L’Importanza della Preghiera

Salva come PDF

15 aprile 1979 – New York

Tutti hanno speranza; non c’è nessuno che non abbia della speranza. La realizzazione di questa speranza non dipende dal cielo ma dall’individuo. Ci sono due modi di agire: basarsi solo sulle proprie forze o farsi aiutare dagli altri. Più grande e straordinario è il vostro desiderio, più grande è la vostra responsabilità. Se non riuscite da soli avete bisogno che qualcuno vi aiuti. Quando iniziate le scuole elementari il vostro scopo è quello di finire con una buona pagella. Per avere dei buoni voti il vostro sforzo deve essere unito a quello del professore. La stessa cosa vale per le scuole medie, le scuole superiori e l’università. Non è facile realizzare totalmente i vostri desideri per ogni livello di studio. Che tipo di attitudine è necessaria? Prima di tutto è necessaria una concentrazione totale che non vi conceda il tempo di fare nient’altro. Se mettete prima i divertimenti e gli amici, non potete raggiungere la vostra meta.

Analizziamo ora da questo punto di vista la vita delle persone di fede. Qual è la nostra meta? Noi dobbiamo diventare figli e figlie di Dio.

Ci sono molti tipi di figli: figli adottivi o anche semplicemente figli ribelli o mediocri. In questa situazione diventare un vero figlio è difficile. Per diventare dei veri figli dovete concentrarvi sulla meta con tutte le vostre forze, guardare sempre verso i Veri Genitori e non pensare a nient’altro.

Se diventare buoni figli per vostri genitori naturali è difficile ancora di più lo è diventare assoluti figli e figlie di Dio. Anche se chiamate Dio, vostro Padre, Egli non vi risponde subito. Se invocate Dio ma non siete sicuri fin dal profondo del vostro cuore della Sua esistenza. Egli non vi risponderà.

Prima di tutto dobbiamo cercare Dio e la Sua giustizia

Cos’è la caduta dell’uomo? Non è nient’altro che l’allontanamento e la separazione da Dio. L’uomo si è separato da Dio al punto di non avere più niente a che fare con Lui. Noi stiamo tornando indietro per restaurare quell’unione originale.

Facciamo un paragone. Può darsi che per un motivo sfortunato un bambino sia costretto fin da piccolo a rimanere separato dai suoi genitori. Se una volta cresciuto questo bambino ha occasione di incontrare i genitori, questi saranno per lui proprio come degli estranei e non riuscirà a riconoscerli.

Quel ragazzo dovrà avere delle prove che lo aiutino a riconoscere in quell’uomo suo padre e, nello stesso tempo, ci vuole qualcuno che faccia da testimone. Anche se lui sa che quelli sono i suoi genitori, tra le due parti continua comunque a rimanere conflitto e un senso di distacco.

Il nostro compito oggi è quello di scoprire il vero desiderio di Dio, perché come credenti il nostro scopo è diventare figli e figlie di Dio. A Dio non interessa cosa mangiamo, cosa beviamo e dove viviamo perché queste sono cose che fanno tutti. La Bibbia dice di non preoccuparsi di ciò che si mangia o dove si vive perché queste sono le preoccupazioni dei pagani. Prima di tutto dovete cercare Dio e la Sua giustizia. In cosa consiste il Suo regno e quella giustizia?

Per i membri della Chiesa di Unificazione il regno e la giustizia stanno nella realizzazione del Regno dei Cieli sulla terra. Quando Gesù parlava del Regno dei Cieli non si riferiva soltanto ad una nazione; la giustizia di Dio non si limita alla giustizia di una nazione ma include tutto il mondo (…). Per esempio, la giustizia del popolo americano è secondaria rispetto alla giustizia del Regno di Dio. Se la giustizia di una intera nazione è secondaria, è chiaro che i nostri desideri personali sono ancora meno importanti.

Il Regno di Dio racchiude la nazione mentre la famiglia e l’individuo sono inclusi nello scopo della nazione. Immaginate che l’America sia rappresentata da questo grande cerchio che racchiude all’interno altri cerchi rappresentanti la società, le tribù e le famiglie. Dato che la loro forma è la stessa e che differiscono soltanto nelle dimensioni possono essere tutti contenuti nel cerchio più grande. Il punto di incrocio dei diametri è il centro per ognuno dei cerchi (…). Tutto è centrato sugli stessi assi e questo allineamento concentrico può essere riferito ad un desiderio primario. Se una persona cerca di raggiungere la meta più elevata non deve lasciare il suo paese e la sua famiglia ma passare attraverso ogni stadio andando prima di tutto verso ognuno di loro. Una locomotiva che traina la famiglia, la società, la nazione, il mondo, ecco un altro modo di descrivere questo concetto. Tutto può essere allineato dietro di voi. Quando voi vi muovete il treno della famiglia, della nazione e del mondo si muove con voi.

Si può applicare questo concetto all’America dei nostri giorni? Tra le altre cose la presente generazione americana si sta isolando completamente dal resto del mondo. Dio sta cercando di realizzare un mondo armonico, perciò quando qualcuno pensa in maniera egoistica va contro lo stesso desiderio di Dio. Gli americani dicono di non preoccuparsi della loro nazione. In questa nazione ci sono persone rappresentanti i cinque colori della pelle, ma se queste persone si preoccupano soltanto della loro razza agli occhi di Dio sono i peggiori traditori. A causa loro stanno sorgendo delle barriere che dividono le razze e questo è completamente contro la volontà di Dio. Io voglio che voi capiate che per Dio tutto, la famiglia, la nazione, il mondo ed il cosmo deve essere centrato su un punto centrale.

Questo è lo scopo che Dio ha dato al mondo. Qual è il centro? Il principio centrale, l’asse dell’universo, è la relazione padre-figlio. In ogni famiglia c’è una relazione padre-figlio e tutto ruota attorno a quel rapporto. Quando una famiglia prende il ruolo di un genitore, le altre assumono il ruolo di figlie. Anche le aziende funzionano allo stesso modo; il responsabile è nella posizione di padre e gli impiegati in quella di figli.

L’asse dell’universo è la relazione padre-figlio

L’impiegato lavora per lo scopo degli impiegati e non per il padrone, ma per il bene della sua famiglia. Un capo di stato è nella posizione di genitore e il popolo in quella di figli. Una vera figura centrale dovrebbe pensare come un padre. Se una persona occupa questa posizione ma non ha il cuore di un padre è una falsa figura centrale.

Per avere un metro di paragone confrontate questa persona con vostro padre e vedete se è migliore o peggiore di lui. La gente dovrebbe amare la figura centrale della propria nazione come un padre, perché oltre a tutto, anche il loro padre è nella posizione di figlio rispetto a quella persona. I padri dovrebbero aspettarsi che i loro figli amassero il capo di stato e la nazione più di loro stessi. Con questa attitudine i figli potrebbero essere coinvolti in azioni patriottiche fino al punto di dare la loro vita e di sacrificare le loro stesse famiglie. Al di sopra del presidente di una nazione ci dovrebbe essere qualcuno come presidente di tutto mondo, e il capo di stato dovrebbe mantenere la massima lealtà nei suoi confronti. Quell’uomo dovrebbe essere leale con Dio come con gli altri lo sono stati con lui.

Perché dovrebbe essere così? Dal livello individuale a Dio ci dovrebbe essere un asse centrale che unisca, come un ponte che connetta tutto ciò che c’è tra l’individuo e Dio. Se ogni compagnia operasse secondo questo principio, il presidente servirebbe i suoi impiegati come un padre fa con i suoi figli. Gli impiegati lavorerebbero per il benessere dell’azienda proprio come farebbero dei figli per il loro padre, e naturalmente questa azienda prospererebbe.

Cosa possiamo dire della Chiesa di Unificazione alla luce di questo principio? La Chiesa di Unificazione è tenuta insieme dalla relazione padre-figlio ma il nostro scopo non è quello di lavorare per il benessere della Chiesa. Noi siamo qui per compiere qualcosa di più grande e per lavorare per il mondo e il cosmo. Io vi insegno sempre a sacrificarvi per aiutare Dio e la nazione, ma non vi ho mai detto di vivere per la prosperità della Chiesa di Unificazione. Se noi metteremo veramente in pratica questa ideologia, essa diventerà il punto centrale del mondo. In questo modo possiamo usare la Chiesa di Unificazione come una scala e possiamo andare fino in cima con lo stesso principio. Voi state lavorando per diventare Messia tribale quindi Messia nazionale e mondiale fino ad arrivare a Dio.

Quando stavo cercando di scoprire i Principi, ho dovuto trascorrere molte notti sofferte in preghiera, e il tema centrale delle mie preghiere era di capire quale fosse l’asse centrale e il principio unitario dell’universo. Alla fine, venne la risposta che l’asse centrale dell’universo è la relazione padre-figlio che io vi ho spiegato. Se viviamo secondo questo principio porteremo pace ed unità nel mondo. Dato che l’universo è organizzato in questo modo, considererete le altre persone proprio come vostri fratelli e sorelle. Voi siete legati insieme perché avete gli stessi genitori.

Possono essere gelosi i genitori di un figlio minore che ama i suoi fratelli maggiori più di loro? No, loro sorriderebbero nel vedere un tale amore tra i loro figli. Io so che voi mi amate e che amate Dio, ma quando vi guardo vorrei vedere lo stesso amore anche fra di voi. Questa è la mia gioia ed è qualcosa di molto bello da vedere. Per diventare veri figli e figlie dovete prima di tutto amarvi tra di voi più di quanto amiate i genitori; questo è il più bel regalo che possiate fare ai vostri genitori. Se vi amate in quel modo, vi troverete nella posizione più vicina ai genitori. Quindi anche se non conoscete i Principi intellettualmente, non potete dire di non conoscere la verità.

Nella Chiesa di Unificazione, abbiamo un metro comune in base al quale possiamo stabilire chi è un vero membro della Chiesa: è quella persona che ama veramente i propri fratelli e sorelle. Non solo io penso in questo modo, ma anche i presidenti di società, le guide delle nazioni e del mondo pensano allo stesso modo. Anche per Dio è la stessa cosa. Pensate che per ogni livello differente ci siano dei principi diversi? Accettereste un simile principio di amore che si adatta ad ogni situazione? Per diventare figli e figlie di Dio dovete muovere il Suo cuore e attirare il suo amore. Anche se una persona va in un posto molto lontano non si allontanerà mai da questo principio. Che un albero famoso si trovi a New York o a Belvedere non cambia il fatto che quell’albero sia conosciuto. In qualunque posto voi andiate, questo principio sarà lo standard. Se volete vivere secondo un altro principio, io stesso vi dico di andare avanti e di trovarne uno migliore. Siete d’accordo che il regno e la giustizia di Dio saranno costruiti sulla base di questa relazione di padre-figlio?

Quando questa relazione si espande orizzontalmente è conosciuta come la relazione soggetto-oggetto. In questo momento io sono il soggetto e voi gli oggetti. Quando siete uniti in questo tipo di rapporto con gli altri anche un pezzo di gesso può essere molto prezioso. In questa relazione ogni cosa che fate ha uno scopo. Di per sé stesso lo studio non ha nessun significato, ma quando avete una posizione centrale e avete uno scopo lo studio diventa molto importante, e invece di odiare i vostri libri, li amerete.

Se pensate che ogni cosa dell’universo ha una relazione con voi di soggetto-oggetto, improvvisamente tutto diventa importante. Da questo punto di vista, voi siete una dinamo, un ambasciatore dell’amore di Dio e non c’è niente che sia così amabile e prezioso. In qualunque posto vi troviate, se siete un soggetto dell’amore di Dio, c’è felicità ed armonia. Non penso che Dio potrebbe trovare qualcosa di meglio di questo.

Ciò che è essenziale è la vostra determinazione

Il nostro compito oggi non è quello di preoccuparci di ciò che mangiamo o beviamo o del posto dove viviamo, ma di cercare il regno e la giustizia di Dio. Ora sappiamo da che parte dobbiamo guardare. Dio sa bene che voi avete bisogno di cibo e di riparo, ma sa che se vi preoccupate prima delle cose più importanti, tutto il resto verrà di conseguenza. Prima di tutto dovete essere decisi a vincere l’amore di Dio. Parlare è facile e queste sono belle cose, ma quanto siete ancora lontani dal realizzare ciò? Quando vi osservate, potete capire meglio di me a che punto siete. La realizzazione di ciò è per voi ancora molto lontana o è a portata di mano?

Come ideate è molto bello, ma vivere questo è completamente diverso. Può darsi che voi pensiate di non essere molto adatti per questo tipo di vita perché dovete risolvere molti problemi. I problemi della famiglia sono grandi come la famiglia, e quelli della nazione sono grandi come una nazione. La stessa cosa vale per i problemi mondiali e universali. Come potete far fronte a tutti questi problemi così complessi?

La cosa più semplice che potreste fare è abbandonare tutto, non è vero? Ma questa non è la soluzione. Se non ce la fate da soli dovete cercare qualcuno che vi aiuti. Come potete ricevere l’aiuto che vi serve? Ora siamo arrivati all’argomento del mio messaggio di oggi, l’importanza della preghiera.

La cosa più importante è l’attitudine della persona che sta pregando. Ciò che è più essenziale è la vostra determinazione a seguire questa strada senza riserve. Se c’è qualcosa che vi vuole fermare, dovete decidere che niente vi potrà mai fermare. Se non vi impegnate in questo modo, Dio non perderà il Suo tempo per venirvi ad aiutare. Lui è stato ingannato molte volte nella storia, perciò ha bisogno di prove per vedere chi siete e se siete veramente decisi. Anche se voi dite a Dio che siete determinati, Egli scuoterà la Sua testa dicendo: “Voglio aspettare e vedere tra tre anni”. Se Dio vede che vi è qualcosa che non va in voi aspetterà prima di mandarvi il suo aiuto. Dio vuole essere sicuro.

Dio sarebbe stupido se aiutasse liberamente una persona e dopo qualche anno questa persona fosse completamente distrutta. Anche io se fossi Dio aspetterei e vedrei. Se voi foste Dio che cosa fareste? Voi potreste dire a Dio: “Vedi, io sto vivendo e morirò da Moonista”. Allora Dio osserverà e vi guarderà più da vicino. Ma non importa quanto fermamente voi preghiate, perché se non avete questa determinazione non succederà niente e voi perderete il vostro tempo. La chiave è avere un’attitudine decisa.

Pensate che io abbia fatto una promessa a Dio che non sarei mai cambiato non solo per cinque anni ma per tutta la mia vita? Per prima cosa pregai con fede assoluta fino al punto di dire: “Anche se nessuno al mondo mi crederà, io crederò e seguirò anche se il corso che dovrò attraversare sarà incredibile”. Come seconda cosa chiesi una conoscenza ed una saggezza assolute. Ed infine pregai per un amore assoluto. Tutte queste cose per cui ho pregato durante la mia vita si sono realizzate, anche quando non pensavo che sarebbe successo. Nessun altro potere sarebbe potuto andare al di là dei confini di razza e di nazione. Grazie all’assoluta saggezza che Dio mi diede, io potei cercare e scoprire i Principi Divini e la verità.

Avere un’attitudine assoluta è la base per fare qualsiasi cosa. Oggi la maggior parte di voi pensa che sta diventando sempre più vecchio e si chiede quando si sposerà. Se questo vi preoccupa significa che la vostra assoluta dedizione sta cominciando a barcollare. Invece di indietreggiare potete rafforzare la vostra determinazione pensando: “Matrimonio? Questo non mi preoccupa e non cambia il mio impegno.” Quando avrete superato dei grossi problemi e delle difficoltà la vostra fede diventerà di ferro. Quando riuscite a vedere l’aspetto buono di un ostacolo potete consolarvi e vedere chiaro davanti a voi.

Indennizzo e gratitudine

Supponete di essere sposati da un po’ di tempo e di essere profondamente innamorati, ma improvvisamente vostra moglie o vostro marito muore. Che cosa significherebbe questo per voi? Potrebbe essere la volta che voi maledireste Dio per avervi portato via la vostra amata; oppure l’occasione di ringraziare per avere rinforzato la vostra fede?

Così la vostra fede può diventare più forte invece che indebolirsi. Dio è un genitore e se vi muore una persona amata, non è perché Lui vi odia ma per qualche altra ragione. Se riuscite ad accettare questo e ad avere fede nello scopo di Dio, siete pronti per un’altra prova.

La cosa più importante nella fede della Chiesa di Unificazione, la parola più bella nella fede della Chiesa di Unificazione è indennizzo; grazie all’indennizzo possiamo pagare il debito del peccato. Potete pensare che nessun’altro può sopportare il peso di tutto l’indennizzo, e che Dio stia chiedendo a voi di farlo come un Suo campione. Voi potete accettare con gratitudine. Se mettete a confronto il tempo trascorso senza la compagnia della persona che voi amate con i milioni di anni durante i quali vivrà la vostra generazione, l’indennizzo che dovete pagare è piccolo in rapporto alla benedizione che potranno ricevere i vostri discendenti. Pregate con questa attitudine di gratitudine anche se la morte della persona che amavate è stata causata da un incidente e non da un intervento di Dio; in questo modo sentirà di aver trovato un figlio straordinario e le Sue benedizioni diventeranno automaticamente le vostre. La vostra attitudine determinerà la grandezza della benedizione.

Siete pronti? Siete pronti a ringraziare Dio anche se venite colpiti da un dolore e una tragedia straordinarie e a chiedere che cosa viene dopo? Voi conoscete la legge dell’indennizzo e non potete aspettarvi soltanto delle cose belle e accusare Dio per le cose spiacevoli che vi accadono. Dato che conoscete l’indennizzo non dovrebbe esserci niente che non riuscite a sopportare. Questa è l’attitudine di coloro che conoscono veramente Dio. All’inizio, quando vi unite alla Chiesa, i vostri occhi sono luminosi e pieni di fervore, ma dopo tre anni diventano più tristi, non è vero? No? Dieci anni più tardi? È facile dire di no, no? Ma siete veramente sicuri?

Pregate per la causa più grande

La preghiera è assolutamente necessaria. Potete pregare anche in ginocchio per tutto il tempo, ma la cosa più importante è che abbiate prima di tutto un’attitudine determinata. Se non avete un’attitudine di base non serve a niente che voi preghiate tanto. Oggigiorno ci sono molte persone del mondo cristiano che pregano ogni giorno. Pensate che preghino per la distruzione delle Chiese cristiane? No, loro pregano per la prosperità delle chiese, ma nonostante ciò le chiese stanno crollando. Pregate per lo scopo della Chiesa di Unificazione? Non dovete pregare per la Chiesa di Unificazione ma per le cose grandi, la nazione, il mondo e per la liberazione di Dio. Quello che in realtà dovete fare è pregare per qualcosa di ancora più grande della Chiesa di Unificazione.

Se voi pregate per voi stessi o per qualcosa di più piccolo della Chiesa, Dio non vi risponderà perché a Lui non interessa ascoltare questo tipo di preghiere noiose. Quando parlate della nazione e del mondo, Egli comincia ad interessarsi e a cercare il modo di aiutarvi. Questo è il modo per imparare ad amare le cose più grandi. Se vivete veramente in questo modo, anche se non avrete il tempo di pregare, Dio vi sosterrà. Nelle chiese di oggi, la gente prega per la loro denominazione, per la loro sicurezza sociale o per i loro problemi familiari (…). Dio si tappa le orecchie sentendo queste cose perché per Lui sono fastidiose. Se quelle persone pregassero affinché Dio usi le loro chiese per salvare il mondo e liberare Dio, Egli si rallegrerebbe e si sorprenderebbe perché Dio è una persona proprio come voi. Se voi nelle vostre preghiere parlate soltanto di voi stessi, Dio si annoierà e non succederà niente. Ma se pregate per la Sua giustizia e il Suo regno, Egli sarà trascinato dal vostro sentimento.

Per realizzare delle grandi cose, dovete avere uno spirito d’avventura, dovete essere pronti a rischiare. Se lo farete, Dio vi dirà di non preoccuparvi perché Lui sarà proprio lì accanto a voi. Se vi gettate nella battaglia per far crollare i muri e la persecuzione che vi si parano davanti, Dio se ne occuperà.

Ecco cosa ho fatto

Prima dovete andare avanti voi e cercare di combattere con le vostre sole forze. Se voi andaste a Dio per chiederGli aiuto, prima ancora di esservi confrontati con la difficoltà, Egli, come qualsiasi genitore, si vergognerebbe di voi e vi rimanderebbe indietro. Voi dovete arrivare al punto di crearvi le difficoltà. Sin da quando sono giunto in America, mi sono messo a far rumore per Dio e per questo motivo non piaccio all’America. Ma io sono venuto per scuotere questa nazione, per avvertirla che sta andando incontro ad un grosso pericolo. Qualcuno doveva farlo e io sto cercando di portare gli Americani lontano da quel pericolo.

Dopo che vi siete lanciati nella difficoltà, potete chiedere a Dio di venirvi in aiuto. E Dio vi dirà: “Vai avanti, io sono proprio al tuo fianco”.

Se in queste circostanze, vi sedete e pregate seriamente, Dio vi incoraggerà. Non appena Egli avrà una prova del vostro impegno, vi arriverà una valanga di aiuti. Io ho avuto l’esperienza di riflettere su un problema e non avevo ancora pregato per risolverlo, che già Dio conosceva i miei pensieri e mi precedeva. Quando io scoprivo che i miei pensieri erano già realizzati, Egli sorrideva e diceva: “Ecco cosa ho fatto”.

Voi avete bisogno di una profonda attitudine di sincerità come base della vostra preghiera, altrimenti nessuna preghiera è efficace.

Per creare questa atmosfera, bisogna che serviate una persona in più, che bussiate ad una porta in più, che riceviate più persecuzione. Questo ha più valore che restare seduti delle ore in preghiera in una stanza buia. La preghiera è necessaria solo quando avete impiegato tutte le vostre energie e ciò non è stato sufficiente. Allora potrete domandare a Dio il Suo aiuto. In qualsiasi circostanza, la cosa migliore è pregare per il Regno di Dio e la Sua giustizia.

La preghiera di Dio è la preghiera di un genitore

Pensate che Dio preghi qualche volta? Alle volte, senza riflettere, un genitore mormora a sé stesso: “Oh, vorrei che mio figlio facesse questo, o fosse così!”. Questa è anche la preghiera di Dio. Dio mormora delle preghiere per voi, per me, per tutti i Suoi figli, perché la Sua urgenza è grande ed Egli è pieno di preoccupazioni. Questa è la preghiera di Dio. Non è neanche necessario che vi sediate per pregare; potete semplicemente parlare con voi stessi camminando, sussurrando o mormorando la vostra preoccupazione. Questa è preghiera.

Perciò che ci riguarda, la nostra vita è una vita di preghiera e azione e non di preghiera ed attesa. Quando voi date il vostro ultimo grammo di energia, e ciò non è sufficiente ugualmente a realizzare la vostra missione, allora chiedete a Dio la Sua assistenza e la vostra preghiera non sarà vana. La preghiera può fare dei miracoli, ma deve essere seria e formulata col cuore. Se pregate con questa certezza, sarete esauditi. Pensate al matrimonio: quello è il momento più serio sia per l’uomo che per la donna. La preghiera però è qualcosa di ancora più serio. Se voi pregaste sempre con la stessa attitudine che avete al momento del fidanzamento, la vostra preghiera sarebbe sempre ascoltata da Dio.

Siate certi che Dio vi esaudirà

Voglio farvi un altro esempio. Se i vostri genitori sono sul letto di morte, il momento è grave, le parole che dite sono allora determinanti e non è possibile che vi assopiate. La vostra preghiera a Dio deve essere ancora più disperata che in una simile circostanza.

La preghiera è come un patto fra Dio e voi, una promessa. Quando fate un contratto dovete rispettarlo, costi quel che costi. Ecco l’attitudine di cui voglio parlarvi. Non siate delusi se la vostra preghiera non viene subito esaudita, le risposte a volte vengono tardi. E in altri momenti non gioite troppo se le vostre preghiere trovano rapida risposta, non è necessariamente la cosa migliore. Poiché voi siete nel cuore del mondo ci sono parecchi livelli, orizzontali e verticali, da superare. La risposta alle vostre preghiere non viene da voi, ma dal cielo e ci vuole tempo prima che vi raggiunga. Molti hanno ricevuto risposta alle loro preghiere fino a un certo punto, ma poi non hanno fatto l’ultimo passo. Così hanno finito col tradire Dio perché non avevano ottenuto soddisfazione.

Quando pregate per il mondo, può darsi che non vediate ciò che cambia accanto a voi, ma alla lunga, il mondo caduto comincerà a crollare.

L’impatto di una preghiera può farsi sentire in un punto lontano. Può darsi che la vostra preghiera di oggi venga esaudita solo tra qualche migliaio di anni. Questo è il senso che io do anche alla mia preghiera. Io non prego solo per il mondo di oggi; io prego per il mondo che sarà fra mille o duemila anni. Se questa preghiera è un ponte fra questi anni e oggi, allora la Chiesa di Unificazione continuerà a fiorire a lungo, anche quando io avrò lasciato questa terra. Questo è il genere di preghiera di cui c’è bisogno. Se molti di voi pregano con quel tipo di preghiera, giungendo versare lacrime, sudore e sangue, il mondo inizierà a scuotersi e l’impatto andrà molto lontano. Anche Gesù, quando pregò nell’orto del Getsemani, fu tremendamente serio e versò lacrime, sudore e sangue. Voi dovete avere tutto il giorno un’attitudine interiore di preghiera non solo per un’ora, ma per 24 ore su 24.

Quale posizione di preghiera preferite? La migliore è inginocchiarsi e abbassare il capo. Potete sentire dolore in quella posizione, ma potete dimostrare a Dio che siete seri. Se Gesù e i santi non avessero pregato così, non avrebbero potuto fare le grandi cose che hanno fatto e che hanno avuto un grosso impatto sul mondo.

La mia preghiera è centrata sul punto finale del terzo corso di sette anni. Voi potete pensare che mi rilasso quando sono solo, ma in realtà non è così perché la mia mente è sempre centrata sul completamento del terzo corso di sette anni.

Dovete capire l’importanza della preghiera ed avere la convinzione che la vostra preghiera verrà esaudita. Attraverso la preghiera potete ricevere forza ed avere visioni del futuro. Saprete quale tipo di difficoltà sta arrivando e come fare a superarla. In questo modo potete dirigere voi stessi e fare grandi cose. La preghiera è più importante del cibo.

Io vado in mezzo alla natura a pregare, perché traggo più ispirazione, e amo la natura proprio per questa ragione. Inoltre, amo pregare nella quiete di mezzanotte. Io non vi dico molto delle visioni che ho, ma ne ho tante.

Il mondo nuovo può essere raggiunto attraverso la preghiera e in quel tipo di mondo voi potete provare amore. Mentre il nostro mondo è come un deserto, il mondo creato attraverso la preghiera ha un clima particolare dove l’amore può fiorire.

Dovete imparare come generare la vostra forza personale. Non potete aspettarvi che io continui sempre a spingervi, ma dovete diventare capaci di ricaricarvi da soli. Per poterlo fare, la preghiera deve essere il cibo principale della vostra vita. Che la gente riconosca i vostri sforzi o no, non ha alcuna importanza, voi dovete fare il vostro dovere con entusiasmo perché avete un debito con Dio. Dovete agire giorno e notte senza pausa. In questo modo diventate una testimonianza vivente.

L’argomento della mia preghiera cambia dopo un certo numero di anni, e questo dimostra il passaggio ad una nuova era. Dato che ho una mente centrata sulla preghiera, so con precisione a che tempo siamo arrivati nella provvidenza di Dio. Questo tipo di attitudine è necessaria per la propria perfezione, e dovete impararla attraverso il potere della preghiera.

State pregando nel modo che vi ho insegnato oggi, per il regno e la giustizia di Dio? Pregate che questo paese possa diventare un centro della giustizia di Dio. Il vostro paese ha visto molti ferventi patrioti, ma voi dovete pregare con più fervore di qualunque di loro. Se la vostra preoccupazione per l’America è più grande di quella di Dio allora questo paese sopravvivrà, altrimenti crollerà.

Qual è la meta della Chiesa di Unificazione? Io vi sto guidando dove Dio desidera che voi arriviate. Non ha importanza alcuna se è difficile o facile perché anche se ci sono molti ostacoli davanti a voi, questi non possono fermarvi.

Il punto principale non è tanto arrivare alla meta, ma arrivarci nel più breve tempo possibile. Se noi andiamo velocemente, allora non c’è alcun pericolo, ma se impieghiamo più tempo, è possibile che accadano disastri e noi non dobbiamo permetterlo.

Le Home Church sono la scuola per diventare messia

Questo è un periodo di transizione: stiamo entrando in un’era nuova, una nuova storia di fede, perciò questo è un momento critico per voi e Dio. La scorsa notte, ho parlato con le figure centrali del vero significato di Home Church.

Home Church è il più grande dono che Dio e i Veri Genitori possono dare all’umanità. Non è mai esistito prima e non esisterà più in futuro. Quando questo dono diventerà vostro, perché lo avrete realizzato in pratica, diventerete completamente un figlio o una figlia di Dio.

Io ho preparato questo prezioso dono per voi durante tutti i miei 60 anni di vita e ora ve lo do gratuitamente. Voi potete farlo diventare vostro in 6 mesi. Questa è un’opportunità incredibile.

Home Church deve essere l’argomento della vostra preghiera. Pregate con un cuore di genitore per le persone delle vostre Home Church, come fossero i vostri figli che stanno soffrendo nell’inferno. Il vostro cuore, come quello di un genitore, deve essere afflitto e desideroso di salvarli. Se non avete quel sentimento, allora siete in una terribile situazione di emergenza. Perciò dovete aprire il vostro cuore a un sentimento di genitore verso la vostra gente.

Se non avete un amore reale per loro, allora spingete voi stessi fino a che riuscite ad averlo. Ma ricordatevi che nessuno può insegnare ad un genitore come amare i suoi figli. Se voi sentite di essere un genitore per le vostre Home Church, sentirete anche amore per loro e nessuno dovrà insegnarvi niente.

Per completare le scuole elementari ci vogliono cinque anni di frequenza giornaliera. Pensate che le Home Church si possano paragonare alle scuole elementari? In realtà sono la scuola per diventare messia.

Pensate a quanta importanza hanno! Anche se doveste frequentare questa scuola per tutta la vostra vita, dovete applicare tutto il vostro cuore e la vostra mente perché potreste non avere una scuola migliore. Anche se avete soltanto 360 case, Dio considererà gli sforzi che fate nella vostra area come se aveste faticato per l’intero universo.

In America ci sono circa 70 milioni di case, ed avendo ogni membro 360 case, ci vorrebbe un totale di 200.000 membri per coprire tutto il paese. Se l’intera popolazione cristiana accettasse i Principi Divini e volesse fare le Home Church, che cosa succederebbe? Non ci sarebbe più spazio per voi! Ma non c’è niente di più importante per voi delle Home Church.

Consultate sempre il vostro essere interiore

Mettete alla prova la forza della vostra preghiera; scegliete qualcuno e pregate per lui con fervore e costanza senza dirglielo. Pregate fino alle lacrime per il suo benessere e vedrete che sentirà una attrazione magnetica per voi. Non saprà perché, ma si sentirà irresistibilmente attirato verso di voi. Se voi sentirete nella vostra preghiera che incontrerete qualcuno in un certo momento, quella persona sarà là dove voi sarete. Se voi siete seri fino a dare la vostra vita, tutto questo accadrà.

L’ipnosi può trasferire qualcuno in un altro stato di coscienza, ma la preghiera può cambiare la vita molto più di questo. Non c’è alcun limite alla sua influenza, poiché niente può arrestare il pensiero.

Quando avete una buona attitudine di preghiera, i miracoli possono arrivare uno dietro l’altro. La cosa più importante in una base di lancio, sono le fondamenta. Al momento del lancio, devono resistere al calore e alla pressione. La vostra preghiera è come la partenza di un missile: voi avete bisogno di una base solida. Non dovete pregare per il vostro benessere personale, questo potrebbe essere pericoloso per voi. Se vivete con questa alta sensibilità del mondo spirituale, voi percepirete ciò che deve accadere. La vostra percezione sarà precisa e potrete prevedere il futuro.

Dovreste sapere che siete come due esseri uniti in uno. Se il vostro essere interiore ed il vostro essere esteriore non sono in armonia, voi sentite angoscia; ma quando sono uniti, voi sentite gioia e forza. Questo accade tutti i giorni dentro di voi. Quando incontrerete qualcuno, il vostro essere interiore potrà dirvi che tipo di persona è; e se qualcuno vi parlerà, un sesto senso vi dirà se dice il vero o no. Quando qualcuno entra nella mia stanza, io posso dire con esattezza se sta portando buone o cattive notizie.

Non dimenticatevi di questo essere interiore e consultatelo sempre. Quando siete elevati spiritualmente, voi siete in conversazione costante con lui. Voi avete in voi una persona spirituale che vuole comunicare con la vostra persona fisica.

Persino i topi delle navi sanno presagire quando questa sta per avere dei guai e scappano. Tanto più l’uomo quindi, creatura suprema di Dio, dovrebbe conoscere se è in arrivo la vita o la morte, dovrebbe essere avvisato quando un certo destino sta per compiersi. Perché il vostro essere interiore ed il vostro essere esteriore si uniscano voi avete bisogno del potere della preghiera.

Io ho una famiglia, ma prego raramente per questo scopo. La mia preghiera è angoscia per la nazione, il mondo ed il cosmo. Dio si preoccuperà del mio benessere perché io mi preoccupo del Suo. Se io mi preoccupassi della mia famiglia invece che del mondo e di Dio, la mia famiglia si ammalerebbe. Io non mi preoccupo del benessere della mia famiglia, ma di quello del movimento e del lavoro di Dio e so che Dio si prenderà cura di tutto. Coloro che vogliono fare di più per gli altri riceveranno di più; coloro che vogliono abbassarsi saranno elevati. Non dite delle preghiere vuote.

Ora conoscete il potere della preghiera. Ognuno di voi ha bisogno di sperimentare queste cose. Voi dovete sapere se le cose che fate avranno successo o falliranno e potete saperlo perché vi sentirete spinti in una certa direzione e sarete desiderosi di andare avanti. Il vostro corpo è come un ricevitore della radio. Liberatevi dai pensieri egoistici e riceverete delle grandi cose. Voi avete il diritto di chiedere forza a Dio, ma soltanto per essere utili all’avvento del Suo Regno e della sua giustizia. Allora Egli verrà da voi. Pregate e agite. Vi sentirete diversi e saprete che la forza della preghiera è nell’azione.

Pregate per dire a Dio che state iniziando questo modo di vita e avete bisogno del Suo aiuto. Fate un piano con Lui ogni giorno. A poco a poco, senza essere consci, potrete vivere sempre in quel modo.

Allora fatelo.

Salva come PDF

^