La Nostra Missione nel Tempo della Transizione Mondiale

Salva come PDF

Traduttore - Col. San Kil Han

2 dicembre 1991 – Belvedere, Tarrytown. New York

Il titolo del discorso di oggi è: “La nostra missione durante il tempo della transizione mondiale”. Attraverso lo studio della storia impariamo che non importa quanto grande sia questo mondo, le cose iniziano sempre da una persona. Un uomo può influenzare il corso a zig-zag della storia grazie alla direzione che mantiene e le idee per cui vive. Quali sono gli elementi che fanno la maggior differenza nella direzione della vita di un uomo? Il suo modo di pensare e la sua fede. Non conosce il futuro, quindi deve andare per fede. Molte volte è combattuto tra le due cose. Quale prospettiva dovrebbe usare per mantenere la sua direzione? Dovrebbe scegliere una prospettiva umana (pensiero) o la prospettiva di Dio (fede)?

Il pensiero a livello umano lo troviamo espresso principalmente attraverso la politica. Le idee politiche e le idee religiose sono state le due tipologie di pensiero che hanno guidato l’umanità. Nell’epoca medievale il pensiero politico e quello religioso si sono fusi per un certo periodo, ma quel sistema di valori si è sgretolato e ha dato origine all’umanesimo.

Più tardi l’umanesimo diede origine al materialismo. Da allora questi pensieri contrastanti hanno influenzato le persone.

Quando la spiritualità o il pensiero incentrato su Dio si sgretolò, cambiò la qualità delle strade di vita del mondo. Abbiamo visto l’ascesa del protestantesimo che andava contro il cattolicesimo, che doveva essere la fede ortodossa. La storia ha testimoniato come i protestanti hanno disobbedito e le due realtà si sono combattute. Alla fine, i protestanti arrivarono in America. L’America fu il primo paese indipendente ad essere incentrato sul protestantesimo. Da allora i presidenti hanno rappresentato quella religione. Kennedy fu il primo presidente cattolico. Centrato sul protestantesimo, Dio diede all’America e ai suoi presidenti il mandato di unificare il paese sotto quella bandiera e di diffonderla in tutto il mondo. L’America è stata attrezzata e preparata da Dio per unire il mondo centrato su questo ideale del protestantesimo.

L’America fu costruita e Dio si aspettava che facesse bene proprio il proprio compito come si aspettava che il cattolicesimo lo avesse fatto bene nel medioevo. Ma come il cattolicesimo venne meno a quel tempo, così il protestantesimo fallì qui in America. Questa era la situazione in cui si trovava l’America subito dopo la Seconda guerra mondiale nel 1945.

L’America, con il suo enorme background avrebbe dovuto assorbire il pensiero religioso dell’Oriente, ma l’America semplicemente non aveva la capacità religiosa per farlo. La Chiesa dell’Unificazione è nata con la capacità di realizzare ciò che l’America non fu in grado di fare. Possiamo immaginare cosa sarebbe successo se le due si fossero unite insieme! Ma la storia ha visto l’America andare contro la Chiesa dell’Unificazione, così la Chiesa dell’Unificazione ha dovuto mantenere la sua indipendenza e andare per la sua strada da sola, mantenendo sé stessa fino a questo momento, mentre doveva anche affrontare tutti gli oppositori.

La realtà culturale cristiana deve inevitabilmente tornare all’Est. Perché? Il cristianesimo è partito dall’Asia e poi è andato in direzione ovest. Più tardi è arrivato in America e ha creato una fondazione spirituale.

Il cristianesimo non ha il fondamento del fisico perché perse la realtà fisica di Gesù e il suo corpo. Per ripristinarlo, il cristianesimo deve ripristinare un fondamento fisico ed è per questo che deve tornare in oriente. Chi fa questo collegamento? Secondo la legge dell’indennizzo, chi è che l’ha separato in primo luogo? Sono stati i primi israeliti, quelli che erano dalla parte di Dio. Pertanto, la seconda Israele, che è la cristianità, dovrebbe indennizzare quel fallimento e portare le fondamenta spirituali e fisiche all’unificazione. La prima Israele si è separata dal corpo di Gesù, quindi la seconda Israele deve unirsi in una sola cosa con il corpo di Gesù nel mondo spirituale. Questa è la missione del cristianesimo. Il cristianesimo deve ri-indennizzare questo regno di ri-unificazione che include l’indennizzo della separazione del corpo e dello spirito di Gesù. Questo processo include abbracciare le religioni dell’est, cioè il buddismo, e così via.

Ma il cristianesimo non è riuscito a fare questo. Esso doveva preparare il Secondo Avvento del Cristo, ma quando fallì a chi passò il testimone? È stato dato al Signore del Secondo Avvento che, a causa di questo fallimento, ha dovuto preparare da solo la sua strada.

A quel tempo cosa doveva fare il reverendo Moon? Era proprio il tempo in cui il cristianesimo aveva l’opportunità di essere portato all’unificazione. Era il periodo di sette anni dopo la Seconda guerra mondiale, tra il 1945 e il 1952. Il regno dell’unificazione avrebbe potuto essere realizzato dalla terza Israele a livello mondiale, non solo dall’est o dall’ovest. Ma questo non avvenne.

Dopo quarant’anni trascorsi (dal 1945 al 1985) siamo di nuovo ad un periodo significativo di sette anni (dal 1985 al 1992) per la re-indennizzazione. Siamo nel 1991, quindi abbiamo ancora un anno di tempo. La Chiesa dell’Unificazione è il luogo in cui questa stessa identica missione deve essere compiuta. Questa è la volontà e l’aspettativa di Dio. Non c’è quasi nessuna buona base. Il reverendo Moon, che non è stato aiutato, solo osteggiato e persino perseguitato, deve trovare il modo di realizzare questo obiettivo che Dio si aspetta. Questo è qualcosa che Dio sta cercando di fare da 4000 anni, dal tempo di Giacobbe. L’inizio degli israeliti risale a 4000 anni fa. Partendo dal livello individuale fino alla famiglia, al clan e alla nazione, Dio voleva unificare il paese degli israeliti. Dio mandò Gesù, 2000 anni dopo, e si aspettava che lui inglobasse anche l’Impero Romano. Gesù avrebbe potuto benissimo fare questo. Dio si aspettava che lo facesse e ha fatto tutta la preparazione perché ciò avvenisse.

Gesù però non ha potuto realizzare questo e quando morì, la sua fondazione è andata perduta. A quel tempo il cristianesimo avrebbe dovuto espandersi verso l’area asiatica, ma non lo fece. Viaggiò nell’altra direzione che lo portò nel paese occidentale dell’America. Al tempo di Gesù, tutto era preparato. La meta non era impossibile. Dio aveva già creato una realtà altamente sviluppata attraverso la religione orientale; il buddismo, l’induismo e simili erano spiritualmente già molto vicini ad essere uniti. Ma non fu completamente realizzata. La missione fallì e si dovette percorrere il cammino inverso. È stata la via inversa in ogni contesto. Per l’individuo è stata la via inversa, così lo è stata per la famiglia, il clan e la nazione.

Il cristianesimo continuò ad essere osteggiato e martirizzato e i cristiani soffrirono tantissimo per indennizzare quel fallimento. Quando arrivò in America divenne indipendente per la prima volta. Questo fu il primo paese per la Seconda Israele.

Anche se il cristianesimo rappresenta i secondi israeliti, essi non potevano ancora portare unità tra lo spirito e il corpo. Avevano soprattutto una fondazione spirituale ma senza una fondazione corporea. Al tempo di Gesù la fondazione fisica fu persa in Asia. In questo tempo dobbiamo tornare indietro e realizzare quell’unificazione in Asia. Ora dobbiamo realizzare ciò che Gesù doveva fare e combinare unità tra la fondazione spirituale e la fondazione fisica.

Questo non è qualcosa di cui possiamo solo parlarne e la riconciliazione è fatta. È qualcosa che dobbiamo inevitabilmente andare a realizzare. Questo è il nostro destino. Non importa quanto avanzato e di quale successo possa avere il cristianesimo, se non assorbe il fondamento fisico sopra il suo fondamento spirituale, non ha una meta. Non può andare avanti.

Poiché la nostra epoca cade in questo specifico tempo, viviamo nella sfera culturale del Pacifico. Perché il Pacifico? Perché l’origine della storia, incentrata su Gesù, ha avuto luogo qui in America. È una conclusione inevitabile che il cristianesimo deve affrontare l’est e questa è la ragione per cui l’est si è aperto.

Quando i cristiani diventeranno una cosa sola con il reverendo Moon, avranno contenuti più che sufficienti per compiere la loro missione prevista da Dio. L’unificazione del regno spirituale e del regno fisico sarà raggiunta. Non ci sarà bisogno di molto sforzo per raggiungere l’Unità nel cristianesimo. Automaticamente avverrà questa fusione e l’obiettivo sarà realizzato.

Poiché il fondamento spirituale e fisico non si sono uniti in passato, il mondo è stato bloccato ad ogni livello, dall’individuo in su. Che cosa significa questo? Vuol dire che il reverendo Moon ha dovuto re-indennizzare tutti i 4000 anni di storia che non sono stati compiuti.

Come può un individuo vivere per 4000 anni per fare questo? Ha dovuto indennizzare i 4000 anni di fallimenti accumulati a livello individuale, familiare, di clan, di razza, fino al livello mondiale in soli quarant’anni, proprio perché un uomo non può vivere per 4000 anni e nemmeno per 400 anni.

Basandosi su un fondamento religioso, la Chiesa dell’Unificazione sta affrontando anche la realtà della politica. Come il Padre ha detto prima, ci sono due lati, il mondo politico che è ideologico e il lato religioso, con i quali Egli deve confrontarsi. Che cosa significa questo? Deve usare la realtà della religione per affrontare adeguatamente il mondo della politica. Attraverso la PWPA, il Summit Club e con l’aiuto del mondo dei Media, il Padre si è occupato del lato politico della realtà. Con l’istituzione della Federazione per la Pace Mondiale il 28 agosto in Corea, il nostro movimento ha raggiunto il suo apice.

La Federazione Interreligiosa per la Pace Mondiale è stata costituita proprio un giorno prima, il 27 agosto.

Con questo risultato, oggi, nessuno può sminuire o non comprendere il valore della fondazione del Reverendo Moon.

Tutte le nazioni, compresa l’America, la Russia, il Giappone, la Cina e persino gli innumerevoli paesi comunisti, non sanno in quale direzione devono andare.

In passato lo sapevano, ma ora non lo sanno più, perché? Perché ora la storia non continua nella realtà “caduta”. In altre parole, d’ora in poi la storia non è per il mondo “caduto”, ma per il mondo restaurato dove solo Adamo può andare. Il lato arcangelico è sempre limitato, non può andare nel modo perfezionato di Adamo. Fino ad ora Satana controllava l’amore. Ora, sta arrivando un giorno diverso incentrato su Adamo. Il futuro del mondo è collegato alla perfezione del regno di Adamo. È importante conoscere chiaramente questo punto.

Quindi le caratteristiche di questo tempo prevedono che le nazioni così stabilite e come le conosciamo oggi, vadano a fondo. Non possono più continuare a prosperare come prima. Ora l’America sta sperimentando molte difficoltà e sta scendendo. La Germania non fa eccezione. La Russia è letteralmente crollata. È molto significativo. Il Padre si aspettava che tutto accadesse per la fine di novembre ed è successo proprio come previsto. Ora manca solo un anno alla fine del settimo anno, il 1992.

Il compito principale è stato svolto in tre giorni. Egli, concentrandosi su sé stesso con mente e corpo in unità, ha aperto la strada e ora il mondo sta diventando una sola cosa. Dopo che questo è stato compiuto, nessuno può effettivamente bloccare più il cammino della Chiesa dell’Unificazione. Non possono più opporsi e fermare la Chiesa dell’Unificazione. Il primo settembre del 1991 c’è stata la proclamazione del messia tribale, il grande movimento verso la città natale. Con questo netto cambiamento di tempo, i membri della Chiesa dell’Unificazione devono andare avanti con coraggio e audacia. Niente sarà più di ostacolo sulla nostra strada.

Il tempo è cambiato. Noi andiamo avanti e loro si ritirano.

Cos’è un messia tribale? Ecco un albero, questa è la terra e queste sono le radici dell’albero. Il percorso e la condizione del Padre è di conquistare la vittoria individuale e farla diventare una condizione per ottenere la vittoria sulla fondazione della famiglia, sulla fondazione del clan, sulla fondazione nazionale e sul mondo.

Qui c’è la destra e qui la sinistra. La destra e la sinistra hanno combattuto a lungo. Chi ha portato la pace tra i due? Solo stabilendo lo standard verticale, dalla lotta tra i due si può arrivare alla riconciliazione. Il Padre stesso ha lottato personalmente per conquistare e gettare queste fondamenta. Ha fatto crescere queste stesse fondamenta come base per portare la pace tra la destra e la sinistra.

Perché il Padre è venuto in America? Questa (che disegna) è l’America e questo (che disegna) è il regno della destra. C’è stata almeno una persona in America che lo ha accolto e lo ha sostenuto? Tutti si sono opposti a lui. È stata la stessa cosa con la sinistra, il comunismo. Si sono persino uniti e si sono opposti a lui. E il mondo religioso? C’è stata anche una sola persona in quell’ambito che ha accolto il Padre in questo paese o in qualsiasi altra parte del mondo? Persino la Corea si è opposta a Lui. Perché?

Si può vedere così. La Corea ha sentito che il mondo si è opposto al reverendo Moon e la Corea è un paese che segue il mondo. Tutti questi paesi si sono opposti a Lui in misura estrema.

Tutto da solo, il reverendo Moon è andato in questa altra direzione. E i membri della Chiesa dell’Unificazione? Abbiamo davvero aiutato Padre? Il più delle volte i membri della Chiesa dell’Unificazione non sapevano dove fossero o cosa stessero facendo. Egli ha fatto personalmente tutta la fondazione che è stata realizzata oggi.

Guardate il Washington Times. Nessuno in America ha aiutato a crearlo. Senza la guida del Padre attraverso il Washington Times, questo paese non avrebbe potuto trovare una direzione. Letteralmente sono stati spesi da novecento milioni a un miliardo di dollari per attivare e gestire il Washington Times. Abbiamo generato una parte di questi fondi e li abbiamo dati al Padre, dicendo: “Padre, per favore usa questo per continuare il Washington Times”? Il mondo pensa che sia vero che il reverendo Moon abbia davvero sfruttato i giovani americani facendoli andare a vendere fiori. La quantità di denaro che i membri americani hanno raccolto non era nemmeno sufficiente per mantenersi con cibo e riparo ogni giorno.

Il Padre ha portato tonnellate di denaro in questo paese per realizzare i suoi obiettivi. Quindi come possono dire che il reverendo Moon ha sfruttato la gioventù di questo paese? Però è proprio a causa di questo che Egli è stato perseguitato.

Ora dobbiamo guardare indietro e capire il tempo in cui stiamo vivendo e ciò che il Padre ha fatto in questo paese. Ha lavorato per portare l’America all’unità, al più alto livello, come quello che Dio si aspettava 2000 anni fa e di nuovo nel 1945. È venuto per realizzare questo e ha messo tutta la sua energia e la sua forza in quest’unico obiettivo. A causa di quest’unico obiettivo tutto ciò che ha ricevuto è stata la persecuzione. È così che ha vissuto qui in America. È necessario comprenderlo chiaramente.

Ma il Padre non lavorava solo a questo. Allo stesso tempo pensava alla caduta del mondo comunista. L’America rappresentava il regno spirituale che era dalla parte di Dio. I paesi comunisti rappresentavano il corpo dal lato satanico e i due si combattevano a vicenda. Per arrivare all’unità dovevano concentrarsi su qualcosa. Dio e l’Adamo perfezionato sono quelli che potevano essere al centro di questa unità.

Ora vediamo l’ascesa dell’ideologia dell’headwing, un’unità dell’ala destra e dell’ala sinistra.

L’headwing è il pensiero del reverendo Moon. L’headwing è orizzontale. Ora non prevediamo così tanta opposizione dall’esterno verso la Chiesa dell’Unificazione e il suo cammino, vero? Solo pochi anni fa, nel 1989, Gorbaciov e Kim Il Sung si sono riuniti e hanno cercato di eliminare il reverendo Moon.

Il giapponese arrestato con una bomba nella sua auto è ancora in attesa di giudizio qui in America. Più di venti persone furono inviate per portare a termine questo lavoro. Prima che questa situazione fosse risolta, il Padre visitò Mosca, la fortezza dell’arcinemico. La CIA e l’FBI dissero al Padre: “Se fossi in lei non ci andrei per nulla”. Ma Egli non ascoltò il loro consiglio. Loro non sanno cosa c’è davanti a Lui. Guardate quanti cambiamenti stanno avvenendo. Guardate quanto è cambiato il mondo da quando il Padre ha visitato Mosca. Il governo sovietico si è completamente sgretolato.

Questa è la realtà. Anche la Cina. Anche la venuta di Kim Il Sung al fianco del Padre fa parte di questa storia. Kim guardava in tutto il mondo e ha visto cosa stava succedendo.

Quando Gorbaciov ha incontrato il reverendo Moon e lo ha abbracciato, gli ha chiesto in quale direzione andare. Anche la Cina si aspettava che il reverendo Moon fosse utile per loro. Kim Il Sung ha visto questo e si è aperto totalmente. In realtà non c’è mai stato nessun capo di stato accolto in questo modo da Kim Il Sung, dal profondo del suo cuore. Tutte queste cose sono avvenute in un tempo piuttosto breve prima del 1992. Genera meraviglia, quasi come un miracolo.

La provvidenza sta ora andando a livello mondiale. Se l’America mi avesse accolto dopo la Seconda guerra mondiale avremmo potuto fare la fondazione a livello mondiale in quel momento. Ma a quel tempo sono venuti contro di me e mi hanno perseguitato. Da solo, ho dovuto prendere la via della restaurazione per quarant’anni. Ora il mondo esterno ha condizionatamente la fondazione nazionale e da adesso vedremo l’espansione della fondazione mondiale. La fondazione del mondo esterno sta già collegando la parte americana, la parte sovietica, la parte cinese e la parte giapponese a me.

Capite? Siamo proprio nel centro per collegare e dare direzione a tutto il mondo. Ci troviamo in questo tipo di momento storico.

È con l’ideologia di headwing (l’ala della testa) che il Padre sta affrontando i problemi orizzontali dell’umanità. Con la promozione del lavoro di messia tribale si sta occupando della situazione verticale.

Quando arriverà il “momentum”, questi due si muoveranno insieme con forza e il mondo entrerà nell’era della unificazione. Il dare e avere tra la parte destra e la parte sinistra porterà all’espansione. Creerà un’atmosfera di vittoria sulla terra.

È come se ci fossero due forze: una centripeta e l’altra centrifuga. Una spinge e una tira, ma il centro è uno solo. Creerà rapidamente uno slancio. Centrata sul reverendo Moon, le ere dell’individuo, della famiglia, del clan e simili si avvieranno verso l’unificazione. Questo è il motivo per cui ho creato la posizione di messia tribale.

Questo albero è il reverendo Moon. Il vecchio mondo significa il mondo opposto, non c’era un mondo di supporto. Così ora il vecchio mondo su ogni livello è stato portato in alto dal Padre.

Ora è in cima. Poi orizzontalmente egli collega i suoi rami in questo modo. Mi seguite? Ora è il tempo per completarlo. Ora è arrivato il momento in cui tutte le parti del mondo possono connettersi con questo albero. In che modo? Con l’innesto.

I messia tribali sono un altro grande ramo. Tutte le tribù si innesteranno in questo unico grande albero perché non c’è un pensiero diverso o migliore di quello del reverendo Moon.

Quindi abbiamo un forte armamentario di idee. Dall’interno e dall’esterno, tutte le condizioni sono state fatte per portare l’unità. Perciò quando il Padre dà un calcio alla grande struttura esistente, tutto si sgretola. Tutte le cose nel dominio satanico crolleranno.

Qual è la vostra opinione - pensate che ciò che ci ha spiegato stia realmente accadendo? [Sì!]

Ora è il tempo della transizione mondiale, non solo della transizione locale. Il mondo intero sta per cambiare, tutto si sta muovendo ora. Stiamo vivendo in questo tipo di tempo. Avete capito che questa è l’epoca della svolta del mondo? Come possiamo vivere e cosa dobbiamo realizzare in quest’epoca? Ora possiamo davvero alzarci e marciare in avanti nella stessa direzione con la massima fiducia. Abbiamo letto di Sodoma e Gomorra nella Bibbia, ma ora l’America sta facendo lo stesso. Non possiamo avere alcuna speranza nell’America così come è oggi. L’America continuerà a scendere a causa di ciò che sta accadendo qui oggi. La General Motors, la leggendaria, più grande compagnia automobilistica ha recentemente riferito che 75.000 persone dovranno essere licenziate. Perché?

Affinché il movimento di unificazione abbia una fondazione mondiale, tutto il resto deve scendere di un livello. In questo modo tutti seguiranno il movimento di unificazione piuttosto che qualsiasi altro movimento. Questo include anche la Chiesa dell’Unificazione. Anche loro dovranno tornare al punto di partenza. Altre persone possono essere confuse e deluse, ma noi no. Noi sappiamo esattamente cosa è successo e perché ci troviamo al punto in cui siamo. Quindi non dobbiamo disperare anche se il lavoro può diventare difficile, perché sappiamo che è il nostro destino realizzare questo e portare l’America e il mondo ai Veri Genitori. Siamo coraggiosi perché siamo stati scelti per questo tempo e Dio è proprio dietro a noi. In altre parole, Dio non avrà nessuno se non ha noi.

Dobbiamo avere una forte fiducia in noi stessi perché siamo i ri-creatori. Noi creiamo nuovamente. Non c’è da meravigliarsi che sia difficile. Non dobbiamo aspettarci qualcosa di facile. Finora abbiamo preso la via dell’indennizzo, ma questo è scomparso. Nel centro del lavoro di ricreare Dio aiuta sempre, ovunque e dappertutto.

Egli può farlo. Avete capito? Non c’è nessuna realtà satanica contro di noi. Dovremmo essere coraggiosi e avere la massima fiducia che ciò che facciamo è giusto e che ciò che facciamo funzionerà.

Il Padre guarda tutti i membri che sembrano un po’ infelici. Pensano: “Natale sta arrivando e io non ho niente. C’è un programma così pesante da rispettare” e anche tutto il resto. Ma questo è normale, non c’è niente di cui preoccuparsi. E voi siete giovani! La giovane età del Padre se n’è andata cinquant’anni fa!

Possiamo solo immaginare il compito disperato, miserabile, difficile che ha affrontato nel buio pesto per preparare questi quarant’anni di re-indennizzo. Possiamo solo immaginare ciò che il Padre ha dovuto passare, ma forse è la stessa cosa che dobbiamo passare noi, quindi cosa farete? In quei lunghi, lunghi quarant’anni Egli ha completato tutto. Nulla è stato lasciato in sospeso.

Dopo che il Padre ha incontrato Kim Il Sung il mondo è letteralmente esploso, soprattutto la Corea. Chi è Kim Il Sung? È il Secondo Avvento del lato satanico, la parte opposta a quella di Dio. La Corea è divisa in nord e sud. Il padre cattivo, o il padre peggiore di tutto il mondo e nella storia è nel nord - sapete che il popolo della Corea del Nord lo chiama padre. Tuttavia, il padre buono vive nel sud. Letteralmente milioni di persone sono state “purgate” (giustiziate) nel nord. È stato citato un numero di quattro milioni. Il Padre che avete qui di fronte a voi ha forse purgato o giustiziato anche una sola persona?

Questo è ciò che è successo. Il padre peggiore, Kim Il Sung ha regnato come re per quarant’anni, ma ora è sceso. Dopo quarant’anni di terribili persecuzioni, solo il Padre è salito a quella posizione. Il mondo è nel caos più totale e nulla è chiaro. Nessuno sa in che direzione andare. Solo uno, Adamo, sa dove andare perché questo è il Suo tempo.

Perché il presidente Bush, che vanta la leadership di questo grande e importante paese, non si incontra con il reverendo Moon e osserva solo cosa sta succedendo? Non gli proporrà un incontro dicendo: “Voglio incontrarti”. È l’America, l’amministrazione, il presidente stesso che deve scendere e proporre di incontrarLo. Questa è la cosa più naturale.

Il Padre ha detto al Primo ministro Cinese: “Se l’America ci boicotta, non importa. Faremo questo lavoro con le nostre mani”. Anche il Giappone. Anche Mosca. Dobbiamo capire, e il mondo deve capire, che quello che il reverendo Moon ha fatto fino ad ora lo ha fatto tutto da solo senza l’aiuto o la guida di nessun altro. È arrivato fin qui, anche attraverso le opposizioni.

Ora è il momento di rappresentare il Padre in molti, molti modi e realizzare le cose che restano da fare. Rispetto al grande lavoro che ha già fatto, a noi restano da fare solo i piccoli lavori. È decisamente un piccolo lavoro rispetto a quello che ha fatto Lui.

Il reverendo Moon ha un percorso stabilito da seguire, mentre il mondo non ce l’ha. Ha camminato passo dopo passo. Non si è elevato da un giorno all’altro per raggiungere questo livello. Ha pagato per tutti i quattromila anni di indennizzo della storia. Ora sta pensando a quale strada prenderà dopo che decideremo di seguirlo. La Sua preoccupazione principale è in quale modo, come e attraverso quali risultati può portare l’unificazione tra la Corea del Nord e del Sud.

In realtà, entrambe hanno qualcosa in comune. Anche la Corea del Sud teme il pensiero del Padre. Lo temono perché non lo capiscono, ma sanno che è potente. Anche la Corea del Nord ha molta paura. Hanno paura, quindi si limitano a seguire e ad aggrapparsi cautamente a Lui. Nessuno conosce quello che il Padre e Kim Il Sung hanno discusso tra loro.

Potreste dire: “Almeno il dottor Pak lo sa o la Madre lo sa”. No, i nordcoreani avevano invitato tutti in altre auto e hanno così di fatto isolato il Padre e Kim Il Sung. Non c’era nessun altro tranne loro due. Questo era il modo in cui si sono svolti tutti i loro discorsi importanti. Certo, hanno fatto del loro meglio e sono sempre riusciti a convincere il Padre, giusto? Pensate che sia stato persuaso da Kim Il Sung o che Kim Il Sung sia stato persuaso dal Padre? Stiamo tutti morendo dalla voglia di scoprire il contenuto del loro discorso, giusto? Ma questo è un segreto che solo il Padre conosce.

Se il mondo satanico ha fatto un compromesso con Lui, pensate che la transizione di Esaù e Giacobbe sarebbe avvenuta? Hanno asfaltato una nuova strada per arrivare al villaggio in cui il Padre è nato e vissuto e hanno ridipinto la sua vecchia casa. Hanno reso il villaggio completamente nuovo. Hanno messo nuove lapidi sulla tomba dei Suoi genitori. Potete immaginare, hanno fatto di tutto per dar Gli un caloroso benvenuto. Hanno portato tutti i suoi parenti da tutti gli angoli del paese in un unico posto e più volte hanno organizzato banchetti. Il Padre pensava tra sé: “Come può il mondo cambiare così, dal peggio al cielo in soli sette giorni? Qualcosa che nessuno poteva immaginare divenne effettivamente realtà in sette giorni.

Tutti i cittadini nordcoreani hanno visto le grandi storie sul Padre nei giornali e ora stanno pensando: “Il reverendo Moon è certamente colui che porterà all’unificazione”. Sono molto fiduciosi che la Corea del Nord e del Sud saranno presto unite.

Anche i sudcoreani non sanno come, ma credono in qualche modo che il reverendo Moon porterà i due paesi all’unificazione. Fino ad ora, sentendo quello che dicevano gli altri, pensavano che il reverendo Moon fosse la persona peggiore del mondo. Pensavano che fosse il numero uno tra i peggiori al mondo, ma ora hanno una diversa consapevolezza. Il reverendo Moon è l’unico che sta sulla vetta più alta. Come vi sentite adesso che ascoltate queste affermazioni? [Fantastico!]

Non possiamo negare il fatto che siamo proprio sulla soglia, il nuovo tempo è proprio davanti a noi. È completamente diverso da prima. Cosa è successo che ha fatto nascere questo tempo di transizione? Questa è la nostra responsabilità, quindi cosa dovremmo fare? Dovremmo rappresentare nostro Padre ed ereditare completamente le fondazioni che Egli ha costruito. Tutto quello che dobbiamo fare è stare saldamente su questa e agire come il messia.

È come un esodo da Sodoma e Gomorra verso il nuovo mondo ricco di speranza e vittoria. Dobbiamo marciare tutti insieme con forza e coraggio. Il Padre ha rinunciato e gettato via tutto; la sua casa, la sua famiglia e tutto il resto, durante questi quarant’anni. Al momento giusto tutto è tornato da lui. Questo è ciò che accadrà per tutta l’umanità.

Prima rinunciamo, poi tutto tornerà a noi. Quando camminiamo su questa strada, ogni giorno è difficile e quasi vogliamo rinunciare. È così disperato e difficile, ma ci riprenderemo cento volte di più quando sarà il momento. Dovremmo avere questa fede assoluta.

Nominate un solo posto dove il Padre non sia andato, compresa la prigione. Non è andato in una sola prigione, ma in molte prigioni. Ogni volta che è andato in prigione non ha detto: “Oh, mi dispiace per la mia famiglia”. Non ha mai pensato in questo modo. Non ha mai nemmeno pensato alla sua città natale o al benessere della sua famiglia. Non ha mai nemmeno pensato alla Corea, che è il suo paese natale. L’unico suo pensiero era: “Cosa faccio dopo? Cosa c’è da fare dopo che sono tornato dalla prigione?”. Egli pensava al futuro in questi piccoli passi. Ha sempre saputo e si è sempre detto che siccome era l’unica persona che conosceva questa via, allora doveva andare e farlo da solo. Ora Egli lo sta diffondendo e sta donando questa sua fondazione. Noi non l’abbiamo fatto, ma ora sappiamo di cosa si tratta. Il vostro obiettivo dovrebbe essere chiaro ormai.

L’unica cosa a cui dovreste pensare è come realizzare e completare il vostro ruolo di messia tribale e in che modo saprete realizzare il compito di messia nell’ambito della vostra chiesa domestica. Questo è tutto ciò a cui dovreste pensare. Non è qualcosa su cui avete una scelta. Proprio come non avete una scelta ma solo quella di vivere giorno per giorno. È il nostro destino celeste. È un programma che nessuno può cambiare. Anche se moriamo facendo questo, andremo comunque verso il meglio.

Quando il Padre ha saputo di essere incriminato dal tribunale americano, era in Corea e l’avvocato gli ha detto che non doveva tornare in America. “Tutto sarà a posto se non vieni”. Ma Egli non ha scelto la cosiddetta via pacifica. Tornò immediatamente in America perché vide che quella era la sua strada. Se la sua famiglia si opponeva, anche se sua moglie si opponeva, Egli decise che avrebbe intrapreso il viaggio da solo.

Da solo, solo con Dio. Da una parte un uomo e dall’altra Dio legati insieme verticalmente in una sola cosa. Dovete intraprendere una strada con lo stesso desiderio. Perché non c’è altro modo di ridare vita o risvegliare l’America. Non c’è modo di ripararla.

L’America crollerà. Le sue singole famiglie, le comunità, la società e la nazione nel suo insieme dovranno venire giù. Qualcuno può aiutarli o rianimarli? Anche se è un lavoro sporadico e non unito, se piantate i vostri buoni semi nella vostra tribù, essi un giorno prospereranno per alimentare l’America. Se il Padre fosse al vostro posto e dovesse fare questa missione come voi, lavorerebbe con la stessa intensità con la quale ha camminato per quarant’anni e la realizzerebbe forse anche in solo quattro mesi. Perché? Perché Egli ha già creato una fondazione in tutto il mondo.

Ora l’umanità lo accoglie. Nessuna organizzazione può avere potere contro di me. Accolgono me e tutti noi. Fino ad ora hanno guardato i Moonies come individui malvagi, ma dopo averci osservato a lungo ora dicono: “I Moonies non sono poi così cattivi”. Vedono il Padre benedire in matrimonio le donne orientali con uomini occidentali, che poi vivono in un modo così pieno di speranza.

La gente in occidente non è capace di trovare questa speranza da sola. Vedranno che un individuo occidentale mescolato con una di altra etnia è la più bella combinazione per la vita di coppia. Sono stupiti.

Le persone ora ammirano i Moonies: “Siamo orgogliosi di avere una sede dei Moonies proprio qui”.

Quell’espansione avverrà a livello nazionale. Questa è la realtà, non un’idea. Il tempo è arrivato. Cacciate via ciò che vi ostacola. Questa è stata la modalità e l’atteggiamento del Padre: andare avanti per fare la missione di Dio, non importa quanto sia difficile.

Qualunque ostacolo che si presenterà difronte a me, io lo abbatterò. Questa mattina il Padre parla come se stesse parlando di un sogno. A volte Egli stesso si sente come se fosse un sogno! “Come sono arrivato qui? Non lo so!”

Siete mai stati al circo e avete visto gli acrobati? Fanno un lavoro sovrumano. È vita e morte. Una mossa sbagliata e moriranno, ma non sanno bene come fanno. Solo dopo, quando il pubblico esplode in un applauso scrosciante, l’acrobata torna in sé e capisce: “Oh, ce l’ho fatta”. È simile all’applauso che il Padre ha ricevuto dal mondo spirituale!

La gente del mondo non si è accorta, ma il mondo degli spiriti è in tumulto. Per quanto il mondo satanico lo stia insultando in modo indecente, il mondo degli spiriti buoni lo ha applaudito. Egli li sente entrambi, ma solo un lato conta.

Molte delle persone che si sono opposte al Padre qui, specialmente negli ultimi cinquant’anni, ora sono andate nel mondo degli spiriti. Guardano giù e pensano: “Abbiamo fatto un errore così grande. Come possiamo pentirci per aver pensato in quel modo?”. Scendono sulla terra e aiutano i loro discendenti. Cercano di rimediare al loro errore in questo modo.

Coloro che sono andati nel mondo degli spiriti dopo essersi opposti al Padre, verranno anche cacciati via dai loro antenati “Tu sei quello che si è opposto, quindi aiutalo tu”. Questo succede veramente.

Quindi, tutto sommato, il tempo per noi è arrivato. Un giorno arriverà una grande tempesta e l’unico modo per superarla è diventare una tempesta ancora più grande. Altrimenti non sopravviverete. In un anno abbiamo visto cambiare molte cose, vero? Di questo passo immaginate quanto cambierà il mondo in tre anni! Potrebbe arrivare molto presto un giorno in cui tutte le strade percorse dal Padre saranno fiancheggiate da persone in piedi, su entrambi i lati della strada, con picchetti d’onore “Benvenuto Reverendo Moon. Ti diamo il benvenuto”. Questo non è un sogno ad occhi aperti. Questo è qualcosa che potrebbe accadere presto.

Non prendete mai alla leggera il compito di messia tribale. Dovete pensare che il tempo a vostra disposizione sta per scadere e con questo in mente sarete seri riguardo a questo compito. Ci sono 360 famiglie nell’area della vostra Chiesa Domestica. 360 non è affatto un gran numero. Se prendi 120 dei tuoi parenti ed estendi questo numero ai suoceri e ai loro figli, 360 saranno presto raggiunti. Lasciate solo che siano d’accordo con il vostro insegnamento. Se dicono “sono d’accordo” è già una condizione sufficiente. Fate in modo che possano issare una bandiera e da loro ricevete poi una nota che dica: “Vi do il benvenuto affinché possiate educare i miei figli e le mie figlie”. Lasciateli poi andare alla Chiesa dell’Unificazione ad ascoltare una lezione del Principio Divino. Questo è tutto. Poi il numero 360 sarà realizzato.

Ancora oggi in Corea sono tutti perplessi. Molti pensavano che i loro parenti fossero periti, che avessero perso tutto e che non potessero realizzare nulla dal momento che si sono uniti alla Chiesa dell’Unificazione. Ora questi loro parenti sono tornati a casa e non parlano come dei perdenti. Parlano e tutti gli altri li stanno ad ascoltare. Parlano come neppure il presidente parla loro, parlano in modo importante. Lavorano molto duramente e vanno ovunque creando molti collegamenti e legami. Si attivano per influenzare la zona e creare un’espansione della ricchezza del loro villaggio a tutta la contea. Questo è ciò che i nostri membri stanno dimostrando in tutte le parti della Corea. I coreani sono stupiti: “Come puoi essere così? Dove hai imparato tutto questo?”.

Purtroppo, la maggior parte dei coreani non è istruita o ha successo in alcun modo. Ma anche i coreani hanno raggiunto il successo dopo essere stati membri della Chiesa dell’Unificazione per venti o venticinque anni.

E gli americani? Tutto quello che dovete fare è stare qui tre anni e poi tornare nella vostra città natale e fare la stessa cosa che stanno facendo i membri coreani. Giusto? In questi dieci-venti anni abbiamo imparato così tanto. Il popolo americano è orgoglioso di essere stato finora il numero uno e di aver guidato il mondo. “Come siamo meravigliosi e forti!”.

Perciò dovete fare tutto per bene. Potete Farlo? [Sì!]

Perciò questa è la nostra responsabilità. Tutto quello che dobbiamo fare, è sopportare per tre anni quello che il Padre ha sopportato per oltre quarant’anni. “Non importa cosa succederà, porterò quel fardello solo per tre anni e non lascerò che lui porti il mio”. Se iniziassimo a fare in questo modo, allora nient’altro avrebbe importanza. Tutto il resto andrebbe a posto e sarebbe risolto.

Potrebbe anche esserci un miracolo che salverà l’America, che è sicuramente diretta alla distruzione, se ognuno di noi potesse agire così. Questo è ciò che il Padre ha fatto in Corea. Ora tocca a voi. Chiedete a vostro marito, a vostra moglie, ai vostri figli di dedicarsi con voi per tre anni.

Questo è un periodo di coscrizione. In tre anni, se lavorano con tutte le loro forze e si muovono nel loro clan, possiamo essere certi che tutto il mondo comincerà a muoversi. Quando i clan nel mondo occidentale saranno mobilitati, il Padre darà la direttiva di andare in Corea e lavorare laggiù. Pensate che andranno o non andranno tutti in Corea a lavorare?

Forse non sappiamo ancora quanto ardentemente ogni persona di fede sia desiderosa di ritrovare la Patria della loro fede, proprio come gli israeliti. Gli israeliti hanno davvero cercato di ritrovare la loro Patria, vero? Allo stesso modo, tutte le persone di fede muoiono dalla voglia di vedere, vivere e morire nella loro Patria.

Quando scoprono che c’è una patria per loro, attraverseranno la vita e la morte per poterci andare. È importante comprenderlo. Per questo ci ha detto molte volte di imparare la lingua coreana e anche le loro usanze.

Così quando andremo là potremo parlare con i coreani.

Molte persone sono perplesse e si sono chieste: “Perché il reverendo Moon unisce in matrimonio persone orientali con occidentali? Cosa ottiene come risultato se non un sacco di problemi e un sacco di cattiva pubblicità?”. Ma quando arriverà il momento giusto esse saranno un orgoglio a livello mondiale.

Ora possiamo vedere chiaramente che i matrimoni internazionali, e coloro che mantengono la loro famiglia in modo esemplare, sono diventati uno standard, un modello per i matrimoni internazionali nel mondo futuro che è davanti a noi.

Il Padre li indicherà a tutti: “Prendete esempio da loro e siate come loro”. In futuro le nostre famiglie avranno bisogno della tradizione di quei risultati a livello familiare. Vi ha uniti in matrimonio per le generazioni del futuro; per portare milioni di persone, non solo una coppia.

Oggi Egli è affascinato dall’aspetto bello dei vostri figli. Tutti i figli dei matrimoni internazionali sono così belli, vero? Ed anche così intelligenti.

Per quanti anni il Padre dovrebbe dirvi di agire al suo posto, come Egli ha vissuto per tutta la vita? Un anno? Due anni? Tre anni?

Quale pensate sia un numero di anni appropriato? Che ne dite di tre anni? Se vivessimo come Egli ha vissuto per tutta la sua vita, per tre anni, che ne dite?

Questo significa che dormiremo, non a letto, ma ovunque, con i vestiti addosso.

Sapete che vita intensa dovete condurre per fare questo. Non vi dice di non fare il bagno, potete farlo, ma quanti bagni riuscireste a fare se viveste in un modo così intenso? Immaginatevi allora di vivere così. Questa è la nostra responsabilità.

Qual è la nostra ricompensa per tutto questo? L’America è alla disperazione e si sta completamente arrendendo, ma può risorgere. Questa sarà la nostra ricompensa. Come possiamo portare il livello di vita americano a solo due terzi di quello che stanno vivendo ora? Questo è un grande compito.

Quando riusciremo a fare questo e gli americani viaggeranno ovunque nel mondo e lavoreranno per il bene degli altri, pensate che l’America cambierà?

E il tenore di vita del Padre? Egli intendeva realizzare lo standard più alto al mondo. Ma cosa è successo dopo che è venuto in America? Ha dovuto andare nel posto più basso: la prigione. Non si può scendere più in basso della prigione. Una vita tranquilla in prigione potrebbe non essere così male, ma anche mentre era in prigione tutto il mondo si è messo contro di Lui.

Questa è la situazione peggiore che si possa immaginare. Egli si è offerto volontario e l’ha affrontata fino all’ultimo giorno. Ha attraversato ogni situazione miserabile, ma oggi si trova nella posizione più grande. Questo è un miracolo, niente altro che un miracolo.

E se tutti gli americani potessero vivere con solo due terzi dello standard che hanno ora? Non devono rinunciare a tutto, solo a un terzo. Il Padre ha rinunciato a tutti i tre terzi. Non aveva nemmeno zero, aveva di meno. Era indebitato.

Se l’America non solo dedica tutto ciò che ha al mondo, ma addirittura prende in prestito denaro da altri per darlo per il bene del mondo, pensate che l’America perirà? Al contrario, fiorirà.

Stiamo parlando della realtà, non di un sogno. Cosa può rendere possibile tutto questo? Nient’altro che il fervore religioso, specialmente la fede dei Moonies. Quando capiranno il contenuto del Principio Divino e la storia di Dio, pensate che seguiranno la direzione del Padre? [La seguiranno].

Perché? Perché questa è la via della vita. Se non lo facciamo ora, dobbiamo farlo poi nel mondo spirituale, che è più difficile. È centomila volte più difficile lavorare dal mondo spirituale.

Cosa ha spinto il Padre a compiere questo lavoro? Ha potuto lavorare così grazie alla conoscenza che aveva. Egli sapeva che se non lo faceva ora, avrebbe dovuto farlo comunque più tardi. Se non lo facciamo ora e poi andiamo nel mondo spirituale, non potremo sopportare di guardare il Padre e anche molti dei vostri antenati. Vi accuseranno.

Il Padre ha compiuto la sua missione? Ora con piena fiducia Egli ci guida e ci ordina di farlo anche noi.

È proprio quello che sta facendo questa mattina. I risultati sono inequivocabili e garantiti. Avremo i risultati che ha promesso che otterremo. Ora dovremmo promettere: “Sì, Padre, seguiremo la tua tradizione. Seguiremo il tuo stile di vita per tre anni. Mi dedicherò in questo modo per il bene degli altri, non per me stesso”. Coloro che lo promettono, alzino la mano.

Il Padre augura la benedizione di Dio su tutti coloro che hanno alzato la mano. Ora è il momento storico di una grande transizione. Dobbiamo accogliere questa responsabilità e vivere questo.

Salva come PDF

^