Giorno di Tutte le Cose

Salva come PDF

26 maggio 1979 – New York

La traduzione letterale del titolo del discorso di oggi è “Giorno delle 10.000 Cose” o “Giorno di Tutte le Cose”.

Coloro che sono stati uniti nella ultima cerimonia di fidanzamento alzino per favore la mano. Come vi sentite? Finora avete vissuto da soli; ma ora avete qualcun altro di cui preoccuparvi. Io penso che non solo vi sentiate bene, ma benissimo! Ora capite quanto sia importante per voi avere il vostro partner, la donna per l’uomo e l’uomo per la donna.

Questo non è vero solo per l’uomo, ma per tutte le cose della creazione di Dio. Tutto esiste in dualità, sia i minerali, che i vegetali o gli animali; tutte le cose, a seconda delle loro particolari caratteristiche si uniscono nelle loro complementarietà di positività e negatività, mascolinità e femminilità. Quando soggetto ed oggetto sono uniti in anima, mente e corpo, formano insieme l’ideale.

Sia l’uomo che la donna hanno lo spirito, la mente e il corpo; il totale di questi elementi è sei, ma insieme formano un’unica entità, che genera il numero sette.

Lo sguardo è il rapporto più importante da stabilire. Specialmente in Oriente gli uomini e le donne non guardano nient’altro che gli occhi; lo sguardo deve essere diretto. Quando c’è un rapporto a questo livello tutto il resto va bene di conseguenza. I vostri occhi sono le finestre attraverso le quali proiettate voi stessi e dicono molto di voi.

Prima sorridete e poi guardate una persona o prima la guardate e poi sorridete? Prima ascoltate e poi sorridete o prima sorridete e poi ascoltate? Sorridete mentre parlate o parlate e poi sorridete? Prima sorridete e poi toccate o fate il contrario? Sto cercando di mettere enfasi sull’importanza che abbiate il vostro oggetto o compagno, perché senza il vostro oggetto, non avete nessuno con cui parlare, nessuno da ascoltare, toccare o vedere. Per sentire gioia e per sorridere avete bisogno di qualcuno che abbia un rapporto con voi.

Perché curate il vostro aspetto?

Qual è la differenza tra un popolo colto e un popolo primitivo? Una società colta ha un ambiente bilanciato, nel senso che ovunque andiate potete avere una relazione con lo stesso livello culturale. In questa stanza, per esempio, c’è un ambiente culturale dato dal lampadario, dai fiori, dai tappeti e dai mobili.

Quando le donne si vestono, tutto il loro abbigliamento deve essere in ordine, non solo alcune cose. I loro abiti e gli ornamenti devono adattarsi allo stesso tipo di cultura. Ogni oggetto usato esiste per stimolare una sensazione di bellezza.

Perché dipingiamo una casa o la tappezziamo in un certo modo? Perché vogliamo creare un ambiente che si adatti al nostro tipo di cultura e che ci permetta di essere sempre stimolati da un senso di bellezza. Perché cerchiamo equilibrio nella nostra cultura? Fondamentalmente gli uomini e le donne cercano di trovare la loro cultura incarnata in un soggetto o un oggetto per poter stabilire una relazione reciproca che sarà una costante sorgente di stimoli.

Osservandovi ho notato che le donne che erano sempre state serie e solenni cominciarono a sorridere appena furono fidanzate perché si sentirono sollevate e felici interiormente. Voi donne della Chiesa di Unificazione non siete abituate a truccarvi, ma non appena siete fidanzate cominciate a guardarvi più spesso allo specchio, e a curarvi di più del vostro abbigliamento e del vostro aspetto. Quando non eravate ancora fidanzate avevate una libertà totale, ma ora vi preoccupate di molte cose, come ad esempio, se il vostro aspetto è armonico o se forse siete troppo grande per il vostro fidanzato. Ora pensate dal punto di vista del vostro soggetto, non solo dal vostro. Siete come un fiore che sta sbocciando e volete aumentarne la fragranza. Volete muovervi dimostrando col movimento la vostra gioia, piuttosto che rimanere soltanto ferme. Ora vi concentrate per allargare i vostri orizzonti, verticalmente e orizzontalmente, cercando di manifestare più ampiamente la vostra personalità per piacere al vostro compagno. È naturale e bene che il vostro compagno sia ora il punto centrale del vostro interesse.

L’amore si esprime in infiniti modi

Conoscete il vostro viso? Sareste in grado di descrivere il vostro aspetto senza vedere la vostra faccia? Se qualcuno vi chiedesse se potete ricordarvi il vostro viso potreste pensare che quella sia una domanda ridicola, ma pensandoci bene vi rendete conto che nessuno di voi lo ricorda chiaramente. Qual è il motivo di ciò? I vostri lineamenti variano a seconda dello stato della vostra mente, e voi non avete un’immagine concreta della vostra mente. Qualche volta siete contenti e pensate di avere un bell’aspetto mentre altre volte non siete fiduciosi e pensate di apparire piuttosto abbattuti. La condizione della vostra mente è un fattore soggettivo e il vostro corpo ne è l’espressione. Dato che la mente cambia passando da uno stato d’animo all’altro, il vostro aspetto esteriore varia continuamente.

Voi siete troppo vicini a voi stessi per valutarvi con chiarezza; quando, per esempio, osservate un quadro troppo da vicino non riuscite a capirlo. Se portate un piccolo oggetto vicino agli occhi, pensando di poterlo vedere meglio, in realtà non potrete distinguere che cosa sia. La stessa cosa vale per la relazione tra marito e moglie. Quando tenete la mano sinistra con la mano destra non sentite nessuna sensazione, mentre se qualcun altro vi prende la mano voi sentite qualcosa. Un marito può pensare di conoscere sua moglie e di essersene fatta un’idea concreta, ma in quel caso egli non la sta apprezzando veramente e non la conosce completamente. Proprio come voi non potete conoscere il vostro aspetto, non potete conoscere veramente il viso di vostro marito o di vostra moglie perché ha molti aspetti. A volte siete fortemente colpiti dal riso del vostro compagno per esempio, e non potete dimenticare il suo ampio e radioso sorriso.

Una moglie potrebbe essere colpita dall’aspetto dignitoso di suo marito, o potrebbe notare qualche sua piccola abitudine, come quella di mostrare la lingua quando ride. Se c’è qualcosa nel vostro consorte che vi colpisce in modo particolare potreste non desiderare di notare altri aspetti di quella persona. Anche se lui russasse o avesse qualcosa di molto spiacevole, voi non lo ricordereste. Questo fatto mostra l’infinita varietà in cui l’amore tra l’uomo e la donna si esprime.

Nulla dovrebbe essere sempre fisso ed immutabile. Se un uomo fosse sempre serio nessuna donna riuscirebbe a sopportarlo, ma c’è sempre una varietà di espressioni, con stati d’animo di gioia o di rabbia che sorgono all’improvviso, ed è in questo che è possibile trovare la bellezza nella relazione tra l’uomo e la donna.

Tutto esiste per uno scopo più grande

Vorreste voi donne un vestito diverso ogni giorno? Voi avete un grande desiderio di apparire diverse ogni giorno e questo mostra che anche la vostra personalità vuole essere fresca e nuova ogni giorno. Volete indossare un bel vestito quando andate a fare spese o quando dovete vedere il vostro fidanzato? Il vostro desiderio di essere belle riflette la motivazione interiore di piacere al vostro fidanzato.

Se vi vestite elegantemente ma il vostro stato d’animo è serio e solenne, il vostro carattere interiore si rispecchia nella vostra bellezza esteriore? Il vostro bel vestito protesterebbe e vi spingerebbe a cambiare la vostra espressione. Non importa quanto il vostro vestito sia bello, se siete tristi e amareggiati anche il vostro abito sarà triste. Ma se siete felici e gioiosi nell’amore di Dio, anche un umile vestito sarà felice di essere con voi come ornamento del vostro amore.

Avete mai visto qualcuno che porta un diamante grande e scintillante direttamente sulle dita? In genere un diamante viene incastonato in un anello e un anello d’oro puro o di platino è fatto per portare una pietra preziosa. Ogni cosa della creazione esiste per uno scopo particolare. Come pensate che si sentirebbero le cose se fossero soltanto dei prodotti esposti in un negozio, anche se fossero costosi e di valore? Pensate che sarebbero felici se molti uomini venissero ad osservarli?

Questi fiori sul podio, esistono forse per glorificare sé stessi? Proprio come voi non vedete il vostro viso, i petali di questo fiore non vedono sé stessi; esistono per servire qualcosa che va al di là del loro proprio scopo. I fiori diffondono il loro profumo per piacere a qualcun altro che si avvicina e viene per apprezzarli, i fiori sono belli per attirare l’attenzione delle farfalle e delle api, e il profumo è come un segnale che le guida direttamente verso di loro. Lo stesso principio si applica, alle donne: volete, vestirvi e profumarvi per essere attraenti, non per un piacere personale. Molte donne sono pignole per quanto riguarda il loro trucco, e passano ore al mattino a farsi belle. Come potrebbero queste donne affermare che il loro scopo è quello di vivere per farsi belle al mattino? Potete affermare che il senso della vostra vita è quello di mangiare, dormire o divertirvi? Che senso avrebbe?

La cosa più preziosa

Quando vi svegliate dopo una buona notte di riposo la vostra mente pensa subito alla scuola o al lavoro? Il vostro pensiero va verso il vostro fidanzato, verso il luogo dove c’è amore. Il modo di amare che esiste in America oggi non è dei migliori; ho sentito che in California più del 70 per cento dei matrimoni finiscono con una separazione. Che amore è quello? Una cosa veramente preziosa è immutabile. Le cose più preziose al mondo non sono l’oro e le perle bensì il vero amore. Vero amore significa amore eterno, immutabile, un amore che non appassisce mai. Qualche volta i giovani americani scappano da casa perché ricercano l’immutabile amore di genitore e non lo ricevono dalla loro famiglia. Il vero amore non cambia mai, perciò tutti i genitori che si preoccupano dei loro figli li amano sempre, qualsiasi tragedia possa colpire la loro casa. Anche se il padre muore, la madre ha un grande desiderio di vivere per continuare ad amare i suoi figli.

Tutte le donne che vogliono soltanto risposarsi e non si preoccupano di quale sia il sentimento dei loro figli perderanno tutto, sia l’amore del marito che quello dei figli. Quando i figli si trovano in quella situazione si sentono abbandonati e freddi quando sono a casa, e generalmente vanno per la loro strada. Ma i figli la cui madre è ancora dedicata a loro e li ama più che mai, anche dopo la morte del padre, le saranno completamente fedeli senza mai tradire le sue aspettative. Anche se le è morto il marito quella donna non sta perdendo niente. I suoi figli ricambieranno più che mai l’amore che lei dà loro. Più si dedica ai suoi figli, più loro le ritorneranno un amore ancora più grande di quello del padre, sapendo che lei aveva dedicato loro la sua vita. Quindi l’amore verticale tra una madre e un figlio è più bello dell’amore tra marito e moglie.

La stessa cosa è per l’uomo. Se la madre muore il padre può scoprire che è meraviglioso e di grande valore amare i propri figli. L’uomo è stato creato per vivere nel vero amore e quando egli ricerca quell’amore sia verticalmente che orizzontalmente scopre il vero modo di realizzarsi nella vita. Quando un uomo e una donna si uniscono completamente con un amore vero ed immutabile diventano l’orgoglio l’uno dell’altro; un marito e una moglie vogliono essere orgogliosi l’uno dell’altro. Invece di chiedere all’altra persona di servirvi, voi desiderate servirla sinceramente sentendo che lei è la persona migliore. Quando entrambi pensano in quel modo, il loro rapporto è veramente qualcosa da ammirare. L’amore ha una sua melodia. Quando un’altra persona che conosce l’amore sente quella melodia, la ripete e così, in quel posto riecheggia l’armonia dell’amore. Quando due melodie d’amore si incontrano, non avranno un impatto più potente di un tuono o di un fulmine? Un tale incontro di amore è così potente da svegliare chiunque stia dormendo anche da 1000 anni. Anche le persone eternamente addormentate si sveglieranno e saranno spinte dall’entusiasmo a muoversi e a danzare. Nessuno chiederà loro questo o le costringerà a farlo; accadrà automaticamente. Vi piace osservare l’incerto e disarmonico ballo di qualcuno che cerca di seguire le regole della danza? No, in quel senso la “disco music” è vera danza perché non ci sono regole; è puramente una libera espressione di felicità. Che cosa accade quando un uomo e una donna si avvicinano e tra loro incomincia a nascere l’amore?

Tutte queste spiegazioni portano a concludere che tutte le cose esistono per gioire del vero amore. Tutte le cose cercano di unirsi con il vero amore.

Perché voi donne volete assomigliare a Miss America? Per il vero amore. C’è qualche risposta migliore? Se vi chiedete perché siete poco attraenti la causa della vostra preoccupazione è ancora il vero amore. Ci sono state molte persone brutte nella storia che non sono state amate a causa del loro aspetto. Ora io sono qui, una persona brutta, ma come possessore del vero amore indennizzerò la sofferenza di tutte le persone brutte del passato. Anche se per gli altri siete brutti, per la persona che vi ama siete la persona più attraente che esiste.

L’amore va al di là dell’aspetto esteriore. Perciò il vostro essere non può conquistare l’amore, è l’amore che conquista l’essere. Può darsi che il marito assomigli a un bastoncino e la moglie ad una patata, tanto che voi vi chiedete come possono continuare a vivere insieme, ma loro sono vicini perché l’amore li acceca e li armonizza, questo è perché l’amore è onnipotente.

Perché sto parlando così tanto dell’amore nel Giorno di Tutte le Cose?

Nel mondo dell’uomo sentiamo che l’amore è lo scopo ultimo della vita ed è chiaro che tutte le cose devono vivere in base allo stesso principio. Una pepita d’oro desidera essere indipendente e che nessuno la disturbi? O desidera essere circondata da altri materiali? Pensate che questo importi alla pepita? In realtà ciò che la circonda non ha importanza; ciò che importa è la pepita in sé stessa e se sia di oro puro o no. La bellezza del minerale su cui l’oro si trova non ha importanza, se l’oro è impuro non è buono. Allo stesso modo non ha importanza se la pepita viene trovata in un fossato o in un lago: se è d’oro puro, il suo valore non cambia. Ciò che importa siete voi, non il tipo di persone che vi circondano. Il punto chiave è se voi siete portatori di vero amore senza riguardo al fatto che siete circondati da neri, bianchi o gialli. Pensate a quanto la creazione è bella e armonica; perché solo il mondo dell’uomo dovrebbe essere in conflitto? Nel mondo minerale non esistono separazioni dovute alla differenza di colore. I cagnolini bianchi non giocano soltanto con i cagnolini bianchi.

Non c’è divisione in amore

Se una rondine viene dall’Africa, le rondini americane le dicono di tornarsene indietro? Forse Dio ha tracciato qualche linea per dividere le nazioni? Perché ci sono così tante nazioni sulla terra? In America c’è una sovranità nazionale proprio come ci sono persone che sono padrone della propria terra. Ci sono molte divisioni e confini stabiliti dall’uomo. Nel mondo dell’amore ci saranno molte suddivisioni? Non ho visto questo di persona, ma ho saputo che spesso i coniugi americani hanno conti in banca separati; nel campo economico esiste un chiaro confine anche se loro pensano che questo non esista in amore. Quanto è artificiale tutto questo! Essi riservano certe aree per sé stessi impedendo l’intrusione da parte di altri. Direste voi al vostro fidanzata che deve fissare un appuntamento per vedervi insistendo perché siate puntuali? Quando i figli vanno a trovare i loro genitori devono telefonare, prima per avere un po’ di tempo? Tuttavia questa è l’usanza americana. Questo mostra che in America i soldi e gli impegni di lavoro sono più forti dell’amore. Se non è così dovreste liberarvi di queste abitudini.

Non ci sono limiti di tempo nell’amore; l’amore viene al mattino, al pomeriggio e a mezzanotte. C’è qualche legge universale che stabilisce a che ora un fulmine possa lampeggiare? L’amore è come il fulmine: può colpire in ogni momento provenendo da qualsiasi direzione. Può nascere anche durante una lotta. Ciò che importa è la qualità dell’amore. Non c’è niente che possa resistere alla forza suprema dell’amore. Le donne nascono per essere conquistate dall’amore dell’uomo. L’amore raggiunge il bersaglio con la velocità maggiore di quella di una freccia o di una pallottola; può attraversare il globo terrestre in un attimo. Tutti esistono per l’amore.

La marcia del vero amore

Quando siete il tempio di quel vero amore siete più preziosi di un diamante della stessa grandezza del vostro corpo. Anche se quel diamante fosse più grande dell’universo, voi sareste comunque più preziosi. Gli uomini sono gli esseri supremi di tutta la creazione perché possono essere i re e le regine dell’amore, capaci di donare. Nessun’altra creazione ha questa capacità. Ora voi siete i principi e le principesse dell’amore, e avanzate ogni giorno verso la perfezione lo desiderate?

Persino Dio non è stato in grado di realizzare quel vero amore e certamente nessun uomo ci è riuscito nella storia. Ora noi siamo il primo gruppo di volontari che sta mettendo in pratica quel vero amore. Tutte le cose della creazione sono come la guardia d’onore che è in attesa del giorno in cui Dio discenderà il sentiero della realizzazione di quel vero amore. La creazione è in attesa di portare gloria a quel giorno, in attesa di vedere l’uomo, suo signore, discendere lo stesso sentiero. Quando Dio si manifesterà non sarà solo. Chi sono coloro che lo accompagneranno? Nel giardino di Eden avrebbero dovuto essere Adamo ed Eva.

La più maestosa marcia che Dio aveva anticipato era quella del vero amore, discendendo dal trono del re lungo il sentiero dell’amore. Adamo ed Eva avrebbero seguito Dio invitando tutte le cose della creazione ad accompagnarli. Quando Dio si sarebbe seduto sul Suo trono, Adamo ed Eva sarebbero rimasti davanti a Lui e attorno a loro ci sarebbe stata tutta la creazione come la migliore damigella d’onore. Quando Dio abbraccia i Suoi figli con vero ed eterno amore tutte le cose della creazione sono intossicate dallo stesso amore. In quale momento immaginate che Dio abbia iniziato ad amare Adamo ed Eva? In primavera, estate, autunno o inverno? Perché in primavera? Perché la primavera è la stagione della gioia, della fioritura dell’armonia nella bellezza e nella fragranza. Se Dio avesse potuto sedersi sul Suo trono e abbracciare i Suoi figli Adamo ed Eva con il vero amore, tutto l’universo avrebbe cantato la Sua gloria. Adamo ed Eva sarebbero stati proclamati marito e moglie davanti al trono di Dio e ci sarebbe stato il primo bacio celeste fra l’uomo e la donna.

Il ruolo della creazione

Potete immaginare quanto sarebbe stato bello? Dio, l’umanità e la creazione hanno visto questo importante giorno? Quando Dio avrebbe abbracciato con amore Adamo ed Eva, tutta la creazione attorno li avrebbe vestiti, abbellendoli e formando la loro sala nuziale. Se aveste chiesto alla creazione quale fosse stata la sua storia, essa avrebbe potuto dirvi che aveva realizzato lo scopo della sua esistenza avendo assistito alla realizzazione dell’amore di Dio il giorno in cui Egli abbracciò i suoi figli. Vi avrebbe detto che in quel giorno aveva abbellito e vestito Adamo ed Eva. Da allora in poi tutta la creazione che testimoniava di quel giorno sarebbe rimasta come un museo. Il suo più grande onore sarebbe stato quello di assistere a quel matrimonio nel giardino dell’Eden. Uno stelo d’erba del luogo dove Adamo ed Eva avevano camminato avrebbe avuto un significato storico, sarebbe stato una componente importante di quel museo celeste. Una quercia sarebbe stata orgogliosa di avere assistito alla realizzazione dell’amore di Dio in Adamo ed Eva, e tutte le querce oggi sarebbero orgogliose del fatto che i loro antenati diretti fossero stati presenti a quell’avvenimento cosmico. La storia della loro famiglia sarebbe iniziata testimoniando l’amore di Dio e questa sarebbe stata la loro tradizione. Le querce cercherebbero delle persone che realizzino quel vero amore per gioire con loro, proprio come avevano fatto i loro antenati. Sarebbe stata necessaria la Chiesa di Unificazione nel giardino dell’Eden?

Quell’importante giorno in cui l’amore di Dio doveva essere realizzato non c’è mai stato, e tutto ciò che Dio aveva preparato si rovinò e divenne imperfetto. Ora, ancora una volta, noi stiamo cercando di unire tutte le cose e di ricreare il giorno di quel matrimonio, il giorno della realizzazione dell’amore. I nostri vestiti avrebbero dovuto essere luminosi e fragranti d’amore, invece sono macchiati di lacrime, sudore e sangue, e hanno un valore che è completamente differente. Per restaurare il perduto giardino di Eden noi lavoriamo duramente nelle difficoltà, ed è così difficile restaurarlo questa volta che non possiamo pensare di ripetere ancora lo stesso errore.

La Chiesa di Unificazione è qui per restaurare il giorno della gioia e dell’amore, lo stiamo ricostruendo prendendo i pezzi dal mondo satanico. Un giorno indosseremo un abito da matrimonio e uno smoking per restaurare il perduto giorno di Dio. Noi conosciamo la triste, tragica storia in cui le nazioni e i popoli crollarono e dovettero sacrificarsi. Ora tutte le speranze e ciò che è rimasto di buono è stato messo insieme per restaurarne l’unità. Ogni cosa avrebbe dovuto esistere unicamente per portare gloria a Dio ma ora esiste soltanto per distruggere voi e ogni tentativo di restaurare il bene. Se non facciamo veramente attenzione e non siamo prudenti ogni giorno rischiamo di essere trascinati dai pericoli di questo mondo. La storia umana è stata una storia di miseria e di sofferenza.

La sofferenza della creazione

Quanto di più hanno sofferto le cose del creato? Le cose della creazione sono state soggiogate e hanno subito l’abuso di un falso signore. Ora Dio ha scelto un campione che fosse amico del creato, chiedendogli di seguirlo e guidarlo passo dopo passo. È come entrare in un labirinto senza fine cercando di trovarne l’uscita per portare una nuova speranza di realizzare l’amore. Io ho iniziato da solo ma ho ricostituito la fondazione familiare, tribale, nazionale e mondiale.

Questa marcia incredibile dei principi e delle principesse dell’amore iniziò decine di anni fa ed è ora arrivata al livello mondiale. Per la prima volta Satana ha trovato un nemico invincibile e perciò ha cercato in tutti i modi possibili di distruggerlo, e di distruggere il suo lavoro. Ma io ho superato tutti questi ostacoli uno dopo l’altro e ho raggiunto il culmine del successo col Washington Monument nel 1976. La benedizione che Dio mi sta dando sta aumentando perché ho posto la fondazione per tutto il mondo, ed ora la benedizione non riguarda soltanto gli uomini ma anche le cose.

Chi siete voi, membri della Chiesa di Unificazione, e perché siete qui? Voi siete ricercatori del vero amore, ma il vero amore non è presente nella Chiesa di Unificazione: è stato rubato da Satana. Dobbiamo andare fuori nel mondo satanico, seminare il vero amore e raccoglierlo. Questa è la nostra missione. Con le Home Church voi state in realtà creando una stirpe e quando ci sarete riusciti potrete andare direttamente in cielo. Ciò che avete nelle Home Church è il microcosmo del mondo e facendo nelle Home Church ciò che io ho fatto a livello mondiale siete qualificati a ricevere quello che io ho ereditato da Dio.

Voi siete piccoli Rev. Moon. Io sono un albero con molti rami che sono stati innestati in voi. Alla fine fiorirete da soli come un albero che ha raggiunto la maturità. Di che albero sto parlando? Proprio dell’albero ideale dell’amore. Quello che la Bibbia chiama albero della vita è in realtà l’albero del vero amore. Quell’albero conosce anche l’albero della conoscenza del bene e del male, ed essi hanno bisogno l’uno dell’altro. Quel modo di vita non è centrato sull’egoismo ma piuttosto sulla donazione dell’amore. Quell’amore è forte ed assoluto, diverso dall’amore fragile delle relazioni nel mondo di oggi. Mentre quell’amore sta decadendo, il nostro è solido e forte come una roccia. Oggi i matrimoni americani sono inconsistenti e decadenti, così il vero amore può essere piantato. Questa situazione non è del tutto tragica: se gli americani vedono la giusta direzione possono ancora avere speranza.

Le cose appartengono a chi le ama di più

Chi è il signore di tutte le cose in America? Esse non appartengono automaticamente ad un’autorità, ma a colui che le ama di più.

L’altro giorno ho sentito parlare di uno dei nostri fratelli, Richard Cohen, egli proviene da una famiglia ebrea che un tempo era scettica riguardo al Rev. Moon e alla Chiesa di Unificazione, ma Richard ha perseverato ed è stato paziente con i suoi familiari. Un po’ di tempo dopo il suo fidanzamento andò a casa col film delle 1800 coppie e parlò loro di più sul suo fidanzamento con una ragazza coreana. Gli fecero molte domande, ma Richard, che conservò la calma in quella situazione, vinse il loro cuore. Alla fine suo padre confessò che Richard era il migliore dei suoi figli. La fidanzata scrisse una lettera dalla Corea mandando anche una fotografia e il padre di Richard continuò a tenerla nel suo portafoglio facendola vedere a tutti i suoi amici.

L’altro suo figlio si è sposato e ha divorziato due volte, ma il padre sa che Richard, ora che ha trovato questo modo di vita e il principio per una famiglia centrata su Dio, avrà un matrimonio felice. Il signor Cohen dice che gli piacerebbe incontrarmi e si augura che io conosca bene l’inglese per poter parlare con me.

Perché stiamo attirando su di noi il rispetto e l’attenzione di tutti? Perché stiamo vivendo in una nuova dimensione d’amore. Supponiamo che un genitore di un membro abbia molti altri figli ma che i loro rapporti siano superficiali ed esteriori. Se il figlio che è nella nostra chiesa ama in modo vero e costante questo è un segno che noi stiamo dando una vera salvezza. In questo modo verrà stabilita la nuova tradizione dell’eredità.

I genitori vorranno dare ogni cosa a quel figlio, amore, onore e ricchezza. Se anche i genitori insensibili del mondo caduto sono così sensibili al vero amore quanto di più dovrebbe esserlo Dio? Dio è incredibilmente felice quando gli mostrate quel vero amore. Quando Egli vede che una persona che ama veramente l’universo e si sente responsabile per tutte le cose della creazione, desiderando di essere loro genitore, non pensate che voglia dare ogni cosa a quel figlio che lo rappresenta così bene?

A questo principio non c’è mai stata né mai ci sarà eccezione, e non importa a quale razza apparteniate. Anche se lo chiedeste ad un vostro avo di migliaia di anni fa vi confermerebbe questa regola. Dio sapeva che questo è l’unico modo. Questo spiega perché Egli sta percorrendo questa strada e perché la seguo anch’io, chiedendovi di fare la stessa cosa. Perché voi mi seguite? Lungo questa strada riceverete l’eredità di Dio, i Veri Genitori e tutte le cose della creazione, e in più tutti gli altri fratelli. Perciò siete i re e le regine dell’amore.

Il nostro modo di vita

Questo è il modo di vita della Chiesa di Unificazione, vivere intossicati da questo vero amore. Dando e ricevendo questo amore, cresceremo sempre di più, e diventeremo come una valanga di neve. Alla fine potremo fare in modo che l’intero universo sia intossicato da questo amore. Ci sono molte persone che non vogliono vedere la vittoria di questo amore perciò cercano di distruggerlo, ma anche se voi momentaneamente vacillate, ritornate all’attacco con più forza di prima. I nostri membri conoscono il sapore di quell’amore; è l’unica cosa alla quale possiamo abituarci, ed è una cosa che non ha prezzo.

Anche se dovete lavorare duramente e soffrire voi insistete ugualmente per avere quell’amore. Neppure la morte vi potrà fermare, perché il sapore di quell’amore è irresistibile. Ora ereditate la tradizione di Dio e dei Veri Genitori e la portate avanti nella vostra vita. Siete sulla strada di restaurare la dignità dell’amore e di conquistare la morte, le lacrime di sofferenza e qualsiasi difficoltà.

Niente può essere più forte del vero amore. Se vi preoccupate soltanto del vero amore e niente può fermare la vostra avanzata, quando vi guarderete intorno scoprirete improvvisamente che tutto il mondo e tutte le cose vi stanno seguendo. Ora noi facciamo propaganda e testimonianza ma presto vedrete che saranno i soldi e le persone a seguirvi e non viceversa. Proprio ora siamo nella battaglia finale e le persone del mondo sono come tanti spettatori che osservano la conquista dell’ultima collina che nessuno è mai riuscito a superare.

Ora i moonisti stanno cercando volontariamente di farlo e quelle persone commentano: “Hanno fatto l’80 per cento della strada, ma non ce la possono fare”. Ma subito dopo diranno: “Aspetta! Sono quasi arrivati!”. Non appena avremo superato la collina gli spettatori faranno a gara per seguirci.

Coloro che saranno pronti per primi a correre su quella collina saranno gli americani. Nelle altre nazioni le persone sono legate con molti legami, ma qui c’è molto individualismo e “libertà”. Così se una persona vuole salire sulla collina, né i genitori né la società glielo impediranno. Quindi, quando quella persona dopo dieci anni tornerà indietro come un re o una regina di vero amore, tutti gli americani la saluteranno come loro eroe.

Apprezzare ed amare la creazione

Oggi è il Giorno di Tutte le Cose. Qual è il dolore di tutte le cose? Quel dolore sta nel non aver visto il giorno del vero amore tra Dio e l’uomo, il vero amore di Dio, dei genitori, della famiglia e dei figli. Nessuna cosa ha visto quel giorno di realizzazione. In tutti questi anni la creazione ha sospirato per non aver visto la vera felicità centrata su Dio in famiglie formate da nonni, genitori e figli uniti in amore.

Il vostro fidanzamento è l’inizio importante e bello della famiglia celeste in cui potete essere veramente uniti in amore e diventare la gloria di tutte le cose della creazione. Dio vorrebbe che l’universo fosse come un museo per questo momento storico e che noi ne fossimo degli importanti elementi. Così Egli sarebbe orgoglioso dei suoi figli che alla fine hanno realizzato il loro compito. Se qualcuno volesse attaccarvi un’etichetta col prezzo, Dio direbbe che non ci sarebbe niente da scrivere perché siete senza prezzo.

Grandi artisti come Michelangelo e Leonardo da Vinci dipinsero i capolavori che oggi valgono milioni di dollari, ma voi siete capolavori viventi di Dio. Se un’opera di Michelangelo costa un milione di dollari voi che siete capolavori viventi non avete prezzo. Anche un piccolo stelo d’erba che testimonia l’amore di Dio ha questo valore. Tutte le cose della creazione stanno attendendo il giorno della loro redenzione e della loro giustificazione, il giorno in cui potranno vedere l’apparizione dei loro veri signori. Comprendendo Dio con vero amore diventerete i veri signori della creazione apprezzandola e guidandola con le mani di Dio. Questo è il vostro ruolo. Dovreste tramandare questo ai vostri figli e nipoti essendo orgogliosi di stabilire oggi la tradizione e dando loro la possibilità di essere orgogliosi.

Essi avranno bisogno di essere educati ad essere economi con le cose senza sprecarle. Se i nonni prendono un po’ di fazzolettini di carta da una scatola e poi la passano ai loro figli che a loro volta ne usano altri e passano la scatola ai nipoti, generazione dopo generazione quanta storia si potrebbe accumulare in quella scatola? In un caso limite i nonni potrebbero prendere una fetta di pane da una pagnotta ed ogni generazione seguente potrebbe prenderne un’altra. Se questo pane fosse tramandato per dieci generazioni e ne rimanesse solo un piccolo pezzo, voi vorreste mantenerlo ancora per altre dieci o venti generazioni spezzandolo in pezzi sempre più piccoli. Questa è la tradizione d’amore che si tramanda.

Non importa quanto siano umili i vostri vestiti, se vengono tramandati secondo questa tradizione d’amore ne sarete più orgogliosi di quanto potreste essere fieri di un qualsiasi abito più costoso. Quando le cose della creazione hanno un vero signore che le ama e le usa coscienziosamente e con parsimonia, come si sentono? Sentirebbero di vivere finalmente nel mondo ideale. Ogni creatura si sentirebbe felice. In questo Giorno di Tutte le Cose dovremmo pensare a come possiamo ricambiare la gratitudine di tutte le cose usandole bene ed amandole. Questo è ciò che dobbiamo fare oggi.

Quanto costa un fazzoletto come questo in un grande magazzino? Un dollaro?’ C’è un fratello della Chiesa di Unificazione che ricevette da me un comune fazzoletto bianco dieci anni fa ed ha continuato a tenerlo. Dopo tutto questo tempo è molto consumato, ma quel fazzoletto non ha prezzo. Quel fratello continua a tenerlo perché glielo diedi io e rappresenta un patrimonio di amore.

C’è un diplomatico coreano che divenne membro; qualche anno fa lui e sua moglie dovevano fare un lungo viaggio per un incarico diplomatico. Egli mi si avvicinò e mi chiese umilmente l’onore di invitare la Madre e me a pranzo. Il loro invito fu così sentito che io accettai e andammo in un umile ristorante cinese. Quel giorno cercarono in tutti i modi di farci felici. Più tardi, quando ricevette il conto, vi scrisse sopra la data e l’ora e lo portò con sé in tutti i suoi viaggi. Questo accadde circa quindici anni fa e ancora oggi egli porta con sé quel pezzo di carta, anche se non è più possibile leggervi niente. Anche se quella ricevuta è poco più che polvere, il suo valore rimane e tutto il mondo spirituale lo riconosce, contento perché quella azione era centrata sul vero amore.

Noi non stiamo considerando il valore materiale in sé stesso. Il valore inestimabile di quelle semplici cose deriva dall’amore: anche un semplice fazzoletto può diventare così prezioso. Quanto più preziosi diventerete voi e i vostri mariti quando diventerete la personificazione dell’amore di Dio? Una vecchia ricevuta e un fazzoletto possono avere un valore inestimabile, ma quando voi diventate la manifestazione dell’amore di Dio e amate il mondo, tutte le cose avranno un valore immenso perché voi darete loro valore.

Questa è la nostra tradizione e il nostro modo di vita; il nostro impegno è quello di vivere per questo scopo. Noi vogliamo cercare di realizzare quel vero amore. Io voglio che voi diventiate amanti di tutte le cose centrati sul vero amore di Dio.

Dio vi benedica.

Salva come PDF

^