La Benedizione del Santo Matrimonio è la Strada per Unire le Virtù del Cielo e della Terra e per Armonizzare ed Unificare l’Universo

Salva come PDF

1° Anniversario dell’Incoronazione del Re della Pace

20 agosto 2005 – Gymnastics Gymnasium, Seul

Distinti ospiti coreani e stranieri, amate famiglie benedette, vorrei esprimere la mia più profonda gratitudine per il lavoro che state facendo in molti luoghi in tutto il mondo per realizzare la Patria di Dio, e per portare la pace all’umanità. Siamo qui riuniti oggi per commemorare lo storico giorno del 2004 nel quale sono state tenute le cerimonie, nel Campidoglio degli Stati Uniti e nell’Assemblea nazionale coreana, durante le quali sono stato onorato del titolo di “Re della Pace”. Oggi è anche il 20° anniversario del giorno in cui sono stato liberato dalla prigione americana di Danbury, dopo aver riportato la vittoria sulle difficoltà dell’incarcerazione in quel luogo. Per almeno sei volte nella mia vita è stato necessario che io fossi imprigionato a seguito di persecuzioni ed ingiuste accuse.

In questo giorno così significativo, vorrei trasmettervi il messaggio del Cielo relativo al valore della Benedizione nel Sacro Matrimonio ed al suo significato. Il titolo di questo discorso è: “La Benedizione del Santo Matrimonio è la strada per unire le virtù del Cielo e della Terra, e per armonizzare e unificare l’Universo”.

La famiglia dell’ideale di creazione

Cari ospiti, sotto quale forma esiste Dio, il creatore di tutte le cose dell’universo? Dio esiste sotto la forma delle caratteristiche duali di un soggetto partner in posizione maschile, e di un oggetto partner in posizione femminile. Dio ha creato Adamo ed Eva, i primi antenati dell’uomo, dividendo la posizione maschile e femminile dentro di Sé. I figli di Adamo ed Eva avrebbero dovuto essere creati seguendo lo stesso modello di maschio e femmina a seguito dell’unione formata da Adamo ed Eva.

La creazione di Dio avviene in base al principio di origine, divisione e unione. Dio costituisce la prima generazione, Adamo ed Eva costituirono la seconda generazione, e i figli di Adamo ed Eva avrebbero dovuto essere nella posizione della terza generazione. Queste tre generazioni avrebbero dovuto formare un’unica famiglia. Dio diede la Sua benedizione in modo che discendenti senza peccato avrebbero potuto moltiplicarsi per miriadi di generazioni. Questo è il modo in cui Dio creò gli esseri umani.

Se Adamo ed Eva avessero raggiunto la perfezione individuale in accordo alla volontà di Dio – e cioè se avessero portato alla perfezione il loro carattere – e si fossero uniti in matrimonio con la Sua benedizione, ed avessero raggiunto una totale unità con Lui, si sarebbe creato un legame che avrebbe permesso a Dio di vivere in loro. Ed anche i loro figli sarebbero stati collegati a un sacro ordine di amore che li avrebbe messi in grado di formare dei rapporti di genitore – figli direttamente con Dio. Questa era la più grande benedizione di Dio per l’umanità.

In genere, benedire qualcuno significa che preghiamo per la loro “buona fortuna”. Ma qual è allora l’apice, lo zenit, della buona fortuna? Qual è l’aspetto più prezioso della buona fortuna? Non sono i soldi. Non è la fama. Non sono il potere o la conoscenza. Se Adamo ed Eva fossero solo stati in grado di ricevere la benedizione di Dio e di moltiplicare figli senza peccato, questa sarebbe stata la più preziosa delle benedizioni. Tutta la creazione avrebbe risposto con gioia, e quel giorno sarebbe stato anche il giorno di gioia più grande per Dio. Sarebbe stato il luogo nel quale il Regno dei Cieli sulla terra, ed il Regno dei Cieli in cielo, si sarebbero incontrati.

Che cosa sarebbe successo se la creazione di Dio nel Giardino dell’Eden fosse terminata con un uomo, e non ci fosse stata alcuna donna? Il miracolo di tutti i miracoli consiste nel fatto che in questo mondo esistono sia gli uomini che le donne. Se esistesse solo uno dei due sessi, sarebbe come se nessuno esistesse. L’umanità si estinguerebbe in meno di cento anni. Solo quando coesistono uomini e donne che la strada celeste può essere realizzata e che l’etica e la morale iniziano ad esistere.

Quindi, il matrimonio tra Adamo ed Eva perfetti sarebbe stato il matrimonio di Dio stesso. Dio sarebbe rimasto Dio, ma sia Adamo che Eva sarebbero divenuti l’incarnazione di Dio. Adamo ed Eva sarebbero divenuti il corpo di Dio, e Dio si sarebbe stabilito nelle loro menti e sarebbe divenuto il Vero Genitore dell’umanità, sia per quanto riguarda gli aspetti fisici che spirituali.

Caduta e restaurazione

Ma, signore e signori, a seguito della caduta commessa dai primi antenati dell’uomo all’inizio, la storia umana si è degradata in una storia di peccato e di lotta. Gli esseri umani avrebbero dovuto in modo naturale servire Dio come il nostro Vero Genitore; purtroppo avvenne il contrario, e divennero prigionieri dell’inferno, dominati dal loro falso genitore, il diavolo o Satana. I corpi di Adamo ed Eva sarebbero dovuti essere i templi di Dio, e Dio avrebbe dovuto risiedere in essi, ed essi sarebbero dovuti diventare persone di valore divino. Al contrario, però, i loro corpi divennero i terreni di coltura di ogni tipo di peccato e di falsità, ed il diavolo li ha usati a proprio piacimento.

In pratica, la caduta significa che il matrimonio che avrebbe dovuto aver luogo con la benedizione divina, è avvenuto invece incentrato su Satana. In accordo al Principio di Creazione, il vero amore, la vera vita e la vera discendenza sono ereditate dai genitori. Ciò significa che gli esseri umani nati avendo Satana come proprio genitore, anche se non per loro scelta, ereditano un falso amore, una falsa vita ed una falsa discendenza.

Noi siamo diventati una umanità miserabile, sfiancata dalla lotta tra la mente ed il corpo, e nessuna persona che lascia questo mondo è mai stata in grado di risolvere questo problema, nemmeno in punto di morte. Ignoriamo la voce della nostra coscienza, la quale rappresenta la voce di Dio in noi, e viviamo delle vite controllate dai desideri del corpo, che è diventato schiavo di Satana. Questo è lo stato in cui è ridotta l’umanità.

Gran parte delle persone non è nemmeno consapevole di essere caduta al punto di vivere in un tale stato di oppressione e di miseria. Si guardano attorno e vedono che altri sono nella stessa situazione. Sembra che siano in grado di vedere, ma sono ciechi. Quanto durerà questa tragedia?

In principio, la persona che causa un problema ha la responsabilità di risolverlo. Poiché siamo caduti a causa del falso amore, dobbiamo sradicare il falso amore fin nelle sue parti più minute. Su quella fondazione, dobbiamo ricevere la cerimonia del santo matrimonio incentrata sul vero amore di Dio, ed iniziare a realizzare vere famiglie. Dobbiamo generare delle vere radici, che ci mettano in grado di moltiplicare veri discendenti, generazione dopo generazione.

Ciò non è qualcosa, comunque, che si può raggiungere semplicemente desiderando che si realizzi. Non è vero che, durante le decine di migliaia di anni dall’inizio della storia dell’uomo, nessuno è stato in grado di raggiungere quello stato e di salvare l’umanità dal male e dal peccato? Le molte religioni che sono cresciute e poi sono decadute durante il corso della storia, hanno fatto del loro meglio per raggiungere quell’obiettivo, ma nemmeno loro sono state in grado di superare l’ostacolo della natura caduta, ed anch’esse hanno fallito, oppure sono state costrette a cambiare strada.

Ma Dio è un Genitore di vero amore. Egli ha dato a Gesù lo stato di figlio unigenito, e in questo modo si è incarnato su questa terra. Gesù è venuto con la missione di salvatore e di Messia, ed ha dedicato i propri 33 anni di vita alla realizzazione della volontà del Cielo. Eppure, alla fine, anche egli è morto come sacrificio sulla croce prima di poter completare il suo corso.

Io non sto affermando che ci sia stato un fallimento da parte dello stesso Gesù. Gesù, che aveva la qualifica di uomo perfetto, o secondo Adamo, stava ricercando la donna che doveva diventare sua moglie. Purtroppo, l’Ebraismo ed Israele, che il Cielo aveva preparato per migliaia di anni, non furono in grado di comprendere la volontà del Cielo, e la loro ignoranza obbligò Gesù a percorrere la strada della croce. Gesù era l’incarnazione del seme del vero amore del Cielo, un amore puro e senza peccato, ma alla fine dovette tornare al cielo senza aver potuto piantare quel seme sulla terra. Gesù venne per trovare una moglie sulla terra, per celebrare il Matrimonio dell’Agnello sia di fronte al Cielo che di fronte alla Terra, per realizzare una famiglia basata sul vero amore e moltiplicare la discendenza vera e senza peccato del Cielo. Purtroppo questa sua missione fu bloccata prima che potesse essere portata a termine.

L’incarnazione dei Veri Genitori ed il valore della Benedizione

L’amore di Dio è assoluto, unico, immutabile ed eterno, e quindi gli attributi della Sua volontà sono assoluti, unici, immutabili ed eterni. Quindi, l’ideale di Dio per la Creazione deve essere assolutamente realizzato su questa terra. La provvidenza tramite la quale il Cielo ha ricercato i figli di Dio persi con la caduta di Adamo ed Eva deve essere portata a termine.

Cercate di capire che, anche se Gesù è andato nel mondo spirituale a causa della mancanza di fede di Israele, oggi il Cielo ha inviato su questa terra i Veri Genitori, i quali sono i salvatori dell’umanità, il Messia ed il Signore che ritorna, e sta portando alla conclusione la storia della Provvidenza di salvezza. Dio sta sviluppando la Sua provvidenza assoluta ed eterna in accordo a un programma per la provvidenza di salvezza che non può essere rimandato o prolungato ulteriormente.

Signore e signori, voi siete qui oggi in uno scenario estremamente attivo della provvidenza. Coloro che hanno orecchie per intendere, intendano. Coloro che hanno occhi per vedere, che vedano, e che vedano con certezza. Che chi ha bocca parli, per dare testimonianza a tutte le nazioni. Il Rev. Sun Myung Moon, che è ora di fronte a voi, è il Salvatore, il Messia, il Signore che ritorna, il Re della Pace, e il Vero Genitore. Prescelto dal Cielo, egli si è manifestato sulla terra come colui il cui ritorno l’umanità aspettava con ansia e profondo desiderio da così tanto tempo.

Questa non è una mia affermazione. I fondatori delle maggiori religioni, e decine di migliaia di altri santi e saggi nel mondo dello spirito, hanno inviato messaggi che testimoniano di ciò. Dio stesso ha inviato un messaggio chiedendo che i 6 miliardi di persone oggi viventi lavorino per realizzare il Regno della Pace sulla terra, incentrato sui Veri Genitori. Questi messaggi sono già stati ampiamente pubblicati. Se non potete credere a questi fatti, pregate. Sicuramente il Cielo vi darà le risposte che cercate.

Signore e signori, qual è la strada che gli uomini, i quali sono diventati degli olivi selvatici a causa della caduta, devono percorrere? È quella di ricevere la Benedizione nel Santo Matrimonio da Dio attraverso i Veri Genitori. Un olivo selvatico sarà sempre un olivo selvatico, anche fra mille anni. Per avere una vera linea di sangue deve essere innestato in un olivo coltivato, o vero. La Benedizione nel Santo Matrimonio che è ricevuta tramite i Veri Genitori è la benedizione e la grazia dell’essere innestati nell’albero del vero olivo.

Si dice a volte che la Benedizione nel Santo Matrimonio da parte del Rev. Moon non è altro che un matrimonio realizzato nello stile della Chiesa dell’Unificazione, questa cerimonia, tuttavia, è molto più di un semplice matrimonio che segna l’inizio della vita a due di un uomo e di una donna che desiderano realizzare una famiglia. I matrimoni svolti fino ad oggi erano incentrati sui due individui interessati, mentre il contenuto della Benedizione nel Santo Matrimonio porta gioia a Dio. È una condizione preziosa per indennizzare la storia. È una cerimonia sacra e grandiosa di benedizione e di grazia. In questa cerimonia dissolviamo il dolore che Dio prova a causa della caduta di Adamo ed Eva, e viene trasmesso lo standard di sposo e sposa che a Gesù è stato impedito di portare a compimento.

Quindi, il termine “Benedizione nel Santo Matrimonio” non è iniziato con me o con la Chiesa dell’Unificazione. Esisteva invece nel più intimo di Dio fin dal momento della Creazione. Dopo la caduta dell’uomo, tuttavia, quel termine è diventato uno dei Suoi desideri più profondi. Dio ha sempre perseguito questo obiettivo, ed ha sempre desiderato che si realizzasse.

C’è qualcuno che conosce la situazione di Dio, il quale ha dovuto percorrere una strada di indicibile sofferenza al fine di realizzare questo giorno storico? Questo è un giorno storico di scioglimento del dolore, un giorno provvidenziale nel quale il profondo desiderio di Dio è realizzato. Se guardiamo le cose da questo punto di vista, la Benedizione nel Santo Matrimonio è una benedizione incredibile, ma può essere anche una benedizione incredibilmente spaventosa.

La posizione della Benedizione nel Santo Matrimonio è una posizione nella quale tutto il dolore della storia, dal passato più lontano fino ad oggi, può essere eliminato. Può essere stabilito un nuovo inizio verso la realizzazione dei più profondi desideri di Dio. È un punto di partenza, una opportunità per creare un nuovo futuro dell’umanità. È il modo più certo per sradicarsi dal dominio che Satana ha esercitato nell’era prima della venuta del Cielo.

Solo attraverso la Benedizione nel Santo Matrimonio potete ereditare il legame dell’amore dei Veri Genitori. È il procedimento e il risultato finale del trasferimento della completa autorità del Cielo. Quando una famiglia che ha ricevuto la Benedizione va nel mondo dello spirito, i Veri Genitori assumono responsabilità per essa. Ciò significa che una tale famiglia vive sotto il dominio dei Veri Genitori. Una volta che si stabilisce un legame celeste con i Veri Genitori tramite la Benedizione nel Santo Matrimonio, tale legame diventa eterno e immutabile. La Benedizione nel Santo Matrimonio diviene la chiave per l’apertura delle porte del Cielo.

La realizzazione della Benedizione nell’Era dopo la venuta del Cielo

Signore e signori, che tipo di momento e di era è quello in cui la Benedizione diviene una realtà? L’Era prima della venuta del Cielo, quando il mondo era sotto il dominio di Satana, è giunta alla fine, e siamo entrati nell’Era dopo la venuta del Cielo, nella quale sarà realizzato il Regno della Pace. Questa è l’era migliore, quella nella quale il dolore di Dio, il quale ha lavorato per 6.000 anni per vedere questo giorno, è disciolto, ed il profondo desiderio di pace dell’umanità viene realizzato.

Questo è il momento in cui vediamo la realizzazione dei profondi desideri di Gesù, il quale ha dovuto lasciare questa terra prima di poter completare la realizzazione della volontà di Dio. Inoltre, questo è il momento nel quale sbocciano i boccioli del vero amore, e portano frutto per la prima volta dalla creazione degli esseri umani, il momento nel quale possiamo ricevere il benvenuto da parte della natura e ricevere il suo rispetto e la sua gloria.

Quanto profondamente Dio ha desiderato vedere questo giorno? Siamo entrati in una nuova era nella quale il male scompare. In questo momento, un nuovo cielo e una nuova terra sono stati stabiliti sotto il sole, e l’intero universo danza in un nuovo mattino di vittoria.

Ho detto che l’ideale celeste non può essere realizzato senza stabilire la famiglia attraverso la Benedizione nel Santo Matrimonio. L’ideale celeste è completato quando la volontà di Dio viene compiuta, e nella famiglia viene percorsa la via celeste, incentrata sul vero amore.

Che tipo di amore è il vero amore? Il vero amore esiste per il bene pubblico; è un amore che persegue prima di tutto il dare e il vivere per il bene del tutto. È un amore che dà ma non ricorda nemmeno di aver dato, e continua a dare senza fine. È un amore che dà gioia. È il cuore d’amore di una madre che abbraccia il proprio figlio e lo nutre al seno. È l’amore di un bambino che mette in pratica la pietà filiale verso i propri genitori e prova gioia. Proprio ciò che provò Dio quando creò gli esseri umani: il vero amore è la creazione di un amore che è assoluto, unico, immutabile ed eterno, senza condizioni o aspettative di ricevere qualcosa in cambio.

Il vero amore crea per noi la fonte perenne dell’universo, il centro dell’universo e il proprietario dell’universo. Il vero amore simboleggia anche la radice di Dio, la Sua determinazione, e il Suo potere. Quindi, quando siamo uniti nel vero amore, possiamo stare insieme per sempre e continuare a gioire della compagnia dell’altro. L’universo ed anche Dio ci seguiranno se li trasciniamo con il vero amore.

Il valore del vero amore risiede nella sua capacità di porre fine per sempre alle barriere create dagli esseri umani che discendono dalla caduta, incluse le barriere nazionali, di razza, ed anche di religione. Un prerequisito assoluto per entrare nel Regno dei Cieli è una vita vissuta per gli altri, e cioè una vita di vero amore.

Qual è la strada del Cielo? In breve, è la tradizione del Cielo. È la tradizione del vivere il vero amore che è radicato nel Cielo. Questo tipo di vita è una vita elevata che trascende le leggi umane di questo mondo. Le rivoluzioni violente – sociali o politiche – non sono necessarie nel vero amore, e la stessa cosa è vera nel modo di vita celeste. Dovrete solo seguire la strada del vero amore, la strada del Cielo, e vivere una vita di sacrificio e di servizio rivolta agli altri. Questa è la strada che porterà all’esplosione dell’amore di Dio. È la strada che svilupperà ed espanderà la discendenza di Dio, e la preserverà per sempre.

Dovete avanzare in questa Era dopo la venuta del Cielo con un tipo di determinazione che dice: “Finché Dio non cambia, io non cambio. Non importa quali siano le situazioni nelle quali mi troverò, continuerò a percorrere questa strada. Anche se la vita, l’amore e gli ideali che ho avuto finora nel mondo satanico mi fossero strappati, continuerò lungo questa strada. Anche se Dio dovesse cambiare, io Lo riporterò indietro e continuerò a percorrere questa strada con Lui. Se Dio non è assoluto, io Lo renderò assoluto, se necessario, e continuerò lungo questa strada”.

Signore e signori, perché ci sposiamo? Vi ho detto che ci sposiamo al fine di entrare nel Regno dei Cieli e salvare l’umanità. Dobbiamo capire che quando due persone diventano marito e moglie tramite la Benedizione nel Santo Matrimonio, la moglie è una figlia di Dio e dell’umanità. Se il marito può amare sua moglie tanto quanto l’umanità la ama, e tanto quanto Dio la ama, allora ha le qualifiche per essere suo marito. La stessa cosa vale per la moglie. Prima di poter dire che un uomo è vostro marito, dovete pensare a lui come a un figlio di Dio, e come a un uomo che rappresenta tutti gli uomini del mondo.

Il marito è come il piede destro e la moglie come il piede sinistro. Essi devono lasciare le impronte di una vita vissuta per Dio e per l’umanità. Queste impronte sono le famiglie. Ma se uno dei due piedi non è sano, la persona zoppica. Voi lascerete forse delle impronte da zoppo? Quando diventate una coppia nella quale la moglie sostiene il marito come se fosse il Cielo, ed il marito protegge la moglie come se fosse la Terra, il luogo nel quale essi si abbracciano sarà il luogo nel quale le caratteristiche del Cielo e della Terra si armonizzano, il luogo in cui l’universo trova l’unità.

La nostra missione

Onorevoli leader, stiamo entrando in una era gloriosa. Il Regno dei Cieli sulla terra, che è l’ideale di creazione, il Regno di Pace, è in corso di realizzazione sotto i vostri occhi. La vita che ho vissuto per oltre 80 anni, una vita solitaria, cosparsa di gocce di sangue e sudore, vissuta solo per il Cielo, sta ora riportando i frutti della vittoria per i sei miliardi di persone nel mondo.

In oltre 180 nazioni, migliaia di Ambasciatori di Pace che hanno ereditato la tradizione e la volontà del Cielo stanno lavorando duramente, giorno e notte, per proclamare i valori del vero amore e delle vere famiglie. Stanno avanzando a tutta velocità per realizzare un mondo di pace sulla terra.

Nel Medio Oriente, una delle zone più calde della terra, ebrei, cristiani e islamici hanno trovato nella mia filosofia di pace le risorse per impegnarsi in una nuova dimensione di dialogo pacifico. Anche il Pensiero dell’Unificazione del Rev. Moon ha giocato un ruolo decisivo nel porre fine alla Guerra fredda. Inoltre, delle iniziative riservate volte a favorire l’unificazione della mia patria sono in corso di attuazione sotto la mia guida.

Ma solo ciò non mi soddisfa abbastanza. Ho cominciato il lavoro della mia vita a seguito dell’ordine del Cielo. Sono venuto come Vero Genitore dell’umanità con la benedizione di Dio, e sono determinato a mantenere la mia promessa di realizzare il Suo Regno.

Signore e signori, vorrei cogliere l’opportunità che mi è offerta in questo importante incontro oggi per dichiarare a tutti un progetto veramente storico e rivoluzionario per la pace e il benessere dell’umanità. È il progetto di costruire un ponte o un tunnel che unisca le due sponde dello Stretto di Bering, lo stretto tramite il quale Satana ha storicamente diviso l’est e l’ovest, ed il nord ed il sud, e dove l’America e la Russia sono separati.

Questo “Tunnel o ponte del Re della Pace del Mondo” sarà connesso a un futuro “Sistema autostradale mondiale”, in modo che si possa viaggiare in auto dal Capo di Buona Speranza a Santiago del Cile, e da Londra a New York, rendendo così il mondo un’unica comunità.

Il Cielo ci avverte che la separazione e la divisione non saranno tollerate più a lungo. Questo progetto renderà il mondo, un’unica comunità, abbatterà le barriere di razza, di cultura, di religione e di nazionalità create dagli esseri umani, e realizzerà il mondo di pace che è da sempre il più profondo desiderio di Dio.

Gli Stati Uniti e la Russia devono unirsi, assieme alle nazioni europee, a Cina, India, Giappone, Brasile, e a tutte le altre nazioni, ed anche tutte le religioni del mondo devono farlo. Assieme, esse devono unire le loro energie per realizzare questo progetto storico. Il successo di questo progetto giocherà un ruolo decisivo nella realizzazione del Regno di Pace, nel quale non c’è alcun bisogno di guerra o di divisione.

Signore e signori, alcuni potrebbero chiedersi come potrà essere realizzato un progetto così grande. Ma se è la volontà di Dio, deve esservi un modo. La scienza e la tecnologia del 21° secolo hanno raggiunto un livello tale che la costruzione di un tunnel sotto lo Stretto di Bering non è un problema. I costi di costruzione non sono un problema. Sapete quanto denaro gli Stati Uniti hanno riversato nella guerra in Iraq durante gli ultimi tre anni? Circa 200 miliardi di dollari. Questa somma è più che sufficiente per realizzare il progetto dello Stretto di Bering.

Perché non solo gli Stati Uniti, ma anche così tante altre nazioni del mondo, continuano nella pazzia e nella barbarie della guerra, immettendo somme senza fine nel progetto di uccidersi a vicenda? L’umanità deve porre un fine alla ripetizione della mostruosità del sacrificare le vite dei propri figli, sperperando somme astronomiche nei conflitti. È venuto il tempo perché tutte le nazioni uniscano le loro risorse e si diano da fare attivamente per realizzare il mondo di pace che è il desiderio di Dio, il creatore del nostro grande universo.

L’umanità si trova in un vicolo cieco, e l’unico modo per sopravvivere è sostenere la filosofia di pace del vero amore, della vera vita e della vera discendenza che è insegnata dal Rev. Moon. Quando i vostri buoni antenati sono mobilitati, e le forze celesti dell’Era dopo la venuta del Cielo scenderanno sulla terra, anche le nazioni e i popoli che ci sembrano forti, non avranno altra scelta che arrendersi.

Ora vi trovate a dover scegliere. Nell’ignoranza non vi può essere perfezione. Il messaggio che vi trasmetto è sia un avvertimento che una benedizione dal Cielo. Vi unirete a me quando emergerò e otterrò la vittoria in accordo alla fortuna celeste? Sarete voi tra gli attori principali nella creazione di vere famiglie, di vere società, di vere nazioni, e del vero mondo? O resterete indietro, prigionieri dei soliti vecchi muri che Satana tanto ama – i muri della vostra religione, i muri della vostra cultura, i muri della vostra nazionalità, e i muri della vostra razza – e passerete il resto della vostra vita nel dolore e nel rimorso? Il Cielo sta riunendo dei leader coraggiosi che capovolgeranno questo mondo malvagio, e stabiliranno un nuovo cielo e una nuova terra.

Oggi vi ho trasmesso il messaggio del Cielo. Portatelo nel vostro cuore, e ricordate che la Benedizione nel Santo Matrimonio ricevuta attraverso i Veri Genitori ha un valore unificante che unisce le virtù del Cielo e della Terra. Utilizzate queste informazioni per stabilire nuove coordinate per la vostra vita, in modo che possiate diventare dei leader saggi.

Vorrei terminare il mio discorso chiedendovi di giurare che diverrete dei leader coraggiosi, che si manterranno fedeli alla strada del cielo che è diventata la tradizione dell’Era dopo la Venuta del Cielo, e che guideranno il mondo e l’umanità.

Grazie.

Salva come PDF

^