satana è separato per sempre. Nessuno conosce il dolore che è nel cuore di Dio. Noi lo sappiamo solo perché Dio è apparso nella storia e attraverso di me ha rivelato questa profonda missione; altrimenti non lo sapremmo. È veramente straordinario. Nemmeno Gesù lo sapeva, e anche se lo sapeva non poteva dire quello che era nel suo cuore. Inoltre, nessun leader religioso è stato a conoscenza di questo segreto nascosto dell’universo. Io sono venuto qui, davanti al mondo, per rivelare i segreti dell’universo per la prima volta nella storia. Da ora in poi dobbiamo cambiare la nostra direzione passando dalla base individuale a quella nazionale. Se il leader di una nazione si pente del suo passato e cambia, Dio lo perdona. Questo fa parte della nuova tradizione di Dio e significa il Suo nuovo lignaggio. Altrimenti non possiamo separarci da Satana. Significa anche la cerimonia del cambiamento della linea di sangue che ha luogo prima della cerimonia della Benedizione nella Chiesa dell’Unificazione.

Proprio all’inizio, a causa della caduta, il vero amore, la vera vita e la vera linea di sangue furono collegati alle cose sporche del mondo satanico… Ora siamo collegati sul piano orizzontale al vero amore, alla vera vita e alla vera linea di sangue di Dio. Questo significa un cambiamento di 180 gradi. Non possiamo riporre le nostre speranze nell’America o in questo mondo che sono collegati al lato satanico. Tutte le persone del mondo hanno seguito i genitori più malvagi dal lato satanico sin dall’inizio, ma ora, per la prima volta, la direzione è stata cambiata di 180 gradi. Questo è il punto d’inizio e il punto zero. In questo luogo non c’è nessun significato, nessuna esistenza, nessun concetto, nessuna tradizione e nessuna cultura. È la ricreazione.

Dio creò prima tutte le cose dell’ambiente naturale, poi creò gli esseri umani combinando la terra, l’acqua e l’aria. A quel tempo gli esseri umani non avevano nessun concetto fisso. Era il punto zero. Oggi stiamo facciamo un’inversione di 180 gradi dalla tradizione di Satana. Ruotiamo di 180 gradi e rinasciamo. Rinascere vuol dire nascere di nuovo. I primi a compiere questa rinascita sono i genitori, non la nazione. Poi vengono i fratelli e le sorelle; i terzi sono il marito e la moglie e i quarti i figli. Dio vuole tre generazioni, ma non le ha avute. La prima generazione è Dio, la seconda generazione è Adamo ed Eva, ma Dio non ha ancora avuto la terza generazione. L’umanità non si è moltiplicata sotto Dio ma è appartenuta solo a Satana. Satana è il nemico dell’amore. Come si può eliminare questo lignaggio? Voi non nascete come giapponesi o come cittadini di qualsiasi altra nazione, ma come una persona che appartiene al popolo di Dio. Sulla base di cosa siete nati? L’amore di Dio, la vita di Dio e la linea di sangue di Dio – queste tre punti fondamentali sono il criterio. Quindi, di che cosa dovete essere grati? Non ringraziate perché vivete una vita comoda. Dovete sentirvi grati di portare una croce. Se i resti di un esercito sconfitto sono insanguinati e imputridiscono emanando un cattivo odore, chi farà i preparativi per il funerale? Chi li addestrerà e li trasformerà in un esercito regolare? E inoltre, se non c’è niente da mangiare, cosa bisognerà fare? Dovranno essere uccisi? No. Voi pensavate che vincendo tutto sarebbe stato facile e bello, ma in realtà dovrete portare una croce più grande. Il vostro tempo verrà dopo che avrete risolto tutto questo, dopo che l’avrete ricostruito. Potete vivere felici solo dopo aver stabilito una nuova famiglia, una nuova nazione e un nuovo mondo.

Per quanto sia difficile, se c’è una ferrovia per il mondo eterno – il paese natale originale – questa ferrovia e la ferrovia della vostra vita qui sulla terra devono essere dello stesso tipo. Deve essere identica alla ferrovia che va nel mondo spirituale. E in quanto a voi? Pensate che la ferrovia della vostra vita presente sia uguale alla ferrovia del mondo spirituale? Potete correre direttamente verso Dio così come siete? Per costruire la stessa ferrovia sono necessari i Veri Genitori. (215-171, 17.2.1991)

4.6. Il nostro legame con i Veri Genitori è stabilito dal destino

Noi esseri umani siamo stupidi al cento per cento, ma Dio, che è saggio più del cento per cento, è nostro amico e i nostri antenati nel mondo spirituale infinito sono i nostri compagni e un esercito che ci sostiene. Io sono grato pensando a questo. Conosco molto bene il sentimento che si prova rischiando in prima linea, come al tempo in cui Davide si trovava di fronte a Golia. È il sentimento del coraggio e della fiducia. Se io combatto cento guerre posso vincere cento guerre perché Dio mi protegge. Sono diventato questo tipo di persona perché ho sempre pensato: «Se tu mi colpisci, sei tu che sarai distrutto, non io». Proprio come Dio mi ha educato in questo modo, io ho la responsabilità di educare voi nello stesso modo. Ecco perché dovete ereditare il destino di diventare una persona saggia. Questo non è un compito che si impara, è il vostro destino. Essere Veri Genitori e figli dei Veri Genitori è un destino che non cambia per l’eternità. Nessuno se ne può separare. Dobbiamo seguire questa strada per mille, addirittura diecimila anni. Non ci sono due strade; ce n’è solo una. Non c’è un altro metodo o una via segreta. Dobbiamo tutti percorrere questa strada. (203-192, 24.6.1990)

4.7. Siamo noi che dobbiamo prendere responsabilità

Cosa dobbiamo fare per passare attraverso i dodici cancelli di perle del mondo spirituale? La domanda è quante persone siamo riusciti a liberare da Satana sulla terra aiutandole a diventare dei cittadini celesti prima di entrare nel mondo spirituale. Per far questo, dobbiamo versare lacrime, sudore e sangue con un cuore di vero amore avendo come scopo la ricreazione. Senza prodigarvi con un cuore superiore a quello dei genitori satanici, del marito e della moglie satanici e dei figli satanici, e percorrere la strada di versare lacrime, sudore e sangue, non potete portare la vostra gente nel Regno dei Cieli. Dovete capire che tutte le condizioni che vi permettono di avvicinarvi a Dio e a quella posizione di gloria nell’altro mondo saranno determinate in base al numero di persone che avete salvato. Per tutta la vita, io sono vissuto non solo per la nazione ma anche per il mondo. Perché? Persino le persone che sono nel mondo spirituale devono ricevere i benefici dei Veri Genitori. Il primo di febbraio, mentre ero nella prigione di Danbury, ho condotto una cerimonia per aprire le porte dell’inferno e del cielo. Ho dovuto preparare tutto per aprire quelle porte. Ecco perché sono dovuto andare anche in prigione.

In questo modo devo affrontare grandi dolori e sofferenze e superare l’amara collina del dolore. Non importa quanto l’oceano sia vasto, io devo attraversarlo a nuoto. Non importa quanto le montagne siano alte, io devo scalarle, anche se fossero l’Himalaya coperto di neve, e devo camminare a piedi scalzi. Allo stesso modo, ho stabilito tutte le basi per la vittoria superando la miseria della stessa storia. Ho attraversato un corso di sofferenza così grande che neanche il diavolo ha potuto seguirmi, e se n’è dovuto andare via. Nelle vostre case i vostri figli hanno una posizione solenne. Sono un secondo Dio. Il nonno e la nonna rappresentano il passato al posto di Dio, la madre e il padre rappresentano l’era presente e i figli e le figlie rappresentano il futuro. Dobbiamo essere in grado di servire questi rappresentanti delle tre ere come manifestazioni passate, presenti e future di Dio. Quelli che ingannano i figli, ingannano la moglie, ingannano il marito e ingannano i genitori andranno all’inferno. La famiglia, la nazione e il cielo e la terra devono essere legati attraverso l’essenza dell’amore altruista, il tipo di amore nel quale uno investe persino la sua vita e poi se ne dimentica. Non c’è altra strada. Restaurare tante persone celesti con uno livello di cuore collegato a questa essenza dell’amore è il segreto per realizzare l’unificazione del proprio paese.

Anche se andate in un’altra nazione, prima dovete offrire quella nazione al cielo, dedicando tutti i vostri sforzi per quella nazione in modo che non rimanga indietro rispetto alle altre, come se steste unificando il vostro paese. Nell’era dell’Antico Testamento erano offerte tutte le cose, nell’era del Nuovo Testamento l’offerta erano i figli, e nell’era del Completo Testamento l’offerta sono le nostre coppie; poi viene Dio. Poiché a causa della caduta non abbiamo potuto essere con Dio sulla terra, ma ci siamo separati da Lui e abbiamo servito Satana, ora dobbiamo portare Dio in mezzo a noi e collegare di nuovo tutto insieme. Perciò, quello che possedete non è veramente vostro. Le cose corrispondono all’era dell’Antico Testamento e i figli e le figlie corrispondono all’era del Nuovo Testamento. Nell’era dell’Antico Testamento le cose della creazione erano sacrificate per preparare la strada per i figli. Oggi il Signore del Secondo Avvento, il Vero Genitore, soffre qui per portare Dio sulla terra. Poiché gli uomini hanno portato sulla terra Satana, il mondo si è trasformato in un inferno. Dobbiamo portare qui Dio. Dobbiamo farlo attraverso il vero amore. La ricreazione si realizza attraverso l’amore originale, che dona, dona e poi dimentica. Tutte le cose, i figli e noi stessi, capaci di servire Dio, devono essere legati attraverso il vero amore e riconosciuti come proprietà di Dio. Quando queste cose saranno collegate al vero amore, riceverete di nuovo la vostra parte e vi collegherete all’era delle proprietà dei figli. Questi beni saranno distribuiti come proprietà alla Madre, al Padre e ai figli. (211-352, 1.1.1991)

Sezione 5. Quello che dobbiamo fare

5.1. Le nostre responsabilità

Ognuno di voi percorre la via della restaurazione come individuo, ma non la percorrete individualmente. Percorrete sempre quella strada rappresentando i Veri Genitori, altrimenti non potrete preparare la fondazione vittoriosa dei Veri Genitori a livello tribale, etnico o nazionale. Per poter procedere nel modo giusto rappresentando i Veri Genitori, se i Veri Genitori vanno a stabilire il modello della vittoria spirituale mondiale, voi dovete andare a stabilire il modello della vittoria nazionale. Dovete sapere chiaramente questo. Ora che il modello di vittoria dei Veri Genitori è stato stabilito spiritualmente, deve essere stabilito sulla terra. Voi andrete oltre il livello di un popolo, realizzando la responsabilità dei Veri Genitori al loro posto. Per spiegare la cosa da un altro punto di vista, state superando il livello nazionale e siete diretti verso il livello mondiale. I Veri Genitori che vengono devono stabilire spiritualmente il modello della vittoria a livello cosmico. Il Signore, che viene per noi come i Veri Genitori, deve essere spiritualmente il pioniere della croce che noi dobbiamo portare, deve realizzare la vittoria sostanziale e prendere responsabilità per ogni cosa. Questo è l’aspetto difficile nella restaurazione dei genitori.

Se guardiamo il cielo, la terra e l’umanità, il Cielo ha mai potuto servire i Veri Genitori vittoriosi? Il Cielo non ha ancora potuto farlo. La terra li ha potuti servire? Non ha ancora potuto farlo. L’umanità ha potuto servirli? No, ma ora è nel processo di farlo.

Allora è sufficiente servire i Veri Genitori? No. Dopo aver servito i Veri Genitori, dovete restaurare una vera famiglia, una tribù, un popolo, una nazione e il mondo. Il popolo d’Israele era preparato per questo. Per stare al cospetto dei Veri Genitori come dei veri figli, bisogna realizzare il corso di restaurazione individuale dei figli, il corso di restaurazione a livello familiare, il corso di restaurazione a livello tribale, il corso di restaurazione a livello etnico e il corso di restaurazione a livello nazionale. Completando sia il corso di restaurazione dei genitori per l’individuo, la famiglia, la tribù, il popolo e la nazione, che il corso di restaurazione dei figli per l’individuo, la famiglia, la tribù, il popolo e la nazione, si stabilisce il modello vittorioso di unità fra i genitori e i figli. Solo dopo aver fatto questo, possiamo finalmente concludere la restaurazione a livello nazionale e fare un nuovo inizio verso il livello mondiale.

Allora, qual è la missione della Chiesa dell’Unificazione e quale posizione occupate voi che siete entrati a far parte della chiesa? Voi che siete stati chiamati nella Chiesa dell’Unificazione, di cui io sono la figura centrale, siete nella posizione di dover sviluppare sul piano orizzontale e fisico quello che è stato il corso doloroso di seimila anni della storia verticale. Che tipo di risoluzione dobbiamo mostrare? Quale deve essere il nostro obiettivo? Dobbiamo stabilire la nazione dei Veri Genitori su una base mondiale. Dobbiamo stabilire la nazione dei Veri Genitori a livello mondiale.

Dobbiamo eliminare al più presto possibile il dolore, la sofferenza e le lacrime del mondo che ancora rimangono. Questa è la responsabilità e la missione della nostra Chiesa dell’Unificazione. Ora che siete sulla strada che siete destinati a seguire, non dovete voltarvi a guardare indietro, né con il cuore né con il corpo, come fecero gli Israeliti quando erano in viaggio verso Canaan. Qual è la speranza che dobbiamo avere? Dobbiamo avere la speranza sincera di poter servire veramente i Veri Genitori che vengono sulla terra nel nome di Dio. E servendoli non dobbiamo desiderare di servirli quando la base vittoriosa è già stata stabilita e tutti ormai li ammirano e li rispettano; piuttosto dobbiamo desiderare di servire i Veri Genitori mentre attraversano il corso doloroso della storia. I nostri antenati sono profondamente rattristati perché non hanno potuto servire i Veri Genitori che hanno attraversato il corso doloroso della storia. Tutta l’umanità ha la speranza di poter servire sinceramente i Veri Genitori.

Perciò dovete diventare dei veri figli di pietà filiale che li servono da una posizione miserabile piuttosto che cercare di servirli da una posizione gloriosa. Per essere questi veri figli di pietà filiale, persino nelle difficoltà, nella disperazione e nella miseria che ci spinge a gridare, dobbiamo poter dire: «Caro Dio, caro Dio che mi guidi, i Veri Genitori stanno percorrendo la via della croce, con una sofferenza più grave di quella di Gesù. Come uno che serve i Veri Genitori, io accetto qualsiasi tipo di croce pesante come una cosa normale. L’apprezzo. Perciò Dio, Ti prego, non Ti preoccupare per me».

Sto dicendo che dobbiamo essere in grado di indennizzare, da noi stessi, le preoccupazioni, il dolore e la pena che ci affliggono anziché darli da sopportare a Dio. Solo allora possiamo essere innestati, individualmente, alla vittoria individuale dei genitori. Attualmente le nostre famiglie benedette sono sparse in tutta la Corea. Perché ho sparso le famiglie benedette in ogni parte della Corea? Dio lavora con i trenta milioni di coreani e su tutta la penisola coreana, e i Veri Genitori vengono per i trenta milioni di coreani e la penisola coreana.

Tutta la penisola coreana di tremila ri, ogni villaggio, ogni vallata, ogni montagna ed ogni campo, desiderano servire i Veri Genitori al loro arrivo. Servire i Veri Genitori è il desiderio di tutte le persone della storia. Voi, come figli, dovete stabilire il modello di indennizzo individuale e familiare e diventare concretamente i rappresentanti dei Veri Genitori. Dovete diventare delle persone che gli abitanti del villaggio desidereranno servire senza alcun rimpianto. Certo, i Veri Genitori sono nel centro e formano un rapporto spirituale con ogni individuo. Tuttavia, poiché i Veri Genitori hanno un solo corpo, non possono stabilire un rapporto con tutti personalmente. Ecco perché le famiglie benedette sono i rappresentanti dei Veri Genitori e sono nella posizione di avere un rapporto con tutte le persone. I Veri Genitori hanno la responsabilità di andare al di là di questa nazione e portare la croce a livello mondiale. Quindi, la croce del popolo deve essere portata dalle famiglie benedette, che vivono nelle diverse aree come veri figli dei Veri Genitori. Tutte le famiglie benedette devono fare da base per una tribù e un popolo in modo che le opere del Cielo riportino la vittoria sulla base di questo popolo. (13-290, 12.4.1964)

Dobbiamo amare i Veri Genitori e separarci da Satana sulla base dello standard dell’amore originale. Dobbiamo realizzare la nostra responsabilità di andare oltre lo standard della perfezione a livello mondiale. (137-116, 24.12.1985)

5.2. La nostra missione

In futuro dobbiamo preparare una base per servire i Veri Genitori e riunire i fratelli e le sorelle del mondo davanti a loro. Noi siamo gli antenati con questa responsabilità, perciò eliminiamo la via della croce e della persecuzione che può ricadere sui nostri discendenti. Questa è la nostra missione originale. (20-135, 5.1.1968)

Quando Dio è nella posizione del Genitore che unisce il mondo umano ed è sulla base dove il mondo Abele e il mondo Caino si sono uniti, può finalmente apparire come il signore di tutta la creazione e il Genitore. Tutte le persone che vivono oggi sono dei figli che vivono senza i loro genitori. Lottano tra loro e così Dio deve apparire come il Genitore e ammaestrarli dicendo: «Le persone contro cui state lottando sono i vostri fratelli maggiori e minori». Nessuno sa questo a parte Dio. I veri genitori ideali se ne sono andati a causa dei genitori falsi e la base per la posizione dei figli ideali è stata perduta e sacrificata a Satana. Per questo ora devono apparire dei nuovi genitori ideali, ed è giunto il tempo in cui Dio può educare nuovamente dei figli ideali; deve apparire una religione che si assume questa missione. Questa è la Chiesa dell’Unificazione.

Allora di che cosa è orgogliosa la Chiesa dell’Unificazione? Dobbiamo essere orgogliosi di quello che hanno realizzato i Veri Genitori. Poi, i veri figli devono essere riuniti insieme. I Veri Genitori non devono amare solo il loro clan ma essere internazionali e universali. I veri figli non dicono: «Io conosco solo gli americani». Non devono far questo. Devono trascendere i sentimenti etnici. Nel nome di chi? Nel nome di Dio. Nel nome di chi è avvenuta la caduta? Nel nome di Satana. Noi dobbiamo superare la linea della caduta nel nome di Dio. Quindi Dio deve essere sopra la nostra testa e comandarci direttamente, proprio come Dio era sulla testa di Adamo. Poiché i Veri Genitori non hanno nessun legame con la caduta, la via della Chiesa dell’Unificazione è creare un mondo nuovo raccogliendo da tutta la terra le persone con la vera linea di sangue, che sono collegate a Dio e ai Veri Genitori. Allora una famiglia formerà una tribù, una tribù formerà un popolo e un popolo stabilirà una nazione che potrà dominare il mondo. Il mondo caduto ha continuato a sprofondare, ma ora dobbiamo fare un nuovo inizio e risalire su. Ci dovrà essere un momento in cui il mondo caduto e il nuovo mondo si incontreranno e la situazione si ribalterà. La domanda è quando ci collegheremo alla linea centrale. Dovete tutti sapere tutto questo. (86-229, 31.3.1976)

La nostra Chiesa dell’Unificazione ha i Veri Genitori, ma in che posizione sono? Sono i Veri Genitori all’interno della Chiesa dell’Unificazione, e non hanno raggiunto il livello nazionale o mondiale. Perciò Satana rimane ancora sul livello nazionale e mondiale e ha ancora le armi in pugno. Ecco perché la Chiesa dell’Unificazione lavora per espandersi dal livello dove serviamo i Veri Genitori nella nostra chiesa a quello della nazione, del mondo e persino del mondo spirituale. Questo è il movimento della nostra Chiesa dell’Unificazione. Il tempo ora si avvicina. L’ambiente in cui i Veri Genitori potranno essere accolti come genitori nazionali è vicino. (124-309, 1.3.1983)

Sezione 6. Le cose che dobbiamo avere a cuore come la nostra vita

6.1. Insistere sulla propria posizione è inaccettabile

Ciò che avete è sicuramente della polvere d’oro, ma è della polvere d’oro nella sabbia, contenuta nel minerale grezzo o nella terra; perciò ha bisogno di essere messa in una fornace e fusa. Deve essere liquefatta. Questa è la procedura standard. Mentre i granelli d’oro si fondono e si liquefanno diranno: «Che meraviglia!», oppure faranno tante storie dicendo: «Oh, no, sto morendo, sto morendo»? Anche se dicono che moriranno, i granelli d’oro in realtà non moriranno. Se volete essere puri, dovete negare fino al 98 percento di voi stessi. Il vostro vero io è costituito solo dal 2 percento. Allora, secondo voi, che cosa bisogna fare? Che situazione penosa! Pensate alla vita di un Unificazionista, se è felice o misera. Allora, il Reverendo Moon, il centro degli Unificazionisti, sarà felice o triste? Io ho la speranza che, anche se all’inizio sono triste, in seguito sarò felice. Quando siete perseguitati dovete pensare: «Entrerò nella fornace. Questo succede perché non sono ancora perfetto». Se arriva la persecuzione, che venga pure. Se le persone ci vogliono perseguitare, che ci perseguitino! Dovete desiderare di essere dentro la fornace finché non diventerete oro puro. Ecco in che modo potete diventare velocemente dell’oro puro. Secondo voi, quelli che seguono la strada di abbandonare il loro 98 per cento per diventare oro puro al cento per cento, quanta perseveranza devono avere? Quanto dolore pensate che dovranno sopportare? Ma dovete lo stesso essere determinati ad andare avanti.

Anche se le persone del mondo vi giudicano oro puro al cento per cento, la domanda è se sarete puri al cento per cento quando Dio vi raccoglierà con una pinzetta e vi valuterà. Questa è la mia preoccupazione. Dio ha una Sua idea dell’oro puro al cento per cento, ed io ho una mia proposta per l’oro puro al cento per cento. Fra i due, voglio che il mio cento per cento sia più grande. Che ne pensate? Voglio che la mia aspettativa sia più grande. Allora, non ci sarà nessuna impurità, nessun attaccamento alla propria posizione. Dio insiste sulla Sua posizione? Sì, Dio insiste sulla Sua posizione. Anche Dio ha la natura di insistere sulla propria posizione. Per essere più puri non dobbiamo insistere sulla nostra posizione. Allora saremo oro puro al cento per cento e avremo uno standard più alto dell’oro giudicato puro da Dio. Possiamo pensare in questo modo. Se siamo completamente ed eternamente liberi da una mente che è attaccata a sé stessa, che pensa a sé come al centro, possiamo essere qualcosa di più puro del cento per cento.

Che cos’è l’oro puro? Si riferisce alla sua forma originale, senza alcuna traccia di impurità. Per soddisfare il criterio dell’oro puro, una nazione deve essere un luogo dove le persone vivono in un’estasi d’amore, senza nessun egocentrismo, per centinaia e migliaia di anni. Quelli che possiedono un amore del genere sono come un grande re o una grande regina. Vi dico di essere un marito e una moglie così. Quando diventate oro puro in questo modo, avete bisogno di Dio? Dio è già dentro di voi. Non avrete bisogno di Lui. Dovete essere delle persone così. (128-206, 26.6.1983)

Siete dell’oro puro e autentico oppure dell’oro “puro” falso? Quando vi guardo, vedo che non siete genuini. Forse se mettiamo insieme quattro o cinque di voi, li mescoliamo e li rimodelliamo, sarete autentici. Ecco come la penso. Io non posso piazzarvi come in un vero mercato o in un negozio e vendervi come articoli genuini. Non posso mettervi in mostra lì. Ecco come la penso. Perciò c’è tanto addestramento da fare attraverso le avversità e il processo di fusione, e gran parte di questo processo rimane ancora da completare. Se qualcuno vi chiede se siete oro puro, io non penso che lo siate. Poiché vi rimane ancora da attraversare una buona parte del processo di fusione, dovete tutti essere messi nella fornace, che vi piaccia o no. Finché non sarete messi lì dentro e tutte le cose brutte non saranno bruciate, producendo un materiale puro in una forma che è identica sia dentro che fuori, non potrete essere chiamati membri della Chiesa dell’Unificazione. (138-200, 21.1.1986)

Abbiamo bisogno di uno strumento con cui aggiustare noi stessi e abbiamo bisogno di un periodo di tempo per farlo. Dobbiamo metterli a punto secondo l’orologio campione. Esiste uno campione assoluto per la misura di peso. Esiste un solo modello per il mondo. C’è soltanto una misura campione per il metro, non ce ne sono due.

Allora, originariamente, sarà esistito un criterio di misura per l’umanità oppure no? Siete una persona il cui standard arbitrario attuale corrisponde in modo naturale al criterio assoluto per l’umanità, secondo l’assetto di base, senza dovervi aggiustare, oppure siete una persona che non si adatta, nemmeno con la forza? Non si adatta nemmeno con la forza. Tuttavia, chiedete lo stesso di essere riconosciuti come persone che si conformano al criterio originale o al metro di misura standard. Allora se qualcuno vi desse quel riconoscimento sarebbe un pazzo. Bisognerebbe dare una botta in testa a questa persona. Dio dirà: «Ma sei stupido, guarda com’è, e tu lo riconosci? Dovrebbe essere respinto e punito e invece tu provi simpatia per lui e lo vuoi aiutare?» Oggi fra le famiglie benedette ce ne sono tante che rispettano la parola “famiglia”, ma ignorano la natura essenziale della famiglia. (127-202, 8.5.1983)

6.2. Ci dobbiamo unire

Fino a che punto conoscete il cuore dei Veri Genitori? E quanto siete uniti ai Veri Genitori dal punto di vista del lignaggio, del carattere, della parola di Dio e della vita quotidiana? E riguardo la vostra visione della nazione, del mondo e del cosmo? Questo determina se potete diventare dei veri figli di Dio in senso autentico. Se siete da soli siete insicuri, perciò il problema è come legarvi ai Veri Genitori. Se non avete la fonte originale non funzionerà. Avete assolutamente bisogno della fonte originale. In altre parole, senza il nucleo centrale non potete farcela. (28-247, 22.1.1970)

I Veri Genitori sono quelli che stanno al posto di vostro padre e vostra madre. I genitori originali sono i Veri Genitori.

Voi e i vostri genitori dovete essere uniti. Allora, chi è il nonno? Dio. In relazione agli ordini di Dio, nemmeno i Veri Genitori possono fare come vogliono. I genitori devono guidare i loro figli e le loro figlie lungo la strada che desidera il nonno. Questa è la via dei genitori. Se i Veri Genitori hanno seguito la via della restaurazione, non potete fare altro che seguire anche voi la via della restaurazione. Dovete realizzare la vostra minima parte di responsabilità del cinque percento. Non dimenticatelo. Dovete amare Dio più di quanto amate vostra moglie e più di quanto amate i vostri genitori. Dovete amare Dio più di quanto amate i vostri figli. Se questa base si espanderà in tutto il mondo, diventerà il mondo ideale di cui parla la Chiesa dell’Unificazione, il mondo originale. (128-30, 29.5.1983)

Io ho già sia la radice del primo Adamo che la radice del secondo Adamo. Perciò voi vi dovete semplicemente innestare al primo Adamo, al secondo Adamo e al terzo Adamo e tutto sarà finito. La radice è la stessa ed è soltanto una. Così è amore, vita e poi lignaggio. Quando l’amore verticale e orizzontale di Dio scorre attraverso la vita umana, ecco che ha origine il lignaggio. Quindi dovete amare me più di chiunque altro. Dovete essere uniti ai Veri Genitori più che a chiunque altro. Poiché questo è un lignaggio centrato sul vero amore, avete il diritto di eredità, il diritto di uguale posizione e il diritto di uguale partecipazione. Ecco perché Satana non si può avvicinare. (189-223, 6.4.1989)

6.3. Dobbiamo amare i Veri Genitori

Quanto amore ricevono i Veri Genitori? Ci avete mai pensato? Se c’è qualcuno che condanna la dichiarazione che Dio è morto, amerà i Veri Genitori più di Dio. Se pregate Dio di farvi incontrare questa persona e la incontrate veramente, e questa persona arriva ad amare i Veri Genitori, Dio sarà felice. Se siete d’accordo che questa persona è la più intelligente, non potete assolutamente essere battuti dagli spiriti del mondo spirituale. Se amate i Veri Genitori, non potete assolutamente essere battuti. Se potete accusare gli spiriti dicendo: «Io amo tanto i Veri Genitori, ma voi spiriti cosa avete fatto?» sarete le persone che vivono nella più grande ricchezza. Se fra due membri della nostra famiglia scoppiasse una lotta perché ognuno cerca di amare di più i Veri Genitori, cosa direbbe Dio di quella lotta? Se uno di loro durante quella lotta morisse, Dio come giudicherebbe questo? Trascinerebbe l’altro sulla ghigliottina? Senza dubbio, Dio chiamerebbe tutti e due, li stabilirebbe come un modello per amare i Veri Genitori e direbbe agli altri di amare i Veri Genitori come li hanno amati loro. Questo è lo standard. In altre parole, Dio, gli spiriti e tutte le persone devono prestare grande attenzione ai Veri Genitori. Dobbiamo pensare a questo nella nostra vita di ogni giorno.

Se le mie parole sono vere, allora è una questione importante. Quanto siete lontani da questo modello? Dovete pregare per questo da ora in poi. Senza lacrime non è possibile seguire i Veri Genitori. In questo caso, il vostro volto non può essere luminoso. Dovete vivere per gli altri. Anche se fate del vostro meglio, dovete sempre avere un cuore di pentimento verso il Cielo. Dovete riuscire a immaginare come agire. (52-97, 23.12.1971)

6.4. Dobbiamo servire i Veri Genitori

Anche se aveste superato il corso del deserto e attraversato il fiume Giordano, ma foste caduti nella lotta contro le sette tribù di Canaan, non sarebbe una morte vittoriosa. Potete essere una persona originale, degna di un incarico celeste da parte di Dio, solo dopo che avete conquistato le sette tribù di Canaan e stabilito lì una nuova nazione di Israele. Altrimenti è la stessa cosa che stare in Paradiso; non potrete entrare nel Regno dei Cieli. (13-296, 12.4.1964)

Chi sono i Veri Genitori? Sono gli antenati dell’umanità. Perciò dovete servire i Veri Genitori come i vostri stessi genitori. (118-147, 23.5.1982)

Dovete servire i Genitori per tre anni o più. Servendoli per tre anni o più, deve servirli la famiglia, poi deve servirli la nazione e deve servirli il mondo. Ecco come dovrebbe essere veramente. Solo allora possiamo avanzare nella sfera della restaurazione mondiale. Sulla base del numero tre, dovete servirli per tre anni o più. Così il principio è che viviate per tre anni con i Genitori, mangiando insieme a loro e discutendo con loro. Ecco come deve essere la vostra casa.

Come una famiglia che vive con i Veri Genitori, dovete trascorrere un periodo di tre anni in cui vivete nella pace e nella felicità, usando solo delle parole buone e condividendo la gioia tra di voi. (44-169, 6.5.1971)

6.5. Dobbiamo essere obbedienti

I figli devono mostrare un’obbedienza assoluta verso i Genitori che sono venuti nel nome di Dio. Su questo non ci sono obiezioni. Non è una cosa che si fa con la forza. Stiamo creando un ambiente dove questo si può fare centrati sull’amore. La moglie ama il marito e il marito ama la moglie. Dovete diventare dei genitori che mettono al centro l’amore e creare un ambiente dove i vostri adorati figli possono sottomettersi a voi in modo naturale e assoluto. Solo allora la base del Regno dei Cieli non potrà essere distrutta. (101-282, 7.11.1978)

6.6. Dobbiamo ereditare la tradizione

Finora non sapevamo cosa sarebbe stato dell’umanità. Non sapevamo cosa sarebbe stato di noi stessi; in altre parole, le persone non hanno capito la storia, non hanno capito dov’è diretta la storia, cosa sarebbe successo in futuro e qual era il loro scopo. Perché? Perché non hanno avuto dei veri genitori e dei veri antenati. Noi, invece, poiché seguiamo i Veri Genitori, possiamo dire: «Io sì che conosco la storia; conosco le circostanze della storia tra Dio e ognuno di noi». Inoltre, abbiamo conosciuto il presente e il futuro. Possiamo conoscere questa tradizione e anche ereditarla. Ora possiamo avere la tradizione con cui possiamo superare la storia e il futuro. A partire da chi? Perché? Perché avete incontrato i Veri Genitori. Voi seguite quello che insegnano e quello che fanno i Veri Genitori, desiderate ereditare ciò che desiderano i Veri Genitori ed ereditate da loro. State ereditando queste cose da loro. (71-21, 24.3.1974)

Finora questo universo non ha avuto dei genitori. Quelli che si sono comportati da genitori erano dei genitori malvagi, che hanno usato e rovinato i loro figli. Cosa è andato distrutto con questo? I fratelli e le sorelle, le spose e gli sposi, i padri e le madri, che sono destinati a diventare perfetti, si sono divisi. Non hanno avuto dei figli di bontà, il che significa che alla fine hanno perso la famiglia. La famiglia rappresenta la storia universale; rappresenta il mondo, il Regno dei Cieli, la nazione e tutte le famiglie. Dio sta cercando di trovare il suo centro. Anche la storia l’ha cercato.

Le persone che vivono oggi devono essere collegate a questo centro. In altre parole, lo scopo comune perseguito da Dio e dall’umanità è solo questo, e non esiste nessun altro posto in cui il passato, il presente e il futuro possono unirsi insieme. Allora chi lo deve fare? I Veri Genitori devono realizzare i compiti che avrebbero dovuto fare Adamo ed Eva. Quindi, quello che avete adesso è qualcosa che Satana non possiede. Dovete avere i fratelli e le sorelle migliori, quel genere di fratelli che non esiste nel mondo del male; dovete avere dei fratelli e delle sorelle che non vengono dal mondo satanico. Ecco come dev’essere. Questo finché avete vent’anni, prima di sposarvi. Avete bisogno di stabilire questa tradizione. Dovete lasciare ai vostri figli una tradizione che insegna a loro come vivere.

La ragione per cui state combattendo una battaglia così dura nei paesi dove siete andati è per lasciare dietro di voi una tradizione per i vostri discendenti. Questa è una grande opportunità che capita solo una volta, un’opportunità per educare i vostri figli dicendo: «Abbiamo lavorato in mezzo a queste difficoltà.» Avete l’opportunità di stabilire una tradizione che potete lasciare dietro di voi come testamento. Ecco perché la tradizione è il punto. Non si può cambiare. È una tradizione eterna.

Poiché abbiamo trasceso il mondo, i bianchi e i neri devono essere fratelli e sorelle. Questo serve a realizzare la sfera di fratellanza dell’umanità, il mondo di Adamo ed Eva, che non ha niente a che fare con la caduta. Allora, qual è l’ideologia fondamentale per stabilire questa tradizione? Tutto funzionerà se viviamo per gli altri. A partire da qui i vostri figli e le vostre figlie cresceranno senza soffrire in questo tipo di ambiente e diventeranno dei discendenti che possono andare direttamente nella nazione celeste, con dei risultati concreti che superano il mondo satanico e possono collegarsi direttamente al Cielo. Poi questi fratelli e sorelle si sposeranno tra loro. Per noi il matrimonio trascende le nazioni. Siamo dell’idea che possiamo sposare un nero, un bianco o un giallo se ci dicono di farlo. Bisogna stabilire questa tradizione da ora in poi. Non è stata ancora stabilita. Da ora in poi dobbiamo creare unità. Perciò dovete guidare i vostri discendenti e il mondo in questo modo. I due si devono unire. Quando vi unite non dovete mettere al mondo dei figli cattivi. Per generare dei figli di bontà, marito e moglie devono essere completamente uniti. Se non si uniscono, non verrà fuori nessun figlio di bontà. Quindi devono raggiungere la completa unità centrati sulla la volontà di Dio. (71-19, 24.3.1974)

Potete più o meno vedere il mio aspetto e la mia fisionomia guardandomi sul piano bidimensionale, ma non sapete che scorso ho attraversato prima di venire qui. Se seguite semplicemente questa strada senza essere fermamente convinti fin dall’inizio, la volontà di Dio non potrà essere realizzata. Dovete avere una ferma convinzione. Io ho portato questo risultato vittorioso perché sapevo che questo era un corso assoluto e sicuro, e ho iniziato con la determinazione di portare assolutamente la vittoria. Un gran numero di individui, di famiglie, tribù, popoli e nazioni mi sono venuti contro e hanno cercato di scuotere la mia convinzione e bloccare il mio corso. Anche il mondo mi è venuto contro. Sono successe queste cose. Voi dovete ereditare questa tradizione, ma potete ereditarla senza comprenderla? Quando ereditate una cosa così straordinaria, dovete farlo con una nuova determinazione. In altre parole, dovete ereditarla con una convinzione che vi permette di dire: «Io farò più che correre fino ai confini del mondo e alla cima del cielo», essendo forti e coraggiosi, e tanto grati da stupire Dio. Il cuore del Padre Celeste e il cuore del Vero Padre sono tali che quando vedranno il vostro atteggiamento, vorranno lasciarvi tutto in eredità. La cruda realtà è che Dio raduna e istruisce quelli che non sanno nulla e che non hanno nessuna idea di cosa sta succedendo nel mondo. Questo è davvero doloroso. (67-228, 27.6.1973)

6.7. Dobbiamo essere fieri dei Veri Genitori

Cos’è che vi deve rendere orgogliosi? Dovete essere orgogliosi dell’amore di Dio e dell’amore dei Veri Genitori. Dovete lodarli più di ciò che possedete, più di ciò che appartiene alla nazione e che appartiene al mondo. Questo amore è l’unione dell’amore di Dio e dei Veri Genitori. Sulla terra la Chiesa dell’Unificazione porta avanti delle iniziative per l’unità sulla base dell’amore ideale del dominio diretto e sulla base della famiglia. Questi sono i passi dei Genitori. Questo è il dominio dei Genitori. È il regno del dominio diretto. (131-48, 1.4.1984)

6.8. Dovete pagare i vostri debiti con i Veri Genitori

Dovete avere un concetto chiaro dei Veri Genitori. Siete in debito verso di loro oppure no? Non avete modo di pagare il vostro debito. Se calcolate il vostro debito, è impossibile pagarlo. Però, potete pagare tutto con un piccolo segno del vostro amore. Questo è ciò di cui avete bisogno. (116-121, 27.12.1981)

CAPITOLO VII – Vivere con i Veri Genitori

Sezione 1. Il Giorno dei Genitori e i Veri Genitori

Siete tutti interessati a me, vero? Dovreste tutti installare dei telefoni in modo da potermi ascoltare ovunque siete quando vado a parlare da qualche parte. In questo Giorno dei Genitori, dovete sapere quanto è stata grande la sofferenza dei vostri Genitori e quanto dolore i vostri Genitori hanno portato nel loro cuore. Ora è giunto il tempo in cui dovete conoscere i vostri Genitori. Altrimenti non conoscerete la tradizione, non avrete una tradizione. (131-62, 1.4.1984)

Originariamente l’idea del Giorno dei Genitori era l’idea centrale nel concetto di creazione di Dio. Dopo aver creato tutte le cose, Dio creò gli esseri umani perché le dominassero. Lo scopo per cui Dio diede all’umanità la benedizione di avere il dominio su tutte le cose non era altro che per stabilire i Veri Genitori.

Originariamente, Adamo ed Eva sarebbero dovuti diventare i Veri Genitori unendosi tra loro con Dio al centro; poi sarebbe stato stabilito il Giorno dei Genitori e tutto l’universo avrebbe cantato le lodi nel nome dei genitori universali. Così il Giorno dei Genitori avrebbe dovuto essere un giorno di gioia, dove tutto l’universo avrebbe cantato le lodi insieme nel nome dei genitori. Il desiderio più profondo di Dio era festeggiare questo giorno. Tuttavia, a causa della caduta dei primi antenati, il cielo e la terra non videro mai il Giorno dei Genitori. Così Dio non ha mai smesso di lavorare per realizzare il Suo piano originale per questo giorno. Tuttavia, prima di poter celebrare il Giorno dei Genitori, dobbiamo ricevere i Veri Genitori. I Veri Genitori sono gli esseri centrali che devono giudicare la storia, regnare sul presente ed essere i pionieri del futuro. Anche il desiderio delle persone nel corso della storia è stato quello di poter ricevere questi Veri Genitori.

Perché cerchiamo di restaurare un popolo? Stiamo formando un popolo per servire i Veri Genitori vittoriosi e servirli veramente, realizzando un cielo e una terra liberi, come figli e figlie di pietà filiale. I Veri Genitori appariranno di fronte a tutto l’universo su una base nazionale che può reggersi in nome del cielo, della terra e di tutta l’umanità, senza essere accusata dal mondo satanico. Finora abbiamo servito i Veri Genitori solo nel dolore e nell’afflizione, ma da ora in poi dobbiamo servirli nella gioia e nella libertà. Solo quando Dio potrà vivere dentro il nostro cuore, solo allora, quando saremo gioiosi, Dio potrà dire: «Sì, la tua gioia è la mia gioia!» Dobbiamo anche stabilire un criterio per cui tutte le persone possano dire: «Per le cose di cui voi siete grati, noi siamo grati!» Oggi è il Giorno dei Genitori. Solo quando stabilirete veramente il Giorno dei Genitori come il vostro Giorno dei Genitori, come il Giorno dei Genitori della vostra famiglia, il Giorno dei Genitori della società e il Giorno dei Genitori della nazione, questo giorno sarà stabilito come il Giorno dei Genitori universale. Solo quando lo stabilirete come il Giorno dei Genitori universale, e poi come il Giorno dei Genitori cosmico, l’ideale originale di Dio per la creazione di stabilire i Veri Genitori sarà completato; solo allora il dolore di non aver potuto stabilire il Giorno dei Genitori a causa della caduta umana sarà placato.

Inoltre, solo quando stabiliremo il Giorno dei Genitori in tutto il cielo e la terra, il dolore della restaurazione sarà completamente cancellato. Abbiamo stabilito il Giorno dei Genitori e il Giorno dei Figli, ma non abbiamo stabilito il Giorno dei Genitori a livello individuale, familiare, etnico, nazionale, mondiale e cosmico. La stessa cosa vale per il Giorno dei Figli e per il Giorno di Tutte le Cose. Solo quando ci saremo sviluppati al punto in cui potremo essere governati dallo standard in cui il Giorno dei Genitori, il Giorno dei Figli e il Giorno di Tutte le Cose avranno trionfato a livello universale, lo scopo originale di Dio per la creazione sarà completato.

Solo allora il Giorno dei Genitori diventerà finalmente il Giorno dei Genitori per tutta l’umanità e nello stesso tempo il Giorno dei Genitori per il Cielo. Allo stesso modo, il Giorno dei Figli e il Giorno di Tutte le Cose saranno il Giorno dei Figli e il Giorno di Tutte le Cose sia per tutta l’umanità che per il Cielo. Quando avremo raggiunto questa posizione, allora sarà finalmente giunto il tempo in cui Dio potrà dire che tutto alla fine è stato realizzato. Dobbiamo stabilire il Giorno dei Genitori, il Giorno dei Figli e il Giorno di Tutte le Cose su tutti i livelli, dall’individuo, alla famiglia, ai popoli e alle nazioni. Solo quando li avremo stabiliti a livello nazionale, questi giorni potranno diventare i giorni centrali della nazione e del mondo intero. Questo è il punto. (13-294, 12.4.1964)

Sezione 2. Dobbiamo capire pienamente le parole “Veri Genitori”

C’è un termine tanto caro alla nostra Chiesa dell’Unificazione. Può darsi che alcuni di voi lo sentano per la prima volta; è il termine “Veri Genitori”. Noi diciamo: «I nostri Veri Genitori!» Gesù aveva i Veri Genitori? Noi abbiamo qualcosa che Gesù non aveva. Gesù aveva i Veri Genitori? Non è responsabilità dei genitori proteggere i loro figli? I genitori devono proteggerli. Devono essere una barriera protettiva contro Satana e dire ai loro figli: «Siate felici nel nostro abbraccio». Gesù ebbe questa esperienza? Per i trent’anni della sua vita, Gesù fu trattato come un figliastro. Ecco perché la Bibbia non contiene le parole veri genitori. Non contiene le parole veri genitori e veri fratelli e sorelle. Queste parole fanno parte della terminologia della nostra Chiesa dell’Unificazione. Non sono qualcosa che ho inventato io; sono parole che fanno parte del principio celeste ed io l’ho scoperto. Noi usiamo le parole veri genitori e veri figli. Dobbiamo capire come devono agire i veri figli. I veri figli devono essere capaci di offrire la loro vita e tutto ciò che hanno per amore del Figlio di Dio e devono essere grati persino se loro stessi finiscono all’inferno. Senza passare attraverso questo processo, non è possibile realizzare nulla. In questo modo potete ritornare al Padre avendo il cuore di veri figli. (76-73, 26.1.1975)

Noi usiamo le parole “Veri Genitori”. Diciamo che dobbiamo andare avanti insieme ai Veri Genitori e insieme a Dio. Poi diciamo che dobbiamo essere dei veri fratelli e sorelle. In riferimento a che cosa? In riferimento a Gesù. I genitori di Gesù non furono capaci di servirlo, ma noi dobbiamo restaurare tramite indennizzo questa mancanza, ed essere nella posizione dei genitori che possono servire Gesù e che sono migliori dei suoi genitori terreni. (67-326, 22.7.1973)

Secondo voi, cos’è più facile: che io mi rivolga a Dio come il Genitore, o che voi vi rivolgiate a me come il Genitore? Voi non sapete quanto ho sofferto. Non sapete quante barriere ci sono state e come è stato complicato. Finora un’infinità di persone ha lottato su questa strada ed è caduta in un abisso. Quando siete entrati nella Chiesa dell’Unificazione e avete cominciato a capirmi dal punto di vista dottrinale, dev’essere stato facile per voi dire: «Ah, lui è il Vero Genitore». Allora, secondo voi, qual è la gioia più grande, quella che ho provato io quando ho capito che Dio è il Vero Genitore o quella che avete provato voi quando avete capito questo? Io ho potuto pronunciare la parola “Padre” solo dopo essere passato attraverso una sofferenza che metteva in pericolo la mia vita, ma a voi è stato insegnato tutto senza soffrire. Ecco perché potete dire: «Va bene, ho conosciuto i Veri Genitori, e allora?» Chi dovrebbe gioire di più? Secondo voi quale è la gioia più grande, quella che ho provato io quando ho incontrato Dio nel rapporto genitore-figlio o quella che provate voi quando incontrate me? Anche se il mio incontro è avvenuto solo dopo aver sofferto, il vostro incontro è avvenuto senza soffrire, perciò dovreste essere più gioiosi voi. Se io avessi pagato centinaia di miliardi di dollari, non sareste contenti di non aver pagato nulla? Che cosa avete pagato? Quando venite ad ascoltare il Principio potete capire tutto. Quindi, quando sentite “Veri Genitori”, dite semplicemente: «Ah, è così!», e capite tutto. (116-121, 27.12.1981)

Sezione 3. Imparare la lingua dei Veri Genitori

La lingua è uno dei problemi più spinosi. Quando i coreani sono qui, quelli che non sanno il coreano sono in difficoltà. Hanno un aspetto pietoso. Come sarebbe meraviglioso se la lingua fosse unificata! Quando sono venuto in America per la prima volta, sapevo solo dire yes e no, anche se avevo studiato l’inglese sui libri. Potete immaginare come mi sentivo soffocare! Dovete sapere com’è necessaria l’unificazione della lingua. Desiderate sentire i miei discorsi attraverso un interprete o direttamente da me? Naturalmente volete sentirli in coreano. Perché? Perché il coreano è la lingua originale. Perciò, quando studiate il Principio, se non conoscete la lingua originale, non capirete il significato delle parole. Inoltre, quando in futuro andrete nel mondo spirituale, sarete orgogliosi se potrete dire: «Io ho capito direttamente i discorsi del Padre, senza traduzione», oppure se dovrete dire: «Ho ascoltato le sue parole attraverso un interprete»? Quale dei due? E poi sono parole che esprimono il mondo ideale dell’amore. Ha senso sussurrare parole d’amore attraverso un interprete? Il quinto paragrafo della Promessa che abbiamo imparato a memoria dice: «Siamo fieri di un’unica cultura». La domanda è come si può realizzare questa cultura.

Dovete sapere che nel mondo del cuore non avete altra scelta che unirvi. Chi desidera veramente un mondo del cuore non può non saperlo. Ora, quando andate incontro a qualcuno perché lo amate immensamente, i primi a muoversi sono i vostri piedi, prima di qualsiasi pensiero d’amore. Sono i piedi che si muovono per primi, non il pensiero dell’amore. Che stupidata! Se pensate al mangiare nello stesso modo che ad ascoltare un interprete, è come se foste felici di mangiare gli avanzi. Senza la tradizione e lo spirito della famiglia ideale, il mondo ideale non può apparire. (118-238, 6.6.1982)

Persino nel mondo spirituale tutti usano la lingua che usano i Veri Genitori e il Vero nonno. Funzionerà se direte: «Santo cielo! Io non conosco quella lingua?». Allora vi renderete conto com’è difficile per gli orientali imparare l’inglese. Io stesso ho imparato l’inglese dopo aver superato i sessant’anni. Pensate che sia stato facile? Non potete trovare delle scuse. Quando voi giovani entrate nella Chiesa dell’Unificazione, dovete farlo. Dovete imparare, persino recitando e ripetendo le parole in continuazione mentre camminate per la strada. Imparate il coreano ripetendo parole e frasi mentre andate avanti e indietro nel bagno. Non avete scampo. La ragione per cui vi dico di imparare il coreano è perché sono diventato il Vero Genitore; non c’è via d’uscita. Non importa di che nazionalità siete, né in che situazione vi trovate, non avete altra alternativa. Quando tutto sarà unificato, la gente dirà: «Questa è la gloria dei Veri Genitori! Hanno unificato velocemente le lingue del mondo!» Se mi daranno un riconoscimento, che tipo di riconoscimento dovrebbero darmi?

Dovete rispettare il coreano più della lingua di qualsiasi altra nazione del mondo. È grazie alla loro lingua che i coreani sono intelligenti. Non c’è un suono che non può essere pronunciato nella lingua coreana. Per i giapponesi è tutta un’altra cosa. I giapponesi non riescono a pronunciare bene la parola “McDonalds” e finiscono per dire “Makudonarudo.” Riuscite a capire cosa voglio dire? Ecco perché le cose devono funzionare attraverso la nuova cultura. Non sto dicendo questo perché sono coreano, ma perché è il Principio. Se vi dicessi di imparare il coreano senza che questo fosse basato sul Principio, sarei cacciato via. È perché parlo di principi fondamentali che ascoltate tranquillamente e dite: «Cos’altro posso fare se non accettare, visto che concorda con la teoria?». In futuro la lingua originale degli studiosi sarà il coreano. Il coreano sarà la lingua originale. (130-272, 5.2.1984)

Sezione 4. Rivelazioni nei canti popolari

Come sarebbe meraviglioso se poteste dire, mentre servite Dio: «Voglio vivere per mille anni!» C’è un verso di una canzone popolare coreana che dice: «Luna, oh luna, tu luminosa luna, la luna amata dal poeta Lee Tae-baek! Oh, luna, su di te cresce un albero di cassia. Voglio tagliarlo con un’ascia di giada e sfrondare i rami con un’ascia d’oro per costruire una capanna di paglia e portare i miei genitori…» Queste parole sono belle, ma dove sono i Genitori? Se sono genitori che pensano solo ai loro desideri personali, scompariranno completamente. Dove sono i Genitori che possono rivelare la grande via del Cielo e della terra e piantare la tradizione? Lo scopo della mia vita, finché morirò, è creare la via per il mondo che è come quel canto popolare. (127-281, 15.5.1983)

I capi religiosi si prostrano e pregano cercando di ricevere benedizioni, ma io non ho mai pregato per ricevere nessuna benedizione. L’era dell’Antico Testamento era l’era per trovare il popolo di Dio stabilendo tutte le cose, l’era del Nuovo Testamento era l’era per trovare i Genitori sacrificando i figli e le figlie, e l’era del Completo Testamento è l’era per liberare Dio sacrificando la famiglia dei Genitori. Questo significa portare i Genitori originali qui sulla terra e vivere con loro per migliaia di anni.

Il canto popolare coreano sulla luna e l’albero di cassia dice di portare i genitori e vivere con loro per decine di migliaia di anni. Questo racconto coreano contiene una rivelazione: «…voler portare i genitori del Cielo sulla terra e vivere con loro per decine di migliaia di anni…» Ogni volta che penso a questa canzone, non posso reprimere il desiderio struggente del mio cuore. (137-185, 1.1.1986)

Non rattristatevi mai per il fatto di essere nati coreani. In passato può darsi che abbiate provato pietà di voi stessi per essere nati coreani. Potreste esservi lamentati: «Sono nato per caso in una capanna dal tetto di paglia in mezzo a questi poveri coreani, anche se la Corea è fiera della sua storia di cinquemila anni».

Se guardate quella canzone è la stessa: «Luna, oh luna, tu luminosa luna, la luna amata dal poeta Lee Tae-baek! O luna… etc. etc. costruire una capanna dal tetto di paglia per portare i miei genitori…» Canta di costruire una capanna dal tetto di paglia e vivere lì per migliaia di anni? Quando sento questo tipo di canzone, non mi sento felice. Solo una capanna dal tetto di paglia? Che tipo di persone avrebbero una simile ambizione? Tuttavia, quando dice: «costruire una capanna dal tetto di paglia, portare i miei genitori lì e vivere con loro per migliaia di anni», si può riferire ai genitori ideali dell’umanità. La canzone si collega alla fede cristiana nel Secondo Avvento e alla fede nella venuta di un salvatore, mantenuta da tutti i popoli e tutte le nazioni. (85-80, 2.3.1976)

Nel nostro paese abbiamo una canzone. «Luna, oh luna, tu luminosa luna, la luna amata dal poeta Lee Tae-baek! Oh, luna, su di te cresce un albero di cassia. Voglio tagliarlo con un’ascia di giada e sfrondare i rami con un’ascia d’oro per costruire una capanna di paglia…» per servire “chi” per migliaia di anni? Per servire i propri genitori! La canzone canta le lodi del desiderio che sta tanto a cuore al nostro popolo.

Ecco perché abbiamo un’ideologia con al centro i Veri Genitori. L’amore che può portarci a vivere insieme per migliaia di anni viene dai Veri Genitori. Vogliamo vivere con i nostri genitori. (126-190, 19.4.1983)

Se i Veri Genitori simboleggiano la mascolinità e la femminilità con l’autorità suprema di Dio, l’autorità dei loro figli e delle loro figlie deve essere alta almeno come la loro ombra. Non dovete cercare di entrare nella Chiesa dell’Unificazione mantenendo le vostre vecchie abitudini e l’avidità che avete sviluppato nel mondo satanico.

La nostra chiesa è diversa dalle chiese tradizionali. È un luogo dove ingaggiamo una battaglia tra la vita e la morte, costruendo un altare d’amore e preparando le frecce dell’amore. Non andiamo nel Regno dei Cieli per essere giudicati da Dio lassù. No, Dio è qui, e giudica la nostra vita ogni giorno. Servendo Dio che è insieme a me, condividiamo il Suo dolore e la Sua gioia nella nostra vita quotidiana. Grazie a questo non siamo andati in rovina né siamo periti nella turbolenza degli alti e bassi di questa era di tribolazione.

Dio può morire? No, è vivo! Oggi, avendo ottenuto una vittoria globale, sono tornato in questa nazione. La nostra nazione è divisa ed io la devo riunire. Mentre costruiamo una nazione unificata, anche voi dovete stabilire la vostra nazione, il vostro popolo, la vostra tribù e la vostra famiglia. Ora è semplice per i membri della Chiesa dell’Unificazione, perché i vostri Genitori hanno completato tutta la missione dell’indennizzo.

Tutto sarà finito una volta che conoscerete realmente il vero Dio, realmente i Veri Genitori, realmente i veri marito e moglie, e i veri figli e figlie. Dovete uscire a combattere e vincere perché volete conoscere questi figli e questi mariti e mogli. Dovete amarli. Quando li amerete e libererete i vostri fratelli e le sorelle, i dodici apostoli e i 120 discepoli dal lato di Satana, allora potrete amare i vostri figli e le vostre figlie e portarli a vivere con voi per sempre.

«Luna, oh luna, tu luminosa luna, la luna amata dal poeta Lee Tae-baek! Oh, luna, su di te cresce un albero di cassia. Voglio tagliarlo con un’ascia di giada e sfrondare i rami con un’ascia d’oro per costruire una capanna dal tetto di paglia. Voglio portare i miei genitori e vivere lì con loro per migliaia di anni», sono le parole di una canzone attraverso la quale il popolo coreano può rivestire il manto del popolo scelto. È una canzone che il popolo scelto può cantare.

Questo canto è una preghiera che canta le lodi per l’eternità. Il suo significato è servire i nostri genitori e vivere con loro per migliaia di anni. Dove? In una capanna dal tetto di paglia. Sapete che cos’è una capanna dal tetto di paglia? Dovete partire dal fondo. Senza servire i vostri genitori in una capanna dal tetto di paglia, non potete trovare i genitori regali. Dovete cominciare a servirli in una capanna di paglia. Organizzate una tribù, e poi dalla tribù formate un popolo. Solo quando avremo organizzato un popolo potremo stabilire il diritto della regalità.

Dobbiamo trovare una nazione. Già nel mondo e tra le nazioni io porto un segno di vittoria e sono nella posizione verticale. Stando nella posizione verticale, non posso andare da una parte. Le posizioni verticali a livello individuale, familiare, tribale, etnico, nazionale, mondiale e cosmico, centrate su di me, sono tutte allineate in unità, con Dio come punto centrale. (212-51, 1.1.1991)

Dov’è la base su cui l’amore dell’uomo e l’amore di Dio si possono unire insieme in armonia? Dio creò gli esseri umani a causa dell’amore. Perché li creò per amore? Dio per Sé stesso è solo. Dio creò le persone perché voleva vivere nell’amore per migliaia di anni. Anche se abbiamo solo una capanna dal tetto di paglia, vogliamo ugualmente vivere lì per sempre con i nostri genitori. La stessa cosa vale per il Dio ideale. È straordinario che Dio possa andare in un posto persino più piccolo di una capanna dal tetto di paglia e abbracciare ugualmente il cielo e la terra, respirare e vivere. Quella casa è piccola? Quando Dio è lì, persino una capanna dal tetto di paglia è un palazzo del Regno dei Cieli, un palazzo universale. (204-106, 1.7.1990)

Sezione 5. Pregare nel nome dei Veri Genitori

Dio è il più grande maestro per le persone cadute. Tra tutti maestri Egli è il grande re dei maestri, perché non c’è nulla che non conosce. Fra i genitori, Dio è il primo, in altre parole, il vero Genitore. Come re, è il Re di tutti i re. Dio è il migliore maestro e il primo genitore. Se Dio è il Primo Genitore, sarà un genitore falso o un genitore vero? È il Genitore Vero. Questo Genitore Vero non ha potuto essere un Vero Genitore a causa della caduta. Nella Chiesa dell’Unificazione noi concludiamo le nostre preghiere dicendo: «Prego nel nome dei Veri Genitori». Dio è il primo Vero Genitore.

Quando esprimete un desiderio nella preghiera, a chi lo chiedete? Dobbiamo invocare il Padre qualunque cosa facciamo. Quando state annegando, chi vorreste che vi salvasse? Quando deve venire a salvarvi un salvatore, vorreste che a salvarvi fosse il nonno di un villaggio vicino, oppure preferireste che vi salvasse il vostro fratello più piccolo? Vi piacerebbe che il vostro salvatore fosse vostro fratello maggiore o vostro fratello minore? Chi vorreste che venisse a salvarvi? Volete che vengano a salvarvi i vostri genitori. Vorreste che i vostri genitori, i salvatori migliori di tutti, venissero a salvarvi. Poiché i genitori conoscono il dolore dei loro figli come un dolore che penetra nelle loro ossa, i figli si rivolgono al padre e alla madre come loro salvatori. (41-307, 17.2.1971)

Quando pregate, pregate nel nome dei Veri Genitori, ma chi sono i Veri Genitori? Non pensate a questo termine solo in relazione alla Madre e a me. No, pensate ai Veri Genitori da un punto di vista più alto. Pensate a loro in termini della madre e del padre che possono abbracciare il mondo ad un livello più alto e amare veramente tutti come una persona sola, trascendendo i sentimenti di qualsiasi popolo o nazione. Ecco perché anche io prego nel nome dei Veri Genitori. (41-307, 11.8.1970)

Sezione 6. Il potere del nome dei Veri Genitori

La Bibbia dice che l’umanità cadde. Perciò Dio deve essere liberato. Attraverso la caduta, i figli e le figlie, il marito e la moglie, la nazione e persino il mondo che erano nostri furono persi in un sol colpo. I Veri Genitori devono venire, recuperare tutte le cose, i figli, le famiglie, le nazioni e il mondo e riportarli a Dio. Quelli che un tempo appartenevano a Dio caddero sotto il dominio dell’amore falso dopo essersi allontanati dalla vera via dell’amore. Anche se erano stati creati secondo il principio che la proprietà dev’essere basata sull’amore, furono distrutti dall’amore caduto. Ora devono essere salvati attraverso l’amore dei Veri Genitori e tutte le cose, i figli, il marito e la moglie, la nazione e il mondo devono essere offerti di nuovo a Dio. Dio, allora, canterà le lodi di quel trionfo, il ritorno del Suo universo attraverso il vero amore e poi presenterà quelle offerte ai Veri Genitori. Esse diventeranno proprietà di Dio e perciò diventeranno proprietà dei Veri Genitori. Diventando proprietà dei Veri Genitori diventeranno proprietà dei figli e delle figlie e saranno nuovamente distribuite nelle quattro direzioni. Se il mondo non diventa un luogo del genere, il Regno dei Cieli non può apparire sulla terra. Cos’è il tong ban gyeokpa che stiamo cercando di realizzare? Dobbiamo unire il Sud e il Nord e offrire la Repubblica di Corea a Dio come la patria di tutta l’umanità. Questo deve essere fatto nel nome di Dio e nel nome dei Veri Genitori, sulla base della realizzazione della vittoria in tutte le nazioni. Ecco perché abbiamo investito tutto. È per questo che ora siamo come un gruppo di mendicanti. Perché dei mendicanti? Perché abbiamo già offerto tutto decine d’anni fa.

Ora dobbiamo unire il Sud e il Nord, e nel nome di Dio e dei Veri Genitori riprendere tutte le proprietà reclamate da Satana nella storia. Dobbiamo riportare le proprietà al trono di Dio, il Genitore originale, in modo che la Corea emerga da questo come la prima nazione ancestrale fra tutte le nazioni della storia. Lavorare per realizzare questo è il mio scopo d’amore finale. (211-126, 29.12.1990)

Sezione 7. Gioire della gloria eterna nel nome dei Veri Genitori

Una volta che offriamo qualcosa, dobbiamo offrirla nel nome di Dio, e da Dio deve ritornare ai Veri Genitori. Non basta che passi solo attraverso i Veri Genitori. La nostra offerta deve ritornare ai Veri Genitori dal nome di Dio, il Creatore. Deve diventare una proprietà di Adamo ed Eva. In altre parole, dobbiamo riceverla di nuovo indietro. L’eredità deve avvenire nella famiglia dei Veri Genitori. Una volta fatto questo, prima di tutto verrà un’era di ridistribuzione. Avremo una nazione celeste eterna, dove non esiste nessun Satana da cui è necessario separarsi. In secondo luogo, sarà possibile vivere secondo l’ideale di creazione e non ci sarà nessuna accusa da parte di Satana. Lì non ci sarà nessuna lotta o spaccatura. Poiché la vita nell’ideale di creazione inizia in un sistema completamente unificato centrato sul vero amore, avremo il Regno dei Cieli perfetto sulla terra. Dopo essere vissuti qui, andremo direttamente nel Regno dei Cieli in cielo. Non ci sarà nessun bisogno di religione. Così, in terzo luogo, si realizzeranno il Regno dei Cieli in cielo e il Regno dei Cieli sulla terra, che esistono insieme per il vero amore. Infine, il punto d’arrivo. Possiate ricevere una gloria eterna nel nome di Dio, nel nome dei Veri Genitori e nel nome di tutti noi! Possiate ricevere una gloria senza fine! Non ci sarà nemmeno nessuna religione. È così. (212-143, 2.1.1991)

Sezione 8. Tramandare ed ereditare il cuore dei Veri Genitori

8.1. Trasmettere il cuore

Come sperimenterete profondamente il cuore dei Veri Genitori e il cuore e l’amore di Dio? Questo è il punto. Il problema è come raggiungere quello stato. Per questo dovete diventare Adamo ed Eva che non sono caduti, liberi dall’accusa di Satana. Allora, come vi libererete del mondo satanico? Dovete vincere la battaglia contro Satana. Per realizzare questo, quanto dovrete lavorare duramente e quanto dovrete soffrire? Giacobbe e Mosè furono tutti e due ingannati dieci volte, e anche Gesù Cristo fu ingannato nella stessa maniera. È stata la stessa cosa per me. Dobbiamo superare questo. In questo modo arriveremo a conoscere il cuore di Dio. questo. Arriveremo a conoscere il cuore dei Genitori, altrimenti non lo conosceremo mai. Senza questa esperienza, Satana non vi lascerà mai in pace. Finché non trionferete su Satana, non potrete mai conoscere il cuore dei Veri Genitori o il cuore di Dio.

Quindi dobbiamo andare in prima linea. Tutti devono andare in prima linea. Se non lo facciamo e viviamo invece una vita comoda, non potremo trovare l’amore di Dio, l’amore del Genitore, il regno del cuore del Genitore o il regno del cuore di Dio. Io devo mandare tutti in prima linea. Dovete essere perseguitati, disprezzati, colpiti e ricevere ogni sorta di trattamento crudele. Solo allora ci potrà essere un’eredità di cuore. È qui che si svolgerà la cerimonia per ereditare il cuore. Perciò dovete sempre stare in prima linea e andare avanti come me. Quanto è dura la persecuzione sulla prima linea! Ma questo è naturale. Se l’accetterete, Dio vi proteggerà. Potrete sperimentare profondamente lo stesso cuore perché siete nello stesso posto. La domanda è come potete sperimentare profondamente questo cuore, come potete sapere che i Veri Genitori sono veramente i Veri Genitori e che Dio è vostro Padre. Come lo sapranno le vostre ossa e la vostra carne? La domanda è se quelle cellule, quel corpo di carne, lo sa anche quando non ci pensate. Dovete superare la situazione di essere esposti all’accusa di Satana. Questo è il problema più grande.

Il punto è come sperimentare profondamente l’amore dei Veri Genitori. È semplice. Dovete poter stare nella posizione di Adamo ed Eva originali, che hanno sconfitto Satana a livello globale. Per far questo, quanto sangue e sudore dovrete versare, e quante accuse riceverete da Satana! Come sarà difficile, perché potrà succedere solo dopo che avrete trionfato sul corso di indennizzo! Se non sarete grati di essere in quella situazione, anche se pregherete intensamente o qualunque cosa farete, non potrete andare al di là di questo. Dovete sperimentarlo profondamente da voi stessi. Non appena vi metterete in quella situazione, lo sperimenterete subito profondamente. Riceverete una guida diretta. Per comprendere il cuore dei Genitori, il grosso problema è come sentire quella si chiama unità. Non avverrà mai finché non avrete sconfitto Satana. Non avverrà. I piloni per trasmettere l’energia sono stati piantati. Questi piloni sono stati eretti negli individui, nelle famiglie, nelle tribù, nei popoli, nelle nazioni, nel mondo e nel cosmo e persino in Dio. Ora bisogna installare lì le linee elettriche del cuore. Chi le installerà? A farlo non sarà né io né Dio; siete voi che dovete farlo. (125-206, 20.3.1983)

8.2. I figli e le figlie ereditano dai loro genitori

Se c’è un dono che Dio può dare al mondo umano, quale sarà il dono migliore? Dev’essere che diventiate tutti gli antenati dell’umanità, delle vere madri e dei veri padri. Non c’è nulla di più elevato. Nemmeno essere un ministro del governo o il presidente può reggere al confronto. Questo è il dono supremo che Dio può dare alle persone. Quando ci sono i Veri Genitori, ci saranno automaticamente dei veri figli, delle vere famiglie, delle vere tribù, delle vere nazioni e un vero mondo. Allora, qual è il titolo più importante? È il nome e il titolo di “Veri Genitori”. (125-117, 14.3.1983)

Che cos’è la caduta? La caduta è il fatto che le persone hanno agito come volevano. Perciò, dobbiamo distruggere quello che non è stato fatto avendo come punto di riferimento Dio e i Veri Genitori. Gli uomini devono diventare incarnazioni del Padre e le donne incarnazioni della Madre. Dovunque Dio entra in voi, che sia attraverso gli occhi o qualsiasi altra parte, dovete darGli il benvenuto. Non potete dire: «No, Tu non puoi entrare». Volete mantenere quei muri? L’amore di Dio viene attraverso di voi. Dovete studiare tutte queste cose. Non dovete essere negligenti. Dovete fare tutto questo. Quando erediterete la tradizione, i Veri Genitori verranno da voi. I Veri Genitori verranno da voi come messaggeri di Dio e vi daranno l’eredità. (118-271, 13.6.1982)

Poiché finora i Veri Genitori non erano apparsi, non potevano apparire neanche i veri figli. Finora, poiché sulla terra non era esistita nessuna persona vera, i Veri Genitori non erano apparsi. Così la Chiesa dell’Unificazione dice: «Riconosciamo i Veri Genitori, scopriamoli e serviamoli». Stiamo dicendo che dobbiamo essere i figli e le figlie dei Veri Genitori. E cosa facciamo quando diventiamo i loro figli e le loro figlie? Ereditiamo quello che essi hanno. I diritti di eredità dei Veri Genitori comprendono il cielo e la terra, e persino Dio. Così anche noi dobbiamo ereditare Dio. Se non ci fosse nessun proprietario del cielo e della terra, il cielo e la terra non avrebbero nessun valore. Dobbiamo essere le persone capaci di riconoscere pienamente il valore del cielo e della terra e sostenere il loro valore per l’eternità. Dobbiamo anche incontrare colui che può riconoscere ufficialmente questo. Quell’essere è Dio. Perciò, dobbiamo conquistare i diritti di eredità dei Veri Genitori. Allora, cosa sono i diritti di eredità dei Veri Genitori? Comprendono ereditare non solo il cielo e la terra, ma anche Dio. (24-322, 14.9.1969)

La strada che stiamo percorrendo non è finita. Riceverete la Benedizione attraverso la gratitudine che mostrate al Cielo. Dovete essere grati individualmente, ma non dovete neanche dimenticare il valore di aver ricevuto la Benedizione rappresentando la vostra tribù e il vostro clan – ad esempio il clan Kim o Pak – e rappresentando i trenta milioni di coreani e tutte le persone del mondo.

Inoltre, dovete sapere che avete ereditato la responsabilità che i Veri Genitori devono realizzare sulla terra. Perché le famiglie benedette devono ereditare questo? Se le famiglie benedette attraversano il corso per restaurare un popolo, i Veri Genitori devono attraversare il corso per restaurare il mondo. In altre parole, devono essere un passo più avanti. Tuttavia, senza stabilire lo standard vittorioso di aver restaurato un popolo, i Veri Genitori non possono percorrere il corso di restaurazione mondiale. Ecco perché dovete ereditare la responsabilità di restaurare un popolo, permettendo ai Veri Genitori di percorrere il corso mondiale. Fino alla vostra morte e fino a quando il dolore di questo popolo non sarà eliminato, dovete prendere sulle vostre spalle la responsabilità di restaurare un popolo. (13-293, 12.4.1964)

Sezione 9. A che cosa bisogna dare ascolto

Senza entrare nel regno del cuore, non si può essere restaurati. Perciò, la persona che è responsabile della restaurazione deve avanzare aggrappandosi ai Veri Genitori. Nemmeno Gesù ha la possibilità di continuare il suo cammino senza passare attraverso i Veri Genitori. Con i Veri Genitori come asse centrale, dovete formare una linea perfettamente orizzontale, centrandovi sul loro amore. Non ci può essere nessuna lamentela. Non vi potete lamentare. Se vi lamenterete diventerete deformi. (136-67, 20.12.1985)

Voi dite questo e quello a proposito dei Veri Genitori, ma se pensate ai Veri Genitori come se fossero solo dei genitori ricchi e famosi nel vostro villaggio, commettete un grave errore. Per poter essere unificato, il mondo deve ricevere i Veri Genitori. L’umanità da sola non può trovare il modo per unire il mondo. I Veri Genitori sono il frutto visibile della nostra speranza nel corso della storia e il frutto visibile del desiderio del nostro cuore. Sono il frutto visibile della vittoria che ha indennizzato tutto. Dovete saperlo. I Veri Genitori non si possono sostituire per nulla al mondo. (55-155, 7.5.1972)

CAPITOLO VIII – Il principio dei tre grandi soggetti e la proclamazione dei Veri Genitori

Sezione 1. Il principio dei tre grandi soggetti e l’ideologia centrata sui Genitori

1.1. Il principio dei tre grandi soggetti è il nostro desiderio

Che cosa vogliono le persone? Qual è realmente il desiderio delle persone cadute? Diventare dei veri genitori che mettono al mondo e allevano dei figli che possono andare direttamente nel Regno dei Cieli senza essere perseguitati dal mondo satanico. Ma questo non è successo. Desiderano essere i rappresentanti dei Veri Genitori che possono dar nascita a dei veri figli e delle vere figlie e mandarli direttamente nel Regno dei Cieli. Sicuramente tutti voi volete mettere al mondo dei figli e delle figlie buoni! Volete dar nascita ai figli migliori del mondo, ma non avete potuto farlo. La domanda come poterlo fare.

E poi cosa viene? L’arcangelo non educò Adamo ed Eva, che erano i figli di Dio. La cosa più importante è allevare i nostri figli come figli e figlie di Dio con qualunque mezzo possibile ed educarli ad essere delle persone di cui Dio avrà bisogno. Io sono sicuro che ognuno di voi vuol essere un maestro e un buon esempio. Volete lavorare duramente ed essere il braccio destro del presidente che può rappresentare la nazione, il proprietario di una azienda o il direttore di una filiale dell’amministrazione del paese. Volete avere successo. Significa che volete diventare un vero proprietario.

Abbiamo tre grandi ambizioni: essere un vero genitore, essere un vero maestro ed essere un vero proprietario. Volete avere successo e diventare un leader della vostra regione o addirittura il presidente della nazione, non è vero? Ma prima di realizzare questo, dovete diventare il padrone della vostra famiglia. Dovete essere nella posizione del padrone che può ereditare la tradizione della famiglia, rappresentando i vostri antenati e Dio. In questo modo sarete rispettati da tutte le famiglie e dalla nazione stessa. In queste tre ambizioni è contenuto tutto: il vero genitore, il vero maestro e il vero proprietario. Ognuno di voi deve diventare un vero genitore, un vero maestro e un vero proprietario. Questo è il “principio dei tre soggetti”. Qual è la radice di questa filosofia dei tre soggetti? È il vero amore. Vero amore significa essere disposti ad investire più del cento percento, investire di nuovo, e poi investire ancora di più. Dovete essere un genitore, un maestro e un proprietario con questo tipo di filosofia. La radice è una sola. Ecco perché quando diciamo vero genitore, a destra dev’esserci un vero maestro e a sinistra un vero proprietario. Vanno in giro tutti insieme. Non si diventa veri genitori solo avendo dei figli. Dovete metterli al mondo ed educarli. I figli e le figlie devono dipendere dalla madre e dal padre. Dovete istruirli. (205-19, 15.7.1990)

1.2. Il principio dei tre grandi soggetti è la filosofia dei Veri Genitori

Il nucleo del principio dei grandi tre soggetti è l’ideologia centrata sui Veri Genitori. Perché qui i Veri Genitori sono il nucleo? C’è solo uno standard verticale basato sull’orizzontale. Poiché il modello verticale basato sul vero amore è uno solo, è lo standard rappresentativo fondato sulla famiglia dove i Veri Genitori e il Dio verticale si incontrano. Così un maestro o un sovrano che seguono il modello dell’amore di genitore cercheranno di realizzare l’ambiente di una nazione celeste, che Satana non può invadere. Poiché il dominio dell’amore falso del diavolo non può infiltrarsi, si svilupperà una sfera di liberazione e si creerà il Regno dei Cieli sulla terra. (213-124, 16.1.1991)

1.3. L’essenza del principio dei tre soggetti

La violazione del principio celeste dell’amore da parte dei genitori falsi portò alla distruzione. Ora, poiché i Veri Genitori hanno invertito la situazione, siamo potuti tornare nel nostro paese natale originale. È arrivata l’era in cui tutti i conti saranno regolati e ancora una volta potremo andare avanti insieme sulla strada giusta. Tutto vedrà la sua fine. Tutto, incluso il Cristianesimo, il Buddismo e il Confucianesimo giungerà a termine, anche la politica. Così, prendendo responsabilità per questa situazione, ho istituito la Federazione Interreligiosa per la Pace nel Mondo (IRFWP) per la sfera della religione e la Federazione per la Pace del Mondo (FWP) per la sfera politica. La mente divisa è stata unita e i suoi frutti sono raccolti in tutto il mondo. Sulla base di cosa vengono raccolti? Sulla base dell’amore dei Veri Genitori. Il vero genitore, il vero maestro e il vero proprietario sono l’essenza del principio dei tre soggetti. Con questa filosofia dei tre soggetti, anche illustri personalità del mondo verranno sicuramente a inginocchiarsi davanti a me e diranno: «Per favore, insegnaci!» Gli uomini politici del mondo che pretendevano di essere i proprietari – dei proprietari falsi – sono in tutti in qualche modo collegati a me. Il principio dei tre soggetti si riferisce a me.

Allora dov’è che vivo? Io non sono solo nella posizione del maestro o solo in quella del proprietario. Persino il rettore di un’università torna a casa la sera come un genitore, e anche il presidente della Corea torna alla Casa Blu. Persino la persona che comanda i cortigiani del re deve andare a casa a dormire e lì diventa un padre, un genitore.

Quando vediamo queste cose, capiamo che i genitori sono il centro. La scuola si basa sui genitori e la posizione del proprietario si basa sui genitori. Tutti possono uscire, ma alla fine torneranno dai loro genitori. Il posto dove potete vivere senza dover ritornare è il luogo dove sono i vostri genitori. Ecco come funziona con tutte le cose che hanno a che fare con il vero amore. Il detto che il re, l’insegnante e i genitori sono eguali ha la sua base qui. Ora io vi sto trasmettendo un vero insegnamento. Ecco perché sono il migliore di tutti gli insegnanti.

Fra i governanti non ce n’è stato uno che abbia governato con amore. È per questo motivo che la vostra mente e il vostro corpo desiderano vivere per sempre in sintonia con me e con la strada che sto seguendo. Quelli che amano veramente la Chiesa dell’Unificazione e quelli che nella Chiesa dell’Unificazione hanno il cuore di amare Dio, amare l’umanità e amare l’essenza fondamentale degli esseri umani, non sono capaci di lasciarmi. È perché ho il cuore di un genitore, il cuore di un maestro e il cuore di un proprietario. Attraverso di me potete diventare dei genitori, potete diventare dei proprietari e potete diventare dei maestri. (215-78, 6.2.1991)

1.4. L’ideologia centrata sui genitori

Gesù è un uomo o una donna? È un uomo. Se questo uomo, che ha ricevuto l’amore di Dio, la vita di Dio e la linea di sangue di Dio avesse incontrato una donna che poteva creare un rapporto con lui, e avessero avuto dei figli, allora qui sulla terra sarebbero nati dei nuovi figli di Dio di discendenza diretta. Quindi oggi non sarebbero necessari né il Cristianesimo né il Vaticano. Con la comparsa dei figli e delle figlie della discendenza diretta di Gesù, una regalità e una vera famiglia reale sarebbero finalmente iniziate sulla terra e avrebbero creato un mondo unito.

All’inizio questo diritto della regalità non sarebbe stato per il mondo intero, ma sarebbe cominciato in una sola famiglia. Dalla famiglia, sarebbe andato avanti superando la regalità familiare per diventare una regalità tribale, nazionale, mondiale e cosmica. Non ci sarebbe nessun bisogno dei sacerdoti o delle diverse congregazioni cristiane. Il Vaticano non sarebbe necessario. La democrazia non sarebbe necessaria. La democrazia è un’ideologia basata solo sulla fratellanza. Ecco perché le persone stanno lottando. I fratelli lottano fra loro. Perciò l’ideologia che sostiene la fratellanza deve ritornare ad un’ideologia centrata sui genitori e da lì all’ideologia centrata su Dio, il Dioismo.

Cos’è l’ideologia centrata sui genitori? È il carattere dei veri genitori che Adamo ed Eva avrebbero dovuto realizzare sulla terra. E che cos’è l’ideologia centrata su Dio? Poiché i Veri Genitori sono i genitori orizzontali, abbiamo bisogno anche del genitore verticale. Quindi, l’ideologia centrata sul genitore verticale è l’ideologia centrata su Dio. Quello che chiamiamo il pensiero headwing è l’ideologia centrata sul vero genitore e l’ideologia centrata sul Dio verticale. Funziona così.

Gli esseri umani nascono quando la vita celeste e la vita terrena sono collegate, l’amore del cielo e l’amore della terra sono collegati, e il lignaggio del cielo e il lignaggio della terra sono collegati attraverso l’unità fra l’ideologia centrata sul vero genitore orizzontale e l’ideologia centrata sul Dio verticale. Ecco perché siamo degli esseri con una struttura duale. Siamo costituiti da una persona interiore e da una persona esteriore. La persona interiore è l’io verticale, mentre la persona fisica è l’io orizzontale. Questi sono il frutto. (224-277, 15.12.1991)

La democrazia è l’ideologia della fratellanza. Quando ci sono tanti fratelli, il problema è sempre chi riceverà più amore dai genitori. Quando qualcuno dei figli assomiglia al padre e qualcuno alla madre, emergerà un gruppo della madre e un gruppo del padre sulla base di quelle somiglianze. Questa situazione si sviluppa sulla base dell’amore.

Questo è il motivo per cui dopo la Seconda guerra mondiale abbiamo visto che le nazioni vittoriose hanno permesso alle nazioni sconfitte di mantenere la loro indipendenza. Voleva dire che il mondo era entrato nel regno dell’ideologia della fratellanza. Quando raggiungeremo il punto più vicino alla comparsa dell’ideologia del lato di Dio, i due fratelli lotteranno di fronte all’unico Dio.

Nel periodo finale della storia, l’America ha svolto un ruolo guida basato sulla sua cultura cristiana, che ha posto una base unificata. Invece di giudicare le altre nazioni del mondo, l’America ha permesso alle nazioni sconfitte di mantenere la loro indipendenza. Questo suggerisce che siamo entrati nell’era della provvidenza di Dio quando i figli e le figlie abbandonati, i figlioli prodighi, possono essere riportati nel gregge. Questo spiega perché è sorta l’era della democrazia, come un’ideologia della fratellanza. Quando il tempo dell’ideologia della fratellanza terminerà, arriverà l’ideologia centrata sui genitori. L’unificazione può avvenire solo sotto questa ideologia centrata sui genitori. Questa è storia della provvidenza. (213-10, 13.1.1991)

Sezione 2. La proclamazione dei Veri Genitori

2.1. Le circostanze della proclamazione dei Veri Genitori

Come mai posso dichiarare la venuta dei Veri Genitori? Il mondo democratico e il mondo comunista sono fratelli, Abele e Caino. I due mondi sono come due figli, eppure stanno lottando. Ma dal momento che ho riconciliato i due figli in conflitto e sono stato nella posizione di poter essere accolto, alla fine sono potuto ritornare in Corea con l’autorità speciale dei Genitori e ho dichiarato la venuta dei Veri Genitori in tutta la nazione. Questa notizia si sta diffondendo in tutto il mondo. La CIA in America è tenuta a fare un rapporto giornaliero sui miei movimenti, e anche l’Unione Sovietica. Quindi sicuramente mi conoscono! Il fatto che i Veri Genitori sono stati dichiarati in questo modo, mi mette in una posizione mondiale. Tutto ciò che è stato preparato nel mondo sta aspettando di essere innestato nella Corea. Qual è il problema? Dobbiamo realizzare rapidamente “l’unificazione della mia nazione”. Il popolo coreano sta aspettando di essere innestato nella fondazione unificata. Ecco come stanno esattamente le cose. (204-187, 8.7.1990)

2.2. Il criterio per la proclamazione dei Veri Genitori

A rigor di termini, la mia città natale non è la vostra città natale. I rami, le gemme e le foglie sono identici, ma le posizioni dei rami rappresentano ognuna delle vostre città natali. Quindi, se non potete determinarvi a restaurare la vostra tribù, non avete un luogo di nascita. Senza avere un luogo di nascita non si può nascere. Ecco perché siamo impegnati nella restaurazione dei genitori. Dovete completare la missione di messia tribali nel corso di tre generazioni.

Qualcuno deve preparare le circostanze in cui tutte le responsabilità realizzate – sia quelle sotto il dominio diretto che quelle nella sfera del dominio indiretto – possono unirsi. Con al centro l’amore di Dio, questa persona deve condurre una cerimonia dichiarando che tutti noi, insieme a tutta la creazione, apparteniamo all’amore. Nessuno, tuttavia, ha potuto fare una cosa del genere. Perciò la sfera della proprietà di Dio non è ancora stata determinata. La cerimonia di dichiarazione avrebbe dovuto essere condotta in unione all’amore di Dio, è invece stata condotta in unione all’amore satanico, che esiste come una corruzione del Principio. Così Satana ha usurpato la proprietà. (213-123, 16.1.1991)

Anche la democrazia ha i suoi conflitti. Sono come lotte fra fratelli. Le lotte fra fratelli sono più terribili di quelle fra vicini, perché se un fratello è est, l’altro è ovest e quando est e ovest non si armonizzano, l’est si avvicina di più al sud o al nord, e l’ovest si avvicina di più al sud o al nord. Ossia, quando lottano, i fratelli si separano. I vicini invece non si separano nemmeno dopo aver lottato. Non fanno i bagagli e scappano via. Le dispute più crudeli di tutte sono quelle fra fratelli. Due nazioni in guerra in questa Era della fratellanza sono destinate a perire. Anche la Corea ha combattuto, non sapendo chi è il fratello maggiore e chi il fratello minore. C’è da chiedersi perché non lo sanno. Sono figli allevati male che non sanno chi sono i loro genitori. Nati e cresciuti in questo mondo come orfani, smetteranno di combattere solo quando appariranno i loro genitori.

Questo è il motivo per cui devono venire i genitori, i salvatori. La lotta e il conflitto non possono finire in un’era di democrazia – l’era dei fratelli – ma giungeranno a termine solo nell’era dell’ideologia centrata sui genitori.

La Chiesa dell’Unificazione ha proclamato l’avvento dei Veri Genitori. Se Adamo ed Eva non fossero caduti nel giardino di Eden, Dio sarebbe diventato il Vero Genitore e anche Adamo ed Eva sarebbero diventati dei veri genitori, con Dio come il Vero Genitore verticale, e Adamo ed Eva come i veri genitori orizzontali – i veri genitori dove il verticale e l’orizzontale sono uniti. Da questo punto di vista, le quattro direzioni sono identiche. Anche se le cose fossero messe sottosopra, l’est si scambiasse di posto con l’ovest, o non importa come fossero risistemate le cose, tutto rimarrebbe in armonia.

Se l’America continuerà a servire i propri interessi, non potrà cambiare il mondo. Neanche il comunismo deve servire i propri interessi, ma il mondo. Il comunismo deve diventare un sistema che è lodato anche dal mondo democratico oltre che da sé stesso. Deve diventare un’ideologia che tutti possono elogiare.

In questo mondo che va in rovina, dove hanno avuto luogo e tuttora continuano delle lotte crudeli, che tipo di ideologia è necessaria? Affinché i gruppi smettano di combattere, fratello contro fratello, devono apparire la madre e il padre. Alla luce di questo, oggi ho dichiarato i Veri Genitori.

Per poter essere proclamati in tutto il mondo, i Veri Genitori devono realizzare la loro missione di Veri Genitori a tutti i livelli, individuale, familiare, tribale, etnico, nazionale, mondiale e cosmico. Devono raggiungere il punto in cui Dio stesso può riconoscere i Veri Genitori, e loro stessi possono riconoscere i Veri Genitori. Questo è un annuncio veramente storico. (202-165, 20.5.1990)

La proclamazione dei Veri Genitori si deve diffondere ed essere accolta almeno da un terzo dell’umanità. Ma qual è la realtà? A questo scopo ho stabilito delle condizioni per i restanti due terzi. Il Giappone è nella mia sfera di influenza, così come l’America e la Cina; tutti sono nella mia sfera d’influenza. Quando arriverà l’era dei genitori, le lotte finiranno. Anche se i fratelli stanno ancora lottando all’età di ottanta, novanta o cento anni, nel momento in cui arrivano i loro genitori, devono fermarsi e correre a salutarli, oppure continuare a combattere? In che modo devono correre a salutare i genitori che hanno aspettato per migliaia di anni? Io ho vinto attraverso l’amore – un amore che serve gli altri anziché sé stesso. (202-170, 20.5.1990)

2.3. Il luogo della proclamazione dei Veri Genitori

Dovete capire perché ho sofferto. Se fosse per il mio paese, perché dovrei soffrire? Sono un uomo intelligente. Conosco molto bene i costumi coreani. Seguo questa strada perché voglio servire il mondo e il Regno dei Cieli. La Corea ha fatto ogni genere di cose negli ultimi quarant’anni. Questa nazione ha commesso tanti peccati contro di me. Io ho preparato tutto, portando il peso dei miei fratelli e sorelle e quello di tutti i coreani, che sono tutti imparentati con me in gradi diversi. Dopo tutto ciò, questa volta sono arrivato e ho dato questa benedizione. Questo è il motivo per cui ho proclamato i Veri Genitori. Dove ho fatto questa dichiarazione? Non l’ho fatta a Mosca. L’ho fatta in Corea. I coreani dovrebbero essere grati per questo. (204-187, 8.7.1990)

2.4. I fenomeni dopo la proclamazione dei Veri Genitori

2.4.1. I rapidi cambiamenti del mondo grazie alla proclamazione della Cerimonia per la realizzazione degli otto stadi (Paljeongsik)

Dovete aver sentito parlare del Paljeongsik, la “Cerimonia per la realizzazione degli otto stadi”. Sapete cosa significa? Il 31 agosto 1989 feci la dichiarazione del Paljeongsik a Kodiak, in Alaska. A quel tempo nemmeno voi credevate a quello che dicevo. Quando dissi che il mondo da quel momento in poi si sarebbe trasformato rapidamente, dovete aver pensato: «Ma, può succedere veramente?» Il giorno dopo, il primo settembre, proclamai “l’ideologia che sostiene il Padre Celeste”. Dichiarai l’ideologia centrata sui genitori laggiù, proprio in capo al mondo. Se l’ideologia centrata sui genitori fosse apparsa qui sulla terra prima d’ora, non ci sarebbero stati né Satana né il mondo di peccato che esiste oggi. Ora che questa ideologia è stata stabilita, possiamo concludere che il mondo satanico si deve inevitabilmente ritirare.

Il 9 novembre 1989, due mesi dopo questa cerimonia e questa dichiarazione, il muro di Berlino crollò. Poi, dopo che ebbi tenuto la conferenza di Mosca nell’aprile del 1990, gli stati maggiori del comunismo e i membri più brillanti e prominenti della loro seconda generazione fecero un cambiamento di 180 gradi in mio favore. Quando i massimi livelli dell’Unione Sovietica e i membri più brillanti della loro seconda generazione invertirono la loro direzione, raggiunsero il punto del non ritorno.

Scegliemmo tremila persone dell’Unione Sovietica che capivano bene l’inglese e le educammo completamente. Gorbaciov dichiarò addirittura che avrebbero rinunciato al comunismo. Quella fu la fine. Oggi, in mezzo alla confusione, qual è l’unica speranza? Qual è l’ideologia che può fare da guida? Ora abbiamo raggiunto lo stadio in cui tutti possono concludere che non c’è altra ideologia che quella che mette Dio al centro. Finora la storia è stata guidata dagli uomini, ma una volta che capiranno che Dio esiste, finiranno per concludere che non possono fare a meno di seguire questa ideologia. (218-157, 28.7.1991)

2.4.2. Le forze del diavolo s’infiltrano nel regno della morte

Finora il figlio maggiore era nella posizione del diavolo. Tutti gli spiriti del mondo spirituale si sono serviti delle persone sulla terra che erano in posizione di figlio. Perciò tutti gli spiritualisti si sono serviti delle altre persone sulla terra. Ora, però, che abbiamo restaurato i diritti della primogenitura, dei genitori e della regalità, la situazione è stata ribaltata. Da ora in poi, quelli che si oppongono alla Chiesa dell’Unificazione saranno colpiti. Aspettate e vedrete.

Poiché la vera primogenitura è stata restaurata e Adamo ha raggiunto la perfezione sulla terra, siamo entrati nell’era in cui egli può comandare l’arcangelo nel mondo spirituale. Questo è possibile a livello mondiale. Avendo restaurato i diritti del primo figlio e dei genitori, ho proclamato i Veri Genitori in tutto il mondo. Mentre la comparsa dei genitori falsi ha trasformato il mondo in un luogo satanico, la proclamazione dei Veri Genitori sotto Dio espellerà le forze del diavolo, che siano i comunisti o chiunque altro. In termini di male, la Repubblica di Corea è la peggiore. Per profitto fanno traffico di uomini e di donne, per non parlare di bambini. Ha toccato il fondo, la posizione più malvagia. Chi ripulirà questo? Non il regime attuale. Sarà fatto per mano mia. La mano del Vero Genitore purificherà tutto, non con la forza ma attraverso l’educazione. Così il mondo sarà messo in ordine. (210-246, 23.12.1990)

2.4.3. L’arrivo della fortuna celeste per l’unificazione

Con che cosa ci stabiliamo? Ci stabiliamo con l’amore di Adamo ed Eva e con i Veri Genitori. Dobbiamo stabilirci con l’amore verticale di Dio e l’amore orizzontale dei Veri Genitori. Da qui finalmente emergerà il legame di sangue dei veri figli con i Veri Genitori originali, espandendosi orizzontalmente dall’individuo, alla famiglia, alla tribù e portando alla formazione di una tribù e di un popolo.

Finora io ho lottato per trovare e stabilire queste cose e sono uscito vincitore. Sono andato avanti sotto la persecuzione del mondo satanico. Quando sono partito come un individuo, tutti gli individui del mondo satanico mi sono venuti contro. Quando sono andato avanti sulla base della mia famiglia, tutte le famiglie del mondo satanico mi sono venute contro. Quando la Chiesa dell’Unificazione cercava di formare una tribù e un popolo, le tribù e i popoli si sono tutti opposti a noi. Si sono opposti tutti, sulla base delle condizioni che erano state stabilite. Ma quando ho trionfato in questo processo, l’America si è sottomessa e l’Unione Sovietica è giunta sull’orlo del collasso; così non rimane più nulla per attaccarci.

Dopo essere stato vittorioso sul campo di battaglia, sono ritornato. Non potevano superare la cima. Quando ritorniamo, dove andiamo? Dopo aver dominato il mondo satanico, ritorniamo nel nostro paese natale. Quindi, dobbiamo entrare nella Corea del Nord attraverso il territorio della Corea del Sud. Quando la destra e la sinistra crolleranno tutte e due, chi avrà la supremazia? Il lato del cielo conquisterà la supremazia. Attraverso la nostra dichiarazione dei Veri Genitori, il mondo comunista è nella posizione di crollare del tutto, e da ora in poi Satana declinerà rapidamente. Non cadrà con l’angolo da cui è salito, ma precipiterà a capofitto, perché questa non è la strada di Satana, è la strada dei Veri Genitori. I Veri Genitori hanno ottenuto la vittoria nel mondo satanico e ora possono superarlo e stabilirsi su un terreno piano.

Questo non è un luogo che Satana può occupare; è dove stanno andando i Veri Genitori, guidando tutte le persone. Ecco perché tutto ora è in declino. Dicono che il mondo d’oggi è un’era in cui le cose materiali hanno il potere supremo, ma dal punto di vista spirituale è zero.

Così, la missione della Chiesa dell’Unificazione è sminuire l’interesse per le cose materiali, e mettere al centro lo spirito. Oggi nelle scuole si insegna la conoscenza tecnica, ma non l’educazione del carattere. Si insegna che Dio e l’umanità non sono importanti, ma noi dobbiamo preservare il valore di entrambi e seguire la strada giusta. Dobbiamo incamminarci sulla strada in discesa e conformarci a questa legge ciclica. Dobbiamo ritornare nel nostro paese natale e realizzare la riunificazione della Corea del Sud e del Nord.

La Corea è un’offerta in sacrificio che rappresenta la divisione fra la sinistra e la destra, ossia fra il mondo democratico e il mondo comunista. Inoltre, la nostra mente e il nostro corpo sono divisi e le nostre famiglie sono divise. Tutto è diviso in due campi e questi campi sono in conflitto fra loro. Sono diventati delle fazioni divise tra davanti e dietro e lottano invece di allinearsi verticalmente in un rapporto di sopra e sotto. La camera alta e la camera bassa si devono allineare verticalmente e invece stanno lottando. Perciò dobbiamo stabilire questo rapporto verticale. (202-270, 25.5.1990)

La Chiesa dell’Unificazione può unire la democrazia e il comunismo e unire tutte le religioni. Può anche unire le religioni e il mondo. Siamo venuti con la responsabilità di unire il cielo e la terra davanti alla grande via del cielo e siamo stati attaccati. Così, mentre saliamo sempre più in alto dall’individuo, alla famiglia, alla tribù e al popolo, quelli che ci hanno ostacolato e attaccato dovranno scendere giù. Hanno raggiunto il culmine ed ora devono perdere tutto il loro potere. Quindi non c’è nessun paese, per grande che sia, che ha fiducia nella seconda e nella terza generazione. Non c’è nessuna nazione che può avere speranza nella sua seconda e terza generazione. Tutte le nazioni sono diventate così. Viviamo in questo tempo.

La mia visita in Unione Sovietica e altre attività hanno messo fine al mondo comunista. Il mondo rideva di noi. Pensava che ci saremmo ritirati e saremmo scomparsi, ma questo non succederà. Forse sembra che abbiano la supremazia e possano controllare tutto come vogliono, ma è un’illusione. La Repubblica di Corea è sull’orlo del caos. Questo problema non può essere risolto da nessuno. Dopo aver raggiunto il limite massimo, tutto declina. Noi stiamo salendo, sfondando queste barriere.

Qual è il modello originale che ci permette di infiltrarci e di continuare a salire? È l’insegnamento dei Veri Genitori. Adamo ed Eva diventano veri genitori a livello familiare e tribale. Dal punto di vista storico, sono una coppia, ma sono gli antenati, come Veri Genitori. Quando si forma una nazione, chi sono gli antenati della nazione? Sono i Veri Genitori. Chi sono gli antenati della famiglia? Sono i Veri Genitori. Chi sono gli antenati del mondo? I Veri Genitori.

Ecco perché la comparsa dei Veri Genitori qui sulla terra porta alla formazione di famiglie della nazione celeste e all’organizzazione di intere tribù, popoli, nazioni e un mondo sotto il dominio dei Veri Genitori. Cosa significa essere vittoriosi in questo dominio? Significa che tutti vanno nel dominio dei Veri Genitori. Ecco perché Satana attacca questo dominio da tutte le parti e lo colpisce per impedirgli di crescere. Noi, però, abbiamo riportato la vittoria in tutte queste battaglie nel corso degli ultimi quaranta tre anni e siamo stati vittoriosi in America.

Riguardo il problema Caino e Abele, l’America è una nazione in posizione Caino rispetto a me. Io ho lottato con questo Caino e l’ho vinto, così come ho vinto l’Unione Sovietica. Caino e Abele, il comunismo e la democrazia, l’ala destra e l’ala sinistra, hanno raggiunto il loro apice. Il pensiero headwing si trova in questo punto. Il pensiero headwing è la filosofia dell’Adamo perfetto. A causa della caduta, e poiché Adamo non riuscì a diventare perfetto, un figlio dal lato di Satana, Caino, e un figlio dal lato del Cielo, Abele, furono fatti crescere per restaurare Adamo. Così la sinistra e la destra hanno lottato per reclamare la proprietà. Ecco cos’è successo.

Che cos’è il pensiero headwing? È la filosofia dell’Adamo perfetto. Su cosa si basano la filosofia di Adamo e il pensiero headwing? Dal punto di vista del Principio, il dominio indiretto e il dominio diretto non sono ancora stati unificati. Con la realizzazione della responsabilità da parte di Adamo, il dominio indiretto e il dominio diretto si uniranno. Raggiungono l’unità dopo aver superato dieci stadi di crescita. Che significato ha il numero dieci? È la linea orizzontale. Il dieci alla fine costituisce la linea orizzontale. Nemmeno il nove può creare una linea orizzontale. Una linea orizzontale si forma quando si raggiunge il numero dieci. Con al centro l’amore, il cielo e la terra, e la mente e il corpo si stabiliranno completamente sulla linea orizzontale. Questo assetto è per l’eternità. (202-270, 25.5.1990)

Da questo punto di vista dobbiamo proclamare i Veri Genitori. La proclamazione dei Veri Genitori darà inizio all’unificazione. Abbiamo tre organizzazioni impegnate in questo. Sono la Chiesa dell’Unificazione, la Federazione per la Vittoria sul Comunismo e la Federazione dei Cittadini. La Federazione dei Cittadini è stata fondata per unificare la Corea del Sud e del Nord. La Federazione per la Vittoria sul Comunismo è stata stabilita per offrire una protezione contro il mondo comunista. Possiamo unire il Nord e il Sud solo quando siamo protetti dal mondo comunista.

Io ho fondato la Chiesa dell’Unificazione allo scopo di fornire una guida spirituale per costruire una solida base per educare la coscienza. Questo non esisteva. Satana ha attaccato continuamente la Chiesa dell’Unificazione per impedirci di costruire questa base, ma ora ho realizzato tutte le condizioni di indennizzo, sono tornato nel mio paese natale e ho proclamato i Veri Genitori.

Ho proclamato i Veri Genitori in tutto il movimento dell’Unificazione, e poi alle persone che hanno qualche rapporto con noi e ai nostri parenti. I Veri Genitori sono già stati proclamati nella Chiesa dell’Unificazione. Non sono stati forse proclamati in tutto il Movimento dell’Unificazione? Poiché è necessario che Caino e Abele si uniscano, la proclamazione sarà fatta alla nazione. A quel punto, quelli in posizione Caino che si sono opposti a noi si uniranno a noi. Ora la proclamazione è finita. Ecco perché i medium ricevono la rivelazione che il giorno in cui sono proclamati i Veri Genitori è il giorno della fine del mondo.

Poiché il mondo è iniziato con dei genitori malvagi, un nuovo mondo inizierà quando tutto quello che è collegato a questi genitori malvagi sarà soggiogato e i Veri Genitori potranno fare il loro inizio. Nella lotta coreana, quando un campione e il suo sfidante si battono sul ring, il campione rimane sempre il campione finché non cade a terra, ma una volta che cade, finisce nella fossa. Accadrà esattamente la stessa cosa. (202-270, 25.5.1990)

Io ho proclamato i Veri Genitori. La Repubblica di Corea non perirà perché ho fatto questo. Se Adamo ed Eva nel Giardino di Eden fossero diventati i veri genitori, non ci sarebbe stato nessun diavolo. Poiché i vostri antenati morti sono nella posizione degli arcangeli, stanno dietro di voi membri della Chiesa dell’Unificazione. Il mondo spirituale ci sta aiutando perché ho fatto questa cerimonia di proclamazione. Da ora in poi, se avete fiducia, se vi fidate semplicemente delle mie parole e agite, succederanno delle cose straordinarie.

Un po’ di tempo fa, quando organizzavamo le manifestazioni per dare il benvenuto ai Veri Genitori nelle città, nelle contee e nei distretti, ho detto che voi leader dei distretti avreste portato dei risultati in base alla larghezza delle vostre vedute. Quando ho suggerito ai direttori regionali l’idea di organizzare delle manifestazioni per tremila persone, tutti erano contrari. Ma io ho detto: «Abbiate fiducia in me, credetemi e fatelo», e quando hanno seguito quello che avevo detto, è andato tutto bene. (203-242, 26.6.1990)

2.4.4. In futuro non ci saranno conflitti

Finora i coreani non hanno invaso mai, nemmeno una volta, una terra straniera. I coreani sono un popolo che ha un amore e un affetto profondo per l’umanità. Da questo punto di vista posso dire che i coreani sono vicini al mondo del cuore di Dio perché si sono sacrificati più di qualsiasi altro popolo.

Le cose più nobili del mondo, le cose più nobili e più preziose nel mondo dell’umanità caduta sono i Veri Genitori e il diritto del figlio maggiore. Poi viene il diritto dei genitori e poi il diritto della regalità. Questa è un’autorità esclusiva. Dio ha lavorato nella storia coreana per assicurare l’autorità del primo figlio che eredita la regalità celeste. La stessa cosa vale per il Giappone. È il diritto del primogenito succedere all’imperatore negli ultimi giorni. Il primo figlio deve diventare un vero genitore. Adamo era il primo figlio originale dell’umanità. Così il diritto della primogenitura deve necessariamente collegarsi alla posizione del vero genitore, e la sfera del primo figlio deve essere restaurata, altrimenti, non potrà stare nella posizione del vero genitore.

Io sono tornato dalla Russia e ho proclamato i Veri Genitori. La proclamazione dei Veri Genitori! Dopo aver restaurato il diritto del primo figlio, i Veri Genitori devono stabilirsi a livello mondiale. I Veri Genitori sono andati oltre la nazione raggiungendo il mondo. In base a come si espandono le circostanze, la regalità tribale e la regalità nazionale si realizzeranno. Così, quando i Veri Genitori avranno successo a livello nazionale, inizierà la vera regalità. Quando la Corea del Nord e del Sud si uniranno, avrà inizio la vera regalità.

Sarà stabilita la regalità che viene da Dio. Ecco perché la nazione in cui si forma questa regalità avrà i tre elementi principali che costituiscono una nazione: la sovranità, il territorio e il popolo. Senza la sovranità, il territorio e i cittadini, l’autorità regale non può essere stabilita. Ora io sto cercando dei cittadini mondiali. Ora abbiamo la sovranità ma ci mancano il popolo e il territorio. Di conseguenza, un cittadino che porta l’unificazione della Corea del Nord e del Sud, come un cittadino del cielo e della terra, deve andare avanti a stabilire la regalità allineandosi alla Chiesa dell’Unificazione. In futuro non ci sarà nessun conflitto. Fino ad oggi le lotte sono state inutili ed egoiste; erano delle lotte per prendere le cose agli altri. Un mondo unificato, al contrario, è un mondo dove è stabilita la regalità di Dio e dove la gente vive con altruismo. Quindi non c’è bisogno di nessuna guerra. Non c’è bisogno che i fratelli si derubino dei loro beni; invece è possibile che scappino via perché l’altro cerca di dare troppo. Ecco perché, se andrete a vivere nel vostro villaggio, vi sarà offerto tutto. Potrete ricevere una stanza lì. Con la più grande devozione le persone vi prepareranno la colazione, il pranzo e la cena. Potrete dormire lì prima di proseguire il vostro cammino. Sta arrivando un’era del genere.

In futuro la separazione dei tre poteri non sarà necessaria. Le leggi e tutte le altre cose scompariranno. Quando il regno autonomo dell’amore sarà completamente stabilito, la legge sarà osservata automaticamente. Nel luogo dove si realizza un modo di vita altruista non sorgono problemi: sopra e sotto, davanti e dietro, destra e sinistra sono uniti. (224-171, 24.11.1991)

2.5. La proclamazione dei Veri Genitori è qualcosa di straordinario

Io ho riunito l’ala destra e l’ala sinistra. Nessuno sa quanto ho sofferto nel percorrere questa strada. Abbiamo bisogno di costruire un dominio dove il Dioismo, l’ideologia centrata su Dio basata sul pensiero verticale dell’headwing, può essere riconosciuto pubblicamente nelle scuole e a tutti i livelli della leadership. Così il governo sovietico e americano diranno che, quando vivono facendo capo al Reverendo Moon, l’America vivrà e il partito comunista vivrà.

Dopo la mia visita a Mosca, la CIA mi teneva d’occhio, ma è il Reverendo Moon che assorbirà il partito comunista, non il contrario. Io sono quello che ha indicato la direzione che la politica degli Stati Uniti deve prendere nei prossimi sei mesi. Quando gli americani erano indecisi davanti alla proposta sovietica di ridurre le armi, io li ho educati e li ho aiutati a superare tutti gli ostacoli. Se facciamo dietro front, dove dobbiamo andare? Dobbiamo tornare a casa passando per il mondo; dobbiamo andare al di là della nazione e ritornare nella nostra città natale.

Poiché gli antenati caduti hanno avuto inizio con la famiglia di Adamo ed Eva, noi dobbiamo liberarci di questa maschera. Dobbiamo liberare i nomi dei tre grandi antenati delle tre grandi ere. Adamo cadde. Satana uccise il vero antenato dell’umanità. La prima generazione, Adamo, con la sua caduta divenne il nemico di Dio. La persona venuta dopo di lui come il secondo vero genitore era Gesù, il Messia. Questo Messia, venuto come il Salvatore, fu ucciso dall’umanità, dai suoi figli e dalle sue figlie, dal popolo. Com’è grande il peccato commesso dal paese che ha imprigionato e ucciso il vero genitore? Non potevano sfuggire a questo. Ecco perché il popolo d’Israele ha vagabondato per duemila anni in terre straniere. Se osserviamo la storia passata, vediamo che tanti di loro sono stati pugnalati a morte o presi a calci dai cavalli, o sono scomparsi come la rugiada tra il risentimento o le maledizioni. Dopo essere riusciti a mala pena a sopravvivere nel corso di duemila anni di storia, hanno potuto creare una nazione indipendente con l’appoggio degli Stati Uniti.

Il diavolo uccise i nostri genitori, i figli e le figlie del diavolo uccisero il secondo vero genitore e i diavoli di tutto il mondo hanno tentato di mobilitare tutte le ideologie e i sistemi per uccidere il terzo vero genitore. Eppure, è straordinario che i Veri Genitori siano sopravvissuti ad ogni genere di pericoli e di difficoltà e abbiano potuto proclamare la via dei Genitori, i Veri Genitori sulla terra! Con quanta trepidazione Dio ha desiderato questo! (219-333, 13.10.1991)

2.6. Come dobbiamo comportarci dopo la proclamazione dei Veri Genitori

Ho detto a Gorbaciov di sbarazzarsi delle statue di Lenin e di Marx. Nella storia del partito nessuno, a parte il Reverendo Moon, aveva mai detto una cosa del genere. I leader del partito comunista erano tutti in agitazione e dicevano: «Sta veramente parlando del Dioismo davanti a noi? Come può parlare con tanta insolenza?» Non importa quanto possa avermi odiato, oggi il mondo comunista è in questo stato. La persona che temevano di più al mondo si è trasformata nella loro unica speranza. Non hanno altra speranza. Così li ho educati chiaramente dicendo: «Ascoltate le mie parole e seguitemi, altrimenti non avrete nessuna possibilità di andare avanti!» Come dev’essere stato orgoglioso Dio di me, dicendo: «Io ho sempre voluto dichiarare questo all’Unione Sovietica. Tu sei un figlio meraviglioso!» Poiché Dio mi ha detto: «Voglio metterti al di sopra di tutta l’umanità», sono diventato piuttosto famoso.

I leader americani hanno detto: «Ma come può far questo?» Anche i leader europei si sono detti: «Come può fare queste cose?» E il mondo comunista ha detto: «Come può fare una cosa del genere proprio nel Cremlino?» Scendendo giù a dare un’occhiata, Dio deve aver detto: «È veramente interessante!» Io sapevo queste cose, ed è per questo che ho fatto in modo di proclamarle.

Tutto è collegato ai Veri Genitori. I vostri orecchi vogliono cercare i Veri Genitori, e anche il naso, la bocca e gli occhi. Tutto è così perché i Veri Genitori hanno un forte potere che attira ogni cosa. Io lo so. Persino tutta la natura desidera i Veri Genitori. La creazione dice: «Veri Genitori, per favore state sempre qui con noi». La natura grida. Tutte le cose amano i Veri Genitori. Amano il suono della parola “Veri Genitori”. Quando qualcuno dice: «Io ho incontrato i Veri Genitori», un altro domanda: «Dove?» e gli chiederà di seguirlo. Tutti vorranno seguire quella persona. Ecco come sono i Veri Genitori. Tutti, la vera madre, il vero marito, la vera moglie, i veri figli, i veri nipoti e i veri patrioti emergono da loro. Tutto comincia da lì.

Questo è il vangelo con la speranza più grande. Non abbiamo bisogno della Bibbia. L’unico scopo della Bibbia è trovare i Veri Genitori. Quindi il nome “Veri Genitori” è estremamente prezioso. Volete essere collegati ai Veri Genitori? Questo è il punto. Se immaginate i Veri Genitori come un albero, voi siete i suoi rami che possono svilupparsi rigogliosamente ovunque sono piantati. Questi rami vivono bene dovunque vanno purché ci sia l’amore, non importa se sono piantati di notte, di giorno, d’inverno, di primavera o nella stagione delle piogge. È così perché accettano tutto.

Il nostro scopo è liberare e salvare Dio, l’umanità e tutte le cose sotto il dominio satanico. Questo è il nostro scopo. Questo è lo scopo dei Veri Genitori. Noi proclamiamo il cuore di questi genitori mentre andiamo avanti. In quel luogo Satana non può sopravvivere. Questa è la visione del Principio. È lo stesso per tutte le cose. Grideranno: «Mansei!» quando vedranno che siete salvati. Dovete poter udire questo tipo di grido.

Dovunque andrete, tutte le cose del creato vi accoglieranno e tutte le persone vi daranno il benvenuto. Il mondo originale, fondato sul vero amore, è pervaso dal suono del vero amore di tutte le cose del creato. Nel mondo del vero amore, ognuno può capire tutte le cose come le capisce Dio. È lì che erediterete tutto e avrete il diritto di partecipazione, che vi permette di partecipare dovunque siete. Il vero amore offre questi tre privilegi. Questo vuol dire che possiamo impadronirci del vero amore automaticamente. Ereditiamo Dio. Dio diventa mio. Possiamo essere con Dio dovunque è. Che meraviglia! Come siamo felici! Nessuno lo può negare. Abbiamo una cosa così straordinaria. Come possiamo preoccuparci nel nostro cuore? Non può esistere nessuna ombra. È luminoso come in pieno giorno. Questo è l’orgoglio dei membri della Chiesa dell’Unificazione. (202-354, 27.5.1990)

Da ora in poi, non ci sarà nessuna opposizione da parte di Satana sulla strada che i membri della Chiesa dell’Unificazione stanno seguendo. Da ora in poi, qualunque cosa gridiamo sarà assorbita e fatta rinascere; tutte le nostre grida avranno effetto.

Finora c’è stata opposizione perché eravamo in fase ascendente, ma ora siamo arrivati in cima e poiché sulla cima non c’è più né l’ala destra né l’ala sinistra, è apparso il pensiero verticale. Il pensiero headwing è più alto; piace a tutti perché è più alto. Il comunismo è l’ideologia del servo e del padrone. Non c’è nessuna libertà. La democrazia è l’ideologia della fratellanza e perciò riguarda la libertà. Le persone fra loro sono libere ed è per questo che sorgono continuamente delle dispute. Lottano fra loro e ognuno sostiene di essere il migliore.

Il pensiero dell’headwing è basato sul cuore e sul punto di vista del genitore. In America i senatori e i membri del Congresso sono in conflitto, e i Repubblicani e i Democratici lottano fra loro. Perché? Perché non ci sono i genitori. Quando i genitori arriveranno e diranno: «Ehi ragazzi, perché state lottando? Non siete dei servi, siete i nostri figli!», tutta la lotta finirà. I genitori devono essere felici di vedere i bianchi e i neri sposarsi tra loro. I genitori vogliono che i loro figli si amino fra loro anziché mostrare semplicemente pietà filiale verso i genitori. È così che i figli possono amare i loro genitori.

Se il vero amore di Dio diventerà il vostro punto centrale, sarete uniti eternamente. Sarete collegati a me da quel punto, e una volta che quel legame sarà stabilito, nessuno lo potrà spezzare. (202-356, 27.5.1990)

Deciderete: «Prenderemo anche noi la via dei Veri Genitori». È la stessa cosa per voi. Anche voi in futuro metterete radici, crescerete come un tronco, espanderete i rami, fiorirete e porterete frutto. È la stessa cosa per tutti. Vuol dire che in futuro sarete dei veri genitori. In futuro le cose andranno in questo modo. Come dobbiamo essere orgogliosi! Aprite la porta e provate a gridare: «Guardate. Che padrone straordinario è questa persona che è apparsa qui!» Sarete felici. Tutti gli animali proveranno la stessa cosa. Anche il mondo spirituale dirà: «Tu sei un salvatore che ha al centro il vero amore, come Gesù, il Messia. Dovunque andrete, tutti saranno salvati».

Con la proclamazione dei Veri Genitori, l’autorità di Satana scomparirà e, tutto l’indennizzo che abbiamo lottato per pagare sulla base della religione scomparirà. Poiché gli spiriti buoni otterranno una posizione uguale al mondo angelico, si formerà un mondo non caduto e verrà il tempo in cui gli spiriti buoni potranno aiutare la terra come vogliono. Questi angeli sono i vostri antenati. Così, da ora in poi, a quelli che si oppongono alla Chiesa dell’Unificazione succederanno tutti i tipi di cose. Potranno ammalarsi e morire, e capiteranno tante altre cose.

Dovete diventare coraggiosi. Questo vuol dire che dovete esercitare i diritti di proprietà. Allora, non importa in che ambiente difficile vi possiate trovare, non potranno sorgere problemi. Se direte: «Dio non vuole queste cose. Andatevene via!» Se ne andranno. Declineranno rapidamente. È la stessa cosa con il mondo spirituale. Se direte: «Io non voglio queste cose!» scompariranno immediatamente. Potrete esercitare un simile potere intorno a voi. Quando apparirà il centro dell’amore, tutto gli ruoterà intorno. Alla mattina, quando sorge il sole ad oriente, tutta la natura si volge verso di lui. Questa è l’essenza della vita, l’essenza dell’amore. I Veri Genitori sono la base del vero amore universale.

Così, quando appariranno i Veri Genitori, tutto il mondo della creazione si volgerà verso di loro, proprio come tutta la natura si volge verso il sole che sorge al mattino. Tutte le creature sono come le foglie o i rami. Nel mondo spirituale tutto si volge verso Dio. In modo simile, nella Chiesa dell’Unificazione, quando io vado da qualche parte, l’attenzione di tutti i membri si volge automaticamente verso di me. È la stessa cosa.

Tutto il vostro scopo è il vero amore, e il centro del mondo è il vero amore. Dio è il genitore del vero amore. Tutta la liberazione avviene lì. Quando sarete in un posto del genere, le porte si apriranno automaticamente in tutte e quattro le direzioni. È la stessa cosa nel mondo spirituale. Nel mondo spirituale, dovunque va il signore del vero amore, non ci sono porte chiuse. Le porte si apriranno automaticamente dappertutto. Sarà accolto dovunque. Persone in posizioni alte verranno a dirvi: «Benvenuto. È stato così noioso per troppo tempo. Tutto ciò che è interessante è ben accolto».

Come sarà splendido! Così da ora in poi dovete capire chiaramente questo. Avete ereditato tutto ciò che appartiene ai Veri Genitori. Nessuno vi può dire di fare una cosa o l’altra. Sarete automaticamente i proprietari. Sarete un maestro e un vero genitore. Nessuno vi potrà insegnare. Non avrete nessun bisogno di altri insegnanti, proprietari o genitori. Sarete in quella posizione in un futuro non lontano. (202-358, 27.5.1990)

Finora, a causa della caduta, è stato difficile per i cuori delle persone sulla terra collegarsi verticalmente al cuore di Dio. La comparsa dei Veri Genitori li collegherà. I vostri parenti che non si oppongono ai Veri Genitori a questo punto non sono la sfera Caino, ma sono entrati nella sfera Abele dal lato di Dio.

Così, da ora in poi, il mondo della religione si disgregherà. Finora, attraverso la sfera religiosa centrata sul popolo scelto, il mondo fisico e il mondo spirituale sono stati collegati in un tipo di rapporto tradizionale. Ora l’ambiente Caino e Abele è scomparso perché le ere dell’Antico, del Nuovo e del Completo Testamento hanno raggiunto lo stesso livello di completezza, e questo ha tolto autorità alle religioni. Così, le famiglie che si centrano su di voi e non vi sono ostili, sono nella posizione dell’Abele celeste. Perciò quando le spingerete e le metterete in moto, le cose cambieranno direzione. Siamo in questo periodo della storia. Ecco perché diventerà il nostro mondo.

Dovete capire questa epoca. La proclamazione dei Veri Genitori porrà fine ai genitori di discendenza satanica. I Veri Genitori hanno combattuto contro il mondo satanico, hanno riconquistato tutto, sono saliti su e hanno raggiunto lo stadio in cui il mondo democratico e il mondo comunista crolleranno. Così, poiché hanno creato queste condizioni vittoriose, sulla base di questa dichiarazione il mondo satanico finirà. Cosa significa che il mondo satanico finirà? Significa essere liberati da Satana.

Finora siamo vissuti dentro la cultura e l’ambiente del mondo satanico, ma ora siamo liberati dal mondo satanico, dallo stile di vita satanico e dal lignaggio satanico. Dove andremo dopo essere stati liberati da Satana? Dobbiamo ritornare a Dio. Oggi il mondo non conosce Dio. Satana l’ha ridotto così. Nemmeno l’umanesimo riconosce Dio. Oggi l’umanesimo americano ha espulso Dio. Qual è la base dell’umanesimo? È il corpo. Il corpo pensa a sé stesso. Va alla ricerca del piacere. Se gli andrete dietro sarete rovinati. Questa è la realtà. Perciò abbiamo bisogno di essere liberati da Satana e dallo stile di vita satanico. Stile di vita significa cultura. Abbiamo bisogno di essere liberati da questo stile di vita. Poi abbiamo bisogno di essere liberati da questa linea di sangue. Allora, dove dobbiamo tornare una volta che siamo liberati da Satana? Dobbiamo ritornare a Dio. Anche se dobbiamo ritornare a Dio, né il comunismo né l’umanesimo laico sanno come fare. E inoltre, dove e come dobbiamo vivere? Non siamo fatti per vivere seguendo i nostri capricci, come gli animali. Idealmente la nostra vita dovrebbe cominciare centrata sui Veri Genitori sin dall’inizio. Dobbiamo vivere nel dominio ideale globale che ha per centro i Veri Genitori. Perciò non potete andare nel Regno dei Cieli senza credere nei Veri Genitori. Ora è come se ci fossero tanti rami che non sono stati innestati. (202-275, 25.5.1990)

Dovete uscire nei distretti e porre la base per i Veri Genitori. I Veri Genitori devono preparare la base per il cielo. Dio va avanti a preparare la strada che i Veri Genitori percorreranno e i Veri Genitori preparano la strada per voi. Perciò, dovete semplicemente seguire i Veri Genitori. Dio precede di un passo la venuta dei Veri Genitori. Per questo motivo la provvidenza di restaurazione è costituita dall’era della provvidenza per porre la fondazione per la restaurazione, dall’era della provvidenza di restaurazione e dall’era della provvidenza per il completamento della restaurazione.

Dio ha posto questa base senza che i Veri Genitori lo sapessero e i Veri Genitori hanno posto questa fondazione senza che voi lo sapeste. Anche voi dovete porre la fondazione senza che i vostri discendenti lo sappiano. In questo modo dobbiamo andare oltre il livello nazionale e il livello mondiale. Allora Dio andrà oltre il livello della storia del cosmo. Se i nostri membri supereranno il livello nazionale, i Veri Genitori supereranno il livello mondiale e Dio andrà oltre il livello della storia del cosmo. In questo modo anche l’umanità, focalizzandosi su Dio, deve andare oltre il livello della storia del cosmo.

Considerando questo, voi siete due stadi indietro rispetto a Dio. Poiché siete indietro a Dio di due stadi, non potete permettervi di essere delusi o stanchi. I Veri Genitori vi precedono sul vostro cammino, per il vostro bene, e Dio precede i Veri Genitori per il vostro bene. Le fatiche di Dio e dei Veri Genitori sono qualcosa che non potete ripagare con nulla, nemmeno con la morte. Andate avanti con questo debito. I Veri Genitori ereditano la volontà di Dio e voi ereditate la volontà dei Veri Genitori; non dovete mai perdere questa tradizione di pensiero. Che cos’è questa tradizione di pensiero? Poiché le persone nascono ricevendo la linea di sangue del nemico, prima devono troncare la linea di sangue di questo nemico Satana, poi restaurare la linea di sangue di Dio e dei Veri Genitori. Per far questo, tutti devono avere un’unità di cuore con Dio. Sulla base di questa unità di cuore, si devono collegare al lignaggio celeste, diventare un ramo e una foglia dell’albero la cui radice è Dio e diventare un’incarnazione di Dio, stabilendo in tal modo un modello assoluto sulla terra per sottomettere Satana. Solo allora la storia di restaurazione andrà avanti. (13-296, 12.4.1964)

2.7. Cosa bisogna fare dopo la proclamazione dei Veri Genitori

2.7.1. Siate riconoscenti per la proclamazione

Cosa succederà attraverso la proclamazione dei Veri Genitori? Tutti gli spiriti buoni del mondo spirituale che hanno servito Dio e tutti gli spiriti malvagi centrati su Satana saranno nettamente divisi. Quando siete centrati sui Veri Genitori, siete nella posizione di Adamo ed Eva perfetti. L’Adamo perfetto deve essere sempre protetto, educato e aiutato dall’arcangelo. Quando siete nella sfera dell’Adamo perfetto, l’arcangelo non solo deve aiutarvi, ma deve anche servirvi come il vero signore secondo l’ideale dell’amore. Questo è lo stadio in cui potete dare ordini. Salirete a quella posizione. Ecco perché questa è la fine del mondo.

Tutto ciò che nel mondo spirituale è iniziato con l’amore dei genitori falsi finirà e ci sarà un nuovo mondo centrato sul nuovo amore dei Veri Genitori. Grazie a questo concime, sorgerà un nuovo mondo. Con questa proclamazione, in futuro tutti quelli che si oppongono in modo categorico alla nostra Chiesa dell’Unificazione, a poco a poco si ammaleranno e crolleranno. Avvizziranno come gli alberi che hanno perso la linfa e diventeranno immediatamente cibo per gli scarafaggi.

Perciò dovete seguire un nuovo modo di vita. L’origine della nuova vita è un nuovo amore. Che cos’è questo nuovo amore? È l’amore dei Veri Genitori, il nuovo amore dell’ideale di creazione. Ecco perché dovete essermi riconoscenti. Siate grati perché siete stati liberati da Satana. Siete stati liberati dal mondo satanico attraverso i Veri Genitori. Qual è l’altra cosa da cui siete stati liberati? Siete stati liberati dal modo di vita satanico. E poi siete stati liberati dalla linea di sangue satanica. Il modo di vita è fondato sulla cultura e accompagnato dalle abitudini. Voi siete liberati da Satana e dal modo di vita di Satana. Il modo di vita differisce secondo l’ambiente culturale. Gli inglesi vivono secondo la cultura del popolo inglese, e gli americani secondo la cultura americana. Sono tutti diversi. Il loro ambiente di vita è diverso. Dovete liberarvi da questo modo di vita. Che cosa viene dopo? Il lignaggio. Ci saranno tre grandi liberazioni. Ecco perché la cultura unificazionista apparirà automaticamente. Cosa farete dopo essere stati liberati? Una volta liberati da Satana, andrete da Dio.

Se vi libererete di Satana, anche quello che è stato imprigionato attraverso il rapporto con i genitori falsi sarà liberato. Ritornerete al cuore libero dei genitori. Ma ritornando, non potete portare con voi le abitudini del modo di vita del mondo satanico. Dovete sbarazzarvene completamente. (202-273, 25.5.1990)

Quando dite “Veri Genitori”, c’è Dio, che è il Vero Genitore verticale, e ci sono i Veri Genitori della terra, che sono i Veri Genitori orizzontali. Dovete essere creati attraverso l’amore che è il risultato dell’unione dei due. Grazie al punto zero – il luogo dove non c’è amore – svilupperete finalmente il carattere di un vero soggetto; se desiderate l’amore dovete partire da zero. Dovete ignorare la vostra esistenza essenziale. Ecco perché nella Bibbia troviamo l’espressione paradossale che quelli che cercano di morire vivranno e quelli che cercano di vivere moriranno. Quindi dovete essere grati di essere stati liberati dal mondo satanico. Poi viene il modo di vita. La storia e la tradizione sono stabilite sulla base della cultura, perciò quando dico stile di vita intendo la cultura. Dopodiché viene il lignaggio. Il lignaggio ruota attorno all’amore. Dovete liberarvi di quel lignaggio. Ecco perché dovete dire a voi stessi: «Io appartengo alla linea di sangue di Dio. Dio dimora in me». La vostra mente e il vostro corpo non devono essere in conflitto.

Da ora in poi, interrogate la vostra mente e il vostro cuore. Dio è già entrato nella vostra mente e nel vostro cuore; voi siete la gemma e la foglia di Dio perché servite i Veri Genitori e avete la radice. Tutte le cose sono soggette alla pressione atmosferica dell’ambiente, ma poiché questa pressione è in completo equilibrio non ve ne accorgete. Tutto vi sta proteggendo per impedirvi di deviare, ma siccome tutto è in perfetto equilibrio, non lo sentite. Ma se agite contro la vostra coscienza – contro la volontà di Dio – anche solo un po’, la forza dell’universo vi colpirà dicendo: «Testa di rapa!» Questa forza è talmente grande che, anche se cercherete di andare da una parte, il vostro corpo sarà fatto girare.

Allora, se pregherete che Dio entri nella vostra mente e i Veri Genitori entrino nel vostro corpo, essi verranno; Dio dimorerà dove la mente e il corpo si incontrano e correggerà l’angolo fra la vostra mente e il vostro corpo. Avete bisogno di essere liberati dai tre grandi domini satanici. Per prima cosa, dovete essere liberati dal rappresentante verticale, Satana, poi dalla sfera culturale e dalla tradizione di vita che avete ricevuto dai vostri genitori naturali. Se siete coreani c’è la cultura coreana, e c’è la cultura americana – così tante culture diverse. Tutte si allontanano dall’unico centro, ma allontanandosi sempre di più diventano tutte delle cianfrusaglie. (202-273, 5.5.1990)

2.7.2. Accumulate risultati

La NBC, la CBS e la ABC, hanno la reputazione di essere le migliori compagnie radiotelevisive dell’America. Sono esaltate in tutto il mondo, ma hanno fatto ogni genere di cattiverie per distruggermi. Anche i giornali mi hanno attaccato, ma dal momento che sapevo già tutto prima che venisse fuori la loro propaganda, non ha funzionato. Hanno messo le loro storie sui giornali e rullato i loro tamburi, ma poiché non c’era nessuno a danzare al loro ritmo, quei tamburi si sono stancati e hanno smesso di rullare. Ora lanceremo il nostro contrattacco. Poiché abbiamo un’agenzia di stampa, li sfideremo attraverso il nostro giornale. Io ho chiamato il responsabile della redazione e gli ho chiesto di venire da me. Gli ho dato del filo da torcere. Sto ingaggiando questo tipo di battaglia.

Ecco perché quello che conta sono i risultati concreti. Non sono le capacità, ma i risultati concreti che uniranno il mondo. Anche se non avete le capacità, dovete lo stesso avere dei risultati. Avere dei risultati vuol dire attingere forza dall’universo. I presidenti delle nazioni non possono competere con me. Si metteranno in ginocchio perché non possono competere con me in termini di grandi risultati e di affari. Anche voi dovete avere dei risultati che potete trasmettere alle generazioni che verranno. Dovete portare questo in dono quando andrete nel mondo spirituale.

Quando una donna si sposa, deve portare almeno un piccolo dono al suocero e agli altri suoi parenti. Parleranno con orgoglio della loro nuova nuora. Quando andrete nel mondo spirituale, i vostri antenati vi chiameranno davanti a loro e vi rimprovereranno dicendo: «Tu sei entrato nella Chiesa dell’Unificazione grazie ai meriti dei tuoi antenati, allora cosa hai realizzato prima di venire qui? Hai realizzato il tuo ruolo di Messia tribale?». Non pensate che vi rimprovereranno se, attraverso le vostre azioni, avreste potuto liberare settantadue generazioni dei vostri antenati ma non l’avete fatto? Così la vostra mente deve essere educata in modo appropriato.

Dovete recuperare tutte le persone di Dio perdute nel mondo satanico innestandole nel mondo celeste. Quante persone riporterete al lato di Dio attraverso i vostri sforzi? Come creerete la tradizione eterna dell’ideale di creazione? Come creerete la tradizione eterna del vero amore fra i vostri parenti e fra tutte le persone restaurate? Come collegherete i vostri figli e le vostre figlie a questa tradizione eterna? Questo è il punto. Nell’altro mondo questa sarà la chiave per avere autorità nella vostra vita eterna e avere una posizione nella gerarchia della vita. Dovete prendervi cura dei vostri parenti e portare con voi 120 famiglie o di più. Così preparatevi per non dovervi vergognare. E non solo vi vergognereste, potreste essere addirittura cacciati via nudi.

Ora io ho già proclamato i Veri Genitori a tutto il mondo. Quando l’era del popolo scelto del mondo finisce ed entriamo nel periodo di accogliere i Veri Genitori, è arrivata l’era in cui tutte le persone del mondo entreranno nella sfera di Israele. Questa sfera sarà organizzata secondo il livello delle realizzazioni delle persone. (213-139, 6.1.1991)

2.7.3. Le manifestazioni per accogliere i Veri Genitori

Poiché in questi giorni organizziamo delle manifestazioni per dare il benvenuto ai Veri Genitori, in tutta la nazione i coreani ne parlano meravigliati e si domandano: «Ma chi sono questi Veri Genitori di cui sentiamo parlare tanto?». Devono volgersi a cercare i Veri Genitori. Poiché provengono da dei genitori falsi, non possono trovare la direzione che Dio sta dicendo loro di seguire, senza prima andare oltre i limiti dei genitori falsi e poi collegarsi ai Veri Genitori. Questo è il Principio. È logico e innegabile. La caduta ha generato dei genitori falsi. Sono stati scacciati, perché erano dei genitori falsi. Le persone devono cercare dei genitori che non sono stati mai scacciati, e attraverso i quali possono vivere per sempre insieme a Dio. Ecco come siamo noi coreani. Abbiamo delle canzoni come quella che dice: «Voglio portare qui i miei genitori e vivere per sempre con loro». Questo perché siamo un popolo di rivelazioni. Abbiamo anche una canzone che dice: «Il cielo azzurro e la via lattea…» Questo indica che siamo un popolo a cui le cose sono state rivelate. Quel canto mostrava a tutti che sarebbero lanciati i satelliti e che il mondo sarebbe stato così evoluto. Che grande sensibilità artistica ha questo popolo! È meraviglioso che abbiamo un simile sfondo culturale, uno sfondo raffinato con una filosofia profonda. (206-80, 3.10.1990)

Il Reverendo Moon ha proclamato i Veri Genitori davanti a tutto il popolo della Repubblica di Corea attraverso le manifestazioni per dare il benvenuto ai Veri Genitori. I Veri Genitori devono essere proclamati. Solo allora il Cielo potrà piantare il suo accampamento e respingere quel malvagio di Satana. Aspettate e vedrete cosa succederà. Guardate la strada futura. Abbiamo tenuto delle manifestazioni per dare il benvenuto ai Veri Genitori in tutto il paese, ma nessuno sapeva di cosa si trattava. Io non ho tenuto queste manifestazioni perché sono pazzo. Attraverso le manifestazioni per accogliere i Veri Genitori, proclamando i Veri Genitori, stiamo stabilendo la base celeste per mettere altri al posto di quelli che sono dal lato del male. (204-144, 6.7.1990)

Io ho proclamato i Veri Genitori in tutta la nazione organizzando delle manifestazioni per dare il benvenuto ai Genitori. Adesso cosa dovete fare? Poiché io ho tenuto queste manifestazioni per accogliere i Veri Genitori su una base dove la nazione e il mondo sono collegati, ora voi famiglie benedette dovete organizzare delle manifestazioni per accogliere i genitori a livello tribale. Poi, tutto sarà finito.

Dovete completare il vostro lavoro di messia tribali. Dopo aver completato la missione di messia tribali a livello mondiale sulla base di una nazione, dobbiamo organizzare la sfera tribale. Le tribù si espandono in tutto il mondo. Allora una nazione si formerà in modo naturale. È arrivato questo tempo. Cosa fa succedere questo? Il mondo democratico ha finito il suo esperimento, il mondo comunista ha finito il suo esperimento e così pure il Cristianesimo e tutte le religioni del mondo. Perché dico che hanno finito i loro esperimenti? Non c’è stato un gruppo che non si è opposto alla Chiesa dell’Unificazione. Ci hanno attaccato tutti. (202-270, 25.5.1990)

Dopo che avremo concluso le manifestazioni per dare il benvenuto ai Genitori in tutta la nazione, entreremo in una nuova era. Gli spiritualisti ricevono delle rivelazioni che questo mondo sta finendo e che stiamo entrando in un nuovo mondo. A causa di queste manifestazioni il mondo spirituale sta scendendo sulla terra. Abbiamo l’era dell’Antico Testamento, l’era del Nuovo Testamento e l’era del Completo Testamento. In passato, gli spiriti che avevano creduto in una delle religioni principali, che avevano lasciato una buona eredità e che ora sono nel mondo spirituale buono, hanno aiutato la provvidenza sulla terra secondo la volontà di Dio. Finora, senza percorre quella strada, gli spiriti non avevano alcun modo di stabilire un rapporto con la terra.

Poiché adesso i Veri Genitori sono apparsi sulla terra, hanno stabilito delle tradizioni individuali, familiari, tribali, nazionali e mondiali e sono stati vittoriosi, ora è il tempo in cui lasceremo la sfera della religione alle nostre spalle.

Nell’era dei Veri Genitori le religioni scompariranno, perché essi hanno realizzato la vittoria globale. Se Adamo ed Eva non fossero caduti e fossero diventati i Veri Genitori, la religione non sarebbe mai stata necessaria. Sarebbero potuti entrare in cielo uniti e gli antenati sarebbero sempre stati collegati ai loro discendenti sulla terra in quell’ideale di unità. Invece, poiché la caduta ha bloccato questa strada, per aprirla è necessario creare il regno appropriato per il popolo scelto.

L’era della nostra liberazione dal mondo religioso sta arrivando, perché tutto è stato indennizzato attraverso il popolo di Israele come popolo scelto, dal Cristianesimo come popolo scelto a livello mondiale e dalla Chiesa dell’Unificazione come popolo scelto a livello cosmico. Così ora sta arrivando il tempo in cui il mondo spirituale può entrare in contatto con il mondo fisico su questa base. Così persino i non credenti si collegheranno al mondo spirituale attraverso la sfera del popolo scelto e attraverso la religione, e le ere passate scompariranno.

Grazie al trionfo dei Veri Genitori, verrà un tempo in cui persino i non credenti potranno entrare nell’era in cui l’Antico, il Nuovo e il Completo Testamento sono stati tutti realizzati nell’ambito della corrente principale della religione. Allora tutti gli antenati nel mondo spirituale potranno andare a trovare i loro discendenti sulla terra e lavorare insieme a loro. Ecco com’è il mondo spirituale. Per questa ragione, da ora in poi se qualcuno si rifiuterà di credere nella Chiesa dell’Unificazione, i suoi antenati andranno da lui e gli daranno incubi, malattie e pozioni amare.

Finora il mondo terreno è stato diviso e occupato da Satana. Tuttavia, quando l’insieme degli spiriti buoni nella sfera dell’arcangelo buono e nella sfera religiosa entreranno nel regno del male sulla terra e lo scacceranno completamente, tutti quelli che finora hanno servito all’ombra del diavolo, che sia Kim Il Sung o chiunque altro, saranno spazzati via. Così, se una, due, tre o quattro nazioni si collegheranno alla Chiesa dell’Unificazione, tutto il mondo vedrà l’era della completa liberazione. Dal 1988 al 2000, cioè fino a quando compirò ottanta anni, è l’era con la missione di realizzare questo compito. Ecco perché è stato stabilito il ruolo del messia tribale.

Avendo proclamato il Messia a livello mondiale, ho proclamato il ruolo del messia tribale con la missione di avanzare verso il regno del Messia nazionale. Poi si svilupperà il regno del Messia nazionale in cui il messia tribale è collegato al regno del Messia mondiale. Allo stesso modo, quando saranno stabiliti gli stati e le province celesti, entreremo nell’era del regno unificato. (202-255, 24.5.1990)

2.8. Il genitore del Nord e il genitore del Sud

Come impariamo dal Principio, nell’era dell’Antico Testamento le cose materiali erano sacrificate per preparare la strada ai figli e alle figlie futuri, mentre nell’era del Nuovo Testamento i figli e le figlie erano offerti in sacrificio per preparare la strada alla venuta del genitore, il Signore del Secondo Avvento. Perché nell’era del Completo Testamento i Genitori hanno sofferto? Hanno percorso la via della sofferenza per portare Dio su questa terra. Il sogno di tutta la mia vita è portare Dio su questa terra.

Io non ho potuto servire Dio nella mia città natale. Per questo devo ritornare nel mio paese natale tenendo alta la bandiera della vittoria mondiale. Nella Corea del Nord c’è un signore del Secondo Avvento malvagio, un genitore malvagio. Ecco perché Kim Il Sung è chiamato “genitore”. Cosa significa la parola genitore? Poiché Satana sapeva che i Veri Genitori sarebbero apparsi nella Corea del Sud e che i luoghi di nascita dei Veri Genitori sono nella Corea del Nord, voleva attaccare e uccidere i Veri Genitori attraverso la Corea del Nord. Ecco perché Gorbaciov e Kim Il Sung cospirarono insieme per assassinarmi. Nel febbraio del 1987 inviarono in America venticinque soldati dell’armata rossa e il mondo spirituale li sorprese che portavano l’indirizzo del mio domicilio. La CIA li catturò e mentre li investigavano, io entrai a Mosca.

È un corso pieno di rischi. Il mio è un corso rischioso perché per realizzare la volontà di Dio ho la responsabilità di abbreviare questa storia anche solo di un giorno. Io ho aperto questa strada prodigando tutto me stesso come se riversassi tutto il mio capitale nell’oceano Pacifico e nella campagna circostante. Non posso lasciare nessuna macchia storica in questo luogo. È qualcosa di santo, qualcosa di sacro! Ecco perché Dio può venire ad abitare nel nostro paese.

Il Sud e il Nord sono come il corpo e la mente. Quando si uniranno, Dio andrà da loro. Dio entra dove si uniscono nell’amore. Per questo abbiamo bisogno di unificare il Nord e il Sud. Prima i Genitori devono essere serviti nella Corea del Sud, devono essere serviti meglio di quanto i nord coreani servono Kim Il Sung. I nord coreani portano dei distintivi con l’immagine di Kim Il Sung. Gli Unificazionisti non dovrebbero vergognarsi, ma essere ancora più orgogliosi di loro di fronte al mondo. I nord-coreani sono tutti armati del pensiero della Juche (fiducia in sé stessi). Perciò noi ci dobbiamo armare del “principio dei tre soggetti” centrato sull’amore costante ed assoluto di Dio, e distanziarci di più dai nord-coreani in modo che non possano interferire con noi. Percorrere questa strada è la nostra missione. (212-56, 1.1.1991)

Kim Il Sung è il padre falso. I nord coreani lo chiamano genitore, vero? Perché è apparso in questo tempo della storia? La persona più abominevole di tutti i paesi comunisti, il più grande di tutti i diavoli, apparirà. Io, però, sono chiamato il Vero Genitore. Il Vero Genitore dev’essere in grado di sottomettere il genitore falso portandolo ad arrendersi in modo naturale. Non deve essere abbattuto con la forza. La provvidenza di salvezza di Dio e la vittoria o la sconfitta di Dio non sono determinate dalla forza. Se si usasse la forza, tutto finirebbe immediatamente. Se Dio l’avesse fatto alla maniera dei comunisti, sarebbe finito tutto. Il mondo caduto, che faceva sfoggio dei suoi potenti eserciti che hanno creato questa storia di lotte sulla terra, e che ha tramandato la tradizione di Satana, farebbe una triste fine.

Dio, che conosce queste cose, cerca di portare Satana ad arrendersi in modo naturale. Gli dice di fare tutto quello che vuole. Dopo averlo lasciato fare tutto ciò che vuole, prima il Cielo sarà colpito, poi si riprenderà tutto dicendo che chi ha colpito il lato della giustizia deve pagare i danni. Quando Satana arriverà ai confini del mondo, non gli rimarrà un posto dove andare. Si arrenderà alla fine del mondo. Tuttavia, Dio non può realizzare questo da solo. Deve preparare una persona sulla terra che può ereditare questo compito. Ecco perché negli Ultimi Giorni manda il Messia. (210-231, 23.12.1990)

2.9. I fondatori delle religioni e i Veri Genitori

In sostanza, cosa abbiamo cercato di fare durante l’era dell’Antico Testamento, del Nuovo Testamento e del Completo Testamento? Abbiamo cercato di portare Dio dentro di noi. Chi è la radice? È Dio. Dio è la radice. In origine i Veri Genitori non erano la radice. Anche i Veri Genitori sono venuti da Dio, che è la radice. Prima di cadere, Adamo ed Eva erano nella posizione di figlio e figlia di Dio, ma dopo la caduta tutte le cose del creato si trovarono ad essere in una posizione più alta di quella di Adamo ed Eva. Questo successe perché Adamo ed Eva caddero e attraverso la caduta precipitarono più in basso di tutte le cose. Poiché tutte le cose divennero più elevate delle persone, hanno dato la loro vita per l’umanità. Hanno versato sangue al nostro posto e in questo modo hanno lavorato per invertire le posizioni. Ecco perché, nell’era dell’Antico Testamento, venivano sacrificate delle offerte per aprire la strada che dovevano percorrere i figli.

Nell’era del Nuovo Testamento venne Gesù e si sacrificò come un figlio per aprire la strada ai Genitori. Attraverso lo spargimento di sangue dei martiri, i Cristiani prepararono la strada per la venuta dei Genitori nell’era del Secondo Avvento.

Qual è la relazione fra Gesù e i Veri Genitori? Gesù è in posizione di Figlio, mentre i Veri Genitori sono in posizione di Genitori. Ho detto che Buddha è mio discepolo, Gesù è mio discepolo, Confucio è mio discepolo, e Maometto è mio discepolo. Le persone aperte spiritualmente possono sapere tutto se pregano. Aspettate e vedrete. Alla fine, la Chiesa dell’Unificazione sarà il centro dell’unificazione delle religioni, correggendo il modello per i presidenti, i primi ministri e tutti i superbi uomini politici delle nazioni. Questo è il mio lavoro che deve essere realizzato non con la forza ma, con la sottomissione naturale. (211-312, 1.1.1991)

Voi non sapete come possono essere fanatici i gli integralisti religiosi. La Siria appartiene alla sfera culturale islamica. Io ho portato a East Garden un gruppo di eminenti leader della Siria e ho condiviso con loro il Principio Divino. La nostra Chiesa dell’Unificazione non è un ramo del Cristianesimo, ma il suo tronco principale. Poiché Gesù portò la salvezza essendo sacrificato nel ruolo del figlio, Gesù stesso deve avere dei genitori, e poiché Gesù non ebbe un figlio suo, la sua autorità di genitore deve essere restaurata. Per questa ragione il termine “Veri Genitori” è così meraviglioso.

Le chiese cristiane ufficiali fanno tante storie perché ho detto che Gesù è mio discepolo, ma vedranno tutto quando andranno nel mondo spirituale. Perché dico questo genere di cose quando so chiaramente che, così facendo, sarò ricoperto da una pioggia di maledizioni?

E che dire delle Chiese cristiane tradizionali? Attraverso i membri della Chiesa dell’Unificazione, io purificherò tutto quello che c’è d’impuro dietro le quinte e terrò delle funzioni religiose che trascendono tutte le denominazioni. Dopodiché, andrò nel mondo spirituale. Andrò là dopo aver completato questo culto che trascende i vari gruppi religiosi. Forse non lo sapete, ma c’è già un numero considerevole di sacerdoti che usa il nostro Principio. Alcuni di loro leggono il Principio Divino sopra una coperta e, quando entra un decano o un anziano della chiesa, lo nascondono in fretta sotto la coperta; poi, quando se ne sono andati, lo tirano fuori di nuovo e lo leggono tutta la notte. Lo imparano a memoria e lo usano diligentemente.

Le foglie d’autunno non cadono tutte insieme. Cadono tutte in una volta? No. Cadono una per una, anziché in mucchio. Anche se cadono una per una, in poco tempo l’albero che era rivestito di verde rimane senza foglie. Che lo sappiate o no, io sto affrontando le cose in questo modo. (213-34, 13.1.1991)

Sezione 3. La proclamazione dei Veri Genitori e della regalità

3.1. La famiglia di Adamo, il punto di partenza originale del palazzo reale

La volontà di Dio era che Adamo raggiungesse la perfezione. Adamo era il figlio maggiore, il primo figlio. Era il figlio che aveva ricevuto il primo amore. Questo è il diritto del primo figlio. Poiché Adamo ricevette quel primo amore, sarebbe potuto diventare un genitore focalizzandosi su quel primo amore. Dopo aver ereditato questo amore verticale da Dio, Adamo avrebbe dovuto formare una coppia con la sua sposa, e insieme si sarebbero dovuti collegare attraverso l’amore orizzontale. È da qui che derivano le parole “restaurazione del diritto dei genitori”. Fino ad ora, in tutto il corso della storia, non c’è mai stata nessuna base sulla quale potevano apparire i genitori.

La storia umana è stata intessuta di guerre. È stata una battaglia, la storia della lotta tra Caino e Abele. Per porre fine a questo, i fratelli e le sorelle si devono unire. Quando ci renderemo conto che quei nemici sono nostri fratelli e sorelle? Erano i nostri fratelli maggiori e minori. Chi gli insegnerà questo? Glielo insegneranno i genitori. Non sapevano delle divisioni fra i loro antenati. Chi glielo insegnerà? I genitori. E poiché glielo insegnano i genitori, i figli si metteranno d’accordo. Devono essere dei figli uniti attorno ai genitori. Solo quando i figli si mettono d’accordo, può apparire la vera autorità dei genitori. Perciò questa è la restaurazione del diritto dei genitori.

Quando i figli perduti sono ritrovati, i genitori possono riconquistare la loro autorità sui figli. Poi deve essere restaurato il diritto della regalità che è stato perduto. Il punto d’inizio ideale dei genitori è il palazzo reale. Adamo deve esercitare il suo diritto di primo figlio, restaurare il diritto dei genitori e la vera regalità, e stabilire sé stesso sulla base dell’amore di Dio. Questo assetto è l’origine del palazzo reale e dei genitori. Poi viene il punto d’origine dei diritti del primo figlio. Seguendo questa tradizione, l’universo si adatta completamente. Quando questo si realizzerà, persino l’arcangelo caduto dovrà abbassare la testa.

Il rapporto fra il mondo comunista e il mondo democratico è un rapporto Caino-Abele. Caino e Abele lottarono, non è vero? Dal punto di vista verticale, la sfera politica e la sfera religiosa rappresentano Caino e Abele. L’aspetto verticale fu colpito dall’orizzontale e così la fondazione per restaurare il diritto del primo figlio fu perduta. La base che permette di restaurarlo comprende automaticamente il diritto dei genitori. I genitori hanno origine sulla base del figlio maggiore.

Quando sarà stabilito il diritto dei genitori, si svilupperà il diritto della regalità. La famiglia di Adamo è il punto d’inizio del palazzo reale. Man mano che la famiglia reale crescerà di numero, ci saranno più cittadini. Quando la tribù erediterà questa regalità centrata sul diritto del figlio maggiore attorno a quella tribù, le tribù delle linee di sangue collaterali diventeranno i cittadini. Questo fa parte del principio. Per questa ragione fanno tutti parte della famiglia reale.

Potete ritornare allo standard originale della famiglia di Adamo solo quando siete consapevoli di essere una famiglia regale nella nazione celeste. Siete dei messia tribali. I messia tribali sono al contempo genitori e re. Devono rappresentare i diritti della primogenitura ed ereditare la regalità tribale, i diritti dei genitori tribali e persino i diritti di un figlio maggiore tribale. L’Adamo dello stadio di formazione e l’Adamo dello stadio di crescita ricevono vita attraverso l’Adamo dello stadio di completezza. Che cosa significa? I diritti del figlio maggiore e il ruolo del messia tribale hanno la forma di una famiglia che è stata risuscitata da Gesù. Inoltre, prima che si realizzi questo, Gesù non può far risorgere l’Adamo dello stadio di formazione. Gesù stesso non può farlo risorgere.

Poiché il Signore del Secondo Avvento perfetto è venuto esercitando l’autorità vittoriosa per completare la missione di Gesù nella sfera mondiale, e poiché è venuto avendo la supremazia su Satana, solo lui può esercitare nello stesso tempo l’autorità di Gesù e l’autorità di Adamo.

Così il Signore che ritorna è il rappresentante dell’Adamo perfetto e di Gesù perfetto, che hanno trionfato su quella base. Unire insieme i livelli di formazione e di crescita e portarli alla perfezione vuol dire diventare il terzo Adamo. Quando diciamo “la fondazione per la perfezione del terzo Adamo”, questo comprende Gesù ed Adamo. Così, sulla base della fondazione per la perfezione del terzo Adamo e sulla base di questa supremazia vittoriosa, egli deve stabilire fermamente la posizione di Messia a livello mondiale. (218-69, 2.7.1991)

3.2. Stabilire la regalità

Nel “Giorno dei Veri Genitori” quello a cui possiamo pensare è, primo, la restaurazione della fratellanza, secondo, in che modo la restaurazione del diritto dei genitori è completata. Poi, come terzo passo, rimane la restaurazione del diritto della regalità. Ora che ho restaurato il diritto dei genitori, sto mandando i messia tribali a mettere tutto in ordine, proprio come Dio ha mandato il Signore del Secondo Avvento e ha mandato Gesù. Questo è possibile perché è stato stabilito il modello verticale. Verticalmente i tre modelli dell’era di Adamo, dell’era di Gesù e dell’era del Secondo Avvento sono stati stabiliti e poiché sono stati stabiliti per il fatto che io ho combattuto e ho ottenuto la vittoria, da questo punto in poi devono tutti essere estesi nell’era del Secondo Avvento.

E voi cosa dovete fare? Dovete costruire la vostra famiglia. Si formerà un cerchio. Attraverso di me sono state stabilite in questo modo tre figure di genitori: i genitori Adamo, i genitori Gesù e i genitori del Secondo Avvento. Perciò io vi mando nello stesso modo in cui Dio ha mandato il Signore del Secondo Avvento, come se mandasse di nuovo Adamo. Il terzo Adamo è venuto per salvare il secondo Adamo e il primo Adamo. Proprio come il terzo Adamo è venuto e ha restaurato il secondo Adamo, così voi dovete salvare i vostri genitori che sono il primo Adamo.

I vostri padri e le vostre madri saliranno alla posizione di Adamo. Attraverso questo, le tradizioni del mondo religioso scompariranno, non ci sarà più bisogno della religione e tutto il mondo entrerà nella sfera del popolo eletto. A che cosa porterà questo? Sul piano orizzontale i vostri genitori saranno messia tribali e quelli che nasceranno dalla vostra discendenza saranno messia nazionali. Questo è diventato possibile. È una questione orizzontale. In questa maniera tutti saranno nella posizione di essere collegati attraverso una coppia di genitori. Anche il terzo Adamo è un genitore. Così la terra dove siete nati, il vostro paese natale, diventerà la nazione celeste – il Regno dei Cieli – e vostro padre e vostra madre nella vostra città natale diventeranno i vostri antenati – dei veri antenati.

Che cosa viene prima? Prima viene stare dal lato di Dio, poi viene la famiglia che è dal lato di Dio. Una volta realizzato questo, tutta la fondazione mondiale sarà collegata ai Genitori. Dov’è il paese natale originale? Anche se il paese di nascita originale è il luogo dove io sono nato, non tutte le tribù possono avere Jeongju nella Corea del Nord come loro paese natale. Il vostro paese natale deve essere il luogo dove voi siete nati. Le vostre città natali sono differenti; Satana le ha occupate, ma poiché nella vostra città natale sono nati i genitori centrati sul Cielo, quel luogo diventerà il Giardino di Eden. In questo modo i vostri discendenti di bontà, che sono nati nel giardino originale non caduto, si espanderanno in tutto il mondo. È lungo questa linea verticale che sarete tutti collegati e uniti al mio clan. Dovete amare quello che è verticale più di quanto amate il vostro clan. Allora Satana non potrà infiltrarsi. Stabilendo queste cose sarà possibile restaurare il diritto della regalità.

Originariamente la perfezione di Adamo significava la perfezione del Padre del regno celeste, e la perfezione di Eva significava la perfezione della Madre del regno celeste. Una volta che fossero diventati il signore e la signora della loro famiglia, sarebbe apparso il diritto della regalità del regno celeste a livello familiare. Così Adamo ed Eva sarebbero diventati il re e la regina a livello dell’individuo, della famiglia, della tribù, del popolo, della nazione e del mondo. Poiché è giunto il tempo in cui possiamo trascendere il livello nazionale, possiamo superare la regalità del mondo satanico e stabilire il diritto del re del mondo celeste. Questo giorno è il 27 marzo 1990. Attraverso questo, ora tutto il mondo si volgerà in direzione del vento che io sto sollevando. (201-130, 27.3.1990)

3.3. La restaurazione della regalità

Perché abbiamo bisogno del diritto dei genitori? Ne abbiamo bisogno per restaurare il diritto della regalità. Per restaurare il diritto della regalità non dovete essere bloccati in nessuna direzione: est, ovest, sud e nord. Quando il re viene a casa vostra, dovete sempre essere in grado di servirlo, ventiquattro ore su ventiquattro, 365 giorni l’anno. Egli deve essere in grado di far roteare un’asta lunga tre volte l’estensione delle sue braccia, senza sbattere da nessuna parte. Dovete sempre essere in grado di accogliere il re. Allora il clan vi seguirà. Questa è una tribù d’amore benedetta. Che tipo di amore? Il vero amore.

Che cos’è il vero amore? È l’amore che vi spinge a donare voi stessi eternamente, dimenticare e poi donare di nuovo. Perché dobbiamo fare questo? È un principio desiderare che il nostro partner d’amore sia migliore di noi e che i nostri figli siano migliori di noi. Per realizzare questo, persino Dio deve donare Sé stesso ancora di più. Poiché non esiste altro modo per investire più di stessi se non donando e dimenticando, possiamo seguire la via del vero amore, dando e dimenticando.

L’unificazione del cielo e della terra comincia da lì. Dopo aver donato la vostra vita, non dovete pensare: «Sono morto a causa di Dio e della Chiesa dell’Unificazione». Dobbiamo sacrificare noi stessi. Non potete dire: «Io ho fatto tanto, ma la chiesa non mi riconosce», oppure: «Sono tanti anni che seguo la Chiesa dell’Unificazione, ma il Padre non mi riconosce».

Quanto a me, anche se ho sofferto tutta la vita, Dio non mi ha riconosciuto. Tuttavia, non io penso che Dio non mi ha riconosciuto. Proprio come Dio, lascio che mi colpiscano, e poi dono e dono di nuovo. Poiché continuo a investire fino alla fine, nulla va perduto; si accumula sempre di più ed io salgo naturalmente in cima alla montagna. È strano, vero? Mentre dono me stesso in continuazione, mi ritrovo in cima alla montagna e in cima al mondo; allora il diritto del primo figlio, il diritto dei genitori e la vera regalità saranno restaurati automaticamente. Questo è un ragionamento che spiega la logica della ricreazione. (206-268, 14.10.1990)

Ora abbiamo posto completamente la base per proclamare i Veri Genitori. Non c’è nessuno che può dire: «Il Reverendo Moon non è il Vero Genitore». Che i ministri cristiani provino pure a venire da me. Tra il presidente del nostro paese e i capi dei partiti, che si facciano pure avanti quelli che possono dire: «Non lo è!». Lasciate che il Presidente degli Stati Uniti o chiunque è a capo di una nazione su questa terra, e fa tanti bei discorsi, si faccia avanti e dimostri che non sono il Vero Genitore. Nemmeno queste persone saranno in grado di muovere un dito quando ascolteranno le mie parole. (204-84, 1.7.1990)

Io non sono uno stupido. Sono più furbo di voi. Sono una persona che ha trascorso la vita guidando e abbracciando sotto le sue ali le persone illustri e famose del mondo. Solo la nostra Accademia dei Professori per la Pace nel Mondo ha sedi in 120 paesi. Tra i suoi membri ci sono molti premi Nobel. È perché abbiamo questa fondazione che abbiamo potuto stabilire in meno di quattro anni The World and I come una rivista di fama mondiale, un campione tra le riviste del mondo. Sono una persona con una fondazione del genere. (204-84, 1.7.1990)

Io ho il titolo di Vero Genitore. Allora, che cosa faccio? Sono una persona che ama Dio più di chiunque altro e che conosce Dio meglio di chiunque altro. Sono anche una persona che vi insegna chiaramente la via della vita eterna. Che cosa deve fare il Vero Genitore? Il Vero Genitore, il Reverendo Moon, è il rappresentante mondiale e storico dell’umanità che realizza la responsabilità di liberarvi dal regno della morte e trasferirvi sulla via della vita eterna. Poiché possiedono il vero amore, i Veri Genitori sono coloro che hanno il luogo della realizzazione e il luogo del ritorno, dove l’amore e l’essenza di Dio si uniscono. Questo è il motivo per cui l’amore falso è eliminato attraverso il vero amore. L’amore falso non sa donare nemmeno una volta, cerca soltanto di ricevere. Ma con il vero amore, se donate, potete risolvere tutto; allora la redenzione è possibile. Questo è possibile solo nel vero amore. Ecco perché potete arrivare a conoscere Dio attraverso di me. Poi il Vero Genitore deve insegnare il vero amore. Questa è la mia responsabilità. (203-360, 28.6.1990)

Ormai nel mondo non c’è nessuno che si può sbarazzare di me. Nessuno può competere con la mia forza. Sapete cosa succederebbe se facessi una propaganda negativa? La Repubblica di Corea sarebbe nei guai. Sapete chi ha trattato per primo con gli studenti di sinistra? In un tempo che doveva essere il più caotico dalla fondazione della Repubblica di Corea, io ho percorso in lungo e in largo la nazione divulgando il contenuto del mio incontro con Gorbaciov. Questo ha indotto le persone a dire: «Oh, non mi posso fidare del governo. Dovrò fidarmi del Reverendo Moon». In questo modo li ho indirizzati verso la giusta direzione.

E che cosa ho fatto su quella base? Ho proclamato i Veri Genitori. Se siamo venuti come i Veri Genitori, dovevo dichiarare i Veri Genitori, altrimenti come potrei alzare la faccia davanti a Dio nel mondo spirituale? Se siamo venuti veramente con la missione dei Veri Genitori, io devo dichiarare che noi siamo i Veri Genitori davanti a tutte le persone e al mondo, altrimenti come potrei alzare la faccia e andare avanti? Gesù non poté proclamare che era il Vero Genitore. Questo fu il problema. Se l’avesse fatto, il Cristianesimo non avrebbe dovuto versare il suo sangue, e Gesù stesso avrebbe potuto indennizzare dieci volte quello che i cristiani hanno potuto restaurare versando il loro sangue. Ma poiché Gesù non ha potuto fare questa dichiarazione, Satana ha avuto il controllo finché un modello mondiale non ha potuto essere rivelato.

Kim Il Sung, il genitore falso, è apparso nella Corea del Nord occupando il trono dei veri genitori satanici. È un’usurpazione e un saccheggio. È un furto. Nel nord i comunisti hanno distrutto il Cristianesimo, ma ora che ho proclamato i Veri Genitori, Kim Il Sung declinerà. Attraverso questa proclamazione mi sto impadronendo di lui. Siccome si sta avvicinando questo tempo, sto pensando di andare a Pyongyang e organizzare una manifestazione lì. Non sarà qualcosa che farò io stesso. Adamo combatte forse con l’Arcangelo? Adamo non si batte con l’arcangelo. Poiché l’arcangelo è caduto, io devo dargli le direttive.

Così ho dato direttive all’Unione Sovietica, l’arcangelo a livello mondiale, e alla Cina, l’arcangelo a livello asiatico. Poi, unendo l’arcangelo ed Eva, con il Giappone in posizione di Eva, porterò Kim Il Sung a sottomettersi. Porto queste persone ad unirsi e poi le uso come strumento per andare avanti. Se riuscirò a dichiarare la Federazione della Pace nel Mondo a Pyongyang in questo modo, come sarà meraviglioso! Farò venire Gorbaciov, Jiang Zemin, il primo ministro giapponese, il Presidente Bush etc. In Corea non c’è nessuno, a parte me, che dice queste cose. Il presidente può fare questo? Cosa ci vorrà per farlo? Io ho già posto questo tipo di fondazione. (204-178, 8.7.1990)

Io non sono un uomo che sta scomparendo. Non sono uno che ignora quello che c’è dietro tutti gli uomini politici della storia. Anche se i leader delle chiese cristiane non sanno queste cose, io le conosco molto bene. La Chiesa dell’Unificazione o il Reverendo Moon sono forse periti, anche se sono stati bollati tutti e due come rappresentanti della stupidità estrema? Dio può perire? Che tipo di rapporto c’è fra me, il Reverendo Moon, e Dio? Che cosa intendiamo per Vero Genitore?

Io ho dichiarato di essere il Vero Genitore. Se io non fossi il Vero Genitore e tuttavia dichiarassi di esserlo, sarei pugnalato dagli spiriti dell’inferno e dagli spiriti buoni, una volta che andrò nel mondo spirituale; allora perché proclamerei di essere il Vero Genitore di fronte a delle conseguenze così terribili, se non fosse vero? Chi è il Vero Genitore? Io ho sentito che, durante un dibattito teologico fra il Buddismo Won e la Chiesa dell’Unificazione, un leader ha chiesto: «Mentre il Buddismo Won parla del Salvatore, la Chiesa dell’Unificazione parla dei Veri Genitori. Il Salvatore, una volta che uno è salvato, può essere abbandonato, ma i genitori sono una questione di destino assoluto, perciò come possono essere abbandonati?». È proprio così. Provate ad abbandonarli e tutto l’universo, il cielo e la terra, e ogni altra cosa diranno: «Sciagurato, meriti di andare all’inferno!».

La posizione dei Veri Genitori è una posizione orgogliosa. Poiché il diavolo lo sa, mi ha attaccato da tutte le direzioni, mobilitando il mondo intero. Persino il partito comunista si è unito in questa impresa e tutte le confessioni e le religioni mi sono venute contro. Inoltre, anche la mafia e i terroristi hanno unito le loro forze per espellermi. Mi hanno attaccato con ogni sorta di armi insidiose. (203-144, 24.6.1990)

Voi mi chiamate “Vero Genitore”, ma a me non piacciono le parole Veri Genitori. Pensate a come sono terribili queste parole. Diventare i Veri Genitori, vuole dire mettere al mondo e allevare dei veri figli e delle vere figlie. Questo è il punto. Dopo essere diventati i Veri Genitori, dobbiamo guidare una vera famiglia. Quando da questo nasce una tribù, dobbiamo guidarla come una vera tribù; quando questo si espande ad un popolo, dobbiamo guidare quel popolo; se questo si espande a una nazione, dobbiamo guidare quella nazione; se questo si espande al mondo, dobbiamo guidare il mondo; e se questo si espande a tutta l’umanità riempiendo il cielo e la terra, il mondo spirituale e il mondo fisico, dobbiamo avere la capacità di guidarli.

Questa è un’impresa enorme. Ne sono pienamente consapevole. Allora, perché ho proclamato i “Veri Genitori?” Io stesso non volevo farlo, ma se questa proclamazione non fosse stata fatta, la dottrina della Chiesa dell’Unificazione sarebbe stata una menzogna. Siccome non potevo trasformare la verità in una menzogna, era inevitabile che facessi questa dichiarazione; per fare in modo che la verità riveli la sua vera luce, dovevo agire, persino sotto la tribolazione e la persecuzione, persino se il mio corpo doveva essere fatto a pezzi, essere calpestato e subire ogni sorta di abuso. Ecco perché sono diventato l’uomo che sono. Ecco in che modo il Reverendo. Moon della Chiesa dell’Unificazione è diverso dai fondatori e dai leader delle altre religioni. (203-324, 28.6.1990)

Sezione 4. Avere una fotografia dei Veri Genitori

4.1. Perché bisogna tenere una fotografia dei Veri Genitori

Ora dovete ritornare nel vostro paese natale e restaurare le vostre famiglie e i vostri parenti. Dovete tenere dei revival nel vostro paese natale. Mentre fate questi revival dovete anche lavorare tutti a livello di distretto. Se volete essere un messia tribale, dovete incorniciare le mie fotografie perché le persone le appendano. Le mie fotografie non devono essere date via per nulla. Incorniciatene qualche centinaio e distribuitele, dicendo che sono delle belle fotografie. Fate in modo che le persone acconsentano a riceverle. Ottenete dalle persone il permesso di entrare nelle loro case, e trovate il posto migliore nella loro stanza più bella per appendere una fotografia.

Allora, spiritualmente, sarete il fratello maggiore dei proprietari di quelle case. In senso verticale siete nella posizione di padre, e in senso orizzontale siete nella posizione di fratello maggiore. Così, nella posizione di padre verticale e di fratello maggiore orizzontale, dovete istruire il padrone di casa dicendo: «Questa foto deve essere appesa qui!» In questo modo, quelli che distribuiscono le fotografie diventano dei messia tribali.

Dovete lavorare in fretta per appendere le fotografie almeno in 120 famiglie. Cercate di appenderne 120 o anche di più. Mettere le fotografie in quelle case può essere considerata come una vittoria a livello locale (tong ban gyeokpa). È fare una fondazione. Attraverso questo, gli antenati di quelle persone nel mondo spirituale verranno tutte le mattine presto e offriranno un inchino davanti alla fotografia. Accendete le luci dopo l’una, le due o le tre del mattino per accoglierli.

Quando i vostri antenati vengono, dopo che hanno offerto i loro inchini e sono rimasti altre due ore, anche voi alle cinque dovete offrire un inchino. Gli spiriti nel mondo spirituale non hanno avuto la possibilità di servire i Veri Genitori. Quelli che sono andati nel mondo spirituale sono in posizione di fratello maggiore e quelli che sono qui sulla terra sono in posizione di fratello minore. Poiché il fratello minore ha il diritto della primogenitura del figlio maggiore, ossia poiché ora le posizioni sono state invertite, quelli che sono nel mondo spirituale scendono giù a fare un inchino. L’inchino significa che aiuteranno i loro discendenti a prosperare. È come se lo facesse Dio.

Dalla posizione di Dio, questi antenati sosterranno il processo di portare benedizioni ai loro discendenti. Deve essere fatto questo sforzo. Quando il mondo spirituale viene ad aiutarvi, preferireste che venissero ad aiutarvi i vostri amati parenti, o che venisse un vecchio di un villaggio vicino? Quando un vecchio viene ad aiutarvi dovete dargli una parte di quello che avete ricevuto. Così ora è il tempo di correre tutta la notte per paura che qualcuno venga a prendersi i risultati dei vostri sforzi. Quando spiegherete questo, tutti vorranno comperare una fotografia dei Veri Genitori. Sono sopravvissuto all’infido caos della storia attraverso la protezione di Dio! In questo mondo avrei potuto essere distrutto senza lasciare traccia, e invece sono sopravvissuto perché Dio mi ha protetto! Poiché Dio mi ama più teneramente di qualsiasi altra persona della storia, ho realizzato le cose più grandi in mezzo alle difficoltà più grandi! Questo è logico.

La gente non avrà dubbi che, se onorerà la fotografia dei Veri Genitori come se onorasse i Veri Genitori, la loro famiglia sarà protetta. Se spiegate queste cose, non avranno dubbi. Ho sentito che ci sono state delle persone che hanno comperato le fotografie anche senza questa spiegazione. Quando gli hanno chiesto perché volevano comperare le fotografie hanno detto: «Il mio cuore continua a dirmi di farlo. Sento che questa fotografia scaccerà tutte le disgrazie e porterà delle cose buone». Così hanno comperato delle fotografie grandi. È giunto questo tempo. Ora i giovani portano le mie fotografie.

Un po’ di tempo fa ho sentito che un fotografo dell’Unione Sovietica ha detto che portava in tasca un tesoro segreto. Quando gli hanno chiesto che cos’era, ha tirato fuori una mia fotografia da un borsellino di carta e quando gli hanno domandato come mai la portava con sé, ha detto che lo faceva sentire in pace. È proprio così.

Portare una croce significa essere cristiani. Portare la fotografia dei Veri Genitori significa essere un figlio e una figlia dei Veri Genitori; prima il simbolo, poi l’immagine, poi la sostanza. Queste persone saranno protette perché dopo aver superato lo stadio di formazione e di crescita, entrano nel livello di formazione dello stadio di completezza. Per questa ragione il messia tribale deve preparare delle fotografie per loro. Far breccia a livello locale (tong ban gyeokpa) significa che le persone appendono la fotografia dei Veri Genitori nelle loro case.

Se appenderanno la fotografia dei Veri Genitori, parteciperanno sicuramente a un workshop e quando parteciperanno a un workshop e si sentiranno ispirate, potrete dire: «Questo contenuto non si può comperare nemmeno con un’enorme quantità di denaro, perciò fate un’offerta secondo quello che pensate che valga!» Potete usare quei soldi per coprire le spese delle vostre attività locali. Distribuite le foto a tutti quelli che sono stati in America per essere educati. (212-108, 2.1.1991)

4.2. Il potere della fotografia dei Veri Genitori

Finora è stato il tempo in cui Abele doveva sacrificarsi per restaurare il diritto del figlio maggiore e a causa di questo il mondo spirituale si è servito del mondo terreno. Ma nel 31° Giorno dei Figli le posizioni del mondo spirituale e del mondo fisico si sono completamente ribaltate. Ora che il diritto del figlio maggiore è stato restaurato, Adamo diventa il centro e il figlio maggiore, perciò l’arcangelo deve ascoltare Adamo e lo deve servire.

In passato, le persone si sono opposte a me pensando che ero qualcuno che avrebbe dovuto morire, ma ora mantengono il principio di rispettarmi. Così, anche se arriva il diavolo e dice alle persone di cooperare con lui, non possono farlo. Il diavolo non può trascinarle dalla sua parte. Devono presentarmi agli altri e guidare la gente.

Ecco perché dobbiamo cercare di stabilire una famiglia. Il cambiamento di posizioni avviene nella famiglia. Poiché la caduta è avvenuta nella famiglia, io ho cominciato il lavoro di indennizzo mondiale come individuo e, sulla base della mia famiglia e della mia tribù, ho riportato la vittoria su Caino e Abele a livello mondiale, ritornando con il diritto del figlio maggiore. Dove può stabilirsi tutto il valore di questa vittoria? Adamo è il centro di tutto il valore. La perdita di Adamo ha portato alla perdita della famiglia di Dio, della società di Dio, della nazione di Dio, del mondo di Dio, del cosmo di Dio e persino dell’amore di Dio.

Dopo aver indennizzato tutte queste cose, ora ritorniamo alla famiglia. Tutte le famiglie devono reggersi sul modello della famiglia fondato sull’eguaglianza di tutte le persone davanti a Dio. Quando ritorniamo centrati su questa famiglia, su chi ci centriamo? Tutti seguono me come punto centrale. Qui il diavolo non può venire.

Mentre il diavolo ha contaminato il sangue, il nostro lato ha purificato il sangue del mondo caduto. Questo è il motivo per cui le famiglie benedette entrano qui. Una volta che è stabilito il diritto del figlio maggiore di una famiglia della nazione celeste, la sfera del secondo figlio della famiglia della nazione celeste diventa infinita. È qualcosa che potete controllare come volete, secondo la provvidenza. Ora cerchiamo queste famiglie e andiamo da loro. Questo è il motivo per cui quelli che tra noi sono famiglie benedette devono formare la base. Per questo dobbiamo usare tutti i nostri mezzi di sostentamento e tutti i nostri risparmi in banca. Dobbiamo offrire tutto per il bene della nazione. In questo modo possiamo scambiarla con l’universo.

Questa è la materia prima del cielo. Per conquistare quel giorno occorre una materia prima molto costosa. Voi dovete diventare questa materia prima. Perciò dovete andate da ogni famiglia e renderla stabile. Uccidendo gli agnelli e tingendo col loro sangue gli stipiti delle loro porte, gli Ebrei poterono evitare di essere colpiti. Allo stesso modo, solo il fatto di avere la mia fotografia impedirà a Satana di infiltrarsi. Gli antenati verranno alla mattina presto a salutarvi e gli spiriti si prenderanno cura della casa. Governeranno completamente la vostra mente e il vostro cuore. È giunto il tempo in cui queste cose saranno possibili. (213-121, 16.1.1991)

Da ora in poi dobbiamo fare tre tipi di attività: far firmare i moduli di adesione per diventare membri, appendere le fotografie dei Veri Genitori e issare la bandiera della chiesa. Dobbiamo fare tutte queste cose. Quando facciamo queste tre cose, possiamo fare qualunque cosa. La bandiera rappresenta la Chiesa dell’Unificazione e le fotografe rappresentano i Veri Genitori. Poi il modulo di adesione significa la registrazione. Apparirà una nazione in cui ci possiamo registrare. Da lì si può fare un nuovo inizio. Vivere al servizio dei Veri Genitori significa che la vostra casa si è unita ai Veri Genitori. Allora che significato ha la bandiera? Rappresenta qualcosa nell’ambiente circostante che indica l’appartenenza alla Chiesa dell’Unificazione di tutto il mondo. Indica dei rapporti. La bandiera rappresenta voi come individui, ma rappresenta anche il marito e la moglie. Rappresenta le nostre famiglie, ma rappresenta anche le nostre tribù e le nostre nazioni. Rappresenta l’intera Chiesa dell’Unificazione e tutta l’umanità.

Dovete veramente issare la bandiera. Quando la isserete, sarà la stessa situazione di quando gli Ebrei stavano per lasciare l’Egitto e i primogeniti di tutti gli egiziani furono uccisi. Gli ebrei evitarono la morte dei loro primogeniti tingendo le loro porte con il sangue di un agnello. È proprio così. Mentre vagavano nel deserto sotto la guida di Mosè, quando gli Israeliti erano morsi dai serpenti e morivano, quelli che guardavano il serpente di bronzo vivevano, non è vero? Allo stesso modo, quando il mondo satanico stava andando in rovina, quelli che credettero in Gesù vissero.

Qui sulla terra, per riprendere tutta l’autorità che ha avuto Satana, dovete semplicemente issare la bandiera, appendere una fotografia dei Veri Genitori e registrarvi. Questo cambierà la vostra appartenenza. Quindi, ciò su cui insisto in modo particolare nel nostro movimento, è appendere le fotografie dei Veri Genitori e issare la bandiera. È già da tre anni che lo stiamo facendo. Ho iniziato questa campagna perché sapevo che sarebbe arrivato questo tempo. Ecco perché vi sto chiedendo di far compilare alle persone il modulo per diventare membri. Quando ricevono questi moduli, salutate quelli che li firmano dicendo: «Vi prego, fate bene». Satana non avrà scampo se non si sottometterà ad Adamo. Il passo successivo è servire i Veri Genitori.

Finora non avete potuto servire i Veri Genitori, ma dovete servirli. Dovete mettere le fotografie dei Veri Genitori nel posto migliore, migliore di quello per le fotografie di vostra madre, di vostro padre e dei vostri antenati. È una bella cosa apprezzare le fotografie di vostro nonno e di vostra madre, ma non dovete appendere prima le fotografie dei vostri genitori e poi, accanto a loro, quelle dei Veri Genitori. I Veri Genitori sono gli antenati. In questo modo stabilirete gli antenati e potrete passare dalla base familiare a due dimensioni alla base della tradizione di Dio. Lì non avrete nessun rapporto con Satana. Il Principio è così.

Il messia tribale non è una missione che qualcuno deve fare e qualcun altro no. Se non la farete, la vostra famiglia e tutti i vostri parenti avranno dei problemi. Se i discendenti non faranno questo sulla terra, gli antenati nell’altro mondo li accuseranno centinaia di volte più di Adamo ed Eva che sono caduti. Io non posso prendermi responsabilità per questo. Non posso impedire che vi accusino. Se non lo farete, sarete accusati. Dovete fare il cinque percento di responsabilità che è stata data agli esseri umani. Se non lo farete, non ci sarà nessuna perfezione. (220-90, 15.10.1991)

Persino la gente del mondo satanico appende le fotografie dei genitori. Poiché sono arrivati gli Ultimi Giorni, le persone vogliono servire i Genitori celesti e usare la loro fotografia come materiale educativo. Io sono famoso. Persino i ministri cristiani hanno riconosciuto che sono un patriota. Il mondo intero abbassa il capo davanti alle mie realizzazioni. Così la gente dovrebbe pensare: «Poiché abbiamo appeso questa fotografia, come marito e moglie non possiamo litigare di fronte ai Veri Genitori. Cos’è che ha insegnato il Reverendo Moon…?» Insegneranno anche ai loro figli e alle loro figlie dicendo: «Ragazzi, non potete fare così davanti al Reverendo Moon».

Se onoreranno queste fotografie più delle fotografie dei loro genitori, i loro antenati verranno ad onorare i loro discendenti come loro antenati. Sarà un altare su cui i loro antenati verranno ad onorare quella casa. Poiché attraverso questo c’è un modo per poter ricevere le benedizioni del mondo celeste, alle tre del mattino, anche se sarete addormentati, essi cacceranno via tutti gli spiriti cattivi attorno alla vostra famiglia e ai vostri parenti. Dovete anche issare la bandiera. Quando appendete la fotografia e issate la bandiera, tutto sarà fatto. Quando appendete la mia fotografia nella vostra stanza e innalzate la bandiera della Chiesa dell’Unificazione, sarete un membro della famiglia della nazione celeste.

Io farò di queste persone dei cittadini della nazione celeste. Ci sono state tante persone a cui sono capitate delle disgrazie perché hanno maledetto qualcuno che innalzava la bandiera. Questo è molto misterioso. C’è stato addirittura un caso in cui una persona ha puntato il dito contro di me e la sua mano si è ammalata. Ha dovuto pentirsi e pregare diverse notti per guarire. Perché succedono questi incidenti? La forza di un individuo non può bloccare l’avanzata della fortuna celeste. Questo è il corso del destino assoluto. Anche se, sulla via della fortuna, le quattro direzioni est, ovest, nord e sud, possono cambiare di posto, sulla via del destino assoluto il sopra è sopra e il sotto è sotto, la sinistra è la sinistra e la destra è la destra; non possono scambiarsi di posto. È perché è giunto il tempo per la Repubblica della Corea che vi dico di far appendere quelle fotografie alle persone.

Finora il mondo caduto è stato collegato ai genitori falsi. Quando servite i Veri Genitori è facile essere innestati orizzontalmente. Questo avverrà nella famiglia, altrimenti dovete passare attraverso la nazione e il mondo e poi tornare da questa parte per essere innestati. Il fatto che io ho un cuore d’amore e il sentimento di salvare tutte le persone, crea un ambiente che permette l’innesto a livello familiare. Che grande benedizione!

Se le persone non vi ascoltano, dovreste persino sgridarle finché non si innestano. In questo modo possono diventare membri della famiglia celeste. Quelli che guardarono la verga di Mosè vissero tutti. Se guardate la bandiera della Chiesa dell’Unificazione, inchinandovi davanti ad essa ogni volta che uscite o entrate, e se offrite un inchino alla fotografia ogni volta che uscite o entrate, vivrete. (219-91, 25.8.1991)

« Indietro Avanti »
^