Uno Storico Giorno dei Veri Figli

Salva come PDF

28 ottobre 1981 – World Mission Center, New York

Oggi stiamo celebrando il 22° giorno dei Veri Figli. Nella nostra associazione abbiamo diverse importanti celebrazioni: il giorno dei Veri Genitori, dei Veri Figli, di Tutte le Cose, ed il Giorno di Dio, ma il mondo non ha queste festività né ne conosce il significato. La nostra associazione è fondata sullo scopo della dispensazione di Dio, ed in quanto organizzazione religiosa, ha stabilito questi giorni. Essi hanno significato non solo per noi, ma per Dio e per la religione stessa.

Quale scopo doveva realizzare la religione dal punto di vista di Dio? Dicendo che lo scopo di Dio è realizzato, intendiamo che il Regno di Dio è stabilito, e che la famiglia di Dio si è formata. Il Regno di Dio comincia dalla famiglia celeste dell’uomo. In cosa consiste una famiglia centrata su Dio? Consiste in uomini e donne centrati su Dio. Questa è l’essenza da cui si genera la famiglia e la società, ed è il punto centrale di tutte le cose create da Dio. La perfezione deve esistere a livello di uomo e donna, come fondazione di ogni cosa.

Ognuno di noi appartiene ad uno di questi poli, o uomo o donna. Dobbiamo capire che lo standard degli uomini e donne che possono realizzare il Regno di Dio in terra deve essere immutabile, sia nel passato che nel presente o nel futuro, e rimarrà tale per l’eternità. Chiedetevi se siete o no un uomo di Dio che ha diritto al Regno dei Cieli; se potete rispondere sì, siete sulla strada giusta. Dobbiamo capire anche che gli uomini e le donne nel mondo oggi sono lontani dallo standard che Dio ha stabilito. La cosa più terribile per Dio è stata la caduta dell’uomo, che portò alla perdita dello standard celeste. Ma la cosa tragica è che l’umanità non capisce quanto si è degradata, né conosce il dolore per la caduta. Tutte le religioni parlano della caduta dell’uomo, ma non la prendono abbastanza seriamente. Voi ne parlate comprendendola di più, ma il suo vero significato non è penetrato fin nel profondo del vostro cuore.

Sono passate migliaia di anni dalla caduta; dobbiamo prendere la cosa più seriamente di Adamo ed Eva? Forse risponderete di sì, ma quanto profondamente sentite il dolore della caduta nel vostro cuore? È qui che esiste un abisso tra il dolore di Dio e quello dell’uomo. Lo scopo della religione è colmare questo abisso. Attraverso la religione Dio ha costantemente eletto dei campioni e dei messaggeri perché educassero le persone, per colmare quell’abisso in modo che Dio e gli uomini potessero provare le stesse gioie e gli stessi dolori. Per questo scopo Dio ha pagato un gran prezzo e sacrificato molti uomini, donne, famiglie, popoli e religioni.

Quale prezzo stanno pagando gli uomini di religione? Il loro modo di pensare, oggi, è alquanto egoistico; essi aderiscono ad una religione solo per riceverne dei benefici, e si aspettano che Dio li innalzi direttamente in Cielo così come sono. Chi potrà perciò colmare l’abisso storico tra Dio e l’uomo?

Gli uomini oggi sono come dei pazienti che non sanno di avere un cancro: cercano di vivere normalmente, e non sanno che un male li sta già distruggendo interiormente. Cos’è che ha conseguenze peggiori, il cancro o il peccato della caduta? Nemmeno l’onnipotente Iddio può eliminare da solo il problema della caduta. Dobbiamo capire che questo è veramente un problema molto serio. Nessuno può veramente affermare di essere il popolo o la nazione di Dio.

Nel corso della restaurazione, il primo passo è comprendere che cosa esattamente è successo, e che tipo di malattia abbiamo. La prima conseguenza della caduta è stata il centrarsi su sé stessi. Dopo la caduta, tutta l’umanità è diventata egoista. Non è forse vero che ognuno di voi è stato contaminato dall’essenza dell’egoismo? Inoltre, a causa della caduta, ognuno vuole controllare e dominare le cose per sé stesso, per avidità di potere.

Una terza conseguenza della caduta è la realizzazione di una falsa linea di sangue sulla terra. Noi siamo nati nella linea di sangue del nostro nemico. Il sangue del nostro nemico scorre in noi, perciò i suoi sentimenti di egoismo e avidità permeano i nostri corpi. L’interno dell’uomo è contaminato dal sangue e dall’egoismo satanici; l’umanità è come una maschera che nasconde Satana. Il nostro compito è rimuovere, quell’elemento satanico dal nostro sangue. Come possiamo farlo?

Il momento in cui i giovani provano per la prima volta l’amore, quando entrano nell’adolescenza, è molto importante. C’è qualche forza abbastanza potente da sradicare quell’amore? Il problema in America è che i giovani maturano troppo in fretta; si danno appuntamento già all’età di 12 anni. La domanda è se in noi stessi c’è qualcosa che possa superare quel desiderio.

Esiste un qualche freno? Sono sicuro che ci sono coppie benedette qui; possono esse dire di aver sradicato da loro stesse la loro prima esperienza d’amore? È facile rispondere sì, ma quando analizzate voi stessi, vedete che non è facile. Ogni persona vive nella schiavitù dell’amore satanico. L’amore satanico imprigiona ogni aspetto della vostra vita. Avete una forza più potente che possa farvi resistere ad esso? Se sapete che quell’amore vi spinge in ogni momento, potete rilassarvi anche solo per un attimo? È come se ogni giorno foste tirati da un argano, ed ogni giorno un ultimo strattone può gettarvi oltre il dirupo. Avete mai pensato in questi termini così vivi?

Dio sta portando avanti il Suo lavoro di restaurazione, cercando di tagliare i legami satanici che vi legano e di rendervi così liberi completamente. È una legge naturale che per dipanare una matassa dovete svolgere il procedimento opposto. Dovete fare il contrario di ciò che Satana ha fatto. Satana vi ha arpionati, ma quale forza può spingervi dalla parte opposta? Se indugiate tra queste due forze, sarete fatti a pezzi. Dovete afferrare con tutte le vostre forze la corda che vi porta verso la salvezza, per evitare di essere strappati in due.

L’aggrapparvi alla corda di Dio comincia nella vostra mente, pensando consapevolmente che dovete seguire il Suo insegnamento. Allora il vostro corpo seguirà il vostro pensiero. Avete mai sentito che c’è una battaglia che si svolge dentro di voi ogni giorno? Uno stesso occhio può lavorare in due direzioni; la stessa cosa possono fare gli altri vostri sensi. Satana è un terribile tentatore ed ingannatore, ed usa ogni tipo di tecnica.

La battaglia che stiamo affrontando è identica alla pesca del tonno. Per catturare un tonno dovete tentarlo con ogni tipo di esca, dandogli incondizionatamente del cibo prelibato. Forse alcuni di voi sono come il tonno che pensa di essere troppo furbo per poter essere preso all’amo, ed è convinto che gli basterà odorare l’esca! Ma dopo averla un po’ odorata, pensa che ne prenderà solo un bocconcino e poi andrà via, ma quell’unico bocconcino è la sua fine.

La vita religiosa è facile o difficile? Ogni giorno è un altro passo verso la nostra morte; la vita religiosa è così intensamente difficile. Quando siete in strada e vedete un bell’uomo o una bella donna, cosa provate? Sono sicuro che più o meno intensamente vi piacerebbe avere quella persona come vostro marito o vostra moglie. Nella vostra mente vi vedete insieme a quella persona, vero?

Vedete che tipo di atmosfera pericolosa si crea nel mondo in cui viviamo, che offre ogni tipo d’esca. Supponete di essere in albergo, e ad un certo punto Miss Mondo, o la più bella stella del cinema entri nella vostra stanza, offrendovisi. Cosa fareste? Forse l’idea di testimoniare a questa persona sarebbe una buona scusa per continuare a parlarle. Il nostro peggio nemico si presenta sempre nel suo aspetto più favorevole, in modo attraente, affascinante, per colpire il vostro cuore. Il secondo modo di presentarsi si rivolge alla vostra avidità offrendovi denaro o beni materiali, lasciandoveli magari in modo anonimo, in momenti in cui non siete presenti. Cosa vi porta a fare l’istinto umano? Una parte di voi dice: “Questo me lo prendo io!” Ma appena sollevate quel regalo, sapete che è un’esca di Satana. La terza debolezza è ricevere lodi ed onori da altre persone. Questa è la tendenza del modo di pensare “io sono la persona più importante”. Nel mondo caduto c’è un’arroganza congenita. Voi americani ad esempio guardate dall’alto in basso ai piccoli leaders coreani e giapponesi, ma ogni volta che fate questo, siete presi all’amo dai vostri occhi, orecchie e bocca. Anche se molti di voi non esprimono questi sentimenti, li hanno nel loro subconscio.

Satana vi sta lanciando i suoi ami, e questo è un problema molto serio. Siete totalmente lisci, o avete molte sporgenze sulle quali questi ami possono far presa? Sappiamo che non è facile sfuggire, poiché anche dopo migliaia di anni Dio stesso non è stato in grado di cambiare la situazione. Siamo più sensibili agli elementi satanici o a quelli celesti? Gli elementi satanici e quelli celesti sono esattamente gli uni l’opposto degli altri.

Sto forse dicendo che nel vostro primo amore dovevate essere ammaliati dalla persona più brutta che ci sia? Nel mondo di oggi, le persone che realmente amano Dio somigliano a rifiuti umani. Anche se voi apparteneste all’élite, seguire un insegnamento religioso significa dover diventare un emarginato. Questa persona così attraente che desidera seguire Dio dovrebbe trovare il modo di rendersi non appariscente in modo da non attirare le tentazioni. Per Dio la mente è tutto. A volte, per essere completamente fedeli, potreste trovarvi nelle condizioni di non cambiare la vostra biancheria per diversi giorni: così le persone non vi toccheranno! Invece di una bella manicure, dovreste avere unghie sporche e smozzicate. Viviamo nel mondo del nemico, perciò vogliamo creare un luogo protetto dal quale tutte le tentazioni possano essere eliminate. Questa è la miglior protezione.

Forse qualcuno insiste per darvi dei diamanti da mettere al posto dei vostri semplici orecchini; voi dovreste dire: “Non ti preoccupare delle mie orecchie; gli orecchini che ho sono migliori: le mie orecchie sono allergiche ai diamanti”.

Nel mondo ognuno si preoccupa di sé stesso, noi invece ci stiamo preoccupando degli altri, e nel frattempo la società ci prende a calci. Ogni persona è un bersaglio nella competizione cosmica, perché sia Satana che Dio ci stanno lanciando degli ami. A seconda delle vostre inclinazioni, Dio o Satana vi prenderanno all’amo. Molti oggi si sentono portati verso il libero sesso; così è più probabile che siano presi all’amo da Dio o da Satana? Il desiderio di andare in discoteca è qualcosa che può dare speranza a Dio? Cosa si aspettano le persone dalle discoteche? La maggior parte di loro vanno lì per accalappiare un bell’uomo o una bella donna.

Non importa che “grosso tonno” siate, se Satana riesce a prendervi all’amo, siete finiti. Dobbiamo eliminare da noi stessi le inclinazioni sataniche e crearne altre sulle quali Dio può far presa con i Suoi ami. La mia regola per far ciò è vivere per gli altri, non per me stesso. Voglio usare le mie cose per felice gli altri. Poi elevo la mia meta, in modo che non rendo felici solamente le altre persone, ma le altre nazioni ed il mondo intero. Nel frattempo mi metto in una posizione sacrificale. Questo modo di vita è esattamente l’opposto di quello satanico. In questo modo, solo ami celesti possono far presa su di me.

Quando voi create le condizioni perché Dio possa prendervi all’amo, anche se volete andare nella direzione opposta Dio vi tirerà verso di lui. Non ci sarà perciò nessun modo per voi di finire dalla parte di Satana. C’è una lotta dentro di noi; la nostra mente è più sensibile agli ami di Dio, mentre il corpo è più vulnerabile a quelli di Satana; c’è una profonda contraddizione dentro di noi.

Non so perché, ma nella nostra associazione voi donne siete tutte belle, e sicuramente desiderate di tenere per mano un bell’uomo. Ma la vostra mano dovrebbe essere pronta a sentire più gioia nel prendere la mano di un vecchio nonno per consolarlo. Se voi sentite veramente gioia aiutando gli anziani, e persone dell’età dei vostri genitori, quando li accompagnerete tenendoli per mano ed incontrerete un bel ragazzo, questi vi rispetterà subito. Lo conquisterete senza prenderlo per mano. Per portare questo discorso all’estremo, le sorelle bianche dovrebbero prendere per mano dei nonni neri. Così, quando Satana cercherà di prendervi all’amo, il vostro corpo sarà scivoloso come quello di un’anguilla e gli sfuggirete. Quando sarete totalmente immuni dagli elementi satanici, Dio vi permetterà di andare dappertutto nel mondo, in completa libertà.

Sono forse io un’eccezione a questa regola? Non esistono eccezioni. Molti pensano che io abbia milioni di dollari, ed ora cominciano a dire che ne abbia addirittura miliardi. Al contrario, io sono senza un soldo. Niente mi appartiene, non c’è niente che io possa reclamare come mio. Non so proprio come sia fatto un libretto di assegni o un conto bancario. Oggi ho indossato un bel vestito per voi, ma io faccio attenzione a ciò che indosso solo nelle occasioni ufficiali. Non sento di dover portare sempre un vestito dignitoso.

Posso essere arrogante e duro, ma solo con Satana. Quando incontro qualcuno, non gli chiedo mai se può aiutarmi, ma cerco di scoprire come io posso aiutare lui. Sono determinato ad aiutarvi, e posso farlo nella cosa fondamentale: la vostra vita. Credete a quanto vi dico? Posso aiutarvi col vero amore. Perché dovrei preoccuparmi della vostra benedizione? Potrei facilmente dirvi di cercare l’amore da soli, ma io mi sto preoccupando della vostra vita e del vostro amore; questo è l’aiuto più grande che possa darvi.

Se alcuni hanno difficoltà con il loro fidanzato, possono pensare che ho scelto male il loro compagno. Costoro però vedono solo l’elemento orizzontale; io vedo l’elemento verticale della vostra stirpe e dei vostri antenati. Voi ancora non conoscete quella persona, perciò non ne avete ancora provato il vero valore.

Un pioppo dovrebbe sposare un pioppo, ed un pino dovrebbe sposare un pino. Se mettete insieme un pioppo ed un pino, il risultato sarà un disastro. Il pino è verde in ogni stagione, mentre il pioppo perde le foglie in autunno. Può il pioppo andare contro le leggi della natura e tenersi le foglie per tutto l’anno? Io vedo perciò la vostra natura verticale. Posso non darvi un bel marito, o una persona con cui la vita sia facile, ma vi faccio il dono del vero amore.

La Bibbia è piena di punti poco chiari. Gesù disse che la persona che avrebbe perso la propria vita per lui avrebbe vissuto; sembra contraddittorio, ma gli insegnamenti della Bibbia hanno lo scopo di rendervi immuni dagli ami di Satana. Voi pensate di essere indipendenti, ma io vedo molte funi ed ami agganciati a voi. Sono tutti ami celesti? Il nostro compito è dichiarare guerra all’io, e il risultato dipende completamente da voi.

Vivendo una vita pubblica per la dispensazione, ho stabilito un credo fondamentale: “prima di desiderare il dominio dell’universo, voglio conquistare il dominio di me stesso”. Ho dichiarato guerra al mio io: contro il cattivo uso dell’amore, contro l’avidità, contro l’arroganza. Questo è il modo in cui ho conquistato me stesso.

Quando voi occidentali mi guardate con i vostri occhi blu, come mi vedete? Sono bizzarro e straniero, o dinamico e di bell’aspetto? Io non ho mai deciso per me, ma nella mia vita ho ricevuto molte proposte da bellissime donne! Sono passato attraverso strane esperienze. Alcune donne mi hanno inviato delle lettere scritte col loro stesso sangue; altre sono entrate nella mia camera di notte cercando di conquistarmi. Pensate che abbia superato la prova?

Durante le scuole superiori e l’università ho fatto uno sforzo deliberato per sembrare un mendicante, lasciando che i miei capelli diventassero ispidi ed arruffati, e vestendo abiti comprati in un negozio dell’usato. Invece di vestire bene per le grandi occasioni, indossavo bei vestiti in casa, ma mi vestivo di stracci quando uscivo. Raramente parlavo con le persone. Da giovane vivevo in questo modo. Voi non lo avreste mai immaginato se non ve lo avessi detto stamattina. Andavo nei quartieri poveri del Giappone e della Corea, mescolandomi con i poveri. Non mi sono mai unito all’élite. Ho lavorato duramente facendo lavori manuali per pagare la scuola di persone che erano miei amici. Io conosco la mentalità del mondo satanico. Nessuno può ingannarmi.

Una ragazza ricca si era infatuata di me. Si fece dare molti soldi dai suoi genitori, entrò nella mia stanza mentre ero assente e li lasciò nel cassetto. Le riportai il pacchetto con i soldi senza aprirlo, dicendo le che avrebbe dovuto capire come si vive, e che non poteva comprare la mia mente con dei soldi. Il mondo non sa quali esperienze ho dovuto affrontare per arrivare a questo punto.

Non è facile avere il riconoscimento di Dio, conquistare la Sua dichiarazione che voi siete quelli che lo amate di più. Ho pregato moltissimo, ma mai per vendetta verso i miei nemici. Ho pregato invece per il loro perdono, e per sapere quale indennizzo avrei dovuto pagare perché superassero i loro peccati. Questo è il mio modo di vita. Non so se Dio mi ama o no, ma certamente ho prosperato percorrendo la Sua strada. È incredibile vedere che ho dei seguaci da tutti i sei continenti. Pensate che sia un segno dell’amore di Dio?

Io non ho mai detto che voi dovevate seguirmi. Non ho mai forzato nessuno a farlo, ma voi sentite nel vostro cuore che seguirmi è la cosa giusta da fare. Voi non avete idea di quanto terribilmente importante sia il fatto che voi siate qui oggi. Perché questo potesse avvenire, Dio e le grandi figure del passato hanno dovuto soffrire e sacrificarsi. Al rally del 22 ottobre ho dichiarato che avrei creato un’alleanza delle minoranze per i diritti civili. Pensate che ce ne sia bisogno? Pensate che lo stia facendo per rendere il movimento importante e ricco? Al contrario, prenderemo la strada del sacrificio, ma grazie a quel sacrificio gli oppressi ed i bisognosi potranno vivere.

Sto già lanciando questa iniziativa, e presto daremo l’annuncio ufficiale. Il nostro movimento sarà la punta di diamante della crociata per aiutare le minoranze americane. Quando guardate alle vostre vite, cosa desiderate di più? Il nostro scopo è trasformare il mondo satanico in Regno dei Cieli, e noi abbiamo bisogno di conoscenza, denaro e potere solo per raggiungere quello scopo. A quel punto la vostra vita ha valore. Non ho mai vissuto per me stesso. Cosa mi ha procurato questo modo di vita in America? Un’imputazione! È un terribile scherzo. A volte le spese del nostro movimento ammontano a 8 milioni di dollari al giorno, e mi accusano di non aver dichiarato 112.000 dollari!

Non ho paura di nulla, né di alcuna minaccia. Anche se morrò, la mia tradizione e le mie mete saranno realizzate, e Dio sarà dalla nostra parte. Sono molto severo riguardo ai soldi spesi per la mia famiglia. Anche quando la Madre vuole acquistare qualcosa per la mia famiglia, io esamino la cosa molto attentamente prima della spesa. Ma io le dico anche che se vede che qualche membro ha bisogno di qualcosa, dovrebbe arrivare a farsi prestare i soldi per acquistargli ciò che gli serve. Appena tre anni fa, la Madre non aveva alcuna libertà di spendere. Solo recentemente le ho dato il permesso di farlo. Nella mia famiglia mi conformo alla tradizione celeste per impedire che essa venga invasa da Satana.

La base del Regno dei Cieli è la realizzazione della famiglia celeste. La stessa legge si applica alla famiglia quale unità, perché anch’essa può avere degli agganci per Satana. È facile prevenire questo? Potete pensare che se avete dei figli, allora una delle possibilità per Satana di attaccarvi può non essere presa in considerazione. Ma se c’è anche uno solo di questi agganci in un solo membro della famiglia, allora l’intera famiglia soffrirà. Siete sicuri di poter creare famiglie celesti? È facile rispondere, il difficile è farlo.

Potrei dire molte cose a coloro che sono già benedetti. Potrei dire molte cose anche riguardo i bambini benedetti. Quando i genitori ascoltano ciò che dico, possono comprendere a che livello sono. Possiamo forse realizzare lo standard celeste seguendo il modo di vita individualistico americano, con i genitori che vanno per conto loro ed i figli che cercano solo la realizzazione dei loro desideri? È terribilmente difficile vivere lo standard della famiglia di Dio. Ma per quanto difficile sia, dobbiamo farlo, in un modo o nell’altro. Pensate che il mio compito di guidare l’intera Chiesa nel Regno dei Cieli sia facile o difficile? In ogni caso qualcuno deve farlo, anche se ci vorrà un’eternità.

Qui ci sono persone di ogni razza, nazione e antenati, ed io sto cercando di plasmarli secondo l’unico standard celeste. Ci sono così tante cose che ci dividono che abbiamo bisogno di essere incollati insieme dall’amore di Dio. Oltre a questo, il mio compito è ancora più difficile perché ogni volta che uscite dalla porta affrontate le tentazioni del mondo satanico, e siete ancora condizionati dalle abitudini del vostro vecchio modo di vita. Quando siete preda di abitudini quali marijuana, libero sesso, discoteca, superarli è un problema doloroso. Ma ogni persona è, nonostante ciò, un corpo individuale di verità e non possiamo perciò pensare di venire distrutti e poi essere ricostruiti in un attimo.

A volte la bocca è vostra nemica, che moltiplica il male con la lamentela; vi lamentate da mattina a sera. Pensate ancora che “unificazione” sia una parola facile? Da questo punto di vista voglio che capiate quanto profondamente il vostro comportamento influenza le persone vicino a voi: non potete pensare di essere degli individui isolati. Nel movimento dobbiamo preoccuparci gli uni degli altri. Se qualcuno sta male, dovete dimenticare anche di mangiare per restare con lui.

Avete mai veramente pensato come prendervi cura dei vostri fratelli? Dobbiamo preoccuparci di creare una buona atmosfera nella quale possano crescere solo cose buone, nella quale non possano sopravvivere le cose non sacre. Quando prendete in considerazione tutto ciò, capite che il lavoro che ho intrapreso non è facile.

Sentite la mia mancanza quando manco per molti mesi? Il mio insegnamento a voi oggi è che dovreste sentire la mancanza l’uno dell’altro tanto quanto sentite la mancanza mia e della Madre, e dovreste allo stesso modo curarvi ed amarvi l’un l’altro. Perché? Perché vogliamo entrare nel Regno dei Cieli tutti insieme. Quando gli Ebrei lasciarono l’Egitto, invece di lamentarsi di ciò che Mosè faceva, avrebbero dovuto preoccuparsi l’uno dell’altro; facendo così non sarebbero stati distrutti nel deserto. La stessa cosa è vera oggi.

Dio vi vede come i Suoi campioni, coloro che Egli ha scelto ad uno ad uno ed ha messo insieme perché realizzassero il Regno dei Cieli sulla terra. Che compito schiacciante per Lui! Anche quando andate nel mondo spirituale è difficile dimenticare la vostra prima esperienza d’amore. Per questo Dio manda il Suo rappresentante sulla terra in modo che ognuno possa ricostruirsi in amore amando il Messia così profondamente da cancellare tutte le esperienze passate. Amando l’uomo mandato da Dio più di chiunque altra persona o cosa, otterrete la liberazione dagli errori del vostro passato. Dio deve riconoscere che avete incontrato la Sua figura centrale e che l’avete amata così intensamente da dimenticare qualsiasi altra cosa. In questo modo il vostro passato diverrà bianco come la neve.

Potete essere orgogliosi davanti a Dio semplicemente perché portate con voi nel mondo spirituale vostro marito o vostra moglie? O invece vorreste poter dire che la vostra intera vita sulla terra è stata centrata sull’amare Dio, e che ognuno di voi due ama l’altro allo scopo di amare Dio ancora di più? Questo darà grande gioia a Dio. Anche quando amate vostro marito o vostra moglie lo fate per volontà di Dio. Ma se voi amate vostra moglie o marito solo per ricevere qualche lode da Dio, non va bene.

È facile essere Dio? Dio è onnipotente, ma anche dopo tutti i Suoi sforzi nel corso di migliaia di anni, il mondo è ancora pieno di peccato. Per raggiungere questa Sua meta, Dio vi dà come regola l’amare i vostri fratelli tanto quanto amate Lui. Ognuno di voi dovrebbe essere Dio per l’altro, comportarsi con gli altri come vi comportate con Dio. Se vivete con questa tradizione e migliaia di voi vanno verso Dio, Egli vi abbraccerà come Suoi veri figli. Il vostro livello di realizzazione di cuore nel mondo spirituale sarà determinato dall’intensità di questo amore. Molti nella storia hanno detto di aver amato Dio ma hanno però maltrattato e odiato i loro fratelli. Ora Dio vuole che veramente ci amiamo a vicenda, e che andiamo insieme verso di Lui. Avete pregato che io venissi in America? O avete pregato che realizzassi la mia meta e poi venissi qui, portando con me il mondo intero? Sarà felice l’America se porterò gente di ogni razza in questa nazione? In questo caso dovreste condividere il vostro cibo con tante altre persone; siete ancora d’accordo? Forse dovrete condividere la vostra stanza con dieci persone o usare a turno i vestiti. Se pensate che sarete contenti in questa situazione, siete pazzi. Nessuno al modo sarebbe felice in questa situazione.

Chi cucinerebbe per tutti, servirebbe e laverebbe i piatti in questa situazione? Voi siete coloro che ospitano; forse una volta o due proverete gioia nel fare queste cose, ma dopo un anno non desidererete che tutta questa gente se ne vada? Gli americani sono molto pragmatici e sempre calcolano quello che sarà il beneficio che deriva da una qualche azione, vero? Portare l’America nel Regno dei Cieli è la cosa più difficile che ci sia.

Siate onesti, e confessate se siete felici di incontrarmi! Se dite che lo siete, siete più grandi di me. A volte mi dispiace di aver incontrato Dio; è stato come afferrare una tigre per la coda. Non Lo lascio mai andare, ma a volte mi piacerebbe non averLo mai incontrato! Non c’è alcun modo in cui potrei lasciarLo andare, così mi tengo attaccato alla coda. Tenendomi appeso in questo modo, non c’è nemmeno tempo di liberare una mano per lavarsi!

Oggi è uno Storico Giorno dei Veri Figli. Cosa vuol dire? Dio non può erigere il Suo regno da solo. Ha bisogno di un campione, di un assistente che agisca da mediatore. Chi sarà il mediatore, i Suoi figli o i Suoi servi? Egli preferisce essere servito da servitori o dai Suoi figli? Ci deve essere uno sforzo congiunto dalle quattro direzioni del nord, est, sud, e ovest, e noi saremo il fattore di unità. Finora è stata tradizione della nostra associazione seguire una figura Abele, ma quanto abbiamo mostrato lo stesso tipo di fedeltà a fratelli e sorelle? Vi assicuro che seguire il Dr. Durst non vi porterà nel Regno dei Cieli.

La cosa importante è che siate uniti tra di voi centrati su di lui, in questo modo potrete entrarvi. I Principi Divini affermano che Caino e Abele si devono unire prima che la restaurazione inizi a realizzarsi. Se la figura centrale vuole che vi uniate a lui invece che tra di voi è una falsa figura centrale.

Nel discorso della montagna c’è una frase importante: “Coloro che portano la pace saranno chiamati figli di Dio”. La Bibbia non dice che solo coloro che obbediscono ai comandamenti entreranno nel Regno dei Cieli. Con quante persone avete realizzato una buona armonia? Amarvi l’un l’altro vuol dire amare il mondo perché nella nostra associazione siamo un piccolo mondo; ciò che voi state facendo, si sta in realtà realizzando a livello mondiale.

Coloro che possono raggiungere l’armonia con gli altri cresceranno sempre più, ed infine diverranno grandi leaders. Se una coppia benedetta si preoccupa solo della propria famiglia, sbaglia. Dovrebbe preoccuparsi degli altri prima che di sé stessa. Dovrebbe dare sé stessa ai fratelli prima di tutto; queste vere coppie benedette saranno ammesse nel Regno dei Cieli.

La teoria Caino-Abele è molto forte nella nostra associazione e a volte penso con preoccupazione che non sia ben compresa. I leaders che hanno ricevuto responsabilità hanno a volte l’idea sbagliata di avere autorità assoluta, ma sia chiaro che Abele è Abele solo quando salva Caino. I Principi Divini insegnano che dovete amare Caino e portarlo alla madre. Se a volte non andate d’accordo con il leader ma vi curate dei vostri fratelli, quel leader verrà nonostante tutto sempre in cerca di voi, perché non potrà avere successo senza di voi.

Questo è il motivo per cui la Bibbia dice che quando due o più persone si uniscono per pregare, Dio è in mezzo a loro. La vostra preghiera ha forza non quando pregate individualmente, ma solo quando pregate insieme. I fratelli devono veramente unirsi e condividere la stessa vita. Oggi dichiaro un nuovo inizio: il movimento centrato sui leaders è finito, ed inizia un movimento centrato sui membri. Perché questo? Se il capo famiglia pensa solo a sé stesso, la famiglia è infelice. La famiglia può avere successo ed essere felice solo se egli si preoccupa di essa.

La nostra associazione è una famiglia. Io mi preoccupo di ognuno di voi, e voi dovete preoccuparvi gli uni degli altri come fratelli, ed insieme andare dai genitori. Ciò di cui abbiamo bisogno ora è di un Regno dei Cieli da realizzare nel nostro ambiente. Se andate solo in una direzione non va bene. Dovete andare tutte le direzioni, in 360 gradi.

Il mio insegnamento oggi è questo: voi dovete amare il mondo ed unirvi ad esso tanto quanto amate Dio e i Veri Genitori. Non sfuggite le situazioni difficili, o i fratelli brutti, che magari emanano cattivi odori. Essi sono coloro che hanno bisogno di voi. Andate volontariamente nei posti sporchi e rendeteli fragranti. Non fuggite i problemi, ma affrontateli e risolveteli. Dio sente una profonda gioia quando vede che vi amate più di quanto amiate Lui. I genitori vogliono vedere che i figli si amano tra loro più di quanto amino i genitori stessi. Le 36 coppie sono gli anziani della nostra Chiesa, e questa regola si applica anche a loro. Se non amano i Veri Figli ed i membri più delle loro famiglie, sono nemici del nostro movimento. La nostra meta finale è Canaan ed il nostro supremo dovere è obbedire agli ordini, mentre marciamo verso Canaan. Ma una volta che entriamo nella terra promessa non viviamo grazie agli ordini, ma all’amore. Questo è quel momento. Noi stiamo arrivando, e dobbiamo vivere secondo il modo di vita di Dio. Il secondo dei 3 corsi di 7 anni è stato dichiarato. Nei primi 21 anni abbiamo marciato verso Canaan; in questi 21 anni vivremo in amore.

Vi sto insegnando che dovete amarvi tra voi tanto quanto amate Dio e i Veri Genitori. Quindi la dimora di Dio è in voi, e la Madre ed io saremo con voi. Poiché questo giorno segna l’inizio di una nuova era, l’ho chiamato “Storico Giorno dei Veri Figli”.

Coloro che non sono stati ancora benedetti devono creare unità dapprima tra di loro. Ci sono quattro direzioni e quattro stagioni con tre mesi in ogni stagione. Quando arriverete in Cielo nel mondo spirituale vedrete 12 porte di perle. Il rapporto col vostro leader è importante, ma è più importante che vi uniate con 12 tipi di persone sulla terra. Anche Gesù visse in questo modo servendo i 12 apostoli. Tuttavia, essi si ribellarono e vendettero Gesù. Il gesto più sacro che Gesù fece, fu lavare i piedi ai suoi discepoli, e dire che era venuto a servire e non per essere servito. Questa fu la più alta espressione d’amore. In questo modo egli divenne la figura centrale attorno alla quale si unirono 12 persone. Quando le persone sono completamente unite non possono essere separate.

Ci sono tre categorie di persone: sposate, fidanzate (o che vivono insieme senza aver celebrato un matrimonio formale) e vergini. Queste tre categorie hanno un significato provvidenziale. Le persone sposate rappresentano la famiglia di Adamo, in cui marito e moglie si sono uniti di loro volontà. Le persone fidanzate rappresentano Gesù che venne per sposarsi ma non poté realizzare questa meta. I vergini rappresentano il Secondo Avvento, nel quale sono uniti dal Cielo. Il mondo intero è un misto di questi tipi di persone.

Dodici di ognuno di questi tipi furono scelti quali rappresentanti ed inclusi nelle 36 coppie; questo è il motivo per cui questo numero di coppie è stato scelto quali antenati dell’umanità, e non 12 coppie. La loro missione è unire 36 tipi di persone. Se le 36 coppie possono essere unite, ciò rappresenta il raggiungimento dell’armonia di tutti e tre i livelli di diverse personalità, portando quindi tutti nel Regno dei Cieli. Io ho servito queste coppie, questi difficili caratteri, unendole in matrimonio, dando loro una casa, facendole viaggiare. Quando vengono in America, la Madre ed io andiamo a fare compere per loro, acquistando vestiti e mobili.

Alcuni pensano che le 36 coppie siano “capi” della nostra associazione, vedendo che faccio compere per esse e le ascolto, ma quest’idea è sbagliata. Io sto stabilendo l’esempio del servitore. Se lo ordinassi loro, esse andrebbero subito nelle giungle africane. Dopo avere servito 12 tipi di persone e 36 coppie, servire un Dio ed una coppia di Veri Genitori è uno scherzo!

La dispensazione celeste è come una staffetta, in cui ogni partecipante porta a turno il testimone, avanti e indietro, per tutte le 36 coppie. Alcuni pensano che non vogliono nemmeno guardare in faccia le 36 coppie, che sono tutte coreane, ma vi assicuro che ne avete bisogno. Senza di esse non c’è fondazione, non c’è spina dorsale nella nostra associazione. La spina dorsale porta il sistema nervoso centrale, ed è per questo collegata ad ogni parte del corpo. Gesù voleva servire fino in fondo i 12 apostoli, ma tre di essi lo tradirono.

Volete avere il diritto di passare attraverso una sola delle porte del Cielo, o attraverso tutte e 12? Se potete entrare solo da una porta, potete andare avanti e indietro in una sola direzione. Ma se potete entrare attraverso tutte e dodici le porte, avrete una totale libertà di movimento. Riceverete il diritto di entrare attraverso le 12 porte servendo 36 persone. A questo punto potrete entrare sia nel Cielo che nell’inferno. Nel mondo spirituale volete essere così limitati come se foste in una cella, o volete avere la libertà totale? Guardate ad ogni persona come ad una porta. Una persona mite è la porta della primavera. Una persona dura è una porta invernale. Ci sono 12 caratteri diversi. Guardate ad ogni persona come ad una porta verso Dio, pensate che scioglierete il loro cuore e lo conquisterete.

Bianchi e neri sono come nord e sud, non c’è un centro. Quando questo centro esiste, tutto può vivere, ma finora non c’è stato. La mia missione nei vostri confronti è portare l’unità fra di voi. Quando farete ciò, Dio dimorerà tra voi. Potete riuscirci? Durante l’esodo è una virtù concentrarsi sul seguire un leader, ma quando entrate in Canaan vivrete grazie al dare e avere fra fratelli e sorelle. Da oggi in poi i nostri membri in tutto il mondo perfezioneranno il loro modo di vita.

Anche se io non sono qui, non ha importanza, voi già conoscete il segreto per entrare nel Regno dei Cieli: amarvi gli uni gli altri. La notte dovreste pensare di essere il genitore di qualcuno: scegliete qualcuno di cui prendervi cura il giorno dopo, ed il giorno seguente scegliete un’altra persona. Non importa se è più giovane o più vecchia di voi. La regola più importante è dimenticare voi stessi. Muterete i tre elementi satanici in elementi celesti. Darete amore sacrificale e parlerete della “nostra posizione”, non della “mia posizione”. Satana è arrogante, ma voi andrete nei posti più infimi per innalzare le persone. Satana vi getta ogni tipo di esca, ma quando tirerà la lenza non troverà niente. Proverà ancora, con lo stesso risultato, ed allora vi darà l’addio per sempre.

Stabilite una competizione d’amore tra voi. Non ha importanza chi io e la Madre amiamo di più, ma chi è il re dell’amore tra i fratelli. Chi ama me? So che il vostro amore è reale, perciò promettetemi ora che amerete i vostri fratelli più di quanto amate me. Questo mi darà più gioia del vostro amore per me.

Chi dice che può amare solo me e Dio? Questa è una grossa sciocchezza; questo è un amore senza sostanza. Chi afferma invece che ora conosce la verità, e che da ora in poi aprirà il Regno dei Cieli sulla terra? Amen!

Salva come PDF

^