La Proclamazione dei Veri Figli e la Libertà

Salva come PDF

10 giungo 1990 – Belvedere

Stamattina il tema del mio sermone è: “Cham Janyo Sonpo hwa Jayu” che vuol dire “La proclamazione dei Veri Figli e la libertà”. Oggi è il 10 giugno. Giugno è il sesto mese che, moltiplicato 10, fa 60. Questo numero, nel tradizionale concetto orientale, significa fare un cerchio completo e ricominciare daccapo, ed è anche il numero della perfezione.

Chi sono i veri figli? Che cos’è la vera libertà? Gli americani hanno perseguito la meta della libertà con tanta sollecitudine, ma cos’è la libertà? La libertà è il risultato della liberazione. Dopo essere stati liberati ci sentiamo liberi. La libertà di un uomo e la libertà di una donna sono uguali o diverse? La libertà ha origine dall’uomo, dalla donna o da tutti e due contemporaneamente? Se dite da tutti e due, allora, prima ancora di incontrarsi, l’uomo e la donna devono essere liberi. La libertà esisteva prima o dopo la loro comparsa? Da dove ha veramente avuto inizio la tanta proclamata libertà dell’America? (Da Dio). Esisteva prima Dio oppure la libertà c’era già? (Esisteva prima Dio). Se prima c’era Dio, allora cos’è la libertà che Dio attende così ansiosamente? Dio ha bisogno di godere della libertà originale né più né meno di ogni altra cosa? sì, Lui ha bisogno di essere libero. Se è così, da cosa vuole essere liberato? (Dalla solitudine). Se Dio è un essere assoluto, come può sentirsi solo? Questa è una domanda interessante. Dio, quando sente la mancanza di qualcosa, piange, il che è ben diverso dal modo tradizionale di pensare: “Dio è un Dio assoluto, perciò come può aver bisogno di qualcosa? Come può versare lacrime?” Non pensate che Dio possa anche ridere, come facciamo noi, quando è felice? Dio, a differenza nostra, è onnipotente, può fare qualunque cosa in qualunque momento e sotto questo aspetto è diverso da noi. Ma c’è qualcosa che pur sempre desidera? Questa è una domanda cruciale per la civiltà occidentale che predomina, dal punto di vista ideologico, nel mondo.

Nel nostro rapporto con Dio dobbiamo pensare sia all’aspetto orizzontale che a quello verticale. Qualcuno potrebbe pensare: Dio è il mio Dio, è il Dio dei cristiani. Un altro potrebbe pensare che Dio è un Dio assoluto e vorrebbe provare a riflettere questo Suo aspetto. Ora stiamo sperimentando il risultato di questo modo di pensare: “Io voglio essere in una posizione assoluta”. Ecco l’individualismo. Gli uomini vogliono la liberazione degli uomini e le donne quella delle donne e proiettano questo desiderio addirittura su Dio. Ma chi controlla la libertà? (L’amore e la responsabilità). E se chiedessimo a Dio: “Cosa viene prima, la libertà, la vita, l’amore o la linea di sangue?” Sappiamo già che prima viene l’amore, poi la vita e infine la linea di sangue. Ma chi può proteggere la nostra linea di sangue, la nostra vita e il nostro amore dalle infiltrazioni? Quindi, prima che esistesse l’amore, doveva esserci la libertà. L’amore ha più bisogno della libertà o è la libertà che ha più bisogno dell’amore? Sì, prima di poter sbocciare, l’amore ha bisogno della libertà. La libertà protegge l’amore, la vita e la linea di sangue non appena vengono alla luce, ma una volta che essi hanno raggiunto la perfezione, non possono più essere violati.

Dal punto di vista del Suo ideale di amore, Dio non ha ancora raggiunto la perfezione. Per quanto assoluto Egli possa essere, se è solo non può sentirsi realizzato. Dio può ridere ed essere felice senza un oggetto? Se io ho in mano un fazzoletto e gli parlo come stessi parlando a una persona e rido con esso, ha senso. Perché? Perché il fazzoletto, in quel momento, è un oggetto per me. Il soggetto può rispondere all’oggetto in questa maniera – è una cosa naturale.

La liberazione degli uomini e delle donne

Ecco perché ogni donna ha bisogno di uno sposo che sia suo oggetto e soggetto. Siete d’accordo? Quanto avete bisogno del vostro sposo? In modo assoluto, e la misura in cui necessitate del vostro oggetto, diventa più grande, più vasta, più alta e più profonda di giorno in giorno. Eppure tante donne dicono che la causa dei problemi del mondo sono gli uomini. Come sarebbe meraviglioso se non ci fossero gli uomini ad infastidirle! Donne soltanto, un regno di donne! Ma senza gli uomini, come potreste essere felici? Certe donne vogliono vivere da sole e si vantano della loro libertà, di quanto sono felici di non essere vincolate a nessuno. Che ne pensate? Pensate che da solo l’occhio di una donna possa diventare stabile? Assolutamente no! E la sua bocca possa stabilirsi per sempre? L’odore migliore è quello dell’amore. E anche il tatto. Se anche l’uomo più brutto professasse il suo amore a una bella donna, lei non si sentirebbe offesa ma sarebbe contenta. Allora, quelle donne che vogliono essere liberate e “emancipate” dagli uomini, alzino la mano.

Quanto agli uomini qui presenti? Volete essere liberati dalle donne? (No). Allora, dato che tanto gli uomini che le donne hanno bisogno della libertà, centrati su che cosa questa libertà potrà essere raggiunta? Sul vero amore. Quando c’è unità basata sul vero amore, sia gli uomini che le donne godono di una completa libertà. Così l’origine della vera libertà è il rapporto d’amore. Quando questo amore diventa perfetto, ecco che inizia la libertà. Non possiamo aspettarci la libertà senza prima aver realizzato l’amore.

Una donna può godere di una libertà assoluta fintanto che è col suo amato sposo. Lo stesso vale per il marito. Di che altra libertà può avere bisogno oltre a questa? Quando una donna si sente talmente fedele e aperta nei confronti del marito, ciò è dovuto al suo amore o alla sua libertà? In questo caso, centrata sull’amore, lei si sente libera. La libertà può unificare i vostri 5 sensi, focalizzandoli in un’unica direzione. Se state camminando in una certa direzione ma i vostri occhi vagano da un’altra parte e la vostra mente sta pensando a qualcos’altro, non siete uniti. Centrati sul vero amore, invece, tutti e cinque i sensi – gli occhi, il naso, la bocca, le orecchie e il tatto – si focalizzano in un unico punto. Cosa succederebbe se l’occhio dicesse: “Io sono libero, perciò posso andare in un’altra direzione”? Se l’occhio esce fuori dall’orbita pensate che sia libero? Gli occhi sono liberi fintanto che sono lì dove devono essere. Solo quando sono nella cavità oculare possono pensare di proclamarsi liberi. Se se ne vanno, la loro esistenza non ha più significato e così la loro libertà.

La libertà viene attraverso l’amore

Allo stesso modo, quando le donne lasciano la loro posizione nei confronti degli uomini diventano libere o si rovinano? Come l’occhio nell’orbita, la posizione originale della donna è che ha bisogno di un marito e dei figli da allevare. Avere i fianchi e il petto largo significa libertà per le donne. Ma quando una donna rifiuta il marito e se ne va in giro sognando di essere libera, perirà. Ora gli americani stanno cominciando a capire che c’è qualcosa di sbagliato nella libertà che desiderano. Per esempio, io sono libero di spezzare questa lavagna semplicemente perché sento la voglia di farlo? No, anche la lavagna ha la sua libertà di stare nella sua posizione. Se io la distruggo, sto invadendo la sua libertà. Io posso dire: “Ma l’uomo ha la libertà” – sì, però anche noi esistiamo sotto i 3 principi naturali. Se le mani sono invidiose degli occhi e cercano di prendere il loro posto, è libertà questa? (No).

Ora vediamo che ogni cosa ha la sua posizione e la sua responsabilità di seguire i principi che regolano la sua esistenza. Questi sono i requisiti di cui abbiamo bisogno per mantenere la libertà. Che cos’è la libertà delle donne? E che cos’è la libertà degli uomini? La libertà delle donne è conquistare gli uomini attraverso l’amore e la libertà degli uomini è conquistare le donne attraverso l’amore. Conquistatevi reciprocamente in maniera assoluta. Ciò non vuol dire conquistarvi una volta sola e poi buttarvi via. Poiché l’amore è eterno, una volta che vi innamorate profondamente l’uno dell’altra, rimarrete in questo stato per sempre.

Lo stile americano è quello di passare da un partner all’altro. Questo non è vero amore, perché gli americani non conoscono lo scopo originale per cui sono nati. Le persone intelligenti mettono in discussione un sacco di cose, non accettano semplicemente tutto. Per esempio, ad una festa, gli uomini e le donne si ritrovano insieme, mangiano, bevono e ballano fra loro. Da dove ha avuto origine questa tradizione? L’ha iniziata Dio? Forse c’era un re che non era soddisfatto di sua moglie e voleva riunire insieme tutte le belle donne del suo regno. Forse questo fu il motivo all’origine dei balli di gala. Dovete veramente pensare se ciò che state facendo è legittimo oppure è solo una brutta abitudine diventata qualcosa che tutti accettano.

Potete ben immaginare che, per quanto disciplinato vostro marito possa essere, se viene a contatto con tante donne è inevitabile che si senta attratto da qualcuna. Quando due persone ballano insieme in modo così sensuale, pensate che possano rimanere completamente insensibili? Vostro marito risponde solo a voi, sua moglie, oppure può sentire una certa eccitazione quando viene a contatto con tante donne così come la sente nei vostri confronti? Ballare a stretto contatto favorisce le tentazioni e può facilmente verificarsi un incidente. Può capitare che lui si innamori di un’altra donna più che di sua moglie per un po’ di tempo o addirittura in modo permanente. Forse se Dio facesse una legge per cui una persona può danzare solo col proprio sposo, allora ballare sarebbe ok. Allora potreste fare qualunque cosa col vostro sposo perché siete innamorati e siete liberi e nessuno ha il diritto di interferire nel vostro amore.

Stabilire una libertà responsabile

La nostra conclusione è che ovunque c’è vero amore c’è vera libertà. Fintanto che la nostra amicizia è basata sul vero amore possiamo fare tante cose. Cosa succederebbe se gli americani cercassero il vero amore prima della libertà? Se vogliono così disperatamente la libertà, perché non dovrebbero desiderare di più il vero amore? Ma potete proclamare con orgoglio: “Sì, siamo pronti ad andare dritti dritti nel centro del vero amore”? State muovendovi in quella direzione? Ogni vostra abitudine è di ostacolo al vero amore anziché favorirlo.

L’amore che gli americani pensano sia così bello in realtà è molto materiale. Come potete chiamarlo vero amore se ferisce le altre persone facendo piangere disperatamente uomini, donne e bambini? Gli americani dicono: “Oh, abbiamo trovato la libertà”. E le nazioni del mondo dicono: “Oh, l’America ha trovato la libertà; allora prendiamocela anche noi”. Ma questa è una libertà totalmente distruttiva. Gli americani lanciano nuove mode e nuovi modi di atteggiarsi e tutti li seguono ciecamente. Qualunque cosa facciano gli americani, responsabilmente o irresponsabilmente, gli altri li seguono. Ecco perché dovete essere in una posizione più responsabile. In effetti dovete porre fine a questa libertà che non ha nessun valore. Non c’è nessuna libertà in quello che state facendo in ogni senso della parola. La libertà viene solo dal vero amore. Quando qualcuno cerca il proprio piacere individuale e crede di avere la libertà di farlo indipendentemente dal fatto di far soffrire sua moglie, i suoi figli e i suoi genitori, è in errore. Detesto questo tipo di libertà americana perché è semplicemente sbagliata. Ora sappiamo che prima di cercare la libertà dobbiamo innanzitutto trovare e stabilire l’amore. Invece di andare in cerca della libertà cerchiamo il vero amore e la libertà verrà di conseguenza.

Quando sono venuto in America, gli americani pensavano che io facessi tutto quello che volevo. Io non faccio ciò che mi pare, ma ciò che è giusto. Eppure gli americani mi hanno perseguitato e mi hanno persino messo in prigione. Solo in seguito hanno scoperto di essersi sbagliati a privarmi della mia vera libertà. Ci sono tante persone che vivono una vita di qualità più bassa e nessuno le disturba mai, mentre se qualcuno vive per una causa giusta allora sì che gli danno fastidio. Che standard di libertà è questo? Il tempo è passato e più tardi hanno capito che non ero venuto qui per me stesso ma per amare ed educare l’America. Alla fine gli americani sono giunti al punto di proclamare: “Il Rev. Moon è un uomo d’amore” e hanno capito che tipo di libertà sto insegnando.

Il vero amore genera la vera libertà di cui abbiamo bisogno. Spesso vi sgrido in maniera così dura che gli altri potrebbero pensare: “Ma come può far questo il Rev. Moon?” Io posso fare cose che gli altri non possono neppure sognarsi di fare perché sono libero nel vero amore. Che cos’è più prezioso, l’amore o la libertà? E che tipo di amore? Un amore mutevole o che non cambia mai? Allora in che direzione imposterete la vostra ricerca? Vi preoccupate di più della libertà o dell’amore? Adesso siamo arrivati ad una definizione molto esatta della libertà.

Risolvere i rapporti razziali

La società americana ha molti problemi, ma quello più grosso è il problema razziale. Un paese che ha un sacco di problemi razziali è qualificato a parlare di libertà? (No). Sotto sotto c’è un enorme tensione razziale in America ma è visibile solo in piccola parte. Nessuno ha una soluzione a questo problema. Un piccolo incidente può far esplodere facilmente un enorme conflitto. Perché solo i bianchi anglosassoni dovrebbero godere la libertà? Sono la razza superiore? (No) Perché hanno costruito dei gabinetti separati per i bianchi? La coppa di un gabinetto fa forse discriminazione fra i bianchi e i neri che vi ci siedono sopra? Certamente no!

Tradizionalmente tutti i presidenti degli Stati Uniti sono stati uomini di razza bianca ma cosa sarà in futuro? Non è più probabile che una persona di un’altra razza diventi il Presidente? Già tanti sindaci delle città americane seno neri. I bianchi continueranno a impedire alle altre minoranze di diventare presidente ma non potranno farlo per sempre. Il mondo della natura non permette a qualcosa di occupare una posizione sbagliata per tanto tempo. Le minoranze non amano la cosiddetta maggioranza bianca, ma presto forse maggioranza e minoranza cambieranno posizione. Le cosiddette minoranze diventeranno la maggioranza quando si uniranno insieme.

Io posso aiutare le minoranze ad unirsi. I neri mi rispettano perché ho abbastanza coraggio da ergermi a difesa di ciò che è giusto. Anche la gente di origine spagnola così come i cinesi, i giapponesi e i coreani, mi rispettano. Perché le minoranze e gli orientali hanno cominciato ad amarmi? Sono stati tutti maltrattati, ma poiché non erano abbastanza forti da dire qualcosa io sono diventato il loro rappresentante nel subire maltrattamenti e persecuzioni. Quando lottavo da solo, contro ogni sorta di ingiustizia, le minoranze erano molto contente: “Oh! è perseguitato anche lui. Ora capisce la nostra posizione”. Se fossi una persona cattiva, che crede nella vendetta, potrei vendicarmi di tutte le persecuzioni che mi sono state inflitte. Ma sapete che non lo faccio perché sono un promotore della pace.

Qual è la mia soluzione ai problemi razziali? Il matrimonio internazionale. Questo può collegare tutti i tipi di persone possibili e immaginabili, creando un grande cerchio con Dio. Siamo tutti diversi, ma in realtà siamo tutti uguali e seguiamo tutti gli stessi principi. Abbiamo tutti bisogno di ricevere e di praticare il vero amore. E il matrimonio interraziale crea un grande cerchio di vero amore. Chi ha fatto un matrimonio internazionale, alzi la mano. Più della metà. Che cosa pensate del vostro matrimonio? Siete felici oppure no? (Felici) Anche io, guardando i fratelli e le sorelle americani che dicono: “Felici”, penso che dovete essere pazzi. Forse l’unica spiegazione è che siete lavati di cervello. Gli altri dicono che lo siamo ed io sto cominciando a capire perché.

La fondazione cristiana

In effetti, questo è ciò di cui l’America ha assolutamente bisogno. Vi siete mai chiesti come abbiano potuto gli americani, così individualisti e propensi a fare discriminazioni, a sopravvivere come nazione? Quando persone di nazionalità diverse sono venute in America, hanno imparato ad andare d’accordo fra loro. Nel processo c’è stata della disarmonia, però sono riusciti a farcela. E perché? Perché avevano uno spirito cristiano che è come la malta che tiene tutto al suo posto. Ma ora che questa nazione sta perdendo lo spirito cristiano, tutto trema, come la sabbia senza malta. L’America sta entrando nell’era in cui ha realmente bisogno della vera religione, altrimenti non ha nessuna possibilità di sopravvivere.

Noi possiamo definire il tipo di religione di cui l’umanità ha bisogno. È necessaria una religione che promuova la realizzazione dello scopo originale della creazione di Dio e il Rev. Moon è l’unica persona che sta dando questo insegnamento. Il mio insegnamento è molto semplice, in un certo senso. Qui, in questa nazione, il covo dell’individualismo, dove ognuno vive per sé stesso e nessuno mette in discussione il proprio diritto ad agire così, io ho insegnato: “Questo modo di vita è sbagliato e se continuerete a vivere in questa maniera perirete. Vivete per il bene degli altri”. Ho detto alla gente: “Dovete voltarvi indietro e andare nella direzione totalmente opposta”. Le persone si sono offese e mi hanno denunciato, ma adesso non sono più sicure di sé stesse. Il mio insegnamento è semplice, ma perfetto nella sua logica, perciò le persone intelligenti non possono negarlo. Nessun uomo ragionevole può non essere d’accordo col mio insegnamento. Forse non concorderà a livello di sentimento, ma non a livello razionale.

Come possiamo descrivere i membri della Chiesa dell’Unificazione? Hanno tutti una caratteristica in comune. Potete sembrare stupidi e la gente può pensare che sia facile spezzarvi, ma non è così. Ogni membro del nostro movimento è elastico come la gomma: potete essere tirati in tante direzioni o annodati in tanti modi, ma non vi spezzate. Io posso sembrare stupido perché non faccio quello che la gente si aspetta da me, ma può uno stupido parlare a capi di stato e consigliarli in questo modo: “Date retta a me. Io vi posso insegnare quello che avete bisogno di sapere”? Se rimango arenato su una isola per diversi giorni in compagnia di un leader di una nazione e discutiamo fra noi di certe questioni, chi pensate riuscirà a convincere l’altro? Io non ho più nemici perché tutti mi si sono opposti tanto tempo fa. Hanno cercato di farmi del male e di scoraggiarmi, ma le loro “pallottole” non sono penetrate nel mio corpo e sono invece rimbalzate indietro su di loro. Ora mi lasciano in pace.

Chi si è arreso? Il governo americano o il Rev. Moon? L’America non potrà mai ripagarmi di tutti i miei sforzi. Mentre mi perseguitavano sono stato molto buono verso questa nazione. Perché sono ancora vivo? Se dovessi andare nel mondo spirituale adesso, l’America avrebbe difficoltà a ripagare i suoi debiti. Faccio queste affermazioni con una grande serietà nel cuore, perché, una volta dette queste cose rimangono nella storia. In futuro forse l’America avrà seriamente bisogno di questi discorsi per rimettersi nella giusta direzione e salvarsi da un sacco di problemi. È con questo cuore che sto dicendo queste cose. I tempi sono cambiati. Ora, quando parlo, tante persone capiscono perché parlo e agisco in questo modo e seguono le mie idee. Dieci o venti anni fa, se avessi detto le stesse cose sarebbero rimasti molto turbati. Nel 1975, quando ho proclamato il Rally di Mosca, qualcuno mi ha forse creduto? Mi avete creduto, sì, ma nessuno aveva una chiara idea di come sarebbe successo. Oggi, invece, abbiamo realizzato questo rally e milioni di persone hanno visto il Rev. Moon alla televisione in Unione Sovietica.

Ora, dunque, bisogna agire da freno per l’America. Se vedete una macchina che corre all’impazzata, cosa fate? Ci salite sopra e schiacciate il freno. Ecco cosa dobbiamo fare con la cosiddetta “ricerca della libertà” in America.

Diventare veri figli di Dio

Chi sono i veri figli? Sono coloro che diventano gli oggetti perfetti di Dio e dei Veri Genitori e come frutto di quell’amore possono occupare la stessa posizione di Dio. Sono liberi dalla linea di sangue di Satana e quindi liberati da tutte le convenzioni umane. Prima di tutto siete stati liberati da Satana e in secondo luogo siete stati liberati dalle circostanze malvagie che derivano dalla civiltà umana caduta. Siete divenuti schiavi delle pratiche di Satana, ma ora siete stati liberati perché avete conosciuto la strada originale di Dio – la strada del vero amore. Ora siete stati innestati in una linea di sangue totalmente diversa – la discendenza di Dio. Siete stati liberati!

Questa è una continuazione della proclamazione del “Parentism” che ho fatto quest’anno. Ho proclamato i Veri Genitori e ho anche proclamato la Vera Famiglia in Corea. Oggi sto proclamando la posizione di Veri Figli qui in America. Così abbiamo tutti e tre i livelli. Ho liberato l’umanità persino mentre il mondo libero e il mondo comunista si erano uniti contro di me. Ora queste due aree sono state liberate, perciò io sono il messia del mondo e nessuno può venire contro di me. Ho anche liberato la nazione che è formata da clan. Così sono anche il messia del clan. A questo livello un individuo non ha più bisogno di un messia, quando diventa perfetto. Questa è l’era della proprietà individuale. Ciò vuol dire che siete stati liberati a tre livelli diversi: il livello mondiale, il livello nazionale o famigliare e il livello individuale.

Io ho sempre lottato per il livello mondiale, ma voi no. I membri della Chiesa dell’Unificazione hanno lottato contro i loro parenti a livello famigliare. Quando mai, nella storia dell’umanità, i figli sono stati rapiti dai loro genitori? Ha forse senso questo? Chi è cattivo, i figli o i genitori che li hanno rapiti? Hanno rapito i loro figli perché seguivano i Veri Genitori. All’inizio erano i figli che seguivano i Veri Genitori ma ora, sulla scia della loro prole, anche i genitori rispettano i Veri Genitori. Dopo avermi perseguitato per 10 o 20 anni, ora mi ringraziano per aver fidanzato e sposato i loro figli.

La vostra responsabilità individuale

Ora che abbiamo realizzato tutto questo, come potete dire che non è stato un successo? Non ci sono più problemi fra le principali nazioni del mondo, non ci sono veri problemi a livello nazionale e non dovrebbero esserci problemi a livello individuale. Quando i problemi individuali saranno superati, potremo dire: “Rev. Moon, la missione è stata completata con successo”. Quanto alla Corea, è in testa all’America. Ora i coreani mi capiscono più profondamente di qualsiasi altra nazione e non mi contrastano più. La Corea sta entrando nel periodo della seconda generazione perché ha accettato la prima generazione. Ora la seconda generazione, le coppie benedette coreane, parlano in Corea e le persone le ascoltano. Adesso avete la vostra parte di responsabilità individuale. Io mi sono preso cura delle parti più grandi. Ora sta a voi, durante quest’era della proprietà individuale, essere responsabili. Non posso assumermi la responsabilità per voi. Per realizzare questo abbiamo bisogno di unire la nostra mente e il nostro corpo. La vostra mente è completamente unita al vostro corpo? (No). Se non lo è, di chi è la responsabilità? Vostra!

Le guerre mondiali sono praticamente finite, ma adesso rimane il livello interiore di lotta individuale per raggiungere la perfezione. Questa battaglia è terminata? Ecco in che modo dovreste farvi un esame di coscienza. Il mondo è cambiato, la nazione è cambiata. Io ho cambiato questi livelli, ma se voi non cambiate come potete ereditare queste circostanze? A che serve se il mondo è perfetto ed io non lo sono? È come un cristallo. Nel cristallo c’è una certa configurazione e noi dobbiamo conformarci ad essa nel modo esatto, altrimenti non possiamo farne parte. Quindi la domanda che resta è questa: “Siete stati liberati? Voi, come individui, siete liberati?” Nel rapporto fra mente e corpo, la mente ha soggiogato il vostro corpo e le due parti sono in armonia? Se stanno lottando, allora il compito di unirle, sottomettendo il corpo alla mente, rimane ancora. È finita la guerra nel vostro io individuale? Ecco il problema. Se non è finita, la vostra appartenenza è ovvia. Appartenete ancora al regno dell’inferno o ve ne siete liberati e ora siete nel regno dei Cieli? Prendete il mio esempio. Io sono passato attraverso le durissime barriere dei livelli individuale, famigliare, tribale, nazionale e mondiale. Pensate che il mio corpo abbia seguito la mente fin dall’inizio senza opporre resistenza? No, ogni parte del mio corpo cercava di evitare questa strada. Così l’ho messo in prigione – l’ho digerito, ho lottato e l’ho vinto – poi sono diventato un campione a livelli sempre più alti.

Nel vostro corso voi dovete fare la stessa cosa. Prima dovete riconoscere: “Oh! Il mio corpo non sta seguendo la mia mente”. Poi dovete far sì che il corpo segua la mente. La mente deve avere la forza di trascinare il corpo. Prima di poter essere qualificati come veri figli dovreste già aver attraversato il livello individuale senza che l’unità fra mente e corpo costituisca alcun problema. Poi, potrete andare nelle situazioni più difficili in America e digerirle. Dovreste già trovarvi su questa fondazione, ma l’avete realizzata? No. Vi rimane ancora da superare questo corso. Ora il mondo e la famiglia non costituiscono alcun problema. Sono “io” che sono il problema adesso.

Io ho scoperto questa verità nei primissimi stadi del mio corso e sono giunto a questa conclusione. “Prima di aspettarci di conquistare il male nel mondo, bisogna conquistare il proprio io individuale”. Conquistate prima voi stessi, poi collegate la vostra vittoria al mondo. Se non facciamo così, non c’è nessuno scopo nelle nostre attività. Che succede se ognuno nel mondo diventa buono ma io non faccio parte di questo bene?

Siate vittoriosi sul vostro corpo

Io ho sferrato una guerra contro i problemi mondiali e nazionali e l’ho vinta. Questo significa che siete liberati da Satana e dalle circostanze della civiltà satanica. Anche se vivete nel mondo, non gli appartenete nella vostra mente. Fate parte della nuova era della nazione di Dio. Tutto il vostro io sta ancora indugiando nel vecchio mondo. Satana non mollerà la presa del vostro corpo: dovete combattere e vincerlo. La definizione del concetto di Satana è l’individualismo. E dove domina questo concetto? Nel nostro corpo. Dove domina invece il concetto di Dio? Nella mente. Originariamente nell’individuo la mente era destinata ad essere l’aspetto positivo (+) e il corpo quello negativo (-), ma ora la carne pretende di essere il +. Due più si respingono e questo è ciò che state sperimentando. Per risolvere questo problema dovete negare la carne: negatela completamente e cominciate a ricostruirla partendo da zero, assicurandovi che diventi un meno.

La prima e la seconda guerra mondiale sono finite. La terza guerra mondiale era una guerra ideologica ed è anch’essa finita. La quarta guerra mondiale è la guerra individuale che ha luogo dentro di voi, e che è andata avanti sin dalla caduta dei primi esseri umani. Questa guerra deve essere vinta ed è questa la battaglia che state combattendo adesso. Nel corso della storia ci sono stati tanti santi che hanno insegnato cose importanti e profonde, ma nessuno ha mai proclamato che dovete ingaggiare una guerra contro voi stessi e vincerla per diventare signori del vostro corpo. Per la prima volta nella storia io ho fatto questo. Satana ha dato inizio alla linea di sangue falsa, ma ora Dio prenderà il suo posto e inizierà la Sua linea di sangue, centrata sullo scopo della creazione. Attraverso la linea di sangue del vero amore di Dio la carne è sconfitta e la mente trionfa. Il nostro io deve diventare zero per poter ritornare a Dio. Poiché la nostra falsa personalità era enorme, dobbiamo ridurci a zero, innestarci nella nuova linea di sangue e ricreare noi stessi. Questo è l’unico modo per poter dominare la vostra carne e vincere la vostra guerra individuale.

Dai Principi sapete già che avete bisogno di essere restaurati ed essere restaurati significa essere ricreati. Esiste un unico essere assoluto da cui deriva tutto. Non aggrappatevi ai vostri vecchi concetti, perché c’è una storia ed una cultura malvagia. Dimenticate da dove venite e diventate zero. Da lì create il corso di resurrezione. Come potete arrivare al punto zero? Dovete odiare la linea di sangue di Satana e allontanare Satana dal vostro corpo per tutto il corso della vostra vita. E come potete eliminarlo? Il mondo religioso ha digiunato per far defluire quel sangue. Quando mangiate tanto e ingrassate, il corpo diventa molto forte. Per metterlo in una posizione di debolezza, gli uomini di fede hanno digiunato per arrivare al punto zero. Dovete far sì che il vostro corpo si metta in posizione zero, altrimenti non potrete ritornare al mondo originale dell’amore di Dio. Come posso attenuare la lotta che c’è fra la mia mente e il mio corpo? Metto la mente al punto zero e poi seguo il corso di ricreazione. Capite? Questa è la prospettiva e il chiaro concetto dei Principi Divini.

Perfezione attraverso la persecuzione

Quindi, non importa quanto sia difficile, è solo quando siete spinti sempre più in basso che Satana vi lascerà andare. Per potersi rivestire di una pelle nuova, il serpente deve liberarsi del vecchio strato di pelle strisciando all’indietro attraverso un luogo piccolo e stretto. Allo stesso modo voi dovete scendere nel profondo dell’inferno della vostra nazione. Dovete soffrire ed essere perseguitati. Ecco perché io dico che la persecuzione non è sempre una brutta cosa. La persecuzione ci aiuta a diventare perfetti. Io sapevo chiaramente questo, sapevo che andando negli abissi dell’inferno e lasciandomi colpire lì, avrei potuto risorgere. Voi dovete seguirmi in questo corso dei Principi Divini. Sappiate chiaramente che non c’è da biasimare nessuno. Non è colpa di vostra madre, né di vostro padre e certamente non è colpa di vostro marito. Sono “Io” che merito il biasimo. Originariamente la colpa fu della donna perché il concetto dell’“io” fu il risultato della caduta di cui fu iniziatrice una donna. Subito dopo la seguì Adamo che moltiplicò questo peccato in un mondo fisico di milioni e un mondo spirituale di miliardi di persone. Dovete dire: “Sono io che ho creato questo inferno, non i miei antenati. Sono stato io”.

Il vero standard della perfezione per una sorella è che prima venga accettata dal mondo femminile, ricevendo l’approvazione di tutte le donne: “Oh! È una donna buona”; poi che vada nel mondo degli uomini e si conquisti la loro approvazione e il loro rispetto, dal livello più alto a quello più basso. A questo punto la sorella può tornare indietro e diventare un individuo perfetto. Forse una donna americana potrebbe incontrare una prostituta e sentire in cuor suo: “È mia sorella”. Potreste sentirvi dispiaciute come se quella donna fosse vostra figlia e cercare di aiutarla e di proteggerla. Dovete avere questo tipo di sentimento autenticamente sincero. Come potete non versare lacrime quando sentite veramente questo? Allora non potrete fare a meno di pregare Dio piangendo. Ho avuto questa esperienza tantissime volte. Benché quella particolare donna, in quel momento, non potesse essere salvata, ho scoperto che mi avvicinavo sempre più al giorno in cui alla fine avrei effettivamente potuto salvarla. Dobbiamo fare questo nella nostra hometown qui in America, poi andare negli altri paesi a fare la stessa cosa nella loro hometown e continuare a farlo persino nel mondo spirituale.

Nel corso della storia nessuno ha mai insegnato o messo in pratica queste cose finché non sono arrivato io. Questo è il vero motivo per cui siete attratti dal Padre e questa è anche la ragione per cui io amo tutti gli uomini e verso lacrime dicendo: “Sono qui per salvarli. E se non potrò salvarli qui sulla terra, continuerò a salvarli nel mondo spirituale”. Provo sinceramente, dal profondo del mio cuore, questo sentimento e per questo voi, che siete esseri dotati di spirito, lo percepite. Quando diventate zero e create un vuoto, allora l’alta pressione atmosferica dell’amore entra nella vostra area di bassa pressione. Bisogna che vi rendiate conto che prima dovete sfidare il vostro corpo e soggiogarlo completamente. I membri della Chiesa dell’Unificazione hanno fatto tante cose tutte insieme, come me. Hanno partecipato e mi hanno seguito nelle mie numerose realizzazioni. Ora che siamo entrati nell’era in cui siamo liberi dal passato possiamo concentrarci soltanto sul miglioramento personale.

Quindi dovete andare nel mondo ed essere perseguitati. La persecuzione vi strapperà di dosso un altro aspetto negativo. Quando andate in un posto diverso e ricevete di nuovo delle persecuzioni, vuol dire che vi è stato tolto qualche altro punto negativo. Ecco il motivo per cui vi stanno perseguitando. Il modo di pensare: “Io sono perfetto, e loro mi si oppongono, perciò vuol dire che devono essere cattivi” è sbagliato. Invece dovete pensare così: “Il fatto che tutti mi si oppongono significa che in me deve esserci ancora qualche difetto”. Oppure: “In me c’è qualcosa di sbagliato perciò tutti vogliono che liberi la mia natura di questo difetto. Questa persecuzione è un segno per mostrarmi che devo cambiare.” Ma io so che questo corso individuale non finisce con noi. Se non riuscirete a completarlo voi, allora dovranno continuare il lavoro i vostri figli. Voglio veramente che completiate questo nella vostra generazione – non lasciate che questo debito ricada sulla vostra seconda generazione.

La guerra finale

Poiché ho completato tutti questi livelli voi sentite qualche effetto della liberazione. I problemi che vengono da questi livelli più alti non ci danno più fastidio perché sono stati tutti risolti, ma il problema individuale, tra la mente e il corpo, dipende ancora da voi. Io ho negato completamente me stesso, attraversando questo corso e voi dovete fare la stessa cosa, altrimenti non potrete ereditare questa perfezione. Per raggiungere la perfezione dovete seguire la strada che ho percorso io e così potrete ereditare questi livelli più alti. Altrimenti non potrete essere adottati nel mondo che ho realizzato perché non siete ancora pronti a farne parte. Io ho completato le guerre mondiali. Voi dovete ancora combattere la guerra individuale. Avete partecipato insieme a me alle tante guerre fronteggiate dalla nostra Chiesa, ma se non vincete questa guerra, lo scopo delle altre guerre non è pienamente raggiunto. In altre parole, io non posso proclamare che tutte le guerre sono finite se non riuscite a vincere la vostra guerra.

Un grande principio ci aiuta veramente a vincere questa guerra individuale – vivere per gli altri. Questo concetto dovrebbe essere radicato fortemente in voi. Questo è un principio d’amore fondamentale a cui Dio stesso vuole aderire totalmente. Noi siamo piccoli, in confronto a Dio, l’Essere Assoluto. Ma se Lui è completamente obbediente a questo principio, anche noi dobbiamo desiderare di obbedirgli assolutamente centrati sul vero amore. Questo amore può collegare Dio, i Veri Genitori e la perfezione rendendoli assolutamente uniti. Questo è l’ideale della creazione originale centrata sul vero amore.

La caduta creò l’amore più brutto. Come possiamo ricreare e restaurare il vero amore? Il vero amore può digerire il peggior amore fisico senza alcun problema. Con il vero amore centrato sulla nostra mente, possiamo digerire ed eliminare automaticamente qualsiasi elemento negativo. Questo è importante! Se non riuscite a raggiungere una completa unità fra la mente e il corpo non potrete andare in Cielo.

Il tema di oggi era la libertà, perciò dovete comprendere che trovare e stabilire il vero amore è l’inizio della libertà. Non dimenticate questa conclusione importantissima. Con questo in mente dovete vincere la vostra guerra individuale. Se il vostro corpo vuole comportarsi male, la vostra mente non può permettersi di essere magnanima. Se la vostra mente è giusta e il corpo si ribella, dovete soggiogarlo. Non date la colpa agli altri.

L’America non risponde più ai comandi. Ognuno pensa che il suo tipo di libertà sia vero. Ora, per la prima volta nella storia, sapete in che cosa consiste veramente la libertà. Avete sempre pensato che la libertà appartenesse a voi, ma non è vero, siete voi che appartenete alla libertà. E la libertà appartiene a Dio, al vero amore, alla vera vita e alla vera linea di sangue. Allora come possiamo ricreare l’autorità originale dell’uomo e la sua dignità originale del vero amore, della vera vita e della vera linea di sangue? Se non è centrata sul vero amore, la libertà non esiste. Senza il vero amore come base, mente e corpo non possono trovare la vera libertà. La storia è stata la lotta continua all’interno di ogni individuo. “Io” devo essere il vincitore. Questo è il punto essenziale della lotta dispensazionale della storia centrata sul vero amore. Se non ottenete la vittoria sul vostro corpo, la guerra non è terminata. Fino a quel momento non potrete dire di essere vincitori. Così, quando tornate nella vostra famiglia e continuate a incontrare opposizione da parte sua, dovete concludere che in voi c’è ancora qualcosa che dovete cambiare. Se lo farete salirete a un livello più alto.

Io devo liberare le cose più grosse – il mondo e la nazione – e per questo ho subito la persecuzione mondiale e l’ho digerita. Dove volete essere perseguitati? A livello di una piccola città o a livello mondiale? (A livello mondiale). Perciò, quando passate attraverso tante sofferenze, dovete essere grati a Dio perché vuol dire che state facendo qualcosa e il vostro corpo è purificato. Ci sono molti membri della Chiesa dell’Unificazione che hanno fatto un digiuno di 40 giorni e sono venuti direttamente a confronto col loro corpo. Dovete diventare persone che si dimenticano di mangiare e di dormire perché la mente è concentrata su qualche altra cosa. Una persona così può provare questi desideri fisici ma non prestarvi attenzione. Se non fate questo, non avete modo di evitare Satana. Lui sarà sempre accanto a voi. Prima che Satana se ne vada, dovete ottenere la vittoria su voi stessi. Se non gli concedete nessuno spazio lui se ne dovrà andare. Come sarete vittoriosi in quel momento e quanta gioia proverete! “Mansei! Sono diventato il vincitore mondiale! Che trionfo! Che cosa preziosa!” Ecco cosa griderete a voi stessi quando verrà quel momento. Che liberazione! Altrimenti sarete sempre accalappiati da Satana e non andrete in Cielo.

Dio deve tirar fuori l’uomo caduto dalla potente fondazione di Satana. Come potete vincere il mondo del vostro corpo? Fareste meglio a scoprire quanto è potente Satana. Fino a quel momento non sapete niente, ma a quel punto saprete se Dio o Satana dimora in voi. Forse direte che è difficile e sono d’accordo con voi. Diciamolo onestamente, non è facile. Ma questo è un punto storico in una guerra storica. Questo è un luogo dove non dovete avere nessuna pietà di voi stessi. Capite adesso? Senza vincere questa battaglia non c’è libertà. Quelli che dicono: “Padre stamattina capisco molto chiaramente e metterò in pratica queste cose, farò questa guerra e la vincerò” – alzino la mano. È una strada seria. Dio vi benedica.

Salva come PDF

^