L’Abbattimento dei Confini e la Pace nel Mondo

Salva come PDF

Banchetto serale Palazzo delle Nazioni Unite

18 agosto 2000 – New York

Onorevoli e Distinti ospiti, Signore e Signori! Vorrei esprimere il mio sentito apprezzamento per il Premio alla Pace Universale che mia moglie ed io abbiamo ricevuto qui alle Nazioni Unite. Permettetemi di cogliere questa opportunità per parlare brevemente sul tema: “L’abbattimento dei confini e la pace nel mondo”.

Signore e Signori, se potessimo distruggere tutti i confini in questo mondo, la pace nel mondo verrebbe sicuramente. Ma la cosa che dobbiamo ricordare è che Dio non è il Signore delle barriere. Satana, il diavolo, li ha fatti per primo. Satana e i suoi seguaci risiedono ovunque ci siano dei confini. Satana siede sui confini tra la civiltà Orientale e Occidentale, per esempio.

Dio non ha creato confini tra le varie differenti culture, tradizioni, razze, ecc. Dio desidera un mondo unificato, un mondo senza barriere.

Dio non ha neanche il concetto di confine. Perciò, Egli non dice di vendicarci dei nostri nemici; se lo facesse, implicherebbe che ha un tale concetto. Amando i nostri nemici e portando unità tra noi, i confini scompariranno naturalmente.

Perciò la strategia e la tattica di Dio è farci amare i nostri nemici. Questa è una grande strategia. È una sfortuna che attraverso tutta la storia umana fino ad oggi, l’umanità non ha capito il valore delle parole: “Amate i vostri nemici”. I membri della Chiesa di Unificazione, come rappresentanti della storia umana, hanno capito questa strategia e la stanno praticando nella realtà. Essi, mettendo in pratica queste parole, sono diventati i battistrada della pace nel mondo.

Che ne pensate? Quando i nostri cuori non sono felici, quando i nostri corpi non si sentono bene, quando siamo insoddisfatti delle nostre azioni, quando parliamo con rabbia, questo non crea delle barriere? Perciò, a meno che non uniamo il nostro corpo e la nostra mente attraverso i cinque sensi, verrà ad esistere ogni tipo di confine. Per questa ragione, dobbiamo riflettere sulla quantità di barriere con cui viviamo nella nostra vita quotidiana.

Quando diciamo: “Superate l’inimicizia. Smettete di costruire barriere”, qualcuno potrebbe pensare che dovremmo cavarci gli occhi. In realtà, ci sono due tipi di occhi. Se i nostri occhi, senza distinguere il male dal bene, accettano per buono tutto quello che vedono, allora saranno costruite enormi barriere. Lo stesso nel caso dell’udito. Se siamo felici sentendo parole di bontà o verità e nello stesso tempo ascoltiamo tutte le cattive parole di questo mondo e le sosteniamo, allora saranno costruite barriere anche nelle nostre orecchie.

Ai membri della Chiesa di Unificazione non è vietato cantare canzoni popolari, mentre alcune denominazioni Cristiane hanno delle regole contro di esse. Il problema non è se cantiamo canzoni popolari o classiche, ma piuttosto come possiamo accettare la lirica di quelle canzoni. Cantare canzoni crea un confine o distrugge un confine? Se cantando una certa canzone o parlando in modo rozzo una persona è in grado di distruggere un confine e, di conseguenza, creare un mondo più ampio e meno ristretto, certamente ciò farà piacere a Dio.

Insomma, ovunque viviamo con delle barriere, o attraverso i nostri sensi o nel nostro ambiente, siamo dalla parte di Satana. D’altro canto, se possiamo vivere ovunque senza confini, possiamo stare dalla parte di Dio. Satana è il campione nella costruzione delle barriere. D’altra parte Dio è il maestro dell’abbattimento delle barriere. A Dio, il Re dei re, non piacciono per niente le barriere. Egli odia le barriere.

Signore e Signori, guardate la penisola Coreana. Pensate che Dio apprezza un Coreano che dice che il 38° parallelo che divide la penisola è una buona cosa? Ovviamente no! Quindi, se qualcuno lavora sodo per rimuovere il confine del 38° parallelo, quella persona diventerà il campione favorito di Dio. Se tutti i 70 milioni di Coreani sono disposti a morire per rimuovere il confine del 38° parallelo, allora la riunificazione del Nord e del Sud Corea arriverà senza dubbio. Questo obbiettivo, comunque, non sarà mai semplice. Dobbiamo capire che quelli che vogliono che il confine del 38° parallelo continui ad esistere nella penisola Coreana sono dal lato di Satana, il diavolo. Satana è il padrone del confine del 38° parallelo, e Dio è il padrone degli sforzi fatti per rimuoverlo. Per questo i membri della Chiesa di Unificazione stanno guidando una riforma per abbattere il confine del 38° parallelo.

Signore e Signori, quando verrà il giorno in cui le persone ovunque nel mondo vorranno che i loro figli sposino i loro nemici, desiderando di avere generi e nuore tra i loro nemici, il mondo intero sarà automaticamente unito. Questo è il regalo che vi vorrei offrire stanotte. Dove esistono barriere certamente si trovano Satana e i suoi seguaci; ma Dio e la Sua gente, nata dal Suo lignaggio, risiede dove abbondano amore e armonia senza barriere.

Oggi, i membri della Chiesa di Unificazione sono molto interessati allo sviluppo dell’industria del tempo libero, che incoraggia le persone a viaggiare per tutto il mondo e a vivere ovunque desiderano. Questo prevede una futura Federazione Internazionale, basata sulle Nazioni Unite, che un giorno sarà fondata. Quando sarà fondata, dovremmo andare tutti sotto il nome di quella Federazione Internazionale. A questo scopo, il Reverendo Moon suggerisce ai membri della Chiesa di Unificazione di raccogliere un fondo speciale, chiamato il Fondo della Totale Offerta Vivente. In futuro, useremo questo fondo per facilitare lo sviluppo di quella Federazione Internazionale centrata sulle Nazioni Unite.

Nel Vecchio Testamento gli animali, che rappresentano tutta la creazione, venivano sacrificati al posto degli esseri umani. Essi venivano divisi in due, che rappresentavano due parti che lottano tra loro, il lato destro nella posizione di Dio e la parte sinistra nella posizione di Satana. Comunque, come risultato del fallimento di alcune delle figure centrali del Vecchio Testamento, Dio e Satana si scontrarono su Gesù che, come Figlio di Dio, aveva un valore molto più alto di tutta la Creazione. Come risultato, quando Gesù, il figlio maggiore di Dio, è arrivato sulla terra, ha versato il suo sangue, il suo corpo fu preso da Satana e il suo spirito fu preso da Dio. Siccome Gesù deve ancora riprendere il suo corpo fisico, ha proclamato che sarebbe tornato.

Anche quando Gesù, il Figlio di Dio, fu diviso tra i due regni (fisico e spirituale), allo stesso modo i problemi hanno continuato ad affliggere il mondo spirituale e il mondo fisico. Inoltre, uomini e donne furono divisi, e la mente il corpo furono divisi, rimanendo in continuo conflitto e lotta. Perciò, Gesù, che è andato nel mondo spirituale per restaurare il dominio di Dio su quel mondo, deve ancora ritornare sulla terra per restaurare il possesso da parte di Dio del mondo fisico e portare unità tra i due mondi. Cosa, allora, farà quando ritornerà sulla terra? Si sposerà per formare la sua famiglia. Tuttavia, Satana ha preso il corpo di Gesù e il mondo fisico con esso, mentre Dio ha potuto dichiarare Suo il mondo spirituale. Nel mondo spirituale, Gesù ha faticato per duemila anni per portare il cuore delle persone sulla terra in una direzione e guidare la dispensazione di Dio centrata sul Cristianesimo.

Tuttavia, anche il Cristianesimo è stato diviso in due: Cattolicesimo e Protestantesimo. Essi sono diventati nemici l’uno dell’altro e si sono combattuti proprio come Caino, il figlio maggiore, ha combattuto con suo fratello minore Abele. Quindi la storia umana si è sviluppata, costantemente, creando più barriere, moltiplicando le lotte. Noi perciò dobbiamo liberare noi stessi da questa propensione a creare barriere e lotte.

E quindi quando il Signore ritornerà, unificherà il mondo celeste. Poi, per portare unità tra Cielo e Terra, celebrerà molte cerimonie di matrimonio, unendo uomini e donne di tribù e nazioni che sono state divisi per migliaia di anni. Guiderà questa provvidenza centrata sul Regno dell’Unificazione, che è nella stessa posizione del popolo scelto di Israele ai giorni di Gesù. Queste sono le vere Nozze dell’Agnello profetizzate nella Bibbia.

C’è stata una meravigliosa opportunità immediatamente dopo la Seconda Guerra Mondiale quando Cielo e Terra avrebbero potuto essere uniti centrati sul Cristianesimo. A quel tempo la sfera della cultura cristiana era unita e guidava il mondo. Con Gesù che giocava il ruolo di guida nel mondo spirituale, una sfera culturale Cristiana stava prevalendo su tutta la terra. Questa sarebbe stata una perfetta opportunità per Gesù e lo Spirito Santo di venire sulla terra e, sostanzialmente, sposarsi come marito e moglie, e avrebbero potuto iniziare a porre la fondazione per risolvere tutti i problemi esistenti provenienti dalla separazione tra mente e corpo e tra uomo e donna, e costruire l’autentico Regno di Pace sulla terra.

Non sto parlando di qualcosa di vago e di non chiaro. Chi avrebbe dovuto sposarsi per primo dalla prospettiva dell’ideale di creazione di Dio? Adamo ed Eva. Ma a causa della loro caduta, hanno creato il primo confine umano, e la fonte di tutte le conseguenti barriere. Ora, per abbattere queste barriere, tutti gli uomini e le donne dovrebbero essere restaurati allo stato precedente la caduta e poi dovrebbero sposarsi. Allora, non solo i nostri antenati, ma anche Dio sarà contento e ballerà. Quando arriverà un tale mondo, sarà il Regno dei Cieli sulla terra.

Comunque, un tale giorno non è mai esistito nella storia umana. Al contrario, gli esseri umani sono stati afflitti e hanno lottato nel dolore, imprigionati da innumerevoli barriere. Di conseguenza, il punto iniziale della pace nel mondo richiede che l’umanità trovi il modo di distruggere questa barriera primaria. Le persone del mondo non hanno ancora capito. Per questo il Reverendo Moon e la signora Moon sono venuti in questo mondo nella posizione di Veri Genitori, dando la Benedizione di Dio a uomini e donne del mondo e mostrando al mondo, per la prima volta nella storia umana, il modo di risolvere la maggior parte dei problemi umani fondamentali.

Anche se ci sono milioni di barriere, sono certo di poterle abbattere. Come posso farlo? Il vero amore lo rende possibile. Per liberarci di queste barriere dobbiamo conoscere il vero amore come lo conosce Dio, altrimenti non c’è modo di abbattere le barriere. Questo significa che dobbiamo conoscere Dio al cento per cento.

Signore e Signori, il mondo spirituale consiste in Paradiso e Inferno: il Paradiso è collegato al mondo del giorno, e l’Inferno può essere collegato alla notte. Ma qualcuno che non è in grado di vedere la differenza tra giorno e notte, come può prendere il controllo del confine tra i regni del Paradiso e dell’Inferno? È impossibile. Solo una persona che li conosce nella realtà può avere dominio sui due mondi. Quella persona può eliminare il buio, perché conosce chiaramente la sostanza dell’inferno.

Dio che è Onnipotente e Onnisciente, può eliminare il buio. Ma prima noi dobbiamo conoscere Dio. Potete dire di conoscere Dio? Quanto bene Lo conoscete? Pensate che Dio possa ottenere la felicità con la ricchezza, il potere e la conoscenza? Un tale Dio non potrebbe mai portare liberazione all’umanità. Dovete conoscere totalmente Dio per espellere Satana completamente e risolvere i problemi principali di questo mondo. Inoltre, anche se conoscete totalmente Dio, sapete anche che cosa è utile a Dio per abbattere tutte le barriere erette per migliaia di anni? Questa è la cosa importante.

Dio è il Padrone dell’universo. Allora non dovrebbe esserci un ambiente dove Dio può risiedere, una nazione dove Dio può risiedere? Per conoscere Dio dobbiamo restaurare la Sua nazione come un regno che è l’obiettivo del Suo governo. Tuttora l’ambiente terrestre rimane bloccato da numerosi confini. Abbattendoli dovremmo costruire un mondo in cui Dio può essere felice. Tutta la creazione non vorrebbe essere governata da Dio? Infatti tutta la creazione è ansiosa di essere liberata dai suoi lamenti, dal dolore e dalla persecuzione causati dal controllo di Satana, e dai molti confini che la dividono.

Signore e Signori, più che qualsiasi altra cosa, dobbiamo capire Dio chiaramente, e dobbiamo capire chiaramente il modo di costruire il Regno di Dio. Allora, ovunque andiamo, e in qualunque situazione siamo, riceveremo automaticamente risposte su come trattare con le difficoltà tra le diverse culture e tradizioni del mondo.

Sicuramente Dio esiste in Cielo. Comunque il mondo di oggi è bloccato da innumerevoli barriere. Come è successo questo? È successo perché ci sono solo poche persone che conoscono Dio, il Suo Regno, e la tradizione nel Suo Regno. Una volta che le persone li capiscono chiaramente, la liberazione avrà luogo sia nel mondo spirituale che in quello fisico. Saremo anche in grado di dire: “Ehi Satana!”, e lui ubbidirà. Allora verremo a sapere il modo attraverso il quale possiamo vivere in unità con il cuore di Dio e con il Suo regno, in una cultura con tradizioni e valori celesti.

Tali persone sono le uniche che vivono con amore per il bene degli altri. Perciò, invece di cercare amore per noi stessi, dovremmo cercare di amare gli altri per il loro bene, rendendoli maestri d’amore e lasciandoli ballare con l’amore. Quindi, possiamo diventare gli eredi di Dio, le persone che conoscono Dio e rendono bello e proteggono il Suo Regno. Satana non avrà modo di interferire con gli eredi di Dio.

Se amate i vostri nemici trascendendo rabbia e odio anche in situazioni dove loro hanno ucciso le persone che amate, sarete in grado di avere dominio sul mondo dei nemici, e Satana arretrerà. Alla fine, il mondo dei vostri nemici mostrerà rispetto verso di voi. Se vivete per il bene degli altri al livello di amare i vostri vicini più dei vostri stessi genitori, allora Satana scapperà via. Qualsiasi cosa avete dato, Dio vi ricompenserà migliaia di volte di più.

Ancora, qual è il segreto della conoscenza di Dio, del Suo Regno e del Suo pensiero, che ci renderà capaci di cacciare via Satana da ogni luogo? È vivere per il bene degli altri, morire per il bene degli altri e praticare amore per il bene degli altri. Quando faremo questo, Satana scapperà via sicuramente. E non scapperà via senza fare niente. Prima di andarsene romperà tutte le barriere che aveva eretto attorno a noi.

Cosa succederà poi? Una volta che Satana se ne è andato, le persone che sono state dirette verso l’inferno potranno alzarsi tutte ed entrare in Paradiso, praticando questi principi di vita eterna. La vita eterna finalmente diverrà una realtà. Le persone che si rivolgono a Dio, la Fonte dell’amore, come loro Padre desidereranno seriamente praticare la tradizione di Dio di vivere per gli altri e continueranno a fare questo per decine di migliaia di anni. Questo è come gli individui possono diventare le persone di vita eterna, praticando la tradizione della vita eterna dotati dell’eterno lignaggio di Dio.

La vita eterna è essenzialmente un attributo di amore. Anche Dio, quando ha creato l’universo, aderì allo standard della fede assoluta, dell’amore assoluto e dell’assoluta obbedienza. Dio vive in questo modo, desiderando sempre di investire più amore per il mondo, anche se tutto nel mondo è passeggero. Per questa ragione, non ci sono creature che non possono aiutarLo e servirLo come l’Assoluto, l’Unico, l’Immutabile ed Eterno Signore.

Noi umani, creati come figli di Dio, dovremmo allo stesso modo essere in grado di investire completamente il nostro amore in modo assoluto ed eterno. Se facciamo questo, il Regno di Dio diventerà il nostro Regno, e Dio apparterrà a noi. In breve, il nostro stile di vita dovrebbe essere lo stesso di quello di Dio, il Maestro della tradizione celeste. Allora diventeremo sicuramente figli di Dio, e la vita eterna e l’immortalità saranno nostre necessariamente. La Bibbia dice: “Chi vuole salvare la propria vita la perderà, ma chi perde la vita per me la troverà”, e questo è vero, sebbene possa sembrare paradossale.

L’obbiettivo della rimozione delle barriere include l’abbattimento dei confini nazionali attraverso il lavoro delle Nazioni Unite, la liberazione dalle barriere religiose, la distruzione delle barriere etniche e razziali e, alla fine, la distruzione della barriera tra Paradiso e Inferno. Siccome tutte queste barriere derivano da Adamo ed Eva, i falsi genitori, nessun altro oltre ai Veri Genitori possono romperle. Dio da solo non può farlo, e certamente Satana non può farlo; egli è l’unico che le ha create. Chi può fermare il conflitto tra Dio e Satana? Solo i Veri Genitori possono risolvere questa guerra, perché l’hanno iniziata i falsi genitori.

Signore e Signori, spero che lascerete questo posto questa sera con la determinazione di andare fuori e distruggere ogni barriera, portando questo messaggio di liberazione a tutta l’umanità. Grazie molte.

Salva come PDF

^