Parole del Padre

Salva come PDF

08 febbraio 1979 – Belvedere, New York

Storicamente stiamo facendo un mutamento ben distinto. Siamo nella storia del dominio del male. L’ideologia umanistica e teocratica si stanno confrontando. Dio usa la religione e la scienza deve servire Dio attraverso la religione, anche se oggi sono come olio e acqua. La soluzione viene dall’est.

La Chiesa dell’Unificazione è la cellula che i comunisti vogliono distruggere perché è la fonte della famiglia e noi dobbiamo ridare vita alle famiglie. Ecco perché è così importante che facciamo le Home Church. Dobbiamo vincere per portare loro più vicini a Dio e allo spirito.

Questo è ciò che Dio ha chiesto. Il punto focale sono le Home Church. Voi dovete avere successo servendole e amandole come nessun altro. Dio sta ad osservare ognuno di voi per vedere chi ama e serve di più le proprie famiglie e le conquista salvandole dalla distruzione.

Questi ultimi due anni e mezzo sono l’offensiva finale che dobbiamo compiere per realizzare la salvezza della nostra nazione. Che ne volete fare della vostra nazione? Il Regno dei Cieli o il regno dell’inferno?

Voglio che diventiate persone su cui Dio può contare e per questo deve essere il vostro impegno e la vostra promessa a Dio. Il vostro destino è di restaurare 360 famiglie che sono Caino. Così potete vincere come Giacobbe. Il Padre ama le cose impossibili. Solo se spingiamo noi stessi oltre i limiti, il mondo spirituale ci può aiutare.

Se noi sentiamo che non abbiamo esperienze con il Padre e con il mondo spirituale vuol dire che stiamo viaggiando sulle nostre possibilità e non stiamo spingendo noi stessi oltre i nostri limiti.

Dio è onnipotente, parla attraverso di me, però non può fare quello che vuole solo se io ho fede. Spesso il nostro problema è solo un problema di fede e questo è l’ostacolo che dobbiamo superare. Se possiamo dire al Padre: “Io farò l’impossibile”, il mondo spirituale ci aiuterà. Il mondo spirituale è in nostro aiuto. Il nostro modo di fare affari non è quello della IBM o della Ford, ma è quello dei Veri Genitori. La nostra arma sono i Principi e la fede profonda. Per avere successo dovete essere in grado di prendere energia spirituale. Quando state lavorando nella vostra missione, non pensate: “Io sto facendo questo”. Ma “Io sto spingendo il mondo spirituale a fare questo”.

Dovete diventare persone che Dio può usare a tutti i costi; persone indispensabili per Dio. Persone che non fanno gli errori che altri hanno fatto nel passato. Per usare spiriti buoni che hanno vissuto in modo sacrificale per lo scopo di Dio, dovete fare di più e meglio di loro. Altrimenti che diritto avete di chiedere aiuto da loro? Per avere aiuto dovete mettervi in posizione estreme. Se non lo fate siete inutili per Dio. Pensate al Padre: quanta fiducia lui vi dà. Se non rispondete alla Sua volontà come pensate di poter essere aiutati? Se cercate di fare solo quello che volete non avrete l’aiuto del mondo spirituale.

Dovete fare alla lettera quello che il Padre chiede. Se non lo fate siete in una posizione molto pericolosa e potreste anche cadere. Quando vi riunite dovreste innanzitutto avere un cuore di pentimento per ciò che non avete realizzato e dovete rinnovare la vostra promessa a Dio. Non pensate mai solo alle istruzioni. Dovete sentire il desiderio di fare la volontà di Dio. Ciò di cui Dio ha bisogno sono persone che possono realizzare vittoriosamente le responsabilità che sono state fallite nel passato.

Il mondo spirituale vuole venire ad aiutarvi, ma per farlo deve trovare persone migliori di lui, persone che stanno facendo ciò che loro non sono riusciti a fare quando erano sulla Terra. A volte il Padre è duro con voi ma facendo così gli spiriti vi aiuteranno. Ecco perché la Bibbia dice “Chi perde la propria vita la guadagnerà”. Avete mai pensato perché così tanti fenomeni spirituali non avvengono nella vostra nazione come in Giappone? Avete mai pensato come mai Onni porta così tanti membri? Dio conosce i limiti umani più di voi. Dovete preoccuparvi della vostra missione anche quando siete a letto. Se lo fate, a quel punto siete già legati al mondo spirituale. Concentratevi sempre più sulla forza che vi è necessaria per la vostra missione. Allora il mondo spirituale vi aiuterà. Con questo tipo di determinazione, spingete voi stessi oltre le capacità umane, anche a costo della vostra vita. Allora non sarete perdenti, ma vincitori.

Anche se fate molto, il vostro livello è ancora basso rispetto a quello che io mi aspetto da voi. Dovete avere un amore che si preoccupa dei membri come un genitore si preoccupa dei propri figli. Quando al mattino aprite la finestra e sentite freddo, pensate ai vostri membri che avranno freddo durante il giorno e siate solidali con loro. Vedrete allora che i vostri figli sentiranno il vostro cuore di genitore e questo li aiuterà anche nella situazione più dura e difficile. Dovete sentire questo dentro di voi perché questo è il cuore di chi guida. Anche se una tragedia o un problema accade nella vostra famiglia fisica, ciò che succede nel nostro movimento è ancora più importante.

I membri giapponesi non sono così eccezionali, sono come voi, ma la loro relazione di cuore fa sì che possono portare tanto successo.

Non dite mai “Ciò è impossibile”. Se non potete superare le vostre difficoltà, non potrete crescere ed andrete sempre più giù. Il Padre vi spinge in modo che dovete fare un salto e vivere ad un livello superiore. Mi dispiace a volte sentire l’urgenza quando vi do certe istruzioni!

Se quando vi do istruzioni pratiche e spirituali le scrivete solamente, non le riguardate e soprattutto non le realizzate, non sentite vergogna persino a guardare il Cielo e respirare l’aria?

Tutte le esperienze spirituali dipendono dal Cuore. L’avere o il non avere amore, dipende dalla differenza di cuore e fede anche se la missione e le circostanze sono le stesse.

Se volete aiuto da Dio e dai Veri Genitori, dovete lavorare con più determinazione. Proprio da oggi, da questo momento, dovete pensare che renderete possibili anche i miracoli. Solo così il cuore di Dio sarà mosso da voi. Per vincere, dovete fare il contrario di quello che fa il mondo. Il mondo spirituale non lavora in situazioni normali ma interviene solo in situazioni estreme. Chi guida deve sempre fare le cose che il mondo non fa, deve scendere al livello più basso per innalzare chi sta giù. Anche io ho vissuto così ed ho sofferto con lo stesso spirito; ecco perché il mondo spirituale è venuto e mi ha aiutato.

Io vi dico: “Soffrite, andate nel mezzo delle difficoltà, ma non siate mai arroganti”. Se volete membri dovete amare tutte le persone. Per mobilitare Dio dovete diventare una persona che può toccare il Suo cuore. Se non fate ciò, non importa quanto pregate, il mondo spirituale non vi aiuterà. Dovete superare la sofferenza di Dio, non solo mettervi a pregare. A volte il Padre, per darvi benedizioni, vi mette in posizioni difficili. Non dovete mai pensare: “Questo è impossibile”, perché questo non è il cuore di un genitore. Se voi non vi lamentate delle vostre difficoltà diventate una persona nobile davanti a Dio. Anche il Padre quando era in prigione non si è mai lamentato, voi dovete fare la stessa cosa. Qualsiasi cosa facciate, voglio che pensiate sempre così. Dovete amare ciò che fate al punto che sentite che nessun altro può amare le cose come voi.

Per realizzare più risultati dovete mettervi sulla linea del fronte e non esiste giorno o notte. Questo è lo spirito con cui dovete lavorare anche nelle cose pratiche e negli affari. Invece di pregare tanto, andate a fare qualcosa per la dispensazione di Dio, non dimenticate che Dio è stato tradito da tante persone che parlavano di Lui ma non agivano secondo la Sua volontà. Nessuno ha fatto più del Padre, a volte Lui va ad Est Garden, si siede e pensa lunghe ore, come trovare una soluzione per il mondo. Anche Lui ha bisogno di dormire, anche Lui è stanco. Non cercate la vita comoda, se fate così il mondo spirituale non vi aiuterà mai. Dovete lottare come se foste al punto finale. Lì Dio vi sta aspettando.

Quando siete sul punto del collasso, Dio vi abbraccerà e vi aiuterà. Questo vi aiuterà a liberarvi dall’accusa di Satana. Se siete da meno dei Santi del passato, come potete aspettarvi che Dio vi dia la benedizione che ha dato a loro? Dovete aver successo nelle Home Church. Se non lo fate, la benedizione sarà portata via da voi e data ad altri. Le coppie benedette che hanno figli, se pensano di essere in posizione privilegiata si sbagliano. Non c’è figlio e non c’è scusa per non essere immersi totalmente nel lavoro di Dio perché questa è la tradizione di Dio. Dovete fare le cose che le famiglie normali non fanno. Dovete sentire che i vostri figli fisici devono spingersi a realizzare la volontà di Dio lavorando fuori in prima linea. Dobbiamo essere sacrificali non per noi stessi ma per il mondo e per Dio.

Non potete avere scuse davanti a Dio! Chi è benedetto deve essere sulla prima linea del fronte. Figli o non figli non importa: questo è il Principio.

Vi rendete conto che la vostra vita è in pericolo? Se non avete un impegno totale nella vostra missione, non avete diritto di sentirvi felici. La vostra meta non è cambiata. Dovete avere un figlio al mese. Ma non avete preso seriamente ciò che vi ho chiesto. Lavorate incessantemente, altrimenti Dio non può aiutarvi. Se fate tutto il possibile ma ancora non avete risultati allora Dio si prenderà la responsabilità

Dovete essere molto seri nella vostra missione. Quando testimoniate dovete sentire un profondo amore anche se l’altro non sente niente. Dovete sentire quella persona come il vostro primo amore. Quando uscite dovete aspettare quella persona con tutto il vostro cuore. Assolutamente avete bisogno di raggiungere questo livello perché conoscete ancora ben poco dell’amore di fratello e genitore. Se Dio ci lascia soffrire è perché in questo modo il mondo spirituale può aiutarci a compiere il miracolo.

Volete il successo? Volete superare le difficoltà? Volete la vittoria? Se la risposta è Sì, l’unica strada da fare è seguire alla lettera ciò che vi ho detto oggi. Dio vuole avere figli che superano l’accusa di Satana. Per fare ciò dovete essere superiori a Satana e porre un livello di vita che lui non può affatto seguire. “Se non posso realizzare la mia missione io morirò!” Questo deve essere il vostro modo di pensare. Dovete andare al di là delle vostre responsabilità e capacità.

Quando andate in un villaggio o in una città, dovete farvi amici del sindaco. Vi sembra impossibile? I Profeti erano contadini, ma trattavano con i re. Il mondo spirituale li aiutava. Se prendiamo il Padre seriamente, non possiamo ascoltare e dimenticarci con leggerezza le istruzioni che Lui ci dà. Dovete capire profondamente il valore delle Sue parole. Il capitolo finale della nostra storia sono le Home Church, non dimenticatelo.

Il motto di quest’anno è “Le Home Church e la Realizzazione del Regno dei Cieli”.

Quello che vi ho detto oggi deve diventare il motto eterno della vostra vita. Se non lo fate, prima o poi vi ritirerete e lascerete la Famiglia. Dobbiamo essere capaci di mobilitare il mondo spirituale e diventare uno con esso: avremo così membri e possibilità finanziarie. Per vivere secondo la volontà di Dio in questo tempo, dovete andare al di là del desiderio di vedere i vostri figli e vostro marito o moglie. Pregate per vostri membri e per il successo della nazione, ma mai per voi stessi. Solo dopo che fu stabilito il Giorno di Dio il primo gennaio del 1968, io ho avuto il diritto di pregare per miei figli; prima no!

Quando vivete nel modo in cui io ho parlato oggi, allora sarete vittoriosi. La mia preoccupazione più grande è sempre stata quella di come portare la nazione ed il mondo di nuovo a Dio. Non mi sono preoccupato di me e della mia famiglia. Non dovete essere indebitati con i vostri membri ma loro devono esserlo con voi. Se dipendete dai vostri membri, il mondo spirituale non lavorerà attraverso di voi, bensì attraverso di loro e loro saranno i leaders e non voi.

Voi dovete dare ispirazione ed essere il centro di ogni cosa. Ricordate bene questo punto. I vostri membri sono come Dio e voi li dovete servire come servite Dio. Questo è il Principio.

Pensate sempre di essere Caino. Le persone nuove sono i secondi figli così, in senso spirituale, rappresentano Abele. Voi come Caino li dovreste servire profondamente.

Ricordate la testimonianza è soggetto, tutte le altre attività sono oggetto. Noi dobbiamo assolutamente realizzare l’uno, uno, uno.

Se non lo fate, è perché non sentite nel vostro cuore l’ansia del tempo che scorre via. La mia solidarietà e la mia ansia per il vostro successo è tutta per voi. Siate dunque vittoriosi!!!

Salva come PDF

^