Costruire il Mondo della Cultura del Cuore basato sul Vero Amore

Salva come PDF

Cerimonia di inaugurazione del Festival Mondiale della Cultura e dello Sport

10 luglio 2003 – Corea

Illustri capi ed ex capi di stato, eminenti leader religiosi, leader di vari campi provenienti da tutti i paesi del mondo, giovani che rappresentate ciascuna delle principali religioni, signore e signori:

Rivolgo a voi il mio sincero benvenuto al Nono Festival Mondiale della Cultura e dello Sport nella Repubblica di Corea. La penisola coreana è la mia terra natale ed è anche il luogo dove Dio porterà alla conclusione finale la Sua provvidenza di restaurazione (provvidenza di salvezza).

Sin da quando ero ragazzo ho avuto delle straordinarie esperienze spirituali che mi hanno permesso di conoscere Dio e di entrare in comunione con Gesù ed altri santi. Attraverso profonde esperienze spirituali, ho esplorato la profondità della volontà e del cuore di Dio e ho esaminato la via del Cielo e il corso originale della vita umana.

La vita dell’uomo non finisce con la morte del corpo fisico sulla terra. Nel mondo celeste, cioè il mondo spirituale, i santi e i saggi ed anche tutti i nostri antenati vivono come esseri spirituali, una forma di esistenza umana che è di un ordine più alto di quello del corpo fisico. In confronto al mondo fondamentale che Dio ha creato, ossia il mondo infinito ed eterno, questo mondo della natura dove dimorano i nostri corpi fisici non è nient’altro che una minuscola parte.

Il mondo spirituale è un mondo eterno ed è anche il mondo fondamentale ed essenziale che è il soggetto partner di questo mondo della realtà fisica. Io ho investito tanta sincerità e dedizione nello sforzo di recuperare la comunione e il legame, basati sul principio, fra il mondo terreno e il mondo spirituale, legame che fu spezzato dalla caduta umana. Questo è stato un compito veramente difficile che non sarebbe stato possibile se non fossero state stabilite sulla terra e in cielo le condizioni appropriate. Recentemente, in accordo alla volontà di Dio, sono in grado di lavorare attraverso dei medium per inviare nel mondo spirituale messaggi con delle direttive e ricevere risposte precise a queste istruzioni e rapporti sull’attuale situazione lassù. Ciò che è ancora più straordinario è che i rappresentanti delle cinque religioni principali si sono riuniti insieme per dichiarare che Dio è il Genitore dell’umanità, dichiarare che io sono il salvatore e il messia dell’umanità, affermare che il Principio dell’Unificazione è un messaggio di pace per la salvezza umana, e che l’unificazione pacifica del cosmo sarà completata tramite il vero amore e attraverso una “vita vissuta per gli altri” su un livello che trascende la religione, la nazionalità e la razza. Inoltre hanno preso la risoluzione di servire i Veri Genitori e di armonizzarsi, unirsi e dedicare sé stessi al Regno di Dio e alla pace mondiale.

Questi eventi sono successi nel mondo spirituale mentre stava iniziando il nuovo millennio. La volontà di Dio nella provvidenza di restaurazione si è estesa attraverso l’era dell’Antico, del Nuovo e del Completo Testamento, ma adesso io sto indennizzando completamente questo per portarlo alla conclusione finale entro questa generazione. Ecco perché gli spiriti buoni nel mondo spirituale, facendo riferimento ai cinque grandi santi, stanno portando testimonianza a queste cose e stanno cooperando attivamente. Il mondo spirituale è il mondo fondamentale ed è in posizione di partner soggetto rispetto al mondo fisico, così tutto ciò che accade lassù sicuramente deve avere un impatto sulla terra. Hanno cominciato a verificarsi tanti fenomeni spirituali, e risoluzioni che hanno lo stesso contenuto vengono fatte con sempre maggiore frequenza. Il Festival Mondiale della Cultura e dello Sport non ha avuto inizio solo sulla base del pensiero umano. La sua motivazione sta nella volontà di Dio, ed è condotto con la piena cooperazione e appoggio del mondo spirituale. È una celebrazione per offrire il campione dell’amore a Dio.

Vi chiedo di ricordare che gli antenati buoni di tutti i partecipanti e i leader religiosi nel mondo spirituale vi stanno mandando i loro incoraggiamenti dal mondo spirituale. Una delle missioni importanti delle religioni è quella di dare la giusta educazione alle persone sul mondo spirituale. Se le persone conoscessero con certezza Dio e il mondo spirituale realizzerebbero la loro chiamata divina e la loro responsabilità con convinzione e speranza e diverrebbero perfette.

Nell’era presente tanti paesi si stanno rendendo conto che la sicurezza della loro nazione è un problema che nessun paese può affrontare da solo. Nessun paese è libero dai problemi internazionali come la guerra, il terrorismo e la minaccia delle armi nucleari. I leader del mondo sono concordi nell’affermare che l’armonia e la cooperazione fra le religioni è necessaria per la pace mondiale e questo ancor di più dopo l’11 settembre. Negli ultimi cinquant’anni io ho messo in guardia contro la terribile minaccia dei conflitti e delle guerre fra le religioni e ora, alla fine, le persone stanno cominciando a capire la gravità di queste cose.

La riconciliazione e la cooperazione fra le religioni sono un requisito indispensabile per la pace del mondo. Gli eventi importanti del Festival Mondiale della Cultura e dello Sport hanno l’intento di creare un’armonia permanente fra le religioni.

I leader, in particolare i leader religiosi, devono capire l’importanza del lignaggio di vero amore delle persone e insegnarlo nel modo corretto. La volontà di Dio nel creare il primo uomo e la prima donna come antenati dell’umanità era che ognuno dei due diventasse perfetto nel vero amore, realizzasse un sano ideale reciproco come marito e moglie e stabilisse una famiglia con Dio al centro. In questo modo i loro discendenti si sarebbero moltiplicati di generazione in generazione come popolo di Dio.

I primi antenati umani non completarono la prima famiglia formata attraverso la benedizione in matrimonio di Dio. Caddero per mezzo del legame del falso amore di Satana e furono espulsi dal Giardino di Eden. Di conseguenza stabilirono una famiglia che non aveva nessuna relazione con il vero amore di Dio. Gli antenati dell’umanità non riuscirono a diventare il figlio e la figlia di Dio di bontà, marito e moglie di bontà, e genitori di bontà. Per questa ragione, l’umanità ha avuto le sue origini in genitori falsi ed antenati falsi, e ha moltiplicato discendenti malvagi trasmettendo una linea di sangue falsa.

I primi antenati dell’uomo non riuscirono a trasmettere il vero amore, la vera vita e la vera discendenza di Dio. L’umanità che è discesa da antenati falsi deve, per destino, sforzarsi con il vero amore di recuperare la vera famiglia che Dio desidera. Il vero amore, la vera vita e la vera linea di sangue sono tutti importanti, ma fra questi la vera linea di sangue è particolarmente preziosa perché trascende la vita di un singolo individuo e collega una generazione all’altra. Voi rappresentanti dei giovani, che vi siete riuniti trascendendo le nazioni e le religioni, siete i partecipanti più importanti di questo festival per realizzare il mondo nuovo della cultura del cuore del vero amore. Voi possedete cose che sono veramente preziose. Possedete qualità come la giovinezza, il fervore, la purezza, lo spirito di giustizia e il coraggio che sono più vicini alla natura di Dio. Per questo, Dio desidera stare con voi. Dovreste usare la vostra apertura di mente per trascendere le barriere dell’esclusività, dell’antipatia, del conflitto e dell’odio per stabilire saldamente sulla terra le radici dell’armonia religiosa.

Una cosa che ho praticato e insegnato in tutta la mia vita è l’abbattimento delle barriere. Dobbiamo elevarci al di sopra delle differenze di razza, religione e nazionalità e vivere insieme. Siamo tutti membri di “una famiglia mondiale che vive con un cuore fraterno” con Dio al centro. Questo non deve essere semplicemente uno slogan o una frase retorica; dobbiamo vivere sul serio in questo modo. Dio pone la Sua speranza più grande nei giovani studenti universitari. Dobbiamo trascendere la coscienza di appartenere ad una particolare razza, lingua, religione, nazione o cultura.

Oggi vorrei darvi un insegnamento veramente prezioso. Le persone, i giovani in particolare, devono capire correttamente il valore degli organi dell’amore e trattarli come una cosa preziosa. Gli organi dell’amore nel loro stato originale sono il centro e l’origine dell’amore, della vita e del lignaggio. Il frutto completo dell’amore, così come il concepimento di una nuova vita, sono possibili solo per mezzo degli organi dell’amore. Senza utilizzare gli organi dell’amore, la linea di sangue dei genitori non può essere trasmessa alla generazione successiva. Per questa ragione gli organi dell’amore sono le parti più preziose del corpo umano. Purtroppo nella società moderna caduta, gli organi dell’amore vengono usati male in troppe circostanze.

La tendenza del mondo è che gli ambienti sociali e culturali, che lavorano soprattutto attraverso il cinema, la musica, il giornalismo e internet, stanno fuorviando le persone spingendole a fare un cattivo uso dei loro organi dell’amore. I giovani sono facilmente travolti dall’ondata della libertà sessuale che sta rovinando le nazioni, e le famiglie si stanno disgregando. Questa è una tragica realtà. È tempo che i leader religiosi ed altri leader di coscienza levino con forza la loro voce a sostegno di ciò che è giusto.

In ogni caso bisogna recuperare il valore prezioso della famiglia e deve essere stabilito un giusto standard di etica per i rapporti d’amore fra gli uomini e le donne. È qui che troviamo la ragione per cui la cerimonia di benedizione in matrimonio del vero amore attraverso i Veri Genitori e un movimento dei giovani per l’amore puro si devono diffondere in tutto il mondo in un modo che trascende le nazioni e le religioni. Il significato prezioso della Cerimonia del Santo Matrimonio inter-religioso e internazionale che si terrà il 13 luglio si può trovare anche qui.

Io ho incoraggiato le persone a partecipare a benedizioni in matrimonio che trascendono la nazionalità, la razza, la cultura e la religione. In particolare promuovo lo scambio di benedizioni in matrimonio fra persone di nazioni che un tempo erano nemiche. Ho fatto questo per i coreani e i giapponesi, per gli americani bianchi e neri, per i cristiani e i musulmani, per gli israeliti e i palestinesi. Quando questo sforzo diventerà universale, pensate a come sarà abbreviata la strada che porta alla pace del mondo. Praticando l’amore per i nostri nemici, possiamo rendere manifesta la nostra leadership, abbattere le barriere tra la nostra mente e il nostro corpo e realizzare il mondo di pace di Dio, in cui sincerità e dedizione sono offerti in amore.

Illustri leader mondiali, abbiamo parlato tanto delle Nazioni Unite come dell’organizzazione più rappresentativa per la pace. Possiamo vedere questo nella crescita delle Nazioni Unite da 53 a 191 stati membri e nella sua storia nel corso di 58 anni; tuttavia, l’ambiente interiore ed esteriore di questa organizzazione è cambiato enormemente. L’ONU conta molte realizzazioni ma ora si trova di fronte a tante sfide sia dall’interno che dall’esterno. Ci sono tante limitazioni e problemi, compresa la questione riguardante i diritti speciali nel Consiglio di Sicurezza, il problema della eguaglianza fra le nazioni potenti e quelle deboli, la questione del potere di imporre sanzioni costrittive e i problemi economici.

In particolare le Nazioni Unite nelle loro attività hanno ignorato la spiritualità e l’importanza della religione, attirando dunque su sé stesse un destino simile a quello di un corpo che non ha mente. In un mondo multipolare le Nazioni Unite sono diventate incapaci di trattare in modo efficiente i problemi a cui il mondo si trova di fronte e hanno perso la loro imparzialità nell’analizzare le questioni mondiali, facendo sì che un lato fosse favorito rispetto all’altro. Se le Nazioni Unite continuano su questa strada, non realizzeranno gli scopi per cui sono state originariamente fondate, e, lungi dallo svilupparsi ulteriormente, potranno trovarsi di fronte ad una crisi che deciderà se continueranno ad esistere o saranno costrette a scomparire.

Negli ultimi 30 anni, ho osservato le Nazioni Unite con speranza e preoccupazione per vedere se sarebbero diventate un’organizzazione per la vera pace mondiale, e nel corso degli ultimi quattro anni ho colto ogni opportunità per proporre il rinnovamento delle Nazioni Unite. Il mio piano per il rinnovamento dell’ONU è di stabilire un consiglio inter-religioso all’interno della sua struttura, come un organo di posizione superiore. Fortunatamente i rappresentanti delle Filippine e degli Stati Uniti, con l’appoggio di diversi paesi, sottoporranno un piano per il rinnovamento delle Nazioni Unite alla 58^ Assemblea Generale che si terrà a settembre. Ho fiducia che tanti paesi coopereranno in modo tale che le Nazioni Unite possano diventare una struttura vigorosa, fondata su Dio, che realizza la vera pace.

Nel mondo spirituale i cinque grandi santi e altri leader hanno già preso la risoluzione di cooperare. I delegati al consiglio inter-religioso che sarà creato all’interno delle Nazioni Unite avranno l’opportunità di realizzare i nobili ideali che i fondatori delle loro religioni hanno cercato di realizzare, ma, per far questo, avranno bisogno del carattere e della saggezza che sono modelli del vero amore. Per far questo la religione stessa deve seguire fermamente la strada della pratica dell’altruismo. Se la religione non saprà far questo, il consiglio interreligioso non avrà nessun valore. Il mondo d’oggi ha bisogno di leader religiosi che trascendono le denominazioni, l’egoismo dei loro gruppi religiosi e il fanatismo religioso per praticare il vero amore.

Gli eventi che formano il festival culturale – la cerimonia di benedizione in matrimonio internazionale e interreligiosa, il festival interreligioso di atletica dei giovani per la pace, la conferenza internazionale per la pace, la Convention del Carp mondiale, Service for Peace – sono tutti allo scopo della pace mondiale. Ho anche costruito fondazioni internazionali nel campo dell’educazione e delle arti. Queste e la Sun Moon Peace King Cup, che inizieranno il 15 di questo mese con la partecipazione di club famosi di tutto il mondo, sono tutte attività che mirano a costruire un mondo di pace della cultura del cuore. Io credo che nel corso dei prossimi giorni, sotto lo sguardo attento del mondo spirituale e di questo mondo, renderemo manifesta agli occhi di tutti la nostra visione per la pace, la nostra risoluzione e la nostra leadership. Sono convinto che ispireremo i giovani del mondo e creeremo un legame di cuore comune che pianterà un messaggio di speranza.

Prego che la benedizione di Dio ricolmi voi, le vostre famiglie e il mondo.

Salva come PDF

^