Scoprire la condizione in cui si trova il nostro cuore

Salva come PDF

Data sconosciuta - Stati Uniti

Padre, Ti prego di concederci di scoprire la condizione in cui si trova il nostro cuore. Siamo consapevoli che anche se i nostri corpi si sono riuniti, i nostri cuori si muovono in direzioni diverse. Siamo consapevoli che noi che fummo creati da Te, dovremmo muoverci solo in accordo al Tuo desiderio e proprio come Tu hai creato Adamo, anche i nostri cuori dovrebbero essere plasmati secondo il Tuo desiderio. Ora i nostri corpi si sono uniti per formare un altare ma la preoccupazione è se le vere nature e le nature essenziali dei nostri cuori sono diventate il tempio in cui Tu puoi dimorare. Per favore perdonaci se persino con questi cuori noi desideriamo Te, nostro prezioso Padre. Noi siamo dolorosamente consapevoli di quanto abbiamo bisogno di provare la sensazione che nasce quando i nostri cuori immaturi si confrontano con il Tuo carattere interiore e ne sono immediatamente elevati. Non possiamo far altro che considerare nella profondità dei nostri cuori quanto, attraverso la Tua storia di restaurazione, Tu abbia cercato gioia attraverso un dialogo sereno ed abbia cercato di rivelarci solennemente la nostra missione. Nessuno Ti ha mai accolto solennemente o si è messo nella posizione in cui Tu potessi esprimere i Tuoi nascosti segreti.

Attraverso questo momento abbiamo preso a cuore come fu solo nostro Padre che pianse e solo nostro Padre che soffrì. Il nostro Padre Celeste dovrebbe essere il Vero Padre di tutta l’umanità; noi e nostro Padre Celeste dobbiamo stabilire una relazione tridimensionale e formare una relazione inseparabile centrata sulla vita eterna. Sebbene dobbiamo diventare figli che realizzano questi fatti, se tale realizzazione non ha origine dal profondo del nostro cuore, come possiamo noi definirci tuoi figli? Quando ci rendiamo conto che nessun legame ci unisce, vediamo che non abbiamo neppure relazione con il Regno dei Cieli che Tu ci vorresti dare. Né abbiamo nulla a che fare con il luogo del Tuo riposo dopo che Tu hai sofferto attraverso una lunga storia di risentimento.

Oh, Padre sofferente, nostro amato Padre! Se Tu non perdonassi noi miseri, potremmo solo essere sepolti nella morte eterna. Che capacità abbiamo noi? Siamo così deboli e manchiamo di tante cose. Non sentiamo altro che paura e con questi cuori riceviamo il Tuo amore e volgendo i nostri occhi verso il cielo, disperatamente attendiamo la mano della salvezza. Oh, Padre, noi preghiamo dal profondo del nostro cuore: per favore salvaci! La Storia è giunta alla fine. Padre, Tu sei certamente consapevole di come le onde della morte si agitano, ci attaccano da tutte le direzioni e minacciano di inghiottirci. Poiché il Tuo cuore si è sempre preoccupato per noi, quando Tu ci vedi nella situazione presente, il Tuo cuore si spezza. Padre, Ti preghiamo che Tu possa aver pietà di noi e completare questo momento.

Padre, in questo momento noi vogliamo confessare la solitudine dei nostri cuori davanti a Te e mutarli per avere il Tuo cuore. Sicuramente Tu conosci la situazione penosa in cui ci troviamo. Non possiamo vivere a meno che non mutiamo i nostri cuori tristi, inespressivi e dolorosi verso il Tuo cuore di gioia e vita. Noi preghiamo, o Padre, che Tu possa perdonarci. Anche se Tu ti sei sacrificato tanto per noi e hai preso su di Te tutta la nostra sofferenza, nondimeno, poiché siamo così caduti, dobbiamo ancora cercare la Tua salvezza.

Oh, Padre, per favore concedi che i cuori di tutti quelli riuniti qui possano fondersi insieme. Anche se una volta camminavamo insicuri e non avevamo relazione fra di noi, ora siamo tutti riuniti qui come fratelli e sorelle. Ci siamo riuniti qui per volgerci verso il cielo, desiderando la Parola Celeste di restaurazione che ci permetterà di raggiungere il Tuo ideale originale. Così Ti preghiamo di aver compassione di noi e risollevarci. Ma chi fra di noi può sentirsi sicuro di poter stare davanti a Te? Poiché Padre Tu hai avuto fiducia, noi dobbiamo cercare di avere fiducia, e poiché Tu ci hai detto come ciò deve avvenire, abbiamo cercato di crederci. Ma se vi è anche il più piccolo errore, ci dovrai perdonare di nuovo e così Ti preghiamo che Tu possa darci una guida diretta.

Padre, senza conoscere la giusta via da seguire, i nostri fratelli possono solo vagare senza meta, piangendo e gridando sulla strada della vita o della morte. Noi sappiamo, Padre, che Satana li sta cercando e la sua forza è in aumento. Dobbiamo diventare persone capaci di sentire dolore per questa realtà e testimoniare della strada che essi devono seguire, e diminuire il potere di Satana su di loro. In questo modo dobbiamo realizzare la fondazione di vittoria. Oh, Padre! Se la nostra forza non è sufficiente, per favore dacci il Tuo coraggio. Proprio come Tu hai guidato Giosuè e Caleb ad essere forti e coraggiosi, noi Ti preghiamo di donarci la Tua parola in questo tempo. Noi preghiamo di poter diventare figli del cielo che offriranno il destino della razza dei trentamila davanti all’altare di nostro Padre, Ti preghiamo di legarli alla Tua vita, pagheremo qualsiasi sacrificio e combatteremo fino alla fine quando Satana attaccherà cercando di spezzare questa preziosa linea di vita.

Anche oggi i Tuoi figli sono sparsi in tutto il paese. Padre, loro si inchinano davanti a Te in lacrime, essi piangono addolorati. In questo tragico corso dove gli uomini non sono capaci di confortarsi l’un l’altro ma devono vivere in un ambiente ostile e solitario, per favore abbi pietà dei tuoi figli che hanno così pochi fratelli a cui poter confessare il loro dolore. In questo momento, sostenendoci reciprocamente, abbiamo visto come il mondo del Tuo cuore si muove al di là del tempo e dello spazio.

Ti preghiamo affinché in questo momento i nostri cuori possano essere guidati da Te e noi possiamo sperimentare un momento della gioia di essere avvolti dal Tuo cuore. Se può esserci concesso ciò per un breve momento, noi Ti preghiamo di portarci la Tua parola e speriamo che Tu possa in qualche modo passare questo momento in mezzo a noi. Non chiediamo parole di benedizione. Abbiamo solo bisogno di comprendere che ora è il tempo in cui dobbiamo sapere ciò che ci manca, e ora è il tempo di conoscere il cuore che teme di essere giudicato per non aver eliminato il lignaggio del peccato. Noi preghiamo che con questa mente e corpo possiamo avvicinarci alla Parola che ci è donata. Noi preghiamo che il cuore di colui che rivela la Parola e i cuori di coloro che la stanno per ricevere non siano separati ma diventino un solo cuore e possano toccare il Tuo, che espande profonda verità e amore. Noi preghiamo che in questo momento possiamo assumere il carattere interiore di nostro Padre ed inchinarci umilmente davanti a Lui e che ciò possa essere un momento in cui un cuore di rispetto e di onore possa espandersi fra di noi e che non vi possa essere nemmeno la più piccola fenditura attraverso cui Satana possa invaderci. Preghiamo nel nome di nostro Signore. Amen.

Salva come PDF

^