Un Vero Uomo – Uomo di Verità

Salva come PDF

Primo incontro con i membri americani
Tradotto dal coreano da Young Oon Kim

12 febbraio 1965 – Oakland, Calif. Center

MISS Kim:
Quando lasciai la Corea nel 1959 il Maestro mi disse:
“Se troverai dieci persone, verrò in America”. Più tardi, le Sue ultime parole furono: “Se troverai almeno tre persone, verrò in America”.

Io presi alla lettera le Sue parole, e lavorai più che potevo con la sola speranza di vederlo in questa terra.

Nella primavera del 1961 egli intendeva veramente venire in America, ma a causa della crisi nel governo coreano, non poté venire. Da allora, ogni primavera, ogni autunno, inverno ed estate, abbiamo continuamente aspettato il suo arrivo. So che molti di voi hanno chiesto con tutto il cuore a Dio di mandare il Maestro in questo Paese. In effetti, voi avete passato tutto lo scorso anno pregando quotidianamente a mezzogiorno per il Suo arrivo. Le tre persone si sono moltiplicate parecchie volte, e si sono ora diffuse negli Stati Uniti, Inghilterra, Germania e Africa.

II grande significato del suo arrivo in questo Paese forse non lo comprendete pienamente in questo tempo; ma costituisce un punto fondamentale nella nuova storia della provvidenza di Dio.

Le parole non possono esprimere quello che provo in questo momento. Alla fine, la mia promessa a voi è stata mantenuta. Sono certa che tutti voi siete ansiosi di udire la sua voce.

MAESTRO:
Sono molto grato a quelli di voi in America che mi hanno aspettato tanto tempo, e che mi hanno manifestato la più calda accoglienza al mio arrivo. Lo so benissimo. Desideravo vedere voi più di quanto voi desideraste vedere me, ma la situazione in Corea non mi ha permesso di lasciare il Paese. Il grande, indennizzo che ho dovuto pagare per la Nazione mi ha trattenuto, e di questo mi scuso con voi. Ho potuto venire ad incontrarvi perché il Cielo, i membri in Corea e i membri in Giappone, tutti hanno pregato per questo. Questo incontro è potuto avvenire per le accorate preghiere dei membri del Cielo e dei vostri grandi antenati.

L’argomento del quale vi parlerò sarà: Un Vero Uomo – Uomo di Verità Dopo che Dio ha creato tutte le cose, il cielo e la terra, Dio mise l’uomo nel vero centro dell’intero universo. Attraverso l’uomo, Dio desiderava vivere con lui, che amava e godeva la Sua creazione. Per Dio era assolutamente necessario che l’uomo esistesse, e Dio è la necessità assoluta alla vita dell’uomo. Perciò la speranza di Dio doveva essere la speranza dell’uomo. Il problema di Dio doveva essere il problema dell’uomo. L’amore di Dio doveva essere l’amore dell’uomo.

Poiché l’uomo cadde dalla sua posizione responsabile, ogni cosa è stata annullata. A causa del fallimento dell’uomo nel diventare uno con Dio, la Sua speranza, i Suoi problemi e il Suo amore devono ancora diventare oggi le nostre speranze, i nostri problemi, il nostro amore. Noi dobbiamo essere preoccupati. In una tale posizione caduta, l’umanità è arrivata a questo punto, in cui desideriamo nel cuore, l’amore, la speranza e i problemi di Dio.

Tutte le persone sulla terra, senza eccezione, stanno cercando qualcosa. Non sono sicuri di che cosa sia. Attraverso la loro vita, essi desiderano stabilire una certa relazione con Dio. Desiderano e cercano il riposo nella vita, vogliono una vita di riposo e di pace in amore. Le persone hanno differenti desideri e speranze, anche se tutti sperano e desiderano qualcosa. È così tra gruppi, tra individui, tra nazioni. Sebbene tutti gli individui o i gruppi cercano e desiderano cose differenti, dovranno alla fine giungere a un unico desiderio e un’unica attesa. Devono cercare di vivere con Dio, una vita come la vita di Dio. Devono cercare il cuore di Dio nel loro cuore.

(Commento del traduttore: Egli usa la parola “Sajun” letteralmente significa “situazione” o “circostanza”, ma in realtà intende “problemi”)

Sia Dio che l’uomo cercano un solo cuore, una sola speranza un solo amore. Se studiamo la storia, ci rendiamo conto che l’umanità ha cercato la stessa cosa che Dio ha cercato per l’uomo. Se esaminate la presente situazione dell’uomo e della storia, comunque, voi vedete che la vera cosa che l’umanità ha sempre cercato non è stata ancora trovata. Quello che Dio ha cercato non è stato scoperto. Dato che l’uomo non ha trovato la speranza, non ha neppure trovato l’amore in questa speranza. Di conseguenza, il vero cuore che Dio ha cercato non è stato scoperto. Perciò è molto difficile raggiungere questo tre cose, la speranza, il cuore e l’amore immediatamente. Devono essere scoperti uno dopo l’altro, stadio per stadio.

All’inizio Dio intendeva porre la speranza nel cuore dell’uomo. Per realizzare la speranza, Dio volle scegliere un uomo. Attraverso quell’uomo, Dio voleva ottenere l’amore Divino. Per tutta la storia, Dio ha duramente lavorato per mostrare la speranza all’uomo. Dio non poteva manifestare la speranza nella sua interezza tutta in una volta. L’ha rivelata a poco a poco, attraverso individui, famiglie, gruppi e nazioni. Dio ha promesso di mandare un uomo per realizzare questa speranza.

Egli mandò Gesù por poter realizzare la speranza universalmente. Con questa speranza, Gesù tentò di mostrare l’amore di Dio attraverso la vita. Studiando la storia della restaurazione, vediamo che Dio ha lavorato attraverso l’uomo caduto per restaurare la speranza e mostrare la realtà della speranza e il cuore. Per realtà, intendo qualcuno che possa rivelare l’amore di Dio vivendolo nella Sua vita. Realtà sostanziale significa una vera persona. Quella persona era Gesù Cristo, attraverso cui Dio desiderò manifestare il Suo cuore, il Suo amore o il Suo intimo essere (sajun), non in astratto, ma attraverso l’uomo stesso. Per il tramite di questo uomo, Dio voleva ristabilire la relazione con l’uomo.

Quando uno restaura questa relazione con Dio, diventa Vero Uomo. Tutti gli uomini caduti possono essere uniti a Dio attraverso questa persona, questa realtà sostanziale, e sono in grado di entrare nel cerchio, per diventare uno con Dio, vivendo in amore e speranza. Qualunque cosa questo vero uomo fa, o affronta, o vive, o ama, o confronta, deve essere tutto Verità. I Genitori di questo Vero Uomo devono essere i Genitori della Verità. I fratelli e le sorelle, la famiglia e la nazione con i quali questa vera persona ha a che fare, devono essere il popolo, la famiglia e la nazione della Verità. La storia con la quale avrà a che fare sarà la storia della Verità. Così è con la società. Quando guardiamo intorno al mondo, questo mondo non è il mondo della Verità per quella persona. Per essa non vi è alcuna nazione della Verità. Quindi noi cerchiamo una nazione della Verità. Vi deve essere un popolo della Verità, una terra e una sovranità della Verità per questa persona, questo uomo vero.

L’intera provvidenza di Dio è stata quella di stabilire un mondo per tali vere persone. La provvidenza di Dio ha operato per unificare la cultura, la vita sociale e le filosofie dell’uomo. Quando queste cose formano un tutto unito, allora verrà la fine del mondo che Dio vuole portare. Le religioni devono essere unite. Alla luce della dispensazione di Dio, i pensieri dell’uomo non possono essere uniti finché non unifichiamo le religioni. Non potete unificare tutte le religioni della terra finché non le unite sulla base di un solo cuore, una sola speranza e sajun di Dio.

Questa era la vera speranza di Gesù. Poiché fu crocifisso, questa speranza non fu realizzata. Perciò deve essere completata al tempo del Secondo Avvento. Il Signore del Secondo Avvento deve unificare tutte le religioni e le filosofie del mondo. Per completare questo, è necessaria la verità. È necessaria una personalità che è capace di vincere Satana. È necessaria una famiglia centrata su Dio per dare il riposo, o il sabato a Dio. Una la speranza di Dio e dell’umanità. La verità deve poter introdurre il mondo della Verità, la nazione della Verità, la famiglia della Verità, o il vero amore. Una verità, una persona, un cuore, sono necessari per portare a compimento la speranza di Dio e dell’umanità.

Perciò, quello che la nostra “Unification Church” proclama, è di introdurre nel mondo il vero uomo che rappresenta Dio o completa tutte queste cose. Il mondo intero, tutta la creazione, il cielo e la terra hanno ansiosamente aspettato un uomo simile. La missione del Vero Uomo è quella di unificare tutto il pensiero, la vita e l’amore di tutti gli uomini, e farli diventare uno. Questo può essere fatto con la Verità, ma una simile verità non può essere creata dal cervello umano. Deve essere realizzata da Dio. L’unificazione sulla terra non può essere realizzata senza l’unificazione del mondo spirituale. Fino a che questa verità è rivelata, la speranza, il cuore e il più profondo problema di Dio non possono essere noti all’uomo.

Per poter scoprire la verità che porterà alla soluzione di questi problemi fondamentali, ho dovuto affrontare molte battaglie, e ho dovuto ricevere l’approvazione e l’autorizzazione finale da Dio. La Vittoria doveva venire prima nel mondo spirituale. Era inutile che io dicessi: “Questa è la verità”, per poter emancipare l’umanità. Doveva essere sanzionata e approvata da Dio. Allora io potevo parlare al mondo.

Nel corso di questa dispensazione dovevo passare attraverso i livelli di individuo, famiglia, società, nazione e mondo. La lunga battaglia iniziò su una base individuale, e sta continuando persino adesso. Questo periodo della mia missione può essere paragonato a quello degli israeliti nel deserto, dopo che partirono dell’Egitto o prima che entrassero in Canaan. Questo è il periodo di transizione della missione.

È assolutamente necessario per me avere quattro nazioni che accettano il Principio, anche se soltanto pochi individui possono rappresentare ciascuna nazione. Questo è per formare le quattro posizioni, per passare dalla missione nazionale a quella internazionale. Noi abbiamo quattro nazioni, Corea, America, Giappone e Germania. Perciò vi è un grande significato nel mio arrivo in America. Il gruppo di persone in questa stanza non rappresentano solo i l80 milioni di americani, e neppure gli abitanti di tutto il mondo, ma tutti coloro che si trovano in cielo e in terra.

La verità che ho rivelato, l’ideale del fisico, o la mia realizzazione in pratica devono essere rivelate in questo tempo. La Verità che può unificare i mondi spirituale e fisico, e la realtà sostanziale che diventa una con la Verità, è diventata una con il Cuore Divino. Portando questi tre (amore, speranza, sajun) a una completa unità, è reso possibile il compimento della volontà di Dio.

Centrato su quella persona vera, vi sarà un nuovo cielo, una nuova terra, una nuova nazione, un nuovo popolo. Poiché questo centro è stato stabilito, il mondo spirituale dove portarmi testimonianza e mostrare la verità che io porto. Dato che questo è stato stabilito nel mondo spirituale, i cuori delle persone sulla terra si muovono in quella direzione senza accorgersene. Da adesso in poi, le cose andranno molto più rapidamente anche se le persone non se ne renderanno conto. Quando parliamo del vero uomo, all’inizio è singolare, ma si moltiplicherà in molte persone. Sia che io usi il singolare o il plurale, voglio che comprendiate il significato.

Con una tale visione dell’universo, e una simile visione della vita, uno dovrebbe poter comprendere il valore della vita, nella vita pratica di ogni giorno. Non è sufficiente conoscere Dio intellettualmente o filosoficamente. Dovete stabilire una reale relazione con il Dio vivente nella vostra vita quotidiana, trovando il valore della vita agli occhi di Dio. Abbiamo assolutamente bisogno di Dio perché sia con noi nel vivere di ogni giorno, non soltanto come un concetto astratto. Quando arrivate a quel punto, Satana perderà potere con voi, e il vostro cuore sarà con il cuore di Dio.

Da quel punto, noi vogliamo formare nuove famiglie, e stabilire un nuovo modo di vivere. Vogliamo creare nuovi cuori, un nuovo mondo e la stirpe celeste, che è differente dalle stirpi sataniche. Voi siete un prodotto della storia. Tutte le relazioni del passato (gli antenati), della presente generazione, e delle future generazioni devono essere ristabilite attraverso questa verità. Così facendo, la volontà di Dio sarà realizzata, la volontà di Gesù sarà realizzata, insieme ai nostri desideri e le nostre speranze.

Coloro che prenderanno su di sé questa responsabilità, saranno persone della Verità, Vere persone. I nostri membri sono le Vere persone che stanno intraprendendo una missione così grande. Coloro che sono nella Famiglia dei Principi Divini, hanno il significato e la missione più importanti nella storia dell’intero cosmo. Dovunque vivano questi individui, lì troverete il Regno dei Cieli. Quando tutta l’umanità si unisce in questa missione, la restaurazione del cielo e della terra sarà completa.

Salva come PDF

^