Siete un Cucciolo di Gatto o un Cucciolo di Tigre?

Salva come PDF

Conferenza Internazionale dei leaders

2 gennaio 1992 – World Mission Center

Il Padre vuole sedersi davanti a voi in modo da poter vedere molto chiaramente le vostre facce. In tutto sono rappresentate qui 96 nazioni. Indipendentemente dalla razza, dal colore della pelle, dall’età o dal sesso, le domande più importanti che la gente si pone sono: “Chi sono io? Che cosa sto facendo? Che cosa è importante per me?” Abbiamo innato in noi il desiderio di diventare una figura centrale e di formare una famiglia centrale. Vogliamo che la nostra tribù, il nostro clan e la nostra nazione diventino il centro del mondo intero. Tuttavia, anche se ognuno pensa in questo modo, c’è qualcuno che ha realizzato questo desiderio? No, nessuno. Ha qualche capo di stato, il Presidente Bush ad esempio, realizzato questa posizione totalmente centrale in rapporto al mondo, alla nazione, alla società e alla famiglia? No.

Il desiderio umano è basato su un orario eterno. La carica presidenziale degli Stati Uniti dura al massimo 8 anni. Dobbiamo riconoscere la ragione fondamentale che è alla base del desiderio innato degli uomini e delle donne. La storia non è cominciata con voi, perciò l’origine non proviene da voi. C’è stato un inizio. Questo desiderio non esiste solo dentro di voi ma esisterà nei milioni e milioni di persone che verranno dopo di voi, estendendosi eternamente nel futuro. Questo desiderio ha avuto origine nel Creatore che ha cominciato con quella particolare ambizione. Pertanto ciascuno di noi deve capire che non siamo semplicemente dei singoli individui, ma che rappresentiamo tutto il nostro albero genealogico così come le generazioni future.

Rappresentare Dio

Dovete sentire che rappresentate anche Dio. La gente non lo sa. Voi sapete di essere dei rappresentanti, tuttavia non rappresentate solo gli Stati Uniti d’America, rappresentate il cielo e la terra, rappresentate tutta l’umanità. Quando agite veramente come un rappresentante del mondo intero, del cielo, della terra e dell’umanità, la gente del mondo vi ammirerà e vi rispetterà. Una coppia, marito e moglie, è come un pinnacolo sull’albero delle famiglie che sono venute prima di voi. Questo marito e questa moglie si centrano sul loro clan e il clan sulla nazione. Ecco come sono rappresentate le diverse razze, credi e colori di pelle. È come un grosso albero. Un albero ha sempre un ceppo o un tronco centrale. Nello stesso tempo c’è una moltitudine di rami, sia grossi che piccoli. C’è un amore centrale, una radice centrale, un tronco centrale e un germoglio centrale. Avete bisogno del germoglio.

Tutti vogliono essere collegati alla linea centrale. Anche se siete un ramo volete essere collegati a quella linea centrale del tronco, perché così facendo vi collegate alla fonte della vita. Tuttavia, il punto in cui siete non fa nessuna differenza. Tutto, rami, foglie, germogli, sono collegati alla linea centrale del tronco da cui ricevono la vita. Senza di essa, il ramo morirà. L’unica differenza è che il tronco ha una rigida linea verticale. L’albero è impegnato a sostenere una vita. Tutto su quell’albero partecipa alla fonte di quella vita. Se un ramo è spezzato, tutto l’albero prova dolore. Quando il Padre tira un capello a questo fratello, dov’è che sente male? È solo il capello che dice “ahia”? Anche se ad essere tirato è il vostro capello, è la vostra bocca che dice “ahia”! Non è buffo? Questo vuol dire che fra la vostra bocca e il vostro capello esiste qualche rapporto. Condividete la stessa vita. E da dove viene la vita? Viene dall’amore. L’amore è la fonte della vita. Voi siete il frutto dell’amore dei vostri genitori. Tutto viene dall’amore. Quando scendete alla base della radice troverete che l’amore è la fonte di tutto. Tutte le cose si sviluppano dall’amore e sono permeate dall’amore. Qui al centro, il nervo centrale è l’amore. Ogni altra cosa, come il vostro corpo e la vostra vita, lo circonda. Per questo anche voi siete amore perché il vostro asse penetra scendendo fino in fondo, cioè all’amore.

Vita, sangue e amore si riscaldano

Quando siete innamorati di qualcuno il vostro sangue si scalda. Quell’amore vi eccita spingendovi ad agire centrati su di esso. L’uomo e la donna si uniscono in uno scontro frontale, uno scontro che però non è distruttivo. Questi tre elementi non si muovono separatamente ma insieme in modo armonioso. Quando il sangue si riscalda la vita è eccitante e l’amore si sviluppa. Come si può moltiplicare ed estendere la vita? Attraverso il sangue. Non dite mai linea di vita, ma linea di sangue. È il sangue che si riscalda, il sangue che entra in azione, il sangue che è trasmesso di generazione in generazione. Dal vostro sangue viene una nuova vita. I vostri genitori sono il passato e voi siete il presente. Senza il passato non ci sarebbe il futuro. I figli sono il futuro. Questi tre sono un’unica categoria e non possono essere separati. Qual è la forza che permette questo? È la forza dell’amore, della vita e del sangue. E da dove viene? Originariamente viene da Dio. Potete dire senza paura: “Nel mio corpo ho l’amore di Dio. Nel mio corpo ho la vita di Dio. Nel mio corpo ho il sangue di Dio. Perciò sono un rappresentante completo di Dio”. Questo è il vero modo di proclamare i diritti umani. Ecco da dove derivano il vero valore e la vera dignità dell’uomo.

La nostra vita viene dall’amore ed è trasmessa attraverso il sangue. Il sangue è separato nella donna e nell’uomo, ma i due si uniscono e questo collegamento porta all’espansione dell’umanità. Siete i rappresentanti della linea di sangue storica di Dio. “Io rappresento la vita storica, sono il rappresentante dell’amore storico. Rappresento il Dio Onnipotente, il Creatore. Sono Suo figlio, il Suo essere, il Suo rappresentante. Questo è il mio orgoglio, il mio valore e il mio diritto. Dio è il centro dell’amore, della vita e del sangue ed io ho ereditato queste tre cose. Pertanto sono il rappresentante di Dio in questo mondo così come nell’eternità”. Persino le cellule più piccole si moltiplicano, sono continuamente riproduttive. In modo analogo la nostra vita dovrebbe fare la stessa cosa. Ogni cellula ha in sé gli elementi dell’intero albero: la radice, il tronco, i rami, le gemme. Ogni cosa esiste all’interno di ciascuna cellula. Il mio orgoglio deriva dal fatto che il mio sangue è identico a quello di Dio. La mia vita viene da Dio e il mio amore viene da Dio. Sono eguali; io non sono estraneo a Dio. Se tiro un capello da questa testolina marrone, chi è quel capello? Sono io. Rappresenta me. Sotto questo aspetto l’universo è un posto dove regna l’eguaglianza perché ognuno di noi ha ereditato da Dio le medesime qualità d’amore, di vita e di linea di sangue. Quando Dio ci sente dire: “Io sono un rappresentante di Dio ed un rappresentante dell’universo, del mondo e della nazione”, non dirà: “Che blasfemo! Quel tizio le spara grosse!” Dio non dirà così ma ci chiamerà Suo figlio o Sua figlia.

La vita di una persona si moltiplicherà. A causa del tempo e di altri fattori, ci sarà una certa variazione per quanto riguarda la vastità e la distanza d’area coperta dalla vita di un individuo, però, in termini di valore, tutti gli uomini e le donne saranno assolutamente uguali. La vostra vita ha la possibilità di seguire due modelli: o state dando energia all’albero o state prendendo energia dall’albero. Vorreste essere di peso o di aiuto alla vostra famiglia, al vostro prossimo e al mondo? Le società produttive sono composte da individui che pensano in questo modo: “Debbo dare un contributo alla società. Non voglio diventare di peso all’albero. Come Dio ha investito ogni goccia della Sua energia nella creazione, così io voglio darmi agli altri”. Non ci lasceremo abbattere. In altre parole, questo mondo non ci vedrà lottare fra noi. Riceveremo una benedizione universale tutti insieme, come il sole che splende su ogni uomo. Allo stesso modo, la vita, l’amore e la linea di sangue di Dio scenderanno su ogni persona. Quando diventerete un vero rappresentante dell’universo e di Dio, dove andrete? Coglierete la mela e ve la mangerete? Sarebbe come commettere un crimine. Se rappresentate il Creatore, siete dei co-creatori e tutta la creazione vi appartiene. È vostro diritto e prerogativa godere di essa. L’universo non respingerà questo tipo di uomo ma lo proteggerà e lo ammirerà, proprio come ha esaltato Dio. È la stessa cosa. Sarete un Dio che cammina.

Il Padre è venuto in America non con l’ambizione di impadronirsi degli Stati Uniti, al contrario, quando è venuto qui, voleva moltiplicare la vera vita, il vero valore e la vera linea di sangue fra gli Americani elevandoli in modo che potessero diventare dei co-creatori. Una vita di santità è una vita di dedizione come quella di Dio. La vita di Dio è una vita di dedizione. Dio sta dedicando il Suo amore, la Sua vita e la Sua linea di sangue alla creazione. Allo stesso modo la vostra vita è stata progettata in modo tale che ogni giorno dedichiate il vostro amore, la vostra vita e la vostra linea di sangue all’umanità. Potete veramente diventare la Vera immagine di Dio. Anche Dio opera secondo questi principi, perciò siete un Suo collaboratore.

Come grossi pezzi di sporcizia

Il Padre ha visitato la Corea del Nord e Kim Il Sung. Pensate che sia andato là per portargli via qualcosa? Oppure stava sottraendo energia dalla vita preziosa dei giovani membri americani della Chiesa dell’Unificazione – la loro vita, il loro amore e la loro energia per darle a Kim Il Sung e ai venti milioni di poveri della Corea del Nord per la loro sopravvivenza, ricreazione e prosperità? Il modo di pensare del Padre è un crimine?

Che cosa sono i comunisti? Sono come un grosso pezzo di sporcizia. Non c’è anima, non c’è amore, non c’è linea di sangue nel comunismo. Per poter ricreare i comunisti dovete donare un sacco di amore, di sangue e di vita. E dove prenderà queste cose il Padre? Da voi! Il Padre pensa addirittura che per questo scopo dovremmo persino sottrarre delle risorse dalle spese in America. Che ne dite? Quei soldi possono essere investiti nella Corea del Nord per la vita, l’amore e la linea di sangue. L’intero universo sarebbe grato per sempre. Che gloria per i membri Americani dare la vita, la fonte dell’energia, l’amore e il sangue investendoli per la gente della Corea del Nord! Quei venti milioni di persone potrebbero rinascere a nuova vita, trovare nuova prosperità e nuovo benessere. Sarebbe una nuova nazione. Che grande realizzazione sarebbe questa per i nostri progetti in America. Non potreste sperare di far meglio negli Stati Uniti. Kim Il Sung ha una mente originale e vedrà che il Padre non è venuto per portargli via nulla, ma che invece è venuto per dargli la fonte della vita, dell’amore e del sangue. Che cosa farà Kim Il Sung? Si inchinerà.

Dio fornirà le risorse

Questo è lo spirito del Padre, arrivare addirittura ad ipotecare sé stesso per avere più denaro possibile per fare il lavoro di Dio per il bene dell’umanità. Chi deve ricevere cerca di ricavare una lira in più, un salario più alto e dei maggiori benefici dalla sua organizzazione. Questo è un crimine. Chi segue i principi del Padre rimarrà, sopravvivrà e prospererà, ma tutti quelli che vanno contro tali principi declineranno. Senza ricavare uno stipendio, sareste qui a lottare o ve ne scappereste via? Sto cercando quel tipo di campione, quel tipo di uomini e di donne con una determinazione assoluta che dedichino ogni goccia della loro energia per ricreare l’uomo e il mondo. Dio è il Creatore, il Padre il ricreatore. I principi della creazione si applicano alla ricreazione. Per questa ragione lo scopo è talmente identico che alla fine Dio Onnipotente è responsabile. Se siamo a corto di soldi e di energie Dio ce li fornirà. Questa è la convinzione del Padre. Il Padre arriva sempre a un passo dall’orlo del precipizio. Però va così avanti con l’assoluta fede e convinzione che Dio verrà e che se lui sarà a corto di energia, Dio gliela fornirà. Più le persone capiranno lo scopo del Padre nella vita, più accorreranno ad aiutarlo finanziariamente, spiritualmente e accademicamente.

Dentro il vostro sangue, adesso, vive la vita, l’amore e il sangue di Dio. Dio sta chiedendo e aspettando che questo particolare corpo individuale, che è la Sua vera immagine, fiorisca, esploda e si moltiplichi in modo che lo scopo di creazione di Dio possa realizzarsi attraverso di voi. Unendosi insieme gli uomini e le donne hanno il potere di moltiplicarsi. Moltiplicheranno un’altra immagine di Dio, cioè i figli. L’amore è l’origine e la motivazione di tutta la creazione. Vero amore significa investire la vostra vita e poi dimenticarsene. Anche se sacrificate la vostra vita ve ne dimenticate. Dio vuole che moltiplichiate l’amore. Pensate che Dio voglia che l’amore sia più grande di voi? E come lo sapete? Guardando voi stessi potete vedere che è vero. Voi volete sempre un amore più grande di voi. C’è qualcuno che vuole che il suo compagno o il suo oggetto d’amore sia più piccolo di lui? E quanto più grande volete che sia? Talmente grande che non riuscireste nemmeno a maneggiarlo. Sarete completamente sopraffatti da questo oggetto. Vorreste vedere il sud e il nord, l’est e l’ovest, completamente ricolmi di quel tipo d’amore. Ci sono dei genitori che vorrebbero che i loro figli fossero inferiori a loro? Volete che i vostri figli siano addirittura più grandi di Dio. Questa è la vera natura dell’amore; avere un partner ed un oggetto più grandi. E questo è esattamente ciò che sente Dio. Quando Dio creò il Suo partner d’amore, voleva creare qualcuno inferiore o superiore a Lui? Come potete fare qualcosa più grande del 100%? La fate investendo il 100%, dimenticandovene, poi dando ancora di più e dimenticandovene di nuovo. Ecco in che modo otterrete un partner ed un oggetto d’amore più grande. Il vero amore è iniziato oltre il livello della vita; oltre la vita è dove ha inizio il vero amore.

Nella bocca del leone

Quando il Padre è entrato nella Corea del Nord, pensate che ci sia andato con l’idea di andare a fare un picnic, o era talmente serio da pensare che, anche se gli fosse successo qualcosa, non avrebbe voluto avere nessun rimpianto ma sarebbe sempre andato là a realizzare la sua responsabilità? Se avessero voluto, i nord-coreani avrebbero potuto fargli qualunque cosa. Il Padre non solo era nella tana del leone, era dentro la sua bocca. Ma persino in quelle circostanze non si è lasciato intimidire. Il Padre era orgoglioso, era il rappresentante di Dio e Dio non può lasciarsi intimidire in nessuna circostanza. A sentirsi intimiditi erano invece i nord-coreani che hanno detto: “Rev. Moon, come possiamo servirla meglio?”

Ad una riunione, nel gigantesco palazzo dei congressi, c’era una sala per le conferenze in cui avevano pensato di predicare al Padre la “Juche” la loro ideologia della “fiducia in sé stessi”. L’abbiamo chiamata sessione del lavaggio del cervello. Avevano preparato una sessione per lavare il cervello al Rev. Moon! Gli hanno propinato un messaggio molto educato ma molto forte, scientifico, propagandistico. Il Padre li ha ascoltati, ha sorriso e poi ha detto: “Bo Hi Pak, dagli uno shock”. Così il Dott. Bo Hi Pak ha presentato una relazione su tutto ciò che il Padre ha fatto negli ultimi 25 anni per l’America, per il mondo, per la pace e per l’anticomunismo. Poi, all’improvviso, il Padre si è alzato in piedi e loro gli hanno detto: “Rev. Moon, ma perché si alza in piedi? Si sieda, prego”. Ma il Padre ha risposto: “No resterò in piedi. Per favore, portatemi dell’acqua”. Ha bevuto l’acqua e poi ha cominciato ad insegnare nello stile di Belvedere! Ha parlato del vero amore, del Godism e dell’ideologia dell’Headwing. Ha parlato con la stessa convinzione con cui sta parlando a voi oggi. Alla fine ha cominciato a criticare l’ideologia della Juche che nella Corea del Nord è ritenuta sacra. In quel momento il Dott. Pak pensava: “Oh no! Padre, non sopravvivremo qui!” Il Padre batteva il pugno sul tavolo e diceva: “Dovete seguire il Godism celeste, altrimenti non avrete scampo!” La convinzione de Padre era: “Io debbo fare la mia responsabilità. Sono venuto qui per dire la verità. La mia vita è nelle mani di Dio. Se morirò qui o tornerò a casa dipende da cosa decide Dio. Lasciamo che sia Lui a decidere, io farò il mio dovere”. Il Padre stava veramente dando con energia creativa come Dio al tempo della creazione. Il Padre ha pensato alla Corea del Nord, ha pensato che sarebbe andato in quel paese per ricreare la nazione, la società e gli uomini che vi abitano. Dio lavora in modi strani. Il Padre ha detto: “Voi parlate di Juche, l’ideologia centrale della fiducia in sé stessi. Ma chi è centrale? Dio è centrale ed io Lo rappresento. Perciò io sono l’ideologia Juche, non voi. La vostra ideologia è sbagliata, la mia è giusta”. Che dichiarazione! Il Padre non solo batteva il pugno sul tavolo, ma puntava il dito verso il presidente seduto di fronte a lui. Il Padre gli ha detto: “Tu sei il primo che dovrebbe obbedire a questa ideologia”. Costui – guarda caso – era il capo di tutta la propaganda della Corea del Nord!

Il Padre vive questo principio. L’ha semplicemente messo in pratica nella Corea del Nord. Non era un momento speciale, però la sua vita è sempre stata così. Nella Corea del Nord ha semplicemente vissuto secondo il suo modo naturale. Rappresentava Dio. Il sangue, la vita e l’amore di Dio sono in me ed io rappresento Dio. Come potrei lasciarmi intimidire da queste persone? Ho pietà di loro. Adesso lì è l’opposto. È stata prodotta una fenditura nella diga e così ora si può aprire. Che cos’è successo a Gorbaciov dopo che ha incontrato il Padre? Solo 18 mesi dopo, Gorbaciov e l’Unione Sovietica sono completamente distrutti. Entro 18 mesi succederà qualcosa di grandioso nella Corea del Nord. Sarà qualcosa di costruttivo, di positivo per Dio e per il mondo.

Impegnarsi ad essere dei rappresentanti

È necessario il vostro impegno ad essere dei rappresentanti. Chi dice: “Sì, Padre, sarò un rappresentante del Padre Celeste e un rappresentante della Sua energia creativa, un rappresentante del Suo amore, della Sua vita e del Suo sangue”, per favore alzi le mani! “Sono un rappresentante di questi grandi Stati Uniti d’America. Non importa quante cose mi verranno contro, assumerò questa attitudine, mi impegnerò in questa azione e mi spingerò avanti!” In America c’è stato un confronto: gli Stati Uniti contro il Reverendo Sun Myung Moon. Ecco, in sostanza, in che cosa consisteva il processo. Dal punto di vista spirituale e fisico, chi ha vinto? E il comunismo? Un uomo, il Padre, contro il comunismo mondiale. Il Padre non è venuto negli Stati Uniti per godersi una vita gloriosa. Quando è venuto qui, in questo paese, sapeva che avrebbe potuto anche finire in prigione, però sapeva che questo era l’unico modo in cui avrebbe potuto scuotere questo paese e salvarlo. Il Padre ha dato la sua vita per questo impegno, ed è solo per grazia di Dio che è sopravvissuto. Quando è entrato in carcere, gli sarebbe potuto succedere qualunque cosa. Il governo degli Stati Uniti lo aveva spinto in quella situazione. Avrebbero potuto lavarsene le mani e dire: “Noi non siamo responsabilità”.

Fino al 1988 il KGB, insieme a Kim Il Sung, aveva cospirato per uccidere il Padre e persino il governo statunitense non voleva proteggerlo da quel complotto. È solo per grazia di Dio che il Padre è sopravvissuto. Nell’aprile 1990 il Padre era seduto di fronte a Gorbaciov nel Cremlino. Il Padre disse che due foto nell’ufficio di Gorbaciov, quella di Marx e quella di Lenin, dovevano essere tolte. Fece anche una intervista speciale alla televisione con la Novosti affermando enfaticamente che tutte le statue di Lenin dovevano essere abbattute. Poi disse che il corpo di Lenin doveva essere tolto dal mausoleo e sepolto. Nei 18 mesi seguenti tutte le cose ordinate dal Padre sono state eseguite. Non solo, ma l’ex-Unione Sovietica è come un fantasma scomparso.

Il governo della Corea del Sud pensava che il Padre non avrebbe dovuto firmare un comunicato comune, ma cosa è successo? Dopo che il Padre ha lasciato la Corea del Nord, c’è stato un incontro fra i primi ministri delle due Coree. Per 46 anni l’unico accordo raggiunto era quello riguardante l’altezza dell’asta della bandiera. Ogni giorno era pieno di scontri. Poi, all’improvviso, il Padre è uscito dalla Corea del Nord e il Primo ministro nord-coreano si è affrettato ad andare nella Corea del Sud dicendo nervosamente: “Accordiamoci su qualcosa. Facciamo una dichiarazione comune e teniamo una cerimonia per apporre le nostre firme”. Il 5 dicembre il Padre ha firmato nella Corea del Nord un accordo congiunto e otto giorni dopo, il 13 dicembre, la Corea del Nord e la Corea del Sud hanno firmato un accordo comune dopo 46 anni di lotte.

Cucciolo di gatto o cucciolo di tigre

Allora, siete un cucciolo di tigre o un cucciolo di gatto? (di tigre) Mi sembrate dei gattini (delle tigri!) No, no! Il motto di questo anno, qual è? “L’Unificazione della Nuova Nazione”. Proclamatelo con fiducia. Questa è la vostra missione e responsabilità, proprio come il Padre. Capite? La tigre ruggisce e per tutta la montagna gli altri animali vogliono fuggire. Dovete fare una proclamazione potente come quella. Allora il mondo cambierà. Quando cambierà la vostra mentalità, cambierà il mondo. Dipende da voi. Chi ha una fiducia assoluta, alzi le mani. Una tigre di nome Rev. Moon ha scosso l’intero universo. Ci sono migliaia di tigri in questa stanza. Potete mettere a soqquadro il mondo dieci volte. Se ciò non avviene vuol dire che siete dei cuccioli di gatto. E che farà la tigre? La tigre divorerà il gattino. Il Padre vuole vedere dei tigrotti. Fuori, nel mondo laico, c’è una seconda generazione e nella seconda generazione ci sono un sacco di tigrotti. Tutto ciò di cui hanno bisogno è essere indirizzati verso la giusta ideologia; hanno bisogno di una educazione appropriata, poi potranno diventare tutti delle tigri. E se voi siete dei gattini, arriveranno e vi mangeranno. La vostra posizione sarà distrutta e diventerete nessuno. Tanti di voi sono molto indietro rispetto allo standard del mondo. Siete timidi e timorosi e agite come vecchi signori e signore. Non avete forza. I vostri occhi sono come occhi di pesce pescato da tre giorni. È vero.

Nel programma di intrattenimento di ieri avete visto un video sugli studenti universitari russi di 20 e 21 anni che insegnano i Principi Divini! Il Padre ha visto in loro dei tigrotti! Siete anche voi dei tigrotti? I primi diventeranno gli ultimi e gli ultimi i primi. Le persone dell’ex-Unione Sovietica hanno iniziato per ultime ma potrebbero arrivare prime. Vedo grandi segni di questo. Verranno fuori e diventeranno velocemente delle tigri e vi mangeranno. Il Padre non vede ancora in voi dei cuccioli di tigre. Può darsi che vada in America Latina. Lavorerò con una università e la metterò sottosopra per farla diventare una università dei Principi Divini. Pensate che l’insegnamento del Padre sarà spazzato via? Pensate che Dio porterà un’altra nuova ideologia con la prossima generazione? (No!)

Il Padre è andato in Corea e ha messo in moto un cambiamento di generazione. I vecchi leaders sono usciti completamente di scena e sono andati a fare la provvidenza della hometown. Alla chiesa sono stati assegnati dei nuovi leader appena usciti dall’università. Il Padre tornerà in Corea e intende guidare questi giovani perché diventino assolutamente dei tigrotti, poi li lascerà fare il loro lavoro. Il Padre dice che ha fatto il suo lavoro qui negli Stati Uniti. E i soldi che stiamo spendendo in questo paese? Che dite se, da ora in poi, li spendiamo nella Corea del Nord? Che cosa pensate succederebbe? Quando il Padre è venuto negli Stati Uniti nel 1971 non aveva nessuna risorsa. Tutto ciò che aveva era la sua dedizione, il suo cervello, i suoi occhi scintillanti e due mani vuote. Di che nazione parliamo quando parliamo della nuova nazione? Non parliamo solo della Corea, parliamo degli Stati Uniti. Diventerete i nuovi leaders nazionali. L’America deve diventare una nazione nuova. Dovete diventare qualcuno che contribuisce al lavoro di Dio. Dio ha lavorato, accumulando energie, risorse, materiale, energia spirituale etc., per questo giorno. Non dovete dilapidare queste cose.

Una vita eccezionale per Dio

Lasciate che vi faccia una domanda. Avete vissuto veramente una vita degna di nota come Dio? Avete veramente vissuto rischiando la vostra vita ed esponendovi? Quanti giorni, quante ore, siete vissuti così? Il Padre ha iniziato il suo ministero con la testa sotto la mannaia. Conoscendo la volontà di Dio si è sempre esposto, ha sempre rischiato la vita, aspettando addirittura con ansia la prigione perché era determinato a non tirarsi indietro. Il Padre si è mai tirato indietro? (No). La notizia della sua incriminazione gli giunse quando arrivava in Corea dalla Germania. Proprio al suo arrivo ricevette una chiamata telefonica che gli diceva: “La sua imputazione è stata appena emessa”. Il Padre sarebbe dovuto rimanere in Corea per un periodo di tempo abbastanza lungo, ma dopo aver appreso dell’imputazione, conoscendo le critiche che sarebbero venute fuori, immediatamente, senza neanche disfare le valigie, fece dietro front e tornò negli Stati Uniti.

Ci sono tantissime persone ricche che hanno problemi con l’evasione fiscale e fanno di tutto per sottrarsi al processo. Gli avvocati americani consigliarono al Padre che, dato che l’America non ha nessun trattato di estradizione con la Corea, lui non era obbligato a tornare e affrontare il processo. Gli dissero di rimanere in Corea e di stare tranquillo. Ma il Padre disse: “Non abbandonerò la mia missione negli Stati Uniti. Dio mi ha chiesto di andare in America”. Il Padre sapeva di essere innocente, e sapeva anche che sarebbe finito in prigione a causa dei mass-media e dell’opinione pubblica, ma pur sapendo questo ritornò negli Stati Uniti. Da quando è venuto negli Stati Uniti nel 1971, il Padre è sempre stato in pericolo, la vita costantemente minacciata. Ha dovuto andare al di là della vita. Inoltre ha portato tutte le sue risorse negli Stati Uniti per la missione. L’America gli è profondamente indebitata. Quanto le ci vorrà per ripagarlo?

Il Padre non rimarrà qui a lungo. Ha posto una fondazione per la tradizione e se seguissero i Principi e la tradizione del Padre, gli Stati Uniti non starebbero vacillando. Se ascoltate il mio messaggio di oggi e vivete secondo questo standard, l’America non declinerà. Se sentite di star rappresentando questa grande nazione e la sua eredità e specialmente se rappresentate il Dio Creatore in America, questo paese non vacillerà. Questo particolare occhio rappresenta gli occhi di Dio. Milioni, miliardi di occhi sono scesi sulla terra e hanno fatto scomparire Dio, non hanno visto nel modo giusto. Ma questo occhio, il vostro occhio, deve vedere l’esatta verità a differenza dei milioni e miliardi di occhi del passato. “Io sono la persona centrale dell’universo approvato da Dio. Pertanto ciò che io vedo, Dio lo vede e ciò che io sento, Dio lo sente. Dove vado io, Dio va”. Ecco come dovete pensare. Allora diventerete il centro di questa nazione, il centro della società, il centro della riunione, non c’è dubbio. Siete vissuti così?

Un messaggio incredibilmente cruciale

Oggi avete udito un messaggio molto importante. Questa mattina ne avete ascoltato uno (il discorso sul Giorno della Vittoria dell’Amore) e questo secondo messaggio è altrettanto importante. Il Padre vede che questo nuovo anno 1992 sarà l’anno nuovo più importante e cruciale, e per questo vi dà un messaggio incredibilmente decisivo. Il Padre vi spinge a dedicarvi con una volontà di ferro assoluta. Il Padre ha contribuito a portare la tradizione nazionale nella giusta direzione in America. In un certo senso il mondo liberale rappresenta la tradizione satanica. Voi rappresentate la tradizione di Dio, perciò sarete conosciuti come le forze conservatrici di Dio, sarete la speranza dell’America e la speranza del mondo. Avrete un ruolo centrale in questo paese. Tutti voi missionari dovete capire che anche se la vostra situazione può essere desolata e difficile, in confronto alla situazione del Padre nel 1971, quando è venuto come missionario in questo paese, la confusione, il caos e le difficoltà che lui ha dovuto affrontare a quel tempo fanno apparire i vostri problemi una vera inezia.

Missionari, avete sentito il Padre? (Sì). Per favore, alzate le mani e fatevi vedere dal Padre. Questi sono i missionari. Nel 1974 e nel 1975 ho inviato missionari in tutto il mondo. Non vi ho scritto neanche una lettera. Nessuno, in realtà, merita una lettera. Voglio che siate al di sopra della leadership nazionale, che trattiate col vostro presidente, con il presidente della Camera, con gli ambasciatori, con il personale dell’Ambasciata etc. Vedo che siete a un livello molto basso. Quando il Padre è venuto come missionario in questo paese nel 1971, la prima cosa che ha fatto è stata bussare alla porta dei pezzi grossi, i senatori, i membri del Congresso, i segretari e persino il Presidente nel suo ufficio. A quel tempo mi guardavano con disprezzo. Ricordo il trattamento particolare che mi hanno riservato. Dicevo a me stesso: “Aspettate solo dieci o venti anni e vedrete”.

Il maltrattamento di Dio

Quando era maltrattato dagli Stati Uniti, il Padre pensava a Dio e a quanto Dio era stato maltrattato dagli uomini ignoranti. Lui è stato maltrattato dagli Stati Uniti dieci, mille, un milione di volte più di quanto lo sia stato io. Ecco cosa sentiva il Padre. C’è stato un tempo in cui gli Stati Uniti erano come una portaerei inaffondabile, ma non è più così. L’Impero Romano è caduto e tutti i grandi imperi, uno per uno, sono crollati. Gli Stati Uniti non fanno eccezione. Se questa nazione non si sveglia in tempo vacillerà anche lei. Gli americani si sentono soddisfatti. Sono stati compiaciuti della loro vita, mentre il Padre digiunava, non dormiva e lavorava due o tre volte tanto. L’America ha fatto veramente delle cose spietate e dolorose al Padre. I vostri genitori mi hanno trattato crudelmente ma in effetti mi devono essere grati. Quello che il Padre ha cercato di fare è di rendere i loro figli, cioè voi, dei figli migliori e più onesti di qualsiasi altro americano sia mai esistito. Il Padre vuole creare un’America timorosa di Dio, un’America morale dedicata. Sono sicuro di una cosa – vi sto dando una educazione che l’Università di Harvard non vi potrebbe dare. Vi do una vera educazione spirituale, una educazione del cuore e dell’anima. L’uomo è rifatto e ricreato.

Sto dicendo che l’America si deve svegliare prima che sia troppo tardi. Nel 1971 l’America sembrava andare bene, ma oggi, nel 1992, appare in condizioni molto brutte. Voi lo sapete. La famiglia americana si deve svegliare. Quei senatori erano così arroganti e snobistici, così come lo erano i leaders religiosi e dell’economia. Gli unificazionisti sembrano nessuno, ma sono veramente l’anima dell’America perché ho messo dentro di voi la mia anima. Qualsiasi leader di comunità voi stiate aiutando ha un privilegio molto speciale, perché voi non siete persone di poco valore. A differenza di quella gente famosa, gli Unificazionisti ascoltano il Padre. Mettiamo che siate un primo ministro, non fa differenza. Se il Padre vi dice di fare le valigie e di partire missionari in Zaire, prendete il volo. Ecco il tipo di persone che ho creato. Non è una cosa facile perché non siete degli zombi. Chi ha una simile devozione e dedizione verso il Padre, chi è assolutamente convinto di poter fare questo, alzi la mano e, per favore, la faccia vedere al Padre. Solo chi sa rischiare la vita al 100% e dice che anche se dovesse costargli questo intraprenderebbe la missione, l’affronterebbe e avrebbe successo, quelli che hanno una simile determinazione alzino per favore la mano ancora una volta e dicano: “Sì, Padre” (Sì, Padre). Ora avete alzato la mano e risposto chiaramente. I muri hanno sentito quello che avete detto, tutto l’edificio e l’intero universo vi stanno guardando. Non dimenticatevi di questo impegno, capito? (Sì).

Il Padre si domanda fino a che punto gli altri ministri siano diventati unificazionisti. Volete solo starvene seduti comodi su una poltrona a guardare lo spettacolo o volete fare voi lo spettacolo? Questa è la vostra missione da ora in poi. Ci sono tanti tipi di spettacoli, però nessuno piangerà, non ci saranno lacrime guardando uno spettacolo tiepido. Le lacrime spuntano solo quando si guarda lo spettacolo di qualcuno che investe tutto il suo cuore. Che vi sia uno stipendio o meno, che ci siano critiche o meno, che ci sia onore o meno, che ci siano controversie o meno, io andrò e lo farò. Questo è il tipo di dedizione necessario da parte degli uomini che ricostruiranno l’America. Perché Dio non è stato in prima linea? Questo vorrebbe dire che è Dio a fare le cose, non Suo figlio. Dio vuole dare tutto l’onore a Suo figlio, per questo rimane indietro. Poi dirà: “Bravo figlio mio. L’hai fatto tu. È la tua realizzazione, il tuo successo”. Voglio spingervi da dietro così che l’onore vada a voi, non a me. Io non cerco riconoscimenti. Gli eroi sarete voi.

Spingendovi nella valle

Il Padre è il Messia universale e voi siete i messia tribali. Siete i semi del messia e potete espandere la vostra messianicità. Il terreno sarà coperto di fertilizzante. Il fertilizzante è una cosa sporca, ma questo luogo puzzolente è là, dove voglio vedervi germogliare e dare frutto. Il Padre sa esattamente come si usa il fertilizzante. Lo fa, non dandovi ogni giorno onore e sorrisi luminosi, ma spingendovi nella valle. C’è così tanto spreco nella vita dei bianchi. Se poteste ridurre a metà questo spreco, nessuno patirebbe la fame e non ci sarebbero carestie. L’America sciupa il cibo. Solo lo spreco di cibo ha portato il mondo alla carestia. Dovete insegnare a coltivare e ad allevare il bestiame in Africa e nei paesi in via di sviluppo. L’America, invece, non ha insegnato queste cose, ha saccheggiato anziché insegnare a dare. Voi dovete dare di più. Il continente africano è stato saccheggiato dai paesi bianchi europei. Il Sud America è stato il bersaglio degli Stati Uniti.

Io non condono il trattamento che gli americani hanno riservato all’America Latina, sono dalla parte delle nazioni povere. Voglio creare un Commonwealth delle Nazioni Unificate del Sud America in modo che possano trattare con gli Stati Uniti. AULA (l’Associazione per l’Unità dell’America Latina) è l’araldo di questo tentativo. Se gli Stati Uniti si scagliano troppo contro di me, da ora in poi ho qualcos’altro a cui ricorrere. Preferisco andare in un headquarter del Sud America e unire quei paesi. Indurremo gli Stati Uniti a comportarsi meglio. Penso che questo sia il ruolo di chi promuove, la pace. Mi seguite?

Quanti anni sono passati da quando voi missionari siete venuti a vedere il Padre? Siete venuti l’anno scorso? Quelli che non hanno visto il Padre da due anni alzino la mano. Chi lo vede per la prima volta in tre anni alzi la mano. E per la prima volta in 4 anni? Chi ha visto il Padre l’anno scorso per favore alzi la mano. So che vi darebbe tanta forza se il Padre vi scrivesse personalmente una lettera lodandovi per il vostro bel lavoro e tirandovi su il morale. Finora non l’ha fatto, ma è disposto a farlo. Spero che lo meritiate. Guardate verso la cima, non in basso. Da ora in poi non avrete tante persecuzioni. La persecuzione diminuirà sempre più, riceverete maggiore onore e riconoscimento e così potrete occuparvi dei leaders del vostro paese. Educateli e lavorate con loro. Mi seguite? Anche se doveste essere criticati, preferireste essere criticati da un capo di stato.

I nemici del Padre sono stati gli Stati Uniti e tutto il blocco comunista, l’ex-Unione Sovietica. Questi paesi sono alla testa del mondo, non esistono potenze più grandi di loro. Allo stesso modo sono il numero uno nel mondo satanico. Il Padre ha percorso tutta la strada fino in cima, conoscendo il segreto di Satana e usandolo come arma. Qualsiasi genere di opposizione, di accuse e di critica, non mi ha mai dato fastidio. Sono arrivato al punto che per me non esiste qualcosa come un nemico. Non ci sono nemici per me, almeno nel mio cuore.

Occupatevi di chi è al vertice

Così dovreste avere a che fare con chi è al vertice. Capite? Insegnare i Principi all’ambasciata è una bellissima idea come canale per la vostra testimonianza. Il Padre ha inviato tre persone da tre nazioni per formare ciascun gruppo di missionari: un membro giapponese, un membro tedesco e un membro americano. Potete mobilitare le ambasciate giapponese, tedesca e americana. Sono i gruppi più potenti e influenti della vostra terra di missione, e con tre ambasciatori che vi aiutano, potete fare un sacco di cose. Quel che è successo è che fra i tre missionari non c’è stata unità. Il Padre però aveva detto che l’unità di quelle tre persone era la chiave del successo in quel paese. Potete portare la vostra testimonianza alla vostra ambasciata. È il posto della vostra lingua nazionale. Unite quelle tre ambasciate e potrete automaticamente insegnare alla nazione, senza problemi. Persone della vostra nazionalità sono nella vostra terra di missione. Se trascurate loro, da chi andrete? Nei paesi in via di sviluppo come le nazioni africane, se gli ambasciatori degli Stati Uniti, della Germania e del Giappone si unissero insieme per darvi una mano, sarebbe come se lo facesse l’intero paese. Mi seguite? Trattate con le vostre Ambasciate anche adesso, non è troppo tardi. Non sapete da dove incominciare. Avete spinto il carro ma era il carro sbagliato.

Nella restaurazione tramite indennizzo sappiamo che per restaurare qualsiasi cosa bisogna pagare indennizzo. Tutti i paesi comunisti sono stati lavati di cervello per più di 70 anni dall’ideologia marxista, ma potete far cambiare loro idea con un seminario di 3 o 4 giorni. Possono partecipare a un corso di 21 e di 40 giorni e diventare insegnanti loro stessi. Ne avete avuto la prova ieri sera. Ecco che forza hanno i Principi e il Godism. L’armamento di Dio è molto potente. Non esiste una maniera bella e semplice per poter conquistare un sacco di persone. C’è un solo modo ed è donare la vostra devozione incondizionata, senza ripensamenti. Il vostro tavolo delle offerte, con le vostre candele e la foto dei Veri Genitori, non deve essere asciutto. Le vostre lacrime dovrebbero bagnarlo costantemente. Supponiamo che la tovaglia del vostro altare sia stata bagnata di lacrime per 10 anni. Nel frattempo, senza nemmeno che ve ne rendiate conto, si è accumulata una enorme ricchezza. Questo è il potere della vostra energia. Può essere invisibile, ma l’avete accumulato. Mi seguite?

Provate una volta a pregare per una certa persona tutti i giorni per tre anni, e vedrete cosa le succederà. Potete mettere alla prova la forza della preghiera. Sarete sorpresi ma quella persona un giorno si troverà a passare da casa vostra e, anche se vorrà andarsene via, non potrà farlo. I suoi piedi si volteranno automaticamente verso casa vostra e la porteranno dentro per incontrarvi. Questo è il potere misterioso della preghiera. Funziona.

Quando il Padre ha visitato la Corea del Nord è partito dalle Hawaii. Lui sapeva già esattamente cosa sarebbe successo; sapeva esattamente come avrebbe affrontato la situazione. Naturalmente le altre persone dello staff che sono andate insieme a lui non ne avevano la minima idea. Il Padre ha un’antenna invisibile e segue assolutamente la strada indicata dal suo segnale. Le persone che non hanno antenna, tremano e dicono: “Padre, non lo fare. È pericoloso!” Se il Padre avesse seguito quei consigli, cosa sarebbe Successo? È solo un esempio, ma è per questo che non ho dato retta a nessun consiglio. Io so che non hanno la mia antenna. Io ricevo un segnale, loro no, e se seguo il loro consiglio sarò sempre fuorviato. Voi almeno mi avete seguito per tanti decenni. Anche se forse non avete un’antenna, almeno avete la virtù dell’obbedienza e, seguendo questa, avete messo il Padre alla prova tante volte. So che l’avete fatto, è la natura americana. Dopo tutti questi anni, ora siete arrivati a credere veramente in me e ad essere convinti che ciò che dico si realizzerà. Che cosa fareste se il Padre morisse? Dovreste essere veramente grati di essere stati sotto la sua leadership – una leadership giusta e saggia, dedicata e fedele, centrata su Dio. È una benedizione assoluta. Quando siete disperati e non avete speranza, lì troverete speranza. È quasi come una nave che trova un faro. Nutrite una speranza e la seguite, e non solo vivete una vita ricca e di valore, ma sentite anche una speranza tremenda per il futuro. Questa è vera felicità.

Non più martiri

Il Padre ha educato cinquemila studenti universitari di prim’ordine sotto questo nuovo sistema di valori – l’ideologia del Godism – nell’ex-Unione Sovietica. Il Padre ha fatto il lavoro e l’ex-Unione Sovietica sarà a posto per questo. Il Padre ha educato 1000 professori in tutte le quindici repubbliche dell’ex-Unione Sovietica. Queste persone sanno esattamente dove stanno andando. Ora i giovani della Repubblica Popolare Cinese sono stati invitati in Giappone. I seminari sono così popolari che sempre più giovani stanno venendo dalla Cina a Tokio nel centro CARP per ottenere la rinascita. Presto ai cinesi si uniranno gli studenti nord-coreani. Questo succederà presto e la Corea del Nord, la Cina e il Giappone lavoreranno tutti insieme. Alla fine il Padre vorrebbe invitarli anche negli Stati Uniti.

Il Cristianesimo è stato pieno di martiri per 2000 anni. Tuttavia, da ora in poi, la storia della Chiesa dell’Unificazione non avrà più bisogno di martirio. Mettetevi nella posizione di Gesù Cristo, che guarda dal mondo spirituale i suoi discepoli qui sulla terra. Uno dopo l’altro sono stati martirizzati per nessun’altra ragione se non il fatto che seguivano Gesù. Quanto deve essere stato straziato il suo cuore. Ve l’immaginate? Dopo che sarà andato nel mondo spirituale, il Padre non vuole vedere persone martirizzate perché lo seguono per mille o duemila anni. Se Gesù avesse potuto evitare la crocifissione ed entrare nell’Impero Romano avrebbe potuto parlare agli anziani nella casa dei legislatori e fare delle proclamazioni. Sarebbe stato accolto dall’Impero Romano mentre era vivo anziché dopo 400 anni, e non ci sarebbe stata la storia di martirio.

Per questa ragione il Padre è venuto nell’Impero Romano dei nostri giorni, cioè gli Stati Uniti d’America. Il martirio più grande sarebbe potuto avvenire attraverso l’espansione del comunismo. I comunisti vi ucciderebbero tutti senza il minimo preavviso. Ecco cosa è il comunismo. Ed ecco perché il comunismo doveva scomparire mentre il Padre è ancora vivo. Vediamo che questo è successo. Un altro problema è il mondo musulmano. Alcuni musulmani sono molto militanti e potrebbero creare ogni sorta di disarmonia. Vorrei aiutare la situazione portando i musulmani ad unirsi in modo che possano chiedere la mia benedizione sul loro mondo. Questo sta succedendo adesso.

Mentre è vivo, il Padre sta facendo una fondazione abbastanza grande in modo che quando l’era del Rev. Moon sarà finita, non ci saranno martiri. Durante la vostra vita, quindi, mentre il Padre è qui sulla terra, voi siete coloro che devono essere coraggiosi e forti e avanzare in tutto il mondo. Lo state facendo? Non è mai apparso sulla terra un leader religioso come il Padre. Nessuno ha mai avuto una simile ambizione, nessuno ha mai fatto così tanto. Quale fondatore di un grande movimento religioso, il Padre ha realizzato la Sua missione? L’ha realizzata sia interiormente che esteriormente. Interiormente il Padre ha bloccato ed eliminato la via che vi porta alla morte in modo che non avete questo tipo di sofferenza; esteriormente ha posto la fondazione attraverso organizzazioni come la Federazione per la Pace nel Mondo e la Federazione Interreligiosa per la Pace nel Mondo, organizzazioni che saranno scudi che vi proteggeranno. Quindi avete uno scudo interiore ed uno scudo esteriore. Ciò significa che la nostra era è cominciata. Non è un sogno ad occhi aperti, è una realtà che si sta verificando.

Il sacrificio appartiene a Dio

Dovunque andiate questa è la vostra casa, il vostro podio. Il vostro podio non è soltanto la vostra chiesa. Ovunque vi troviate o ovunque incontriate delle persone, quello è il vostro podio. Dov’era l’headquarter della chiesa di Gesù? Dov’era il segretario del suo staff? Ovunque Gesù abitava, lì era il suo headquarter e ovunque lavorava con i suoi discepoli, quello era il suo luogo di riunione. È sorprendente, ma il Padre non ha neppure un suo ufficio personale; non ha un segretario né un telefono privato. Non ha nessuna di queste cose. Ogni giorno il Padre si offre; dovunque sia, e non importa cosa stia facendo, quello è il luogo per offrire il sacrificio. Il sacrificio non appartiene ad altri che a Dio. Voi siete stati scelti come sacrificio. Abramo, ad esempio, scelse un piccione, una giovenca, etc. Quegli animali che erano stati scelti potevano venire dalla casa del Signor Jones, ma non sono il sacrificio del Signor Jones. Una volta scelti come offerta appartenete a Dio e a nessun altro. Allo stesso modo il Padre non ha la sua identità personale. Io sono un’offerta a Dio, ovunque sia, il Padre dona sé stesso sul tavolo dell’offerta. Non ci sono scuse.

È molto importante non avere attaccamenti; non operate sulla base di organizzazioni. Per quel che riguarda il Padre la vostra missione principale è la missione spirituale e la rivitalizzazione del Cristianesimo è cruciale. La nostra chiesa da sola non può salvare la nazione. Il Cristianesimo deve essere rinnovato. Tutti i ministri cristiani devono essere rieducati e diventare nuovi cristiani. L’unità con il Rev. Moon è d’importanza vitale, non importa quante cose possano fare. Dovreste essere un campione nell’insegnamento dei Principi Divini, dovreste essere capaci di testimoniare ed insegnare molto meglio di chiunque altro perché avete questa preparazione. Il Cristianesimo americano ha bisogno di risorgere. Dopo la seconda guerra mondiale il Cristianesimo Americano ha visto la sua più grande rinascita, ma non ha fatto nulla di buono. Gli Stati Uniti continuano a scendere sempre più in basso, in una posizione difficile. Senza il Padre quella resurrezione non può essere autentica. Vi dico questo come testimonianza storica.

Il vostro successo sarà determinato da Dio, e questo è il Suo desiderio. Se volete mettere alla prova il Padre fatelo pure. Impegnatevi a pregare con assoluta determinazione per 40 giorni. Chiedete a Dio una risposta, pregando e digiunando 40 giorni. Il Padre non parla a questo paese da ospite o da spettatore, parla dalla posizione centrale. Sono destinato ad andare in Asia. Vorrei vedere i campioni americani prendere responsabilità per gli Stati Uniti ed essere i veri capi di questa nazione, così posso andare liberamente in Asia. Tre miliardi di persone in Asia mi stanno aspettando; sono in una situazione cento volte più miserabile che le persone degli Stati Uniti, ma io li ho abbandonati e sono venuto in America per dedicare a questo paese, durante gli ultimi 30 anni, il mio tempo più produttivo. Però, in realtà, appartengo a loro.

Alleanza col Cristianesimo ufficiale

Ho abbandonato la Corea e sono venuto negli Stati Uniti perché era importante lavorare a livello mondiale. Questa è un’affermazione di fondamentale importanza: un’alleanza fra il Cristianesimo ufficiale e la Chiesa dell’Unificazione è assolutamente vitale. È una questione di vita o di morte per il futuro di questa nazione. Non è facile a causa dell’opinione pubblica e dei mass-media, ma questa è la volontà di Dio e può essere fatta. Campioni americani di tipo Abele saranno alla testa di questo lavoro. Penso che voi siate qui non per volontà vostra, ma perché questa è la volontà di Dio. Siete stati investiti dal cielo, scelti con cura da Dio per essere qui ed ognuno rappresenta un segmento diverso del Cristianesimo. Per questo motivo avete un ruolo cruciale nel creare questa alleanza fra il Cristianesimo ufficiale e la Chiesa dell’Unificazione. Mi seguite?

So che queste parole sono dure e difficili da ascoltare. Sto registrando queste come una testimonianza per Dio e per il mondo. Non sto affatto cercando di mettervi in imbarazzo. Nessun altro in tutto il mondo direbbe una cosa del genere. Il Padre, senza avere assolutamente nessuna ambizione personale, vi sta dicendo questo perché vive con un cuore di genitore. Il Cristianesimo ufficiale negli Stati Uniti ha fatto il male più grande contro di me, ma io provo solo simpatia. Voglio portare vita a questo paese. Questo è il mio unico desiderio. Per questo voglio avere dei campioni negli Stati Uniti che prendano responsabilità e smuovano questo paese. Potete fare voi il lavoro. Il vostro slogan sarà che il Cristianesimo americano ha bisogno di risorgere più che di essere rivitalizzato. Facciamo risorgere il Cristianesimo d’America. È cruciale per la sopravvivenza di questa nazione e del mondo. New York è un posto corrotto, lo sapete. La 42a strada è un inferno vivente. Il Padre vorrebbe far ripulire l’8a Avenue fino alla 42a strada e solo con la resurrezione dello spirito cristiano questo si può realizzare. Mi seguite?

Il tempo è passato molto velocemente, ma nel suo cuore il Padre è soddisfatto perché ha ricevuto l’assicurazione che i moschettieri celesti faranno il lavoro. Il Padre li guarda quasi come se fossero delle locomotive celesti che trascinano il treno dell’America nella direzione giusta. Sono locomotive, ma non locomotive elettriche, sono come dei trenini a vapore. Al Padre piace quel rumore. Svegliati America! Qual è il modo migliore di svegliare qualcuno se non facendo il rumore di una locomotiva? Ho tanta fiducia che anche se non potrò sempre essere qui, se vi fidate di questi tre moschettieri e vi unite a loro, vi associate a loro e lavorate insieme a loro per raggiungere lo scopo, sono sicuro che otterrete una grande vittoria qui in America.

Procuratevi le videocassette del messaggio di mezzanotte del Padre, del suo messaggio del mattino del Giorno di Dio, del messaggio di questa mattina alla Cerimonia Principale del Giorno della Vittoria dell’Amore e di questa conferenza dei leaders. Queste 4 videocassette dovrebbero essere in ogni centro. Se le studiate prenderanno il posto delle istruzioni che il Padre ha scritto per voi. Questo è un periodo di vacanza. Stiamo celebrando il nuovo anno e nello stesso tempo prendendo un nuovo impegno. Il Padre è molto fiducioso che davanti a noi, nel 1992, avremo un grande anno nuovo con lo slogan: “L’Unificazione della Nuova Nazione”. Creeremo una nuova nazione. Ogni nazione diventerà nuova. Questa nuova crociata comincerà da oggi. Dio benedica voi e la vostra famiglia. E, cosa più importante, Dio benedica la vostra missione. Offriamo tre Mansei!

Salva come PDF

^