Il Dono del Ritorno a Casa

Salva come PDF

3 luglio 1988 – Belvedere

Noi sappiamo che Dio non può vivere in un mondo caduto. Un agnostico, che non conosce la caduta, o che semplicemente non sa se Dio esiste o no, non può comprendere perché il mondo è così com’è. Il fatto che l’uomo cadde significa che la via che porta l’uomo alla perfezione fu tagliata. L’umanità che era nata da un Dio assoluto doveva avere queste stesse proprietà, ma noi non siamo stati capaci di raggiungere quel valore originale. Il mondo inoltre ha perduto tutto il suo valore. Per quanto un essere umano abbia tentato, maschio o femmina, povero o ricco, bello o piacente, nessuno ha potuto realizzare questo suo valore originale. L’inferno dovette esistere per dare posto alla gente di basso valore.

Immaginate di essere un contadino e che i vostri cavoli siano mangiati dai vermi; non possono neanche essere venduti, la sola cosa che potete fare è gettarli nel cestino dei rifiuti. Quale è il valore originale che Dio voleva dare a ciascun essere umano? Dio creò l’uomo per essere maturo, per poter diventare un frutto di vero amore. Ciascuna persona dovrebbe essere un rappresentante del resto dell’umanità. Come vediamo anche se caduto, l’uomo cerca di trovare un valore, cercando di eccellere in diversi modi, ma fondamentalmente noi dobbiamo realizzare l’ideale di Dio per un vero essere umano.

Supponiamo che vi sia concessa una scelta: potete avere un sacco di denaro, di potere o di conoscenza e potete rappresentare l’uomo in questi tipi di modi. Ma se vi fosse concessa la scelta vorreste piuttosto avere una donna o invece avere tutte queste tre cose potenti? Una donna! E voi donne amate il potere, la conoscenza, il denaro proprio come l’uomo? Potremmo anche includere la bellezza, per le donne americane, scegliereste voi questi 4 poteri o non preferireste piuttosto un uomo brutto? Un uomo! Allora vedete che sia l’uomo che la donna cercano l’uno nell’altro qualcosa che ha un valore più grande di qualsiasi cosa nell’universo. In realtà quando pensate a ciò è così semplice, ma nessuno lo sa. Guardate me per esempio. Il mondo potrebbe pensare: “Oh, il Rev. Moon ha tante ricchezze che può usare per i suoi scopi, ha un tale potere che la gente si inchina dinanzi a lui, ha delle conoscenze superbe che nessuna istituzione ha mai insegnato!” Ma se io non avessi una vera donna accanto a me, il mondo per me sarebbe una cosa squallida. Forse questo è perché sono un orientale? Se fossi un bianco o un nero sarebbe differente? Cos’è allora questa cosa per la quale sia l’uomo che la donna stanno tanto lottando? Il vero amore!

C’è un modo di spiegare il vero amore: il vero amore è qualcosa che sia l’uomo che la donna possono apprezzare eternamente. È la cosa a cui tengono di più. Anche Dio! Volete che il vero amore sia mutevole o immutabile? Immutabile! Perché? Perché Dio è eterno e ciò significa che Egli non cambia mai, pertanto ciò a cui Egli tiene di più deve essere come Lui immutabile, eterno e unico in ciascun individuo.

Andare verso il vero amore

Allora voi chiedete: “Che cos’è immutabile?” Come sapete la conoscenza è qualcosa che ha sempre bisogno di essere aggiornata, il valore del denaro muta e così pure le vie del potere. In questo mondo che è in continua trasformazione l’uomo guarda a qualcosa che non muti, anche se non sa cosa sia. Una persona che non conosce Dio è molto sfortunata, eppure dovunque noi guardiamo il mondo è pieno di queste persone. Possiamo essere perfino influenzati dal loro scetticismo e dalla loro ignoranza, ma dobbiamo invece deciderci a spiccare il salto ad un livello molto più ampio di comprensione: il regno del vero amore. E insieme al vero amore dobbiamo avere l’ambiente giusto nel quale propagare liberamente e vivere il vero amore. Abbiamo anche bisogno della scienza, di un buon sistema politico e di una buona economia che possano supplire alle cose materiali di cui abbiamo bisogno.

Tutte le religioni più alte hanno incoraggiato le persone a vivere da soli, oppure hanno incoraggiato i popoli a dimenticarsi del mondo, delle loro famiglie, delle loro nazioni e a perseguire una meta religiosa? La religione voleva condurre l’uomo in un posto in cui pensava che avrebbe voluto vedere Dio. La religione ha consigliato l’uomo a non coinvolgersi nell’amore, insegnando che sarebbe stato amore falso. Ora io vi dico di tornare a casa, cosa significa? Tornate alle vostre posizioni originali che erano centrate sul vero amore. Quando toniamo a casa vogliamo portare il vero amore, un vero dono prezioso che non può essere comprato in nessuna parte dell’universo. Ciascuna persona può valutare sé stessa con questi criteri: sto andando verso il vero amore e vivendo un vero amore, quanto? Decidete voi stessi quanto valete.

Attraverso la storia la gente ha pensato e discusso che cosa fosse buono e cattivo, ma nessuno ha conosciuto lo standard definitivo. Ora noi possiamo dire che coloro che stanno seguendo il vero amore, cercando di aiutare altre persone a conservare quella direzione, sono giusti e buoni. Noi definiamo coloro che stanno andando verso la meta del vero amore un vero marito e una vera moglie. E i Veri Genitori? Stessa cosa. E Dio? Fino adesso non possiamo chiamare Dio un vero Dio, poiché se la gente dappertutto è lontana dal vero, allora come può Egli essere vero tutto da solo? Dopo la caduta dell’uomo Dio divenne un Dio di dolore, questo non è il Dio originale.

Sei categorie

Qual è allora il vero lavoro? Lavorare verso il vero amore! Qual è il vero studio? Chiunque propagherà, amplierà e conserverà il vero amore starà facendo un vero studio. Che cosa è una vera vita umana? In realtà lo stile di vita di un vero uomo racchiude sei categorie: alzarsi, andare a letto, incontrarsi e lasciarsi, sentirsi bene e sentirsi male. È così semplice, voi vi svegliate con la determinazione di andare verso la vera direzione, verso il vero amore e andate a letto desiderando la stessa cosa. Siete felici quando state andando verso il vero amore e infelici quando sentite che sarebbe stato meglio andare verso quella direzione. Quando incontrate qualcuno avete speranza che insieme possiate andare nella direzione del vero amore, quando vi separate, sperate di poter andare insieme verso una meta comune, allora state vivendo una vera vita!

Come può questa nazione prosperare se pratica il libero sesso e l’individualismo? Non siate più confusi. Per che cosa uscite o tornate a casa ogni giorno? (Per il vero amore). In base a quanto avete vissuto in accordo a quello standard? Il vostro io è vero o falso? Possiamo dunque decidere che il mondo è cattivo poiché non sta cercando il vero amore. I moonisti sono un po’ migliori, ma vi sono anche moonisti cattivi. Se state cercando di decidere se i politici o la politica in un paese sia buona o cattiva, potete chiedervi: “Stanno lavorando verso la propagazione del vero amore?” Dobbiamo tenere a mente in tutta la nostra vita questo criterio semplice e applicabile universalmente.

Quelle coppie benedette che vorrebbero accogliermi nella loro casa, a qualsiasi ora, giorno e notte, sia che io li preavvisi o no, alzino la mano. Se io venissi quando marito e moglie stanno facendo l’amore? È un tempo sbagliato oppure direste: “Padre, qualsiasi ora è quella giusta per te, sei il benvenuto.” Se un vero uomo e una vera donna sono legati da un vero amore allora non c’è nulla di cui vergognarsi, anzi è qualcosa di cui vantarsi, di cui essere fieri. Tutto l’universo se ne rallegrerà. Non pensate che perfino Dio può vedere attraverso di voi, che siate o meno vestiti? Se Dio vuole vedere il meglio di un uomo, e di una donna e noi diciamo che quello è vero amore; allora cos’è il vero amore? E come può essere realizzato? Più il vostro corpo viene in contatto con quello del vostro sposo, più bella diventa questa unione. L’unione ideale sarebbe quando ogni coppia è così unita che non c’è spazio, come una palla. Il rapporto sessuale fra vero marito e vera moglie è lo stato del vero amore. L’uomo e la donna sono estasiati, potrebbe Dio dire: “Oh, questo è qualcosa di sporco”? Pensateci! Questa unione che doveva essere la cosa più bella e importante, adesso è considerata la cosa più sporca e svalutata a causa della caduta, ma in origine era la più sacra di tutte le cose sacre.

Rappresentate il bene

Donne preferireste piuttosto avere un marito comune, ordinario, mediocre ma di cui vi potete fidare perché è onesto e possiede il vero amore o preferireste piuttosto uno bello, alla moda, che possiede un sacco di soldi, conoscenza e potere, ma che imbroglia di tanto in tanto? Voi conoscete sempre la risposta giusta! Ma perché non la mettete in pratica tutte le volte? Tentare e agire in realtà sono due cose diverse. Molte volte ho sentito gli americani dire: “Tenterò!” Tentare in realtà non dovrebbe esserci. Non tentate, vivete! Coloro che non agiscono finiscono all’inferno. Voi potreste pensare: “Padre, ho sentito il vero amore migliaia di volte, ma che cosa ha a che fare con me?” Si, ne avete udito così spesso che ogni volta che accade qualcosa di insolito pensate allora al vero amore. Anche quando siete costipati potete in qualche modo connettere la cosa al vero amore. Noi dovremmo conservare questo criterio basato sul vero amore per l’eternità. Perché la chiesa del vero amore possa propagarsi dobbiamo avere un vero paese, un vero mondo, un vero cosmo. Dopo di ciò viene la liberazione di Dio e dell’umanità, questo è il nostro corso inevitabile.

Ognuno di noi ha senza eccezione, il desiderio di rappresentare il resto della umanità. Se c’è una persona ambiziosa che veramente rappresenti il vero amore, una famiglia di vero amore, una nazione di vero amore e che vuole essere la più alta del mondo intero, questa persona non sbaglia. Tutti noi vogliamo essere grandi, e lo possiamo sia che siamo contadini, lavoratori, operai, insegnanti, politici, lo possiamo dal momento in cui noi in realtà rappresentiamo l’uomo in una maniera vera. Ma esistono tante persone ambiziose che non vogliono avere niente a che fare con questo rappresentare il bene. Essi vogliono essere riconosciuti come i più grandi per la loro fortuna finanziaria o per qualche altra realizzazione, centrata su loro stessi. Comunque tutto ciò è una falsità, perché un tale uomo non pensa che a sé stesso. La persona che non vuole rappresentare qualcosa di vero, ma che vuole essere riconosciuto, come il più grande, è arrogante! Qual è la differenza fra l’essere arrogante e l’essere umile? Quando qualcuno rappresenta tutte le cose in modo vero, allora lui è grande e buono, ma se in realtà non è in grado di rappresentare ciascuno eppure brama ancora di essere il più grande, allora quella è una persona cattiva.

Io sto cercando di trasformare l’America in un paese buono, potete definire qualcuno grande quando vuole salvare della buona gente soltanto e dimenticarsi di quella cattiva? Se qualcuno vuole invece salvare sia i buoni che i cattivi, può diventare grande. Perché? Perché il vero amore abbraccia tutti. Quando andrò nel mondo spirituale quali titoli di rappresentanza pensate che Dio voglia che io abbia? L’ideale di Dio sarebbe, ovviamente, che io rappresentassi ogni persona passata, presente e futura della storia. Se noi tutti individualmente viviamo come un esempio di vero amore, allora viviamo come discepoli del Messia. Se uno si qualifica per il Cielo, allora egli va lì automaticamente, non ha bisogno di invito! Se uno vive come me andrà nello stesso posto in cui vado io nel Cielo. Come sapete che ho il vero amore? L’America, il mondo si sono comportati da nemici, nei miei confronti, mettendomi in prigione, quando io non avevo fatto niente. Perché avrei dovuto tornare in America nel 1984 sapendo che mi stava aspettando un periodo di prigionia? Per salvare l’America, per salvare il mondo. Io pensavo tra me e me: “Non sono io che sono importante, e nemmeno la Corea, l’intero mondo è importante!” Il vero amore ti richiede di amare il tuo nemico.

Quando ero a Danbury ho iniziato 6 progetti per aiutare l’America, allo stesso modo Gesù, quando era sulla croce non maledì i suoi nemici, perché era un esempio di vero amore, egli invece li amò e li benedì. Anche se l’uomo voltò le spalle a Dio, Egli non volta le spalle all’umanità! Vi sono tre livelli di Cielo, tre diversi gradini nel mondo spirituale. Se abbiamo un nemico, qui sulla terra, non ci è possibile raggiungere il cielo originale. L’uomo in origine era stato preparato per un viaggio: Adamo ed Eva dovevano crescere verso l’amore, aspettandosi amore, tra loro sognando il vero amore. Ogni cosa perseguiva questo sogno incluso Dio e l’universo. Gli esseri umani partirono nel loro viaggio, in quel modo. Preferireste essere nati in una famiglia presidenziale, dove potreste avere fama, ricchezza e potere, o preferireste invece essere nati in una famiglia molto povera che avesse il vero amore? Noi siamo nati in una certa famiglia per stabilire, conservare e proteggere il vero amore in quella particolare famiglia. Quanto è degna questa cosa. L’universo urla: “Si, voi siete nati per proteggere il vero amore dell’intero universo, mansei!” (che significa lunga prosperità)

La sfida del nostro sentiero

Nella ricerca del vero amore, noi membri della Chiesa di Unificazione abbiamo viaggiato in un deserto. Se l’umanità non fosse caduta Dio ci avrebbe potuto proteggere centrati sul vero amore a dispetto di tutto, non vi sarebbe stata nessuna possibilità di poter peccare. L’umanità doveva essere nata il quel tipo di vera famiglia, nazione, mondo, sempre protetta, sempre vivendo nel vero amore. Quella era la strada attraverso cui noi dovevamo andare in cielo, senza neppure tentare. Ora i membri della Chiesa di Unificazione stanno viaggiando attraverso il deserto, ma la nostra meta finale è andare nel vero cielo, nel nostro paese originale. Confidate voi di poter dire a Dio, quando andrete nel mondo spirituale: “Io ho portato un vero amico, che ti ama e questo mio amico rappresenta tutto il mondo buono”? A Dio piacerebbe che voi riportiate in questo modo della vostra vita sulla terra. E non dico questo solo per chiacchierare, portare un amico che sia vero è qualcosa di molto difficile, la vita religiosa stessa è molto difficile da vivere. Diventare un vero sposo e allevare dei figli, è anche più difficile. Se creare una vera famiglia è così difficile, quale sfida sarà quella di creare un vero paese e un vero mondo? Noi dobbiamo perfino liberare Dio così che Egli possa essere un vero Dio. Se pensiamo che il nostro lavoro dovrebbe essere facile, allora potremmo fallire. Il sentiero su cui siamo non è per nulla facile, noi dobbiamo capire ciò che sta difronte a noi e operare su di esso.

Satana ha creato divisioni su ciascun livello, anche in seno all’individuo stesso, Satana ha diviso mente e corpo. A differenza di Dio egli è diventato centrato su sé stesso. Satana è stato centrato su sé stesso e ha percorso un solo sentiero, ma noi stiamo sacrificando noi stessi, le nostre famiglie per livelli più alti. Quando Satana raggiunge livelli più alti, diventa un dittatore centrato su sé stesso, ma se sacrifichiamo noi stessi per i livelli più alti, diventiamo il centro del mondo del vero amore. Il dominio di Satana svanisce, egli non può più esistere in questo luogo. Ogni gradino è un gradino di indennizzo. Chi causò la caduta dell’umanità? Satana e i genitori dell’umanità! Il Messia, i Veri Genitori devono indennizzare tutti i diversi livelli e restaurare la caduta.

In origine Dio voleva far questo attraverso le strutture già esistenti della cristianità centrate sull’America, ma poiché questa fallì, la Chiesa di Unificazione dovette andare attraverso un corso di 43 anni. Tutti i miei nervi, tutte le mie cellule si sono focalizzate sul pensiero: “Io esisto per lo scopo della restaurazione dell’universo!” Pertanto ho voluto mettere in gioco tutto ciò che ho per lo scopo della restaurazione dell’universo. Non vi sono 2 paesi confinanti che ancora si amano, pensate che vi sia grande amore fra il Canada e l’America, tra la Francia e la Germania? Chi fece sì che si rivoltassero l’uno contro l’altro e creassero dei confini, e chi ha eretto dei muri? Satana l’ha fatto! Qui in America ci sono molte proprietà e ciascuna proprietà è posseduta da un individuo il quale si attornia di muri grandi e spessi. Chi li ha fatti? Dio no! Se Dio creò questo paese, una persona vera dovrebbe sentirsi libera di andare e venire e di percorrere questo paese a suo piacimento.

Protezione attraverso l’indennizzo

Ovunque io vada butto giù dei muri, così che fra due nazioni possano esserci unità e armonia. Sto cercando di far sì che ognuno di noi possa contribuire a ciò. Senza dipendere da qualcun altro o addirittura essere in debito. Voglio che la gente povera cambi e che non voglia più vivere alle spalle dei ricchi. Voglio invece che possano avere quel tipo di cuore che possa addirittura dare qualcosa alle persone ricche. Se tutti i sudamericani venissero, ad esempio dal loro paese per portare un contributo qui negli USA per esempio, l’America li disprezzerebbe? No. Darebbe loro il benvenuto! Molta gente vuole approfittare della Chiesa di Unificazione, anche se loro vengono per prosciugare le nostre sostanze o per farci dei danni, noi dovremmo dare loro lo stesso il benvenuto. Ovviamente abbiamo bisogno di un confine fra ciò che è bene e ciò che è male, ma noi vogliamo allargare questo confine, farlo sempre più largo, così che sempre più persone elette possano entrare.

Dio vuole portare ogni cosa all’unità, questa è la sua natura. Satana vuole dividerci così da esercitare meglio il suo controllo. Noi stiamo in realtà combattendo su tutte le frontiere. Dobbiamo proteggere noi stessi e ancora dobbiamo espanderci e abbracciare ogni altra persona. Satana esiste là dove le cose sono divise. Così quando viene realizzata l’unità allora Satana, semplicemente non può esistere, poiché egli non ha alcuna influenza. Dobbiamo comprendere che pagare indennizzo è qualcosa che dobbiamo fare al fine di proteggere il livello più alto. Per proteggere la famiglia io devo sacrificarmi. Dopo il sacrificio, si ottiene sempre qualcosa di più grande. Coloro che non vogliono pagare indennizzo finiscono, in realtà, soltanto in un posto, che è con Satana. Noi dobbiamo affrontare e vincere la sfida del mondo satanico, non coesistere con lui o essere spinti da esso.

Perché poniamo un’enfasi così grande sull’indennizzo? Perché questa è l’arma più grande per salvaguardarci da Satana. Noi creiamo un confine che Satana non può oltrepassare. Allora Satana deve indietreggiare e noi possiamo avanzare ed espanderci. L’indennizzo serve a proteggerci, ma non esiste qualcosa come la protezione personale senza prendersi cura degli altri. Protezione significa che noi stiamo andando a proteggere 10 o 100 persone, allora dobbiamo sopportare l’indennizzo di quelle 10 o di quelle 100 persone, altrimenti non possiamo sperare di offrire protezione. Nel proteggere qualcuno come possiamo far sì che Satana li abbandoni e vada via? Le cose non possono essere fatte facilmente perché Satana non si arrende, non soltanto il nostro sangue è macchiato, Satana ha anche di legami col nostro sangue. Noi dobbiamo invece collegarci e sviluppare la nostra radice in Dio. Abbiamo ereditato la linea di sangue sbagliata. Per tagliare fuori questo lignaggio caduto e riconnetterci a Dio abbiamo bisogno dell’indennizzo. Noi sappiamo invece che Satana ha molta influenza, molto terreno su cui agire. Dobbiamo avere una comprensione chiara di come vincere attraverso l’indennizzo e non desiderare solo essere liberati da Dio, ma anche, attraverso questi passi, liberare Dio. Io sto spingendo per creare un’area sempre più grande che non può essere raggiunta da Satana. Il lato di Satana dovrà dire: “Oh, io non posso combattere contro di lui, perché vincerà comunque!” Alla fine saremo solo io e Satana e dietro di me c’è Dio, ma dietro Satana non c’è nessuno!

Un calderone d’amore

Solo 4 anni fa nel 1984, io proclamai a Danbury che l’imperialismo comunista sarebbe finito in Russia. Tutti gli esperti del mondo non erano d’accordo, ma il 7 dicembre dello stesso anno la Cina rossa proclamò: “Noi stiamo per abbandonare il comunismo, per andare sulla nostra strada!” Ora sono passati 8 anni da quando annunciai il progetto dell’autostrada internazionale e la Cina dice che la cosa ha un grande significato e vuole lavorare assieme al progetto. Dovunque avrò un incontro ci sarà una folla che vorrà incontrarmi! E cosa dire di Mosca? Al Washington Monument nel 1976 annunziai una manifestazione a Mosca, il 29 giugno di questo anno la Russia ha dichiarato la separazione del partito dall’amministrazione del governo. Prima erano una sola cosa. Questo significa che la dittatura è terminata e che la Russia non può che seguire il sistema democratico.

In America e in tutto il mondo ognuno si chiede che cosa può accadere, ma davanti a loro ci sono ben poche speranze e nessun progetto. A causa delle prossime olimpiadi invece, in Corea c’è speranza. In realtà essa ha un futuro sotto la guida del Rev. Moon. Io posseggo un grande calderone d’amore che è 100 volte più efficace di quello americano e anche Dio verrà in quella pentola e vivrà con noi, così diverrà un grande calderone. Qui c’è un grosso ombrello di vero amore e ognuno sembra venire sotto l’ombrello. Chi tiene questo grosso ombrello? Dio! Quando Dio creò, Egli creò tutte le cose per il loro bene, per investire tutto ciò che aveva, incluso il suo essere eterno, immutabile, unico. Amore vero significa investire completamente, intensamente; così il concetto di vivere per gli altri venne ad esistere qui!

Noi vediamo che tutte le cose sono create ad immagine di Dio: maschio e femmina, allora quale fu lo scopo della mia nascita? Perché l’uomo fu generato? Per la donna! Quando le donne americane cominciano a rappresentare la vera femminilità, la vera umanità e quando sia gli uomini che le donne si pongono nel vero centro dell’amore, allora nella vostra famiglia, vostro marito è il re e voi siete la regina. Fin quando c’è vero amore in quella famiglia voi siete la regina, che vive per gli altri, pronta a dare ogni cosa per lo scopo della famiglia. Ora tutti noi uomini e donne dobbiamo realizzare il vero amore, ma se l’uomo va per una strada e la donna per un’altra e Dio è giusto nel mezzo ci sarà sempre divisione fra i tre e nessuna speranza di tornare all’unità. Per avere unità, allora sia l’uomo che la donna dovrebbero prima possedere Dio dentro. Se alla donna accade questo, deve farlo per suo marito: “Per te io vado a possedere prima Dio”. Per l’uomo è la stessa cosa. Se siamo egoisti perdiamo ogni cosa! Senza una soluzione all’egoismo non ci sarà unità! D’ora in poi noi cominceremo realmente a considerare questo tesoro, questa felicità di portare ogni cosa all’unità e di creare il mondo ideale. Il pensiero più grande è questa idea di proteggere, di vivere per gli altri e non per sé stessi.

Erigetevi verso il Cielo

Vi sono due questioni: qual è l’essenza dell’amore e come questo amore può giungere a me? Dio non viene in modo qualsiasi. Egli stabilì la linea dell’amore verticale e deve seguirla. Non possiamo pensare alla linea verticale senza pensare alla linea orizzontale. La linea verticale deve intersecare quella orizzontale con un angolo retto altrimenti sarà instabile. Il fatto che esista l’amore verticale significa che l’amore orizzontale deve esistere anch’esso e quadrare perfettamente. La forma ideale manifesta distanze uguali e angoli retti. Noi nella Chiesa di Unificazione diciamo che questa è la base delle quattro posizioni centrata sul vero amore. La posizione verticale è quella ideale. Guardate agli alberi, alla natura, alle montagne, all’uomo, essi stanno tutti dritti. Guardate a tutti gli animali invece, essi hanno una posizione orizzontale, non è vero? Ma l’uomo è il solo essere che fa eccezione, che ha il privilegio di camminare eretto.

Nella lingua coreana si scrive dall’alto in basso, in America scrivete da sinistra a destra, anche i coreani scrivono orizzontalmente, ma quando lo fanno cominciano da destra e vanno a sinistra. Il mondo occidentale comincia dal lato sbagliato. Noi sappiamo che Dio ha una mente e un corpo, poiché noi abbiamo una mente e un corpo, ma anche quando andiamo nel mondo spirituale, sebbene Dio è là, non possiamo vederlo. Il nostro corpo, dice la Bibbia, è la dimora di Dio, pertanto noi abbiamo bisogno, non soltanto di ricevere il Dio verticalmente, ma anche orizzontalmente. I Veri Genitori realizzano la posizione orizzontale per arrivare a Dio. Non importa quale ruolo Dio abbia potuto avere nel passato di questa storia caduta, ora che i Veri Genitori sono sulla terra, Dio può assumere la sua posizione originale, ogni cosa verrà risolta adesso. Noi dobbiamo tagliar via ogni cosa e tornare alla nostra radice originale.

Il cielo non è qualche tipo di posto, esso esiste all’interno della mia mente e del mio corpo restaurati, pertanto sia il cielo che l’inferno sono dentro voi stessi. Voi siete il poliziotto addetto al traffico, potete comandare a voi stessi di andare in cielo o all’inferno. Questo è un lavoro in un certo senso molto pericoloso, perché avete a che fare con un sacco di forza, di potenza, di traffico che viene verso di voi! Se non lo dirigete bene, il mondo e voi stessi potete andare in pezzi. Pensate che le rondini coreane fanno il nido in un modo e quelle americane lo fanno in un altro? Lo fanno allo stesso modo, non importa in quale posto si trovino, giusto? Chi glielo insegnò? Dio! Dio disegnò e realizzò l’evoluzione. Pensare che questa evoluzione sia avvenuta in un qualche modo senza Dio, è falso. Proprio come un piccolo uccello sa come costruire un nido, noi siamo ad un livello anche più basso di quello degli animali. Noi dovremmo essere meglio del salmone, ad esempio, il quale nato in un piccolo affluente di un fiume nuota nelle acque per 4 anni e alla fine torna nello stesso posto dopo un viaggio di circa 5000 miglia.

Antenato del vero amore

Quanto siete vicini a Dio adesso? Avete dei grossi motivi di essere grati a Dio e ai Veri Genitori per aver risolto, aver insegnato a voi queste cose così complicate in modo chiaro. I soldi, il potere, la conoscenza e le cose materiali possono essere importanti, ma l’amore è la cosa per cui tutte le altre cose iniziano ad esistere. Tutti gli spiriti nel mondo spirituale, inclusi i vostri antenati, mi stanno ascoltando mentre parlo in modo così chiaro e mi saranno eternamente grati per aver loro finalmente chiarito ogni cosa che era così confusa anche nel mondo dello spirito. Voi siete i primi che mi avete ascoltato, attraverso voi, molti spiriti possono imparare in futuro. Quanta gratitudine riuscite a sentire ogni minuto anche se la vostra vita è dura? Adesso noi comprendiamo con maggior chiarezza, giorno per giorno, che questa è la realtà! Dobbiamo imparare il vero amore e metterlo in pratica con una assoluta fiducia e liberare Dio! Io sento che la mia responsabilità e lo scopo della mia vita è liberare Dio con le mie stesse mani. Poiché io sono il vostro vero Padre, allora voi dovete ereditare questo scopo e questa tradizione da me.

Io sto lavorando come un matto per liberare Dio anche se la gente mi dice: “Perché lavori così tanto?” Voi dovete dire: “Padre io porterò questo dono del vero amore e lo pianterò nella mia terra natale, nel mio paese, per poter liberare tutte le persone, tutta la nazione e perfino Dio!” Una volta che ciò verrà piantato in Corea, allora io diverrò l’antenato del vero amore. Ritornare al proprio paese natale non è affatto qualcosa di semplice o di insignificante. Dietro alle mie parole: “Tornate al vostro paese natio” c’è un lavoro tremendo. Solo dopo aver risolto le questioni complicate della storia potete tornare alla vostra terra natia, pertanto il ritornare alla propria terra è l’evento più grande. Il dono che io porto con me è il concetto di liberare perfino Dio, così come il nostro clan, la nazione e il mondo intero.

Voi non potete fare ogni cosa da soli, la sola cosa che potete fare è aggrapparvi a me, di innestarvi a me così saldamente da poter vivere e morire insieme! Questi sono giorni del deserto. Non distraetevi, non siate come gli israeliti che persero Mosè. Se lo fate allora non possiamo andare nella nazione ideale. Questo è il solo modo nel quale voi potrete seguire la dispensazione di Dio, non perdetevi, voi dovete seguirmi nel modo più assoluto. L’unità della mente e del corpo può essere realizzata solo attraverso il vero amore, quando mente e corpo sono uno, c’è risonanza immediata. Quando diventate uno coi Veri Genitori che sono nel centro dell’universo, siete anche voi al centro dell’universo. Quando ciò accade, nessuno ha da dirvi se finirete in cielo o all’inferno, perché lo sapete già. Dovete lavorare e vivere come pazzi. Qualsiasi scorciatoia non è proprio sufficiente! Potete giurare di portare avanti tutto questo? Dio vi benedica tutti!

Salva come PDF

^