Come ottenere aiuto spirituale

Salva come PDF

27 Novembre 1978

Che tipo di attitudine dobbiamo avere per mobilizzare il mondo spirituale?

Dobbiamo cambiare i nostri concetti. La nostra attitudine è un ambiente che dev’essere preparato per ricevere aiuto spirituale. Dobbiamo usare le parole del Padre e fare di noi stessi un canale per ricevere potere spirituale.

In effetti, il mondo spirituale vuole essere parte d’ogni cosa che noi facciamo. Loro vogliono essere partecipi fino a questo punto. Così a qualsiasi cosa noi guardiamo, dobbiamo cercare la nobiltà in esso, e trattarlo come se appartenesse direttamente ai Veri Genitori. Allora ogni cosa diventa come un oggetto antico di grande valore, un tesoro dato da Dio. Ogni cosa sta aspettando di essere toccata da voi, sperando di sentire la vibrazione di Dio attraverso di voi.

Considerate tutte le cose come sacre. Perché un fazzoletto appartenuto ad un uomo santo ha un valore così grande? A causa delle vibrazioni dell’uomo santo. Così anche voi dovreste dare un valore santo a tutte le cose. Quando voi toccate qualcosa, sentite che gli state dando gloria.

Lo stesso vale sia per le persone, che incontriamo, sia per quelle con le quali viviamo. Quando voi vedete un’altra persona, quando vi prendete cura di lei? Cosa provate per quella persona? Dovete amare veramente le persone che incontrate, perché sono il tempio di Dio. Quando voi toccate un’altra persona, sentite che a causa del vostro tocco entrambi sarete benedetti.

Ognuno di noi ha due aspetti, mente e corpo. La nostra vera mente vuole toccare il nostro corpo e dargli amore. Noi dovremmo pensare della nostra mente come la mente di Dio, poiché Dio la ama ed è dove Lui risiede. Guardate ogni uomo o donna come una persona sacra. Considerate il corpo di ogni persona come sacro e la loro mente come santa.

Se voi viveste in questo modo, presto sentirete dentro di voi stessi una voce sottile, il suono della vostra mente. Dovunque voi camminiate, né buio o male possono rimanere. Solo spiriti buoni possono toccarvi se voi creaste questo tipo di atmosfera. Se vi mettereste in questa posizione, allora il mondo spirituale vi darà la sua abbondante benedizione e potere.

Voi dovete attrarre questo potere dal mondo spirituale saldando voi stessi. Fatelo uno con il vostro corpo che perfino le braccia e le gambe si sentono speciali. Quando siete a letto, anche se fosse un sacco a pelo, l’ambiente intorno a voi diventerà come il palazzo del re, il vostro corpo riposerà nel letto di un re. Voi dovete nominare voi stessi come la dimora di Dio. Allora tutti gli spiriti buoni verranno da voi. Quando voi andate a letto, coricatevi con una mente bella. Rimuovete tutte le cose brutte. La mattina quando vi svegliate, venite davanti al profondo cuore di Dio, e quando andate fuori alla vostra missione, voi salperete dal trono di Dio. Il mondo spirituale è sempre intorno a voi, attento ed ascolta. Siate sempre coscienti che è vicino a voi. Se voi pensate in questo modo, voi sarete capaci di controllare le circostanze. Fate di voi stessi un diapason che risuona e vibra insieme alla frequenza di Dio. Risuonate con l’altruismo di Dio.

Se voi parlate di questa risonanza con Dio, allora quando voi vedrete qualcuno sarete capaci di percepire che tipo di persona sia. Qualche volta sarete capaci di vedere il vostro spirito con i vostri stessi occhi. Allenatevi e disciplinatevi per sviluppare queste capacità. Se vivrete in questo modo sarete sempre capaci di agire nel modo giusto in caso di emergenza.

Voi siete in competizione con il mondo spirituale, dovete essere determinati a sorpassarlo. La posizione di Adamo è di controllare il mondo spirituale e non il contrario. Con preghiere che vengono dal profondo della vostra mente, voi potete smuovere una persona. Diventate una calamita, un animatore dello spirito delle persone, diventate una calamita spirituale, attirando le persone con amore. Mantenete questa condizione o attitudine, e la vostra preghiera diventerà una realtà. Pregate con tutto il vostro cuore, concentrando tutta la vostra mente e anima sull’oggetto della vostra preghiera, altrimenti la vostra mente diventerà senza riposo e brutta.

Nella vita di preghiera, dovete creare il tempo di pregare. Sedetevi anche se ci vogliono otto ore e pregate, questo tempo non sarà mai perso. Allora voi potrete andare fuori e lavorare otto ore per Dio. Perciò siate pieni di preghiera e andate fuori, voi e Dio insieme. Se dovreste scrivere un sermone, per esempio, il mondo spirituale vi aiuterà a prepararlo. Se voi doveste andare fuori, voi e Dio insieme. Se dovreste scrivere un sermone, per esempio, il mondo spirituale vi guiderà. Scoprirete il sentimento di aprirsi un varco. Diventerete più altruisti, sentendo il potere della vostra mente e del vostro corpo che si uniscono insieme in armonia. La parola chiave per questo tipo di vita è rispetto.

Rispetto per tutte le cose come sacre.

Rispetto per tutte le persone come sacre.

Rispetto per voi stessi come una persona sacra.

Rispetto per la vostra mente come sacra.

Rispetto per il vostro corpo come sacro.

Rispettate profondamente tutte le persone, non importa che tipo di persona possano essere. Come bambino, rispettate le persone anziane. Pensate sulle vostre parole tre volte prima di esprimerli e abbiate sempre un’attitudine umile.

Condividete sempre con gli altri le cose più belle che avete. Svuotate le vostre tasche per dare, allora avrete i risultati migliori. Se non agite bene con le altre persone, non potete dormire, se avete fatto bene allora la vostra mente riposerà in pace. Svuotate gli elementi sporchi dentro di voi e puliteli. Aprite il bagaglio della vostra mente e guardate cosa ci trovate. Non tenete sentimenti egoistici, pentitevi pubblicamente per ogni sentimento egoistico che avete avuto. Praticate la virtù della mansuetudine.

Se spingete voi stessi per sviluppare queste attitudini, allora il mondo spirituale deve scendere ed assistervi. Il mondo spirituale sta usando così tanti canali per scendere e partecipare nella provvidenza di Dio, loro scelgono il migliore da poter usare per primo.

Nella Chiesa d’Unificazione un vero leader deve essere capace di mobilitare il mondo spirituale. Quando voi lo toccate tutti i tipi di fenomeni avverranno, alcuni molto strani, altri molto belli. Non siate manipolati da loro, voi siate il soggetto. Non lasciatevi guidare da fenomeni strani; prima avete dovuto confrontarvi con queste sfide da soli, ma adesso voi avete una comprensione più chiara.

Voi già conoscete il segreto di come avere potere dal mondo spirituale; testimoniate agli altri, riversate tutto il vostro cuore, anima e mente per loro. Quando io ero nel campo di prigionia, io pregavo e i prigionieri venivano da me, rimanevano lì. Quando loro si presentavano attraverso la guida del mondo spirituale loro si aggrappavano a me.

Anche voi potete essere come me. Il problema è che spesso siete troppo distanti dal pensare alla dimensione spirituale: cose sacre, umanità sacra, tempio sacro, mente sacra. Quando io mi trovavo nelle situazioni peggiori, solo e affamato, una rivelazione sarebbe arrivata o un ospite importante sarebbe venuto a trovarmi. Quando avevo bisogno di soldi, il mondo spirituale, avrebbe guidato qualcuno ad aiutarmi. Il mondo spirituale non è distante da noi, loro possono cooperare con noi. Noi dovremmo sentire che non stiamo facendo abbastanza e che dobbiamo impegnarci di più.

Agite con il sostegno del mondo spirituale. Se loro sono dietro di voi, non sarete mai soli, avrete sempre energia e potere. Anche se voi sarete senza soldi, non avrete paura. Potete essere avventurosi e coraggiosi. Sulla strada del successo, più camminate, più voi desiderate ardentemente di andare. Chi può dire quanto vivrà. Forse domani morirete, all’età di 25 o 30 anni. Avete qualche garanzia da Dio di quanto vivrete? Nessuno ha questa garanzia.

Una persona saggia pensa in questo modo “Mi è rimasto poco tempo da vivere. In questo periodo devo prepararmi per l’eternità. Il modo in cui io vivrò nei prossimi due anni sarà il modello per la mia vita eterna.” Allora la vostra voglia d’amare esploderà. Amate Dio e amate gli altri come Dio. Per un intero giorno, 24 ore, riversate tutte le vostre energie per qualcuno. Se voi amate una persona in questo modo, anche se voi morirete giovani, avete fatto le più alte realizzazioni in tutta l’eternità. Allora quando Dio vi darà più tempo da vivere, Sarete immensamente grati. Spingete voi stessi di vivere pienamente. La persona che aspetta la morte e gli è data la vita dimora nella più profonda attitudine.

Lasciate qualcosa che Dio può elogiare. Ogni momento è così prezioso, non c’è tempo per preoccuparsi o di essere frustrati. La persona che riconosce che la vita terrena è corta paragonata all’eternità e perciò condensa le sue realizzazioni è un uomo saggio. Pensate a quale “etichetta” indossate spiritualmente sulla vostra fronte. Chiedetevi quante persone, quanti clan, quante tribù, quante nazioni avete amato. Programmate la vostra vita in questo modo, e non sarete mai un perdente. Pianificate come se aveste due anni da vivere, e il terzo anno, quando sarete ancora vivi, pensate alla gioia di vivere! Questa è “resurrezione” vivente. Io ancora ho molto da fare, amare mia moglie, amare i miei figli, amare l’umanità. Io amo la Chiesa d’Unificazione, io devo pagare indennizzo per l’umanità, devo liberare l’uomo dal peccato. Io sono determinato a lasciare dietro di me un grande patrimonio.

Quando voi lavorate, dovete amare quel lavoro, amate i prodotti con cui lavorate, e naturalmente amate le persone. Onorate sempre le persone. Dio ci ha creato, ma noi stiamo anche formando noi stessi e restaurando il nostro valore originale. Ritornate una porzione di quello che voi guadagnate a Dio, come decima. Date un decimo alla chiesa locale, un decimo per il lavoro del livello nazionale e un decimo per il livello mondiale tre decime in tutto.

Quando voi date agli altri, non pensate che state dando dalla vostra tasca. Date come se stesse venendo da un tesoro celeste. La persona che sta ricevendo da voi, in effetti sta ricevendo da Dio. Il mondo spirituale può aiutarvi, e Dio ricorderà ogni cosa e vi ritornerà dici volte di più.

Fate della vostra azienda una dimora di Dio; non sentitevi come un lavoratore o un supervisore. Investite il vostro cuore nel lavoro. Determinatevi di fare un lavoro che servirà le persone. Allora, dovunque il vostro lavoro andrà, diventa “l’estensione dell’amore” di Dio. Per qualsiasi cosa voi siate responsabili, date il vostro cuore e anima 24 ore; sentite che voi siete come un genitore, e lui il vostro bambino.

Qualsiasi cosa facciate, pensate che lo state realizzando in collaborazione con Dio. Sentite che voi siete il secondo padrone e riversate tutto il vostro amore in esso. Chi ama qualcosa più degli altri è alla fine il proprietario. Quando voi amate, otterrete un valore infinito.

Salva come PDF

^