Cerimonia Principale del Giorno della Vittoria dell’Amore

Salva come PDF

2 gennaio 1992 – World Mission Center, New York

La storia di restaurazione non si può realizzare senza passare attraverso il corso di indennizzo. Lungo la storia ci sono state numerose guerre e, in un certo senso, queste guerre si possono interpretare come parte del corso di indennizzo. Anche la storia di ciascuna nazione si sviluppa seguendo la legge dell’indennizzo. Questo si può applicare a qualsiasi organizzazione, famiglia o individuo; ognuno deve attraversare il proprio corso in accordo alla legge dell’indennizzo.

Nella provvidenza di Dio, in particolare nella provvidenza della nazione scelta di Israele, ci deve essere un confronto con il mondo satanico. Per poter entrare nella sfera vittoriosa, dovete superare o ripudiare il regno del controllo satanico. Bisogna andare al di là del regno dell’era caduta e per far questo dovete passare attraverso una lotta in diversi stadi. Come sapete, la storia di Israele iniziò con Giacobbe, poi, attraverso il lavoro di Mosè, ebbe luogo l’esodo. Giovanni Battista preparò la strada per la venuta di Gesù. In tutti questi stadi si dovette seguire un certo corso di indennizzo.

Per raggiungere la sfera della vittoria nei diversi stadi, tribale, nazionale, mondiale, etc. – e questo è precisamente il succo della storia di Israele – dovete rispettare, amare, seguire e praticamente venerare la tradizione degli antenati, coloro che hanno svolto un ruolo di primaria importanza nell’ambito della dispensazione. Nel caso di Israele, costoro sarebbero persone come Giacobbe, Abramo, Isacco, Noè, etc. La tradizione discende dagli antenati, perciò per poterla ereditare da coloro che hanno svolto un ruolo primario nell’ambito della dispensazione, dovete fare tutto il possibile, investendo il vostro cuore e la vostra anima per vivere all’altezza dello standard delle loro realizzazioni.

La storia nazionale di Israele è una storia del lato Abele, ed è stata Abele per tutto il corso della storia sino alla venuta di Cristo. Dalla linea Abele verrà Cristo. Il popolo scelto e la sua storia sono la radice dell’avvento di Cristo. Il popolo eletto crea una nazione e poi si collega al mondo. Quindi, quando seguite la tradizione di Israele, del popolo scelto e dei suoi capi, erediterete tutte le loro realizzazioni storiche. Per questa ragione il mondo satanico perseguita queste figure centrali con la determinazione di attaccarle e di distruggerle.

La linea centrale della dispensazione è la storia del popolo eletto. Israele si può dividere in due parti: il Giudaismo da un lato e la nazione di Israele dall’altro. Uno è l’aspetto interiore, l’altro l’aspetto esteriore. Uno è come la mente, l’altro come corpo. Perciò, se Gesù fosse stato accolto da tutte e due le parti, unite insieme, la sua dispensazione si sarebbe realizzata. Allora tutte le religioni indirette o circostanti, centrate su questa corrente religiosa principale, si sarebbero unite. Tuttavia a causa della crocifissione di Gesù, questo non si verificò e tutto fu confuso e disperso. È come se fosse rimasta la mente ma il corpo fosse andato perso.

Poiché il Giudaismo non riuscì ad accettare Gesù e la nazione di Israele non lo seppe difendere, Gesù fu crocifisso. Per questo motivo tutto l’attacco si concentrò su di lui e sui suoi famigliari. Essi furono al centro dell’attacco. Se Gesù avesse ottenuto la vittoria dispensazionale, si sarebbe sposato e avrebbe formato una famiglia. Per quanto violentemente l’ambiente satanico avesse sferrato il suo attacco, non sarebbe stato capace di distruggere Gesù e la sua famiglia ed essi sarebbero sopravvissuti.

Se Gesù avesse superato il periodo di formazione e di crescita oltrepassando il punto in cui Adamo cadde, nessuno sotto il sole avrebbe mai potuto distruggere il suo clan o la sua tribù. Ma il Giudaismo, la nazione di Israele e coloro che circondavano Gesù si disintegrarono totalmente, disperdendosi senza nessun elemento unificatore. Allora Gesù e la sua famiglia rimasero esposti a tante minacce e pericoli e a causa di questo dovette essere pagato molto indennizzo.

Poiché il corpo di Gesù andò perso, nel corso di 2000 anni di storia cristiana dovette essere pagata una grande quantità di indennizzo. È una storia di martirio, di dolore e di indennizzo a causa della perdita del corpo di Gesù. In un certo senso la storia cristiana non è altro che la storia del pagamento di indennizzo per Gesù. Poiché Gesù perse il suo corpo, il Cristianesimo ha pagato costantemente il prezzo per 2000 anni e così si può definire la religione dell’indennizzo.

Dopo la seconda guerra mondiale, tuttavia, il Cristianesimo aveva una grande opportunità di conquistare tutto il mondo unificandolo. I cristiani avevano la potenzialità di unire il mondo. Il Cristianesimo, però, deve rendersi conto che la sua fondazione a livello mondiale non è la conclusione definitiva e che anche l’Adamo completo, che ha raggiunto la perfezione, è venuto nel mondo e i due si devono unire. La fondazione mondiale deve essere accettata ed unita dall’Adamo perfetto. Questa era la missione del Cristianesimo ed è proprio questa missione che il Cristianesimo non è riuscito a realizzare. Dal punto di vista storico, la venuta del Messia è il periodo più difficile per la sopravvivenza. Come potete vedere, i 70 che anni che vanno dal 1920, anno di nascita del Padre, al 1990 sono una vera e propria circonvoluzione di storia mondiale. La storia è andata su e giù con la fluttuazione più incredibile. Questi 70 anni sono veramente il periodo più difficile che si possa immaginare in tutta la storia umana.

Prima che la guerra finisse, il Padre, in qualità di Messia, si concentrò ad ereditare tutto il patrimonio della storia. Poi fu pronto ad affrontare il mondo. Anche la fondazione mondiale deve conformarsi al Padre o essere controllata da lui. È proprio come quando Dio creò Adamo. Prima Egli creò il corpo con la terra, poi alitò nel suo naso lo spirito e Adamo divenne un uomo. Allo stesso modo, al tempo della fine della seconda guerra mondiale, il mondo era come un Adamo d’argilla. Era una scultura in cui c’era bisogno di alitare lo spirito. Il mondo è un corpo e il Cristianesimo uno spirito, ma tra i due non c’era nessun collegamento. Verrà una persona con il potere di unire il Cristianesimo e il mondo secolare, e questa persona è il Secondo Avvento. L’unità fra il lato spirituale e quello fisico su base mondiale è la missione del Messia. Da quel punto in poi, ecco che può nascere un mondo unificato. Tuttavia, la sfera cristiana del mondo, dopo la seconda guerra mondiale, respinse questa grande opportunità e volontà provvidenziale ribellandosi ad essa anziché accettarla.

Il lavoro dispensazionale del Padre era sempre focalizzato sulla linea centrale, la salvezza spirituale di Gesù. Quando leggete i sermoni del Padre antecedenti al Santo Matrimonio dei Veri Genitori del 1960, vedrete che nessuno più di lui ha dato testimonianza sulla vita di Gesù. Non c’è nessuno che come il Padre abbia versato così tante lacrime per amore di Gesù. Nessuno ha mai pianto più di lui per Gesù. Il Padre ha versato fiumi di lacrime per l’umanità e tutta la razza umana. Il Padre era completamente unito a Gesù. Se le forze alleate si fossero unite al Padre subito dopo la sconfitta delle potenze dell’Asse, lo scopo del Padre o volontà provvidenziale sarebbero stati stabiliti entro 12 anni. Ma a causa della loro ribellione tutto questo andò distrutto.

Il Padre si trovava proprio al livello di perfezione dello stadio di crescita, ed è lì che ricevette le persecuzioni più incredibili. La cosa più importante che Gesù perse fu la nazione. Per poter restaurare la nazione il Padre dovette pagare indennizzo per 14 anni in Corea – due periodi di 7 anni. Prima di questo lui non poteva celebrare il Santo Matrimonio. In una situazione di persecuzione ed opposizione quanto mai incredibile, il Padre pagò sempre più indennizzo e solo dopo che queste cose furono completate, nell’anno 1960, il Santo Matrimonio del Padre ebbe finalmente luogo.

II terzo corso di 7 anni del Padre era per il mondo. Il primo giorno del 1968 il Padre mobilitò tutte le famiglie benedette. Nel 1968 il Padre istituì il Giorno di Dio perché aveva pagato tutto l’indennizzo a livello nazionale, e quindi poteva andare nel mondo a guidare il livello mondiale. Allora fu lanciata la crociata internazionale. Nel 1968 la situazione politica della Corea era molto tesa. Kim Il Sung era assolutamente pronto ad occupare la Corea del Sud con la conquista comunista. Per tre anni e mezzo fu un periodo molto critico. Ma il Padre mobilitò tutte le forze non per la situazione domestica o l’indennizzo nazionale, bensì per l’espansione mondiale del nostro movimento.

Dopo il 1969 quando venne dato l’ordine di mobilitazione, le famiglie benedette uscirono in missione per tre anni. Su quella fondazione nel 1971 il Padre lasciò la Corea e si trasferì negli Stati Uniti dove fece il suo storico ingresso nella capitale, Washington D.C. Il Padre arrivò in America nel 1971 e col 1972 aveva lanciato la più spettacolare campagna per conquistare il Cristianesimo negli Stati Uniti. In modo piuttosto sorprendente, mentre il Cristianesimo coreano si era completamente ribellato al Padre, il Cristianesimo americano, che rappresenta il mondo, lo accolse. Nella fase iniziale gli diedero il benvenuto. Ovunque andava lo ricevevano con tutti gli onori. Sulla fondazione di aver conquistato il Cristianesimo americano, il Padre mobilitò tutte le forze della Crociata internazionale (IOWC) in Corea. II Padre portò in Corea questa storica fondazione vittoriosa. Iniziò la campagna a Pusan e la portò fino a Seul. Quella fu la campagna più spettacolare per la conquista del Cristianesimo coreano. A quel tempo la strategia dispensazionale del Padre era di portare in Corea questa fondazione vittoriosa nonché le forze della International One World Crusade e di conquistare il governo coreano. Così facendo il Padre creò una potenza spirituale formidabile che riuscì a superare l’insubordinazione del Cristianesimo coreano.

Al tempo di Gesù ci fu ribellione, da parte della nazione di Israele ed anche da parte dell’Impero Romano. Ci fu opposizione politica a Gesù e al suo ministero. Per pagare indennizzo e restaurare quella fondazione, il Padre in Corea usò una tecnica o una strategia particolare. Questa volta conquistò il cuore del governo, che si schierò dalla sua parte. Questo voleva dire che la nazione di Israele sosteneva il Padre. A quel tempo il Padre si conquistò una posizione di grande reputazione di conseguenza preminenti politici vennero da lui per chiedergli grazia e sostegno morale. Gli chiesero se poteva guidarli. Di solito l’apparato politico coreano presta molta attenzione al Cristianesimo ma a quel tempo il governo si rese conto che il Padre e la Chiesa dell’Unificazione avevano superato il Cristianesimo e così andò da lui.

Il Padre tenne il rally più straordinario nella Yoido Plaza; forse qualcuno di voi vi avrà partecipato. Missionari di tutto il mondo si radunarono nella piazza d’armi dell’isola di Yoido. Era il rally mondiale per la libertà a cui parteciparono più di 70 nazionalità diverse. Fu un rally spettacolare. Dopo quella dimostrazione di forza, il Padre scrisse una lettera seria e dinamica al presidente Park Chung Hee, dicendogli; “Il vostro governo non può sopravvivere senza un retaggio spirituale, perciò dovete unirvi a noi e andare avanti. Non ci saranno problemi col comunismo e con la Corea del Nord. La situazione politica migliorerà”. Dopo aver scritto quella lettera, il Padre partì per gli Stati Uniti. Quello stesso giorno veniva sepolto Mao Tse Tung.

Ma Park Chung Hee non ebbe abbastanza coraggio da dare ascolto ai consigli del Padre. C’è sempre stata questa vigliaccheria politica e questo è sempre il problema. A causa di ciò, cosa accadde? La carriera di Park Chung Hee finì in maniera assolutamente miserabile. Come sapete egli venne assassinato dal suo più importante confidente, il suo capo della KCIA. Ecco in che modo si concluse il regime di Park Chung Hee.

Prima della seconda guerra mondiale, il Padre lavorò per ricevere una importantissima eredità spirituale. Dopo la seconda guerra mondiale, e in particolare dopo il 1971, quando venne negli Stati Uniti, il Padre dovette lavorare con la realtà fisica. Questo voleva dire che doveva affrontare la realtà politica della Corea e la realtà politica degli Stati Uniti. Così, quando tornò in America, il Padre dovette occuparsi del Presidente Richard Nixon. Sulla fondazione posta in Corea, che era una vittoria fisica, il Padre tornò negli Stati Uniti ed affrontò il Cristianesimo con quanto aveva realizzato. Gli anni ‘80 furono l’era del terzo corso di 7 anni.

Perché non possiamo saltare tutto d’un colpo? Perché devo realizzare uno stadio alla volta? Perché non posso semplicemente fare subito un salto? Anche se il Padre stesso ha saltato subito tutto; le coppie benedette della Chiesa dell’Unificazione hanno strascicato i piedi. Il movimento è stato lento e, soprattutto, non avete saputo portare la Corea a seguire la Provvidenza centrata sul Padre. Per questo la famiglia del Padre è stata messa in posizione estremamente difficile. La seconda posizione è sempre il problema. Come il Padre ha accennato, Park Chung Hee era il secondo presidente importante dopo Syngman Rhee. Il bisnonno del Padre aveva tre figli e di questi il secondo fu il problema. Anche il padre del Padre aveva due fratelli e tra loro il secondo morì in modo molto tragico, fuori di casa. Il numero due nell’albero genealogico del Padre è sempre stato motivo di disgrazia. Sempre il secondo, a livello del padre del Padre e del nonno del Padre è rimasto vittima morendo in circostanze molto sfortunate.

Inoltre nella famiglia del Padre il suo secondo figlio, Hee Jin Nim, fu ucciso accidentalmente. Questo è un esempio di indennizzo che la famiglia stessa del Padre ha dovuto pagare perché le coppie benedette in Corea e in tutto il mondo non sono riuscite a realizzare la loro responsabilità.

Dopo il 1960 la famiglia stessa del Padre si è trovata in grande difficoltà, affrontando cambiamenti e complicazioni. Così i figli del Padre hanno sofferto molto. Senza accorgersene, accadevano delle cose imprevedibili. Ad esempio, stavano andando a scuola con la macchina e invece si ritrovavano a Barrytown. “Oh! Dovevo essere a scuola e invece eccomi qui a Barrytown!” Quando le coppie benedette coreane non riuscivano a realizzare la loro missione, il Padre prendeva la loro responsabilità sulle sue spalle e la sua famiglia si trovava a pagare indennizzo.

Così, il Padre stesso dovette parlare in tutta la nazione della Corea perché lui deve essere in prima linea. Questo fu il rally del popolo per la vittoria sul comunismo, che si tenne nelle principali città della Corea. Il Padre parlò una città dopo l’altra, per mobilitare l’unità nazionale. Quando il Padre diventa forte, ci sono sempre delle forze di opposizione, specialmente i cristiani che lanciano i loro attacchi. Quando il Padre arrivò all’ultima città, Kwang Ju, l’opposizione era cresciuta e c’erano persino stati degli avvertimenti che il Padre si sarebbe trovato in difficoltà e avrebbe corso pericolo fisico. Quello era il rally finale. Il Padre stava concludendo la sua crociata a Kwang Ju e in quello stesso giorno avvenne l’incidente negli Stati Uniti. Il Padre sapeva che stava succedendo qualcosa di molto insolito e per questa ragione, quando aveva lasciato gli Stati Uniti, aveva dato chiare istruzioni alla sua famiglia di non uscire fuori di casa per nessuna ragione.

Il secondo figlio del Padre, Heung Jin Nim, fu quello che a quel tempo rimase coinvolto nel tragico incidente. Il Padre era nella posizione di confortare ed annullare completamente tutto l’attacco satanico. In altre parole, doveva mettere questo avvenimento particolare nella giusta prospettiva nella storia della Chiesa dell’Unificazione, e nella sua storia dispensazionale. Quello era un momento di estrema gravità, un tempo molto serio.

Jin Bok e Jin Gil erano sulla stessa macchina. Poiché questi due fratelli avevano perso presto il padre, Heung Jin Nim li amava e si prendeva sempre cura di loro. Essi appartengono alla seconda generazione delle 36 coppie benedette e furono coinvolti in quella mancanza di realizzazione di responsabilità. Così, con quell’incidente avvenuto fra Heung Jin Nim e la seconda generazione delle 36 coppie benedette, tutti i difetti di tutte le 36 coppie benedette e della seconda generazione furono indennizzati. Lo stesso anno in cui Heung Jin Nim divenne il più nobile e santo sacrificio anche il Padre si sacrificò e pagò indennizzo andando a luglio nella prigione di Danbury. Danbury, tuttavia, non fu una sconfitta per il Padre. Il Reverendo Moon era assolutamente innocente e il governo degli Stati Uniti che lo metteva sotto processo ne era consapevole. Il Cristianesimo e il governo americano volevano impedirgli di diventare troppo forte. Prima che diventasse troppo influente lo volevano eliminare. Era una cospirazione. Cospirarono insieme per mettere in grave pericolo il movimento del Reverendo Moon. Per far questo quell’anno misero il Padre in prigione. Così il governo degli Stati Uniti e i cristiani commisero un crimine contro il Padre e contro Dio.

La situazione più straordinaria si verificò quando il Senato americano fece le sue indagini riguardo la violazione dei diritti religiosi del Padre. Una sottocommissione senatoriale trovò che il Reverendo Moon era innocente e che in effetti era perseguitato dal governo degli Stati Uniti e si raccomandò che la condanna del Padre venisse annullata. Tuttavia ci furono tre moschettieri che mossero la storia dalla parte opposta.

Persino a Danbury il Padre non poté abbandonare il cristianesimo americano. Di fatto per restaurarlo istituì una crociata scegliendo 7.000 ministri perché fossero educati. Elia aveva ricevuto un ordine: “Non essere deluso; ci sono 7.000 guerrieri immacolati pronti a combattere per te”. Elia aveva 7.000 uomini per restaurare Israele. Allo stesso modo il Padre voleva restaurare il Cristianesimo americano e così mobilitò 7.000 ministri. Se Gesù avesse avuto 7.000 seguaci non sarebbe stato crocifisso ma, la crocifissione ebbe luogo e così dovemmo pagare indennizzo per restaurarla. Pertanto raggiungemmo direttamente 300.000 ministri attivi con la verità, i Principi Divini. Questi 300.000 sacerdoti rappresentavano tutta la comunità cristiana d’America. Inviammo 98 camion carichi di videocassette sui Principi Divini.

Georg Bush era il nuovo candidato par il partito repubblicano dopo Ronald Reagan a lottare contro Dukakis. Il Padre è colui che ha veramente trasformato la campagna elettorale di Bush da una che prometteva male ad una che poteva ottenere una vittoria straordinaria. Con la conquista del favore da parte del governo americano, la posizione di figlio maggiore passò dalla parte del Padre e la cospirazione del governo fu indennizzata. Altrimenti gli Stati Uniti sarebbero divenuti preda di Satana. Satana si sarebbe preso gli Stati Uniti e il Cristianesimo americano. Volendo impedire questo, il Padre pagò indennizzo per restaurare queste due cose.

Nel frattempo, il Padre aveva già inferto un colpo decisivo al comunismo. Dal 1989 l’impero comunista si è sgretolato e alla fine, nel 1990, è avvenuta la sottomissione naturale del comunismo a Mosca, attraverso il rally del Padre. Il Padre aveva predetto questo nel 1976. Quattordici anni dopo, l’11 aprile 1990, egli teneva il suo rally a Mosca e si incontrava con Gorbaciov. Questo rappresenta la posizione del fratello maggiore, la posizione Caino. La sottomissione naturale di Gorbaciov fu la restaurazione della posizione del figlio maggiore. Ora il Padre si è incontrato con Kim Il Sung e questo è stato un incontro che ha trasferito l’ultima e definitiva posizione di figlio maggiore. Dopo Kim Il Sung non c’è nessun altro. Lui è l’unico che sostiene il vessillo di Caino, il vessillo di Esaù e il vessillo della posizione di figlio maggiore. Ora il Padre, attraverso la sottomissione naturale di Kim Il Sung, è fisicamente e spiritualmente nella posizione di figlio maggiore.

In un certo senso Danbury fu una grande vittoria per il Padre. Prima della sua condizione a Danbury, la Cristianità degli Stati Uniti era completamente in mano a Satana. Ma il Padre non poteva permettere che questo continuasse. Così la sua fama e la sua reputazione hanno oltrepassato il livello nazionale espandendosi a livello mondiale e universale. Ora qualsiasi mossa e azione del Padre ha un impatto sugli avvenimenti mondiali. Questo è esattamente ciò che sta succedendo. Il Padre ha veramente raggiunto il livello di restaurazione mondiale e universale ed ha completato con successo la restaurazione. Con questo egli può dichiarare, così come ha fatto, l’Unificazione della Nuova Nazione. Questo slogan ora può essere proclamato.

Così, al tempo del rally di Kwang Ju, Heung Jin Nim in un certo senso salvò la vita dei Veri Genitori. Quello era un rally molto critico, senza il quale il Padre non avrebbe potuto salvare la Corea, che sarebbe caduta in mano al comunismo. Grazie alla vittoria da lui conseguita a Kwang Ju, la Corea si è salvata. Ora il Padre ha completato la restaurazione dei diritti della primogenitura, dei diritti dei Veri Genitori e dei diritti dell’autorità del re. Tutte queste cose sono state restaurate. Da ora in poi il Padre è una figura totalmente vittoriosa a livello mondiale e su scala universale o cosmica. Per questa ragione dovete tutti seguirlo obbedientemente e assolutamente.

Ieri il sermone del Giorno di Dio era molto profondo. Il Padre ha parlato del manuale per l’educazione e ha nominato quattro manuali, illustrando fondamentalmente questi quattro modelli. Il loro scopo è creare la Famiglia Reale di Dio. Il mondo satanico ha goduto la sua sovranità, ha avuto la sua famiglia reale. Ma questa volta il Padre sta restaurando la sovranità, la Famiglia Reale – l’Autorità del Re e della Regina – dalle mani di Satana a quelle di Dio. Attraverso la legge dell’indennizzo sarà molto evidente che tutto ciò che è satanico verrà restaurato nel regno divino dei Veri Genitori.

Questa è una breve storia del corso attraversato dal Padre. Voi erediterete la sua fondazione vittoriosa. Inoltre erediterete il modello vittorioso della Vera famiglia. Essa erediterà la tradizione del Padre e voi erediterete la sua tradizione. In linguaggio figurato il Padre è la prima generazione, la Vera Famiglia la seconda e voi siete la terza. Finora siete stati nella posizione di fratello maggiore e avete agito come tali. Ma ora l’indennizzo è stato pagato e passerete alla posizione di fratello minore mentre la Vera Famiglia sarà nella posizione di fratello maggiore. Andrete al di là del livello di figlio adottivo e verrete registrati di nuovo come veri figli, però come figli minori.

Forse Hyo Jin Nim è più giovane di voi, ma non fa nessuna differenza. Tanti di voi lo chiamano Hyo Jin Hyung Nim, “fratello maggiore”. Perché? Perché ora state uscendo dalla posizione di figlio adottivo, lui è discendente diretto del Padre e voi eravate nella posizione di figlio adottivo; per armonizzare questi due regni Heung Jin Nim sta giocando un ruolo molto, molto importante.

Durante questo tempo il Padre ha da fare qualcosa col mondo spirituale. Fino a questo momento, il mondo spirituale non aveva veramente nulla che fare con i Veri Genitori o la loro famiglia. In altre parole non aveva nessun collegamento o nessun rapporto con l’amore dei Veri Genitori. Sono come vergini o giovani non sposati. Gesù stesso non era sposato. Ma Heung Jin Nim è entrato nel mondo spirituale come emissario speciale dei Veri Genitori, come figlio maggiore di tutto il mondo spirituale. Così ora il mondo spirituale ha soltanto lui che capisce il vero amore dei Veri Genitori, che l’ha ricevuto ed è vissuto sotto di esso. Ora Heung Jin Nim è lì come fratello maggiore di tutto il mondo spirituale.

Ciò significa che il regno del Vero Amore dei Veri Genitori si è espanso al di là di questo mondo per includere il mondo spirituale. Heung Jin Nim è il mediatore fra il mondo fisico e il mondo spirituale. Le persone del mondo spirituale che non hanno nessun collegamento con i Veri Genitori ora hanno un rapporto con loro e con il loro Vero Amore tramite Heung Jin Nim. Heung Jin Nim rappresenta tutto il mondo spirituale e lo sta riportando ai Veri Genitori. Così, adesso tutto il mondo spirituale sta scendendo sulla terra per collegarsi direttamente alla dispensazione del Padre.

Il contributo di Heung Jin Nim è enorme, assolutamente enorme nella storia della dispensazione. Sta abbattendo tutte le barriere fra religioni qui sulla terra e quindi in cielo. Sta spazzando via tutte le barriere fra religioni, razze, nazioni e cosa più importante di tutte, fra il mondo dei Veri Genitori e il mondo che non segue i Veri Genitori in modo che si possono unire. Inoltre Heung Jin Nim rappresenta il potere sovrano – 120 nazioni qui sulla terra.

Grazie alla sua ascensione, il diritto del re sta passando dalla parte dei Veri Genitori. Quindi attraverso Heung Jin Nim tutti gli antenati re e regine che sono nel mondo spirituale vengono portati giù sulla terra e possono andare dai loro discendenti. Così la sovranità e autorità reale qui sulla terra stanno scomparendo perché dopo aver riconosciuto i Veri Genitori non hanno alcun diritto di reclamare quelle posizioni. Così il mondo sta diventando sempre più piccolo, ora che l’era delle nazioni indipendenti è finita. Adesso c’è una comunità di nazioni, una Commonwealth di nazioni o stati uniti di nazioni. La tendenza è quella di creare dei blocchi di nazioni. Gli Stati Uniti d’Europa, e gli Stati Uniti dell’America Latina, ad esempio, sono due possibilità. Così tutti gli spiriti buoni stanno venendo giù e respingendo le forze malvagie che hanno lavorato sulla terra. In altre parole il mondo del male sarà cacciato via come si scacciano i demoni.

Ora sono già 8 anni che Heung Jin Nim è andato nel mondo spirituale e questo è il nono anniversario, la nona celebrazione. Anche solo 6 o 7 anni fa, avreste potuto immaginare l’atmosfera di oggi? Avreste potuto immaginare che l’odierna situazione mondiale sarebbe possibile?

Il mondo spirituale è completamente organizzato con Heung Jin Nim come punto centrale. È stata organizzata una catena completa di comandi. Allo stesso modo, qui sulla terra, le tre generazioni di cui ha parlato prima il Padre, sono organizzate – il Padre come prima generazione, poi la Vera Famiglia con in cima Hyo Jin Nim come seconda generazione e poi voi che state diventando la terza generazione. Capite?

Abbiamo conquistato la morte: questo è il significato di oggi, la Vittoria dell’Amore. Attraverso l’amore dei Veri Genitori, che sta prevalendo non solo qui sulla terra ma anche nel mondo spirituale, non ci sono barriere fra il mondo fisico e il mondo spirituale. Ciò significa che questo giorno commemora l’abolizione della morte. La morte non esiste più. Non abbiamo più paura della morte – ecco il significato di questo giorno. Qual è il punto cruciale riguardo la morte? Perché la morte suscita così tanta paura? Perché la paura della morte è il nemico più cruciale usato da Satana. Ora il Padre ha eliminato questa paura, rivelando chiaramente che abbiamo una vita migliore, una vita più grande da vivere per l’eternità, nel mondo spirituale.

Prima di morire Heung Jin Nim giaceva a letto senza conoscenza, col corpo ancora funzionante. Il Padre sapeva che era impossibile che guarisse. Allora tenne una cerimonia speciale nella camera dell’ospedale, che fu chiamata Cerimonia dell’Unificazione e fu condotta da lui e dalla Madre. Nel mondo di fuori, se vostro figlio sta morendo, è cosa comune fare qualche genere di cerimonia? È una pazzia, ma la cerimonia dell’unificazione significava che il Padre stava offrendo Heung Jin Nim. La sua vita fu offerta al cielo dal Padre e dalla Madre per l’armonia e l’unificazione di tutte le persone e, in particolare, all’interno della Chiesa dell’Unificazione. Quella cerimonia era assolutamente significativa ed aveva una importanza straordinaria. Terminata la cerimonia il Padre stesso ordinò al dottore di spegnere l’apparecchio che teneva in vita Heung Jin Nim. Ecco come avvenne il suo “Sung Hwa”.

Da quell’istante in poi la parola “Sung Hwa” divenne una realtà. Il Padre accolse gloriosamente quel momento e rese quell’evento degno di rispetto di fronte al cielo e alla terra. Nel far questo il Padre decise di non versare neppure una lacrima. Mi seguite?

Ecco perché la tomba di Heung Jin Nim in coreano la chiamiamo “Won Jon” è un sacrario molto importante per la Chiesa dell’Unificazione. Così tutti voi, quando andate in Corea, andate a rendere omaggio al “Won Jon” di Heung Jin Nim. Porterà tante benedizioni, specialmente ai vostri figli. Quando pregate al Won Jon dovreste pregare in lacrime, perché perfino così giovane com’era, Heung Jin Nim ha vissuto una vita pura per amore dei Veri Genitori e per la loro protezione. È morto per i Veri Genitori e per gli scopi del Cielo. È stato un sacrificio vivente. La sua vita è stata offerta in sacrificio. Quindi pregate piangendo per quella vita.

Inoltre a Heung Jin Nim è stata data una sposa, Hoon Sook Nim. Perciò Hoon Sook Nim è il rappresentante di Heung Jin Nim qui sulla terra. Dovreste apprezzare Hoon Sook Nim. È una mediatrice. Heung Jin Nim non aveva realizzato una famiglia ecco perché entro 40 giorni dal suo Sung Hwa il Padre e la Madre lo hanno benedetto dandogli una famiglia. Questa famiglia collega il cielo e la terra; tanta è la sua importanza. Il ruolo di Hoon Sook Nim è cruciale. Dal punto di vista del mondo spirituale, Heung Jin Nim è entrato in quel mondo come il Secondo Avvento di Cristo. Il vero amore è la chiave. Come ha detto prima il Padre – ma mi ero dimenticato di tradurlo – persino Gesù deve ammirare e rispettare Heung Jin Nim come suo fratello maggiore. Heung Jin Nim sta scendendo sulla terra e aiutando la dispensazione del Padre. Questa è l’era del secondo avvento. Lui è già un Signore del Secondo Avvento nel mondo spirituale e sta scendendo sulla terra per assistere il Padre, la Vera Famiglia e voi, rendendo l’era del secondo avvento meravigliosamente vittoriosa. È venuto il tempo che la seconda generazione riceva la benedizione. Seguite?

Il Giorno della Vittoria dell’Amore: con questo potere state conquistando la morte. “Non temete più la morte” – ecco il vero significato del Giorno della Vittoria dell’Amore. Allora cosa pensate quando ascoltate il Padre, pensate che l’era dell’indennizzo sia finita? Si o no? (Sì.) Da ora in poi il mondo satanico esterno è impotente. Perciò il Padre e la Madre non incontreranno più persecuzioni. Senza più indennizzo questo per noi è il tempo di andare avanti e di raccogliere grossi risultati. Questo è un giorno di festa o di lutto? (Di festa). Finora, anche se partecipavate alla celebrazione, non conoscevate il vero significato del Giorno della Vittoria dell’Amore, ma, dopo aver ascoltato il Padre il significato di questo giorno è diventato molto chiaro. Questo messaggio che il Padre ha dato è molto importante per i nostri leaders e nostri membri della Chiesa dell’Unificazione. Per Questa ragione verrà trascritto e dovrà essere letto da tutti i membri della nostra Chiesa.

Così, quale tradizione vi piacerebbe ereditare? Ci sono due aspetti molto belli riguardo Heung Jin Nim: uno è che Heung Jin Nim ha sacrificato la sua vita giovane e pura per amore dei Veri Genitori, altro è che i Veri Genitori sono pronti a sacrificare la loro vita per il bene della nazione e del mondo. Dal punto di vista del Padre, lui ha donato il suo adorato figlio come sacrificio per il bene della nazione. Questa è la conclusione più profonda e più bella in questo Giorno della Vittoria dell’Amore. Altrimenti non potremmo oltrepassare la sfera del corso di indennizzo. Saremmo sempre come un uomo che sta annegando. Siete nell’acqua a meno che qualcuno non vi tiri fuori.

Dovete rendervi conto che tutte le cose cadute che conoscete, tutta la vostra conoscenza caduta di prima è diventata il vostro nemico formidabile. La vostra educazione culturale e la vostra comprensione nazionalista sono diventate i vostri avversari anziché i vostri alleati. Il vostro paese, il vostro patrimonio e le vostre abitudini, questi tre punti, vi sono nemici e finché non purificherete le vecchie abitudini con cui siete vissuti e le cancellerete completamente da voi stessi, non potrete entrare nella nuova tradizione dei nostri Veri Genitori. Dio, i Veri Genitori e i Figli dei Veri Genitori – questa è la catena diretta di comando. Questa è linea del figlio maggiore, il centro della vita. La vostra vita deve essere centrata su questo asse, su questa linea verticale. Tutto ciò sono semplicemente le parole o un raggiro di parole del Padre, oppure è verità? È la verità, non sono semplicemente delle parole, e verità vuol dire per sempre.

Tutti voi missionari siete stati lontani per tanto tempo e non avete avuto l’opportunità di ascoltare spesso il Padre. Ora, all’improvviso, aprite gli occhi per vedere ciò che il Padre ha fatto per noi, quello che la Vera Famiglia ha fatto per noi. Pensate di soffrire in quella terra straniera da soli, ma il Padre ha sofferto ed era solo. Perché il Padre ha sofferto in solitudine? A causa della caduta di Adamo ed Eva. Quando la posizione dei genitori è vuota, non c’è nessuno da cui andare. Così, quando il tempo viene, il Padre deve offrire i suoi figli. Proprio come Dio sacrificò Suo figlio, i Veri Genitori hanno fatto la stessa cosa. Questa è la nostra tradizione. Seguite? Parlo specialmente ai missionari, oggi. Seguite?

Da ora in poi la situazione del mondo precipiterà molto rapidamente. Voi sapete perché; perché la meta centrale della dispensazione è stata raggiunta. Il Padre ha ottenuto una vittoria strepitosa. Per questo motivo, su questa fondazione, l’intero mondo satanico si sfalderà, pezzo per pezzo. Si sfascerà. Ora Dio sta pensando solo a una cosa: mentre i Veri Genitori sono qui sulla terra e vivono la loro vita terrena, come può glorificarli – Dio sta pensando a questo.

Se il Cristianesimo originariamente si fosse unito al Padre, lui non si sarebbe trovato in questa posizione dolorosa. Anzi, la posizione del Padre sarebbe glorificata. I re e le regine della terra non potrebbero competere con la sua gloria. Ecco come avrebbe dovuto essere. Invece, a causa della ribellione e dell’opposizione del Cristianesimo, il Padre ha sofferto. Tutto ciò, però, deve essere superato. Quindi, prima che il Cristianesimo arrivi a servire il Padre, voi siete i suoi primi frutti.

Kim Il Sung è il messia satanico. Da questo punto di vista, se facciamo un confronto con il modo in cui il suo popolo lo adora, lo standard della Chiesa dell’Unificazione è veramente nulla. L’unica differenza principale è che Kim Il Sung ha creato il suo impero e la fedeltà assoluta del suo popolo sotto la minaccia delle armi, mentre i Veri Genitori non farebbero questo. I Veri Genitori hanno lavorato col vero amore, con la libertà e la libera scelta. È realizzando voi stessi che arrivate al loro livello e battete il loro standard. Allora siete i vincitori.

Leaders occidentali qui riuniti, sentite il Padre e lo capite? (Sì). L’era della democrazia è temporanea e ora sta finendo. Che cosa stanno facendo adesso gli Stati Uniti? Stanno crollando e declinando. Questa mecca del Cristianesimo e della democrazia sta venendo meno. Come il Padre è sceso nella profondità dell’inferno di Danbury, così è risalito, è risorto ed ha restaurato il suo onore diventando una figura universale in tutto il mondo. Allo stesso modo, tutti gli occidentali che vanno in Asia, scendono nel profondo dell’inferno e lì risorgono. Se non farete questo, gli Stati Uniti declineranno, diventando una nazione non solo di terza, ma di quinta categoria. Mi seguite?

L’Asia è cruciale. L’Asia è centrata sul Padre. La direzione e l’influenza del Padre, nonché la sua fondazione fisica sono la fondazione dell’Asia. Per questo l’Asia è terra messianica. Non solo la Corea, ma tutto il territorio asiatico. Pensate che sia da pazzi parlare così, che sia completamente fuori della realtà? Oppure pensate che il Padre stia veramente illustrando la verità ed un principio logico che opererà nella realtà? (La verità).

Voi siete uguali al Padre. Il Padre si trova al punto in cui è oggi perché è stato ridestato dalla verità. La verità è venuta a lui e lui non se ne è potuto allontanare. Allo stesso modo, voi ricevete la verità del Padre e la vostra vita sarà uguale alla sua. Sto cercando di fare di voi dei messia tribali. Inoltre il Padre vorrebbe elevarvi alla posizione di Veri Genitori tribali. Se la verità si diffonde, al Padre non resterà molto da fare. Se ne potrà andare a vivere tranquillamente per il resto dei suoi giorni senza alcun problema. Il lavoro continuerà perché i vostri antenati scenderanno e vi fustigheranno, chiedendovi: “Cosa state facendo qui?” I vostri antenati saranno i vostri maestri, saranno i vostri negrieri.

Il Padre ha subito le persecuzioni più atroci, ma in quelle circostanze è sempre sopravvissuto, ha prosperato ed ha costruito una fondazione che lo ha portato alla vittoria. Ciò che il Padre prova veramente è un sentimento di incredibile vendetta, tuttavia non lo dimostra. L’ha superato col Vero Amore. Dio, in un certo senso, è un Dio vendicativo, ma è un Dio d’amore che segue la tradizione dei genitori. Per quanto possa essere difficile, dovete ereditare la tradizione dei Veri Genitori, essere pazienti e superare col Vero Amore. Non potete nutrire risentimento o odio. Non potete far questo in nessun modo perché i Veri Genitori non l’hanno fatto. Dovete seguire esattamente le loro orme.

Voi siete i leaders, perciò vi sto dicendo che questa è la strada da seguire. Questo è l’insegnamento più importante che vi do in questo Giorno della Vittoria dell’Amore. Voi siete coloro che devono propagare e disseminare questo messaggio in tutta la Chiesa dell’Unificazione e nel mondo intero. Lo farete? Alziamo le mani e giuriamo: “Sì, Padre”. Grazie.

Salva come PDF

^