Nella mia Vera Famiglia c’è la Soluzione Totale e la Conclusione della Provvidenza

Salva come PDF

(Traduzione del Col. Sang Kil Han. Appunti non ufficiali di Tyler Hendricks)

1 febbraio 2000 – Belvedere, New York

Originariamente Dio creò solo la famiglia di Adamo e la meta della storia è tornare alla fondazione della famiglia di Adamo. Sulla base della famiglia di Adamo, il mondo fisico e il mondo spirituale si sono separati. Alla fine questa fondazione mondiale, dall’individuo al cosmo, deve ritornare alla famiglia di Adamo, lo standard della storia umana.

Quanto è stato investito e sacrificato per scopi sia buoni che cattivi? Ci sono state così tante guerre, battaglie, uccisioni, e miserie, per che cosa? Per la salvezza di una famiglia. Così dobbiamo essere sicuri che tutti gli eventi e i sacrifici avvenuti nel corso della storia sono ricaduti sulla famiglia in questo tempo. Dobbiamo sapere chiaramente che tutto questo è stato investito per la restaurazione della vera famiglia, compresi noi. Quindi la preghiera è veramente riportare a Dio che cosa è diventata la nostra famiglia come risultato di questi sacrifici storici. Questa famiglia restaurata è il desiderio di Dio. Dio la vuole veramente tanto. Anche Adamo desidera tanto la famiglia restaurata, così come il Signore del Secondo Avvento. Questa famiglia è la speranza e il desiderio di tutta l’umanità in cielo e sulla terra. È la speranza di tutte le sfere religiose.

È terribile anche solo immaginare che tutte queste guerre e miserie si sono concentrate sulla mia famiglia personale. È difficile da credere, ma è vero. Se non siamo sicuri di questo e non ci concentriamo bene su questo punto, tutto lo sforzo può essere vano. In termini individuali, dobbiamo ritornare al punto zero e negare ogni cosa tranne me stesso, la mia famiglia e Dio. Non importa nient’altro. La nostra famiglia in questo tempo è il frutto del fertilizzante dei sacrifici. Allora il Padre spargerà questi semi su tutta la terra, e tutti gli elementi della terra e del cielo spunteranno dappertutto. Come possiamo lavorare efficacemente agli occhi del Padre? Praticando e lavorando col principio della fede, dell’obbedienza e dell’amore assoluti.

Questa fede, amore e obbedienza assoluti erano la fondazione per la creazione della famiglia di Adamo da parte di Dio. È logico che Dio, come soggetto del Principio e noi, in posizione di oggetto, abbiamo questo rapporto. Non è una cosa che sta iniziando adesso; è la fondazione per come è stata fatta la creazione, e deve essere semplicemente restaurata ora. Attraverso questo, nacque la famiglia di Adamo. Questo principio della fede, dell’amore e dell’obbedienza assoluta può essere definito come il principio numero uno, due e tre della creazione di Dio, e tutte le persone devono seguirlo. La famiglia di Adamo e la mia famiglia sono uguali, o sono delle controparti. Dobbiamo avere un’idea chiara dentro di noi su questo punto, altrimenti non è assolutamente possibile cancellare i concetti inutili del mondo caduto che non hanno nulla a che fare con Dio. Non possiamo orientare la nostra vita senza questo. Una volta chiarito questo, tutto il resto sarà cancellato dalla memoria. Non ci penseremo nemmeno più. Senza questo, non ci sarà nessuna famiglia e nessun figlio. Solo con la benedizione di Dio sul nostro matrimonio nascono i figli e si forma la famiglia. Non ci sarà spazio per pensare al marito e ai figli e decidere di andare in una certa direzione (diversa da quella di Dio).

Dobbiamo tutti iniziare da uno stato molto puro, dal grembo materno, sulla terra e nel mondo spirituale. Dobbiamo sapere che tutte le donne nascono per amore degli uomini e gli uomini per amore delle donne. Se questo non è chiaro, allora tutti i vari tipi di pensieri del mondo caduto si infiltreranno. Questo figlio puro crescerà unendosi a Dio. Solo allora una persona può visualizzare la perfezione dell’uomo e della donna. Questo è l’inizio di una famiglia perfetta. Se uno non pensa in questo modo, non esiste veramente. Senza questo ideale perfetto, non esistiamo. Dobbiamo purificarci, ritornando nel grembo materno. Guardate le culture contemporanee. Sono empie, corrotte. L’essere umano si presenta in modo disgustoso, non assomiglia a Dio.

Chiamereste questa ricreazione, restaurazione allo stato originale. La domanda è come realizzare questo, come perfezionare e ricreare ogni cosa dall’individuo al cosmo. Gli ingredienti sono: primo le parole, secondo il carattere basato sulle parole – il carattere perfetto basato sulla verità, terzo lo shimjung, cioè l’amore. Le parole, il carattere e l’amore. Dobbiamo conoscere i criteri e il concetto della perfezione dei vari livelli. Questo ci è fornito dalle parole. Ho insegnato questo in tutto il mio ministero. La ricreazione viene attraverso le mie parole al tempo del Secondo Avvento. Le parole della vittoria non sono un semplice insegnamento casuale. Ho dovuto conquistarmi la strada palmo a palmo e realizzare la fondazione vittoriosa. Con la vittoria nella mia aspra guerra, ho riconquistato le parole e ora le do a voi.

Tutto ciò che vediamo, sulla base di questo standard, non rientra nel principio o nel regno del valore. Sono elementi negativi e persino sporchi. Dobbiamo separarli da noi stessi e mantenerci puri. Che ne pensate voi americani? Come confrontate questo con la vostra situazione? Come possiamo stabilire la nostra esistenza sulla terra? Per realizzare questo scopo dobbiamo fare una svolta di 180 gradi e tornare indietro. Possiamo rimuovere i nostri vecchi pensieri, svuotarci, non tenere nulla, cominciare a camminare seguendo l’insegnamento del Padre. Ecco come perfeziono me stesso e la mia famiglia. Se cambiamo quello che appartiene al mondo satanico, che Dio non vuole, diventiamo letteralmente un uomo nuovo di zecca. Per quanto concettuale possa sembrare, lo dobbiamo fare alla lettera. Troncate i vostri legami con la carriera, con le proprietà. Queste cose non hanno nulla a che fare con il mondo di Dio. Dio vi fornirà queste cose naturalmente.

Dobbiamo ricomporci. Dobbiamo fare una transizione. Dobbiamo liberarci delle cose che abbiamo. Liberatevene gradualmente. Saranno presto sostituite dalla stessa cosa con la qualità di Dio. La mia famiglia: la conclusione è la mia famiglia, che è l’obiettivo. Tutta la dispensazione si concentra sulla perfezione della mia famiglia. Quando leggiamo l’hoon dok hae, acquistiamo dimestichezza con le mie parole, quello che mi sono conquistato e che vi do gratuitamente. Allora realizzeremo una fondazione vittoriosa su noi stessi. Gli insegnamenti universitari e il loro valore durano fino alla fine? Devono essere sfidati da ciò che viene da Dio e sostituiti con qualcosa di meglio.

Possiamo vedere la superiorità culturale di questa fondazione. La nostra cultura sorpasserà le culture dei nostri giorni. Nessuna famiglia americana è diventata così seria o intransigente nel preservare questo standard. Ora noi lo faremo. Potete accettare il vostro vecchio innamorato che vi ha abbandonato, è andato via, ha costruito una grande ricchezza e ritorna per offrirvela? No; nemmeno Dio ci può riprendere se non passiamo attraverso questo. Non sono i diamanti o le ricchezze che Dio desidera; è il nostro cuore e la purezza di una sposa per Lui. I diamanti sono la cosa meno importante agli occhi di Dio, una volta che conosciamo il vero valore. Quanto ha dovuto pagare Dio per riacquistare da Satana le nostre famiglie! Dio ha pagato così tanto: tutte le guerre, i conflitti e la miseria. Ecco cosa ha pagato per la MIA famiglia.

Come è venuta ad esistere la mia famiglia in questo anno 2000? Il problema è che l’abbiamo ricevuta gratuitamente e così non ne capiamo il valore. Io capisco così tanto il suo valore perché ho pagato per questo. Così ho dato tutto e non ricordo, ma voi dovete ricordare in modo da poterla apprezzare e proteggere ad ogni costo. È il valore della nostra famiglia personale. Non rimane altro valore che questo, e questa è la conclusione della dispensazione totale di Dio: la mia vera famiglia, la mia famiglia che è vera. Io non ricordo tutte le tribolazioni e le difficoltà della mia vita, ma voi le dovete ricordare in modo da poterle apprezzare.

Heung Jin Nim, Hye Jin Nim, Hee Jin Nim, Young Jin Nim, tutti i figli che ho perso durante la lotta, nemmeno questo ricordo. Ma ricordo voi. Quanto avete bisogno dei genitori, del padre e della madre, ed io sto per dare pieni poteri alla Madre. La Madre mi è venuta sempre dietro, il che era giusto perché doveva essere creata, ma ora si trova in quella posizione. E anche i figli. Ora la famiglia sta prendendo forma. Mi rincresce, però, che per quanto abbia lavorato duramente, se noi stessi avessimo raggiunto quello che è necessario per soddisfare il test del principio della perfezione, la mia famiglia non avrebbe problemi come abbiamo adesso.

La restaurazione inizia in quel punto (indicando il diagramma che illustra il punto di incontro tra il bene e il male). Satana ha cominciato lassù in alto e sta scendendo e deve ritornare a Dio. Nel punto d’incontro deve svoltare a destra per ritornare a Dio. Noi siamo saliti su fino al punto d’incontro e quando arriviamo là dobbiamo voltarci in direzione di Dio. Nel punto di transizione, dobbiamo diventare zero. Non dovremmo avere sulle spalle tante cose da portare nella nuova direzione. Se non neghiamo noi stessi spiritualmente, abbiamo l’intenzione di salire ma finiamo per scendere. Qui è necessario l’indennizzo, quindi lì facciamo il punto zero. Se abbiamo zero, non c’è nulla da indennizzare. Se lì c’è tanto, dobbiamo pagare indennizzo. Dio ha fatto pressione per ampliare il Suo territorio, e Satana ha cercato di indebolirlo. Questa è stata la storia: una linea orizzontale, e noi dovremmo svilupparci centrati su questa linea. Quella linea centrale è il vero amore.

Quando capiamo veramente questo, allora non c’importa nulla tranne il punto cruciale dell’amore. Le proprietà e le cose del mondo a cui diamo valore, siamo disposti a gettarle via. Persino Satana restituirà volontariamente ciò che appartiene a Dio. Dobbiamo insegnare bene agli altri, ma prima dobbiamo capire questo chiaramente e scrupolosamente, e metterci noi stessi nella giusta posizione prima di poter portare altre persone. Dott. Shimmyo, ami i tuoi studenti più della tua famiglia? (Sì, Padre, e cerco costantemente di farlo). Dobbiamo realizzare fede assoluta, amore e obbedienza assoluti e prometterlo solennemente. Allora non abbiamo bisogno di fratelli, ma solo di Dio, dei genitori e della mia famiglia. Dobbiamo pregare tanto per raggiungere questo punto. Le persone che sono nel mondo spirituale intermedio, che sono quasi tutte, sanno chiaramente questo ma non possono muoversi. Dobbiamo pregare in modo che possano scendere giù e lavorare insieme a noi. Questo non comincia nel mondo spirituale; comincia qui. Come facilitare questo corso ovvio: questa è la nostra preoccupazione. È così poco realistico e pratico, potrebbe dire la gente. Potrebbe chiedere di cosa sto parlando. Ma non è forse vero? È del principio vero che sto parlando.

Dovete anche capire la mia posizione. Finora, ho accettato tutti, ma vedo molti che non sono all’altezza dello standard celeste. Rimetterò a posto questo o lo butterò via? È una decisione grave. La scelta dipende da noi, andare in una discarica di concime o diventare una famiglia di perfezione. Questa è una questione seria. Sto facendo la cosa giusta. Da ora in poi non ci saranno opposizioni o vere difficoltà come ci sono state finora. Tanto quanto lavoriamo, le cose si realizzeranno. Ho sempre detto questo ed ora le cose stanno così. Il nostro carattere cambierà in quello di Dio, sulla base delle parole del Padre nell’hoon dok hae. Tutto ciò che sto insegnando è logico e ragionevole e perciò non potete negarlo o cercare di eluderlo. Dobbiamo fare del nostro meglio per adeguarci.

Da questo punto in poi dove andremo? Come forse avrete immaginato, io non ho nessun posto dove andare a vivere se non con Dio. Finora ho combattuto contro il nemico di fuori. Questo è fatto ed ora devo sistemare i rapporti interni, insegnare e restaurare la razza, il mio clan e la nazione. [Il Padre scrive alla lavagna]: Festival dell’offerta totale vivente. Abbiamo visto un sacco di offerte viventi nell’era dell’Antico Testamento e qui sto usando questo termine. Nell’era dell’Antico Testamento, si offriva un animale che era vivo, ed era tagliato in due, rappresentando Dio e Satana. Nell’era del Nuovo Testamento, l’offerta erano i propri figli. Ora è l’era del Completo Testamento e sia il vecchio Cristianesimo, il Cattolicesimo, che la nuova religione, il Protestantesimo, saranno sull’altare come offerta. Così l’era del Completo Testamento è il tempo dell’offerta dei genitori, e il tempo del quarto Adamo in cui stiamo entrando.

In ogni era il lavoro si espande. È triste che alcune cose non appartengano a Dio, ma adesso appartiene tutto a Dio. Nell’era dell’Antico Testamento erano le cose materiali, nell’era del Nuovo Testamento erano i figli e nell’era del Completo Testamento sono i genitori. Questo porta la futura proprietà ai nostri figli e a Dio. Quindi dobbiamo capire chiaramente questa analisi dei tre Testamenti. Ora tutti insieme li dedichiamo a Dio e non possediamo niente. Ora facciamo un nuovo inizio, incamminandoci in una nuova direzione libera dalla caduta. Una volta che lasciamo la terra, non si può cambiare nulla. Perciò è molto importante ciò che facciamo adesso. La dispensazione ha lavorato per la mia famiglia; questo è importante. Se non ci abituiamo a pensare così avremo dei problemi. Io non ho mai avuto l’idea che “questa cosa è mia”. Un semplice principio che conosciamo è investire tutto per la causa più grande. Questo è il comandamento di Dio. È necessario un controllo molto severo di me stesso in conformità a questo principio.

Ciò che vediamo in America è che tutti stanno lottando come noi, ma in una direzione diversa. Vogliono essere più felici e stare meglio e così lavorano duramente. Ce ne rendiamo conto. Ma non raggiungono il loro scopo. Solo quelli che ascoltano il Padre prospereranno, persino in una situazione impossibile. Chiunque va contro l’insegnamento del Padre declina. Lo abbiamo visto per 40 o 50 anni e continuerà in questo modo. Così dovremmo essere poveri e orgogliosi, non possedendo nulla ed essendo conformi al Principio. Dio preserverà quella famiglia. Ho insegnato questo con le parole e anche con l’esempio. Vedete attraverso cosa sono passato e come ho prosperato. Quindi, se vivete secondo le mie parole, avrete gli stessi risultati. La perfezione di Dio è uguale o dipende dal cuore di genitore.

Esiste il mondo invisibile, il mondo spirituale, e il mondo visibile, il mondo fisico. Per realizzare e portare alla perfezione entrambi i mondi, il centro sono i genitori del cielo e della terra, i genitori cosmici. Ora ho concluso tutti i punti importanti dei miei insegnamenti. Così se vado in Corea e non ritorno in America, non potete dire che ho lasciato qualcosa di incompiuto. Non c’è nulla che non abbia spiegato. Ho spiegato tutto dall’individuo al cosmo e vi ho mostrato che attività fare durante la vostra vita. Quindi, arrivederci! [Applauso]

Voi capite i miei concetti. Non potete negarli e con questi potete andare dappertutto senza problemi. L’intero cosmo è il giardino di Dio e noi siamo il popolo di Dio. Lo sapete meglio di me.

Salva come PDF

^