Figli di Onestà e Pietà filiale

Salva come PDF

11 ottobre 1970

Per favore facci diventare figli che ritornano Onestà e Pietà filiale in risposta ai benefici che ci hai dato

Dobbiamo capire che se il figlio ha ricevuto dei benefici dai genitori, è suo dovere restituire tali benefici e se una persona ha ricevuto dei benefici dalla sua nazione è dovere di quel soggetto offrire la sua piena lealtà alla nazione.

Quando pensiamo che Tu ci hai dato ogni cosa per le nostre vite su questa terra, noi dobbiamo realizzare il nostro dovere di Pietà filiale e di Onestà al fine di ripagarTi di questa grazia che abbiamo ricevuto, e dobbiamo diventare santi che con un cuore unito sono capaci di rappresentare il mondo del desiderio. Dobbiamo renderci conto che questa è la strada che le persone della Chiesa dell’Unificazione devono percorrere. Sappiamo che la vita delle persone che si sono assunte tale responsabilità è tale che non possiamo dormire quando gli altri dormono e non possiamo riposare o divertirci quando gli altri riposano e si divertono.

Oggi la Chiesa dell’Unificazione non è solo responsabile per sé stessa ma sta portando avanti una responsabilità storica. Sappiamo che la strada che noi membri dell’Unificazione dobbiamo percorrere deve essere percorsa con menti che ci aiutino ad andare più velocemente lungo questa strada che dobbiamo ultimare per la salvezza della Volontà, e dobbiamo lavorare con urgenza mentre la percorriamo. Dal momento che Tu hai fatto questo, Padre, noi che siamo i Tuoi figli e figlie che sostengono la Tua Volontà dobbiamo farlo di conseguenza. Dobbiamo renderci conto che se vogliamo lasciarci tutto questo alle nostre spalle, noi stessi dobbiamo diventare dei sacrifici. Per questo, anche quando ci fermiamo, sentiamo dolore e sentiamo che dobbiamo ritornare sui nostri passi e tornare al nostro lavoro incessante.

Se avessimo capito che la nostra gioia di trovare una famiglia fosse stata più grande di quella di quando abbiamo trovato un solo individuo, allora avremmo anche capito che anche per Te la gioia di trovare una famiglia sarebbe stata più grande di quella di trovare un solo individuo. Sappiamo, Inoltre, che la Tua gioia sarà più grande quando avrai trovato una tribù di quando avrai trovato una famiglia e sarà più grande quando avrai trovato una nazione e ancora più grande quando avrai trovato il mondo invece di una sola nazione. Quando pensiamo a queste cose, ci rendiamo conto che dobbiamo capire quando Tu hai atteso per questo desiderio nel Tuo profondo cuore che vuole salutare il giorno nel quale Tu ci puoi dare la Tua Benedizione ed abbracciare l’intero universo con canzoni e danze e cantare per l’intero cosmo pieno e traboccante di gioia per aver trovato l’intero mondo.

Per le tante persone che abitano questa terra, nessuno è stato capace di attendere per quel giorno, e nessuno lo ha mai neanche immaginato ma Tu ci hai dato questa presente posizione, nella quale siamo capaci di sperimentare e profondamente sentire attraverso la nostra religione di unificazione che sta avanzando nel corso della nostra vita e non solo nella nostra mente. Sappiamo che tutto questo è il Tuo amore, è la Tua compassione, è la Tua pietà e la Tua magnifica grazia e dobbiamo offrire la nostra gratitudine a Te una volta ancora. Quando pensiamo che Tu hai portato la Benedizione oltre la cima del livello mondiale, ci rendiamo conto che dobbiamo diventare persone soddisfatte di ereditare le angustie del dispiacere, e che non hanno capito la posizione che stavano portando avanti e hanno provato ad andare avanti dal punto nel quale si trovavano.

Dobbiamo superare le difficoltà per essere beneficiari orgogliosi dell’inespressa magnificenza concessaci da Te per centinaia di migliaia di anni, per centinaia di migliaia di generazioni di nostri discendenti dando la nostra piena devozione e donando la nostra piena onestà al fine di brillare magnificamente e tramandare tutto questo. Dobbiamo capire che senza fare questo non possiamo stabilire il nostro prestigio di fronte a Te. Profondamente speriamo che Tu ci permetterai di diventare figli e figlie capaci di lodare il Tuo magnificente valore e capaci di versare lacrime dinanzi alla Tua generosità e grazia mentre riflettiamo sul nostro passato una volta ancora e criticando la nostra presente situazione nuovamente.

Noi umilmente preghiamo tutte queste cose nel santo nome dei Veri Genitori.

Amen.

Salva come PDF

^