I Veri Genitori e Noi Stessi

Salva come PDF

7 maggio 1972 – Tokyo

Dall’ideale originale di Dio per la creazione i nostri antenati, Adamo ed Eva, avrebbero dovuto ereditare la linea di sangue del bene e, attraverso la loro unità con Dio, trasmetterla a tutte le generazioni. Tuttavia, dai Principi abbiamo appreso che, a causa della caduta, venne fuori un risultato inaspettato. Ora noi apparteniamo al mondo satanico e siamo completamente separati dalla discendenza di Dio.

Avremmo dovuto nascere da genitori di bene e invece i nostri primi genitori furono genitori di male. Di conseguenza abbiamo formato una famiglia, un clan, una società e un mondo imperniati sul male e questo deve essere restaurato e indennizzato. Dio, però, non può restaurare tutto immediatamente: la restaurazione deve essere fatta per gradi. Poiché il male si è moltiplicato nella storia uno stadio alla volta, anche il processo di restaurazione deve essere condotto per stadi.

Passando attraverso l’era del servo, l’era del figlio adottivo, l’era del vero figlio e l’era dei Veri Genitori, la provvidenza di Dio ha lavorato per indennizzare ogni stadio portandolo dal lato del male a quello di Dio o del bene. Dio ha fondato molte religioni, facendole sorgere da diversi sfondi razziali e culturali e ha lavorato attraverso di esse allo scopro di restaurare il mondo ideale.

Come analogia al lavoro compiuto da Dio per creare il mondo ideale, possiamo considerare il modo in cui scorrono i fiumi. Dalle montagne alle vallate, ruscelli e corsi d’acqua scorrono in tante direzioni diverse. Alcuni scorrono da ovest a est, altri da nord a sud, ma tutti, alla fine, si uniscono a una corrente principale. Allo stesso modo, Dio ha dato vita a molti tipi di religioni diverse che sono rimaste separate fra loro prima di unirsi alla corrente religiosa principale. Dio ha lavorato dietro la storia dell’umanità ispirando la creazione di molte religioni con tante direzioni diverse. Così anche le culture del mondo, imperniate sulle varie religioni, si sono gradualmente sviluppate per sostenere lo scopro di una religione principale.

Per sviluppare tutto ciò attraverso le varie epoche, è necessaria una grande quantità di indennizzo, sulla base del corso di indennizzo della famiglia di Adamo, come descritto nei Principi.

Caino si è sempre opposto a qualcuno che è vicino a Dio. È la persona che ha colpito Abele e la posizione di Abele è sempre stata quella più vicina a Dio. I frutti di quel rapporto hanno avuto ripercussioni sull’umanità lungo tutta la storia.

Persino la vostra stessa esistenza è parte di quel retaggio. Se esaminate la vostra vita di ogni giorno, vedrete che ci sono volte in cui somigliate ad Abele ed altre in cui somigliate a Caino. Tra la mattina e la sera di qualsiasi giorno, o persino nel giro di un’ora, la dinamica del rapporto Caino-Abele è all’opera. Tutte le direzioni – davanti e dietro, destra e sinistra, su e giù – hanno qualcosa a che fare col rapporto Caino e Abele.

Un’azione è più vicina a Dio e un’altra è in opposizione a Lui. Anche quando dite semplicemente una parola, potreste verificare se viene dalla posizione Caino o da quella Abele. Potete esaminare voi stessi e le parole che dite riguardo a questo standard. Se oggi state parlando in modo migliore di ieri, allora oggi siete in posizione Abele rispetto al giorno prima; se invece oggi parlate peggio di ieri, allora oggi siete in posizione Caino. In questo tipo di situazione Dio ha cercato di guidare le persone ad avere una natura più Abele e ad avvicinarsi a Lui.

Nello stesso tempo, Satana ha cercato di separare le persone da Dio. Quando ci accostiamo a Dio, ci avviciniamo alla posizione Abele e scopriamo di essere felici; quando invece siamo trascinati in direzione Caino dal dominio di Satana, ci sentiamo tristi. A causa di questa dinamica del rapporto Caino e Abele, sin dall’inizio della storia umana c’è stata una costante oscillazione fra gioia e tristezza.

Se non conosciamo questo punto, essere felici o tristi nella nostra vita è semplicemente questione se guadagniamo o perdiamo qualche profitto. In definitiva, però la felicità e l’infelicità sono determinate dalla dinamica Caino e Abele. Quando avanzate verso la posizione del bene vi avvicinate di un passo a Dio, ma se vi allontanate da Lui, ecco che la tristezza penetra nel vostro cuore in base al grado di questa separazione.

La salvezza individuale

La salvezza parte dall’individuo. L’individuo è il punto d’inizio della famiglia e le famiglie creano la società; le società creano la nazione e le nazioni creano il mondo intero. Tutti questi diversi livelli sono collegati fra loro. La società è composta di molti individui e il mondo è formato da numerose nazioni. Per liberare l’umanità da Satana dobbiamo cominciare a liberare una persona, un individuo; la liberazione della famiglia, della nazione e del mondo deve partire dalla liberazione degli individui.

Dio ha cercato di realizzare questo attraverso la religione, il cui scopo è di portarci più vicini a Lui e di guidarci in direzione della Sua provvidenza. Allora qual è lo scopo finale della provvidenza di Dio? Generalmente le persone pensano che la religione abbia lo scopo di contribuire al bene del mondo intero o al beneficio di tutte le persone del mondo, tuttavia le religioni tendono a pensare unicamente alla propria situazione e a vedere ogni cosa nel contesto della loro particolare fede.

Dal punto di vista di Dio, però, persino la missione di migliorare il mondo è solo lo scopo secondario della religione. Qual è allora il suo scopo primario? Creare i Veri Genitori sulla terra. Senza i Veri Genitori non è possibile nessuna salvezza. Coloro che sono nati da genitori caduti, devono essere completamente restaurati rinascendo attraverso i Veri Genitori. Perciò il problema più serio per Dio è come portare i Veri Genitori del bene sulla terra.

Se guardiamo il mondo da questo punto di vista, possiamo vedere che tutto il mondo caduto si è sviluppato dai primi individui caduti, formando quindi la famiglia, il clan, la società e il mondo. Per stabilire quel tipo di fondazione basilare, Dio deve prima sviluppare la sfera del figlio adottivo e quindi dal regno del figlio adottivo salire a quello del vero figlio.

Persino nel regno del vero figlio c’è il problema Caino e Abele. Caino e Abele nacquero da genitori caduti e lottarono fra loro come figli caduti. Nell’era in cui il vero figlio, che ha Dio come punto centrale, è restaurato, Caino e Abele non devono lottare più. Noi non possiamo superare il mondo caduto fintanto che non stabiliamo una completa unità fra Caino e Abele. Secondo i Principi, solo quando stabiliamo la fondazione di sostanza possiamo, per la prima volta, oltrepassare il regno del mondo caduto.

Una persona può essere capace di superare il mondo caduto fino al livello dello stadio di formazione o persino fino a quello di crescita, ma non può avanzare oltre quello stadio se non stabilisce una fondazione di sostanza vittoriosa. Anche se potesse entrare nel livello della perfezione, la sua discendenza non sarebbe ancora stata purificata. Poiché abbiamo ereditato la linea di sangue di Satana e questa linea non è ancora stata purificata, ecco che abbiamo bisogno del Messia. Pertanto è assolutamente necessario che gli uomini caduti pongano la fondazione di fede e di sostanza come fondazione per ricevere il Messia, perché è solo attraverso il Messia che una persona è in grado di cambiare la propria linea di sangue è di stare nella posizione di vero figlio di Dio.

Poiché Adamo ed Eva caddero, per Caino e Abele non c’era alcuna possibilità di essere uniti in modo verticale e, nello stesso tempo, a causa della loro caduta, anche per Adamo ed Eva non c’era nessuna tradizione per essere uniti in modo verticale. Solo Caino e Abele si trovano nella posizione di restaurare il fallimento di Adamo ed Eva. Ogni unità fu perduta al tempo di Adamo ed Eva e coloro che vogliono diventare veri figli e figlie di Dio devono stabilire l’unità verticale di genitori e figli. Non potete raggiungere la perfezione nella posizione di figlio adottivo, ma dovete raggiungere la perfezione nella posizione di vero figlio in unità con Dio.

Per essere restaurato, ogni individuo deve salire passando attraverso tutti questi stadi. Ma anche se potete raggiungere la posizione di figli e persino se Caino e Abele realizzano l’unità, non esiste alcuna possibilità di percorrere tutta la strada in senso verticale fino a Dio se non c’è una fondazione di genitori restaurati, non caduti. Ecco perché, lungo il corso della storia, Dio ha cercato di stabilire i Veri Genitori. I Veri Genitori creeranno per la prima volta la strada per arrivare fino a Dio e per unire Caino e Abele. In questo processo di restaurazione deve aver luogo il cambiamento della linea di sangue; nessuno può stabilire questo tipo di cose da solo.

La Benedizione

La caduta dell’uomo occorse al livello di perfezione dello stadio di crescita e per restaurarla dobbiamo percorrere il corso in senso inverso. Poiché Adamo ed Eva caddero attraverso la tentazione dell’amore, man mano che seguite la via della restaurazione e vi avvicinate sempre più al livello di perfezione dello stadio di crescita, vi troverete di fronte alla tentazione dell’amore e la dovrete superare. La tendenza a essere tentati dall’amore caduto è stata ereditata lungo generazioni di genitori caduti. Per superare questa situazione, l’umanità deve collegarsi all’amore centrato su Dio e sui Veri Genitori, altrimenti non potrà mai superare il problema dell’amore caduto.

Coloro che dimorano nel regno del mondo caduto e hanno ereditato la linea di sangue dei genitori caduti, hanno bisogno di accogliere i Veri Genitori nello stadio finale della restaurazione e di unirsi a loro verticalmente, per poter superare il mondo caduto. Questo è ciò che insegnano i Principi.

Non possiamo completare questo processo individualmente. Ci vuole sempre una coppia – un uomo e una donna – per restaurare questo problema dell’amore. Ciò spiega la necessità della Benedizione. La Benedizione non può essere celebrata secondo i nostri desideri ma parte dai Veri Genitori che sono l’essenza della linea verticale. Grazie alla condizione vittoriosa dell’unità fra Caino e Abele, i Veri Genitori possono celebrare questa Benedizione ed è solo attraverso questo processo che possiamo superare il mondo caduto.

Nessuno procede attraverso gli stadi della restaurazione da solo. Ricevendo la Benedizione, noi superiamo il livello di perfezione dello stadio di crescita e raggiungiamo il livello di formazione dello stadio di completezza. Da quel punto in poi, la coppia o la famiglia benedetta ha bisogno di un periodo di 7 anni per arrivare ad unirsi perfettamente a Dio. I tre stadi di crescita – cioè quello di formazione, di crescita e di completezza – comprendono in tutto 21 anni. Quindi la coppia benedetta deve attraversare un corso di 7 anni nello stadio di completezza, stadio che in passato non è mai stato attraversato, da nessuno.

Ognuno di voi deve passare attraverso un periodo di 7 anni in accordo allo standard dei Principi. Pertanto, dopo essere entrati nel Movimento dell’Unificazione, dovete attraversare un periodo di 7 anni durante i quali dovete restaurare tutto ciò che è andato perduto a causa della caduta, nonché ereditare il vero cuore di genitore perso in seguito alla caduta dei nostri progenitori. Come conseguenza della caduta abbiamo perso la nostra eredità di tutte le cose create e, inoltre, il corpo e il cuore dell’uomo sono stati contaminati e reclamati da Satana. Tutte queste cose devono dunque essere restaurate tramite indennizzo.

Di conseguenza, centrati su questi punti – conquistare il dominio su tutte le cose, diventare il corpo sostanziale di verità e restaurare i nostri cuori – dobbiamo passare attraverso il periodo di completezza e restaurare tutte queste cose a Dio. Questi sono i nostri Principi. Il periodo di sette anni, necessario per raggiungere lo standard di perfezione, è equivalente all’intera storia dell’umanità di 7000 anni biblici, anni che vengono calcolati come i 6000 anni biblici di storia umana più i 1000 anni del millennio del regno del Signore, descritti nella Bibbia. Entro questo periodo di sette anni, dobbiamo realizzare sostanzialmente lo standard vittorioso, restaurando le cose che abbiamo perduto. Poi riceviamo la Benedizione e dopo essere stati benedetti il vero standard delle famiglie, ha inizio.

Dobbiamo restaurare tutte le cose, restaurare l’io sostanziale riportandolo al suo stato originale, ossequente alle leggi, e restaurare i nostri cuori. Dal punto di vista orizzontale tutte le cose materiali rappresentano lo stadio di formazione; l’io sostanziale rappresenta lo stadio di crescita mentre il cuore rappresenta lo stadio di perfezione o completezza. Tutta la provvidenza verticale deve essere realizzata anche a livello orizzontale.

Inoltre il livello delle cose materiali corrisponde all’era dell’antico Testamento, quello dell’io sostanziale corrisponde all’era del Nuovo Testamento e quello del cuore corrisponde all’Era del Completo Testamento. Per questo è naturale che noi, che ci troviamo nell’era del Completo Testamento, parliamo del mondo del cuore di Dio. Tutti questi tre livelli sono stati uniti in perfetta armonia. Durante l’era dell’Antico Testamento l’indennizzo veniva pagato attraverso le cose della creazione, nell’era del Nuovo Testamento l’indennizzo era pagato attraverso Gesù, il figlio sostanziale di Dio ed ora, nell’era del Completo Testamento, lo standard del cuore deve essere stabilito sulla base dell’indennizzo pagato vittoriosamente nelle ere precedenti. Dopo che tutte queste cose sono state restaurate, il vero standard della famiglia può essere stabilito per la prima volta sulla terra. Questo è il livello che dovremmo aver raggiunto al tempo della Benedizione.

Le famiglie benedette devono avere i loro figli fisici, ma prima di questo devono avere i loro figli di fede, cioè i loro figli spirituali. I figli spirituali rappresentano l’incarnazione di Gesù e del mondo spirituale, mentre i vostri figli fisici rappresentano la posizione di Gesù quando era vivo e pensava di stabilire una fondazione vittoriosa sulla terra; così essi rappresentano anche il Cristo del Secondo Avvento.

In questo tempo la sfera cristiana del mondo spirituale – chiamata paradiso – non è unita al Cristianesimo sulla terra. In questa situazione è come se Gesù fosse spaccato in due. Noi siamo in posizione di portare unità fra questi regni in disaccordo e possiamo porre la condizione di portarli a unirsi attraverso l’unità fra i nostri figli fisici e i nostri figli spirituali. I nostri figli spirituali sono nella posizione di Caino o dell’Arcangelo; Abele, in posizione di Adamo, simboleggia il regno del mondo fisico ed è rappresentato dai nostri figli fisici. L’unità fra i nostri figli spirituali e i nostri figli fisici significa quindi l’unità fra il mondo spirituale e il mondo fisico. Se i vostri figli spirituali e i vostri figli fisici non sono uniti armoniosamente, i regni del mondo spirituale e del mondo fisico, e in particolare i due regni del Cristianesimo, non saranno uniti. Poiché la spaccatura fra il mondo spirituale e il mondo fisico avvenne in seguito alla divisione venutasi a creare in seno alla famiglia originale, essa deve essere restaurata sulla terra, attraverso l’unità dei figli fisici e spirituali delle famiglie benedette.

La posizione di genitori

È solo quando Caino e Abele si uniscono che i genitori ideali possono comparire. Questa condizione può essere realizzata quando i figli di fede – quelli spirituali – che quelli fisici si uniscono in perfetta armonia. Attraverso questa condizione possiamo restaurare l’unità persa fra Adamo e l’arcangelo prima della caduta e se una simile restaurazione può essere realizzata, Dio può far scendere continuamente il Suo amore dalla Sua posizione di genitore. Se i vostri figli spirituali e i vostri figli fisici si uniscono sul piano orizzontale, voi, per la prima volta, potete essere restaurati alla posizione di veri genitori che è la posizione ideale di Dio.

II corso del Movimento dell’Unificazione è stato quello d’indennizzare orizzontalmente con successo il cammino storico verticale. Per restaurare un risultato o una conseguenza dovete scoprire la causa che li ha determinati e invertire il processo. Abbiamo assolutamente bisogno dei figli spirituali. Adamo ed Eva avevano tre arcangeli, che avrebbero dovuto assisterli come loro servitori per tutta la vita; senza di loro Adamo ed Eva non sarebbero potuti diventare il figlio e la figlia perfetti di Dio. Così essi sono necessari nella restaurazione tramite indennizzo. Da questo punto di vista uomini e donne allo stesso modo hanno bisogno di tre figli spirituali, che rappresentano i tre arcangeli. Questi tre arcangeli si devono unire perfettamente a voi.

Dio creò prima gli angeli e gli arcangeli, poi, aiutato dall’unità degli angeli, creò Adamo ed Eva. Questo è lo standard che noi stessi dobbiamo restaurare: prima di avere dei figli fisici, devono nascere dei figli spirituali. I figli fisici devono nascere solo sulla fondazione dei figli spirituali, proprio come Dio creò prima gli angeli e poi Adamo ed Eva. Questi sono i Principi. Al tempo di Cristo, la nazione di Israele e la religione del Giudaismo erano nella posizione di arcangeli e avrebbero dovuto unirsi a Gesù. Se ciò fosse avvenuto, tutti i desideri di Dio si sarebbero realizzati.

Il Movimento dell’Unificazione si trova in una situazione analoga a quella del tempo di Gesù. Quando Gesù fu ucciso, sul piano fisico tutto andò perduto e il Cristianesimo nacque ereditando solo la posizione dell’arcangelo spirituale, non dell’arcangelo fisico. Una delle missioni del Signore del Secondo Avvento è di stabilire l’unità tra spirito e corpo, ponendo le condizioni d’indennizzo per unire queste due sfere.

Al tempo di Gesù la posizione dell’arcangelo spirituale era occupata dal Giudaismo mentre la posizione dell’arcangelo fisico era rappresentata dalla nazione d’Israele. Se gli arcangeli si fossero uniti ad Abele, che era Gesù, la situazione sarebbe stata del tutto diversa, ma poiché Gesù fu ucciso il mondo spirituale e il mondo fisico non poterono unirsi completamente. Gesù e tutti i cristiani hanno cercato sia la redenzione del corpo che quella dello spirito, perciò devono essere di nuovo collegati al regno della carne.

Percorrendo la via dell’indennizzo dobbiamo restaurare quello che è andato perduto sulla terra e unire insieme sia il mondo fisico che il mondo spirituale. Solo attraverso questo processo il regno di Caino, simboleggiato dai due arcangeli, può nascere. In questo tempo, quando il Signore verrà sulla terra e stabilirà una fondazione individuale di vittoria in questo mondo, si formerà una fondazione familiare vittoriosa. La sfera della vittoria, però, non è limitata a un’unica famiglia ma quella famiglia rappresenta il Cristianesimo mondiale. Se i clan del Secondo Avvento di Cristo saranno restaurati, diventeranno clan a livello mondiale. Così quando il Signore del Secondo Avvento verrà sulla terra, se il Cristianesimo non lo perseguiterà non sarà difficile unire i due regni e portare avanti la provvidenza di Dio.

Tempo di vittoria

Questa è un’era diversa da quella del tempo di Gesù. A causa della mancanza di unità fra spirito e corpo, lo scopo del Secondo Avvento di Cristo è di realizzare il corso d’indennizzo per restaurare questa disunità. Il Signore del Secondo Avvento deve prima riportare la vittoria nel mondo spirituale e poi la vittoria potrà essere realizzata sulla terra. Quando verrà sulla terra, egli dovrà portare la sua vittoria dal mondo spirituale perché sia realizzata quaggiù.

Questa è la stessa situazione di quando Giacobbe lottò con l’angelo: prima dovette riportare la vittoria sull’angelo per essere vittorioso su Esau che alla fine gli si arrese. Gesù sottomise l’arcangelo per restaurare tramite indennizzo il fatto che Adamo era stato ingiustamente dominato dall’arcangelo. La sottomissione di Esau a Giacobbe restaurava il fatto che Abele era stato soggiogato da Caino e la vittoria di Gesù fu riportata sulla terra per ristabilire ancora una volta la condizione di Giacobbe che aveva sottomesso Esau. Dunque dobbiamo ottenere la vittoria in tutti e due i regni, quello fisico e quello spirituale.

Se si fosse unito a Gesù, il popolo d’Israele avrebbe potuto ereditare entrambe le fondazioni di vittoria, quella fisica e quella spirituale, ma a causa del rifiuto e della morte di Gesù Cristo, il regno spirituale e il regno fisico furono separati. Ora, Cristo che ritorna, deve riportare la vittoria in entrambi i regni, come Giacobbe. Il Cristianesimo ufficiale si è opposto al Signore del Secondo Avvento. La lotta fra il Movimento dell’Unificazione e il Cristianesimo tradizionale avviene in modo parallelo al corso storico dello sviluppo spirituale del Cristianesimo. Quella stessa lotta è stata la storia del Movimento dell’Unificazione.

Il Cristianesimo nacque grazie alla vittoria spirituale di Gesù su Satana mentre era sulla terra e proprio in virtù di quella vittoria spirituale su Satana, il Cristianesimo è stato superiore a qualsiasi altra religione. In questa nuova era abbiamo ottenuto la vittoria spirituale. Anche se il Cristianesimo ufficiale può venirci contro, presto sarà nella posizione di Esau che finì per accogliere Giacobbe.

Noi stiamo vivendo in un tempo diverso da quello di Gesù. Al tempo di Cristo la provvidenza era centrata sulla nazione, ma ora è centrata sul mondo. Il Signore del Secondo Avvento viene a livello mondiale, un livello più grande di quello dell’epoca di Gesù. Perciò, a meno che il mondo non si scagli contro di lui come un unico corpo unito, egli stabilirà facilmente la fondazione per la nazione.

Gesù cercò di realizzare la perfezione dell’individuo e la perfezione della famiglia, sia fisicamente che spiritualmente; quindi cercò di ottenere la vittoria del clan e della nazione a livello sia fisico che spirituale. Una volta conseguita quella vittoria a livello nazionale, avrebbe dovuto dare inizio al regno sostanziale di vittoria, con la quale Roma gli si sarebbe arresa. Lo scopo di Gesù non era soltanto quello di restaurare l’individuo e la famiglia, ma anche di unire la nazione d’Israele alla religione del Giudaismo; su quella fondazione, avrebbe poi dovuto conquistare l’Impero Romano. È con questo scopo che egli venne sulla terra.

Purtroppo, però, il Giudaismo e la nazione d’Israele non si unirono a lui e Gesù dovette seguire la via della croce, mentre la completa restaurazione poteva avvenire solo in un tempo successivo. Noi stessi dobbiamo restaurare lo standard che non fu realizzato dalle persone del tempo di Gesù. Anche se forse siamo in grado di ottenere spiritualmente la vittoria a livello mondiale, la fondazione terrena che Gesù non poté stabilire deve essere realizzata da noi, altrimenti non possiamo indennizzare ciò che Gesù non fece in passato. Gesù venne nella posizione di genitore, venne per stare sulla terra come il genitore vittorioso del mondo, ma poiché non completò questo ruolo, ciò deve essere indennizzato al tempo del Secondo Avvento, riportando la vittoria. Diversamente non potremo andare oltre la vittoria di Gesù: ecco cosa il Movimento dell’Unificazione sta cercando di fare.

Centrati sui Veri Genitori, siamo stati vittoriosi sul piano spirituale, ma poiché abbiamo incontrato l’opposizione del Cristianesimo ufficiale, il fallimento non è stato indennizzato. Gesù andò oltre il Giudaismo, stabilendo il nuovo insegnamento che chiamiamo Cristianesimo, e sebbene la sua fosse soltanto una vittoria spirituale, ciò non di meno diede inizio alla fede cristiana. Nello stesso senso, se il Cristianesimo ufficiale si oppone al nostro movimento, dobbiamo ricreare la fondazione dei cristiani secondo la nuova direzione: se non faremo questo, non potremo porre la fondazione sostanziale per la restaurazione tramite indennizzo.

Ecco cosa il Movimento mondiale dell’Unificazione ed io abbiamo fatto finora. Se non abbiamo la fondazione per il clan, la famiglia non può starsene tranquilla; se non è circondata dalla protezione del clan, la famiglia non può vivere in pace.

II regno di libertà da Satana

Solo quando la famiglia di Abele si trova all’interno della protezione del clan vittorioso, può, per la prima volta, riposare in pace e Satana non la può invadere. La famiglia di Abele non deve essere invasa da Satana perché è nella posizione di Adamo ed Eva perfetti. Caino, che è nella posizione di arcangelo caduto, deve porre una fondazione vittoriosa per superare il dominio satanico. In questo modo la famiglia è protetta.

Essendo un arcangelo caduto, Satana non è in grado di ottenere la vittoria su un arcangelo che si è unito a Dio e non è mai caduto. Così, un arcangelo dal lato di Dio può soggiogarlo; Satana non può invadere la protezione di un arcangelo centrato su Dio. Quindi la sfera di Abele vittorioso non può nascere se non nasce l’arcangelo vittorioso, vale a dire la famiglia di Caino restaurato.

Se durante la sua vita la sua famiglia lo avesse protetto, Gesù avrebbe potuto stare in pace; se Gesù avesse ricevuto questa protezione non sarebbe stato attaccato. Se nel Giardino di Eden, l’arcangelo non fosse caduto, ma avesse protetto Adamo, questi non avrebbe avuto nessuna possibilità di cadere. Così, se ci fosse stata una persona in posizione Caino che si fosse unita perfettamente a Gesù, per Satana non ci sarebbe stato alcun modo di attaccare Cristo.

Quando esaminiamo la situazione sotto questa prospettiva, scopriamo che la famiglia di Gesù non si unì a lui. Maria e Giuseppe, i suoi fratelli e sorelle, e gli altri suoi parenti non ebbero nulla a che fare con la sua missione. In realtà Gesù fu una persona in sostanza separata dalla sua famiglia e dal suo clan. Tutta la sua famiglia e il suo clan avrebbero dovuto essere nella posizione di proteggerlo e se Gesù si fosse potuto appoggiare a quella fondazione perfetta non avrebbe mai dovuto andare via da casa sua, e i suoi tre anni di vita pubblica non sarebbero stati necessari. Se la famiglia e il clan si fossero uniti a lui e lo avessero aiutato, Gesù col loro appoggio avrebbe potuto creare la fondazione per lo sposo e la sposa sulla terra, e se ciò fosse successo, nel mondo si sarebbe potuta stabilire una nuova linea di sangue centrata su Cristo. Così la nuova famiglia ideale, non caduta e unita a Dio, avrebbe potuto iniziare. Purtroppo, però, poiché Gesù non ebbe quel tipo di fondazione e andò sulla croce, la famiglia che poteva ereditare la nuova linea di sangue a quel tempo non nacque.

Gesù doveva essere nella posizione dei Veri Genitori e se questa posizione andava perduta, vuol dire che andavano perduti anche tutti i discendenti che sarebbero dovuti nascere dai Veri Genitori, perché la posizione dei genitori veniva invasa. Coloro che nascono da genitori caduti non possono superare il loro standard caduto: i cristiani, quantunque si riuniscano in tutto il mondo sotto la croce di Gesù, non sono in grado di andare avanti completando la volontà di Dio per tutta l’umanità.

Una volta che degli individui si sono uniti completamente al Signore che ritorna, servendolo con fedeltà assoluta, essi devono creare un clan speciale centrato su di lui. Questo clan speciale deve avere uno standard superiore a quello del clan che attorniava Gesù e che non riuscì a realizzare la missione di proteggerlo; deve creare una fondazione di cuore ed essere chiamato la nuova Israele. La fondazione di cuore è il requisito essenziale per la fondazione sostanziale del livello mondiale ed è attraverso questa fondazione che la restaurazione tramite indennizzo si può realizzare. Al tempo del Secondo Avvento, Cristo deve creare lo standard della famiglia e affinché lui possa far questo, il Movimento dell’Unificazione deve formare un clan di persone disposte a rischiare la propria vita per proteggere la sua famiglia dal nemico. Senza di ciò, il Signore non potrà cominciare la sua famiglia.

Questo era il significato del Santo Matrimonio celebrato nel 1960. II Movimento dell’Unificazione è nato come una nuova organizzazione religiosa e anche se il mondo secolare e il Cristianesimo tradizionale gli si oppongono, la nostra associazione ha creato la sfera del clan: per proteggere la famiglia del Cristo che ritorna.

Quando fu posta la condizione per la creazione di un clan di persone capaci di proteggere la famiglia del Signore del Secondo Avvento a rischio della propria vita, allora, per la prima volta nella storia, il Santo Matrimonio poté essere celebrato. Da quando è stata creata, la Vera Famiglia si è estesa gradualmente alla sfera del clan e della società. Il Cristianesimo ufficiale è andato declinando mentre, nello stesso tempo, il Movimento dell’Unificazione si è espanso. In seguito alle disunità del Giudaismo nei confronti di Gesù, Cristo non stabilì una famiglia, un clan, una società o una nazione centrati su Dio. Ora il Movimento dell’Unificazione deve restaurare tutti questi fallimenti e svilupparsi andando ben oltre ciò che avvenne al tempo di Gesù.

Tre figli spirituali

Questa è la storia del Movimento dell’Unificazione. E poi che cosa abbiamo fatto, dopo il 1960, centrati sulla Vera Famiglia? Se Gesù avesse formato la sua famiglia, avrebbe potuto creare il suo clan e la sua tribù. Quindi, se i discepoli di Gesù avessero potuto restaurare la stessa posizione, del loro Maestro, sarebbero potuti diventare membri della sua tribù. Pertanto, se Gesù avesse sposato una sposa ideale e stabilito una famiglia, anche i suoi discepoli avrebbero potuto sposare la loro sposa ideale e formare le loro famiglie. In questo modo Gesù avrebbe potuto creare una nuova tribù all’interno della nazione d’Israele e della religione giudaica.

II clan dei veri figli di Dio, centrati sui figli di Gesù, che si sarebbe potuto stabilire dopo il suo Santo Matrimonio, è completamente diverso dal clan che, in effetti, fu creato dai cristiani come figli adottivi di Dio nel dominio caduto. Quando i figli di Gesù fossero stati sul punto di nascere, ci sarebbero state le famiglie dei 12 apostoli, che si sarebbero potute unire perfettamente a loro.

Voi siete entrati a far parte del Movimento dell’Unificazione in tempi diversi della vostra vita: alcuni sono entrati a 20 anni, altri a 30 e altri ancora perfino dopo i 50 anni di età. Prima di quel momento vivevate nel mondo caduto, all’interno del dominio di Satana. Secondo l’ideale originale, Adamo ed Eva avrebbero dovuto avere una certa fondazione innata. Per restaurare questa fondazione tutti voi siete entrati nel nostro Movimento quando eravate già nati, poi avete testimoniato per restaurare dei figli spirituali, creando come risultato la fondazione di Caino e Abele. Nel vostro caso, siccome non esisteva nessuna fondazione innata, stabilita per voi prima che nasceste, dovete restaurare questa fondazione tramite indennizzo e il modo per farlo è questo: dovete avere dei figli spirituali che si uniscono ai vostri figli fisici e si prendono cura di loro ancor prima che nascano. Se non avete le idee chiare su questo punto, non potete assolutamente capire il corso di restaurazione.

Quando i figli spirituali si uniscono ai figli fisici dei loro genitori spirituali persino mentre sono ancora nel grembo materno, questa è la condizione che restaura i tre arcangeli che si uniscono ad Adamo, che fu creato da Dio. Perciò avete bisogno di qualcosa di più che i figli spirituali: avete bisogno anche dei vostri figli fisici. Voi siete entrati nel Movimento dell’Unificazione quando avevate più di 20 o 30 anni e avete stabilito la fondazione orizzontale testimoniando e trovando figli spirituali. Ma questi sono rapporti Caino e Abele a livello dell’arcangelo. La fondazione per essere restaurati come genitori non è ancora indennizzata. E come si può indennizzare? Questa fondazione viene indennizzata quando i vostri tre figli spirituali servono i vostri figli fisici persino mentre sono ancora nel grembo materno. In questo modo potete restaurare sulla terra la fondazione dei tre arcangeli che si presero volentieri cura di Adamo mentre veniva creato. Se non passate attraverso questo corso, la famiglia del livello di perfezione non potrà apparire.

Ecco perché, dopo la Benedizione, dovete dare nascita ai vostri figli. Nel momento in cui i vostri figli fisici sono concepiti, dovete avere tre figli spirituali desiderosi di servire il bambino che nascerà da voi. I figli che nascono da genitori benedetti devono essere protetti da questi figli spirituali fino a che si sposano oppure fino a che non raggiungono l’età di 21 anni. I figli spirituali non possono mai permettere che i figli benedetti dei loro genitori cadano.

Gli arcangeli avevano la missione di proteggere Adamo ed Eva aiutandoli a diventare la coppia ideale e i figli spirituali hanno la loro stessa missione. Dio provò un dolore e una pena profondissimi alla caduta di Adamo ed Eva. Così i figli spirituali devono realizzare la missione degli arcangeli, proteggendo i figli benedetti affinché non cadano, altrimenti non c’è nessuna possibilità per i figli spirituali di essere restaurati dalla parte di Dio.

Io sto parlando del rapporto fra genitori spirituali e figli spirituali. È solo quando i vostri figli spirituali realizzano questa missione nei confronti vostri e in quelli dei vostri figli fisici, che finalmente potete restaurare la posizione di genitori, centrati sui vostri figli fisici. È la stessa cosa di Adamo ed Eva che vengono restaurati attraverso Abele. Così i genitori benedetti possono raggiungere la perfezione attraverso la seconda generazione, i loro figli, proprio come i genitori caduti, Adamo ed Eva, avrebbero potuto essere restaurati attraverso il loro figlio Abele. Ecco in che modo avviene la restaurazione tramite indennizzo.

Pertanto non dovete concepire i vostri figli fisici se non avete figli spirituali. Senza tre figli spirituali non siete qualificati a mettere al mondo e ad amare i vostri figli fisici. Questa è la via dei Principi. Il principio di restaurazione è invertire la direzione della caduta, riportandola alla direzione originale con la precisione più assoluta e mettendola nella giusta direzione. Ecco perché avete assolutamente bisogno dei vostri tre figli spirituali. In realtà avete persino bisogno di loro più che del Messia.

Voi siete amati da Dio e tuttavia, cercare l’amore di Dio non deve essere la vostra preoccupazione. Se siete amati da Dio, siete nella posizione di Abele e poiché Abele è nella posizione di Adamo, deve avere tre arcangeli che lo aiutano. Solo quando tre arcangeli servono completamente Adamo, la posizione di Adamo non caduto può essere restaurata. Ma se quei tre arcangeli dominano Adamo e lui ne ha paura, la restaurazione di Adamo prima della caduta non può mai avvenire.

L’era della persecuzione

Dopo che siete entrati nel Movimento dell’Unificazione e siete venuti a conoscenza della volontà di Dio cominciando a sperimentare il Suo amore, siete nella posizione di Abele e vi trovate sotto la guida di vari spiriti buoni. Se siete entrati a 20 anni, siete diventati Abele a 20 anni, se invece siete entrati quando ne avevate 30, siete diventati Abele a quell’età. Quando restaurate i vostri figli spirituali, vi è permesso di restaurare il rapporto Caino Abele a livello del gruppo di età cui appartenete. Poiché non potete restaurare il vostro passato, dovete restaurare quel periodo in un altro modo, vale a dire passando attraverso i vostri figli. I vostri figli spirituali devono prendersi cura dei vostri figli fisici dal tempo in cui sono ancora nel grembo materno fino a quando si sposano. Se non stabilite questo tipo di tradizione, la restaurazione perfetta non può aver luogo.

Io stesso devo seguire questo corso ed anche voi dovete andare per questa strada. Se io ho una missione a livello mondiale, voi potete assumervi la missione del livello nazionale. Io devo sempre realizzare un livello più alto. Creerò la fondazione di vittoria a livello mondiale. Il regno vittorioso dell’indennizzo a livello mondiale è stato creato espandendo la fondazione. Questo è il terzo corso a livello mondiale.

Per raggiungere la perfezione individuale ci vogliono Caino e Abele. Quando siete entrati nel Movimento dell’Unificazione, avete potuto cominciare a ricevere l’amore di Dio in modo più diretto. La persona che riceve da Dio l’amore più grande si trova automaticamente in posizione Abele, ma la posizione Abele non può essere creata da Abele soltanto; Abele non può essere creato senza Caino. Caino nacque prima del fratello ed ha certi elementi di male con i quali si oppone a lui. Allo stesso modo l’arcangelo nacque prima di Adamo.

Proprio come l’arcangelo invase Adamo, voi, se siete in posizione di ricevere l’amore di Dio, sarete attaccati individualmente. Lungo tutta la storia Satana ha sempre perseguitato le persone di fede, specialmente i seguaci del Cristianesimo. Poiché lui perseguita famiglie e clan che sono religiosi, anche voi riceverete persecuzioni a livello individuale, di famiglia, di clan e di società. Questo è il modo in cui potete vincere e fare progressi – venendo perseguitati.

Se voi, come individui, ricevete persecuzioni a livello mondiale, la vittoria dell’individuo è raggiunta completamente. La vostra persecuzione non può essere limitata solo a un piccolo paese, ma dev’essere su scala mondiale. Perciò anche se state ricevendo persecuzioni all’interno di un piccolo villaggio sarete perseguitati a livello mondiale. Scopo della persecuzione su scala mondiale è attaccare la vita stessa, e se la vostra vita è presa di mira, certamente è un fatto personale, ma è anche qualcosa a livello mondiale.

Se dedicate la vostra vita alla costruzione del Regno di Dio, quando riceverete persecuzioni da parte di un individuo, sarete in posizione Abele a livello mondiale. Perciò dedicatevi a Dio, anche a costo di dover morire.

Durante questo periodo di dedizione di sette o perfino di ventun anni, non potete voltarvi indietro. Se cominciate a pensare: “Forse non sarei mai dovuto entrare nel Movimento e lasciarmi coinvolgere a realizzare la volontà di Dio”, allora sarete invasi da Satana.

Se avete questo tipo di attitudine, allora ci vorranno altri sette anni per completare il corso di restaurazione. Perfino a Giacobbe occorsero 21 anni per poter conquistare la sua famiglia dallo zio Labano. Quindi se non potete realizzare tutto in sette anni, sarà necessario un corso di 21 anni che va dal 1960 al 1981. Persino storici di fama mondiale dicono che dal 1960 è spuntata l’alba di una nuova era.

I terzi Veri Genitori

Può darsi che alcuni dei vostri antenati abbiano ucciso i loro genitori e altri i loro fratelli; ci sono tanti tipi di persone nella vostra stirpe. Ci sono state uccisioni fra clan e clan per migliaia e migliaia d’anni e in questo tempo la storia passata di millenni di peccato si sta manifestando; tutti stanno diventando individualisti. Per molte persone Dio non esiste e non si curano della società e del mondo: l’unica cosa di cui si interessano è loro stessi. Ecco in che condizioni si trova il mondo d’oggi.

Anche tutti voi siete influenzati da questa situazione. Generalmente parlando, più un paese si sviluppa, più diventa individualista. L’individualismo è la locomotiva che trascina tutto dalla parte di Satana. Il mondo individualista è il mondo dell’arcangelo e più una società diventa individualista più le persone si distaccano dalla nazione, dalla famiglia e da Dio. Attraverso l’egocentrismo e l’individualismo, il mondo si sta disintegrando.

Pertanto, per seguire la via dell’indennizzo, dobbiamo passare dal livello dell’individuo a quello della famiglia, del clan e della tribù. Per formare un clan occorrono almeno 12 famiglie, poi il clan si moltiplica in una tribù e in un popolo. Dopo aver stabilito una tribù, voi mirate a creare una nazione. Nel mondo caduto, il popolo di Dio, per stabilire la propria nazione, deve vincere un altro popolo: questa è la via della restaurazione. Ma affinché la nazione di Dio possa sorgere, il popolo di Dio deve farsi strada spezzando il dominio del regno satanico. Nel mondo satanico non può nascere una nuova nazione se un gruppo dominante non è sopraffatto da un altro gruppo.

Analogamente anche il corso di restaurazione segue la stessa strada. Nel mezzo del mondo satanico dev’essere creato un popolo di Dio che possa essere vittorioso di fronte a quelli che gli si oppongono, così da creare la nuova nazione modellata secondo i Principi di Dio. Nello stesso modo, Gesù avrebbe potuto creare una nazione eccellente, superiore a qualsiasi nazione del mondo satanico, in grado di sottomettere l’impero romano che rappresentava Caino a livello mondiale. Questo sarebbe stato il punto finale della provvidenza di Dio.

Gesù era il secondo vero uomo mandato da Dio nel mondo, in seguito alla caduta dei primi genitori. In questo tempo, dobbiamo restaurare il fallimento di non aver saputo ricevere quel secondo genitore, per accogliere in modo vittorioso il terzo genitore. Per riportare la vittoria, il secondo genitore avrebbe dovuto restaurare completamente il fallimento di Adamo ed Eva, i primi genitori ma Gesù dovette morire senza far questo. Ecco perché bisognò prolungare la provvidenza, una terza volta. Cristo, al Secondo Avvento, è nella posizione di terzo genitore e deve fisicamente e spiritualmente restaurare la posizione dei primi genitori, come pure quella di Gesù e dello Spirito Santo venuti come secondi genitori.

È naturale e necessario che i figli debbano passare attraverso il corso d’indennizzo. La ragione per cui la restaurazione di Caino e Abele è così importante, è perché la venuta dei Veri Genitori è così importante.

Oggi il mio discorso s’intitola: “I Veri Genitori e noi stessi”. I Veri Genitori sono l’incarnazione della speranza finale della storia umana, nonché della vittoria definitiva e tutti i popoli della terra devono cercare questo punto centrale di speranza storica. Voi giapponesi non dovete essere troppo attaccati alla vostra nazione: il Giappone è come una locanda, dove fate una sosta lungo la strada che vi porta a destinazione. Lo scopo della storia umana non è né la nazione né il mondo. Il nucleo della provvidenza, certo, è la salvezza del mondo, ma per salvare il mondo, i Genitori del bene devono stabilire una perfetta fondazione su questa terra. Senza i Veri Genitori non c’è alcuna possibilità di salvare la nazione e il mondo in modo perfetto.

Perciò, qual è la vera speranza della storia? Non è la speranza di una nazione e neppure la speranza del mondo: è la speranza dei Veri Genitori. Dovete davvero capire questo punto molto chiaramente. Anche se potete sentirvi preoccupati per la vostra razza, vi è concesso di farlo solo dopo aver ereditato la discendenza dei Veri Genitori. Solo dopo aver ereditato la loro linea di sangue, potete creare il vostro clan, la vostra famiglia e la vostra società. Senza ricevere i Veri Genitori, non è possibile realizzare nulla. Vi prego di capire questo molto chiaramente.

Il Movimento dell’Unificazione giapponese non ha una missione solo per il bene del Giappone. Forse pensate che il vostro paese diventerà la nazione centrale del mondo, tutti auspicano questo per la propria nazione, perché desiderano il meglio per essa. Ma desiderare soltanto, non porterà alla meta. Con un simile punto di vista per la nazione non c’è speranza, anzi, al contrario, sopraggiungeranno le tenebre. Quando sarà arrivata a un punto morto, la gente capirà di aver preso una decisione sbagliata e dovrà tornare indietro, ma per far questo dovrà usare un nuovo metodo e trovare una nuova strada.

Dio ha usato il Movimento dell’Unificazione per spingere quelli che non conoscono la strada verso la perfezione attraverso la restaurazione, cominciando dall’individuo e passando poi al clan e alla nazione. Né la democrazia né il comunismo possono salvare il mondo, ma continuano ad andare avanti e così facendo sperimentano sempre più caos e confusione. Quindi si dovranno render conto che non sanno che strada prendere. Tutti, comprese le persone al vertice e al fondo della società, per trovare la nuova direzione devono ritornare al punto originale. Dietro le quinte, Dio vuole stabilire la fondazione per restaurare l’individuo, il clan, la società e la nazione, mentre il mondo sta precipitando in questo caos e confusione. Dio vuole creare il ponte che permetta al mondo di arrivare al livello della fondazione della restaurazione.

Quando, però, finalmente la gente del mondo si renderà conto che questa è l’unica strada e si precipiterà all’improvviso in questa direzione, questo potrebbe essere il tempo più difficile della storia. Perché? Perché quando tutti vorranno seguire la via del Movimento dell’Unificazione, potrebbero capitare molti incidenti, mentre si precipitano tutti insieme. Le persone vorranno disperatamente entrare, ma noi diremo che nessuno può entrare senza un permesso. Verrà un tempo del genere.

Incarnazione della vittoria

Quando osservate la realtà del mondo che vi circonda, potete senza dubbio vedere che questi sono veramente gli Ultimi Giorni. I membri del Movimento dell’Unificazione hanno imparato che il mondo arriverà a questo. Ma i Veri Genitori non sono come certi genitori ricchi e famosi in uno dei vostri villaggi. Sebbene in ogni nazione vi siano dei leader, come l’imperatore del Giappone, queste persone sono soltanto temporanee, come i proprietari di un hotel dove vi fermate a passare una notte. Per unire il mondo e l’umanità dobbiamo dare il benvenuto ai nostri Veri Genitori che sono la sostanzializzazione della speranza storica e che pagando indennizzo per tutto, incarnano la vittoria per ogni cosa. Dovete capire questo. Non potete sostituire i Veri Genitori neppure con tutta quanta l’America.

Quelli che in passato hanno contribuito alla provvidenza di Dio, sono tutti nel mondo spirituale; voi, che vivete adesso, non avete realizzato queste cose. Anche queste persone nel mondo spirituale stanno cercando i Veri Genitori, ma in questo tempo non possono avere un collegamento diretto con loro; l’accesso ai Veri Genitori è limitato alle persone sulla terra. Quelli che sono andati nel mondo spirituale svolgono il ruolo degli angeli, perciò le persone che sono qui, nel mondo fisico, e che ricevono il loro aiuto, corrispondono al mondo di Adamo ed Eva al tempo della creazione.

Per preparare la venuta dei Veri Genitori sono state mobilitate molte persone per la restaurazione tramite indennizzo. Poiché l’arcangelo cadde, il regno degli arcangeli deve essere restaurato per amore di Satana, l’arcangelo caduto. Quindi le persone del mondo spirituale che hanno restaurato il regno degli arcangeli possono essere considerate come gli arcangeli nel regno dei servi. Non solo le persone del mondo spirituale, ma anche voi stessi siete nella posizione dell’arcangelo. La missione dell’arcangelo è stata portata avanti da tre religioni principali: un esempio è l’Islamismo, il cui simbolo è il Corano nella mano sinistra e la spada nella mano destra; esso, però, non arriva a cogliere l’essenza della religione, è solo una religione di tipo Caino.

Le tre religioni principali possono essere considerate come i tre arcangeli, e in questo regno Gesù occupa il ruolo centrale. Così è giunto il tempo in cui, nella nostra battaglia contro Satana, Gesù può essere il grande generale che scaccia via gli spiriti satanici e noi possiamo stabilire una fondazione sulla terra. Ora la Benedizione è stata data a Cristo ed è stata data anche alle persone in posizione Caino. Attraverso questo, per la prima volta sulla terra, abbiamo posto la fondazione vittoriosa che ci permette di scacciare gli spiriti satanici mobilitando tutti gli spiriti che possono influenzare le persone sulla terra. In questo modo possiamo portare più vicino alla direzione di Dio coloro che si trovano sotto il controllo di Satana.

In un breve periodo di tempo il mondo cambierà. Finora ci sono state numerose religioni e ognuna è passata attraverso un cammino difficile, ma quella era la preparazione per stabilire la fondazione perché potessero nascere i Veri Genitori. Poiché i Veri Genitori sono l’Adamo e l’Eva perfetti, tutti quelli che sono nati prima di loro sono in posizione di arcangelo. Ecco perché tutti i movimenti religiosi sorti prima del Movimento dell’Unificazione sono nella posizione dell’arcangelo. Allora, non è meraviglioso essere nel nostro movimento? Per quanto possiate essere perseguitati perché fate parte di quest’associazione, ciò che avete qui è stupendo.

Forse non siete che un piccolo uccellino, ma a poco a poco crescerete e diventerete un’aquila, avrete molte piume e potrete volare. Potrete volare sul mondo intero e vedere tutto sotto di voi. Poiché adesso siete solo un piccolo bambino, ci sono molte cose che potrebbero farvi vacillare, ma dopo che sarete cresciuti e saremo in grado di stabilire una nazione, nulla potrà più scuotervi.

Per formare quella nazione non sceglieremo solo persone di razza, ma mobiliteremo tutte le razze dell’umanità, da tutte le parti del mondo, compresi bianchi, neri e gialli. È per questo motivo che l’America è stata scelta come nazione arcangelo. L’America ha avuto 200 anni di benedizioni e nel 1976 celebrerà il suo bicentenario. Ma la sua benedizione ha un limite di 200 anni, e secondo il punto di vista dei Principi, dopo il 1976 in America subentrerà una crisi. Senza Dio, l’America non sarebbe potuta diventare una nazione alla guida del mondo qual è oggi in soli 200 anni. I suoi 200 anni di storia simboleggiano i 2000 anni di Cristianesimo.

L’America si è sviluppata in una potenza mondiale e trascende razza e nazionalità, così i giapponesi possono emigrare in questa nazione e diventare subito parte del popolo americano. In futuro l’America deve diventare il Regno di Dio. Presto potrete entrare nel Regno di Dio e lavorare come il popolo di quella nazione. Se il Cristianesimo mi avesse accettato e si fosse unito a me, sarebbe stato restaurato come il regno di Abele immediatamente. Invece, poiché mi ha perseguitato colpendo il lato di Dio, il Cristianesimo ufficiale è rimasto vulnerabile ai colpi di Satana. Ecco perché il comunismo ha potuto acquistare forza e attaccare il mondo cristiano.

La Repubblica Popolare Cinese è in posizione di Eva satanica. Il Giappone, che è in posizione di Eva dal lato di Dio, si è restaurato economicamente a livello mondiale negli ultimi vent’anni e, analogamente anche la Cina Rossa, in posizione di Eva satanica, è divenuta parte della scena mondiale in vent’anni. Nel 1950 le Nazioni Unite condannarono la Cina Rossa come invasore ma, vent’anni dopo, la accettarono ed essa ritornò sulla scena mondiale come una nazione ben voluta. La sua reputazione e il suo trattamento furono completamente rovesciati in soli vent’anni.

Possiamo guardare al Movimento dell’Unificazione da questo punto di vista: in vent’anni possiamo percorrere lo stesso cammino. Il secondo corso di 7 anni terminerà nel 1974 e dal punto di vista dei Principi dopo che questo corso si sarà concluso, il Movimento dell’Unificazione emergerà a livello mondiale. In quel periodo di tempo, intanto, il mondo passerà attraverso grandi sconvolgimenti. Facendo capo al Giappone, America, Unione Sovietica e Cina Rossa lotteranno fra loro e in quell’agitazione chi dovrà remare la barca e portarla in porto sarà il Movimento dell’Unificazione. Noi stiamo cercando di sopravvivere evitando di naufragare e il Padre è la persona che controlla la barca. Il mondo è stato influenzato dallo standard dei Veri Genitori e tutto, nella provvidenza di Dio, ha subito quest’influenza. Dio stesso ha bisogno dei Veri Genitori; senza di loro potrebbero accadere cose terribili ed essi sono la Sua più grande speranza. Fuori la gente non sa quale mondo meraviglioso è racchiuso nel Movimento dell’Unificazione, il mondo dei Veri Genitori.

La necessità dei Veri Genitori

Dunque possiamo arrivare alla conclusione che ognuno di voi ha bisogno dei Veri Genitori. Io conosco molto bene questo principio, anche se voi non lo conoscete. Quanto avete bisogno dei Veri Genitori? Anche se Dio è un Dio onnipotente, sapete quanto Lui ha bisogno dei Veri Genitori? Ha un bisogno assoluto di loro. E quanto pensate che i miliardi di spiriti che si trovano nel mondo spirituale abbiano bisogno dei Veri Genitori? Ne hanno una necessità assoluta. Finché non nascono i Veri Genitori sulla terra, le persone in spirito nel mondo arcangelico devono fare tutto quello che possono per aiutare la terra e saranno in lacrime nell’attesa che Dio mandi i Veri Genitori. La missione dell’arcangelo è di percorrere, come pioniere, la via dell’indennizzo. Poiché l’arcangelo cadde prima che Adamo avesse raggiunto la perfezione, noi dobbiamo stabilire la sfera degli arcangeli che sono arrivati alla perfezione senza cadere nella provvidenza di Dio. Quando parliamo di restaurazione, non si tratta solo della restaurazione di Adamo ed Eva, ma dobbiamo restaurare anche gli arcangeli.

D’ora in poi, avremo la fondazione per andare avanti verso il futuro senza tristezza né lamenti. Non ci saranno fondazioni d’indennizzo per cui sospirare e lamentarsi. I vostri discendenti saranno in una posizione meravigliosa. In effetti, c’è un punto limite: quelli che non saranno entrati nel Movimento dell’Unificazione entro un certo periodo di tempo, verseranno così tante lacrime da avere male agli occhi. Nella provvidenza di Dio c’è sempre un periodo di tempo condizionale. Ecco perché il primo, il secondo e il terzo corso di sette anni sono così importanti. Tutti voi dovete capire questo.

Per essere unito ai Veri Genitori, ognuno di voi deve purificare da solo i suoi peccati passati. Se i peccati che avete commesso in passato sono tanti, sarà difficile. Vi prego, purificate presto tutti i vostri peccati passati. Quelli che hanno peccati non possono essere uniti ai Veri Genitori. Dovete purificare prima di tutto i peccati storici, le macchie nella vostra linea di sangue ereditate attraverso i vostri antenati. Dovete esaminare voi stessi nel corso della vostra vita di fede nel movimento confrontandola al corso della provvidenza di Dio. Dovete pentirvi per qualunque sbaglio abbiate commesso e purificarvi di tutti quegli errori. Poi potrete diventare gli antenati del bene per il futuro. Per poter diventare gli antenati del bene non potete lasciare ai vostri discendenti il peso di nessuno dei vostri peccati. Se diventate un antenato che lascia il peso di qualche peccato alle generazioni successive, non potrete entrare nel regno dove i nostri Veri Genitori possono avere dominio.

Le famiglie benedette del Movimento dell’Unificazione, devono indennizzare ogni cosa e ripartire daccapo. Voi potete essere un antenato orgoglioso agli occhi dei vostri discendenti perché state percorrendo come pioniere la via dell’indennizzo prima di chiunque altro, nel corso della restaurazione, addossandovi l’indennizzo del livello razziale e nazionale. Se per la prima volta nella storia verrà stabilita una vera nazione, allora si creerà pace sulla terra e pace eterna nel mondo spirituale. A quel tempo, saremo il centro di attenzione da parte del mondo intero. Ognuno di voi deve purificare tutti i suoi peccati sia passati che presenti, non solo per il suo bene, ma per il bene dei suoi discendenti. II modo migliore di purificare i peccati del passato è lottare contro Satana. Questa è la prima condizione: dovete essere la persona capace di vincere Satana, diminuendo il suo potere al punto che non possa più venire a cercarvi. Dovete far sì che Satana rinunci a voi. Questo è ciò che insegnano i Principi.

I Principi v’insegnano quale condizione è necessaria per sottomettere Satana: voi fate arrendere il mondo satanico prendendo tre persone nella posizione Caino e educandole in modo che diventino dei protettori dedicati e volenterosi. L’arcangelo avrebbe dovuto rischiare la sua vita pur di proteggere Adamo prima della caduta e così anche i discepoli di Gesù avrebbero dovuto proteggere il loro Maestro fino a quel punto. La posizione del vero Caino vittorioso non si realizza quando lui se ne fugge via al momento della difficoltà, come fecero i discepoli quando Gesù stava per essere crocefisso.

I veri figli spirituali non possono essere quel tipo di persone che, quando le cose si fanno difficili, abbandonano la situazione. Essi devono proteggervi a rischio della vita: i figli spirituali sono le persone che devono levarsi in vostra difesa perfino nel momento della crocifissione; sono i tre arcangeli che ottengono la vittoria. Voi dovete educare questo tipo di persone. Fare una cosa del genere, in effetti, è tre o sette volte più difficile che allevare i vostri figli fisici.

Restaurazione dell’amore

Chi fu a dare inizio al falso amore? Esso ebbe origine dall’arcangelo. Per restaurare quell’amore, dovete sottrarlo all’arcangelo satanico, amando i vostri figli spirituali, in posizione arcangelica, e riportandoli a Dio come hanno fatto i Veri Genitori. Amando prima i vostri figli spirituali e poi i vostri figli fisici, la vostra posizione di genitore può essere restaurata. Quell’amore deve essere portato via dal dominio satanico. Satana lo sottrasse a Dio e voi dovete invertire il processo: dovete cercare e conquistare dei figli spirituali dalla sfera satanica, educandoli a essere nella posizione di arcangelo vittorioso. Essi si devono unire completamente a voi, poi potrete stabilire la posizione di amarli come Dio li ama.

Poiché a causa della corruzione dell’amore nella caduta abbiamo perso il vero amore, dobbiamo avere un amore che vada al di là di qualsiasi standard caduto. Quanto pensate di dover amare i vostri figli spirituali? Li dovete amare molto di più di quanto i genitori caduti amino i loro figli fisici. Altrimenti, non sarete in grado di restaurarli. I genitori caduti hanno verso i loro figli l’amore di persone cadute, ma voi dovete avere uno standard d’amore superiore al loro. Senza di ciò non potrete sottrarre i vostri figli spirituali al regno satanico.

Poiché le persone furono portate via da Dio con l’amore, è con l’amore che devono essere riportate indietro. Solo sulla fondazione vittoriosa di amare i vostri figli spirituali, potete amare i vostri figli fisici. Questa è la formula ed io ho vissuto in questo modo tutta la mia vita. Anche se avete i vostri figli fisici, non dovreste vivere con loro se i vostri figli spirituali non sono restaurati.

Al tempo di Gesù Dio desiderava che l’uomo restaurasse lo standard dell’amore, voleva vedere i figli spirituali di Gesù disposti ad andare con lui sulla croce. Allo stesso modo dovete porre la fondazione di educare dei figli spirituali che siano disposti a sacrificarsi per il bene dei vostri figli fisici. Senza questo non potete amare i vostri figli fisici. Non c’è niente di più prezioso dei figli spirituali.

Se ciascuno di voi, in posizione di Adamo ed Eva restaura tre figli spirituali, si parla in tutto di otto persone. A questo punto sarete in grado di stabilire la fondazione restaurata per la famiglia di Adamo con l’amore di Dio. Tutte queste persone, però, provengono dal mondo caduto, nessuna è nata dall’amore originale di Dio. Il mondo originale appartiene a chi nasce dall’amore originale di Dio e l’era della perfezione verrà soltanto tramite i figli nati attraverso l’amore divino.

Quindi una famiglia benedetta stabilirà per la sua famiglia il Giorno dei Genitori e istituirà anche il proprio Giorno dei Figli e il Giorno di Tutte le Cose; infine dovrà stabilire il Giorno di Dio. Io sono responsabile del livello mondiale ma la vostra missione è riportare la vittoria fino al livello della nazione, attraverso i clan e le tribù. Forse non vi siete resi conto di quanto il lavoro di restaurazione sia stato difficile. A causa di queste difficoltà Dio ha dovuto lavorare per 6000 anni biblici e nella storia non c’è mai stato nessuno che abbia potuto capire questa formula in modo così preciso.

Poiché la caduta dell’uomo fu causata dagli esseri umani, anche la restaurazione e l’indennizzo, devono essere realizzati dalle persone. Il principio è chi commette dei crimini li devono indennizzare da soli. Poiché i primi genitori divennero dei genitori falsi e caduti, l’umanità ha bisogno dei Veri Genitori, altrimenti non c’è nessuna possibilità per la storia di ritornare a Dio. I Veri Genitori sono chi porta la soluzione per l’intera restaurazione e non possono essere sostituiti neppure da un milione o da un miliardo di persone.

Dovete essere capaci di dire: “io rischierò la vita per servire i Veri Genitori”. Gesù dichiarò la stessa cosa nella Bibbia quando disse: “Chiunque salva la propria vita la perderà e chiunque perde la sua vita per amor mio la troverà”. Questo è il punto d’inizio, il punto di svolta. Chi vuole essere felice nel Movimento dell’Unificazione, non potrà trovare la felicità purché non abbia questo sentimento: “Prima che possa essere felice io, devono essere felici i miei Genitori”. Se non avete questo pensiero, non potrete mai realizzare la vostra felicità. Dovete sentire così: “Se Dio non diventa felice, niente nell’universo può essere felice”.

Per indennizzare i vostri peccati secondo i Principi, dovete purificare sia i vostri peccati passati che quelli presenti e rafforzare voi stessi attraverso i Principi. La cosa più terribile che vi potrebbero dire nel Movimento dell’Unificazione è di non testimoniare. La cosa più tremenda è se non potete portare i vostri figli spirituali. D’altro canto, questa è la cosa che Satana desidera di più.

La via delle lacrime

Non volete avere i vostri figli fisici? Ne avete bisogno? Senza di loro l’umanità perirà. Dopo che voi ve ne sarete andati non rimarrà nulla. È una formula naturale diventare genitori e poi trasmettere la vostra vita per il bene del futuro. Ecco perché le persone si sposano: per lasciare dietro di loro dei discendenti. Ma se non sapete amare i vostri figli spirituali, non avete nessun diritto di amare i vostri figli fisici. Questa è la via della restaurazione.

Per sottomettere Satana, non potete essere perdonati semplicemente chiedendo a Dio: “Padre Celeste, perdonami”. Per ritornare a Lui, dovete versare lacrime, dovete sentire dolore per il vostro volto gonfio di pianto, dovete persino sentire male allo stomaco. Questa è la situazione realistica. Dovete versare lacrime di pentimento per i vostri peccati: questo è molto importante, per ciascuno di voi. Dobbiamo seguire questa strada non solo per il nostro bene, ma per il bene della nostra nazione e per il bene del mondo. Per conquistarci la vittoria sulla nazione, non possiamo evitare un cammino di sofferenza, non possiamo sfuggire alle lotte sia a livello interiore che a livello esteriore.

Il Movimento dell’Unificazione deve percorrere questa strada dal livello individuale a quello familiare, del clan e della nazione. Dovete rendervi conto che, prima del nostro tempo, è stato pagato tanto indennizzo da parte di molti cristiani che, sacrificandosi, hanno versato sangue e lacrime per la provvidenza di Dio. Voi non sapete quante lacrime hanno versato i Veri Genitori, ma non potete fare a meno di piangere se capite che loro sono ancora in quella difficile posizione. La situazione dei Veri Genitori è anche la situazione di Dio.

Avete commesso i vostri peccati adesso e in passato e forse piangerete per questo, ma non vi siete pentiti abbastanza profondamente. Dopo esservi pentiti, dovete versare lacrime di profondissima gratitudine perché state ritornando a Dio per essere restaurati. Senza queste lacrime non potete entrare nel Regno di Dio.

Questo è il modo in cui Dio e l’umanità si possono incontrare. Se perdeste i Veri Genitori, provereste sicuramente un profondo dolore. Dio aveva il cuore spezzato quando Suo figlio Gesù dovette seguire la via della morte. Quindi mandò il terzo Adamo, il Signore del Secondo Avvento. Negli ultimi 2000 anni Dio ha concentrato la Sua provvidenza sul Cristianesimo e la storia dei cristiani è sempre stata una storia di spargimento di sangue; dappertutto ci sono state grandi persecuzioni contro di loro.

Il Santo Matrimonio

Prima di celebrare il Santo Matrimonio nel 1960, tenni una cerimonia di fidanzamento per tre famiglie delle 36 coppie e al tempo del Santo Matrimonio diedi la benedizione anche a loro. Questo significa che veniva posta la condizione perché Pietro, Giacomo e Giovanni potessero stare nel regno ideale di Dio, centrati su Gesù. La fondazione vittoriosa e inseparabile fu posta, ma a quel tempo ricevemmo le più aspre opposizioni e persecuzioni.

Gesù fu perseguitato dalla sua nazione, dai sacerdoti e da tutti e se noi non siamo nella stessa situazione in cui si trovava lui, la restaurazione non può avvenire. Ecco perché l’intera nazione coreana fu mobilitata per perseguitarci. Tutto il paese e tutto il popolo cercarono di distruggere il Movimento dell’Unificazione, ma noi non fummo distrutti. Fino al giorno prima del Santo Matrimonio la gente continuava a scrivere lettere al Dipartimento di Sicurezza dello Stato e alla polizia chiedendo l’arresto del Reverendo Moon ma, in cooperazione col presidente Hyo Won Eu, nel 1960 si celebrarono le Nozze Sante. L’ambiente era come un campo di battaglia, non un luogo pieno di pace per dare gioia e gloria a Dio. Era una vera e propria battaglia. Tenemmo la cerimonia del Matrimonio mentre fuori della porta si sentivano le voci di persone che si opponevano a noi. Così facendo il Movimento dell’Unificazione riportò la vittoria in mezzo alla battaglia e il bene prevalse sul male. Se non avessimo fatto questo, Dio non avrebbe potuto gioire.

Con quelle tre famiglie abbiamo stabilito la fondazione che Gesù voleva porre 2000 anni fa. Le tre famiglie sono le famiglie centrali, che indennizzano tutto nella storia.

In questo periodo io devo indennizzare ogni cosa, dal tempo del primo Adamo e del secondo Adamo. Poiché la mia missione è indennizzare le sfere di completezza dell’era dell’antico Testamento, dell’era del Nuovo Testamento e dell’era del Completo Testamento, io non posso ignorare la storia specialmente quella che va da Adamo a Giacobbe. Al tempo di Giacobbe ebbe finalmente inizio la sfera del figlio adottivo e sulla base della sfera di Israele il Messia poté essere inviato. Prima della sfera del popolo scelto c’era quella del figlio adottivo e prima ancora c’era quella del servo. Nella restaurazione tramite indennizzo io devo indennizzare l’era del servo e l’era del figlio adottivo, devo indennizzare tutta quanta la storia.

La storia include innanzitutto il corso che va dalla famiglia di Adamo attraverso Noè fino alla famiglia di Giacobbe. L’estensione del corso di Giacobbe fu il corso di Mosè e l’estensione del corso di Mosè fu il corso di Gesù. Quindi la prima fondazione fu di Giacobbe che fu la fondazione del figlio adottivo. Prima di poter accogliere il vero figlio, il popolo d’Israele dovette passare attraverso l’era d’indennizzo a livello razziale e la persona che rappresentò quest’era fu Mosè.

Gli Israeliti dovevano riportare la vittoria a livello razziale, non solo a livello familiare; furono mandati in Egitto e dovettero creare la fondazione vittoriosa. Il corso di Mosè fu la fondazione della vittoria razziale che ereditava la vittoria di Giacobbe a livello familiare. Al tempo di Gesù fu invece posta la fondazione nazionale, che era l’estensione del livello razziale. Ecco in che modo si sviluppa la storia; la cosa più importante è appunto la restaurazione di tutta la storia.

Le prime 12 famiglie simboleggiano l’era dell’Antico Testamento, le seconde 12 famiglie l’era del Nuovo Testamento, e le terze 12 famiglie l’era del Completo Testamento. Le famiglie dell’era dell’Antico Testamento simboleggiano coloro che si erano già sposati prima della benedizione di Dio; le famiglie dell’era del Nuovo Testamento simboleggiano quelli che desideravano sposarsi ma non avevano potuto farlo, mentre l’era del Completo Testamento è l’era in cui il desiderio di Dio per la benedizione è completato.

Il punto di partenza è la famiglia e la dispensazione di Dio per la restaurazione risalì fino all’era di Giacobbe, che fu l’era della sofferenza. Io devo prima restaurare il livello del servo e quello del figlio adottivo. Il livello nazionale della sfera del figlio adottivo fu il periodo di tempo che va da Mosè a Gesù. Il vero figlio – Gesù – che non ebbe totalmente successo, era in una posizione che simboleggia tre cose: il servo, il figlio adottivo e il vero figlio. La mia vittoria non è solo per una generazione, ma è la perfezione della famiglia che comprende tre ere.

Le 36 coppie restaurano la famiglia di Adamo e le 12 generazioni centrate su Caino e Abele fino al tempo di Noè; restaurano anche la famiglia di Noè e le 10 generazioni centrate su di lui fino ad Abramo, che attraverso Isacco e Giacobbe, si estendono a 12 generazioni. Gli antenati giusti nel periodo che va dall’era di Noè a quella di Abramo non avrebbero potuto stabilire quest’era se fossero stati presi da Satana. Nella famiglia di Giacobbe il livello individuale fu restaurato verticalmente per la prima volta e le 12 famiglie di Giacobbe furono le prime a restaurare gli stadi di formazione e di crescita sulla terra.

Qual è il significato delle 36 coppie? È come se i nostri antenati ritornassero sulla terra con i loro corpi fisici e ottenessero quella vittoria che prima, nel corso di restaurazione, non avevano realizzato. Risultato della loro vittoria è l’aver indennizzato l’aspetto di cuore della storia che era stato contaminato da Satana. Dal punto di vista della restaurazione, l’uomo perfetto deve essere chi ha ereditato la linea di sangue di Dio, vale a dire il Suo cuore, e gli antenati dell’umanità avrebbero dovuto porre questo tipo di standard. Ora gli antenati restaurati e vittoriosi dell’umanità sono le 36 coppie.

La fondazione per unire Caino e Abele

E allora cosa sono le 72 coppie? Per restaurare completamente la famiglia, le famiglie Caino e Abele si devono unire. Per essere restaurati in modo perfetto davanti a Dio, Adamo ed Eva si devono trovare sulla fondazione di unità fra Caino e Abele. La posizione di Adamo ed Eva è la posizione di genitori e affinché questa posizione possa stare perfettamente di fronte a Dio, essi devono prima restaurare la fondazione di Caino e Abele. Le 36 coppie sono in posizione di antenati e gli antenati devono stare sulla fondazione di una famiglia dove Caino e Abele si siano uniti. Ora gli aspetti Caino e Abele delle 36 coppie sono le 72 coppie. Le 72 coppie corrispondono ai 70 discepoli di Gesù e diventano la fondazione in cui la sfera d’indennizzo sulla terra è completata.

Poiché le famiglie Caino e Abele si unirono, centrate sulle famiglie degli antenati attraverso la benedizione delle 72 coppie, completammo la restaurazione richiesta nel livello familiare della storia. Con questa Benedizione entrambi gli stadi centrati su Dio furono restaurati sulla terra per la prima volta e se mettiamo insieme questi tre stadi di famiglie restaurate, esse diventano la base delle quattro posizioni centrata su Dio. Pertanto il centro dello standard poté essere stabilito. Con la vittoriosa unità delle 36 e delle 72 coppie, il punto centrale della dispensazione di Dio fu determinato e poiché queste coppie realizzarono il regno vittorioso degli antenati centrali la restaurazione poté essere compiuta orizzontalmente.

In conformità a questo standard, fu celebrata la Benedizione delle 124 coppie. A Pentecoste, dopo la crocifissione di Gesù, discese lo Spirito Santo. A quel tempo 120 discepoli si raccolsero insieme, si unirono e si misero a pregare e come risultato poterono ricevere lo Spirito Santo che poteva venire solo a livello della nazione. Questa è la fondazione di un livello spirituale nazionale e perciò simboleggia 120 nazioni.

Noi abbiamo stabilito queste fondazioni fino a circa il 1967-68. Nella storia nessun indennizzo avviene a caso, ma tutto è portato avanti interiormente ed esteriormente attraverso dei numeri significativi. Il numero 124 simboleggia le nazioni del mondo, lo stadio di formazione del livello mondiale. La Benedizione delle 124 coppie significa la fondazione della famiglia ideale che combina insieme ogni cosa. Originariamente il numero era 120, ma io aggiunsi altre 4 coppie che rappresentano famiglie che erano già sposate. Se non avessi fatto questo, le coppie sposate non avrebbero potuto trovare la strada per tornare al Regno di Dio. Quindi c’erano 124 famiglie, incluse 4 famiglie benedette, che simboleggiano i cancelli dell’est, dell’ovest, del nord e del sud.

Fino ad ora le religioni hanno desiderato ardentemente realizzare dei rapporti familiari ideali ma, in pratica, hanno incoraggiato la vita singola. L’ideale della famiglia è apparso per la prima volta in quest’era e si è espanso a livello nazionale e mondiale. Quando la fondazione vittoriosa è estesa, orizzontalmente diventa le 124 coppie.

I tre discepoli di Gesù, i suoi 12 apostoli i suoi 70 e 120 discepoli non poterono formare famiglie ideali di Dio sulla terra e si estinsero tutti. Quando li restauriamo pagando indennizzo sulla terra, possiamo completare la sfera del primo e del secondo Adamo sulla terra. Poiché tutte le cose materiali andarono perdute in seguito alla caduta dell’uomo, nel 1965 avemmo il compito di scegliere 120 Terre Benedette a livello mondiale, tramite le quali tutte le cose possono tornare dal lato di Dio. Consacrammo queste Terre Benedette pregando e piantando in esse pietre e terra provenienti dalla Corea. Senza la fondazione per tutte le cose, lo stadio dell’attività di Dio non poteva essere stabilito. Le 120 Terre Benedette posero dunque la fondazione della vittoria di 40 anni centrata su 40 nazioni e diventarono la fondazione per la vittoria dei Veri Genitori a livello mondiale. Con la creazione di 120 Terre Benedette in 40 nazioni, la strada per restaurare le cose e raggiungere il cielo fu aperta a livello mondiale.

Il primo corso di 7 anni, terminato nell’ottobre 1967, pose la fondazione perfetta per realizzare lo scopo della creazione. Nel 1968, infatti, stando nella posizione di vittoriosa unità con Dio e con i Veri Genitori, potemmo istituire il Giorno di Dio, il Giorno dei Genitori, il Giorno dei Figli e il Giorno di Tutte le Cose, e pagando indennizzo potemmo ritornare alla posizione originale ed entrare nell’era mondiale.

Condizioni per collegare il mondo

Facendo capo a me, i membri stanno cercando di fare del loro meglio in ogni nazione del mondo. Voi giapponesi non potete stabilire la vostra condizione di nazione Eva se non lavorate intensamente con tutto il vostro impegno per tre anni, unendo le cose materiali, voi stessi e il cuore e restaurando la fondazione vittoriosa che ho creato nella nazione Adamo. Il Movimento dell’Unificazione giapponese deve indennizzare a livello nazionale l’incapacità di Gesù ad accogliere Eva nel suo corso di tre anni. Prima di questo tempo, non ho mai ordinato ai membri giapponesi. Dopo il corso di tre anni sto pensando di costruire degli appartamenti per risolvere il problema delle coppie benedette e altre questioni pratiche. Dobbiamo risolvere molte cose entro il 1974.

La Benedizione delle 430 coppie pose la condizione per collegare il mondo. Prima di questa Benedizione indennizzammo cose all’interno del Movimento dell’Unificazione in Corea, tuttavia non avevamo stabilito la condizione d’indennizzo a livello nazionale. Per questo scopo di redenzione celebrammo dunque la Benedizione delle 430 coppie, che cadde proprio nel 4300° anniversario di storia coreana. Il numero 430 corrisponde anche ai 430 anni di sofferenza degli Israeliti in Egitto; desideravo tanto restaurare l’ideale della liberazione del popolo d’Israele.

La Benedizione delle 430 coppie aprì la strada perché tutto il popolo della Corea potesse abbracciare la volontà di Dio. È la strada per realizzare dei rapporti familiari ideali; oggi, infatti, la via centrata sull’ideale individuale non è più l’obiettivo centrale della religione. Noi, nel Movimento dell’Unificazione, dobbiamo diffondere l’ideale della famiglia in tutta la nazione e pagare l’indennizzo storico sostanziale in una generazione.

I numeri quattro e tre fanno dodici quando sono moltiplicati e sette quando sono addizionati. II numero 4 corrisponde all’est, all’ovest, al nord e al sud, mentre il numero 3 simboleggia gli stadi di formazione, crescita e completezza. Dopo aver realizzato lo standard nazionale, dovevo creare la fondazione per le famiglie ideali anche nei paesi stranieri. Quindi nel 1969, durante il mio secondo giro del mondo, diedi la Benedizione a 43 coppie collegando così la Corea al mondo. Queste 43 coppie, provenienti da 10 nazioni, estesero l’ideale della famiglia a tutto il mondo.

Passo dopo passo tutta la terra avanzerà entrando nella fortuna del nostro movimento. Nel 1970 diedi la Benedizione a 777 coppie. Se dessi la benedizione solo ai coreani, non servirebbe a niente. Quella fu dunque la prima benedizione per 777 famiglie a livello mondiale celebrata in Corea. Sulla base dell’ideale della famiglia, fu aperta la strada perché ogni nazione del mondo possa ritornare a Dio e condividere le sorti del Movimento dell’Unificazione. Non importa se nazioni a nord o a sud, a sinistra o a destra verranno contro di noi, noi continueremo a moltiplicarci.

In teoria non abbiamo neppure più bisogno di testimoniare. Anche senza testimoniare il mondo potrebbe ancora essere restaurato; potremmo portare tutti in uno stato d’America. Non è necessario sudare, versare sangue e fare un lavoro così duro. Potremmo avere figli, formare una nuova razza e stabilire il livello nazionale. Una nazione si formerà naturalmente, i nostri figli saranno benedetti e la fondazione della nuova linea di sangue si diffonderà al di là della razza e della nazione.

In futuro potremmo radunare le famiglie benedette e educarle a superare le differenze fra Est e Ovest, fra Nord e Sud. Sto pensando anche di creare delle scuole per i bambini benedetti, dall’asilo fino all’università. Il desiderio più grande di un figlio benedetto sarà quello di studiare nella propria patria; se i genitori giapponesi creeranno delle scuole del genere, sarà il loro orgoglio storico più grande. Allora la nuova cultura e il nuovo mondo nasceranno.

Abbiamo dovuto percorrere la via dell’indennizzo a livello mondiale centrati sui Veri Genitori, e voi avete completato lo standard d’indennizzo a livello mondiale interiormente ed esteriormente anche se non ne eravate consapevoli. Io ho innalzato la bandiera di fronte al mondo e anche se morissi adesso, ho completato ciò che Gesù lasciò incompiuto. Anche se muoio, la parola di Dio prevarrà senz’altro sul mondo satanico. II mio campo d’azione è il mondo che non è mai stato percorso.

Dopo tutto, i Veri Genitori sono l’Adamo e l’Eva perfetti e devono restaurare perfettamente lo standard dei primi genitori che fallirono e completare lo standard dei secondi genitori iniziato da Gesù. Gesù realizzò solo la fondazione spirituale, non quella mondiale ed io sto aprendo il regno dell’unificazione a livello mondiale sia spiritualmente che fisicamente. In tre anni, se in Giappone ci uniamo e lavoriamo intensamente, questa nazione diventerà un paese riconosciuto dal mondo. Come nazione Eva, d’ora in poi il Giappone si svilupperà sostanzialmente. Per far sì che questo avvenga abbiamo mobilitato il team della crociata e abbiamo bisogno di addestrare membri velocemente. Il Giappone rappresenta una donna di lealtà e di pietà filiale e se io mi devo occupare di lei, lei non può realizzare la sua missione per me. Sarà imbarazzante se diventiamo instabili. Quelli che vacillano non sono persone di cui Dio può avere fiducia; perciò, non cambiate mai.

Stando su una così meravigliosa fondazione di vittoria storica, che altro potrete volere? Dovete distribuire al mondo i tesori che avete conquistato e sentirvi profondamente orgogliosi di voi stessi come esseri di valore infinito. Diventate persone di cui Dio si può fidare. Con una tale fiducia non avrete nessuna esitazione. D’ora in poi, non vacillate mai. Se siete fiduciosi alzate le mani. Io credo in voi.

Salva come PDF

^