Unificazione della Patria

Salva come PDF

Cho Guk Tong Il

Note non ufficiali

1° gennaio 1987 – World Mission Center, New York

Se non ci fosse stata la caduta a tutta l’umanità sarebbe stato concesso il Regno dei Cieli nella patria unificata su tutta la Terra. Così questo globo, l’intero pianeta, doveva essere quella patria.

Quando diciamo questa patria su scala mondiale, questo doveva essere il Regno dei Cieli sulla Terra.

Quel particolare Regno dei Cieli doveva iniziare da Dio, ed essere in relazione con Dio, e quindi non ci sarebbe stato momento in cui Dio sarebbe stato separato da quel Regno. Quindi l’umanità doveva creare la famiglia centrata su Dio, la famiglia umana sulla faccia della terra.

Quindi genere umano, tutti gli uomini e le donne, dovevano vivere pienamente con Dio su questa terra. Quando la vita mortale sarebbe finita, essi sarebbero stati elevati nel regno spirituale, o mondo spirituale, dove avrebbero dimorato per l’eternità. Quel mondo è chiamato Regno dei Cieli in Cielo.

Comunque, quel semplice principio, quel Regno dei Cieli sulla terra com’era originariamente inteso, a causa della caduta dell’uomo non è divenuto realtà. Per quella ragione nessuno è cresciuto pienamente per meritare il Regno dei Cieli in Cielo; per quella ragione il Regno dei Cieli in Cielo è rimasto vuoto, senza nessun residente.

Le conseguenze della caduta hanno portato separazione a tutti i livelli. Prima di tutto la separazione fra uomo e donna, fra la mente e il corpo, separazione nella famiglia fra marito e moglie, e genitori e figli, e nella società, nella nazione, nel mondo.

Il Regno dei Cieli è il Regno Unificato, centrato sull’individuo unificato.

L’individuo unificato può entrare in quel regno unificato. Comunque, poiché a causa della caduta venne la separazione, naturalmente nessuno ha meritato di entrare nel regno unificato.

Separazione da Dio, separazione gli uni dagli altri, queste sono state le conseguenze della caduta. Quindi gli uomini e le donne hanno dimorato in aree separate, in luoghi separati, al nord, sud, est e ovest. Hanno creato la loro personale cultura centrata sull’uomo, ed ecco perché il mondo è così diviso.

Allora tutte le razze venute ad esistere, la razza bianca nel nord, la razza nera nel sud, e l’est e l’ovest.

Accanto alla divisione culturale è anche avvenuta la divisione razziale.

Quindi le conseguenze della divisione hanno portato un altro risultato: le lotte. Lotte nella famiglia, lotte nel clan, nella comunità, nella nazione e nel mondo. Tutte le lotte sono in competizione l’una con l’altra. Agendo così, ci sono state numerose guerre e così via, e nel frattempo l’umanità è progredita fino al 20° secolo. Attraverso il processo delle lotte e delle guerre, ogni razza o entità vuole competere con l’altra. Per fare ciò, per prevalere su una forza di 100 dovete essere 110, 120 o 200. Per questa ragione attraverso le guerre hanno creato colonie, stanno tentando di rendere sé stessi, il loro impero, forte. Agendo così, vogliono diventare una potenza dominante nel mondo.

La storia può quindi essere chiamata “storia delle guerre”. Dietro queste numerose guerre comunque stava avvenendo una lotta perfino più grande fra le forze del bene e quelle del male.

Quindi quando le due parti lottano, una parte è vittima del male; dominio delle forze del male, e l’altra rappresenta il bene.

Questo è il modo con cui, attraverso la storia, è stato creato il modello. Allo stesso tempo il bene sta cercando di superare il male, in ogni momento sta cercando di muoversi verso la storia del bene. Molte persone oggi sono molto inconsapevoli di ciò; ma tutti gli uomini e le donne sulla faccia della terra, sia consapevolmente o inconsapevolmente, devono stare con una delle due parti, o con il male o con il bene.

Gli uomini e le donne buone tendono verso il campo del bene e i caratteri cattivi tendono sempre verso il campo del male, e questa è stata la manifestazione del bene e del male nel carattere dell’uomo sulla faccia della terra.

Dopo la caduta l’uomo ha portato in sé un altro carattere, che è un carattere mutevole. L’uomo non poté sempre mantenere i suoi propri principi. Talvolta fa un gioco buono, nel campo del bene, poi cambia la sua posizione e va nel campo del male.

Per questa ragione Dio ha bisogno di uomini e donne dal carattere immutevole. Per costruire questo carattere immutevole Dio ha iniziato le religioni. Religione di fede. Le buone religioni sono quelle che creano uomini e donne che sostengano i Principi e che creino in loro stessi un carattere immutevole. Attraverso la religione Dio sta in un certo modo creando la forza celeste. In altre parole, sta creando i soldati per il lato del bene, il lato celeste. Questo è stato il ruolo della religione attraverso la storia.

Così la religione produsse perseveranza e il potere del coraggio e fermezza di carattere. Facendo ciò, attraverso le attività religiose sulla faccia della Terra Dio creò il suo genere di persone immutevoli, caratteri buoni. E quella forza del bene si è moltiplicata divenendo sempre più grande.

Quindi il mondo può essere diviso nelle maggiori sfere religiose: in Oriente ad esempio c’è la sfera culturale confuciana, c’è la sfera culturale buddista, la sfera culturale induista, e la sfera culturale mussulmana. Il resto del mondo è nella sfera culturale cristiana e così via, e questo è il modo in cui le principali religioni, sebbene i loro caratteri siano diversi, si stiano muovendo verso lo scopo e la meta comuni.

La dispensazione finale della volontà di Dio è di arrivare a creare l’unificazione della (madrepatria) di tutta l’umanità. Per realizzare questa meta deve esserci un movimento che unifichi quelle religioni, le buone religioni, per la causa comune. Una volta che ciò è realizzato e l’unificazione finale della patria di Dio è completata, allora non ci sarà più bisogno di religioni. Quando la storia viene ad una fine, ciò significa che la storia arriva al capitolo della consumazione, quando si avvicina l’era della consumazione.

Allora la cosa più importante per l’umanità è di conoscere chiaramente cos’è il bene e cos’è il male. Quale sia la definizione di bene e di male, questa è la vera conoscenza.

Così dunque il bene possiede sempre un carattere immutevole come Dio, starà con Dio per tutta l’eternità e può rimanere tutto il tempo dal suo lato.

Il male può cambiare per il proprio beneficio personale. Loro possono cambiare, e il male lentamente, ma sicuramente, diminuirà la sua crescita e verrà distrutto. Anche se noi diamo corpo al carattere caduto, abbiamo in noi latente del potenziale carattere originale. Per questa ragione ogni volta la verità di Dio viene e si mette in contatto con voi.

La natura umana è come un magnete, spinto da tale spirito di verità verso quella direzione, che è la speranza dell’uomo. Originariamente la mente e il corpo dell’uomo sono completamente in comunicazione e uniti in un’azione di dare e avere fra di loro. A causa della caduta dell’uomo è stato messo fra la mente e il corpo uno scudo che non si può spezzare, cosicché non possono comunicare e avere del dare e avere l’un l’altro. Fra i lati dello scudo, qual è lo stato di Satana? Il corpo. Il corpo fisico, il corpo carnale, è lo stato di Satana. La mente è lo stato di Dio, o degli spiriti buoni.

Ecco perché il principio comune, la religione buona è quella che, centrata sulla mente, vi farà negare l’ingordigia del vostro corpo, i desideri del vostro corpo. Questo è ed è sempre stato il tema centrale di tutte le buone religioni. Così quando un uomo buono è sempre direttamente connesso con Dio, Satana non lo ama, così cerca sempre di attaccarlo e dividerlo o farlo cambiare.

Allora, qual è la base più perfetta per un Dare e Avere satanico in noi stessi? Quale carattere fornirà a Satana le condizioni più favorevoli per quel dare e avere? È l’egoismo, l’essere centrati su sé stessi.

Qual è l’essenza della mente? La mente esiste dentro di voi. La mente non esiste per il proprio beneficio personale: esiste per il beneficio del corpo, per il benessere ed il buon funzionamento del corpo.

Qual è la definizione di uomo buono e quale quella di uomo cattivo? L’uomo malvagio è colui che si centra su sé stesso, che cerca di sacrificare gli altri per il suo proprio beneficio. Questo è un dittatore del male, ce ne sono sempre casi nella storia. Un uomo buono all’opposto sacrifica sé stesso per il beneficio altrui, per il benessere degli altri. Questa è la definizione di uomo buono e uomo malvagio. Così, chi sono i santi nella storia? Sono quelle persone che sacrificano sé stesse per il beneficio del bene più grande, per il beneficio dell’umanità, del mondo, e per il beneficio altrui. Queste sono le persone buone. E questi sono gli spiriti che prevalgono nel mondo oggi.

Ma alla fine la questione è come rendere possibile questa unificazione. Ci sono solo due modi per farlo, due modi per conquistare il vostro corpo. Uno è di soggiogare completamente il vostro corpo con la volontà della vostra mente, così che il corpo deve seguire assolutamente la volontà della mente. Questo è un modo. Un altro modo sarebbe quello di usare il tremendo, straordinario potere soprannaturale della mente, così che il corpo non ha assolutamente spazio per la sua propria volontà. Quindi nelle religioni ci sono due aspetti: la religione deve soggiogare, tormentare il corpo, cercando in qual che modo di conquistarlo. Un altro modo sarebbe che le religioni dessero una tale enorme forza alla mente, forza spirituale, per rafforzare la mente cosicché il corpo deve automaticamente seguire quel potere spirituale della mente.

La persona religiosa è sempre un esperimento nella storia. Non importa quanto debole, flebile talvolta una persona possa essere, quando riceve un’ispirazione spirituale in rivelazione, sarà come accesa e diventerà il corpo di questo nuovo potere ed energia.

Quindi questo è il ruolo delle religioni, soggiogare il corpo o rafforzare la mente. Questo è il modo in cui individualmente possiamo praticare le religioni. Ma che dire del mondo? Come possiamo unire il mondo, quale metodo possiamo usare?

Qual è la base comune per unificare tutti i livelli di unificazione? Non solo a livello individuale, ma anche familiare, tribale, nazionale, mondiale. Quale deve essere la base comune?

Possiamo applicare una formula per portare quest’unità a tutti i livelli. Dobbiamo capire, fare una diagnosi di quale sistema Satana usa per infiltrarsi in noi ed invaderci. “Come è venuto in me Satana?” Dobbiamo sempre analizzare ciò.

Ora noi impariamo ciò attraverso i Principi Divini, cioè che il corpo umano è diventato il recipiente del lignaggio satanico, il lignaggio di sangue. In altre parole, è diventato l’erede di Satana. La radice era sbagliata. Riceviamo gli ingredienti dalla radice sbagliata. Questa è stata la causa della caduta umana; dobbiamo colpire il corpo o aggiungere una forza straordinaria cosicché possiamo purificare il corpo, purificare il lignaggio satanico.

Secondo i Principi Divini, i Principi di Creazione, qual è la forza unificante, la più potente forza unificante dell’universo? È quella centrata sul vero amore di Dio. Solo il vero amore di Dio può portare l’unità finale. A causa della caduta dell’uomo noi siano ora come ulivi selvatici. Quindi il mondo caduto è come una foresta di ulivi selvatici. Ci deve essere nella dispensazione della volontà di Dio un vero ulivo, un ulivo puro, un ulivo libero centrato su Dio. Quando ciò accade, taglia gli ulivi selvatici, taglia tutto e innesta i nuovi rami dal vero ulivo nella radice dell’ulivo selvatico. Questo è un drammatico processo rivoluzionario. Per questa ragione ci sono sempre ripercussioni. Ma quando guardate al vero ulivo, al vero bocciolo, al piccolo ramo, e all’ulivo selvatico, non sembrano diversi. Sembrano uguali, così, quando quel germoglio è innestato in questo, tagliando via questo ulivo selvatico, l’intero mondo, i genitori e i famigliari diranno: “Che sta accadendo qui? Perché vi siete portati via mio figlio?” E così via. Ecco perché quando leggete la Bibbia, in maniera veramente profonda, notate che Gesù disse: “A meno che non beviate il mio sangue e mangiate la mia carne voi non rinascerete”. Voi diventerete un nuovo uomo e una nuova donna.

Così vedete, ciò corrisponde proprio a questa analogia. Così allora quando voi nascete come olivi selvatici, ma venite potati, e il ramo del vero olivo viene innestato in voi allora diventate a nuova persona. Non più nel lignaggio satanico: questo è il lignaggio celeste. Satana non ha più condizioni per attaccarvi ulteriormente.

Quindi questo albero d’ulivo selvatico è innestato e quando la stagione finisce, l’autunno viene, imboschisce nuovamente. Ma questo è un genere diverso di foresta del vero albero d’ulivo ed è qualificato per entrare nel magazzino di Dio. Quindi, a meno che noi non passiamo attraverso il processo dell’innesto, così da diventare nuovi alberi d’ulivo, non entreremo nel Regno dei Cieli.

La cosa stupefacente è che nelle maggiori religioni del mondo c’è sempre un insegnamento di attesa per la venuta del Messia. L’attesa è nel cristianesimo, nella religione mussulmana, perfino nel buddismo e nell’induismo. Tutte le religioni principali del mondo hanno quella speranza e quella meta finali per l’uomo: la venuta del Messia.

Così alla fine quando il tempo verrà, Dio donerà al mondo Colui che deve venire, il Messia, con il puro olivo e il puro lignaggio di Dio e il processo d’innesto. Attraverso il processo dell’innesto, la cittadinanza di ognuno cambierà, verrà trasferita nel lato del Regno Celeste. Altrimenti non ci sarà una unificazione finale.

La teologia non vi darà alcuna salvezza. La cosa importante è come potete eliminare la posizione di Satana, il suo dominio. Come potete liberarvene? A meno che noi non andiamo attraverso questo processo nessuno è qualificato per il Cielo, perché il lignaggio è differente.

Satana sempre reclama il suo possesso: “Questo è il mio ragazzo, questa è la mia ragazza”. Così questo motto: “Unificazione della Nostra Patria” non è semplicemente una dichiarazione esteriore. Questa è la dichiarazione più profonda. La patria non verrà ad esistere a meno che non ci sia un individuo unificato fra mente e corpo.

Una famiglia unificata, un clan unificato, una società, una nazione e il mondo. Senza ciò la patria non diverrà sostanziale. Fintanto che c’è Dio, comunque, è destino dell’umanità di arrivare alla storia in cui questo mondo e la terra verranno trasformati nel Regno dei Cieli. Questo è il destino dell’uomo.

Il mondo è diviso in Est e Ovest, e in Sud e Nord. Satana è il campione delle divisioni. Satana è esperto, un professionista di come dividere la società. Nord e sud, ovest ed est, attraverso cosa Satana ha diviso? Attraverso le culture. Est e ovest. Una è l’Asia e l’altra il mondo occidentale. Quali sono le differenze in termini di cultura?

Orizzontalmente essi sono diventati più vicini l’un l’altro, ma ciò non porta unificazione. Un lato deve venire rivoltato e messo in cima. Quale lato allora sarà messo in basso? Il lato del male? Gli americani amano pensare, vogliono credere che, se mai verrà l’unificazione del mondo, sarà centrata sulla cultura americana. Non l’est, non l’Oriente. L’America è il centro del mondo. Questa cultura sta per diventare la cultura mondiale unificata. Le caratteristiche delle due culture diverse, una è la cultura dell’est, l’altra la cultura dell’ovest. La cultura dell’ovest è più orientata verso il materialismo. È la cultura materialistica. E del desiderio per la cultura, la scienza e lo sviluppo, e così via. Dall’altro lato la cultura dell’est è sempre la cultura centrata sullo spirito. Il loro modo è di negare le cose materiali.

Sono colpiti dalla povertà da molti secoli. Il mondo occidentale gliele porta via, saccheggia loro tasche. Così il mondo occidentale ha pensato che poteva saccheggiare l’intero mondo e metterlo nelle proprie tasche. Ma Dio non permetterebbe ciò.

Come vediamo dai fenomeni che accadono oggi nel mondo occidentale, il modo materialista di concepire la cultura è giunto alla fine. Loro sono disperati. Non hanno più passi da fare, quindi stanno cercando di vedere qualche segno di speranza dall’Est. Stanno aspettando con desiderio qualche mistico, forse lì c’è qualcosa che ci può salvare.

Così potete vedere che questi sono esattamente i Principi. Il corpo non può controllare la mente. Fintanto che c’è Dio, la mente deve controllare il corpo. Da un certo punto di vista, la cultura orientale è centrata sullo spirito. La mente è quindi nella posizione di soggetto.

Viene il tempo in cui la cultura soggettiva della mente influenzerà la cultura occidentale e si unirà con essa. Quello sarà il tempo per la speranza nel mondo occidentale, e la consumazione della storia umana sarà possibile.

Siete in un certo senso i pionieri della cultura occidentale. Siete nati e cresciuti nella cultura occidentale a formaggio e hamburgers. Comunque, siete coloro, il gruppo di persone che sono venuti da un maestro orientale e volete ricevere il benessere spirituale attraverso un orientale, il rev. Moon.

Questo è il problema dell’est e dell’ovest, il primo problema. La divisione fra est e ovest è tuttora ancora lavoro di Satana.

Il secondo problema è quello del nord e del sud. Il problema degli uomini bianchi e degli uomini neri. Il problema della ricchezza e della povertà. L’uomo bianco è benestante e l’uomo nero è povero. Quindi in questo genere di cultura tradizionale se qualche movimento straordinario porta il gruppo di persone bianche a vendere le proprie ricchezze e il proprio benessere e cerca di andare ad aiutare le povere genti nere, se un tale movimento esiste, esso diventerà una punta di diamante.

Allora vedrete che cambierà l’intera situazione. Sarà la speranza di Dio. Pensate allora che i neri diventeranno arroganti, e si siederanno dicendo: “venite a servirci”? No, loro diranno: “non è un errore dei bianchi, noi dobbiamo cambiare, dobbiamo essere diversi. Dobbiamo essere armonizzati con i bianchi così da creare qualcosa di cosmopolita in una comunità nazionale con neri e bianchi”.

Questo sta accadendo. Il problema n° 1 e il problema n° 2, il problema dell’est e dell’ovest e il problema del nord e del sud, stanno avvenendo ogni giorno nella vita di ognuno. Oggi, il problema del comunismo, per esempio, è il nostro problema.

Il problema razziale e il problema della democrazia. Questi fenomeni sono enfatizzati nella storia umana, il problema dei ricchi e dei poveri, il problema razziale e il problema est-ovest vengono alla superficie tutto in una volta, proprio ora poiché questo è il segno della fine del mondo, o del momento della consumazione della storia. Satana vede la grande dispensazione della volontà di Dio al lavoro e sta conducendo una battaglia finale assoluta, sta facendo un assalto finale per dividere tutto quanto, est e ovest, nord e sud, le razze, le culture. Satana è disperato. Ecco perché questo è un segno della fine del mondo.

Allora, come possiamo sopravvivere? Tutto va verso il centro. Allora là ci sarà la sicurezza. Ci sarà un movimento circolare, cosicché il nord diventa l’ovest, e l’ovest diventa l’est, l’est diventa sud, il sud diventa ovest, girando, cambiando posizione.

Durante tutta storia non c’è stato un centro, nessun centro è stato creato. Qual è il centro? Quale dovrebbe essere il centro? Dio dovrebbe essere il centro, sì, allora perché? Perché Dio ha creato questo mondo? Per vedere Adamo ed Eva, i loro volti? Il vero amore. Dov’è il vero amore? Dov’è la posizione del vero amore? Quando è avvenuta la caduta, tutti i ponti che ci connettevano con il vero amore, alla vera entità femminile, alla vera entità maschile, sono crollati, sono stati distrutti quindi la generazione caduta è in qualche modo orfana, figli senza genitori così quando il Messia viene, viene nella posizione di Vero Genitore, il ponte di quel vero amore, fra Dio e l’uomo. Questo è il ruolo del Messia, il ruolo del Vero Genitore.

Prima di parlare dell’unificazione della patria, di parlare di qualsiasi altra cosa, l’ordine del giorno più importante di fronte a noi è di creare un ponte di vero amore. A meno che non passiamo attraverso il ponte del vero amore, nessuno sotto il sole, inclusi i re e le regine e i presidenti di molte nazioni entrerà nel Regno dei Cieli.

Essi devono attraversare il ponte del vero amore attraverso i Veri Genitori.

Così Gesù è venuto al mondo per dare il ponte del vero amore. Questo è lo scopo della venuta di Gesù. Pensate che Gesù da solo potesse creare e consumare il ponte del vero amore? Cosa pensate? No; Gesù, senza creare il ponte del vero amore, non può portare a termine la dispensazione.

E per creare il ponte del vero amore deve avere un oggetto. Gesù da solo non può installarsi come Vero Genitore dell’umanità. Per questa ragione il destino del cristianesimo è di vedere la venuta del Messia nuovamente. Il Messia deve venire e l’uomo deve trovare il ponte, prima che possa divenire vero genitore.

Perfino chi ha vinto il premio Nobel, ad esempio uno scienziato veramente speciale, vuole entrare nel regno dei cieli. Può essere privilegiato specialmente così da essere esentato? Può attraversare solo il ponte umano? No. Voi dovete sapere, noi dobbiamo avere una chiave per aprire il Regno dei Cieli in Cielo e in Terra.

E qual è questa chiave? È il ponte del vero amore attraverso i Veri Genitori. Allora il centro è il luogo della posizione dei Veri Genitori. I Veri Genitori vengono e si uniscono completamente con Dio. Quindi cosa accadrà? In quel momento particolare inizia l’eternità. Inizia la vita eterna.

Oggi il mondo occidentale ha diverse paure. Per esempio, la prima paura che voi avete, è la predizione del potere giallo. Il potere giallo verrà e ci farà soffrire. Un’altra paura è il comunismo. Il comunismo verrà per prendersi tutto il mondo. Queste sono paure legittime nella società occidentale. Voi sapete che gli occidentali sono in minoranza. Gli asiatici sono almeno tre miliardi di persone. Così che genere di democrazia è questa? Oggi la minoranza sta controllando la maggioranza. Se voi sostenete i principi democratici, voi siete alla fine destinati a perdere. Queste non sono le parole del Padre, queste sono parole di Dio.

La battaglia è conclusa. Guardate il Giappone: guardate questa piccola nazione insulare. 40 anni fa la nazione era sconfitta, devastata dalla guerra e le nazioni occidentali erano trionfanti. Il “D-Day” fu dichiarato. Comunque, solo 40 anni dopo chi sta trascinando gli Stati Uniti in ogni modo, economicamente e socialmente e con ogni forza?

Il Giappone sta diventando la potenza dominante del giorno d’oggi. Chi ha fatto ciò? È la direzione della storia. La storia si sta muovendo verso l’Oceano Pacifico fino all’Asia. Per questa ragione il Giappone è un mero strumento per mostrare le potenzialità del popolo giallo.

Così il problema oggi è dove poter prendere l’energia per risolvere il primo problema, il problema dell’est e dell’ovest, e il secondo problema, il problema del nord e del sud. Che pensate? Il potere è nelle mani del presidente Reagan? È la il potere? (No! No!) Oh, sì (Padre). Il Pentagono ha il potere? Giusto? La tecnologia scientifica è la risposta? (No!).

Da dove viene? Questa energia di risolvere questi problemi fondamentali del mondo deve venire da Dio. Se c’è Dio, allora questo è il tempo in cui Dio deve manifestarsi. Se Dio non si manifesta in questo tempo, allora non c’è Dio.

Allora chi è il rev. Moon? (il figlio di Dio). Come potete sapere se il rev. Moon è il figlio di Dio o il figlio di Satana? Il rev. non può essere il figlio di Satana a causa dei risultati del suo lavoro.

Guardate questo auditorio. Qui il problema est-ovest è risolto. Tutti i giapponesi e gli occidentali sono venuti insieme e anche il problema nord-sud è risolto. I bianchi e i neri sono venuti insieme. Il problema è risolto. Stavamo parlando del problema est-ovest. Abbiamo una soluzione. Qui l’est e l’ovest si stanno saldando in una unità. Il Padre stava spiegando che c’era una battaglia, quindi combattendo la battaglia, la battaglia del vero amore, si è portato l’est e l’ovest in un unico corpo.

Quindi nessun potere; non importa quanto possa essere formidabile, il potere del governo, il potere della CIA, il potere dei militari, non fa alcuna differenza, non avrà alcuna forza per spezzare la vera fusione di amore dell’est e dell’ovest. I neri e i bianchi, sono schiena contro schiena, e non è proprio il 100% di unità ancora, ma la Chiesa di Unificazione farà voltare i bianchi e neri faccia a faccia. Come? Io non so quale sia il potere della Chiesa di Unificazione, quale sia il mistero della Chiesa di Unificazione, non so ma c’è una cosa incredibile: ci sono bianchi e neri che si sposano, creano una famiglia, gli orientali e gli occidentali, bianchi e gialli si uniscono, marito moglie, e invece di dire no, invece di scappare via, ci sono sempre più volontari per formare tali famiglie. Così, qual è il vero colore dell’amore? Il vero colore dell’amore è il bianco? (No). Allora il vero colore dell’amore è il nero? (No). Allora che colore è?

L’amore non ha colori. Chi è consapevole del colore non può avere il vero amore.

Voi dovete diventare ciechi ai colori. Così a voi bianchi la vostra faccia sembra nera o bianca? Guardate i cani. I cani bianchi e i cani neri. Loro si uniscono. Loro si fanno le coccole l’un l’altro. Così la suprema creazione, l’uomo e la donna, devono imparare dalle coccole dei cani. Dobbiamo imparare come amare, il vero amore dai cani. Così quando Dio vi guarda, gli occhi di Dio vedono forse che colore c’è? No perché non c’è nessun colore. Dio ama qualcosa di storico, di “drammatico”, di straordinario: Dio guarda ai neri che lavorano con i bianchi, gli orientali che lavorano con gli occidentali. Guardando questa scena, dal punto di vista di Dio, ciò dà molta gioia. Allora di cos’altro avete bisogno, quando Dio è soddisfatto?

Che cos’è la Chiesa d’Unificazione? La Chiesa d’Unificazione è l’unificazione fra Dio e l’uomo. Così l’unificazione non viene in questo modo (probabilmente dr. Pak mostra qualcosa con dei gesti – n.d.r.), questa è probabilmente un’alleanza, non una umificazione.

Questa è unificazione. Allora che i bianchi siano in cima, che neri siano in cima, non fa alcuna differenza: fin tanto che c’è l’unificazione del vero amore, questo è motivo di delizia per Dio. Così, senza questo genere di unificazione del vero amore, non parlate neppure di unificazione. È tutto un sogno ad occhi aperti, un inganno. Non c’è sostanza. Così veniamo alla conclusione comune che abbiamo lo speciale potere di risolvere i problemi est-ovest, nord-sud, e con quel potere possiamo portare l’unificazione e quell’unificazione porta la nostra patria.

Oggi ogni nazione ha problemi. Gli Stati Uniti hanno problemi e la Russia ha problemi. Ogni nazione. Non c’è soluzione ai problemi del mondo oggi senza l’amore di Dio, il vero amore di Dio.

Guardate le facce delle persone in questo auditorio oggi: ci sono tutti colori dell’arcobaleno. Alcuni dicono: “Che bella sarebbe la Chiesa d’Unificazione se questo auditorio fosse riempito solo dai bianchi!” Alcuni potrebbero pensare così. Perché i neri dovrebbero venire alla nostra chiesa? I gialli, perché così tanti di loro? Ma veramente il problema è qui. Quando viene il momento del matching, il Padre ha un gran problema, a tutti voi uomini occidentali, affascinanti e bianchi uomini alti, che genere di moglie vi piacerebbe? Vi piacerebbe avere una moglie coreana. Quando tutte le coreane sono esaurite, allora una donna giapponese, e quando queste sono finite una donna asiatica. Le donne bianche sono il problema: nessuno le vuole. Che dire di voi? Allora voi dite: “Padre, dacci un marito coreano, poi un marito giapponese. Se sono tutti finiti, va bene qualsiasi asiatico!”.

I matrimoni di massa della Chiesa d’Unificazione sono stati molto ridicolizzati e criticati e oggetto di ogni genere di pensieri sprezzanti. Comunque, l’intero mondo sta riguardando il sistema dei matrimoni della Chiesa d’Unificazione. Loro vedono che ci deve essere al suo interno qualche soluzione al mondo. Vedono che c’è qualche potere incredibile che produce il vero amore e la pace. La cultura occidentale particolarmente, la cultura delle famiglie occidentali, ha bisogno di imparare molto dalla cultura della Chiesa di Unificazione. Oggi i problemi prevalenti, i problemi più critici sono l’epidemia della droga, l’immoralità e i problemi razziali, e nessuno veramente è venuto con una risposta chiara ad eccezione della Chiesa d’Unificazione, del rev. Moon.

Così in ogni famiglia, ogni casa, ogni società, ogni comunità, questo problema sta soffiando come il vento. Il vento è ovunque. Ogni società è dominata da questo problema? Gli uragani e i tornado si stanno muovendo e distruggono così tante case e comunità e nazioni e non c’è soluzione a ciò fintanto che raggiungono la soluzione del rev. Moon: il vero amore centrato su Dio.

Il rev. Moon è andato a Danbury, la prigione, questo governo e la nazione sono diventati la nazione nemica del rev. Moon, il governo nemico, ma il rev. Moon non è scappato via dal governo o dalla nazione: è rimasto in questa nazione per salvarla, per perdonarla, per avere misericordia di questa nazione, per portare la passione del Padre in questa nazione.

Non sono venuto semplicemente per essere servito, sono venuto per salvare questa nazione, così fintanto che non realizzerò questa missione non lascerò la nazione.

Potete fidarvi delle parole del Padre? (Sì!). Ecco perché il mondo fuori vi critica: siete lavati nel cervello dal Padre.

Il verdetto è stato dato, il giudizio è venuto. Da ogni parte voi guardate alla Chiesa di Unificazione e al rev. Moon. Non c’è altro posto dove voi potete trovare la risposta, tranne che nella Chiesa di Unificazione, e il rev. Moon ha la risposta e “fa” la risposta; non parlarne semplicemente, noi la stiamo vivendo, e questa non è ora solo l’opinione di un particolare individuo, ma è diventato il consenso della nazione e del mondo.

L’altro giorno il Padre stava parlando della Chiesa di Unificazione. Che cos’è? Quale scopo si prefigge? Teismo, sì, ma allora che orientamento? La parte destra, la sinistra, l’Unificazionista? La parte della testa, la parte dei piedi. La parte dei piedi è in un certo senso quella trainante. Anche senza le vostre braccia potete ancora vivere. Perfino se perdete le gambe siete ancora un essere umano, fintanto che avete la mente, e la testa, e il corpo. Così il comunismo deve andarsene. Se il comunismo non se ne andasse, noi della Chiesa di Unificazione lo faremo andare, lo spingeremo fuori. Ma ciò non significa che li uccideremo tutti. No! Noi li digeriremo. Li libereremo.

Anche essere orientati a destra o a sinistra non fa differenza. Fin tanto che vivono con questo pensiero tre anni di modo di vivere in comune, loro diventeranno tutti dalla parte della testa, dell’unificazionismo. Bene, questo è qualcosa di interessante che dovete conoscere.

Noi non dobbiamo combattere, non dobbiamo attaccare, non dobbiamo colpire, dobbiamo solo mostrare loro un modo di vita. Noi viviamo insieme. Voi, come moonisti, sapete come digerirli, come influenzarli.

Lo sapete, sì o no? (Sì). Coloro che non sanno come digerirli alzino la mano. Voi siete molto abili. Molto bene, è meraviglioso.

Il primo giorno del 1987 il Padre si sente molto orgoglioso di voi. (Grazie Padre).

Quando abbiano perso la nostra patria? Quando quella terra ha perso i Veri Genitori, in quel momento la terra dei Veri Genitori è stata persa. Allora, dov’è la patria? Dove possiamo trovarla? Il mondo è la nostra propria patria, il Padre ha detto, ma più specificamente la nostra speciale patria di fede, della fede unificazionista, è la Corea.

La Corea, come sapete, è una nazione peninsulare, comunque questa piccola nazione peninsulare ha i caratteri diversi di est e ovest, e nord e sud. Così nord Corea e il Sud Corea, è un fenomeno comune che il settore orientale della penisola coreana normalmente governa, o copre, o conquista il lato occidentale della penisola.

La penisola coreana ha mostrato un fenomeno opposto ai fenomeni del mondo, dove oggi, in un certo senso, l’ovest influenza l’est. In questo caso l’est influenza l’ovest. Su scala mondiale il nord influenza il sud, nel nord sono più ricchi e nel sud sono più poveri. Così questi fenomeni opposti accadono nella penisola coreana perché questa è l’era della restaurazione. La restaurazione della Corea è diversa, questi fenomeni capitano.

Ma il problema è, in questa situazione, che nessuno può unirsi in una unica unificazione. Non c’è unità, non c’è unificazione. Quindi, chi ha l’influenza e il potere di portare e influenzare tutti i settori e portarli all’unificazione? Questi sono la Chiesa d’Unificazione e l’IF-VOC! Questo movimento si sta espandendo in tutti i quattro settori della nazione.

Primo, dal Sud Corea. La Chiesa d’Unificazione è cominciata in Sud Corea, e sta ora influenzando tutti 40 milioni di persone, e questi sono nella posizione di rispetto e amore e pronti a seguire la guida del Padre.

Ciò che il rev. Moon fa o non fa diventa il punto focale di attenzione dell’intera popolazione coreana, oggi. Per di più, in Nord Corea Kim Il Sun e la Corea comunista temono un individuo del sud, nessun altro che il rev. Moon.

Così il Padre sta premendo il nord Corea con un potere esteriore, come la Cina rossa e perfino la Russia e così via. Perciò il nord Corea che è una società isolata, chiusa, deve aprire la porta, altrimenti non sopravviveranno!

Inoltre, fra est e ovest nella penisola coreana ci sono state incredibili differenze di benessere. Comunque, il rev. Moon sta portando un livellamento in quelle differenze. La situazione si sta sviluppando. Questo è un segno che veramente sta giungendo la fine di quest’era particolare e la speranza Unificazionista è all’orizzonte.

Il rev. Moon ha già influenzato la Cina rossa in molti modi diversi. La posizione della Cina rossa è cruciale. Il Padre vorrebbe dare senza alcuna riserva o esitazione, vorrebbe dividere con loro liberamente tutta la tecnologia più avanzata possibile che possiede.

Le principali nazioni sono diventate così egoiste. Gli Americani non volevano dare la loro tecnologia, e così anche i giapponesi e i russi, ma il rev. Moon dice: aprite loro la porta, date loro la vostra tecnologia!

Il Padre ha le quattro industrie principali di macchinari in Germania, con la tecnologia più alta. Il governo tedesco cerca di bloccare l’arrivo del rev. Moon in quella nazione, lo hanno sabotato probabilmente per più di due anni, cosicché loro vogliono fermare l’arrivo del rev. Moon e la sua influenza sulla nazione. Comunque, hanno fallito.

Finalmente noi siamo nella posizione di ottenere le quattro tecnologie più avanzate, e tutte le parti più intricate sono tutte prodotte nelle nostre fabbriche. Così la tecnologia è stata portata nell’industria Tongil e abbiamo creato una specie di macchinari automatici, delle macchine robot, che non hanno bisogno dell’uomo; la macchina fa tutto da sola. Il sistema è stato sviluppato.

Abbiano dei centri di ricerca in Giappone, in Germania, in Corea e negli USA. Il Padre ha anche sviluppato la tecnologia dei computers probabilmente più avanzata, in Giappone, e anche il mondo occidentale non può competere con la tecnologia giapponese. Il Padre ha sviluppato tali ricerche.

Per cosa? Per il beneficio del mondo, per donare tutto. Molte nazioni centrali stanno pensando che: “Il mondo deve servire gli USA, il mondo deve servire la Germania dell’ovest”. No, questo è sbagliato. Gli Stati Uniti servono il mondo, la Germania dell’Ovest sta servendo il mondo, il rev. Moon sta servendo il mondo, ecco com’è la volontà di Dio. Mi seguite? (Sì).

Per esempio, il nostro stile di vita per i matrimoni. I nostri matrimoni sono per il beneficio del mondo, il nostro modo di vita, ogni giorno della nostra vita è per il beneficio del mondo. La Chiesa di Unificazione non esiste per il beneficio della Chiesa di Unificazione. Alcuni ministri verranno per sentire il Padre stasera; loro volevano venire qui e il Padre ha detto che loro appartengono ad una certa denominazione. Quella particolare denominazione non esiste per beneficio della denominazione, esiste per il beneficio di Dio e del mondo. Ognuno che cerca di confinare la propria vita dentro un certo confine denominazionale, sarà soffocato a morte. Non ci saranno più confini.

Così nella Chiesa di Unificazione, nemmeno per un momento, nemmeno per uno iota, mai pensiamo che stiamo servendo noi stessi. Siamo qui per servire il mondo, sacrificando noi stessi per Dio e per servire il mondo. Questa è la ragione per cui nessuno può distruggere il rev. Moon. Il rev. Moon sta diventando sempre più popolare giorno dopo giorno. In una delle più grandi riviste religiose pubblicate in Germania una famosa personalità religiosa dopo che ha partecipato ad una delle conferenze del Padre, ha scritto, e pubblicato nella rivista, una tesi la cui conclusione era che la personalità vivente oggi nel 20° secolo, la persona più santa è il rev. Moon.

Per poter realizzare il mondo finale dell’unificazione, o l’unificazione della nostra patria, ci deve essere un modello. Il Padre guarda la penisola coreana o la nazione coreana come ad un modello. Se lo stesso fenomeno accade in 4 diverse sezioni portando la Corea ad unirsi sotto una vera ideologia centrata su Dio, questa diviene il modello di unificazione per il resto del mondo. La Corea è come il centro per il mondo intero. La piccola penisola coreana si unisce e agisce come un modello, così che il resto del mondo può seguire quel modello e unirsi a sua volta. Il Padre ha tracciato un diagramma. Nel centro, se la penisola coreana è unita, allora il mondo si muoverà verso quel centro.

Ma allo stesso tempo c’è un altro modo di dire: per unire la Corea, il lavoro dell’unificazione mondiale deve procedere. In altre parole, senza aver svolto il lavoro principale ad un livello mondiale, non c’è modo che la penisola coreana si unisca. Quando potremo digerire gli USA e il Giappone, quando i due maggiori poteri economici del mondo possono essere digeriti, possono unirsi.

Sapete che il Padre ha una grande influenza in Giappone? Che dire degli USA? È una questione di pochi anni. Verrà il tempo in cui succederà anche in questa nazione degli USA.

Per poter diventare il capo della nazione o il capo di stato o di essere eleggibile come presidente, hanno bisogno dell’appoggio del Padre. Verrà il tempo. Quest’anno è molto cruciale per gli USA, perché il Padre deve realizzare un certo programma qui in America, in Giappone, nell’Europa occidentale e così via, e quest’anno per gli USA è un anno molto importante.

Così, secondo i tempi, o il programma della dispensazione celeste, dal 1945 al 1985, 40 anni, questo periodo è come Mosè nel deserto, è comparabile ai 40 anni nel deserto. Ma dopo che quei 40 anni sono passati, completati vittoriosamente, i 3 anni seguenti, cioè 1986, 1987 e 1988 saranno i più cruciali, probabilmente di tutta la storia umana.

Il lavoro che il Padre sta facendo in questi 3 anni è di creare l’ambiente, la fondazione per andare avanti, per stabilire la fondazione per l’unificazione della Patria.

Durante l’esodo, quando gli Israeliti lasciarono l’Egitto, non scapparono. Proclamarono all’intero Egitto che loro stavano andandosene, perfino all’opposizione. Allo stesso modo, oggi la Chiesa di Unificazione deve proclamare all’intero mondo cristiano cosa sta accadendo. Così loro ora sanno che c’è un pellegrinaggio.

I primi ministri di culto americani stanno andando in Corea in pellegrinaggio. E molte centinaia e centinaia di persone stanno andando in gruppi diversi ogni mese, virtualmente ogni 2 o 3 mesi. Dove vanno? Perché vanno in Corea? Per scoprire le radici del rev. Moon. È sorprendente. In tutta la nazione. Così creeremo il potere di influenza in America. Non possiamo fidarci del partito Repubblicano. Non possiamo fidarci del partito Democratico. Essi diventeranno preda dei comunisti. Così la Chiesa di unificazione, o i moonisti, stanno per stabilire il lancio del più spettacolare e patriottico movimento nella storia. Per gli ultimi 15 anni voi non avete saputo cosa il Padre avesse in mente. Per questa ragione voi non avete cooperato con il Padre negli ultimi 15 anni. Io vi perdono a patto che vi pentiate e ponete la condizione che nel 1987, in un anno, voi veramente seguiate i Principi del Padre e diveniate il potere che può effettuare il lancio di questo movimento patriottico che potrà salvare l’America, per portare questa nazione ad una svolta.

In effetti negli Stati Uniti, il 65% della popolazione è una raccolta di minoranze, così in realtà la maggioranza è la minoranza, il 35%. La minoranza si unisce e diventa una maggioranza. Quella minoranza, il 35% guarda al rev. Moon come ad una sorta di avversario. Sono coloro che hanno spinto il rev. Moon in prigione a Danbury.

La resa dei conti non è ancora venuta. Noi faremo la resa dei conti: chi è nel giusto, chi è nel torto, chi è nel lato della giustizia. La resa dei conti verrà fatta. Attraverso i bianchi illuminati, la giustizia sarà fatta. La giustizia non sarà mai spinta sotto terra, non sarà mai sepolta. Non c’è modo che voi possiate seppellire la verità, la giustizia.

Così il motto di quest’anno, “Unificazione della Nostra Patria”, è il motto dalle implicazioni più grandi e più piccole.

Ci sono molte implicazioni. Attraverso cosa? Attraverso i pugni? No, il Padre dice attraverso un’iniezione d’amore.

Oggi, qual è la morale? L’America è nel deserto della mancanza di amore. Perciò ognuno è così affamato d’amore.

Così, non appena porteremo questa iniezione d’amore, loro saranno pronti ad inghiottire, a bere l’acqua dell’amore. Ma avete quella macchina che fa iniezioni di vero amore? Il Padre vi ha dato molti aghi per fare le iniezioni, e vi ha anche insegnato come usare questa macchina. Voi sapete che è molto semplice, perché una iniezione d’amore sarà ricevuta da tutti ovunque: nella testa, nel collo, nel piede, nel sedere, sotto il piede, ovunque voi facciate un’iniezione d’amore, nessuno la rifiuterà: la amerà.

Così andrete avanti nel 1987 con 10.000 cariche e darete ad ognuno, ai 240 milioni di americani, ognuno avrà un’iniezione di vero amore. Ci sono famiglie separate da restaurare. Che potete fare di meglio che portare le famiglie in un’unità? Guardate all’America oggi. L’epidemia della droga. L’epidemia della droga è segno della fame d’amore perché sono così assetati d’amore da andare dietro alla droga per cercare qualcosa che li porti in alto. Ma allora voi insegnate loro, mostrate loro, date loro il vero amore, che è più alto di qualsiasi amore artificiale. Con quest’iniezione di vero amore, l’aspetto di ciascuno cambierà. Il colore degli occhi cambierà, l’udito cambierà, ogni movimento ed ogni emozione, e i 5 sensi, lavoreranno in modo diverso. Così potete essere un dottore in un modo facile, perché non dovete guardare: potete chiudere i vostri occhi e sparate, sparate, sparare in tutti i posti (“sparare” iniezioni). Nessun problema. Così, lo farete? Sì o no?

Tutti coloro che vogliono fare queste iniezioni di vero amore alzino le mani.

Così, dove andrete a fare queste iniezioni di vero amore?

Unificazione della Nostra Patria. Nessun altro potere, ad eccezione di quello dell’amore, renderà possibile l’Unificazione della Patria.

Così, cos’è il vero amore? Il vero amore è l’estensione dell’amore fino ad amare i nemici e dare l’ultimo dono, poi dimenticarsene, mai ricordare che avete dato dei doni d’amore. Questo è ciò che il Padre ha fatto all’America. Dare, dare, versare sudore, e lavoro, e denaro in questa nazione e dimenticarsene. Il Padre non vuole neppure ricordare cosa ha fatto per questa nazione. Così sto portando i giapponesi a soffrire in questa nazione, i coreani vengono in questa nazione e soffrono, gli europei vengono in questa nazione e soffrono. Il Padre non vuole che loro lavorino nelle loro proprie nazioni, perché sarebbe solo per il beneficio della loro nazione. Il Padre vuole che loro vengano qui a soffrire per il beneficio del mondo, a dare il loro amore per il beneficio del mondo. L’America oggi rappresenta il microcosmo del mondo.

Le proprietà della Chiesa d’Unificazione non appartengono alla Chiesa di Unificazione, appartengono al mondo. Le persone unificazioniste non appartengono alla chiesa d’Unificazione: appartenete al mondo. In ultimo voi appartenete a Dio, così che Dio reclama il suo possesso su di voi. Dio vi donerà la cittadinanza.

La vostra mente originale vuole appartenere a Dio. Questo è il fenomeno della vostra mente originale. La verità esiste. Non si può cambiare questa situazione per sempre. Mi seguite? La vostra mente originale conosce ogni cosa.

Il Padre sta indossando un vestito. Neppure per un momento il Padre pensa che questo vestito gli appartenga. Esso appartiene a Dio. Inoltre, il corpo del Padre, il Padre non ha mai pensato che il corpo del rev. Moon è il corpo del rev. Moon: è il corpo di Dio. Così, quando questo corpo è stanco, io non mi ritiro, perché Dio spinge il mio corpo ad andare. Questo corpo appartiene a Dio, come potrei lamentarmi? Come potrei non fare? Non seguire l’ordine? Dio è più stanco di me. Come potrei giustificarmi per non lavorare? Non posso.

Così oggi abbiamo il mandato: “Unificazione della Nostra Patria”.

Questo è il soggetto della preghiera. Pregherete per tutto l’anno perché questa profonda unificazione della Patria di Dio possa avvenire.

Non appena il Padre organizza e lancia questa crociata, ha bisogno di tornare velocemente in Corea perché deve salvare quella nazione. È una nazione veramente in pericolo.

Così il Padre vi ha insegnato tanto, vi ha educati e vi ha dato così tanto amore, tradizioni ed esempi, che è venuto il momento per voi di prendere la guida.

Pensate a questo, da quando sono venuto in America. Un uomo solo è venuto qui, e cominciando da un uomo si è creata la Chiesa di Unificazione. Voi assomigliate a me, ma invece di essere al mio posto voi scappate via. Se fate come me, non vi sarà problema nel muovere attivamente ogni cosa in questa nazione. La verità esiste. Allora mi seguirete? La vostra mente originale lo sa, perché la vostra mente originale conosce ogni cosa.

Così tutti noi diventeremo i campioni dei campioni fra i lavoratori e combattenti instancabili per il beneficio dell’Unificazione della Patria. Amen. Potete ripetere? Amen, Amen, Amen.

Così oggi, 1° giorno del 1987, l’ordine di marcia è stato emesso.

Avete ricevuto l’ordine di marcia? Sì o no? (Sì!). Bene. Che Dio vi benedica!

Salva come PDF

^