Parole e Azioni

Salva come PDF

30 gennaio 1977 – New York

Il soggetto del mio messaggio di questa mattina è “Parole e Azioni”.

Nella vita di tutti i giorni, le nostre parole sono molto importanti. Possono dare ispirazione, portare felicità, causare dolore. La gente ha normalmente grande rispetto di coloro che parlano bene; comunque, per aver successo nella vita, le parole da sole non bastano, devono essere sostenute dai fatti.

Dobbiamo capire qual è il segreto per fare della nostra vita un successo. Cos’è meglio avere più parole e meno azioni o meno parole e più azioni? Sono le azioni e le parole insieme che determinano il valore di una persona e definiscono la sua personalità ed il suo carattere. Questo criterio vale tanto per l’uomo quanto per Dio. Consideriamo per un momento Dio, dato che anche Lui parla ed agisce.

Poiché Dio è onnipotente ed onnipresente non vi è nulla di impossibile per Lui. Non ha bisogno di spiegare a nessuno le Sue azioni, ne deve scusarsi di nulla. Allora perché ha bisogno di parlare? Perché si preoccupa per l’uomo? Se nella nostra vita sulla terra e nel mondo spirituale c’è gioia, noi ridiamo, balliamo e cantiamo, ma non possiamo comunicare gioia e felicità se siamo da soli.

Anche Dio, per esprimere la Sua gioia, ha bisogno di qualcosa. Dio parla ed agisce, ma perché lo fa? Per creare? La Bibbia dice che Dio creò il mondo con la Sua parola: questo significa forse che Dio salì sulla cima di un monte e si mise a gridare per fare apparire la creazione?

L’interesse di Dio non è solo quello di creare delle cose per il piacere di farlo. La creazione deve avere uno scopo, deve esserci un motivo base per cui Dio parla ed agisce. Noi sappiamo che Lui parla ed agisce per la salvezza del mondo. Questa salvezza, in realtà, non era nei piani di Dio perché divenne necessaria solo dopo la caduta.

Voglio chiedervi una cosa. Volete che questo stato di “emergenza” per la restaurazione del mondo continui per l’eternità o volete porre fine alla restaurazione e vedere l’alba di un nuovo giorno? Anche Dio vuole vedere l’alba di un nuovo giorno e sta sicuramente portando avanti un lavoro di salvezza; questo, però non è il Suo scopo ed Egli vuole finire in fretta questo lavoro.

La restaurazione è oggi necessaria solo perché non è stato realizzato l’originale concetto di creazione, ma al di là del lavoro di salvezza e della creazione, Dio avrebbe comunque parlato ed agito perché l’amore, il vero amore, è il motivo per cui Dio parla ed agisce.

Un mondo d’amore

Nessun uomo può realmente spiegare cosa è il vero amore. Quando verrà le nostre stesse ossa, i nostri organi ed i nostri cinque sensi scoppieranno a ridere nello stesso istante. Allora cosa farà la nostra mente? Mentre il nostro corpo sorride e scoppia di gioia, la nostra mente non può restare fredda. Quando entriamo in contatto con il vero amore ogni cosa reagisce e si crea armonia ed unità. Tutta la nostra mente ed il nostro corpo reagiscono in armonia. Questo è un principio eterno ed universale.

Vi sono molti modi di danzare, ma in tutti, prima che le vostre braccia e gambe cominciano a muoversi, la vostra mente sta già danzando e danzare è veramente un’espressione d’amore, un’espressione di gioia. Il mondo celeste è un mondo di musica, un mondo di danza, un mondo di risate.

Pensate per un momento a delle belle canzoni: vedrete che non sono canzoni egocentriche che dicono: “Io sono un eroe”. Non è questo il genere di canzoni che interessa alla gente; una simile canzone, anche se molto breve, annoierà chi l’ascolta e non sarà mai ripetuta due, dieci o cento volte. Ma se cantate una canzone d’amore, vi sarà sempre freschezza, novità ed interesse anche dopo che è stata cantata per cento mille volte. Una canzone così può essere ripetuta per un millennio, ma porterà sempre la stessa freschezza e lo stesso interesse; anche se l’intero universo fosse completamente privo di potere, denaro e conoscenza, vi sarebbe sempre posto per una canzone d’amore.

Il denaro, il potere e la conoscenza non durano in eterno, ma una canzone d’amore ha un’eterna freschezza, un’eterna suggestione, un’eterna gioia.

Tutti desideriamo vedere realizzato questo mondo ideale; il mondo in cui nessuno pretende di essere un eroe o un’eroina chiedendo rispetto, ma in cui tutti vogliono unirsi ed avere un armonioso dare ed avere l’uno con l’altro.

Per molti, nel mondo di oggi, il denaro è tutto; pensano che il denaro porta la felicità più grande e perciò vogliono essere ricchi e mostrare di esserlo. Credono che la ricchezza sia il fine della vita dell’uomo.

Fatta eccezione per le ragazze che appartengono alla Chiesa dell’Unificazione, le donne americane mirano ad avere dei mariti molto ricchi e probabilmente, come secondo obiettivo, desiderano sposare uomini di grande intelligenza che abbiano una laurea dell’Università di Harvard o Yale. Forse però il loro obiettivo è ancora più alto e sognano di diventare la “First Lady” per il piacere del potere e per godere del rispetto di tutti.

Questo non può essere il vostro obiettivo; queste cose possono essere belle, ma vanno e vengono; rimangono solo quanto dura la rugiada del mattino.

Parliamo delle parole d’amore. Quando esprimete il vostro amore in parole, voi non spiegate perché lo fate, né ponete delle condizioni nel farlo. Non dite: “Ti amo perché hai un mucchio di soldi” o “Ti amo perché sei il Presidente degli Stati Uniti”. Non occorrono spiegazioni per il vero amore perché il vero amore si trasmette direttamente. Preferite un genere d’amore che richiede una spiegazione od il genere d’amore che arriva direttamente al vostro cuore e che penetra nelle vostre ossa?

Vi sono molti generi d’amore; esiste anche l’amore ingannevole, quello che cerca di approfittare degli altri, che cerca di sfruttarli. L’amore può assumere tante false colorazioni; può costruire col più grande e meraviglioso potere, ma se usato male, può anche distruggere, può diventare un veleno mortale in grado di rovinare il mondo.

Innanzitutto dobbiamo fare una distinzione fra l’amore centrato su Dio e l’amore centrato su Satana. In che maniera sono diversi? Prima di tutto l’amore centrato su Dio ha in sé unità ed armonia. Con esso le parole e le azioni e la mente ed il corpo sono tutti uniti attorno ad un comune obiettivo, essi agiscono con un medesimo scopo, in una sola direzione.

Il vero amore è una forza che unisce ed è perciò il punto d’unione fra la mente ed il corpo, fra l’uomo e la donna, è il legame che tiene uniti la famiglia e gli amici; l’amore è il punto di incontro fra il soggetto e l’oggetto, e Dio dimora in quel punto. Poiché in realtà, l’amore appartiene a Lui, esso è qualcosa che nasce al di fuori e più in alto di voi. Dio sta cercando un oggetto che sia in grado di ritornargli amore. Noi diciamo comunemente che il corpo umano è il tempio di Dio, ma cos’è un tempio. È forse una fabbrica o un ufficio? Quando pensiamo ad un tempio sacro immaginiamo subito un posto riposante dove si può stare in pace e tranquillità.

La dimora dell’amore è un luogo tranquillo perché senza l’amore non vi è tranquillità o pace. Se siamo il tempio di Dio, siamo un posto di riposo, un posto santo, una dimora del Suo amore. Questo è il solo modo che può permetterci di restaurare la pace e la tranquillità.

Quando avete l’amore di Dio potete riposare dentro di voi ed elevarvi a Suoi templi sacri, a Sua dimora. Chiamiamo mondo del cuore il mondo costruito da questo genere di personalità. Quando invitate Dio a vivere con voi, nel vostro luogo sacro, allora il Suo amore è come acqua di sorgente e non importa quanta ne consumiate perché continuerete a ricevere acqua fresca; non stagnerà né si esaurirà mai.

Se diventate questo genere di persona, potrete confortare chi è triste e piange. Diventando la realizzazione dell’amore di Dio diverrete uomini perfetti e coloro che si avvicineranno a voi si uniranno alla gioiosa atmosfera di quell’amore e la tristezza, le privazioni e il dolore svaniranno. Solo l’amore centrato su Dio può armonizzare il corpo e la mente. Nessuno sforzo umano, nessuna colla al mondo può unire due cose così profondamente come l’amore.

Nella Chiesa dell’Unificazione, ci chiamiamo tutti fratelli e sorelle e in genere diciamo che a renderci tali è la parola di Dio, espressa attraverso i Principi. Ma cosa è meglio? I Principi in sé stessi o una persona che sta già vivendo i Principi? Quando realmente vivete e realizzate i Principi, voi sviluppate un cuore d’amore.

Armonia ed unità

Si dice che una persona ha carattere in lei quando parole ed azioni sono unite da un comune principio, quando quella persona parla ed agisce senza contraddizioni. Se esaminate le parole di una persona di carattere scoprirete che esse sono in armonia con le sue azioni e se guardate le sue azioni scoprirete che esse corrispondono alle sue parole. Da qualunque posizione voi guardiate quella persona non troverete contraddizione, ma armonia ed unità.

E che dire di voi? C’è veramente unità fra le vostre parole e le vostre azioni? Chiunque può asserire davanti a sua moglie, alla sua nazione e a Dio che le sue parole non contraddicono mai le sue azioni, è in effetti un uomo che ha raggiunto in sé stesso la perfezione. Bisogna però vedere su cosa sono centrati quelle parole e quelle azioni.

Qualcuno può dire che per ciò che riguarda gli affari non vi è mai contraddizione fra le sue parole e le sue azioni e che la sua parola in quel campo è una parola d’oro. Molti studiosi sono orgogliosi di dire che nel loro lavoro vi è completa unità fra le loro parole e le loro azioni. Uomini di grande potere: presidenti, re e imperatori potrebbero dire che la loro parola è legge, che le loro parole generano azioni e che quindi l’unità, fra di esse è assoluta.

Considerando il vero valore della vita, che genere di valutazione possiamo dare a queste persone? Parole ed azioni in loro sono unite, però solo riguardo a denaro, potere o conoscenza. Dal punto di vista di Dio possiamo dire che queste persone sono sopra o sotto lo standard della Sua parola? Questi diversi standard sono una realtà nella vita degli uomini e non delle ipotesi. Ne siamo testimoni ogni giorno, sia in famiglia che fuori.

Se diventate una persona in cui vivono in unità parole ed azioni, allora su quale riferimento, su quale base vorrete impostare la vostra vita? Se il vostro punto di riferimento, la vostra base non sono chiari, la vostra direzione sarà incerta e molte cose potranno scuotere o disturbare il vostro corso.

Qual è il punto di riferimento che può portarci al valore più alto? Nessuno può negare che il più elevato modo di vita, l’unità suprema fra parole e azioni si ha nell’amore. A questo punto pensate un momento. È possibile che qualcuno dica: “C’è qualcosa di sbagliato, io non sono completamente d’accordo. Voglio cambiare tutto, spezzare questo amore e costruirne uno nuovo”. No. Anche la persona più cattiva non potrebbe pensare di cambiare un simile amore.

L’amore è universale. Attorno ad esso può unirsi qualsiasi cosa. Se mettete enfasi sul denaro, potrete controllare un certo aspetto della vita. Se mettete enfasi sulla conoscenza od il potere potrete controllarne degli altri ma, non potrete mai avere dominio su tutto. Vi sono tante persone che dicono di essere sagge, ma il re della saggezza è Dio. Se Dio ed un uomo saggio pensano entrambi profondamente a qualcosa, allora possono arrivare alla stessa conclusione. Ma, affinché essi abbiano una unità ed una pace universali ed eterne, la loro relazione deve essere centrata sull’amore.

Solo l’amore come punto centrale può portare nobiltà alla vita dell’uomo e renderla sublime, è molto difficile dire se il punto centrale del Cielo è Dio o l’amore. Alla fine arriveremo a concludere che il fulcro del Cielo sono Dio ed il Suo amore insieme. Nessuno può contestare questo. Indipendentemente dalla razza, sia che siamo bianchi, neri o gialli noi stiamo cercando, desiderando ardentemente Dio e l’amore universale.

Pertanto, poiché sia Dio che l’amore sono il centro dell’universo, dovete fare di Dio e del Suo amore la vostra meta.

Dio non se ne sta fermo, egli respira ed agisce e poiché è il centro universale, quando respira l’intero universo respira con Lui. Non vi è nulla che non sia sotto la Sua influenza. Non potete dire: “Non ho nulla a che fare con la parola, la verità o l’amore di Dio”.

L’azione di Dio è come un’onda che copre l’intera estensione cosmica dell’universo e tutti possono avere questa percezione. Non appena stabilirete il vostro personale rapporto con il centro, allora ogni azione, sorriso o sussurro di Dio potrà diventare il vostro, potrete sentirlo, percepirlo. È quindi logico che il Dio universale che occupa la posizione centrale dell’amore, sta cercando fra gli uomini coloro con i quali può avere un rapporto. Egli cerca un oggetto con cui instaurare una relazione reciproca.

L’amore di Dio

Non vi è nulla che può procedere in una sola direzione. Anche nella stessa respirazione c’è l’inalazione e l’esalazione. Non possiamo inalare solamente, perché finiremmo col gonfiarci come palloni e scoppiare.

Avete mai pensato ad un violino? Un violino ed un archetto possono produrre dei suoni da soli? No. Per creare dei suoni deve esserci un contatto fra loro. Solo una perfetta armonia crea il misterioso suono del violino.

Voi potete rendere il tocco della vostra mano buono o cattivo. Se colpite qualcuno in faccia quello non è amore, ma se carezzate qualcuno il contatto della vostra mano è un atto d’amore. C’è poi una specie di contatto che può essere sia un’espressione d’amore che di odio. Come punto centrale dell’amore, Dio sta cercando quel genere di relazione dove Lui ed il giusto oggetto possono respirare insieme ed avere una così intensa azione di dare ed avere da restarne intossicati, da esserne elevati in cielo. Quando vi muovete nel regno dell’amore di Dio, voi diventate in un certo senso ubriachi d’amore.

Quando vi immergete completamente in quella atmosfera, ogni cosa che fate, anche senza pensarci, ridere e respirare, sorridere e danzare, diventa automaticamente un’espressione del Suo amore. Vivrete un sentimento di gioia così prezioso che non vorrete cambiare l’amore di Dio per nessun’altra cosa al mondo.

Vorrete ridere e per riuscire a chiudere la bocca vi ci vorrà un millennio. Andrete avanti a danzare per sempre e la noia non esisterà. Quando sarete completamente uniti all’amore centrale di Dio, allora se andrete per strada e parlerete alla gente, ogni vostra espressione sarà la Sua espressione. Chi è in quella posizione sparge l’amore di Dio in tutto il mondo e quando agisce le sue azioni sono l’espressione di quell’amore.

Anche solo stando a sentir parlare di queste cose, il vostro sorriso diventa sempre più grande.

Quel mondo, quel modo di vita sono assolutamente possibili. Senza conoscere, sperimentare l’amore di Dio e diventare uno con esso, le vostre parole resteranno vuote ed anche le vostre azioni lo saranno. Se voi proclamate l’amore di Dio per il mondo, ma vi legate a gioie ed a risa terrene, le vostre parole non hanno fondamento: non vi è nulla di solido dietro ad esse.

Quando parlate dal punto centrale, dov’è Dio, le vostre parole non vengono più da voi, ma da una sorgente illimitata. In quella particolare posizione, la vostra vita e le vostre azioni parlano per voi di una gioia estatica, di un alto senso di completezza. In ciò che fate non vi è nulla di vostro, né un’azione, né una parola; ogni cosa diventa un messaggero o un ponte dell’amore di Dio. Una volta che avete conosciuto il Suo amore, la vita diventa una totale gioia ed uno stimolo. È un po’ la stessa cosa che succede giocando a biliardo: quando colpite una palla, questa va avanti ed indietro colpendo altre palle, finché sono tutte in movimento.

Quando entrate nel Regno dell’amore di Dio, allora c’è più varietà nella vostra esperienza e sentirete più entusiasmo. Quando c’è varietà e movimento nella danza, un braccio in movimento non è solo un braccio in movimento, ma è l’espressione di una sensazione che non potete fare a meno di tradurre in azioni. Questo genere di vita dinamica, ideale, è quanto dobbiamo realizzare. Pensiamo un attimo alla religione. La religione è un metodo per la ricerca di Dio; ma è veramente Dio lo scopo finale? No. Noi cerchiamo di raggiungere il regno dell’amore di Dio, fino ad essere intossicati, immersi in questo amore. Questo è lo scopo della religione.

La religione però è stata necessaria solo a causa della caduta. Senza la caduta, saremmo infatti già nati nel regno dell’amore di Dio, cresciuti per essere felici e vivere in cielo eternamente.

Perché nasciamo

Vi sono molti aspetti dell’amore e della vita che non hanno bisogno di spiegazioni, che non debbono essere insegnati in un’aula. Voi non avete bisogno di studiare la teoria dell’amore fra genitori e figli perché è qualcosa di naturale che diventa automaticamente parte di voi stessi.

L’amore è come l’aria. Per respirare 24 ore al giorno voi non dovete preoccuparvi di conoscere dov’è l’aria. L’uomo è nato per respirare l’amore di Dio e come l’aria è ovunque così anche l’amore di Dio doveva essere il nostro ambiente naturale.

Con la caduta, invece, questo non si è verificato poiché fra noi e Dio si è creata una grossa barriera e solo quando questa barriera sarà rimossa sarà per noi naturale vivere nel Suo amore.

Se ci domandiamo qual è la ragione fondamentale per cui nasciamo, vedrete che il nostro scopo non è il potere, il denaro e la conoscenza, ma la realizzazione dell’amore.

L’uomo nasce dall’amore e per l’amore. Dio rese l’amore così grande perché fosse la sorgente della vita; noi siamo il risultato dell’amore, non della vita. La vostra origine non la trovate in un litigio fra i vostri genitori, ma nella bellezza dell’amore. Questa è la causa che ha prodotto la vita di tutta l’umanità. Nessuno nasce come risultato di un padre e di una madre seduti a contar soldi o come risultato della discussione di un’importante teoria scientifica. È dall’amore che sorge la vita, è da lì che voi siete nati. L’amore è la vostra origine ed il vostro scopo. L’unità in amore fra soggetto ed oggetto porta una nuova vita, perciò in ogni coppia sposata senza figli c’è qualcosa di instabile.

Anche se marito e moglie si uniscono, senza figli non esiste alcuna comune realizzazione che possa mostrare come essi formano un’unita. Vi possono essere degli screzi fra marito e moglie, ma se essi guardano ai loro figli, le loro controversie in genere si risolvono. La famiglia era l’ideale di Dio e quando mise insieme uomini e donne, Egli desiderava vedere i loro figli.

L’amore di Dio abbraccia tutta la vita e la promessa d’amore è la più grande forza dell’universo. Adamo ed Eva uniti in amore sono la cosa più importante dell’universo.

Dio rappresenta il passato, mentre Adamo ed Eva rappresentano il presente ed i loro figli il futuro. Poiché Dio prese parte alla vostra creazione, il passato è rappresentato in voi, poiché ne furono interessati i vostri genitori; in voi vi è il presente e voi stessi rappresentate il futuro.

Quando due genitori hanno un figlio, lo abbracciano sempre, vogliono toccarlo e tenerselo accanto. C’è una forza misteriosa che lavora lì, la forza dell’amore di Dio. Poiché il bambino è una manifestazione dell’amore dei genitori, egli partecipa al loro amore e tutti insieme formano un’unità. Naturalmente anche Dio partecipa in questo perché il Suo amore crea l’ambiente. Quando siete tutti uniti in amore non vi è nulla che può separarvi. Questo è l’ideale. Quando l’amore umano fiorisce nell’atmosfera dell’amore di Dio, tutti vogliamo rimanere lì per sempre; vogliamo rendere eternamente quel momento e non è certamente Dio che vorrà cambiarlo.

Nel concetto ideale di Dio, le relazioni d’amore si stabiliscono su una base eterna, perciò Dio vuol vedere gli uomini e le donne vivere in amore e vuol vedere quell’amore perpetuato per l’eternità. Voi non volete avere l’amore dei vostri genitori per cinque o dieci anni, ma per l’eternità. Sia che sia un amore fra marito e moglie, genitori e figli o Dio e gli uomini, noi tutti desideriamo che l’amore sia eterno.

Voi siete i rappresentanti dell’amore dei vostri genitori, siete il frutto del loro amore, ma siete anche i rappresentanti dell’amore di Dio, l’esempio vivente del Suo amore. Dio vive la dov’è il calore dell’amore: quello è il Cielo. Sia qui sulla terra che nel mondo spirituale, un principio resta immutabile: l’essenza del cielo è l’amore di Dio. II ripetersi dell’amore è la formula che crea la storia. Vi è una storia d’amore che intreccia una generazione all’altra. Nei Principi parliamo della base delle quattro posizioni rappresentanti i vari aspetti dell’amore umano centrato su Dio.

Il cielo non è al di là dell’Oceano Pacifico e non è una specie di Disneyland, ma è dentro di voi, dentro il cuore di una moglie, di un marito, di un figlio. È dentro di voi perché lì è la dimora di Dio e dei vostri genitori.

Tutto l’amore è là dove voi siete. Perciò, quando le conseguenze della caduta saranno eliminate, non dovrete andare alla ricerca del cielo, perché in realtà voi dovreste già nascere in cielo ed in cielo dovreste crescere ed arrivare alla perfezione, realizzando voi stessi.

Voi rappresentate Dio ed i vostri genitori

Dire “io” significa essere responsabili. Non potete dire “io non mi curo di nulla”, perché quell’“io” rappresenta i vostri genitori, rappresenta l’amore di Dio ed essi hanno importanza.

La vostra situazione non è semplice perché in questa prospettiva voi dovete sostenere un fardello molto pesante. Oggi tutto è centrato sull’“io”. Molta gente dice: “Perché ti preoccupi di me? Io non ho bisogno di te. Io posso fare tutto ciò che voglio”. Questo non è il vero “io”.

Quando comprendete qual è l’ideale di Dio, allora voi diventate un “io” molto responsabile e quando dite “io”, in quell’“io” sono inclusi automaticamente i vostri genitori e Dio; il vostro passato, presente e futuro sono tutti inclusi in quell’“io”.

Dobbiamo avere tre tipi di orgoglio: l’orgoglio della storia o del nostro passato, l’orgoglio del nostro presente ed infine l’orgoglio del nostro futuro. Specialmente in America vi è gente che va matta per l’antiquariato; l’America ha solo 200 anni, ma gli americani sono ugualmente dei nostalgici del passato, tanto che hanno persino cercato di creare cose antiche e se usano del legno nuovo per costruire una casa o fare dei mobili, cercano di farlo sembrare vecchio. Alle volte lo ammaccano con un martello o lo macchiano con la vernice o fanno addirittura dei buchi così che sembri vecchio di 100 anni.

Perché gli uomini fanno cose così pazzesche? Le loro azioni mostrano l’amore dell’uomo per la storia; la gente vuole diventare parte della storia, vuole perpetuare nel tempo la sua vita. Le antichità costano perché il loro valore deriva dalla loro storia. Se in casa vostra avete qualcosa che appartiene ad un vostro bisavolo, allora avete un aggancio personale con la storia e non c’è denaro che può comprare questo genere di valore. Questa caratteristica riflette il desiderio della nostra natura originale.

Se offendete voi stessi, non state facendo del male a voi soli, ma anche al frutto dell’amore dei vostri genitori e alla manifestazione dell’amore di Dio. Se i genitori vedono soffrire i figli, essi sentono certamente la loro stessa pena. Ma se vi è qualcosa che vi procura molta gioia, allora anche i vostri genitori e Dio stesso godranno di quella gioia. I vostri sentimenti sono paralleli.

In America, comunque, i giovani non si curano molto dei loro genitori. Pensano: “I miei genitori mi hanno dato la vita, il loro compito è finito lì. Io sono indipendente, non ho nulla a che fare con loro”. Questo sta a dimostrare come la cultura americana sta perdendo la bellezza della vita per abbassarsi verso un livello da regno animale.

Questa attitudine va contro il principio universale di Dio ed è più pericolosa della bomba all’idrogeno. Quando Dio guarda la società americana, non ha molta speranza per questa nazione; il suo futuro è triste ed instabile perché l’America sta perdendo i più importanti collegamenti con la verità di Dio.

Supponete che voi, sorelle, guardandovi allo specchio, vi convinciate che il miglior tratto del vostro volto sono i vostri occhi. Allora amerete i vostri occhi, ma nel dire “io ho gli occhi più splendenti e meravigliosi del mondo”, voi dovrete vedere in essi gli occhi di vostro padre e di vostra madre; dovrete riconoscere nelle caratteristiche del vostro corpo le caratteristiche del corpo di vostra madre e di vostro padre.

È meraviglioso guardare a voi stessi come ad una espressione dei vostri genitori. Ognuno ha cura di sé stesso, ma voi non dovete farlo per voi, ma per i vostri genitori e per Dio. Allora voi amerete i vostri genitori e vi preoccuperete di vostro padre e vostra madre nella stessa misura in cui amate e vi prendete cura di voi stessi.

In questo tipo di vita non vi è egoismo. Anche se una persona amerà sé stessa, non sarà un amore egoista. Quando avrete qualcosa di cui essere felici, allora anche i vostri genitori saranno felici. In simili momenti avete mai pensato che anche Dio è felice, che il vostro sorriso è il Suo sorriso? Quando siete felici ricordate che quella non è solo la vostra gioia, ma è anche la gioia dei vostri genitori e di Dio. Egli danzerà con voi insieme all’intero universo. La vostra gioia riecheggerà e si esprimerà come un’onda all’infinito.

La natura può aiutarvi a capire questo. Quando arriva la primavera, Belvedere è un luogo meraviglioso, alla mattina si sentono cantare molti uccelli. Ognuno canta in un modo diverso, tanto che alla fine sembra di sentire la New Hope Singers International. Quando esprimerete la gioia, la vedrete riflettersi in qualcun’altro e quindi allargarsi come una onda attraverso l’intero universo, in un meraviglioso eco di vita. Ma quell’eco di vita, l’eco dei vostri canti e delle vostre danze, non è solo per voi stessi. Quando siete pienamente consapevoli di essere i rappresentanti dei vostri genitori e di Dio, allora sentirete che Dio dimora in voi e che state cantando e danzando per Lui e per i vostri genitori. Allora state certi che né Dio, né i vostri genitori verranno a dirvi di tacere.

Voi siete preziosi; perciò andate avanti e siate orgogliosi di voi stessi, ma non per il vostro proprio “ego” o per autocompiacimento. Voi siete il risultato della storia, siete l’espressione di migliaia di anni di storia e di tradizione e, dietro tutto questo, c’è il lavoro di Dio. Capire che Dio ha fatto di voi la Sua dimora è stupendo, significa vivere una meravigliosa vita ideale. Eppure tantissime volte l’uomo rifiuta questo tipo di vita.

Ricordate che siete nati dall’amore dei genitori e dall’amore di Dio. L’intervento di Dio ha giocato un ruolo importante nella vostra nascita e voi siete il risultato dell’amore dei vostri genitori; ecco perché il mondo degli uomini è un’espansione dell’amore paterno ed il mondo delle donne è un’espansione dell’amore materno. Quando avete i vostri genitori voi possedete l’intero universo. Insieme essi rappresentano l’intero mondo degli uomini e delle donne e questi mondi si manifestano in voi. Quando siete centrati, le vostre azioni sono giuste e vi procureranno una gioia tremenda, che sarà condivisa da vostro padre e da vostra madre e dal mondo intero.

Tutti rispettano un figlio ed una figlia devoti, perché quella devozione è approvata dall’universo. Con questo tipo di atteggiamento voi diventate per i vostri genitori un catalizzatore, un punto centrale attraverso cui possono collegarsi al resto del mondo. I vostri genitori vi sono accanto dalla nascita, proprio come Dio.

Una formula eterna

La base delle 4 posizioni rappresenta tutte le relazioni d’amore a livello mondiale ed universale. Essa costituisce inoltre la base per il Regno dei Cieli, qui sulla terra.

All’inizio c’è solo una piccola base con voi come centro; poi la base si espande alla vostra famiglia, alla vostra società, nazione e mondo. L’aspetto più importante è la qualità dell’amore che dimostrate. Se dimostrate un amore altruista verso i vostri genitori, diverrete un figlio devoto e quando quell’altruista, meraviglioso amore sarà diretto verso l’umanità, sarete conosciuti come una persona santa.

Coloro che possiedono la posizione centrale dell’amore saranno in realtà conosciuti come i figli e le figlie di Dio. Da un punto di vista nazionale sono le persone più patriottiche e dal punto di vista universale di Dio sono le persone più sante. Ma all’inizio esse cominciano sempre con l’essere figli e figlie di Dio.

L’intero insegnamento della verità di Dio può essere riassunto in una semplice frase: tutti gli uomini desiderano diventare figli e figlie di Dio.

Sappiamo che il mondo di oggi è il risultato della caduta dei vostri progenitori. Per restaurare questo mondo caduto, qualcuno deve dare all’universo un nuovo punto centrale comune: il punto centrale di Dio. Ecco perché abbiamo bisogno di nuovi genitori centrati su Dio, di Veri Genitori. L’intero insegnamento della Bibbia conduce verso una semplice verità: Satana, attraverso falsi genitori, ha instaurato il mondo caduto; perciò Dio stabilirà il punto d’inizio di una nuova storia umana: i Veri Genitori. Attraverso di loro, tutta l’umanità potrà innestarsi in una nuova storia, proprio come gli ulivi selvatici si trasformano innestandosi nel buon ulivo. In questo modo, avrà inizio una nuova vita ed una nuova storia.

Questo è lo scopo ultimo: diventare figli e figlie di Dio.

Torniamo all’argomento di oggi. Né le parole, né le azioni sono fini a sé stesse. Le parole e le azioni devono servire a qualche scopo. La qualifica per parlare ed agire è parlare ed agire come figli e figlie di Dio.

Per qualificarvi come tali dovete comprendere come voi siete la manifestazione dei Veri Genitori, del loro lavoro, del loro amore e dell’amore di Dio. Realizzando questo avete già completato le 4 posizioni celesti: Dio ed i Veri Genitori sono sicuramente con voi. Unendovi a loro, voi rappresentate le 4 posizioni ed in cielo ed in terra potete essere proclamati figli e figlie di Dio.

Nessuno può eliminare questo concetto dalla vostra mente. Se vi picchiano, vi buttano in prigione, non potranno comunque cancellare dalla vostra mente che voi siete uniti al Padre Celeste ed ai Veri Genitori e che siete i rappresentanti delle 4 posizioni celesti. Non avete bisogno di preoccuparvi dove finirete; se qualcuno vi spinge nel profondo inferno, salterete, come da un trampolino, alle più alte posizioni del cielo.

La vostra salvezza è garantita se diventate uomini e donne di cuore e realizzate tutto quanto abbiamo detto non solo con la logica, ma anche attraverso i vostri sentimenti, le vostre emozioni, le vostre azioni. Questi sentimenti debbono entrare così profondamente in voi, che, anche inconsciamente, essi saranno sempre parte della vostra vita e nulla potrà mai cambiarli.

Voi siete la manifestazione dell’amore universale, siete destinati a raggiungere il Regno di Dio, ma non ci arriverete da soli, bensì insieme ai Veri Genitori e Dio vi aprirà le braccia dandovi il benvenuto.

Se vi avvicinate al Suo Regno con il Vero Padre e la Vera Madre, avrete insieme a voi l’intero universo. Il Padre rappresenta il mondo di tutti gli uomini e la Madre rappresenta il mondo di tutte le donne, perciò non sarete soli dinnanzi a Dio ed Egli non potrà certo rifiutarvi.

Come potete allora avere al vostro fianco il Padre e la Madre, così da poter andare insieme a loro verso il Regno di Dio? Potete farlo rendendovi accettabili al loro cuore. In parole povere, dovete diventare figli e figlie devoti. Se siete in grado di smuovere il loro cuore, potrete certamente smuovere il cuore di Dio.

Questa è la formula eterna. La persona ideale, o la persona perfetta agli occhi di Dio, è la persona che ama tutti gli uomini con lo stesso amore col quale ama suo padre, che ama tutte le donne con lo stesso amore col quale ama sua madre e che ama tutta l’umanità come Dio ama l’umanità. In altre parole, questa persona può guardare il mondo dal punto di vista di Dio ed è veramente una persona perfetta che può superare qualsiasi prova che Dio gli ponga dinnanzi.

Quella persona ha un lasciapassare per il Regno dei Cieli. Con l’unità in amore fra le sue parole e le sue azioni potrà raggiungere la perfezione e vivere, parlare ed agire in armonia. Una tale persona è perfetta e non vi è altra meta al di là di questa.

Il nostro destino finale è il cielo

La forza delle parole è tanto grande che può distruggere il mondo. Quando il vostro cuore è radicato nell’amore di Dio, qualunque cosa voi diciate è un’espressione d’amore. Potreste usare un linguaggio aspro o scortese, ma poiché è espressione dell’amore di Dio, servirà sempre a costruire e mai a distruggere.

La parola fa anch’essa da giudice. Le parole che uso possono diventare il giudizio e chi ascolta può passare immediatamente dall’allegria ad un atteggiamento molto serio. Allo stesso modo, una semplice parola di perdono, può immediatamente sollevare il morale di una persona.

L’amore ha un grande potere e se vi basate sull’amore di Dio, le vostre parole divengono ugualmente potenti. Fino a che la parola è basata sull’amore costruirà sempre e non distruggerà mai. Se le vostre azioni partiranno da un simile cuore, esse contribuiranno ad armonizzare l’intero universo anziché togliere qualcosa ad esso.

La Chiesa dell’Unificazione si basa su una logica, una filosofia e delle convinzioni che sono quelle di cui abbiamo parlato questa mattina. Andando nel mondo, voi parlate come rappresentanti di Dio, come Suoi figli e figlie. Noi siamo una forza costruttiva in grado di pulire l’universo, non una forza distruttiva. Se voi uscite ed agite con l’impegno di Figli di Dio, potete ottenere risultati meravigliosi; ma se quella base viene scossa, voi non costruirete mai nulla.

In realtà, non sono importanti né le vostre parole, né le vostre azioni, ma tutto di voi è importante. Se sarete figli e figlie di Dio, potrete andare fuori ed agire come desiderate, poiché ogni cosa che farete sarà una manifestazione dell’amore di Dio. In parole povere, voi state vivendo non per voi stessi, ma per i vostri genitori fisici, i Veri Genitori e Dio, che è vostro genitore prima di ogni altro. Il vostro genitore reale è il Dio che abbraccia tutta l’umanità, perciò anche voi dovete vivere per l’umanità.

Quando parliamo dell’umanità, non dobbiamo pensare ai nostri fratelli e sorelle. L’unità fra bianchi e neri crea una bellezza emozionante. L’amore fra i bianchi ed i neri è di gran lunga più bello dell’amore fra bianchi e bianchi e neri e neri. Quando le vostre parole e le vostre azioni saranno di amore verso i vostri genitori ed i vostri fratelli e sorelle, non riuscirete a stare fermi.

Potrete andare avanti a parlare per 24 ore al giorno perché ogni cosa che farete è l’espressione della più intima natura dell’amore di Dio. Se non vi è nessuno ad ascoltare, vi ascolteranno il pavimento, l’aria e tutta la natura. La creazione risponderà ad ogni cosa che fate. Questo è il mondo eterno ed il mondo spirituale sta già vivendo secondo questo principio.

Il nostro destino finale è il cielo. Qui sulla terra abbiamo l’opportunità di formare noi stessi e creare il nostro carattere, che sarà esaltato in cielo. Quando siete diventati la personificazione dell’amore di Dio, la gente vi accetterà e vi amerà qualunque cosa voi diciate o facciate.

Mettetevi, per un momento, nella posizione di genitori. I vostri genitori vogliono che voi amiate i vostri fratelli e sorelle più di loro stessi, perché essi rappresentano Dio e questo è il Suo sentimento.

Il cuore dei genitori ed il cuore di Dio hanno molto in comune, perché il più grande amore dell’universo è l’amore di genitore, che è anche il più puro, perché è assolutamente altruista.

Un vero marito desidera più il bene di sua moglie che il suo. Avrà sempre molto più piacere nel sentire lodare ed amare sua moglie che sé stesso.

Ogni amore che è vicino all’amore di genitore è nobile e sacro e più l’amore è altruista, più è vicino all’amore di genitore. L’intero universo si sta muovendo verso questa definitiva, suprema forma di amore, perché questo è il vero amore di Dio. Dio esiste per il bene dei Suoi figli. Nel mondo d’amore, chiunque cerca di mettersi nella posizione più alta, si sta mettendo in realtà nella posizione più bassa.

Nel mondo d’amore, il valore supremo è il sacrificio. Qualsiasi religione, che è vicina al cuore di Dio, è animata da uno spirito di dedizione e di sacrificio. Nessun genitore calcola quanto amore dà ai propri figli dicendo: “Io pago la tua istruzione a scuola, ma in futuro dovrai comprarmi una casa”. I genitori danno senza riserve e provano piacere nel vedere crescere i loro figli e nel vederli realizzare qualcosa di importante per la nazione, per il mondo o per il bene dell’umanità. Questo riflette il vero sentimento ed il vero pensiero di Dio.

Chiunque infrange questo principio diverrà il più piccolo nel Regno di Dio e chi lo esalterà diverrà un gigante. Un vero genitore vi insegnerà come diventare una persona pronta a sacrificarsi. I genitori che dimenticano sé stessi, che mettono in evidenza come sacrificarsi per gli altri, che dicono: “Va e ama il mondo così come io ti ho amato” sono veri genitori.

Esaminiamo la Chiesa dell’Unificazione da questo punto di vista. Siamo sulla strada giusta o su quella sbagliata? Sto insegnandovi che dovete amarmi 24 ore al giorno, ogni giorno, o vi sto insegnando che prima di ogni altra cosa dovete sacrificare voi stessi per servire Dio e l’umanità? Se viviamo questo principio, la nostra vita sarà una vita di successo, perché questo è il vero segreto di una conquista celeste.

Sarà l’amore che vi porterà al successo, sarà l’amore che vi farà arrivare al cuore della gente. I vostri genitori, l’umanità, la nazione e persino Dio possono essere conquistati dal potere dell’amore. Potete conquistare Dio stesso e renderlo indifeso nei vostri confronti. Se solo questo amore è appena sussurrato, se solo comincia ad esistere, Dio vorrà essere lì. Chiedetegli solo di venire ed Egli si precipiterà.

Da questo punto di vista, più difficile è la vostra missione e meglio è, poiché vi da una migliore possibilità di provare voi stessi e provare il vostro valore agli occhi di Dio. Gli eroi nascono soltanto nei momenti di emergenza e di crisi. Nelle circostanze più difficili possiamo mettere alla prova il nostro spirito di sacrificio ed il vero altruismo. Noi viviamo solo un tempo limitato, qui sulla terra, per dimostrare questo spirito. Confrontata all’eternità, la nostra vita terrena è simile ad una scintilla di luce.

Attraverso il nostro corpo fisico, abbiamo l’opportunità di rendere perfetto sia il nostro amore che il nostro spirito. Per dimostrare il nostro amore verso Dio abbiamo bisogno del nostro corpo, ecco perché il fisico è così importante. Il mondo è pieno di problemi e questa è la nostra opportunità di applicare i Principi e viverli. È qui che entrano in gioco le azioni.

Ecco perché io sono causa di controversie e sono diventato un problema per il mondo, ma in modo positivo. Non sto certo avvelenando questo mondo; anzi, vi è già tanto veleno che sono diventato oggetto di dispute proprio perché neutralizzo il veleno che Satana ha sparso per 6000 anni.

Parlare ed agire con il cuore

La gente fuori può pensare che io sono il peggior genere di diavolo. Lasciate pure che pensino in quel modo, purché vengano a vedermi. Allora capiranno che sono completamente diverso da come avevano pensato.

Per restaurare qualcosa, dovete, ritornare indietro nello stesso modo in cui si fa una curva ad U. Ma, per smuovere le acque ed accelerare la restaurazione, noi siamo saltati direttamente nell’altra corsia, perché non potevamo sprecare tempo a fare tutta la curva.

Anche se la gente ha una cattiva immagine di me, non ha importanza, l’importante è che mi conoscano. Devono solo fare una semplice virata e noi possiamo far sì che ciò accada in una notte. Questo è possibile qui sulla terra, finché abbiamo un corpo fisico. In passato, alcuni dei peggiori peccatori sono diventati santi nello spazio di una notte, con una trasformazione miracolosa possibile solo nel mondo fisico; ma, quando vi staccherete dal vostro corpo fisico ed arriverete nel mondo spirituale, per avanzare di un solo pollice, avrete bisogno di milioni di anni.

Quando in noi, spirito e corpo sono uniti, qui sulla terra, possiamo creare miracoli, perché i vostri corpi rispecchiano il nostro cuore. Ma, se voi perdete il vostro corpo fisico e diventate solo spirito, non avrete più questa possibilità ed allora, per agire, dovrete venire giù a lavorare con qualcuno sulla terra. E tuttavia, se persino il vostro corpo alle volte non risponde alla vostra mente, cosa potrete riuscire a fare con il corpo di qualcun’altro? Sarà molto difficile e scomodo riuscire a combinare qualcosa. Una volta conosciuta la volontà di Dio, più vivete una vita di sacrificio e più realizzate voi stessi.

Non usate espressioni insincere verso i vostri fratelli e sorelle, ma parlate con il vostro cuore. A meno che non abbiate un profondo motivo per fare qualcosa, non fatela perché far qualcosa per impressionare qualcuno diverrà il vostro peggior fardello nel mondo spirituale. La legge spirituale non offre alcun mezzo per restaurare le azioni e le parole insincere.

Essere membri della Chiesa dell’Unificazione non è una garanzia per il cielo; tutto dipende da quanto voi vivete la verità. Ora sapete come si diventa figli e figlie di Dio, perciò tutto ciò che vi rimane da fare è parlare ed agire nel modo giusto.

È molto importante parlare ed agire con il cuore; allora ovunque andrete non avrete bisogno di pensare prima a cosa dire e come agire, perché le vostre parole e le vostre azioni saranno sempre quelle giuste. Quando andate fuori con la giusta motivazione ed il giusto cuore, le vostre azioni sono una conseguenza automatica di questa vostra predisposizione e qualunque cosa facciate, propaganda o testimonianza, avete uno scopo centrale: lo fate per diventare un devoto figlio di Dio, un vero patriota del Suo Regno. È con orgoglio che io vi mando fuori a far propaganda. I membri della Chiesa dell’Unificazione distribuiscono giornali o, qui in America, vendono noccioline e fiori, ma non vi è nulla da vergognarsi in questo, perché il nostro scopo è molto più grande che lavorare per la Ford, la IBM o qualsiasi altra società. Non esiste compito più grande. Vivendo in questo modo, l’amore per i nostri genitori, la nostra società, la nostra nazione, l’umanità e Dio diventerà più forte e la nostra crescita spirituale sarà enorme. Perché dovremmo vergognarci visto che la nostra motivazione è giusta?

Diventeremo sempre più forti ed andremo avanti a passi da gigante, perché questa è la verità di Dio ed è la sola strada da seguire. Le azioni altruiste sono destinate ad aver successo perché è nell’innata natura di ognuno tendere a queste. Questa è la sola strada per conquistare il mondo. È la via che ho sempre voluto seguire, è la vita che ho sempre vissuto. In Corea ed in Giappone, notte dopo notte, non guardavo neppure l’orologio. Anche alle 3 o alle 4 di mattina, fino a quando qualcuno mi stava ad ascoltare, non badavo all’ora e continuavo ad insegnare.

I capi nazionali sono venuti a darmi il loro rapporto a East Garden. Io sono sempre pieno di entusiasmo parlando con loro ed ascoltandoli, ma a mezzanotte o all’una posso leggere nelle loro menti: “Padre, perché continui; perché non ci dici di andare a letto a riposare?” Ma io, come genitore, sento sempre un tale entusiasmo nel cuore che non ho affatto voglia di smettere. Anche Dio è sempre sveglio ed entusiasta e presta attenzione ad ogni piccola cosa fatta dai Suoi figli.

Il mio consiglio è questo: non parlate se il vostro cuore è muto e non agite se il vostro cuore non è mosso da un sentimento sincero. Abbiamo così tanto da dire e da fare in questo mondo, che, una volta conosciuto il valore di ciò che sappiamo, possiamo gettarci nella nostra missione con tutto il nostro cuore. Perché dobbiamo andare a testimoniare? Se potete portare a Dio una persona incontrata nelle strade di New York, tutti i vostri antenati trarranno un beneficio dalla vostra azione. È attraverso le azioni terrene che molte anime saranno assistite nel mondo spirituale.

Quando diffondete la verità di Dio, diventate un mediatore del Suo amore. Attraverso di voi, moltissima gente può venire a conoscenza della verità e crescere nel mondo spirituale; voi siete dei mediatori d’amore perché portate l’amore di Dio agli uomini. La vostra posizione è meravigliosa, perché siete dei genitori per loro.

Voi non sapete quanto grande è il valore della vostra testimonianza. Potrebbe capitarvi di testimoniare a qualcuno in grado di influenzate un’intera generazione nel vostro paese o che conosce un’altra persona in grado di far ciò. Quella persona diverrebbe vostro nipote spirituale. Portando una persona alla conoscenza della verità, tutta la sua nazione ed il suo intero mondo spirituale ne saranno influenzati.

Non pensate mai di essere un individuo qualunque: con la verità voi avete in voi stessi un potere che può smuovere il mondo. Se toccate il cuore di una persona, pensate che quella persona potrebbe arrivare ad influenzare molte nazioni o, addirittura, un intero continente!

Potete persino competere con Dio

Se la madre di Carter può andare alla Casa Bianca, è perché è la madre del Presidente. Se un vostro figlio spirituale diventasse capo di qualche nazione, voi avreste, come genitore spirituale, il diritto di vederlo.

Queste cose materiali sono vere, ma di ancor più grande significato sono le invisibili ripercussioni che portate nel mondo spirituale. Anche se un vostro figlio spirituale non diventa un capo nazionale, non preoccupatevi. Potrebbe avere una posizione molto importante nel mondo spirituale attraverso i suoi antenati.

Vi sono molte persone che potrebbero diventare dei grandi leaders per Dio e cambiare questo mondo. Portando la verità ad una simile persona, ogni cosa che quella persona ha, educazione, esperienza e denaro, andrà a vostro vantaggio. Molta gente mi critica dicendo che io porto via i loro figli. Naturalmente non l’ho mai fatto, ma capisco come si sentono. Vi hanno vestito, nutrito ed educato ed ora, improvvisamente, voi diventate miei seguaci per dedicare la vostra vita a qualcosa che loro non capiscono.

Siete qui per raggiungere la meta, la realizzazione più alta e sapete che i veri valori sono intoccabili. Ma per i vostri genitori siete voi ad avere il maggior valore ed in voi ripongono le loro speranze. Improvvisamente, però, voi cominciate a far cose che ai loro occhi appaiono assurde. Siete dei veri rivoluzionari. Ognuno di voi ha il proprio obiettivo e le proprie ambizioni individuali, ma quando sentite i Principi scoppia una rivoluzione che nel giro di una settimana cambia l’intera direzione della vostra vita.

Voglio che siate orgogliosi del vostro drastico cambiamento ed allo stesso tempo voglio che onoriate il potere e la verità di Dio. Questo significa che quando andate a testimoniare potete instillare la stessa rivoluzione in altri; siete orgogliosi di questo? Ogni individuo rappresenta l’intero mondo, ma ciascun individuo può cambiare in meglio con grande velocità. Potete constatare questo con i vostri occhi e potete esserne orgogliosi.

Potete persino competere con Dio. Egli ha cercato di cambiare l’uomo per 6000 anni e non ha potuto combinare molto! Voi potete, invece, cambiare un uomo in una settimana. È un compito eccitante. Come potete smettere di parlare o come potete pensare di far riposare le vostre gambe? Come possiamo fermarci quando accadono cose così meravigliose? Pensateci, potete cambiare 1000 vite mentre siete qui sulla terra. Se avete 1000 figli spirituali sarete il più ricco genitore del mondo e costruirete realmente un vostro regno. Vi ci vorranno più di 3 anni per visitare i vostri figli sparsi in tutto il mondo. Voi siete la persona più importante per vostro figlio spirituale, perché gli avete dato il dono più prezioso: la speranza di diventare un figlio od una figlia di Dio. Quella persona è totalmente indebitata nei vostri confronti.

Da qui a 10 o 20 anni comincerete un grande viaggio quando vi dirò di visitare i vostri figli spirituali in tutto il mondo. Qualcuno avrà persone a cui far visita, qualcuno altro non avrà figli spirituali e qualcun’altro non saprà neppure dove sono i suoi figli. Pensate come vi sentirete ad essere da soli, senza nessuno da visitare e quanto grande sarebbe invece la vostra gioia se doveste visitare i vostri figli in tutti gli angoli del mondo. Chi non ha raccolto resterà solo. Avere un’educazione è molto importante, ma avere dei figli spirituali è ancora più importante; per questo dobbiamo andare fuori a testimoniare, senza stancarci.

Quando diventate figli di Dio, le parole che dite sono le parole di Dio. Sfruttate al massimo le vostre parole e le vostre azioni, il vostro intero corpo. Non permettete al vostro corpo di essere pigro, perché è la sola opportunità che Dio vi ha dato. Non permettetevi di sciupare tempo.

Se parlate e vivete solo per voi stessi che merito ne ricavate? Ma se investite il vostro corpo e le vostre parole per il bene di Dio, allora ogni parola che dite sarà come un proiettile che raggiunge l’obiettivo. Non pronunciate parole inutili, non lamentatevi; le lamentele sono parole che sprecano la vostra energia.

Se usate il vostro corpo per il vostro proprio beneficio, del vostro lavoro non resterà nulla, ma se impegnate voi stessi per il bene degli altri, testimoniando, propagandando, facendo cose produttive, le vostre azioni resteranno. Partendo da oggi, analizzate quante parole inutili dite e quante parole potreste invece investire per Dio.

Andate fuori a testimoniare e a far propaganda, andate fuori per qualunque sia la vostra missione, ma non fatelo passivamente, fatelo volentieri. Pensate per prima cosa alla vostra motivazione, perché senza di essa finirete con l’agire passivamente, non ne trarrete alcun beneficio e non sarete felici.

Le vostre parole e le vostre azioni debbono poter essere registrate nella memoria di Dio. Voglio che facciate qualcosa che Dio può ricordare. Siate dei volontari, siate coloro che agiscono con entusiasmo. Un insegnante non può obbligarvi a studiare, voi dovete farlo. Voi realizzerete la vostra salvezza. Chi tra di voi si impegna a parlare e ad agire come figlio o figlia di Dio, per favore, alzi la mano.

Salva come PDF

^